Showing results for tags 'iracing'. - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'iracing'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

  1. Un nuovo Trofeo ACI ESport esordisce quest’anno sul simulatore iRacing Dopo un breve periodo di interruzione, dovuto ad alcune questioni riguardanti i diritti, si sono riaperte oggi le preiscrizioni per la prima edizione del Trofeo ACI ESport Turismo Cup dedicato alla “bella e dannata” Porsche 911 GT3 Cup (992) offerta da iRacing. Il Trofeo, organizzato dal Simracingleague.it, permetterà ai 40 piloti che riusciranno a passare la dura prova delle prequalifiche di lottare per la conquista del torneo attraverso un format molto simile a quello del passato Campionato Italiano ACI ESport FX2000. Ci saranno tuttavia delle novità importanti, a partire dal setup, che sarà Fixed, al sistema di prequalifiche e ammissione che in quetso 2022 mette a disposizione soli quattro giorni su due diversi tracciati: saranno il Red Bull Ring il 16 e il 19 e Zandvoort il 17 e il 20 febbraio, dove varrà la somma dei migliori tempi fatti segnare su ciascun circuito. Torna la patente a punti e la doppia manche: due gare da 25 minuti ciascuna, con la griglia della seconda gara determinata dal giro veloce della prima. Il calendario vede subito esordire l’ultimo tracciato delle prequalifriche, Zandvoort, l’11 marzo, quindi Hockenheim il successivo 25 marzo. A Spielberg si tornerà invece l’8 aprile, per poi spostarsi in Ungheria il 29. Chiuderanno la competizione Spa il 29 aprile e il Nurburgring il 13 maggio. Tutte le gare del Trofeo saranno trasmesse in diretta su ACI Sport TV canale 228 di SKY, oltre che sul canale Youtube ACI Sport e sulla pagina Facebook dedicata al Esport. Live raggiungibili anche sui social media dell’organizzatore, Youtube e Facebook. La pagina ufficiale, da dover poter scaricare il modulo di iscrizione, è disponibile a questo indirizzo. IL MONTEPREMI Grazie alla partnership con ATK Simracing, Autoteknica e Bizzaglia & Co. Eco Office, saranno messi in palio crediti per il simulatore iRacing per un totale di oltre 1.000 iRacing Dollars Inoltre, il primo classificato potrà godere di un’esperienza esclusiva sul nuovissimo simulatore GT Ghepard Maranello, presso la sede Wave Italy di Verona o Maranello con assistenza del coach professionale per Training Piloti, offerta dal partner WAVE Italy, azienda fondata a Maranello, luogo che vanta una prestigiosa e appassionata tradizione automobilistica e di Motorsport, a capo di un team di professionisti che si occupano con entusiasmo, dedizione e competenza di tutte le fasi di realizzazione dei simulatori di guida: hardware, software, design, meccanica, motion, controllo e sicurezza. Wave Italy offrirà inoltre a tutti i qualificati al trofeo uno sconto del 10% per l’acquisto di qualsiasi prodotto in catalogo sul suo sito e-commerce. M.Coaching, la piattaforma tutta italiana dedicata al coaching online per i simracer che vogliono ottimizzare la propria esperienza al simulatore e migliorare le proprie performance, mette in palio sessioni gratuite di coaching online con un pro driver italiano della rosa dei suoi istruttori, per un valore commerciale di oltre 300 euro.
  2. iRacing ha rilasciato una nuova patch per il suo simulatore, la seconda della Stagione 1 2022. Tra gli highlight di questo aggiornamento abbiamo l'aggiunta di Nvidia Reflex e l'aggiunta di un nuovo ovale, il LA Memorial Coliseum, dove sia iRacing che la NASCAR reale terranno il loro inizio di stagione
  3. iRacing aggiungerà due nuove auto da turismo al proprio servizio per la stagione 1 del 2022 con l'arrivo della Honda Civic Type R e della Hyundai Elantra CN7. Questi due nuovi veicoli saranno disponibili per l'acquisto da parte di tutti gli utenti con la prossima build e si uniranno all'Audi RS 3 LMS in varie serie pubbliche iRacing. La Honda Civic Type R ha fatto il suo debutto nel 2018 e ha vinto due premi come Model of the Year a livello mondiale nel 2019 e 2020. Vantando lo stesso motore turbo a quattro cilindri della Civic Type R da strada, la versione da corsa mette in pista 340 cavalli. I fan nordamericani possono riconoscere al meglio la Civic Type R per aver disputato l'IMSA Michelin Pilot Challenge con squadre come LA Honda World Racing e Atlanta Speedwerks. Introdotta nel settembre 2020, la Elantra N di Hyundai è diventata la sua ultima offerta di auto da turismo ai team di clienti di tutto il mondo. Succedendo alle vetture da turismo i30 e Veloster che avevano fatto il loro debutto nelle stagioni precedenti, l'Elantra migliora la tecnologia esistente di Hyundai con un nuovissimo motore turbo da due litri che produce 350 cavalli. L'auto ha fatto il suo debutto all'IMSA Michelin Pilot Challenge nel 2021, con Bryan Herta Autosport. Sia la Honda Civic Type R che la Hyundai Elantra CN7 faranno il loro debutto come parte della 13th Week Touring Car Challenge, una serie di auto da turismo di una settimana e presenterà anche i debutti in iRacing del Knockhill Racing Circuit e un scansione completamente nuova di Watkins Glen International. Le auto assumeranno quindi le loro posizioni nella iRacing IMSA Michelin Pilot Challenge di classe C e nella Touring Car Challenge di classe D per la stagione 1 2022 la settimana successiva.
  4. iRacing’s Special Event calendar features a selection of the world’s most compelling races across numerous disciplines. Whether you’re interested in stock cars or sports cars, open-wheel formula cars or sprint cars, sticking to pavement or playing in the dirt, running solo or racing with a team of your closest friends, our Special Events have something for everyone! The 2022 edition of the iRacing Daytona 24 is set for the weekend of January 22-24. The event was the first to introduce iRacing’s popular driver swap/team feature that sees hundreds of teams of iRacing drivers, team managers, engineers, and spotters participate in the around the clock sim race. The 24 Hours of Daytona is a 24 hour endurance race held at Daytona International Speedway in Daytona Beach, Florida.
  5. E' disponibile la Patch 1 della Stagione 1 2022 di iRacing: l'aggiornamento porta con sè alcune modifiche al Daytona International Speedway in vista della 24 Ore di Daytona e il fix per un problema che si verificava durante il caricamento delle piste, che rallentava intorno al 75% del totale
  6. Il 2021 è ormai andato in archivio e quello nuovo è arrivato a pieno regime: anche per noi è giunto quindi il momento di fare un piccolo bilancio di quali sono state le innovazioni principali che hanno caratterizzato il mondo del simracing nella passata stagione, includendo sia le novità hardware (come il celebratissimo Fanatec CSL DD) che quelle software (una su tutte la splendida Mercedes W12 sviluppata dal team di Brackley in collaborazione con iRacing). Ma andiamo con ordine: 1. Volanti Direct Drive: una delle pietre miliari che hanno definito il 2021 è sicuramente quella imposta dal Fanatec CSL DD, nuovo punto di riferimento in termini di periferiche che ha reso “popolare” e alla portata di tutti una tecnologia finora riservata solamente ai prodotti top di gamma. Troppo bello per essere vero? Assolutamente no: da una base di partenza di 349 Euro, il CSL DD ha ricevuto praticamente solo feedback positivi e ora tutte le aziende rivali sono costrette a rincorrere… Thrustmaster in primis. 2. SimracingGP: un altro caposaldo che ha reso unico il 2021 del simracing è sicuramente la piattaforma online SimracingGP, che propone a cadenza regolare Campionati e sfide per piloti di tutti i livelli sui principali simulatori utilizzati in ambito PC (Assetto Corsa, ACC, RaceRoom e anche Automobilista 2). La ciliegina sulla torta? Il fatto che Drivingitalia è parte integrante di questo progetto! 3. Simulazione sempre più raffinata: parlando di simulatori, vogliamo soffermarci sul fatto che i titoli a nostra disposizione stanno diventando sempre più precisi e dettagliati nel fornire una rappresentazione vera della guida in pista del mondo reale. Un esempio? La bellissima Mercedes F1 W12 di iRacing, oppure il nuovo tyre model di Assetto Corsa Competizione, dagli effetti più definiti per quanto riguarda il comportamento delle gomme a contatto con l’asfalto: a tal proposito, se volete saperne di più leggete qua la nostra prova al volante della Ferrari 488 GT3. 4. ACI ESport: il mondo del simracing non è più un settore di nicchia conosciuto solo da una stretta cerchia di appassionati… ma finalmente sta diventando qualcosa di più grande, tra l’altro riconosciuto anche da enti nazionali e internazionali come l’Automobile Club d’Italia. Grazie al progetto ACI ESport, oggi i professionisti della guida simulata sono riconosciuti come atleti a tutti gli effetti e gareggiano in competizioni di grande spessore e interesse mediatico, tra le quali il Campionato Italiano GT Endurance, oppure il GT3 Sprint, tutti e due di prossimo avvio. 5. Simracing più democratico: proprio perché non è più un settore di nicchia come tanti anni fa, il simracing ora è maggiormente alla portata di tutti grazie anche a una scalabilità personalizzata della simulazione a misura di… pilota. Su un titolo poliedrico come F1 2021, per esempio, è possibile “giocare” con il gamepad oppure replicare in tutto e per tutto un Gran Premio su distanza completa con volante e pedaliera: cosa chiedere di meglio? 6. Dal virtuale al reale: ad oggi il simracing è la disciplina che si avvicina di più al mondo della guida in pista. Ovviamente non è la stessa cosa, ma sono molteplici gli esempi di piloti che hanno fatto il passaggio tra i due mondi dimostrando l’efficacia dell’allenamento al simulatore. Oggi questo concetto è curato da diversi organizzatori, tra cui SRO (con il GT World Challenge), la Porsche Esports Carrera Cup Italia e il nostro Campionato Italiano GT Endurance promosso da ACI ESport. E secondo voi? Quali sono state le tappe fondamentali del simracing nel 2021? Siete d’accordo con la nostra lista? O vorreste aggiungere qualcos’altro? Ditecelo qua sotto nei commenti… e buon 2022 a tutto gas!
  7. iRacing.com Motorsport Simulations (iRacing) ha annunciato oggi l'acquisizione di Monster Games, Inc (MGI). Lo studio di sviluppo di giochi con sede nel Minnesota ha una lunga storia nello sviluppo di giochi di corse, incluso il franchise NASCAR Heat e, più recentemente, il gioco Sprint Car Racing di Tony Stewart. L'acquisizione porterà un ulteriore livello di esperienza all'interno del team di iRacing e aumenterà la capacità dell'azienda di portare i giochi di corse di altissima qualità in un mercato più ampio, incluso quello delle console. Questa acquisizione insieme all'acquisto di Orontes Games precedentemente annunciato sono studi e progetti di sviluppo autonomi. Il team di sviluppo di iRacing rimarrà concentrato al 100% nel continuare a sviluppare il prodotto principale, iRacing. La piattaforma iRacing è considerata la simulazione di corsa basata su PC più realistica e leader sul mercato e presenta molteplici forme di corse tra cui: NASCAR, Dirt Oval, auto sportive, monoposto a ruote scoperte, prototipi, camion fuoristrada e rallycross . Oltre alle piste scansionate al laser e ai veicoli con licenza ufficiale, iRacing fornisce una piattaforma unica per i sim racer e i race gamer, promuovendo una community di corse con gare ufficiali, più licenze di corsa e matchmaking, campionati privati e altro ancora. Il presidente e proprietario di MGI, Rich Garcia, si unirà al team di sviluppo di iRacing e si riunirà con il CEO e CTO di iRacing Dave Kaemmer, che hanno lavorato insieme presso l'ex azienda di Kaemmer, Papyrus Racing Games, dove Garcia è stato determinante nei primi anni di Papyrus nella costruzione della base di ciò che iRacing è diventato oggi. Garcia e il suo team continueranno lo sviluppo del loro progetto attualmente non annunciato, con l'obiettivo di rilasciare il titolo più avanti nel 2022. I titoli di follow-up di MGI saranno sviluppati utilizzando la tecnologia e i contenuti delle risorse condivise di tutti e tre gli studi di sviluppo, ovvero Monster Games, iRacing e Orontes Games. "Siamo davvero lieti di poter condividere questa notizia, è in lavorazione da un po' di tempo", ha dichiarato il presidente di iRacing Tony Gardner. “Rich e il suo team sono uno studio collaudato con abilità uniche che si aggiungeranno davvero al nostro già fantastico team qui a iRacing. Saremo in grado di aggiungere molto anche ai prodotti MGI nel lungo periodo, per includere risorse, grafica, tecnologie e fisica. Vediamo un'enorme quantità di sinergie da cui possiamo trarre vantaggio tra gli studi", ha continuato Gardner. "Detto questo, la nostra strategia, i nostri valori e la nostra cultura principali rimarranno intatti, per costruire i giochi di corse più realistici e migliori possibili". "Rich e io abbiamo lavorato insieme per molti anni alla Papyrus, con grande successo", ha aggiunto Kaemmer. “Siamo a un punto come azienda in cui ci sentiamo a nostro agio nel costruire questi due nuovi team per esplorare il più ampio mercato dei giochi di corse e in definitiva incanalare i sim racer seri verso il nostro prodotto di punta iRacing su PC. Rich e il team Monster saranno una parte importante di quella strategia poiché utilizzeremo il nostro codice e la nostra esperienza per portare i loro giochi a un altro livello. Sono molto entusiasta di lavorare di nuovo con Rich, così come con il team di grande talento di Monster Games". "Sono davvero entusiasta per il futuro di Monster Games e iRacing", ha detto Garcia. “Lavorare ancora una volta con il mio amico e collega di lunga data Dave è fantastico. I nostri studi si integreranno davvero a vicenda e mi aspetto di vedere impatti positivi su entrambi i prodotti. Avere ora strumenti e risorse, e francamente tempo, per costruire questi giochi e farlo con la principale società di simulazione di corse sul mercato è oltremodo eccitante per me. Non vedo l'ora di iniziare!” Proprio come con l'acquisizione recentemente annunciata di Orontes Games da iRacing, unire le forze con Monster Games migliora le capacità di iRacing e consentirà a iRacing di crescere ulteriormente nei mercati delle corse e dei giochi. Il prodotto principale, iRacing, trarrà vantaggio sia a breve che a lungo termine e rimane il focus. Attendiamo quindi ulteriori informazioni sulla direzione di questi studi e sui prodotti su cui lavoreranno nel prossimo anno.
  8. Tra pochi giorni si aprirà la nuova stagione sportiva di ACI ESport 2022 e gli amici di Simracingleague.it si preparano alla nuova avventura offrendo a tutti i simracer su iRacing un anno ancor più ricco di competizioni. Sono confermati i Campionati Italiani Prototipi, Gran Turismo e Formula che quest’anno hanno riscosso notevole successo, ai quali si aggiunge il primo Trofeo ACI ESport Porsche Cup che, insieme appunto al Prototipi, sarà la competizione d’esordio del 2022. Correte su Simracingleague.it per leggere tutti i dettagli.
  9. Tramite un comunicato ufficiale iRacing ha annunciato di aver acquisito Orontes Games, casa sviluppatrice tedesca, e il suo engine proprietario, utilizzato per creare DRAG. Christian e Thorsten Folkers si uniranno al team di iRacing ma continueranno a lavorare al loro motore proprietario, sviluppare nuovi giochi e portare la loro esperienza e tecnologia ad iRacing. Il team americano invece si impegnerà ad aiutare i Folkers a creare un team più largo in Germania. Tony Gardner, presidente di iRacing, ha dichiarato: Christian Folkers ha aggiunto: Gardner conferma che il team rimarrà concentrato al 100% su iRacing e che adesso il piano è di aggiungere ancora più risorse per rinsaldare il focus su iRacing
  10. Tramite un comunicato ufficiale iRacing ha annunciato di aver acquisito Orontes Games, casa sviluppatrice tedesca, e il suo engine proprietario, utilizzato per creare DRAG. Christian e Thorsten Folkers si uniranno al team di iRacing ma continueranno a lavorare al loro motore proprietario, sviluppare nuovi giochi e portare la loro esperienza e tecnologia ad iRacing. Il team americano invece si impegnerà ad aiutare i Folkers a creare un team più largo in Germania. Tony Gardner, presidente di iRacing, ha dichiarato: Christian Folkers ha aggiunto: Gardner conferma che il team rimarrà concentrato al 100% su iRacing e che adesso il piano è di aggiungere ancora più risorse per rinsaldare il focus su iRacing
  11. Con la build della Stagione 1 2022 di iRacing ha fatto il suo debutto la Mercedes-AMG W12 E Performance, la monoposto di F1 utilizzata in questo 2021 da Lewis Hamilton e Valtteri Bottas per conquistare l'ottavo titolo costruttori consecutivo per la casa di Stoccarda. Come prevedibile si tratta di una vettura incredibilmente complessa da tutti i punti di vista, ed è per questo che iRacing ha caricato sul suo canale YouTube tre brevi video tutorial in cui viene spiegato come effettuare alcuni aggiustamenti di base nel setup, come effettuare la partenza perfetta e come funziona il sistema ibrido
  12. Senza dubbio molto interessante è il video che potete ammirare qui sotto, che mette in confronto diretto la monoposto Mercedes F1 di quest'anno nella sua versione disponibile su iRacing (rilasciata con l'ultima build, Assetto Corsa (tramite la mod di Race Sim Studio) ed F1 2021 di Codemasters. Per ogni titolo vengono considerati i pro ed i contro della vettura, a seconda del simulatore in uso. Voi siete d'accordo?
  13. Il simracing sono state catapultate dall'attività marginale dei soli appassionati, all'entusiasmo automobilistico generale grazie in buona parte all'annata purtroppo trascorsa in lockdown. Noi siamo convinti che il successo e l'attenzione sarebbero comunque arrivati, perchè le basi c'erano già tutte, ma indubbiamente il Covid-19 ha accelerato terribilmente i tempi. L'interesse per il simracing non è cresciuto solo fra gli appassionati, ma anche scuderie e case automobilistiche hanno cominciato a prendere la guida virtuale in modo molto più serio. Un esempio classico di questo nuovo trend, ci arriva proprio dal team Mercedes-AMG Petronas F1, che ha messo a disposizione la sua potenza ingegneristica del simulatore iRacing, per creare qualcosa di veramente speciale per i fan delle corse. iRacing ha rilasciato la Mercedes-AMG F1 W12 E Performance 2021 ai suoi abbonati per $ 11,95. È la primissima vettura di F1 moderna ad essere rilasciata su un vero simulatore di guida, e una delle poche vetture di F1 ad essere sviluppata con l'assistenza completa e il supporto tecnico del team F1 che l'ha costruita. E' la prima di due vetture Mercedes-AMG F1 in arrivo su iRacing, con la Mercedes W13 del 2022 che sarà disponibile il prossimo anno. Questa vettura del 2021 arriva dopo quasi un anno di stretto sviluppo con il team di F1, dall'inizio del 2021, come ha spiegato James Vowles, direttore della strategia di Motorsport di Mercedes-AMG F1. Secondo Vowles, un "rapporto unico e stretto con gli sviluppatori" ha permesso al team di iRacing di "creare una rappresentazione il più accurata possibile della W12" per gli appassionati di corse e per gli appassionati di sim. Questa relazione unica ha portato a tecniche interessanti di cui non si era mai sentito parlare prima. Ad esempio, il team Mercedes ha testato all'interno di iRacing e ha fornito suggerimenti agli sviluppatori che hanno portato a modifiche del modello fisico. Steve Myers, vicepresidente esecutivo di iRacing.com, ha spiegato a Car Bibles: "Il team di F1 ha trascorso un'incredibile quantità di tempo a testare tutte le varie opzioni e ha contattato gli sviluppatori per saperne di più sui loro processi e su ciò che ritenevano fosse sbagliato nelle loro simulazioni ... abbiamo preso i dati che ci hanno offerto e abbiamo migliorato tutte le nostre vetture a ruote scoperte nel servizio, prima ancora di firmare un accordo per costruire le vetture Mercedes F1!”. Per la realizzazione delle monoposto F1, è raro che lo sviluppatore abbia accesso ai dati della squadra stessa, di solito basandosi su dati frammentari e su un po' di supporto dalla fabbrica. Questo nuovo approccio, rappresenta un serio cambiamento nel modo in cui le aziende gestiscono giochi e simulatori. Normalmente, gli sviluppatori si rivolgono alle aziende con la speranza di includere le loro auto in un gioco. Ora, aziende di rilievo come Mercedes stanno cercando visibilità per conto proprio. "Onestamente non credo che sia mai esistita un'auto di F1 creata in un'offerta di vendita al dettaglio costruita con più dati e supporto da un team di F1 di questa vettura. Non ci hanno nascosto nulla e hanno collaborato con noi ogni giorno... questo rapporto ci porta assolutamente a un nuovo livello in termini di collaborazione con quella che può essere realisticamente definita la più grande squadra di corse e auto di quest'epoca". Non dimentichiamoci che il grande merito della guida virtuale sta anche nel fatto che oggi abbiamo una nuova generazione di appassionati di auto, proprio grazie ai videogiochi. La pandemia è stata ed è tuttora un momento difficile per tutti. Quando non potevamo guidare, molti lo hanno fatto al simulatore e c'è un grande valore in quella fuga e nella "democratizzazione" della guida. La maggior parte di noi non guiderà mai una supercar, ma alcuni di noi possono permettersi un volante con feedback che si aggancia a una scrivania e si collega a una console. Certo, iRacing è l'opposto. È uno dei momenti più elevati delle corse simulate e richiede un equipaggiamento serio con cui divertirsi. Ma se facciamo i conti di quanto costa simulare una gara di un'auto F1 rispetto al costo reale di un'auto F1, questa è la cosa più vicina che otterremo mai, senza doverci vendere un rene... sempre che possa bastare. Il punto è che questo è ancora il miglior modo per rendere le auto di F1 più accessibili. Sembra che quasi ogni dettaglio dell'auto sia stato modellato, le modalità del motore ibrido e qualsiasi parametro che un vero pilota di F1 manipolerebbe durante una sessione in pista. Uno dei problemi principali del simracing è la diversa qualità della simulazione e del feeling in ogni singolo titolo. Gli sviluppatori spesso non sono ingegneri o costruttori di automobili, ma programmatori molto intelligenti e possono dare un senso ai dati. Il problema è che alla maggior parte dei team di corse e delle case automobilistiche non interessa condividere quei dati. Per Mercedes, i sette volte campioni del mondo di F1, testare in modo proattivo una serie di simulatori, contattare e dire agli sviluppatori cosa stanno facendo di sbagliato e offrire tutto ciò che possono alla comunità sim, è un passo avanti inaudito. Questa stretta e appassionata collaborazione segnala qualcosa di incredibilmente positivo per la comunità delle corse simulate. Soprattutto, significa che il nostro amato hobby sta finalmente ottenendo il credito e l'attenzione che merita. Cosa vogliamo dopo? iRacing prevede di rilasciare la W13 il prossimo anno, senza ancora una data di uscita precisa. Sicuramente, questo farà sì che l'industria presti maggiore attenzione alle corse virtuali. I fan di iRacing adorano già la nuova auto. E c'è grande entusiasmo nel vedere come si evolverà la questione su più simulatori e più sviluppatori. Forse la prossima generazione di simracing è già alle porte.
  14. È finalmente disponibile la nuova stagione 1 2022 su iRacing: tre nuove auto, due nuovi tracciati, il Porsche Experience Center di Hockenheim e una serie di aggiornamenti aggiuntivi tra cui nuove possibilità di competizione con la IA. I punti salienti di questo aggiornamento includono: · Mercedes-AMG W12 E Performance: uno dei team di maggior successo al mondo arriva su iRacing. Guidata da Lewis Hamilton e Valtteri Bottas nel mondo reale, la W12 E Performance è la prima di due vetture Mercedes-AMG in arrivo su iRacing, poiché l'auto del 2022 sarà schierata in una futura build. · Hyundai Elantra N TC e Honda Civic Type R: due delle auto da turismo più famose al mondo si uniscono all'Audi RS 3 LMS nell'iRacing IMSA Michelin Pilot Challenge. Portata in pista da alcune delle migliori squadre di questo sport nel mondo reale, Elantra e Civic portano l'offerta di auto da turismo di iRacing a un livello superiore. Entrambe le vetture sono anche immediatamente disponibili per l'uso con la IA di iRacing. · Watkins Glen International: uno dei tracciati stradali più famosi di iRacing riceve un tanto atteso aggiornamento! Tutti e quattro i suoi layout (Cup, Boot, Classic e Classic Boot) passano alla nuova scansione e sono tutti disponibili in IA iRacing. · Knockhill Racing Circuit: il Knockhill Racing Circuit della Scozia si unisce ad iRacing con cinque layout, incluse le versioni dei suoi layout internazionali e nazionali e il suo percorso di rallycross. I quattro percorsi su strada sono anche immediatamente disponibili per l'uso di IA iRacing · Porsche Experience Center all'Hockenheimring: quattro nuovi layout, East, West, Outer e Handling, dal Porsche Experience Center all'Hockenheimring sono stati aggiunti a iRacing. Per gli utenti che già possiedono l'Hockenheimring, i layout PEC verranno sbloccati con l'aggiornamento. · iRacing AI: è possibile andare in pista contro la IA a Indy con la Dallara IR18 e l'ovale dell'Indianapolis Motor Speedway! Sono disponibili un totale di tre nuove vetture e 19 nuovi tracciati; unendoci a quanto sopra, sono stati sbloccati tutti e sei i tracciati stradali del Charlotte Motor Speedway, dell'ovale del Nashville Fairgrounds Speedway, dell'ovale del World Wide Technology Raceway e dell'ovale Homestead-Miami Speedway Indy. · Pronto per la gara: non hai voglia di qualificarti o hai concluso in anticipo? Usa il pulsante "Pronto per la gara" per segnalare al resto dei piloti che sei pronto per partire e avanzare all'evento principale più velocemente! Il lunghissimo changelog completo è disponibile a questo link. Per commenti e disucssioni fate riferimento a questo topic del forum dedicato in italiano. Qui di seguito alcuni video e screens.
  15. Tra le novità della Stagione 1 2022 di iRacing ci sarà l'aggiunta della Dallara IR-18 e delle due nuove TCR già annunciate tra le auto supportate per le gare contro la IA, oltre all'aggiunta di 20 nuovi layout supportati dall'intelligenza artificiale: per quanto riguarda gli ovali abbiamo Indianapolis Motor Speedway (Oval e IndyCar Oval), Homestead, World Wide Technology Racing e il Nashville Speedway, ai quali si aggiungono i quattro layout del nuovo Watkins Glen rescan, i layout Road Course del Charlotte Motor Speedway e il nuovissimo Knockhill Racing Circuit
  16. iRacing aggiungerà due nuove auto da turismo al proprio servizio per la stagione 1 del 2022 con l'arrivo della Honda Civic Type R e della Hyundai Elantra CN7. Questi due nuovi veicoli saranno disponibili per l'acquisto da parte di tutti gli utenti con la prossima build e si uniranno all'Audi RS 3 LMS in varie serie pubbliche iRacing. La Honda Civic Type R ha fatto il suo debutto nel 2018 e ha vinto due premi come Model of the Year a livello mondiale nel 2019 e 2020. Vantando lo stesso motore turbo a quattro cilindri della Civic Type R da strada, la versione da corsa mette in pista 340 cavalli. I fan nordamericani possono riconoscere al meglio la Civic Type R per aver disputato l'IMSA Michelin Pilot Challenge con squadre come LA Honda World Racing e Atlanta Speedwerks. Introdotta nel settembre 2020, la Elantra N di Hyundai è diventata la sua ultima offerta di auto da turismo ai team di clienti di tutto il mondo. Succedendo alle vetture da turismo i30 e Veloster che avevano fatto il loro debutto nelle stagioni precedenti, l'Elantra migliora la tecnologia esistente di Hyundai con un nuovissimo motore turbo da due litri che produce 350 cavalli. L'auto ha fatto il suo debutto all'IMSA Michelin Pilot Challenge nel 2021, con Bryan Herta Autosport. Sia la Honda Civic Type R che la Hyundai Elantra CN7 faranno il loro debutto come parte della 13th Week Touring Car Challenge, una serie di auto da turismo di una settimana e presenterà anche i debutti in iRacing del Knockhill Racing Circuit e un scansione completamente nuova di Watkins Glen International. Le auto assumeranno quindi le loro posizioni nella iRacing IMSA Michelin Pilot Challenge di classe C e nella Touring Car Challenge di classe D per la stagione 1 2022 la settimana successiva.
  17. Walker™

    iRacing: rilasciata Patch 4 S4 2021

    E' disponibile una nuova patch per iRacing, la quarta della build corrente. Con la Stagione 4 2021 ormai prossima alla chiusura è lecito aspettarsi che questa sia l'ultima patch per questa stagione per concentrare gli sforzi sulla build della S1 2022 che dovrebbe includere anche la Mercedes AMG F1 W12 Ecco il changelog completo:
  18. E' disponibile una nuova patch per iRacing, la terza della Stagione 4 2021, che porta con sè il Phoenix Raceway aggiornato al 2021, come annunciato negli scorsi giorni. La versione 2021 del Phoenix Raceway andrà a sostituire completamente quella precedente del 2012, mentre la versione Legacy 2008 non subirà alcun effetto. Ecco di seguito il changelog completo
  19. In occasione del finale di stagione NASCAR che si terrà al Phoenix Raceway il 6 Novembre, iRacing ha annunciato che l'ovale dell'Arizona riceverà un aggiornamento completo che verrà rilasciato con la Patch 3 della Stagione 4 2021. La versione 2021 dell'ovale è un rescan completo che andrà a sostituire completamente il precedente tracciato, risalente al 2012. Questa sostituzione comporterà il ritiro dal servizio della versione precedente del tracciato, con conseguente impossibilità di accedere ai replay. Tutti i possessori della versione 2012 non dovranno pagare alcun extra per usufruire dell'aggiornamento, che non avrà effetti sulla versione Legacy 2008 del tracciato, che continuerà ad esistere e ad essere parte dei contenuti di base gratuiti.
  20. iRacing annuncia un accordo con la Stock Car Pro Series brasiliana per produrre i suoi veicoli nei prossimi mesi. La Chevrolet Cruze e la Toyota Corolla della serie Stock Car Pro sono previste per il rilascio sul servizio americano durante una prossma build del 2022. Il principale circuito di corse stock car del Brasile è stato introdotto nel 1979 e celebra la sua 43a stagione nel 2021. Molti dei più grandi piloti di tutti i tempi del paese, inclusi i vincitori di gare di Formula 1 e IndyCar, hanno trascorso del tempo nella serie nel corso degli anni; gli attuali piloti a tempo pieno includono i veterani della F1 Rubens Barrichello, Felipe Massa, Nelson Piquet Jr. e Ricardo Zonta, così come il campione della IndyCar e della 500 Miglia di Indianapolis Tony Kanaan. La Chevrolet Cruze è il nono modello Chevrolet utilizzato nella storia di Stock Car Brasil, poiché le Chevrolet hanno gareggiato nel campionato ogni anno sin dal suo inizio. I piloti hanno portato la Cruze a ciascuno degli ultimi quattro titoli della serie, con Daniel Serra che ha vinto dal 2017-19 e Ricardo Mauricio che ha conquistato il suo terzo titolo in carriera nel 2020. La Toyota Corolla ha fatto il suo debutto nella serie nel 2020 come il primo ingresso della Toyota nel campionato, e vinse al debutto con Zonta al volante.
  21. E' stata rilasciata la Patch 2 della Stagione 4 2021 per iRacing: il rollout è completo e il servizio è tornato online. Inoltre è attivo il Test Drive all'indirizzo testdrive.iracing.com dove è possibile testare le auto del servizio, anche quelle che non si possiedono, a patto di averle già scaricate. Ecco di seguito il changelog
  22. iRacing e il Mercedes-AMG Petronas Formula One Team annunciano l'arrivo di varie vetture nelle build future di iRacing. La partnership è l'ultimo esempio di un impegno rafforzato da parte di iRacing nell'aggiungere le migliori auto e piste al mondo a una già solida esperienza di simulazione. "Non potremmo essere più entusiasti di aggiungere auto da corsa di livello mondiale come la Mercedes-AMG F1 W12 E Performance a iRacing nel prossimo futuro", ha affermato il vicepresidente esecutivo di iRacing Steve Myers. “Il Mercedes-AMG Petronas F1 Team è stato per molto tempo il marchio dominante al più alto livello del motorsport, vincendo sette campionati consecutivi per le sue auto e piloti, e portando le loro vetture di classe mondiale in iRacing, conferma ulteriormente il nostro impegno per fornendo ai nostri quasi 200.000 devoti iRacer l'esperienza di sim racing più autentica al mondo.” "Lavoriamo a stretto contatto con iRacing dall'inizio del 2021 per portare la W12 nell'ambiente virtuale di iRacing", ha affermato James Vowles, Direttore della strategia Motorsport, Mercedes-AMG Petronas Formula One Team. “L'intento era quello di creare una rappresentazione il più accurata possibile della W12 dal punto di vista delle prestazioni e della guida. Durante tutto il processo abbiamo mantenuto un rapporto unico e stretto con gli sviluppatori, che ha generato un modello che speriamo che tutti si divertano a guidare tanto quanto i nostri piloti". Il lavoro per portare i veicoli del team Mercedes-AMG Petronas F1 su iRacing è stato un processo esteso. Come parte del lavoro di sviluppo, il team ha eseguito test approfonditi all'interno di iRacing e ha fornito feedback e dati per migliorare il modello fisico generale delle ruote scoperte di iRacing. Molte di queste modifiche al modello fisico sono già state implementate nella base di utenti di iRacing. Equipaggiata ancora una volta con una sorprendente livrea nera, la Mercedes-AMG F1 W12 E Performance ha dato il via alla stagione 2021 con un doppio podio in Bahrain, con la vittoria del sette volte campione in carica Lewis Hamilton. Durante il Gran Premio d'Italia, la vettura ha portato i compagni di squadra Hamilton e Valtteri Bottas a quattro vittorie, 18 podi, quattro pole e sei giri veloci. Il team sta attualmente portando avanti con la vettura il suo ottavo Campionato Mondiale Piloti e Costruttori consecutivo. Oltre al W12, iRacing lavorerà nel prossimo anno per portare anche la monoposto del team 2022 nel simulatore. I nuovi regolamenti tecnici includeranno la reintroduzione degli effetti suolo per la prima volta dagli anni '80, unità di potenza semplificate, alcuni componenti standardizzati e ruote più grandi da 18 pollici, tra molte altre modifiche. L'aggiunta della coppia di veicoli Mercedes-AMG F1 Team arriva dopo che iRacing ha già lanciato o annunciato una serie di attuali sedi del Gran Premio, tra cui l'HockenheimRing, il Red Bull Ring e l'Hungaroring, negli ultimi mesi. Per maggiori informazioni sul Mercedes-AMG Petronas F1 Team, visita www.mercedesamgf1.com. Per ulteriori informazioni su iRacing e per offerte speciali, visitare www.iracing.com.
  23. A partire dalle ore 13 italiane di oggi 8 Settembre, iRacing avvierà l'aggiornamento dei servizi per implementare la nuova build Season 4 2021. Come abbiamo già analizzato nel dettaglio qualche giorno fa, si tratta di una build particolarmente ricca, che porta con sè la Ferrari 488 GT3 Evo, la Porsche 911 GT3 Cup (992), l'Hickory Motor Speedway e l'Hungaroring Circuit! Aggiunta poi la possibilità di roster degli avversari IA alle corse ospitate, consentendo di completare l'evento con i piloti IA per garantire una griglia completa. La modalità "nessun danno" è stata aggiornata a una nuova modalità di danno "curativa" che consente una fisica e collisioni più realistiche senza alcun danno permanente che rovini la gara. Sia la SCCA Spec Racer Ford che la Street Stock hanno ricevuto una revisione della grafica e hanno abilitato il nuovo modello di danno. Gli pneumatici da strada sono stati aggiunti anche a TUTTE le auto: ora puoi guidare QUALSIASI auto su QUALSIASI pista! E infine, 16 nuovi contenuti sono pronti per l'intelligenza artificiale, inclusi cinque nuovi veicoli e undici nuove configurazioni di tracciati. A questo link trovate la lunghissima lista completa di tutte le novità.
  24. Il team di iRacing ci presenta un assaggio di ciò che accadrà nella stagione 4 2021 del simulatore, che sarà disponibile nelle prossime settimane, entro il mese di Settembre. Sebbene non ci sia ancora un annuncio formale, il team ha caricato una serie di video "Season Spotlights" sul canale YouTube ufficiale di iRacing, proprio per presentare le varie novità: la quarta stagione sembra infatti offrire davvero molto per i giocatori, con una serie di aggiornamenti come IA, competizioni di classe GT3, IndyCar e altro ancora, con particolare attenzione ai miglioramenti dei modelli di pneumatici. Nella stagione 4, la IA di iRacing si espande con le Supercar Ford e Holden, ora in grado di correre a Bathurst, Oran Park Raceway, Phillip Island Circuit ed altre ancora. L'intelligenza artificiale farà la sua comparsa anche sugli ovali, con l'aggiunta della Super Late Model e una serie di piste. A detta degli sviluppatori, c'è stato un "nuovo ciclo di test e riequilibrio", oltre a modifiche per migliorare il comportamento dell'IA su tutta la linea, ma soprattutto nelle corse a stretto contatto e fianco a fianco. Alcune delle vetture da strada di Classe D saranno sotto i riflettori, con aggiornamenti per Ford Mustang FR500, Kia Optima e Pontiac Solstice. La Mustang, che corre nel Sim-Lab Production Car Challenge, sarà oggetto di miglioramenti dei parametri degli pneumatici, volti a ridurre il tempo necessario per riscaldare le gomme, ma anche a rendere l'auto un po' più gestibile con gomme fredde. Inoltre, il bilanciamento dei freni è stato spostato al posteriore per aiutare la Mustang con alcuni dei suoi problemi di sottosterzo e migliorare il comportamento in ingresso in curva. Ci sono aggiornamenti dei parametri degli pneumatici anche per la Solstice, con uno pneumatico da corsa che sostituisce quello stradale. Ciò migliorerà le velocità in curva della Pontiac per allinearla alle altre vetture della sua classe, anche nella serie Sim-Lab. Infine, c'è la Kia Optima che partecipa alla Fanatec Global Challenge. Ci sarà una regolazione sul posteriore del bilanciamento dei freni per migliorare l'ingresso in curva, ma anche un aggiornamento dei parametri delle gomme volto a mantenere la gomma dell'auto nella sua finestra di prestazioni più a lungo. Per la IR-18 avremo un aggiornamento del modello di pneumatico, ottenuto grazie al supporto di piloti reali. Grazie al feedback dei professionisti, le gomme posteriori ora sopportano un po' più di stress, con i piloti in grado di caricarle meglio per rendere l'auto molto più divertente da guidare in modo aggressivo. Inoltre, i giocatori possono aspettarsi che le prestazioni reali delle mescole di pneumatici rossi (morbidi) e neri (duri) si riflettano meglio nella simulazione, offrendo migliori opzioni strategiche per tutta la durata di una gara. Se ciò non bastasse, le configurazioni di setup per IR-18 saranno rese disponibili nella cartella delle configurazioni del gioco nel corso della stagione. Anche la classe GT3 vedrà aggiornamenti su tutta la linea, dalle gomme al BOP, oltre agli aiuti alla guida. Ancora una volta, le gomme sono al centro dell'attenzione, con migliori curve di riscaldamento e di perdita di prestazione. Tuttavia, in generale, le gomme saranno più dure, in particolare in curva con carico elevato. Ci sono aggiornamenti del telaio per i modelli Ford GT, McLaren 12C, Mercedes-AMG GT e Porsche 911 R GT3, insieme agli aggiornamenti del controllo della trazione; la McLaren e la Ford hanno aggiornato le gamme per adattarsi meglio al resto della classe. Saranno inoltre implementate modifiche a livello di classe alle caratteristiche dell'ABS e al bilanciamento delle prestazioni, anche se non ancora specificate. Tuttavia, tutto ciò significa che gli assetti dovranno essere rivisti completamente. Le vetture Lotus 49 e 79 ricevono entrambe importanti modifiche per portare ulteriore realismo. Per ottenere questo risultato per la 49, iRacing ha utilizzato le schede tecniche delle stagioni di F1 del 1967 e del 1968, adattando l'auto per riflettere meglio come avrebbe corso nella realtà. Elementi come le barre antirollio regolabili vengono rimossi in questa build. Anche gli elementi delle impostazioni come camber e pressione sono ora in una finestra più realistica. Nel corso della stagione 4, iRacing fornirà anche le impostazioni di base specifiche della pista per l'auto. Ancora una volta, le gomme sono una caratteristica importante, con l'intenzione di rendere la 49 un po' più facile da imparare, se non meno difficile da padroneggiare. Il comportamento degli pneumatici fino al limite dovrebbe essere più prevedibile di prima, anche se l'auto continuerà ad essere decisamente impegnativa. La Lotus 79 vede anche miglioramenti agli pneumatici, sia su strada che su ovali, per migliorare la sensazione al limite e oltre i limiti di aderenza. Ciò influenzerà le velocità massime - in crescita - ma anche le velocità di punta poiché l'auto passa più facilmente dall'aderenza allo slittamento. Ciò significa che i giocatori dovrebbero aspettarsi che i loro tempi sul giro sui circuiti tecnici ne risentano, anche se i tempi sulle piste di potenza rimarranno gli stessi o addirittura miglioreranno. Tuttavia iRacing fornirà quasi 20 setup per tutta la stagione, una per ogni settimana della serie ufficiale. La build della Stagione 4 porterà un aggiornamento per tutti i veicoli NASCAR, a partire dagli ammortizzatori di nuova generazione per i veicoli di Classe B (Xfinity) e Classe C (Camping World Series). Sulla stock car di nuova generazione gli ammortizzatori hanno una regolazione a sei vie, ma le auto Xfinity presenteranno una cinque vie e i truck una quattro vie. Questo sostituisce i vecchi ammortizzatori a due vie e la loro gamma limitata di modifiche, servendo anche come strumento per adattarsi e imparare come gli ammortizzatori si regolano durante la corsa fino alla gamma completa sulle auto di livello superiore. Naturalmente c'è anche un aggiornamento delle gomme da strada, sempre guidato dal feedback di membri e professionisti, che riguarderà sia le classi di cui sopra che le vetture Gen-6 e Gen-7/Next-Gen Cup. L'obiettivo è ancora una volta una migliore sensazione al limite e la consistenza delle gomme per tutta la distanza di gara. Nella notte è stata confermata anche la nuova Ferrari 488 GT3 EVO ! L'aggiornamento della stagione 4 è previsto per il lancio a settembre, ma non ci sono ancora informazioni su una data specifica.
  25. Dopo i primi annunci relativi a nuovi circuiti in arrivo, in particolare quello dell'Hungaroring, il team di iRacing conferma oggi che con la prossima Build Season 4 2021 che arriverà a settembre, sarà disponibile anche la nuovissima Porsche 911 GT3 Cup, protagonista del trailer di lancio qui sotto.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.