Simulatori di guida - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Guida alla telemetria nel simracing

Parte 4: GP3 e Oulton Park con rFactor 2

Guida telemetria Parte 4

Con SimracingGP tutti in pista!

Oltre MILLEQUATTROCENTO piloti italiani registrati, per correre gratis gare e tornei

con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione!

SimracingGP ITALIA
  • News

    News - articles

    Honda e Hyundai TCR in arrivo con la Season 1 2022 di iRacing !

    By VELOCIPEDE, in Software, , 0 comments, 65 views
    iRacing aggiungerà due nuove auto da turismo al proprio servizio per la stagione 1 del 2022 con l'arrivo della Honda Civic Type R e della Hyundai Elantra CN7. Questi due nuovi veicoli saranno disponibili per l'acquisto da parte di tutti gli utenti con la prossima build e si uniranno all'Audi RS 3 LMS in varie serie pubbliche iRacing.

    La Honda Civic Type R ha fatto il suo debutto nel 2018 e ha vinto due premi come Model of the Year a livello mondiale nel 2019 e 2020. Vantando lo stesso motore turbo a quattro cilindri della Civic Type R da strada, la versione da corsa mette in pista 340 cavalli. I fan nordamericani possono riconoscere al meglio la Civic Type R per aver disputato l'IMSA Michelin Pilot Challenge con squadre come LA Honda World Racing e Atlanta Speedwerks.
    Introdotta nel settembre 2020, la Elantra N di Hyundai è diventata la sua ultima offerta di auto da turismo ai team di clienti di tutto il mondo. Succedendo alle vetture da turismo i30 e Veloster che avevano fatto il loro debutto nelle stagioni precedenti, l'Elantra migliora la tecnologia esistente di Hyundai con un nuovissimo motore turbo da due litri che produce 350 cavalli. L'auto ha fatto il suo debutto all'IMSA Michelin Pilot Challenge nel 2021, con Bryan Herta Autosport.

    Sia la Honda Civic Type R che la Hyundai Elantra CN7 faranno il loro debutto come parte della 13th Week Touring Car Challenge, una serie di auto da turismo di una settimana e presenterà anche i debutti in iRacing del Knockhill Racing Circuit e un scansione completamente nuova di Watkins Glen International. Le auto assumeranno quindi le loro posizioni nella iRacing IMSA Michelin Pilot Challenge di classe C e nella Touring Car Challenge di classe D per la stagione 1 2022 la settimana successiva.
    Featured

    Coppa Italia GT4 ACI ESport: Luca Degano 4° vincitore diverso al Nurburgring! Vandini trionfa in classe Am

    By VELOCIPEDE, in Champs & Races, , 0 comments, 88 views
    Dopo il primo round a Monza, il secondo a Zolder, il terzo all'Hungaroring ed il quarto a Silverstone (disputato solo per il server AM), la Coppa Italia GT4 ACI ESport con Assetto Corsa Competizione si è spostata sul leggendario circuito del Nurburgring. Il clima meteorologico sulla pista tedesca era buono, con qualche nuvola, ma senza minacciare pioggia. Il clima nel paddock invece era elettrico, visto che il penultimo appuntamento di campionato si apriva con una classifica cortissima ed apertissima per numerosi contendenti.


    In qualifica, quasi a sorpresa, è Marco D'Elia (Porsche 718 Cayman GT4) a stampare una straordinaria pole position, con Daniele Cannistraci staccato di poco più di 1 decimo, mentre Raffaele Di Nardo si piazza terzo ad 1 decimo e mezzo dal primo.


    Al via l'intero gruppo è bravo a passare indenne l'imbuto della insidiosa curva 1, con D'Elia che da subito riesce a prendere qualche secondo di margine sui suoi inseguitori. Cannistraci invece commette un piccolo errore che gli fa perdere qualche posizione, ne approfittano subito Di Nardo e Degano del team CoreTech Racing oN3, che si lanciano all'inseguimento del leader.
    Nel frattempo dal 4° posto in poi si accendono numerose battaglie, con i piloti in lotta e tutti molto vicini. Spettacolare per esempio un sorpasso di Del Fante ai danni di Finocchiaro in curva 1 per il 7° posto, con quest'ultimo che viene purtroppo toccato da un'altro pilota, perdendo varie posizioni. Inizia il lavoro anche per il collegio dei Commissari Sportivi ACI ESport che, come accennato, avranno un bel da fare in Germania visto il clima... elettrificato!


    Come ormai ci ha abituato la Coppa Italia GT4 ACI ESport, la gara è ricca di spettacolo, con tante battaglie in pista che l'esperta regia di Grand Prix TV fa quasi fatica a seguire, anche perchè ci sono quasi 40 vetture in pista! Dopo 20 minuti di gara il primo grosso colpo di scena: Di Nardo scivola al 6° posto, trovandosi proprio dietro al duo Meletti - Cannistraci, in lotta furiosa per la posizione. Il pilota Aston Martin riesce a passare subito Cannistraci, ma attaccando Meletti chiede probabilmente troppo alle sue gomme e dal contatto fra i due si ritrova proprio lui ad avere la peggio !


    Quando mancano poco più di 20 minuti alla fine, Degano inizia ad attaccare D'Elia per la leadership, mentre Trabucco e Meletti tengono saldamente in pugno, rispettivamente, il 3° e 4° posto. Dietro di loro una battaglia incredibile per le posizioni dalla 5° alla 7°, con Del Fante, Garofalo e Cannistraci a darsi battaglia senza esclusione di colpi. Dietro di loro tenta il recupero Di Nardo, inanellando giri veloci a ripetizione...

    Dopo un'assedio durato tutta la gara, solo nel finale Luca Degano riesce ad avere la meglio su D'Elia, passando sotto la bandiera a scacchi al primo e secondo posto staccati di pochissimo l'uno dall'altro. Trabucco invece agguanta il terzo gradino del podio riuscendo a tenere a bada l'attacco di Meletti, che alla fine si deve accontentare del 4° posto. Riesce a mantenere la 5° posizione Garofalo, con arrivo in volata su Cannistraci e Del Fante, mentre Di Nardo deve accontentarsi del 8° posto. Chiudono la top ten Finocchiaro e Mitra.

    La classifica generale di campionato, che dopo quattro gare vede ben 4 vincitori diversi, con Meletti, Garofalo, Di Nardo e Degano, è stata ancora una volta completamente rivoluzionata dai risultati del Nurburgring: considerando anche lo scarto obbligatorio del peggior risultato ottenuto finora dai piloti, è proprio Luca Degano ora ad essere in testa con un bottino di 91 punti validi. Il simdriver CoreTech Racing oN3 può infatti scartare lo zero ottenuto nella prima gara di Monza!
    Dietro di lui troviamo a 79 punti Marco D'Elia, con Alessandro Trabucco (Scuderia Italia Reparto Corse) a 75 punti, Di Nardo scala al 4° posto con 72, seguito da Meletti a 69, Garofalo a 66 e Del Fante a 59 punti. Proprio grazie allo scarto obbligatorio, persino Del Fante può ancora puntare al titolo di campione! Tutto dipenderà da cosa succederà il 15 Dicembre a Imola e dai risultati che sapranno ottenere i primi 6 piloti in classifica... La Coppa Italia GT4 ACI ESport sarà un campionato emozionante fino all'ultimo metro di pista!

    Tutti i risultati dettagliati delle varie sessioni sono disponibili a questo link.
    Il torneo, organizzato da DrivingItalia.NET, si svolge su 6 appuntamenti, proseguendo con l'ultima tappa di Imola mercoledi 15 Dicembre. Le gare della CIGT4 saranno tutte trasmesse in diretta sul canale Grand Prix TV, visibili su varie pagine Facebook e anche su ACI Sport TV, visibile al canale 228 del pacchetto Sky.
    Le emozioni e colpi di scena non mancano come al solito sul server AM: in qualifica il Driving Simulation Center piazza la tripletta, con Samuele Bivona del DSC Sciacca in pole, seguito da Spigariol e De Prisco del DSC Vallelunga. Alessandro Vandini, leader di classifica, insegue al quarto posto staccato di mezzo secondo.


    La prima sorpresa arriva però dopo il via, allorquando i commissari sportivi penalizzano proprio i primi tre per un allineamento errato allo start con un drive through! A questo punto Vandini si ritrova la strada spianata e non deve fare altro che controllare la situazione per tutta la gara, per portare a casa una vittoria che inizia ad avere il sapore del titolo di campione...


    Al secondo posto si piazza uno scatenato Spigariol, dopo una furiosa rimonta durata per 60 minuti, agguanta invece il terzo gradino del podio, un bravo e concreto Cazzola, che nel finale resiste all'attacco di De Prisco, giunto quarto. Il campionato non è ancora concluso neppure per il server AM, ma nell'ultima tappa di Imola sarà fondamentale la posizione finale di arrivo di Vandini, con Spigariol costretto ovviamente a vincere.
    Ulteriori informazioni sul forum ufficiale del campionato, inoltre nel nostro server Discord sono attivi i canali testo e voce dedicati al torneo. Le statistiche ACI ufficiali saranno disponibili su SpeedRoom.
    Links utili:
    💬 Forum dedicato https://www.drivingitalia.net/index.php?/forums/forum/475-coppa-italia-gt4-aci-esport-2021/
    🗣️ Discord DrivingItalia https://discord.gg/hPQauwj
    Statistiche SpeedRoom https://speedroom.racegame.it/index.php?wsp=shdec&p=Dc8LYO6eYsIv1PQrDf1iBc8zZe60



    GRID Legends si presenta in video, disponibile dal 25 Febbraio

    By VELOCIPEDE, in Software, , 0 comments, 79 views
    EA™ e Codemasters™ annunciano che GRID™ Legends verrà lanciato il 25 febbraio per PlayStation, Xbox, Steam e Origin ed è possibile preordinarlo subito per bonus esclusivi!
    GRID Legends offrirà azione elettrizzante, incredibile varietà e modi innovativi per godersi l'emozione del motorsport con gli amici e contro il mondo intero. Gioca insieme al GRID più social e connesso di sempre, incluso il gioco multipiattaforma, per creare gare uniche. Crea ricordi di corse con una straordinaria varietà di auto, luoghi e tipi di eventi. Partecipa allo spettacolo del motorsport in una rivoluzionaria storia di produzione virtuale "Driven to Glory" e guida attraverso la più grande modalità Carriera di sempre.


    Tutto questo è solo l'inizio, con molto altro da rivelare nelle prossime settimane. Combinando le divertenti corse ruota a ruota con un incredibile senso di velocità, preparati ad abbracciare la sensazione e creare momenti spettacolari del motorsport in GRID Legends!
    La data di uscita di GRID Legends è il 25 febbraio 2022. data di uscita sia per il gioco standard che per la Deluxe Edition, di cui puoi trovare maggiori dettagli di seguito. Entrambe le versioni verranno lanciate contemporaneamente.
     

    Gran Turismo Sport: le finali mondiali 2021 in live dal 3 al 5 dicembre alle ore 15!

    By VELOCIPEDE, in Champs & Races, , 0 comments, 41 views
    Tutta l'azione delle finali mondiali del FIA Gran Turismo Championship 2021 verrà trasmessa dal 3 al 5 dicembre sul canale YouTube ufficiale "Gran Turismo TV" e su "Gran Turismo LIVE".

    Il 3 dicembre trasmetteremo anche la finale della "TOYOTA GAZOO Racing GT Cup 2021", in cui i migliori piloti gareggeranno per il titolo di miglior pilota GR del mondo. Il 5 dicembre, durante la Nations Cup, Porsche farà un importante annuncio riguardante il progetto Vision Gran Turismo.
    TOYOTA GAZOO Racing GT Cup 2021 - Inizio trasmissione: 3 dicembre, ore 15:00 (CET)
    La finale vedrà in pista 24 piloti TGR: i migliori piloti delle sette gare del campionato e chi ha ricevuto lo speciale slot di partecipazione TGR delle attività regionali TGR. Riuscirà il campione in carica Takuma Miyazono a ottenere il secondo titolo TGR consecutivo, o l'edizione 2021 incoronerà un nuovo campione?
    Manufacturer Series - Inizio trasmissione: 4 dicembre, ore 15:00 (CET)
    Toyota si è portata in testa insieme a Mazda nella gara del round 4. Entrambe gareggeranno nelle finali mondiali partendo da 13 punti. Quale tra i 12 costruttori vincerà il campionato 2021?
    Nations Cup - Inizio trasmissione: 5 dicembre, ore 15:00 (CET)
    Dopo aver accumulato punti con prestazioni eccellenti nel corso del campionato 2021, l'italiano Valerio Gallo si presenterà alle finali mondiali in prima posizione, con un vantaggio di sei punti sul secondo, José Serrano. Qualcuno riuscirà a fermare il fenomeno italiano?
    Per ulteriori informazioni sui piloti in gara e sulla struttura del torneo, consultare la pagina dell'Evento finali mondiali 2021 su www.gran-turismo.com/it/worldseries2021/world_finals/
    Panoramica Finali mondiali campionato 2021
    Dopo un anno di gare fantastiche, l'edizione 2021 del FIA Gran Turismo Championship culminerà con le finali mondiali. Siamo al 4° anno del FIA Gran Turismo Championship Il campionato 2021 si è svolto interamente online.
    Il campionato 2021 è iniziato ad aprile con le Gare online e si sono svolti anche quattro "eventi World Series" che hanno sostituito le gare "Top 16 Stelle" degli anni precedenti. L'evento "World Series Showdown" di agosto ha segnato il giro di boa del campionato. Ora, i 58 migliori piloti passati per le qualifiche gareggeranno nelle finali mondiali per diventare la nazione/territorio più veloce del mondo e il miglior costruttore di automobili del globo.
    La finale della competizione monomarca TOYOTA GAZOO Racing GT Cup 2021 è invece al suo terzo anno. Questo campionato mette alla prova i piloti in gare in cui tutti guidano nelle stesse condizioni.
    Qui di seguito i links delle live in italiano.
     

    Assetto Corsa Competizione: Spinning in the Rain trailer PS5 e Xbox X|S. Patch v1.8.5 per PC Steam

    By VELOCIPEDE, in Software, , 0 comments, 165 views
    Kunos Simulazioni e 505 Games hanno appena rilasciato un nuovo trailer per Assetto Corsa Competizione, in uscita per PlayStation 5 e Xbox Series X|S il 24 febbraio 2022, sia in formato digitale che fisico. Potete ammirare qui sotto il trailer dal titolo “Spinning in the Rain”, con allegati alcuni screens inediti.
    Proprio in queste ore invece, la versione PC Steam del gioco è stata aggiornata con la nuova patch v1.8.5, che apporta le seguenti migliorie:
     






    rFactor 2: appena rilasciata la nuova build 1.1126

    By Walker™, in Software, , 0 comments, 178 views
    Studio 397 ha rilasciato una nuova build per rFactor 2, la 1126: con questo aggiornamento il team mira a migliorare i tempi di navigazione nella UI e i tempi di caricamento in generale, per restituire un'esperienza di gioco più fluida e meno frustrante. Il feedback ricevuto da chi ha utilizzato la Release Candidate è stato positivo, e lo Studio non vede l'ora di ascoltare le opinioni del resto dei giocatori ora che la build è pubblica
    Ecco di seguito il changelog completo


    Featured

    Sei una ragazza appassionata di MOTORSPORT?

    By VELOCIPEDE, in Champs & Races, , 0 comments, 99 views
    Sei una RAGAZZA tra i 14 e 30 anni ❓ Sei appassionata di MOTORSPORT ❓ Il tuo sogno è CORRERE in PISTA ❓ Il simracing ti incuriosisce ❓   Se hai risposto sempre SI, stiamo cercando proprio TE ❗ Possiamo farti diventare una PILOTA VIRTUALE PRO... e GRATIS 😱 Il simracing con ACI ESport può essere il primo passo verso la pista VERA...   SOLO 3️ posti disponibili, SCRIVICI subito 👉 info@drivingsimulationcenter.it   #GIRLSONSIM è un progetto del Driving Simulation Center   Nella foto: Sophia Floersch 😎🤙

    "The Sim Racer": il film sul simracing si presenta in video

    By VELOCIPEDE, in Web, , 0 comments, 256 views
    Nel maggio scorso vi avevamo parlato del progetto "The sim racer", un vero e proprio film dedicato al mondo del simracing. Oggi viene presentato ufficialmente il primo traiiler di anteprima, che ci ricorda che il film arriverà nel 2022...
     
    Featured

    Coppa Italia GT4 ACI ESport: Round 5 Nurburgring, live stasera dalle 21,25 su ACI Sport TV, Twitch e Facebook

    By VELOCIPEDE, in Champs & Races, , 0 comments, 169 views
    Dopo la prima emozionante gara a Monza, con il trionfo di Meletti, la seconda a Zolder, con la vittoria di Garofalo, la terza all'Hungeroring, con la vittoria di Di Nardo e la quarta a Silverstone, che ha visto trionfare sotto il diluvio Spigariol in server AM, la Coppa Italia GT4 ACI ESport si sposta questa sera sul mitico circuito del Nurburgring, che prevede un meteo incerto con nuvole stratificate e passeggere, che metteranno alla prova la capacità di teams e tecnici di preparare le vetture GT4 di Assetto Corsa Competizione nel modo migliore per affrontare la sfida. Riuscirà Raffaele Di Nardo a mantenere la leadership in testa alla classifica, oppure si affacceranno nuovi pretendenti al titolo GT4 ACI ESport?


    Il torneo, organizzato da DrivingItalia.NET, si svolgerà su 6 appuntamenti, con l'ultimo round a metà Dicembre a Imola e vedrà in pista le vetture di classe GT4 del simulatore targato Kunos Simulazioni. Le gare della CIGT4 saranno tutte trasmesse in diretta sul canale Grand Prix TV (anche qui sotto), visibili su varie pagine Facebook e anche su ACI Sport TV, visibile al canale 228 del pacchetto Sky.
    La diretta partirà alle ore 21,25 dallo studio virtuale ACI ESport, per seguire alle ore 21,30 i 15 infuocati minuti di qualificazione, per poi passare a 60 minuti di gara che saranno certamente emozionanti. A questo link trovate l'elenco completo di simdrivers e vetture.

    Il server #2 con i piloti AM scenderà in pista invece giovedi sera, con Alessandro Vandini a difendere il primato in testa alla classifica.
    Ulteriori informazioni sul forum ufficiale del campionato, inoltre nel nostro server Discord sono attivi i canali testo e voce dedicati al torneo. Le statistiche ACI ufficiali saranno disponibili su SpeedRoom.
    Links utili:
    Sarà possibile seguire il LIVE TIMING PITWALL PRO+ al link https://pitwall.live/timing/drivingitalia
    💬 Forum dedicato https://www.drivingitalia.net/index.php?/forums/forum/475-coppa-italia-gt4-aci-esport-2021/
    🗣️ Discord DrivingItalia https://discord.gg/hPQauwj
    Statistiche SpeedRoom https://speedroom.racegame.it/index.php?wsp=shdec&p=Dc8LYO6eYsIv1PQrDf1iBc8zZe60

    Gamepad o volante? Nel simracing è il pilota a fare la differenza!

    By Giulio Scrinzi, in Guide - Tutorial, , 4 comments, 368 views
    Avete letto il precedente articolo relativo all’utilizzo del gamepad nel simracing? Bene, perché oggi avrete un’ottima dimostrazione di quale sia il vero valore aggiunto quando si parla di motorsport e, più nello specifico, di guida simulata. Dopo una prima presa di contatto con questo mondo, molte persone iniziano subito a parlare di assetti e di modifiche utili a calibrare al meglio la propria vettura. La verità, purtroppo, è che nella maggior parte dei casi serve PRIMA affinare le abilità del pilota e solo in un secondo momento il setup del veicolo: NON VICEVERSA!
    Lo stesso si può dire quando ci si trova a che fare con periferiche molto differenti tra di loro: alcuni “luoghi comuni” nel simracing vogliono spingere i piloti virtuali a credere che un volante di fascia alta sia migliore a livello cronometrico di uno entry-level. Anche in questo caso la realtà è completamente diversa: al giorno d’oggi un Fanatec CSL Elite, per esempio, sarà sicuramente un acquisto molto più sensato rispetto a un semplice Logitech G29, ma solo se la nostra intenzione è quella di avere un force feedback più veritiero e dettagliato (e aggiungerei anche meno vago) tra le mani.

    Questo fattore consente una maggior immersione con il simulatore che stiamo utilizzando e, nel tempo, può certamente portare miglioramenti significativi alle nostre prestazioni: tale passaggio, tuttavia, non è automatico e solitamente non avviene nemmeno in tempi troppo brevi, perché ogni pilota è diverso quando si fanno entrare in gioco le sensazioni percepite durante la guida.
    Dove sta la verità quindi? La prima variabile che veramente fa la differenza nel simracing (e nel motorsport in generale) è solo una ed è quella “guarnizione” che si inserisce tra il sedile e il volante: il PILOTA. La capacità di adattamento di una persona, in questo caso di un atleta (anche virtuale), in molti casi è sufficiente ad estrapolare il 100% del potenziale di una vettura, indipendentemente dallo strumento che si sta utilizzando (il veicolo e quindi anche la periferica), dalle condizioni (della pista e della postazione, dedicata o su scrivania) nonché dalla situazione che si sta affrontando.
    Non ci credete? Date un’occhiata al video qua sotto: ho utilizzato Automobilista 2 e ho fatto un test sul circuito di Bathurst con la McLaren F1 GTR mettendo a confronto un giro lanciato con il volante (un CSL Elite, a sinistra) e con il gamepad (della vecchia PS3, a destra). Setup di base, pista “green”, al massimo dieci giri a disposizione: alla fine il tempo che ho ottenuto con il joypad è stato addirittura migliore (anche se di poco) di quello con il volante. Allenandomi per più tempo probabilmente il risultato sarebbe stato differente e, quindi, la differenza tra i due sistemi più sottile, ma una cosa è certa: prima di spendere grosse cifre per postazioni e quant’altro, sappiate che sarete solamente VOI a fare la differenza dietro un volante. Tutto il resto è solo un aiuto (grande o piccolo che sia).  
     
  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 72 Guests (See full list)

    • There are no registered users currently online


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.