All Activity - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

All Activity

This stream auto-updates

  1. Past hour
  2. Today
  3. VELOCIPEDE

    The SimPit by Shaun Cole

  4. VELOCIPEDE

    rFactor 2 video & screen

  5. Oggi si accendono i motori della 500 Miglia di Sebring, quarto round della Le Mans Virtual Series 2022-23. La entry list completa di piloti e team è disponibile a questo link ed è decisamente notevole. La gara si svolgerà oggi pomeriggio e sarà l'ultimo appuntamento prima della leggendaria 24 Ore di Le Mans virtuale, in programma a gennaio. L'elenco comprende nomi di spicco del mondo reale dell'automobilismo, tra cui il due volte campione del mondo di Formula Uno Max Verstappen in forza al Team Redline, l'ex stella della F1 e attuale stella della INDYCAR Romain Grosjean, e la pilota della W Series Beitske Visser con il team Mahle Racing Team, oltre a molti altri che rappresentano le più prestigiose case automobilistiche del mondo. A loro si aggiungono squadre di esports d'élite provenienti da tutto il mondo e star del gioco come Jeffrey Rietveld (Team Redline), Josh Rogers e Tommy Østgaard di Porsche Coanda Esports e Lorenzo Arisi della Ferrari SIM Maranello. Molti team stanno cogliendo l'opportunità di schierare piloti professionisti che utilizzeranno la 500 Miglia di Sebring come prologo per Le Mans, dando loro l'opportunità di familiarizzare nuovamente con la piattaforma rFactor2 e con i concorrenti sempre più competitivi. A un solo appuntamento dalla finale della Le Mans Virtual Series, la prestigiosa 24 Ore di Le Mans Virtual (14-15 gennaio), il Team Redline guida la classifica a punti LMP con Floyd Vanwall Burst, e il BMW Team Redline precede Oracle Red Bull Racing nella classifica a punti della categoria GTE. C'è tutto da giocare in ciascuna delle due categorie e gli allori dell'endurance esports sono in palio insieme al montepremi di 250.000 dollari. La gara si svolge sul Sebring International Raceway, tecnicamente difficile e virtualmente accidentato, con la copertura completa e ininterrotta inizierà dalle 13:30 ora locale (12:30 GMT / 7:30 ET) di sabato 3 dicembre. Le qualifiche si svolgeranno venerdì 2 dicembre e tutte le azioni di gara potranno essere seguite live.
  6. Yesterday
  7. Marcello Girgenti

    Marcello Girgenti

  8. Il sito di Traxion ha intervistato Valerio Piersanti, Vice President of Marketing e Licensing di Kunos Simulazioni per il franchise di Assetto Corsa. L'intervista è stata fatta durante la 24 ore di Spa 2022 all'inizio di quest'anno, incentrata sulla popolarità di Assetto Corsa Competizione all'interno della comunità degli eSport. Assetto Corsa Competizione è il gioco ufficiale della serie GT World Challenge e, oltre ad essere la serie ufficiale di eSports del GT World Challenge, costituisce anche la base di centinaia di competizioni e campionati simracing, attirando migliaia di giocatori in tutto il mondo. Inoltre ACC viene utilizzato anche dai piloti professionisti nella serie Fanatec Esports GT Pro. “Non è un gioco, è uno sport. Vedi gli atleti eSport allenarsi molto, alcuni sono volati fin qui [a Spa] e produttori come Mercedes e Ferrari stanno davvero investendo tantissimo in questo “, ha detto Piersanti. “È uno sport, è una lingua. E non si tratta solo di 'oh, facciamo qualcosa per passare del tempo insieme', è davvero qualcosa nel quale c'è un duro lavoro dietro e questo significa qualcosa per le diverse aziende e persone coinvolte”. Piersanti crede chiaramente che il realismo di ACC lo renda una base ideale su cui organizzare eventi di eSport. Il gioco è stato lodato da tanti sim racer per la sua autentica replica del GTWC e delle serie gemelle SRO. Durante la visione di una trasmissione SRO Esports su YouTube non è raro vedere commenti nella chat come "che gara è questa?", poiché gli spettatori sono convinti di guardare una corsa reale. L'immersività di Competizione è tale che i piloti reali lo usano come strumento di preparazione alla gara: “Abbiamo sempre più piloti che si allenano su ACC per gare reali. Ad esempio abbiamo avuto Valentino Rossi due giorni fa, parlando del fatto che non aveva molta esperienza a Spa. Quindi ha usato il gioco e ne eravamo orgogliosi”. Avere il leggendario nove volte campione del mondo motociclistico Valentino Rossi che esalta le virtù di ACC è ovviamente motivo di grande orgoglio per Kunos, qualcosa che secondo Piersanti deriva dalle collaborazioni del piccolo team con persone e organizzazioni chiave. “Abbiamo lavorato con terze parti sin dall'inizio. Ci occupiamo della comunità, ci occupiamo anche delle diverse aziende che sono nell'ambiente a vari livelli. Quindi il sistema di gestione, i plugin, sono qualcosa che per noi è prezioso, perché possiamo imparare qualcosa, puntiamo sempre a migliorare. Siamo un piccolo gruppo di persone di talento… dobbiamo selezionare i migliori collaboratori”. Kunos ha esternalizzato alcune caratteristiche dello sviluppo di ACC ad Artery Studios, che ha lavorato a lungo anche su Assetto Corsa, mentre i membri di talento della community sono stati gradualmente assorbiti nel team di sviluppo di ACC. La serie Fanatec Esports GT Pro, disputata per la prima volta nel 2021, ha visto piloti professionisti GTWC competere l'uno contro l'altro in eventi ACC in loco, con una vittoria in gara che faceva guadagnare cinque punti nel campionato reale; un perfetto esempio di come Kunos, ACC e SRO stiano unendo i confini tra motorsport ed eSport. Piersanti spiega: “Abbiamo sviluppatori molto puristi che sono davvero interessati al lato tecnico e sportivo… Mantiene il gioco estremamente realistico come qualcosa che deve essere lì per le persone. Non si tratta di fare più soldi possibili. Guadagni di più perché piaci alle persone e le persone sono felici”. Forse è proprio qui che Piersanti colpisce nel segno. Kunos ha cercato di sviluppare una simulazione realistica delle corse GT3 e della serie GTWC, lasciando intendere che le decisioni di progettazione sono state prese per garantire che il gioco fosse il migliore possibile, indipendentemente dall'effetto sui margini di profitto (che fortunatamente sono stati molto positivi per Kunos, l'editore 505 Games e società madre Digital Bros). La star degli eSport James Baldwin ha dimostrato nel modo migliore la connessione tra eSport e sport motoristici quando ha vinto il round di Spa della Fanatec Esports GT Pro Series prima di gareggiare nella 24 Ore di Spa il giorno successivo su una McLaren 720S GT3 reale (anche se purtroppo l'auto di Baldwin ha subito danni meccanici ritirandosi dalla gara). Il feedback di ACC è stato lodato in particolare in termini di suono e sensazione delle auto: “Questa è davvero la missione di Kunos. E condividiamo questa passione per rompere le barriere [tra eSports e motorsport] e siamo fedeli a questa visione. Riusciamo a costruire con SRO qualcosa che ci rende orgogliosi”. E Kunos continuerà a portare novità in Assetto Corsa Competizione anche nel 2023, poiché sono in arrivo i DLC GT2 European Series e 2023 GTWC Europe. I contenuti scaricabili comprenderanno un totale di 10 nuovi modelli di auto, tra cui la Ferrari 296 GT3, l'ultima evoluzione della Lamborghini Huracán GT3 e la nuovissima Maserati MC20 GT2. Nel 2023 non mancheranno ovviamente nuovi campionati online con Assetto Corsa Competizione organizzati da DrivingItalia sotto egida ACI ESport ! Qui sotto la locandina del Campionato Italiano GT4 ACI ESport 2022 che si concluderà il 14 Dicembre con la gara sul Circuit of the Americas.
  9. Michael Romagnoli ha vinto il quinto round gruppo PRO del Campionato Italiano GT4 ACI ESport con Assetto Corsa Competizione (versione PC), organizzato da DrivingiItalia.net in partnership con BPER Banca, Sparco e Minardi Management. Il pilota del team GTWR R8G Academy ha letteralmente dominato la gara di Imola, partendo dalla Pole ed imprimendo un ritmo inavvicinabile agli avversari, con Karim Mattea (Team Res-Tech) e Michele Perrella, compagno nel team GTWR, a completare il podio dopo il conto delle tante penalità arrivate durante la gara. Sin dalle qualifiche Romagnoli ha fatto capire di essere assolutamente in palla per questo evento, con una Pole segnata in 1:49.840 davanti a Simone Iezzi (Team Racing Point), staccato di 127 millesimi e Francesco Farina (SPQRacing Team), soli 3 millesimi più indietro. L’unico momento difficile per Romagnoli arriva al via, quando Iezzi ha uno spunto migliore e mette il muso davanti verso l’ingresso della variante del Tamburello. Tra i due c’è anche una toccata poche decine di metri dopo il via. Il Poleman, però, fa valere la sua traiettoria interna e riprende subito la prima posizione davanti a Iezzi, Farina e Mattea. Il primo colpo di scena arriva all’inizio del terzo giro, quando Iezzi e Farina vengono a contatto al Tamburello con Iezzi a rimetterci, scalato in settima posizione in mezzo al gruppo con Calandrino, Perrella e Cutrupi. Farina riceverà una penalità di 15 secondi per il contatto, una delle tante comminate in questa gara. Bastano 10 minuti di gara a Romagnoli per mettere tra sé ed i primi inseguitori 4 secondi. Proprio alle sue spalle Mattea deve difendersi da Farina, con il gruppo alle loro spalle un po’ più sgranato. La situazione penalità peggiora poi con il passare dei minuti a causa dei tanti contatti che si vedono su una pista comunque difficile per superare. Mentre Cervellone recupera fino all’11a posizione a meno di venti minuti dal termine, appesantito oltretutto da una zavorra di 30kg, Romagnoli porta il suo vantaggio ad oltre 11 secondi su Farina e 14 su Perrella, con questi due che dovranno poi scontare penalità a fine gara. Nell’ultimo quarto d’ora impazza la lotta per la quinta posizione virtuale tra Iezzi e Pagano, con quest’ultimo che riesce a passare all’esterno al Tamburello a dieci minuti dal termine. A fine gara solo Romagnoli, Mattea e Cutrupi tra i primi 8 non sono stati sanzionati dalla Direzione Gara. Proprio nel finale Perrella recupera la seconda posizione su Farina, il quale perde anche la posizione su Mattea e Pagano. In classifica generale di campionato, Romagnoli sale in testa con 91 punti su Cervellone e Mattea, appaiati a quota 84, Iezzi (79) e Perrella (76) quando manca il solo appuntamento di Austin per definire il campione della categoria Pro. Classifica cortissima quindi, che a livello aritmetico lascia la possibilità di vincere il titolo ai primi cinque piloti, con il risultato da scartare che fara la differenza. Ultimo appuntamento del gruppo Pro il 14 Dicembre sul bellissimo Circuit of the Amricas ! Per ulteriori dettagli sulla gara, fate riferimento al report completo pubblicato da P300.it, media partner del Campionato Italiano GT4 ACI ESport. Non perdetevi le repliche integrali delle gare, con le dirette curate da Grand Prix TV, che vi riportiamo qui di seguito. I piloti virtuali partecipano al Campionato Italiano GT4 ACI ESport da casa e anche dai centri di simulazione Driving Simulation Center, per contendersi il titolo di Campione Italiano GT4 ACI ESport, che sarà consegnato alla premiazione dei campioni dell’automobilismo ACI 2022 ! Questo il calendario del CIGT4, relativo al server PRO (il gruppo AM corre la settimana successiva): 1) 5 Ottobre 2022 - ROUND n°1 MONZA 2) 19 Ottobre 2022 - ROUND n°2 DONINGTON 3) 2 Novembre 2022 - ROUND n°3 MISANO (notturna) 4) 16 Novembre 2022 - ROUND n°4 WATKINS GLEN 5) 30 Novembre 2022 - ROUND n°5 IMOLA 6) 14 Dicembre 2022 - ROUND n°6 CIRCUIT OF THE AMERICAS Il Campionato Italiano GT4 ACI ESport assegna ben 10 posti gratuiti, ai primi 10 piloti della classifica finale, per l'esclusiva Minardi Management Simracing Academy. Altri 10 posti sono invece a disposizione dei simdrivers più meritevoli che partecipano al campionato dai Driving Simulation Center. I 20 piloti virtuali saranno quindi inseriti nel programma “MM Simracing Academy”, che si svolgerà nel 2023 ed ha l’obiettivo di fornire al miglior simdriver una concreta opportunità per una carriera nel motorsport reale ! Attraverso la Minardi Management Simracing Academy il pilota virtuale potrà diventare un professionista, seguendo un percorso di formazione selettivo suddiviso in diversi step, che riguarderà sia la parte teorica, tra cui lo studio degli assetti, il lavoro con l’ingegnere telemetrista e il comportamento della vettura, che pratico, dove sarà valutato non solamente il riscontro cronometrico, ma soprattutto la reazione alla pressione psicologica e i comportamenti nelle varie situazioni agonistiche anche attraverso il mental coach. Partner ufficiale del Campionato Italiano GT4 ACI ESport è BPER Banca, terzo gruppo bancario nazionale per numero di filiali, che ha confermato anche per questa stagione il sostegno al simracing federale targato DrivingItalia, ribadendo l'impegno e l'interesse verso il mondo esport su 4 ruote. BPER Banca ha sempre a cuore il mondo sportivo, che rappresenta un'occasione di sviluppo importante e offre a un ampio pubblico la possibilità di cimentarsi in nuovi ambienti. Per l'occasione, BPER metterà a disposizione i propri prodotti e servizi e sosterrà la comunicazione del campionato affiancando gli organizzatori nello sviluppo dell'evento. Naturalmente grandi sponsors partecipano a questo progetto esport federale, mettendo a disposizione incredibili bonus non solo per i conduttori che risulteranno fra i primi in classifica, ma persino per tutti gli iscritti ! Hanno infatti voluto legare il loro nome al Campionato Italiano GT4 ACI ESport: SPARCO Spa (www.sparco-official.com), l’azienda di Volpiano (TO), leader da oltre quarant’anni in Italia e nel mondo per lo sviluppo e produzione di attrezzature tecniche omologate per l’ambiente delle corse e partner ad oggi, di più di 300 team in varie competizioni motoristiche mondiali, che di recente ha diversificato le proprie attività per entrare con forza nel settore della sicurezza sul lavoro (calzature antinfortunistiche e abbigliamento da lavoro) e che ha ampliato la propria attività al settore delle gare di simulazione - gioco con prodotti specifici di alto livello Driving Simulation Center (www.drivingsimulationcenter.it), la rete di centri di simulazione di guida professionali affiliati, presenti in tutta Italia (Lanciano, Firenze, Torino, Novara, Sciacca, Autodromo Vallelunga, Lecce, Pesaro, Catania, Palermo, Golfo Aranci) 3D Rap (www.3drap.it), azienda leader nella produzione di accessori, componenti e periferiche per la simulazione di guida, tramite tecnologia di stampa in 3D Sim Racing Pro (www.simracing-pro.com), azienda spagnola leader nella produzione di pedaliere professionali per il simracing, dotate di un’esclusiva tecnologia e stile originale P300.it Passione a 300 all'ora è media partner ufficiale del campionato e seguirà tutta la stagione con vari articoli e speciali dedicati, con particolare attenzione ai piloti ed alle squadre. Per quanto riguarda il produttore del software Assetto Corsa, KUNOS Simulazioni è uno sviluppatore italiano specializzato nella realizzazione di simulatori di guida per il mercato videogame e per applicazioni professionali. L’azienda, partita nel 2005 dal talento di uno solo, è oggi composta da una squadra di professionisti esperti e capaci di lavorare con diverse tecnologie per raggiungere risultati molteplici: dal training per la aziende di auto e i team che corrono sulle piste reali, a videogame avanzati dedicati a appassionati che cercano il realismo nel modello vettura. L’ultima evoluzione sul mercato del Franchise Assetto Corsa, Assetto Corsa Competizione, è il gioco ufficiale del GT World Challenge, e rappresenta il riferimento indiscusso in termini di handling vettura, realismo visivo e accuratezza nella riproduzione delle piste. Links utili: sito ufficiale Campionato Italiano GT4 ACI ESport aciesport.drivingitalia.net Forum dedicato a questo indirizzo Discord DrivingItalia https://discord.gg/hPQauwj
  10. Radical Motorsport, produttore britannico di auto sportive e da corsa, ha svelato i frutti della sua collaborazione con Advanced SimRacing: ASR-F PRO – Radical Edition è una postazione simracing in alluminio progettata per imitare la posizione di seduta di una vera auto sportiva Radical. “Questo è, senza ombra di dubbio, il cockpit più robusto mai creato. Grazie al nostro design unico e alla lega di alluminio nordamericana di prima qualità, puoi essere certo che questo chassis farà emergere il vero potenziale delle più potenti periferiche per sim racing disponibili oggi", ha dichiarato un fiducioso Nikolas Dubois, di Advanced SimRacing. "Siamo lieti di collaborare con Radical Motorsport, avendo sostenuto la serie Radical Cup North America nella stagione 2022 e invitati a partecipare ai festeggiamenti alle Radical World Finals di Las Vegas". L'ASR-F PRO è dotato di punti di fissaggio per volanti Logitech, Fanatec, Thrustmaster, Moza, Accuforce e Simagic, con compatibilità per una vasta gamma di pedaliere. Le piastre in acciaio anteriori e posteriori forniscono la rigidità decantata da Dubois, con opzioni extra tra cui stampa UV personalizzata del telaio. "Negli ultimi due anni abbiamo notato una comunità ampia e in crescita di piloti Radical virtuali e, con il lancio della SR10 in iRacing all'inizio di quest'anno, ci siamo resi conto che anche molti dei nostri attuali proprietari Radical stanno ottenendo vantaggi delle corse simulate come strumento di allenamento e preparazione per le varie serie di Radical Cup in tutto il mondo ", ha affermato Jon Roach, Global Head of Marketing di Radical Motorsport. "Questa partnership con Advanced Sim Racing ci consentirà di offrire una soluzione su misura sia per i fan che per i proprietari di Radical in tutto il mondo." Ricordiamo che Radical non è nuova al mondo simracing, avendo concesso la propria licenza per il modello SR10 in iRacing all'inizio di quest'anno e collaborando con Studio 397 per portare le sue auto SR3 XX e RXC Turbo GT3 su rFactor 2. L'ASR-F PRO sarà disponibile anche con sistemi dinamici D-BOX: “D-BOX è orgogliosa di collaborare con Advanced SimRacing e Radical Motorsport a questo progetto unico. Combinando la nostra tecnologia con licenza FIA con l'esperienza nel settore di ASR e Radical, siamo in grado di creare un'esperienza che va ben oltre ciò che può offrire un simulatore tradizionale senza movimento, che fornisce ai conducenti un feedback estremamente realistico, senza dover essere dietro il volante di un'auto vera", ha dichiarato Sébastien Mailhot, presidente e amministratore delegato di D-BOX Technologies Inc. Il cockpit ASR-F PRO è già disponibile per il preordine dal sito Advanced SimRacing, con i primi ordini che saranno consegnati nel primo trimestre del 2023, al costo di 1949,99 $ USD (sedile non incluso).
  11. Radical Motorsport, produttore britannico di auto sportive e da corsa, ha svelato i frutti della sua collaborazione con Advanced SimRacing: ASR-F PRO – Radical Edition è una postazione simracing in alluminio progettata per imitare la posizione di seduta di una vera auto sportiva Radical. “Questo è, senza ombra di dubbio, il cockpit più robusto mai creato. Grazie al nostro design unico e alla lega di alluminio nordamericana di prima qualità, puoi essere certo che questo chassis farà emergere il vero potenziale delle più potenti periferiche per sim racing disponibili oggi", ha dichiarato un fiducioso Nikolas Dubois, di Advanced SimRacing. "Siamo lieti di collaborare con Radical Motorsport, avendo sostenuto la serie Radical Cup North America nella stagione 2022 e invitati a partecipare ai festeggiamenti alle Radical World Finals di Las Vegas". L'ASR-F PRO è dotato di punti di fissaggio per volanti Logitech, Fanatec, Thrustmaster, Moza, Accuforce e Simagic, con compatibilità per una vasta gamma di pedaliere. Le piastre in acciaio anteriori e posteriori forniscono la rigidità decantata da Dubois, con opzioni extra tra cui stampa UV personalizzata del telaio. "Negli ultimi due anni abbiamo notato una comunità ampia e in crescita di piloti Radical virtuali e, con il lancio della SR10 in iRacing all'inizio di quest'anno, ci siamo resi conto che anche molti dei nostri attuali proprietari Radical stanno ottenendo vantaggi delle corse simulate come strumento di allenamento e preparazione per le varie serie di Radical Cup in tutto il mondo ", ha affermato Jon Roach, Global Head of Marketing di Radical Motorsport. "Questa partnership con Advanced Sim Racing ci consentirà di offrire una soluzione su misura sia per i fan che per i proprietari di Radical in tutto il mondo." Ricordiamo che Radical non è nuova al mondo simracing, avendo concesso la propria licenza per il modello SR10 in iRacing all'inizio di quest'anno e collaborando con Studio 397 per portare le sue auto SR3 XX e RXC Turbo GT3 su rFactor 2. L'ASR-F PRO sarà disponibile anche con sistemi dinamici D-BOX: “D-BOX è orgogliosa di collaborare con Advanced SimRacing e Radical Motorsport a questo progetto unico. Combinando la nostra tecnologia con licenza FIA con l'esperienza nel settore di ASR e Radical, siamo in grado di creare un'esperienza che va ben oltre ciò che può offrire un simulatore tradizionale senza movimento, che fornisce ai conducenti un feedback estremamente realistico, senza dover essere dietro il volante di un'auto vera", ha dichiarato Sébastien Mailhot, presidente e amministratore delegato di D-BOX Technologies Inc. Il cockpit ASR-F PRO è già disponibile per il preordine dal sito Advanced SimRacing, con i primi ordini che saranno consegnati nel primo trimestre del 2023, al costo di 1949,99 $ USD (sedile non incluso).
  12. VELOCIPEDE

    Cube Controls wheels (Formula CSX...)

    Introducing F-CORE, our new upgraded entry-level formula steering wheel! Come and have a closer look here at the Sim Racing Expo!
  13. Last week
  14. tra un pò partirà di nuovo col crowdfunding come fece con project 1 per farsi un pò di soldi, e poi sparire nuovamente, vedrete...
  15. VELOCIPEDE

    KartSim - rFactor 2 modding project

    KartSim Esports Software | Products | Kartsim (kart-sim.com)
  16. Alfred ita

    Asetek SimRacing: volanti e pedaliere dal noto produttore di AIO

    In questo video si puo' notare come Asetek sia stata in grado di integrare gli sterzi custom sulla sua base DD, poi e' stata presentata la sua nuova pedaliera con un sistema in grado di far percepire la sensazione di avere un reale ABS...
  1. Load more activity
  • Who's Online   4 Members, 0 Anonymous, 68 Guests (See full list)

    • Marco Anzalone
    • Giadec Dek
    • Abdulkarim Najeeb
    • Alfred ita


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.