Simulatori di guida - Page 4 - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Content Manager

addon da non perdere per Assetto Corsa

tutorial, guida all'uso ed i segreti del launcher must have

Content Manager

Discord DrivingItalia: chat testo e voce

Social-app gratuita, via browser, tablet o smartphone.

Oltre 3800 utenti attivi, entra anche tu!

DISCORD

Con SimracingGP tutti in pista!

Oltre MILLENOVECENTO piloti registrati, per correre gratis gare e tornei

con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione!

SimracingGP
  • News

    News - articles

    Ferrari Velas Esports Championship: dal 13 Giugno il via alle gare di qualificazione

    By VELOCIPEDE, in Champs & Races, , 0 comments, 132 views
    La prima serie di gare di qualificazione per le finali regionali del Ferrari Velas Esports Championship 2022 sarà trasmessa in streaming sul canale Twitch della Ferrari a partire da lunedì 13 giugno (il nord america da martedì 14). È la terza stagione della serie ufficiale Ferrari, con il premio di un posto nel team di eSport ufficiale del Cavallino. Quest'anno l'evento si svolgerà in due continenti e sia in Assetto Corsa che in AC Competizione.
    Le gare di qualificazione saranno la prima di due serie di eventi in vista delle finali regionali. Ciascuna sarà composta da quattro gare individuali, vedremo 96 dei migliori piloti di ogni regione in lotta, con solo tre di ogni gara che arriveranno alle finali regionali di settembre. Le quattro gare di qualificazione saranno:
    Gara 1 AC Competizione – Nurburgring – Ferrari 488 Challenge Evo
    Gara 2 Assetto Corsa – Laguna Seca – Ferrari 488 Challenge Evo
    Gara 3 AC Competizione – Zandvoort – Ferrari 488 GT3 Evo
    Gara 4 Assetto Corsa – Monza – Ferrari 488 GT3 Evo
    La diretta delle qualificazioni europee inizierà alle ore 21 italiane di lunedì 13 giugno, con al commento Paul Jeffrey e Nicki Shields. Le dirette avranno come ospite speciale il pilota della Scuderia Ferrari F1 Carlos Sainz, e gli spettatori potranno anche vincere premi a tema Ferrari durante la live.
    Le ultime quattro gare hotlap, estremo tentativo per potersi qualificare, si svolgeranno invece dal 20 giugno al 14 agosto, sempre utilizzando i due titoli made in Kunos, con la Ferrari 488 Challenge Evo su Assetto Corsa e la Ferrari 488 GT3 Evo su Assetto Corsa Competizione. Dopo le qualificazioni, ci saranno due finali regionali, una per l'Europa e una per il Nord America, con i 24 finalisti impegnati il 13 e 14 settembre. In Italia si svolgerà poi il Gran Finale, in onda il 2 ottobre con un format nuovo e non ancora annunciato. Il trinfatore finale si unirà al Ferrari Velas Esports Team per la stagione 2023, accanto al vincitore del 2020 Giovanni de Salvo e del campione del 2021 Kamil Pawlowski.

    Campionato Italiano Nascar: BK Lab Martinsville 250

    By Schummy, in Champs & Races, , 0 comments, 72 views
    250 giri. Non sono pochi. Massima velocità, frena, percorri tieni gas, apri, occhio che scoda e via. Per 250 volte. Sarebbe difficile farlo da soli, immaginate con altre 30 vetture che vogliono sorpassarvi all’interno di una pista che se sbagli di un metro sei a muro. No, non è finita perche oltre a tutto questo ci sono otto fortissimi piloti che in tutto questo circus si giocano anche la qualifica alla finalissima. Cose da matti, cose da CIN. Andiamo con ordine, a Martinsville Speedway in uno degli speedway più corti e difficili del pianeta lunedi alle 21.20 su Simracingleague.it andrà in onda la BK lab 250 ovvero quella che siamo sicuri sarà una delle gare più emozionanti della stagione. Che succede di cosi incredibile? Cerchiamo di spiegarlo: Passano in 4, due dal girone A dei playoff e due dal Girone B, e saranno coloro che si giocheranno il titolo di campione italiano nella gara finale di ISM Raceway. Al momento nei due gironi i giochi sono tuttaltro che fatti: nel girone A Cedrati è primo con 56 punti ma Fabbri lo segue a 53, praticamente nulla, segue terzo Casiraghi a 45 e Ugolotti a 43. Tutti ampiamente in gara. Unico Obbiettivo beccare una top 5 per i primi due e provare il colpaccio per gli altri. Nel girone B Iaffaldano con 65 punti è in netto vantaggio sulla concorrenza con Miccolis a quota 53 e Bortolotti a 48. Proprio la sfida tra Miccolis e Bortolotti sarà una delle chiavi della gara in uno spareggio che potrà vedere solo un qualificato. Dietro Belloli a quota 29 toccato duro nelle scorse gare può solo sperare in un miracolo e godersi un’altra stagione da protagonista. La corsa sarà estenuante per piloti e macchine, il Cecconi della scorsa settimana ha chiaramente dettato le regole di ingaggio con 16 gialle in 150 giri e una serie incredibile di colpi di scena dietro e davanti. Se si perde il ritmo, se i primi vanno via può ancora succedere di tutto con lucky dog e ripartenze beffa. La macchina anche se danneggiata va, i tempi non si alzano e allora ci sono due scuole di pensiero al CIN. La gara di attesa resa un opera d’arte da Pedrocchi e dal suo team, paziente e metodico sulle gomme o l’aggressione totale nella speranza di toccare solo i muri e di preservare la macchina per il finale magari portandosi subito nel gruppo di testa e aspettare davanti al serpentone magari stando più coperti. Di certo in pista qualcosa succederà a tutti, forse in mezzo all’inizio sarà peggio, ma come al solito su queste piste sarà il favorito non tanto il più veloce quanto il più furbo. I big lo sanno, ogni curva è un incognita e i doppiati saranno un'altra variabile impazzita, vincerà chi capirà quando aspettare, quando provare il rischio e soprattutto quando e come riparare visto che in pochissimo tempo il giro è completato in gialla. Gli sceneggiatori non potevano fare di meglio, 8 piloti in gara con altri 30 che vogliono punti e una pista da mezzo miglio. Probabilmente per rendere più incerta la gara manca solo la pioggia, prima di partire meglio dare un occhiata alle nuvole, vuoi mica che si sono inventati anche questa cosa...

    Annunciato il calendario della Le Mans Virtual Series 2022/23

    By VELOCIPEDE, in Champs & Races, , 0 comments, 183 views
    Le Mans Virtual Series, una joint venture tra Motorsport Games Inc. e l'Automobile Club de l'Ouest (ACO), torna questo settembre per altre competizioni di eSport endurance che hanno già attratto campioni mondiali di corse automobilistiche, catturato l'attenzione globale e ha ricevuto plausi da squadre, piloti e tifosi allo stesso modo. L'annuncio è stato dato oggi alla conferenza stampa ufficiale annuale dell'ACO in vista della 90a 24 Ore di Le Mans.
    Il successo della Le Mans Virtual Series dell'anno scorso è culminato in un'emozionante 24 Ore di Le Mans Virtual nel gennaio 2022 con le più importanti case automobilistiche che hanno partecipato a squadre e il campione del mondo di F1 Max Verstappen e il campione di IndyCar Alex Palou all'interno della formazione di 200 piloti. Durante la sua stagione di 5 mesi è stata registrata un'impressionante cifra cumulativa di pubblico TV e digitale di oltre 81 milioni. Simile alla serie 2021/22, tutti e cinque i round della prossima serie si terranno online sulla piattaforma rFactor2, inclusa la 24 Ore di Le Mans Virtual, il culmine del principale campionato eSport endurance. Questo formato consente alle squadre di competere virtualmente su simulatori dislocati in tutto il mondo, per un montepremi totale di 250.000 USD.
    Per consentire una maggiore flessibilità negli orari dei conducenti professionisti, è stata apportata una modifica ai requisiti dei conducenti. Le squadre devono iscrivere un pilota professionista in almeno un round regolare della serie (round 1-4) invece dell'intera stagione. Il calendario 2022/23 presenta alcuni dei circuiti più famosi e riconoscibili del mondo in tre continenti che metteranno alla prova i piloti del mondo reale e sim ed entusiasmano milioni di appassionati di eSport in tutto il mondo. La novità del 2022 è la 8 Ore del Bahrain di apertura della stagione, un classico moderno che si adatta perfettamente alla storia e allo status leggendario di Monza, Spa, Sebring e, naturalmente, la sede più iconica di tutte, Le Mans.

    Pierre Fillon, Presidente dell'ACO, ha commentato: “Siamo molto lieti di aver supportato e seguito il successo della Le Mans Virtual Series fino ad oggi con, come momento clou, la 24 Ore di Le Mans Virtual. Il legame tra il motorsport nella vita reale e gli eSport è un elemento essenziale per i nostri produttori e team e riteniamo che abbia un ruolo importante da svolgere nell'attirare un pubblico nuovo e più giovane sia in pista che fuori. Non vediamo l'ora che arrivi un'altra eccellente stagione di competizioni di eSport".

    Il CEO di Le Mans Virtual Series, Gérard Neveu, ha dichiarato: “La Le Mans Virtual Series dell'anno scorso ha avuto un enorme successo, ma puntiamo sempre al meglio! I dati sul pubblico e i rendimenti che abbiamo visto nel 2021-22 fanno molto per riconoscere il supporto del nostro impressionante portafoglio di partner, la collaborazione di produttori d'élite e l'impegno dei migliori team di corse sim, inclusi i nostri attuali campioni, il Team Redline. Siamo fiduciosi che continueremo ad attrarre campioni di tutte le diverse categorie di sport motoristici e di corse sim e che potremo produrre un'altra serie di eSport entusiasmante e professionale per il vasto pubblico mondiale di giochi e spettatori".
    La visione della serie virtuale resta prestigiosa e riconoscibile come il FIA World Endurance Championship nel mondo reale, che include la 24 Ore di Le Mans come evento fondamentale. La serie di eSport continuerà a utilizzare rFactor 2 come piattaforma, che si concentra sul pubblico delle corse sim e offre un'esperienza di corsa più autentica. Concentrarsi su una maggiore analisi della strategia e sulle trasmissioni professionali delle gare aumenterà ulteriormente l'interesse e il coinvolgimento dei fan. Come negli anni precedenti, i piloti con licenza FIA e gli esperti di corse sim gareggiano insieme nei modelli LMP o GTE. Maggiori dettagli sulla entry list saranno rivelati all'inizio di settembre.

    Featured

    Guida completa al setup nel simracing by DrivingItalia [10 articoli]

    By VELOCIPEDE, in Guide - Tutorial, , 3 comments, 21,002 views
    E' terminato lo straordinario lavoro del nostro @Giulio Scrinzi che ha realizzato una completa, dettagliata, semplice e chiarissima guida all'assetto di una vettura simulata, in un percorso di ben 10 articoli, suddivisi per argomenti, in modo da poter approfondire ogni singolo aspetto del setup di una vettura, spiegandolo in modo semplice, cosi che possa essere compresa ed utilizzata anche dai piloti virtuali alle prime armi.
    Trovate tutti i links delle 10 parti qui sotto e anche in questo topic del forum, dove potete anche porre domande e commentare 😉 
    Di seguito un video su telemetria e setup dalla nostra Simracing Academy.
    [Parte 1] Guida al setup nel simracing: i concetti di base
    [Parte 2] Guida al setup nel simracing: le gomme
    [Parte 3] Guida al setup nel simracing: la geometria delle gomme
    [Parte 4] Guida al setup nel simracing: le barre anti-rollio
    [Parte 5] Guida al setup nel simracing: le molle delle sospensioni
    [Parte 6] Guida al setup nel simracing: gli ammortizzatori
    [Parte 7] Guida al setup nel simracing: l'altezza da terra
    [Parte 8] Guida al setup nel simracing: l'aerodinamica
    [Parte 9] Guida al setup nel simracing: il bilanciamento della frenata
    [Parte 10] Guida al setup nel simracing: rapporti del cambio e differenziale
     

    Milestone e Dorna annunciano SBK 22 con video e screens

    By VELOCIPEDE, in Software, , 0 comments, 363 views
    Milestone e Dorna hanno annunciato SBK 22, il nuovo capitolo della simulazione ufficiale dedicata al campionato del mondo Superbike, con un trailer che ne annuncia anche la data di uscita fissata per il 15 settembre 2022 su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e Steam. SBK 22 riporta sugli schermi il mondo del SBK Championship, oltre dieci anni dopo l'ultima uscita di SBK Generations, decimo gioco della serie sviluppata da Milestone e iniziata nel 1999 con Superbike World Championship.
    Il nuovo gioco punta ad un gameplay simulativo e ambienti che riproducono i circuiti della realtà, oltre alle licenze ufficiali su piloti e moto. Il sistema di guida propone una fisica avanzata e un modello sviluppato anche in collaborazione con i piloti ufficiali, proponendo un certo livello di realismo sia per quanto riguarda la moto che il comportamento dei piloti.
    La Modalità Carriera offre diversi modi per migliorare e personalizzare le performance dei piloti e delle moto, dalla gestione dello staff all'assetto avanzato, grazie al quale i giocatori hanno pieno controllo dei settaggi della moto sviluppando il l'Albero di Sviluppo. Gestire lo staff inoltre significa assumere diversi professionisti, dal Manager Personale passando dal Capo Ingegnere, senza dimenticare il fondamentale Telemetrista.
    Tra le altre caratteristiche nuove vengono inoltre menzionati la gestione delle gomme, del carburante e il bilanciamento del peso delle moto. Il sistema di intelligenza artificiale A.N.N.A System basato su network neurale e machine learning, dovrebbe inoltre proporre un gameplay su misura del giocatore, controllando gli avversari basandosi sulla loro personalità e allenandoli analizzando dati e performance. "Al massimo livello, il livello di abilità dei piloti avversari non è dissimile da quello reale".
    Non manca anche un ampio editor che consente ai giocatori di personalizzare molti aspetti della loro esperienza in SBK 22. Sticker, casco, numero e butt patch sono gli editor dedicati ai piloti e alle moto, Fiction Team invece è completamente dedicato a creare un team di finzione personalizzandone livrea e stile. Previsto inoltre il multiplayer fino a 12 giocatori. Il Multiplayer Flow è personalizzabile scegliendo se aggiungere o meno la tipica sessione di Tissot-Superpole prima di una gara, senza contare la possibilità di modificare ogni singola gara con settaggi e regole personalizzate.
     






    Raceroom Racing Experience: disponibile il Circuito di Interlagos

    By Walker™, in Software, , 0 comments, 160 views
    Dopo averlo annunciato poco più di un mese fa, Sector 3 ha finalmente rilasciato l'Autodromo Jose Carlos Pace, anche conosciuto più comunemente con il nome di Interlagos. Il tracciato brasiliano è la sede del Gran Premio del Brasile di Formula 1 dal 1973. Ha continuato ad ospitare il GP fino al 1977, prima di saltare un'edizione e ritornare ad ospitare il Circus nel 1979 e nel 1980. Il tracciato è poi andato incontro a pesanti lavori di rifacimento e riammodernamento, che nel 1990 ci hanno restituito il circuito che oggi conosciamo. Proprio nel 1990 l'Autodromo è tornato ad ospitare i GP di Formula 1, questa volta ininterrottamente, eccezion fatta per il 2020 quando il GP fu cancellato a causa della pandemia di Covid-19.
    Lungo 4309 metri e con 15 curve, rappresenta uno dei pochi tracciati del calendario iridato a girare in senso antiorario. Oltre alle gare di F1 il circuito è famoso per ospitare le gare del Stock Car Brasil, del TCR South America e della Formula Truck, oltre ad aver ospitato per tre edizioni la 6 Ore di San Paolo valevole per il mondiale FIA WEC.
    Il tracciato è disponibile nello store di Raceroom per 4,98€




    F1 Manager 2022: pubblicato primo gameplay trailer con data di rilascio

    By Walker™, in Software, , 0 comments, 305 views
    Dopo tanti mesi di attesa Frontier ha finalmente pubblicato il primissimo gameplay trailer dedicato a F1 Manager 2022, accompagnato dalla data di rilascio: 25 Agosto 2022
    Nel trailer, che dura poco meno di due minuti, è possibile osservare i primi stralci del gameplay che caratterizzerà F1 Manager 2022: un gameplay fatto di decisioni, da quelle istantanee, come il cambio di strategia repentino a causa dell'ingresso di una Safety Car, a quelle più razionali e ponderate, come la scelta di sviluppo della vettura. Tutte queste decisioni decreteranno poi il nostro successo o il nostro fallimento nel ruolo di team principal.
    F1 Manager 2022 verrà rilasciato il 25 Agosto su Xbox One, Xbox Series X|S, PS4, PS5 e PC (Steam e Epic Games Store), ed è preordinabile già da adesso con uno sconto del 10% e 5 giorni di accesso anticipato



    F1 22 Codemasters: pubblicato il primo Developer Deep Dive video

    By VELOCIPEDE, in Software, , 0 comments, 188 views
    Codemasters ed EA hanno pianificato tre video di approfondimento per sviluppatori per il prossimo F1 22. Il primo video è stato rilasciato e fornisce commenti e copertura incentrati sulla fisica aggiornata e sulla gestione del gioco di quest'anno. F1 22 sarà un grande cambiamento rispetto al passato a causa delle nuove vetture utilizzate in Formula 1 in questa stagione.
    Il video dura circa 25 minuti e descrive anche le differenze nel cambiare le configurazioni dell'auto prima delle gare. Il video tocca anche i nuovi pit stop interattivi verso la fine. F1 22 verrà lanciato il 1 luglio per PlayStation 4/5, Xbox Series X/S, Xbox One e PC.
     
  • Who's Online   7 Members, 0 Anonymous, 93 Guests (See full list)

    • rnuls
    • VELOCIPEDE
    • jakobdylan
    • aima5591
    • stroliko
    • Cris_Ace
    • panico


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.