Showing results for tags 'assetto corsa competizione'. - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'assetto corsa competizione'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Simracing Academy
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

  1. Kunos Simulazioni e 505 Games hanno appena rilasciato un nuovo trailer per Assetto Corsa Competizione, in uscita per PlayStation 5 e Xbox Series X|S il 24 febbraio 2022, sia in formato digitale che fisico. Potete ammirare qui sotto il trailer dal titolo “Spinning in the Rain”, con allegati alcuni screens inediti. Proprio in queste ore invece, la versione PC Steam del gioco è stata aggiornata con la nuova patch v1.8.5, che apporta le seguenti migliorie:
  2. Assetto Corsa Competizione supporta le skins grafiche personalizzate per le vetture, che possono essere utilizzate anche sui server dedicati: Assetto Corsa Custom liveries ID: https://www.acc-wiki.info/wiki/ACC_Custom_Cars Full Colours Chart link: https://docs.google.com/document/d/1u7SYu1pnZvP_luig8ebTcK7vM-YZq5t2MMq9mwgKEck/edit J.SON File Download link: https://drive.google.com/file/d/1naVfxZaHRvsS6azVWK-U1tK745zgPGYB/view
  3. Streaming in italiano Assetto Corsa Competizione versione 1.8! Parliamo di simulazione, fisica e tutte queste cose strane!
  4. Kunos Simulazioni ha appena annunciato il prossimo arrivo, mercoledi 24 Novembre, del nuovo aggiornamento per il suo Assetto Corsa Competizione. L'update porterà il simulatore alla versione 1.8, con un upgrade del motore grafico Unreal Engine, l'implementazione della DLSS di NVidia ed FSR di AMD, updates vari a fisica e gomme e la nuovissima BMW M4 GT3 2022 come DLC aggiuntivo gratuito!
  5. L'update v1.8 di Assetto Corsa Competizione è disponibile da 24 ore, ma è già chiaro agli appassionati che l'ultimo aggiornamento di casa Kunos non si limita a novità ed upgrade grafici, oltre che alla presenza della nuova BMW M4 GT3. Come spiega Aris Vasilakos in un nuovo blog ufficiale, l'aggiornamento porta con sè tantissime migliorie e novità per il motore fisico, la dinamica e le gomme, tutte cose che naturalmente vanno ad influenzare lo stile di guida e gli assetti. Analizziamo la questione e cerchiamo di capirne le profonde implicazioni... Motore fisico a 400 Hz: la maggiore frequenza di aggiornamento (400 hz) migliora il rilevamento della collisione del pneumatico con le sconnessioni dell’asfalto anche a velocità molto elevate. Il risultato è una migliore e più dettagliata interazione con dossi, buche e cordoli, una migliore interazione di molle e ammortizzatori alle alte velocità, un FFB migliorato e più preciso, ecc… Miglioramenti al modello pneumatici: per quanto riguarda la temperatura dei pneumatici, la generazione, la dissipazione e la propagazione del calore sono state riscritte da zero. Il modello dello pneumatico adesso è molto più complesso rispetto al precedente, con molte variabili che si influenzano a vicenda in modo dinamico. Adesso le caratteristiche del pneumatico cambiano dinamicamente a seconda della temperatura, il che significa che puoi aspettarti un pneumatico più nervoso a basse temperature e una sensazione più gommosa a temperature più elevate fino a una sensazione “oleosa” in caso di surriscaldamento. La temperatura della patina superficiale della gomma si propaga nella parte interna del pneumatico, ma lo fa in modo più realistico. Le gomme infatti perdono la temperatura interna molto più lentamente. Anche relativamente al camber sono state apportate migliorie: l’usura e le variazioni di temperatura sulle parti esterne, medie e interne delle gomme in relazione ai diversi valori di campanatura del setup sono molto più realistiche. Inoltre, con valori di campanatura e convergenza negativi elevati, le gomme ora generano correttamente quantità importanti di forze laterali quando esse percorrono dossi longitudinali rispetto al tracciato o cordoli che possono influenzare la stabilità dell’auto. Le vibrazioni sono correttamente simulate a livello fisico e non sono solo effetti del FFB; esse sono anche influenzate dal calore poiché un pneumatico più caldo genererà più smorzamento e minori vibrazioni. La simulazione della pista bagnata è stata migliorata. Le slick sono mortali sul bagnato. C'è anche una migliore influenza della pressione sulla generazione di calore. Ovvero: i pneumatici a pressione più bassa generano più calore, i pneumatici a pressione più alta generano meno calore. Bumpstop: lo smorzamento dei bumpstop è stato affinato, migliorando notevolmente il comportamento della vettura su cordoli e buche. Ciò consente un’ulteriore messa a punto degli ammortizzatori e permette all’auto di rimbalzare in modo più naturale assorbendo nel contestualmente urti e cordoli. Freni: i freni sono più potenti e insieme alla nuova rigidezza flessionale dello pneumatico possono far muovere leggermente il retrotreno in frenata in base alle circostanze. Acceleratore: la simulazione della valvola a farfalla del motore è adesso migliorata e il risultato sono partenze più facili senza il rischio di spegnere il motore. Modifiche al grip in traiettoria e fuori dalla linea ideale: migliore aderenza dentro e fuori la linea ideale. La differenza di grip è ancora presente ma meno evidente, rendendo la scelta di traiettorie di gara alternative e manovre di sorpasso non solo più facili da gestire ma anche più interessanti. Temperatura ambientale e prestazioni: anche le temperature dell’asfalto e dell’ambiente sono state ottimizzate per una migliore simulazione che adesso include l’influenza dell’umidità e della rugiada nelle ore notturne e al mattino. Ciò significa che non è possibile abbassare la temperatura al minimo notturno o molto presto al mattino e sperare di ottenere tempi record. Le tue gomme soffriranno leggermente e le prestazioni saranno peggiori anche se il freddo migliorerà la potenza del motore e il carico aerodinamico. Prestazioni: nonostante i miglioramenti nelle caratteristiche degli pneumatici, una migliore sensazione di aderenza, un migliore TC, migliori freni, una migliore risposta del motore, i tempi sul giro nella v1.8 di ACC sono più lenti in media media da mezzo secondo fino a due secondi in funzione dell’auto, della pista e delle condizioni ambientali. In considerazione delle suddette modifiche e migliorie, ci sono 10 cose da tenere in considerazione con molta attenzione: - Inizia ad approcciarti alla nuova versione di ACC a mente sgombra. Non provare subito i tuoi vecchi setup, specialmente se sono estremi, non spingere subito forte. - Le auto saranno più lente. Decisamente più lente soprattutto man mano che le temperature si abbassano e diventano estreme. Non cercare di andare veloce come prima, spingerai troppo e ti sentirai frustrato per mancanza di progressi. - Una gomma fredda è una gomma nervosa. Un pneumatico surriscaldato è un pneumatico docile ma impreciso. Le gomme hanno anche bisogno di più tempo per scaldarsi, ma perdono calore anche molto più lentamente. Non c’è bisogno di aspettare fino all’ultimo secondo per entrare in griglia. - I pneumatici si surriscaldano. Va bene, impara e adattati. Non andrai in testacoda, ma perderai un po’ in termini di prestazioni. - Un camber negativo molto elevato produrrà un deciso ”tramlining” (letteralmente effetto binario, per indicare la tendenza dei pneumatici a vibrare serpeggiando come succederebbe se incappassero nelle rotaie del tram). Gli pneumatici larghi slick tenderanno a seguire dossi e cordoli longitudinali, con manifestazioni nel FFB e influenzando la stabilità del retrotreno. Una campanatura meno negativa ridurrà notevolmente il tramlining a scapito di un po’ di aderenza laterale. Indaga su questo fenomeno, specialmente su piste con molti dossi e superfici irregolari. - Apri i condotti dei freni! L’intera gamma di condotti del freno è ora utilizzabile e probabilmente avrai bisogno di un’apertura fino a 6 in alcune condizioni. - Sì, c’è molta trazione al punto che potresti correre senza utilizzare il TC in condizioni ottimali. No, non sarai necessariamente più veloce. L’usura ne risentirà anche e soprattutto sulla lunga distanza. - Sì, puoi frenare completamente con l’ABS. C’è ancora qualcosa in più da guadagnare intorno all’intervento dell’ABS modulando un po’. - Elevata campanatura negativa in qualifica, un po’ meno per la gara per ridurre l’usura delle gomme. - La linea di gara ha più grip come al solito. Ma c’è meno differenza di aderenza andando appena fuori la traiettoria gommata. Percorri traiettorie un po’ diverse per saggiare il comportamento della tua auto e modificare lo stile di guida. Potrebbe essere vantaggioso. Qui di seguito viene tutto riassunto in un video.
  6. Kunos Simulazioni ha appena rilasciato tramite Steam il nuovo aggiornamento per il suo Assetto Corsa Competizione. L'update porta il simulatore alla versione 1.8, con un upgrade del motore grafico Unreal Engine, l'implementazione della DLSS di NVidia ed FSR di AMD, updates vari a fisica e gomme e la nuovissima BMW M4 GT3 2022 come DLC aggiuntivo gratuito! Qui di seguito il lunghissimo changelog con le tante novità implementate. Per discussioni e commenti fate riferimento al forum dedicato in italiano.
  7. Sim racer, abbiamo in programma una serata emozionante! Stasera alle 19:00 CET, preparatevi per un evento di anteprima livestream di Assetto Corsa Competizione! Saremo affiancati da creatori di contenuti, beta tester, piloti reali e sviluppatori mentre daranno un'occhiata alla nuovissima BMW M4 GT3 2022 in Assetto Corsa Competizione, nonché all'aggiornamento v 1.8, in arrivo domani su PC. CONFIRMED RACERS Ecco una manciata di quelli confermati che saranno in pista questa sera: Aris.Drives Dave&Cars Jardier MrGit Nils Naujoks Jack Noller Robbie Montinola David Perel Ryan "RyRy" Gill Denise Pope Steve Worrell Amos Laurito KEYNOTE EVENT Inoltre, nel caso ve lo foste perso, unitevi a noi su Facebook o YouTube il 24 novembre alle 15:00 CET per un aggiornamento su Assetto Corsa Competizione su PC. Un importante aggiornamento v 1.8, che include la BMW M4 GT3 2022, un aumento delle prestazioni grafiche, l'evoluzione del modello fisico e altro ancora! Faremo anche un tuffo negli Esport e nella crescita della community di sim racing.
  8. Kunos Simulazioni ha appena annunciato il prossimo arrivo, mercoledi 24 Novembre, del nuovo aggiornamento per il suo Assetto Corsa Competizione. L'update porterà il simulatore alla versione 1.8, con un upgrade del motore grafico Unreal Engine, l'implementazione della DLSS di NVidia ed FSR di AMD, updates vari a fisica e gomme e la nuovissima BMW M4 GT3 2022 come DLC aggiuntivo gratuito!
  9. Con un video appena pubblicato su Youtube, la NVIDIA annuncia una gustosa novità in arrivo per gli utenti di Assetto Corsa Competizione dotati di schede video con GPU GeForce RTX: il prossimo supporto alla tecnologia NVIDIA DLSS. La Deep Learning Super Sampling è una tecnologia di rendering IA all'avanguardia che aumenta le prestazioni grafiche utilizzando processori IA Tensor Core dedicati sulle GPU GeForce RTX™. Il DLSS sfrutta la potenza di una rete neurale di deep learning per aumentare i frame rate e generare immagini belle e nitide nei giochi. Come potete vedere dal trailer sottostante, il miglioramento grafico e soprattutto in termini di frame al secondo è davvero notevole ed in taluni frangenti addirittura impressionante! Non resta che attendere il prossimo update...
  10. Due grandi piloti si affronteranno venerdì sera (12 novembre) quando il titolo della GT World Challenge Europe Esports Sprint Series sarà deciso con una gara su Assetto Corsa Competizione di 60 minuti a Spa. James Baldwin (McLaren Shadow) arriva alla sfida con un sottile vantaggio di due punti su David Tonizza (FDA Esports Ferrari). Saranno i protagonisti di una gara di 45 vetture sul leggendario circuito delle Ardenne, che presenta alcune delle curve più conosciute e impegnative del motorsport mondiale. Con l'inizio della copertura previsto per le 21:00 CET, la gara segnerà un campionato che ha avuto alti e bassi sin dal lancio a Monza a maggio. Inizialmente, sembrava che Tonizza fosse su un percorso inarrestabile verso la conquista del titolo. L'italiano ha guidato la classifica fin dal round di apertura dopo essere partito come un fulmine con la vittoria a Monza, Hungaroring e Brands Hatch, nonché un secondo posto al Circuit Paul Ricard. Con quattro round completi, Tonizza ha goduto di un notevole vantaggio di 40 punti. Baldwin, nel frattempo, aveva iniziato la stagione con una serie di risultati solidi ma non spettacolari, i migliori dei quali sono stati i quarti posti sul circuito Paul Ricard e Brands Hatch. La rimonta del pilota della McLaren è iniziata con due vittorie consecutive a Zandvoort e Misano, portando il vantaggio di Tonizza a 24 punti. L'italiano ha poi subito due disastrose uscite al Nürburgring e ad Imola, permettendo al costante Baldwin di avvicinarsi a meno di cinque punti in vista della penultima gara al Circuit de Barcelona-Catalunya. La sede spagnola ha prodotto una brillante corsa a due tra i contendenti al titolo. Baldwin ha conquistato la pole di soli 0.024 secondi, mentre Tonizza si è assicurato un posto al suo fianco in prima fila e ha spinto la McLaren al limite per tutta la gara di 60 minuti. Baldwin ha avuto quel tanto che basta per resistere, assicurandosi di prendere il massimo dei punti e strappare il comando del campionato. Tuttavia, non c'è nessun favorito prima del finale. Infatti, con appena due punti che separano i contendenti, questo si preannuncia un campionato deciso con margini minimi. Per Tonizza, c'è la possibilità di completare la classifica dei titoli GT World Challenge Europe Esports di questa stagione dopo che l'italiano ha aiutato FDA Esports a conquistare la corona della Endurance Series; per Baldwin, l'opportunità di completare un notevole ritorno dovrebbe aggiungere ulteriore ispirazione. La battaglia per l'ultimo gradino del podio del campionato aggiungerà un'affascinante sottotrama all'evento principale. Kevin Siggy (Team Redline McLaren) occupa attualmente la terza posizione dopo un sesto posto l'ultima volta, con quattro punti di vantaggio su Nils Naujoks (BMW SIM Racing G2 Esports). Quest'ultimo si è assicurato due vittorie consecutive al Nürburgring e ad Imola, ma ha faticato a Barcellona e spera di ritrovare la sua forma nel finale. Giovanni De Salvo (FDA Esports Ferrari) è a meno di 12 punti da Siggy, il che significa che chiunque di questo trio potrebbe assicurarsi il terzo posto. Gli esperti Ben Constanduros e Paul Jeffrey si occuperanno dei commenti durante la trasmissione, che inizierà alle 21:00 CET. Organizzata da SRO Motorsports Group in collaborazione con Fanatec, Kunos Simulazioni, AK Esports, Pirelli e The Sim Grid, la gara di 60 minuti farà calare il sipario sulla stagione inaugurale del GT World Challenge Europe Esports Sprint Series. Un duello decisivo tra Baldwin e Tonizza è un modo appropriato per finire e garantirà che un degno campione venga incoronato venerdì sera.
  11. Qual'è il fattore più importante e soprattutto che può realmente fare la differenza in modo incisivo e radicale in un simulatore come Assetto Corsa Competizione ? La risposta è una sola: la pressione dei pneumatici. Proprio come nella realtà. Essendo l'unico componente che collega la tua auto alla pista, ottenere il meglio dai tuoi pneumatici è la chiave per competere per la vittoria ai massimi livelli. Mantenere la pressione dei pneumatici a livelli ottimali aiuta l'aderenza, la durata del pneumatico e previene le forature. Un dettagliato articolo di Traxion, ci spiega che simulatori come iRacing, rFactor 2 e ACC hanno la loro personale interpretazione della modellazione degli pneumatici e tutti hanno le loro stranezze e difetti. Ma, nel complesso, AC Competizione ha ottenuto molti elogi per il modo in cui il modello di pneumatico replica il riscaldamento della gomma, le forature lente, il graining ed il blister. L'impostazione della corretta pressione degli pneumatici in Assetto Corsa Competizione influisce moltissimo anche sul tempo sul giro, perdere decimi di secondo al giro è possibile se ci si allontana dalla pressione ottimale di una libbra per pollice quadrato (PSI), l'unità standard di misurazione della pressione. Parlando di pressioni ottimali, KUNOS Simulazioni - lo sviluppatore di ACC - afferma che la pressione ottimale dei pneumatici per le auto GT3 è compresa tra 27,3 - 27,8 PSI, in base al modello di pneumatico 2020, mentre l'intervallo di pressione ottimale del vecchio modello di pneumatico 2019 era pari a 27,5- 28,0 PSI. Un gonfiaggio eccessivo o insufficiente delle gomme provocherà un'usura irregolare e un'auto sbilanciata. ACC fornisce un widget colorato nell'angolo in basso a destra dello schermo, che mostra tre barre verticali rettangolari per pneumatico, che indicano l'interno, il centro e l'esterno del battistrada. Tre barre parallele l'una all'altra indicano che le pressioni sono a un livello ottimale e se una o due barre vengono alzate o abbassate, allora c'è un problema. L'immagine sopra mostra pressioni ottimali, nessun problema! Potrebbe essere meglio aumentare la pressione della gomma di partenza posteriore destra di un paio di clic, per ogni evenienza. La barra centrale è sollevata sopra le barre interne ed esterne. Questo mostra che il pneumatico è attualmente sovra-pressione e che la pressione iniziale dei pneumatici deve essere ridotta. La barra centrale è al di sotto delle barre interne ed esterne, a indicare che le pressioni sono troppo basse. Il widget dei pneumatici ha i soliti classici colori indicativi: colori Blu = freddo, suscettibile al "cold graining" del pneumatico, in cui la gomma si accumula sulla superficie del pneumatico e riduce l'aderenza; Verde = temperatura ottimale; Arancione = troppo caldo, l'aderenza sarà notevolmente ridotta; Rosso = gomma fusa, è probabile che l'auto finisca fuori se spinta troppo forte. Se le gomme si surriscaldano, perdono drasticamente aderenza, creando slittamento delle ruote e sfregamento eccessivo. È quindi meglio rallentare per qualche curva fino a quando le temperature non saranno di nuovo sotto controllo. Se la gomma è costantemente troppo fredda o troppo calda, puoi controllare la regolazione delle dimensioni del condotto del freno. L'aumento delle dimensioni del condotto del freno consente il passaggio di più aria all'impianto frenante, raffreddandolo e raffreddando in modo più efficiente la carcassa del pneumatico. Al contrario, il restringimento del condotto del freno consente un minor flusso d'aria attorno allo pneumatico, quindi lo manterrà più caldo. Ottenere il giusto compromesso a volte è difficile e la modifica delle dimensioni del condotto richiederà probabilmente anche una regolazione delle pressioni di avviamento per compensare un maggiore o minore raffreddamento dei freni. L'obiettivo è quindi di mantenere le gomme verdi e alla pressione ottimale il più possibile. Con il cambiamento della pista e delle temperature dell'aria ed anche la possibilità di pioggia, questo può essere complicato. Tuttavia, è possibile usare un paio di strategie: se scopri che i tuoi pneumatici posteriori si stanno surriscaldando a causa dello slittamento delle ruote, aggiungi uno o due clic del controllo di trazione (TC) per limitare il problema. Se le gomme anteriori si surriscaldano, prova a spostare il bilanciamento del freno all'indietro per ridurre lo sforzo. Da non dimenticare la possibilità delle pastiglie dei freni difettose - un'altra caratteristica simulata realisticamente in ACC - che si manifesta quando si va a staccare con violenza, surriscaldando così le gomme e aumentando la loro pressione. In un simile scenario, alzare il TC e spostare il bilanciamento del freno aiuta enormemente a mantenere il grip. E' chiaro perciò che l'impostazione della pressione dei pneumatici in ACC non è una scienza esatta ed è soggetta alla natura mutevole delle condizioni della pista. Ad esempio, se sai che è probabile che la pista si raffreddi durante uno stint, ad esempio se l'orario di inizio della gara è nel tardo pomeriggio, allora potrebbe essere prudente impostare la pressione un po' più alta all'inizio dello stint, cosi da non uscire dalla finestra di pressione ottimale alla fine. In una gara più lunga in cui è obbligatorio cambiare le gomme, puoi anche regolare la pressione del tuo prossimo set di gomme nel menu dei box, che è utile quando le condizioni cambiano. Se la pista cambia da asciutta a bagnata, assicurati di regolare la pressione dei pneumatici in modo importante, poiché i pneumatici da bagnato hanno un intervallo di pressione ottimale di 29,5 - 31,0 PSI su entrambi i modelli di pneumatici 2019 e 2020. Le vetture GT4 in ACC seguono gli stessi principi di cui sopra, ma hanno un intervallo di pressione ottimale inferiore, con un'aderenza ottimale tra 26,8 - 27,4 PSI. Proprio come la vera serie GT4, queste auto non hanno accesso alle termocoperte, quindi la pressione degli pneumatici inizia molto più bassa rispetto alle auto GT3 e quindi impiegano alcuni giri per raggiungere il livello ottimale. Devi anche stare molto attento a evitare i cordoli, poiché le gomme possono forare facilmente a pressioni più basse. In effetti, le vetture GT4 sembrano essere più suscettibili alle forature in generale, anche quando sono a pressioni ottimali, motivo per cui è bene farle funzionare a pressioni superiori a quelle ottimali per contrastare questo problema. E' senza dubbio utile avere un prospetto di pressioni di partenza basato su una gamma di temperature dell'aria e della pista, come quello qui sotto. Ad esempio, puoi vedere dalla tabella che ogni aumento di due gradi della temperatura della pista ha portato ad aumentare la pressione dei pneumatici di partenza di circa 0,1 PSI. Non sempre funziona così bene, ma una regola generale è aumentare le pressioni di partenza di 0,1-0,2 PSI per ogni grado di aumento della temperatura della pista. Ovviamente, a livelli più alti e con avversari super competitivi, dove tutti cercano di trovare quel pizzico di tempo sul giro in più, diventa vitale anche solo uno 0,1, in quanto ti fornisce la base per sviluppare la configurazione della tua auto e salire sulla griglia. Dopotutto, non ha senso avere un talento simile a Senna se stai correndo su quattro palloncini di gomma troppo gonfiati !
  12. Assetto Corsa Competizione è un incredibile simulatore di guida, ma non è certamente il gioco di corse più user-friendly. Se infatti sulla pista vera il pilota ha interi libri di regole, riunioni di squadra e briefing con gli ingegneri, al simulatore il simdriver deve fare praticamente tutto il lavoro da solo ! Bisogna capire i menu, le impostazioni, assegnare i pulsanti.... Ecco quindi arrivare un'ottima guida in video per principianti di Assetto Corsa Competizione per imparare una serie di suggerimenti rapidi in meno di dieci minuti. Cosi da passare più tempo in pista e meno tempo cercando disperatamente di capire come avviare il motore...
  13. Armamentario - e già il nome vi dice tutto - è il nuovissimo HUD customizzabile realizzato per Assetto Corsa Competizione. Come ci spiega in dettaglio Racedepartment, l'idea di Armamentario è del modder Pavel, un giovane e creativo sviluppatore che vive a Mosca. L'app consente di visualizzare vari moduli diversi su Assetto Corsa Competizione, consentendo di disabilitare sostanzialmente la maggior parte, se non la totalità, dell'HUD di gioco e di personalizzarlo in base alle esigenze. Con gli aggiornamenti attualmente in corso, Armamentario offre più dettagli e informazioni utili nei suoi moduli rispetto a quelli che ACC ha normalmente! Armamentario include persino un sistema di update automatico che, dopo aver aperto l'applicazione, la aggiorna quando necessario, inoltre riconosce automaticamente quando il gioco è in esecuzione. Per farla funzionare correttamente richiede che ACC sia in Fullscreen disabilitato nelle opzioni Video. Poiché ciascuno dei moduli dell'app è fondamentalmente una piccola finestra a sé stante, è p0ossibile vederle solo quando ACC non è in modalità a schermo intero. E' possibile trascinare ogni modulo come preferisci e posizionarlo dove vuoi. Ogni modulo presenta le proprie impostazioni per varie opzioni, come opacità, colore di sfondo, dimensioni e informazioni che si desidera visualizzare. Basta tornare all'App e fare clic sul modulo di cui si desidera modificare le impostazioni sul lato sinistro, per poi vedere tutte le opzioni disponibili nella finestra principale. Una delle caratteristiche più interessanti è il calcolatore di carburante integrato: dopo alcuni giri, questo widget tiene traccia del consumo di carburante, del tempo sul giro e della pressione degli pneumatici e ti consente di stimare rapidamente la quantità di carburante necessaria per una distanza di gara. Ti permette anche di tornare indietro e controllare ogni singolo giro che hai fatto, selezionare solo alcune condizioni della pista per cui vuoi controllare i giri, o se vuoi solo vedere i giri validi, così come da quale sessione. Mostra per esempio se hai abbastanza carburante rimasto o se devi cambiare mappatura e iniziare a risparmiare! Pavel sta programmando un incredibile elenco di funzionalità imminenti su cui sta lavorando passo dopo passo. Molto altro sta per arrivare, ed è completamente gratuito! Potete scaricare Armamentario direttamente da questo link. Per commenti e discussioni fate riferimento al forum dedicato.
  14. Dal 27 al 31 ottobre, i fan, piloti e ospiti avranno l'opportunità di guidare la nuovissima Lamborghini Huracán Super Trofeo EVO2. La nuova auto da corsa debutterà per la prima volta nel 2022, ma sarà disponibile per un breve periodo in un evento in loco per Lamborghini, come anteprima privata virtuale, in Assetto Corsa Competizione. I partecipanti sono invitati a mettere alla prova le proprie abilità di guida attraverso Assetto Corsa Competizione e provare per la prima volta la nuovissima Huracán Super Trofeo EVO2. Misano Adriatico ospiterà lo speciale evento dedicato al campionato Lamborghini The Real Race eSports. I partecipanti sono invitati a battere il tempo stabilito dai piloti ufficiali Lamborghini sul circuito fissato per ogni giornata. Alla fine della giornata, il partecipante con il miglior tempo ha l'opportunità di incontrare il pilota e fare un giro con lui sulla pista di Misano Adriatico. Inoltre, il Misano World Circuit Marco Simoncelli, sulla costa adriatica italiana, ospiterà le tradizionali finali mondiali del Lamborghini Super Trofeo di fine stagione. Dopo un anno in stand by – l'edizione 2020 non si è svolta a causa del COVID-19 – le Finali Mondiali tornano con febbrile attesa, con il titolo assoluto Pro e altre classi ancora in palio nel corso del weekend. Più di 60 vetture Lamborghini Huracán Super Trofeo EVO2 abbelliranno il circuito di Misano Adriatico per tutto il weekend delle Finali Mondiali. La Lamborghini Huracán Super Trofeo EVO2 è in arrivo su Assetto Corsa Competizione su PC (Steam), PlayStation 5 e Xbox X|S.
  15. Campionato GT3 Challenge con Assetto Corsa Competizione, 40 piloti al via! LIVE by Grand Prix TV https://www.twitch.tv/grandprix_tv
  16. ACI Sport, grazie al lavoro della commissione sportiva ACI ESport, prosegue il suo cammino nel mondo simracing con la Coppa Italia GT4 ACI ESport, nuovo campionato online con la versione PC di Assetto Corsa Competizione. Il torneo, organizzato da DrivingItalia.NET, si svolgerà su 6 appuntamenti da fine Ottobre a metà Dicembre 2021 e vedrà in pista le vetture di classe GT4 del simulatore targato Kunos Simulazioni. I piloti virtuali potranno partecipare da casa e dai centri di simulazione Driving Simulation Center, per contendersi il titolo Coppa Italia GT4 ACI ESport. Il campionato accenderà i motori virtuali dal 21 al 24 Ottobre, con una fase di prequalifica hotlap con una vettura uguale per tutti, al fine di determinare i migliori 80 piloti da schierare sul server 1 e 2, che potranno poi scegliere fra le tante vetture GT4 disponibili in Assetto Corsa Competizione (tramite il GT4 Pack DLC), con la possibilità di personalizzarne anche la livrea. Questo il calendario della CIGT4, che corre sempre il mercoledi: 1) 27 Ottobre 2021 ROUND n°1 MONZA 2020 2) 3 Novembre 2021 ROUND n°2 ZOLDER 2020 3) 10 Novembre 202 1 ROUND n°3 HUNGARORING 2020 4) 24 Novembre 2021 ROUND n°4 SILVERSTONE 2020 5) 1 Dicembre 2021 ROUND n°5 NURBURGRING 2020 6) 15 Dicembre 2021 ROUND n°6 IMOLA 2020 Le gare della CIGT4 saranno trasmesse in diretta sul canale Grand Prix TV, visibili su varie pagine Facebook e anche su ACI Sport TV, visibile al canale 228 del pacchetto Sky. Ulteriori informazioni saranno rese note nelle prossime settimane tramite i canali ufficiali ACI ESport ed il portale DrivingItalia.NET. Per partecipare sarà necessaria la licenza ACI ESport . E' già disponibile il forum ufficiale del campionato, inoltre nel nostro server Discord sono già attivi i canali testo e voce dedicati al torneo. Links utili: Forum dedicato https://www.drivingitalia.net/index.php?/forums/forum/475-coppa-italia-gt4-aci-esport-2021/ Discord DrivingItalia https://discord.gg/hPQauwj Modulo iscrizione per CONCORRENTE (team manager che iscrive i suoi piloti conduttori) https://forms.gle/JTeCURPBKFJ4G46Q8 (Euro 4,00 ENTRO il 31 Agosto) Modulo iscrizione per CONCORRENTE - CONDUTTORE (pilota che è team manager di se stesso) https://forms.gle/KQGTZZwxFJrK61EJ8 (Euro 4,00 ENTRO il 31 Agosto)
  17. Partono da oggi le qualificazioni italiane per il campionato Logitech McLaren G Challenge, che quest'anno si disputa con Assetto Corsa Competizione. Al termine delle qualifiche, i migliori 36 piloti si sfideranno nella finale online in programma il 28 novembre, commentata in diretta dall'ESport Palace di Bergamo. Il vincitore si aggiudicherà la Wild Card e rappresenterà l'Italia nella finalissima mondiale! Per tutti i dettagli e l'iscrizione dirigetevi sul sito ufficiale dell'evento.
  18. until
    La Coppa Italia GT4 ACI ESport, nuovo campionato online targato ACI con la versione PC di Assetto Corsa Competizione, si svolgerà su 6 appuntamenti da fine Ottobre a metà Dicembre e vedrà in pista le vetture di classe GT4 del simulatore targato Kunos Simulazioni. Il campionato accenderà i motori virtuali dal 21 al 24 Ottobre, con una fase di prequalifica hotlap con la KTM X-Bow GT4, sul circuito di Barcellona, al fine di determinare i migliori 80 piloti da schierare sul server 1 e 2, che potranno poi scegliere fra le tante vetture GT4 disponibili in Assetto Corsa Competizione (tramite il GT4 Pack DLC), con la possibilità di personalizzarne anche la livrea.
  19. [Campionato gratuito AC Competizione - versione PC] DrivingItalia.NET GT3 Endurance Series - Iscrizioni APERTE Informazioni ed iscrizioni https://beta.simracing.gp/championships/pPiLxpOagNREqv_icSeX7#events Server Discord https://discord.gg/hPQauwj Forum topic https://www.drivingitalia.net/index.php?/forums/topic/83960-ac-competizione-pc-drivingitalianet-gt3-endurance-series-dal-10-ottobre-2021/ 40 posti disponibili per team da 2 a 4 piloti ☑
  20. Il publisher 505 Games festeggia i 15 anni di attività con incredibili sconti attivati sulla piattaforma Steam. Sono ovviamente inclusi nelle offerte anche i due simulatori targati Kunos Simulazioni, con Assetto Corsa Ultimate scontato del 90% (i DLC a -80%) e Assetto Corsa Competizione scontato del 60% (i DLC a -40% e -50%).
  21. [Campionato gratuito AC Competizione - versione PC] DrivingItalia.NET GT3 Challenge - Iscrizioni APERTE Informazioni ed iscrizioni https://beta.simracing.gp/championships/E5YIzOYvJzO8WHXTJ4VRm#events Server Discord https://discord.gg/hPQauwj Forum topic https://www.drivingitalia.net/index.php?/forums/topic/83956-ac-competizione-pc-drivingitalianet-gt3-challenge-dal-27-settembre-2021/ 40 posti disponibili ☑
  22. Assetto Corsa Competizione ha una data di uscita su PS5 e Xbox Series X|S: sarà disponibile dal 24 febbraio 2022 attraverso un upgrade gratuito per i possessori del gioco nelle versioni PS4 e Xbox One. La versione next-gen del simulatore targato Kunos Simulazioni era prevista già entro il 2021, ma l'attesa sarà ben ripagata. Come si nota dal trailer pubblicato da IGN in occasione della Gamescom 2021 e anche dal video di gameplay catturato su PlayStation 5, le qualità tecniche del gioco sembrano essere decisamente di alto livello. Come risulta dai filmati, in termini di risoluzione, frame rate ed effettistica, Assetto Corsa Competizione sfrutterà in pieno le capacità delle nuove piattaforme per un'esperienza dal grande impatto visivo, con l'aggiunta delle lobby private gratuite per il multiplayer.
  23. Kunos Simulazioni ha rilasciato tramite Steam il nuovo hotfix update v1.7.13 per aggiornare il suo Assetto Corsa Competizione. Qui di seguito i dettagli dell'aggiornamento. Dear ACC racers, Assetto Corsa Competizione v1.7.13 hotfix update is out now on Steam! Refresh your Steam client in order to download and install the update so you can play it. v1.7.13 hotfix update changelog GENERAL: Bonus livery for the “BMW Sim Time Attack” series Bonus Fanatec-Bentley livery GAMEPLAY: Fixed duplicate entries in Sprint Championship mode UI: Fixed scaling and alignment issues with the updated pedal widget Fixed double highlight of certain items in the Game Mode menu Fix an inconsistency in rating readouts (it might require further backend update in order to take full effect) GRAPHICS: Minor livery fixes
  24. FDA Esports Team ha ottenuto una clamorosa vittoria alla 24 Ore di Spa grazie ad una gara perfetta dell'equipaggio Ferrari #51 composto da David Tonizza, Giovanni De Salvo e Amos Laurito. Il terzo evento del calendario della GT World Challenge Europe Esports Endurance Series ha visto i migliori sim racer del continente affrontare una gara su Assetto Corsa Competizione nella leggendaria Spa-Francorchamps. La FDA Esports, favorita nel pre-gara grazie a una serie di prestazioni vincenti, ha sorpreso tutti con una qualificazione al 13° posto sulla griglia di 33 vetture. La #14 Unicorns of Love Mercedes-AMG si è assicurata la pole. Dopo uno start molto attento, De Salvo gettava le basi per un gran risultato con uno stint di apertura fenomenale. Ha portato il #51 fino alla settima posizione prima della conclusione dell'ora, dopo di che Tonizza si è lanciato su Gregor Schill (#62 BMW Motorsport SIM Racing G2 Esports). Al traguardo delle tre ore la gara si era notevolmente stabilizzata e la Ferrari n. 51 era passata in seconda posizione, anche se la Mercedes-AMG sembrava in grado di mantenere la posizione, ma il disastro si è verificato poco dopo il traguardo delle sei ore quando un problema al pit stop è costato all'equipaggio tantissimo tempo. Una volta tornato in pista, il numero 14 è scivolato al terzo posto dietro la macchina FDA Esports e la Porsche #18 VRS Coanda Simsport. Con il calare dell'oscurità, la Ferrari ha mostrato i muscoli. Veloce e senza errori, la squadra di FDA Esports è stata in grado di ottenere un vantaggio di oltre un minuto entro le 10 ore. De Salvo e Tonizza avevano corso una staffetta per la prima metà della gara, ma è stato Laurito a fare il lavoro pesante durante la notte, ottenendo il suo primo turno al volante intorno all'una e poi completando un doppio stint di 50 giri tra le 3 e le 5 del mattino. È stato durante questo periodo che la pioggia ha reso il circuito umido. Ciò ha presentato alla FDA Esports Ferrari la sua più grande sfida poiché la Porsche #18 ha corso più a lungo sul bagnato, consentendo alla vettura Coanda guadagni significativi, ma una volta che la pioggia si è diradata, il vantaggio della Ferrari è stato ripristinato. Quando la luce del giorno è tornata, la FDA Esports ha potuto vedere un chiaro percorso verso la vittoria. Ancora una volta sono stati Tonizza e De Salvo a alternarsi al volante, staccandosi progressivamente dagli avversari e mettendo sempre più vetture un giro indietro. Laurito è sceso in pista per l'ultima ora e, a poco più di 20 minuti dalla fine, ha completato il 600° giro di gara. La bandiera a scacchi è sventolata poco dopo, concludendo una vittoria imponente e altamente professionale per la Ferrari #51 FDA Esports. Il risultato ha una notevole somiglianza con la 24 Ore di Spa TotalEnergies dello scorso fine settimana: in entrambi i casi, la Ferrari #51 ha vinto dopo essere partita 13° sulla griglia di partenza. Con i punti assegnati anche a 12 ore, FDA Esports ha ora un utile vantaggio in cima alla classifica della Endurance Series. La squadra italiana ora ha 80 punti, 19 in più rispetto alla squadra #18 VRS Coanda Simsport. Racing Line è salita in terza posizione con la sua Bentley #191, anche se con un distacco di 37 punti dal leader. Rimangono altri due eventi nel programma della Endurance Series: una gara di sei ore al Nürburgring (11 settembre) e una corsa di tre ore decisiva per il campionato al Circuit de Barcelona Catalunya (16 ottobre). Prima di allora la Sprint Series riprenderà con una gara Assetto Corsa Competizione di 60 minuti a Misano (10 settembre).
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.