Jump to content

Benvenuto nel Simracing Esport: registrati subito!

Dal 1999, la più importante e seguita community di appassionati di simulatori di guida

  • News

    News - articles

    Driving Simulation Center APP per dispositivi Android ed Apple! Prenotazioni e giochi inclusi

    E' disponibile gratuitamente la nuova applicazione ufficiale del Driving Simulation Center per dispositivi mobili, smartphone e tablet, basati su sistemi Android ed Apple. La DSC APP è il modo più semplice ed immediato per entrare in contatto con il fantastico mondo della simulazione di guida, anche comodamente in mobilità.
    Nella DSC APP trovate tante informazioni, tutte le ultime notizie aggiornate e persino due divertentissimi racing games gratuiti denominati Racing Cars e Turbotastic, che nelle prossime settimane vi permetteranno persino di vincere tanti sconti, bonus e persino premi, semplicemente giocandoli ed ottenendo determinati risultati (quindi allenatevi!).
    Inoltre la DSC APP integra un sistema completo ed interamente automatizzato per effettuare le vostre prenotazioni, di uno o più simulatori di guida, presso il vostro Driving Simulation Center di riferimento: non dovete fare altro che accedere alla sezione "Prenotazioni" dell'app e, inserendo un vostro indirizzo di posta elettronica ed una password, creare rapidamente il vostro profilo utente e prenotare nel giorno ed orario preferiti, in modo da evitare attese, avere il posto riservato e persino organizzarvi con i vostri amici 😉
    A tutte le prenotazioni effettuate tramite la DSC APP regaliamo un turno extra gratuito sul simulatore di guida! Quindi approfittate subito della grande comodità, e non lasciatevi scappare il regalo 🙂
    Cercate la DSC APP nell'Apple Store, oppure scaricatela per tutti i dispositivi APPLE direttamente.
    Cercate la DSC APP nel Google Play Store, oppure scaricatela per tutti i dispositivi ANDROID direttamente.
     
    Pinned / Featured

    DISCORD by DrivingItalia.NET: chat testo e vocale semplice, su tutti i dispositivi

    DISCORD, oltre che un semplice programmino per parlare con gli amici e scambiarsi file, possiamo definirlo una social-app, decisamente orientata al gaming. Con Discord, oltre ad avere un semplicissimo programma di conferenza, si può chattare in stile WhatsApp/Telegram/Facebook (condivisione di foto, video, file, link ecc…) e connettersi a numerosi account di gioco come Steam, Twitch, Youtube, Battle.net, Skype, Reddit, Twitter ed altri, inoltre è tutto completamente gratuito!
    Ecco cosa offre Discord:
    Comunicazione 100% gratuita e con ottimo Codec audio Opus Protezione sull’IP e da eventuali DDoS Supporto al Browser (è possibile usare l’applicazione via web senza installarla) gratuita per Android e iOS Lista amici In-Game Overlay Bassa latenza e utilizzo CPU minimo Combinazioni di tasti personalizzate Notifiche intelligenti Permessi Canali multipli Font moderni Controllo dei volumi individuali (regolabili anche dal gioco) Chat privata Failover automatico Per entrare gratuitamente nei canali DrivingItalia non dovete fare altro che fare click su Connect nella colonna a destra del sito oppure, ancora più semplice, accettare il nostro INVITO facendo click su questo link https://discord.gg/jfC5hgV
    Per scaricare Discord (per PC, Mac, Android o iOS) dirigetevi qui https://discordapp.com/
    Commenti e domande sul forum.
    Qui di seguito invece un paio di video che spiegano in modo semplice come usare Discord, sia su PC che su telefono smartphone.

    Symdeck GCR1000: sistema dinamico frontale originale

    L'inglese Symdeck si presenta sul mercato della simulazione di guida con un prodotto decisamente originale: il Symdeck GCR1000 è sostanzialmente una pedana di movimento a sistema frontale che praticamente replica le forze di accelerazione e frenata muovendosi in avanti ed indietro in sincrono con i pedali. La pedana fornisce anche un rapido movimento in sincrono con la cambiata. Il Symdeck GCR1000 è disponibile per l'acquisto online tramite il sito ufficiale a circa Euro 1700.
    Volendo, sono disponibili come accessori una postazione completa ed un sedile racing da montare sopra la pedana dinamica, che è comunque compatibile con qualsiasi dispositivo. Commenti sul forum dedicato.
    The SYMDECK GCR1000 is a compact racing motion platform which replicates the acceleration and braking forces experienced when driving.
    The platform has been designed as a ‘Plug & Play’ addition to existing static gaming seat cockpits and will operate independently from gaming software.
    With no assembly required, the GCR1000 is a ‘plug and play’ powder coated aluminium construction motion platform designed for you to add your own rig on to.
    https://symdeck.com/gcr1000-motion-platform/
     
    • By VELOCIPEDE
    • 519 views
    • 0 comments

    Project CARS 2 in un confronto video con la realtà

    Nel video che trovate qui sotto potete ammirare un confronto diretto fra Project CARS 2 e la realtà della pista. In particolare potete ammirare la Radical SR1 del gioco targato Slightly Mad Studios in azione sulla pista di Brands Hatch, paragonata con la controparte reale in occasione di una gara.
     
    • By VELOCIPEDE
    • 202 views
    • 0 comments

    DiRT Rally 2.0: Codemasters presenta i DLC post lancio del gioco

    Codemasters ha annunciato quelli che saranno i DLC aggiuntivi disponibili dopo il lancio del nuovo DiRT Rally 2.0, come vedete dall'elenco si tratta di un menu particolarmente ricco. Inoltre sono state pubblicate alcune immagini di confronto che dimostrano i progressi tra il nuovo titolo ed il precedente DiRT Rally.
    Codemasters has today revealed the vehicles, liveries and locations included in Season One of DiRT Rally 2.0™’s post-launch DLC content.
    Season One will focus solely on rally content, and will introduce the following cars, liveries and environments to DiRT Rally 2.0 as per the following schedule:
    – Week 1: ŠKODA Fabia Rally, Citroën C4 Rally
    – Week 3: Monte Carlo Rally, Special Livery
    – Week 5: BMW M1 Procar Rally, Opel Manta 400, Special Livery
    – Week 7: Sweden Rally
    – Week 9: Ford Focus RS Rally 2007, Subaru Impreza, Special Livery
    – Week 11: Germany Rally


    “It was important for us to not just include brand new content for DiRT Rally 2.0, but also to recognise the fan favourites from the previous titles”, commented Ross Gowing, Chief Games Designer. Gowing continued, “The improvements the team have made for DiRT Rally 2.0 are plain to see, and Monte Carlo is a shining example of that. I think it looks incredible, and I hope our players feel the same way too. We are making a significant commitment to expanding the DiRT Rally 2.0 experience for the players that have been calling for us to do exactly that over a number of years.”


    • By VELOCIPEDE
    • 550 views
    • 0 comments

    AC Competizione: aggiornamento dalla Kunos, v0.6 prevista fra 7 giorni

    La Kunos Simulazioni ha appena pubblicato su Facebook un aggiornamento riguardante lo sviluppo del suo Assetto Corsa Competizione:
    In sostanza la software house romana spiega che, dopo aver rilasciato il primo set di funzionalità multiplayer, ha deciso di riscrivere alcuni elementi della logica di gioco relativi alla gestione delle sessioni, ai tempi di gara e alle penalità, che si applicano sia alla modalità in singolo che in multiplayer. La decisione è stata presa al fine di migliorare la struttura generale del gioco e garantire che le funzionalità multiplayer siano il più efficienti possibile per soddisfare gli obiettivi prefissati, dal momento che sono una componente molto importante di Assetto Corsa Competizione.
    La buona notizia è che il rifacimento ha avuto successo, anche se c'è bisogno di un pò di tempo per testare correttamente tutti gli aspetti del titolo ed assicurarsi che tutte le funzionalità e gli aggiornamenti che arriveranno nella versione 0.6 funzionino come tutti si aspettano. Il piano attuale prevede di rilasciare la nuova release 0.6 la prossima settimana!
    La nuova build includerà anche il circuito di Monza e le vetture Nissan GT-R Nismo GT3, 2015 e 2018, che - per il momento - sostituiranno la Honda NSX GT3 del 2018, prevista in precedenza a febbraio e ora programmata per essere inclusa nella versione 1.0 di Assetto Corsa Competizione. La ragione di questo cambiamento è che c'è semplicemente bisogno di più tempo per finalizzare il pacchetto NSX per fornire la migliore controparte virtuale di questa incredibile macchina da corsa.
    Per commenti e discussioni fate riferimento a questo topic del forum dedicato.

    • By VELOCIPEDE
    • 679 views
    • 1 comment

    Classifiche Steam: altro che simracing (in forte crescita), impazziamo per i camion!

    Noi appassionati di simulazione di guida ci pavoneggiamo spesso vantandosi della nostra stessa passione, parlando spesso spinti unicamente dal cuore, ma quali sono realmente i numeri quantificabili del simracing? In nostro soccorso arriva per fortuna la piattaforma Steam, ormai leader del mercato per la vendita dei videogiochi, che grazie alle sue classifiche disponibili online e costantemente aggiornate, ci può mostrare dati preziosi, utili a fornirci la reale misura della passione per la guida simulata. Come vedrete proseguendo nella lettura, c'è si una conferma statistica riguardante un titolo in particolare, ma ci sono anche tante incredibili sorprese...
    La prima sorpresa e con numeri davvero incredibili, la notiamo proprio in cima alla classifica: al primo posto assoluto fra i titoli di guida, con oltre 19mila giocatori di media, troviamo l'appassionante Euro Truck Simulator 2 della SCS Software, titolo che svetta anche nella classifica del maggior numero di utenti connessi nel mese di Gennaio, con un picco che tocca gli oltre 40mila camionisti!
    Euro Truck Simulator 2 appassiona probabilmente per un mix di varie ragioni: la guida dei bisonti della strada è simulata in modo davvero completo, con tutte le caratteristiche tipiche e le difficoltà insite nella guida di bestioni cosi grandi e potenti, il lato "avventuroso" viene soddisfatto dalle tantissime missioni disponibili, sempre molto varie, che appagano la voglia di obiettivi da raggiungere e non stancano mai, infine è da non sottovalutare la componente affascinante dell'esplorazione e del poter di fatto visitare, senza muoversi da casa, praticamente tutta l'Europa, Italia compresa, con paesaggi spettacolari ed evocativi. Il lavoro di sviluppo, aggiornamento, migliorie portato avanti senza sosta dagli sviluppatori, insieme a contenuti extra sempre nuovi e vari, forniti come DLC, confezionano un pacchetto completo e di grande successo, che non solo i videogiocatori, ma anche i fans della guida pura apprezzano evidentemente in modo particolare.
    A seguire Steam inserisce nella categoria "guida" Farming Simulator, simulatore si, ma di fattoria e personalmente direi che non è il caso di inserire la guida di un trattore o di una falciatrice in un ambito "driving" e meno ancora "simracing"...
    Al secondo posto, ma con numeri molto distanti dal primo, troviamo quindi un altro titolo camionistico targato SCS Software, ovvero American Truck Simulator, che tocca i 3500 utenti connessi nel mese di Gennaio, con un picco di 6200 camionisti in contemporanea. Anche per ATS vale lo stesso discorso fatto per la versione Europea del gioco, con la differenza sostanziale di essere ambientato in America.
    Al terzo posto della classifica, troviamo finalmente un titolo che possiamo definire simulatore di guida da pista: chi frequenta spesso i servers e le gare online sa bene che Assetto Corsa della Kunos Simulazioni, pur essendo un titolo di quasi 5 anni orsono (è uscito nel dicembre 2014), è ancora molto apprezzato, giocatissimo ed uno dei titoli fra l'altro ancora oggi più utilizzato per i vari tornei in rete. Il buon vecchio AC gode infatti di una base media di giocatori di quasi 2mila, con un picco in gennaio di oltre 4mila piloti in pista simultanei! Chi apprezza il sim Kunos (ed anche chi non lo apprezza), non sarà affatto stupito di numeri cosi elevati, anche dopo tutto questo tempo: una fisica ottima, realistica e molto appagante sin dai primi giri, tante licenze ufficiali di auto e piste, mods di ogni tipo creati dagli appassionati per soddisfare ogni esigenza, un comparto online completo e funzionale e persino una lista sterminata di applicazioni pronte a coprire ogni particolare necessità. I numeri di Assetto Corsa risultano essere decisamente notevoli non tanto se paragonati ai camion di SCS, che evidentemente vengono guidati da tantissimi gamers, oltre che appassionati di guida, ma soprattutto se confrontati con i giochi posizionati più in basso in classifica, alcuni dei quali anche più recenti rispetto al sim Kunos.
    Al quarto posto, troviamo un titolo decisamente sorprendente del quale si parla molto poco, ma che a quanto pare piace parecchio: BeamNG Drive, una sorta di simulatore accurato di fisica e dinamica del veicolo, incluse quelle relative ai contatti. E la vera forza di Drive sta proprio nei crash! Gli incidenti del gioco infatti, proprio grazie alla fisica curata in ogni minimo dettaglio, sono un vero spasso e fanno dimenticare di avere a disposizione solamente auto e mappe fittizie. Drive in gennaio ha appassionato 1900 drivers, con un picco di utenti di 3400, anche in questo caso è evidente come i semplici gamers abbiano fatto la differenza.
    Quinto in classifica e molto apprezzato ultimamente, è Car Mechanic Simulator 2018 (1800 giocatori in gennaio e 3100 di picco massimo): anche in questo caso non si tratta propriamente di guidare (anche se a lavoro ultimato possiamo metterci anche al volante!), ma l'accuratezza nella simulazione meccanica di tutto ciò che è motore ed auto è davvero incredibile ed incredibilmente appagante, oltre a fornirci non poche competenze in materia.
    Al sesto posto troviamo quindi Project CARS 2, anch'esso titolo non proprio nuovissimo (risale al settembre 2017) che, pur se non particolarmente apprezzato dai puristi della simulazione, può ancora contare su un migliaio di fans in gennaio, con un picco di oltre 2mila giocatori. Numeri impietosi se paragonati con Assetto Corsa, ma persino con Drive! Lo zoccolo duro degli appassionati del racing targato Slightly Mad Studios continua però a resistere, probabilmente in attesa dell'annuncio del prossimo Project CARS 3.
    Segue F1 2018, che fa segnare praticamente gli stessi numeri di PCARS2: i fans più accaniti della Formula 1 lo abbandoneranno completamente solo con l'uscita del nuovo F1 2019, anche perchè i tornei online, compreso quello ufficiale FIA, adottano ancora l'annata passata che, come abbiamo visto, è risultato essere un ottimo simulatore anche da guidare.
    Con numeri vicini al migliaio, troviamo due classici racing games, come The Crew 2 e Spintires, quest'ultimo decisamente originale e per certi versi appassionante. A seguire, con circa 500 giocatori ed un picco che supera il migliaio, ecco apparire DiRT Rally: nonostante risalga ormai al dicembre 2015, il titolo Codemasters può ancora vantare una folta schiera di appassionati ed arriva quasi a fare il doppio dei numeri di DiRT 4, che è molto più recente (di giugno 2017). Evidentemente però, considerando che in linea generale gli appassionati della derapata sono comunque pochini (tant'è che WRC7 e Dakar 18, con tanto di licenze, non arrivano neppure a 100 utenti al mese messi insieme!), quelli che ci sono sono decisamente orientati verso la simulazione ed un titolo di maggior spessore. Non stupisce quindi che Codemasters stia per uscire con DiRT Rally 2.0...
    Con quasi 500 utenti in gennaio ed un picco di oltre 1100 troviamo rFactor 2. E' vero che si tratta di numeri molto limitati, soprattutto se confrontati per esempio con Assetto Corsa che vale quattro volte tanto, ma è anche vero che il titolo ora targato Studio 397 ha in realtà un trend in decisa crescita, con un aumento costante di appassionati di simracing duro e puro che apprezzano il lavoro di sviluppo che si sta attuando (finalmente!) in modo spedito negli ultimi tempi, con tante novità, migliorie, modifiche anche sostanziali, licenze ufficiali ed anche DLC molto interessanti. E' auspicabile quindi che rFactor 2 possa continuare a dire la sua ancora a lungo, casomai riuscendo sulla distanza a far pesare numeri molto più consistenti.
    Mentre la distruzione pura e semplice di Wreckfest cattura ovviamente almeno 350 piloti da destruction derby, RaceRoom Racing Experience raggiunge quasi la stessa cifra, con un picco di circa 900 piloti. Considerando lo sforzo costante del team Sector3 nel proporre costantemente novità (anche se a pagamento) e persino campionati online ufficiali come il recente ADAC, si tratta tutto sommato di numeri decisamente modesti e probabilmente ben al di sotto delle aspirazioni degli stessi sviluppatori.
    Come si nota dalla classifica, sono ancora in pista appassionati del primo Project CARS, mentre Assetto Corsa Competizione in gennaio ha contato appena 155 piloti, anche se il picco massimo raggiunto è stato di oltre 1000 (con il rilascio della nuova versione), a significare che gli appassionati pronti con il volante in mano in realtà ci sono, ma stanno aspettando che lo sviluppo del software progredisca, vista l'attuale versione in accesso anticipato ed i problemi con il multiplayer. Non pensiamo che AC Competizione, una volta pronto in pieno, cancellerà Assetto Corsa, se non altro perchè è dedicato esclusivamente alle GT3, ma se saprà mantenere le promesse fatte per quanto riguarda tutto il discorso della carriera del pilota virtuale e la gestione delle competizioni online, rappresenterà certamente il punto di riferimento per i fans della categoria e per tutti colori che adorano un simracing online di tipo professionale.
    Il team Reiza Studios con il suo Automobilista deve accontentarsi di un centinaio di utenti in gennaio ed un picco massimo di 260 circa, numeri che una volta di più dimostrano che questo simulatore è purtroppo decisamente sottovalutato, mentre meriterebbe molto di più. Speriamo che l'accordo ulteriormente rafforzato fra il team brasiliano e Studio 397 contribuisca ad una spinta verso un maggior successo.

    I numeri di iRacing (88 e 334 di picco massimo) non sono ovviamente veritieri, in quanto gli appassionati del simulatore americano utilizzano principalmente il sistema di gioco interno, tramite browser, piuttosto che la piattaforma di Valve. I numeri di Steam vanno quindi aumentati di circa due/tre volte e se non vi sembrano cosi elevati, dovreste ricordare che in realtà si tratta di un software altamente specializzato, con costi fuori dalla norma (dedicati al servizio più che ai contenuti) e che ha il suo focus sulla competizione online. iRacing potrà probabilmente aumentare di tanto i suoi numeri con l'avvento sempre maggiore delle competizioni esport e tornei ufficiali dedicati, come ad esempio quello targato Porsche.
    Una decisa sorpresa è invece rappresentata da RACE 07, titolo dell'ormai lontanissimo ottobre 2007, che però riesce ancora ad attirare alcune decine di fans accaniti! Da seguire infine l'evoluzione di KartKraft, simulatore dedicato al mondo del karting, che già dal suo rilascio in accesso anticipato è riuscito ad interessare diversi appassionati kartisti.
    Volendo tirare le somme, in linea generale, appare evidente che i drivers si indirizzano sempre di più verso la simulazione, anche se a volte semplificata, soprattutto se si tratta di veicoli particolari o combinazioni insolite. Un punto di forza evidente è poi il supporto offerto dagli sviluppatori: ove presente e costante, incide tantissimo sulla longevità del titolo. Anche i prezzi inferiori pesano parecchio sulle scelte dei giocatori, in particolare proprio sui titoli più simulativi, come se anche il gamers occasionale attenda il prezzo scontato per provare a misurarsi con un titolo più impegnativo, per poi casomai restarne stregato e diventare un simdriver accanito (la politica recente di Assetto Corsa lo ha dimostrato chiaramente, con tanti nuovi utenti). Da segnalare inoltre, ad ennesima dimostrazione che il simracing in generale è in fortissima crescita ultimamente, che i numeri medi relativi a gennaio per titoli come Assetto Corsa ed rFactor 2 sono i più alti di sempre, mentre per Project CARS 2 e RaceRoom sono in crescita a livello mese.
    [Fonte dati: Steam e GT Planet]
     

    Feel VR ci aggiorna: pedaliera a buon punto, tanti problemi per il volante

    Dopo un lungo silenzio, arriva finalmente un nuovo development update riguardo il nuovo volante e pedaliera targati Feel VR. Gli sviluppatori ci mostrano quella che dovrebbe essere la confezione della pedaliera, la quale sembra ormai essere giunta ad una fase completa di sviluppo, senza rilevare ulteriori problematiche, anche se gli sviluppatori sono al lavoro per implementare una nuova caratteristica per permettere "una pressione del freno maggiormente realistica". La situazione per quanto riguarda il volante sembra essere invece più complessa, con vari problemi rilevati anche negli ultimi tempi e vari componenti cambiati o modificati in fase di sviluppo.
     

    Enzo Bonito: cosa significa per un simdriver battere un pilota F1

    WTF1 ha intervistato il nostro amico Enzo Bonito, uno dei piloti virtuali più forti non solo in Italia ma a livello internazionale, per chiedergli cosa significa per un simdriver battere un pilota di Formula 1 ! Come gli appassionati ricorderanno infatti, Enzo ha battuto in pista Lucas Di Grassi alla recente Race of Champions disputata in Messico. Molto interessante proprio la dichiarazione di Di Grassi in merito al simracing:
     

    rFactor 2: Sandevoerde (Zandvoort storica) by Sergio Loro disponibile!

    Dopo aver soddisfatto per lungo tempo gli appassionati di Assetto Corsa (vedi il nostro speciale dedicato e non perdetevi il download) con i suoi splendidi tracciati storici targati F3 Classic Tracks, il nostro amico Sergio Loro rende felici da oggi anche i piloti di rFactor 2, rilasciando la sua apprezzatissima Sandevoerde (è richiesta una donazione minima di 5 euro) anche per il sim made in Studio 397! Per chi non lo sapesse, Sandevoerde è la versione storica del tracciato attuale di Zandvoort.
    Sandevoerde is a fast track, after the first slow curve we enter a section of half speed until the second hairpin, after there we will go up through fast corners to reach the top of the circuit that awaits us with a series of curves fast until we reach the last curve that deposited us on the main straight. The key is to have a well-balanced car that allows us to travel all the curves at the fastest possible speed, always remembering that the dunes await us before the minimum error. A circuit to enjoy

    This track is part of the “F3 Classic Tracks by Sergio Loro” Project. This or any other content, paid or free, created by “F3 Classic Tracks by Sergio Loro” or its affiliates is not to be distributed, decrypted, modified, reverse-engineered (partially or fully), converted, or used in public or corporate events without the express permission of “F3 Classic Tracks by Sergio Loro”.
  • Who's Online   25 Members, 1 Anonymous, 60 Guests (See full list)

    • Olivers
    • iceman07
    • aleksei ionov
    • oppolo
    • Loris88
    • rdasisva
    • pawelek
    • rockerbauer
    • Ignazio Scalisi
    • Alex37Marburg
    • mikyen
    • Andrea Capoccia
    • Masterblaster
    • gabrovec
    • Antobianco
    • Klimt Klim
    • chioma
    • paiacci
    • Paolo Gallenda
    • Gambero
    • mic262
    • fabione
    • milos-krasic
    • Peach
    • AlessandroMagri


  • www.TuttiAutoPezzi.it


    www.Auto-Doc.IT


  • Categories

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.