Jump to content

Benvenuto nel Simracing: registrati subito!

Dal 1999, la più seguita community di appassionati di simulatori di guida

  • News

    News - articles

    Lamborghini Aventador LP 750-4 in un video confronto su tre diversi giochi

    Il canale YouTube MotoGamesTV ha pubblicato un interessante video confronto guidando la Lamborghini Aventador LP 750-4 Superveloce sul mitico circuito di Spa Francorchamps in tre giochi diversi: Assetto Corsa (versione Xbox One X), Forza Motorsport 7 (versione Xbox One X) e Gran Turismo Sport (su PS4 Pro)
    Quale sia il migliore tra i tre sta a voi deciderlo, buona visione
     

    MX Bikes by Piboso beta 13 disponibile

    L'inarrestabile Piboso ha rilasciato la nuova versione beta 13 del suo MX Bikes, simulatore decisamente raffinato dedicato al mondo del motocross e supercross. La nuova versione, oltre alle consuete migliorie, ci offre anche alcune interessanti novità. Potete scaricare il software che funge anche da demo a questo link, per poi acquistare la licenza da 30 Euro su questa pagina.
    Commenti e discussioni a questo link del forum.
     

    F1 Esports Series: mercoledi 6 novembre live il round 3 della Pro Series 2019

    Dopo la prima tappa di settembre, che ha visto la doppia vittoria del nostro David Tonizza con il team Ferrari, ed il secondo round di ottobre, che ha visto invece trionfare Rasmussen, si svolgerà alle ore 20 di mercoledi 6 novembre, sempre in diretta, il terzo evento del campionato F1 Esports Series, che si disputa con F1 2019 di Codemasters. Sarà possibile seguire l'intera serata in diretta, grazie al canale streaming qui sotto. Vi ricordiamo che la finalissima si svolgerà il prossimo 4 dicembre.
    Commenti sul forum.
     

    Slightly Mad Studios alla ricerca di un nuovo Video Director: un nuovo Project CARS in lavorazione?

    Con un tweet Slightly Mad Studios ci informa che è alla ricerca di un nuovo Video Director che sia capace di creare trailer di gioco sbalorditivi. Forse è in arrivo un nuovo capitolo di Project CARS? Tempo fa il CEO di Slightly Mad Studios tramite Twitter aveva parlato di un nuovo Project CARS, che a detta del CEO sarà una rivoluzione
    Solo il tempo ci dirà cosa bolle in pentola in casa SMS
     
    • By Walker™
    • 329 views
    • 1 comment

    F1 2019: disponibile patch 1.16

    Codemasters ha rilasciato un nuovo hotfix per F1 2019 disponibile per PS4, Xbox One e PC.
    L'hotfix in questione sistema un problema che affliggeva alcuni giocatori che provavano a caricare una carriera con una versione precedente del gioco
    Per info e commenti fate riferimento al topic dedicato
     

    Assetto Corsa Competizione: ecco come creare le livree personalizzate

    Le livree personalizzate in un gioco di corse online sono una caratteristica molto importante per tanti giocatori, soprattutto per coloro che partecipano a gare e campionati di un certo livello dove ci sono veri e propri team con ognuno che porta i suoi portacolori, loghi e sponsor.
    Questa features non era disponibile inizialmente sul simulatore Assetto Corsa Competizione, ma è stata aggiunta successivamente. 
    Seppur probabilmente il funzionamento della realizzazione delle livree sul "vecchio" Assetto Corsa risulta essere più immediato e user-friendly, la creazione delle skins su Assetto Corsa Competizione è tutto sommato abbastanza semplice e intuitivo. Il buon Federico Sciarra, sul suo canale Youtube "Project Racing", ha creato un video tutorial in cui spiega passo passo tutto ciò che bisogna fare per realizzare una skin personalizzata. Di seguito invece un video interamente in italiano.
    Per commenti e discussioni in merito fate riferimento all'apposito topic del forum.
     

    GT Sport: è possibile impostare il bagnato su tutte le piste

    Negli ultimi mesi, Polyphony Digital ha aggiunto una nuova variante delle condizioni di bagnato a numerose piste di Gran Turismo Sport. Le abbiamo viste per la prima volta all'evento del World Tour in Germania, con il Red Bull Ring bagnato. Da allora, il team ha aggiunto anche un pò di umidità alla Tokyo Expressway e, proprio la scorsa settimana, il circuito di Spa-Francorchamps ha debuttato con la pioggia.
    È un processo lento che si riduce essenzialmente al modo in cui Polyphony Digital esegue il pre-rendering delle condizioni di illuminazione dei circuiti. L'illuminazione è naturalmente diversa anche durante la pioviggine più mite, quindi le varianti meteorologiche devono essere ridisegnate per far fronte alle precipitazioni. Ciò significa che è necessario attendere un pò di tempo prima di vedere la tua pista preferita aggiunta all'elenco wet.
    Tuttavia, alcuni giocatori intraprendenti hanno scoperto qualcosa di simile a una scorciatoia. Con determinate impostazioni della lobby privata si può far si che le condizioni atmosferiche umide siano ora disponibili su qualsiasi pista del gioco, persino sui campi di rally. Creare da soli questa situazione è un processo semplice in due fasi. Innanzitutto, imposta una Lobby come preferisci - con le auto e le impostazioni che preferisci - ma imposta la pista su una qualsiasi di quelle abilitate alla pioggia e con le condizioni di pioggia. Una volta caricato, torna alle impostazioni dell'evento e cambia la pista con qualsiasi circuito desideri, all'ora del giorno predefinita. Ora hai tempo umido sulla tua "nuova" pista.
    Funziona su tutti i circuiti, ma a vari livelli. Sembra che tutte le piste generino gocce di pioggia visibili, innescando i tergicristalli della macchina. Le condizioni riducono anche in particolare l'attrito superficiale e l'avvertimento del freno si adatta alla perdita di aderenza e all'aumento degli spazi di frenata.
    Tuttavia, l'acqua della superficie è un pò incostante. Alcuni tracciati, come il percorso sud della Tokyo Expressway - l'unica pista di Tokyo che al momento manca di una variante in condizioni di bagnato - sembrano relativamente completi, con macchie di acqua stagnante e una strada più riflettente (anche se piove in modo improbabile nei tunnel e nella struttura del parcheggio in corsia dei box) ). Altri sembrano ossi secchi, ma agiscono bagnati.
    Naturalmente, senza la piena illuminazione delle vere piste bagnate, queste condizioni glitch sono una cosa abbastanza scadente. Detto questo, hai l'opportunità di provare piste bagnate che non sarebbero disponibili normalmente.
    Il glitch dovrebbe essere presto soggetto a una patch, quindi goditi questo momento se puoi.
    Per commenti e discussioni fate riferimento al topic dedicato sul forum.

    GT Sport: è possibile fare cheating sul circuito di SPA Francorchamps

    Ogni giocatore/pilota cerca ovviamente la sua massima prestazione possibile in pista con il suo bolide, ma quando i tempi sul giro iniziano ad abbassarsi in un modo abbastanza evidente, si cerca anche di capire se si è difronte ad un imbroglio del giocatore. 
    Gran Turismo Sport è stato recentemente messo sotto la lente di ingrandimento sotto questo punto di vista. Sul circuito di SPA-Francorchamps, infatti, sono state notate delle anomalie sul tempo impiegato per concludere il giro, facendo risultare i tempi troppo irrealistici e che vanno oltre ciò che sembra possibile, anche se si tratta di un "semplice" videogame. La logica ci lascia intendere che siamo difronte all'uso di "cheating" e facendo degli approfondimenti sembra proprio cosi'.
    La situazione è abbastanza simile a quando fu rilasciato il circuito di Goodwood Motor e tutto dipende dall'ultima chicane. In sostanza, i giocatori sfruttano il modo in cui il gioco calcola le penalità . Di seguito potete vedere il trucco in azione:
    GT Sport divide i circuiti in mini-settori. Ogni volta che si passa un mini-settore, il gioco aggiorna i tuoi spazi vuoti con l'auto davanti o al tuo miglior tempo sul giro. Se lasci i limiti della pista, il gioco controlla i tempi del tuo mini-settore per vedere se hai guadagnato tempo e applica una penalità. Tuttavia, lo fa solo quando ritorni sul circuito e passi attraverso un mini-settore. Con il circuito di Spa-Francorchamps, come con Goodwood, il trucco consiste nel ridurre la chicane finale e poi rimanere fuori pista fino al traguardo. Rimanendo fuori pista, il gioco non rileva e applica la penalità fino all'inizio del giro successivo. Ciò significa che i giocatori possono tagliare circa tre secondi dal loro giro di qualificazione o giro finale della gara senza penalità.
    In passato Polyphony Digital ha agito rapidamente per porre rimedio alla situazione sia a Goodwood sia al Time Trial a Willow Springs. Tuttavia, in entrambi i casi ha richiesto l'aggiunta di barriere antiestetiche. Aspettiamo di vedere se ci sarà una soluzione per SPA e quale forma prenderà.
    Per commenti e discussioni fate riferimento al topic dedicato sul forum.



    Parliamo di cambio: una video analisi di 5 modelli

    Nel video che vedete qui sotto, Chris Haye ci propone una video analisi di comparazione per 5 diversi modelli di cambio marcia: Fanatec, Logitech, Thrustmaster, Thrustmaster Sparco e Aiologs. Quale risulterà essere la scelta migliore per il simdrivers?
     

    rFactor 2: disponibile la build 1116

    Ieri vi abbiamo parlato della nuova roadmap, ma le novità non sono finite qui. E' stata resa disponibile infatti la nuova build, la 1116.
    Non aspettatevi grandi cambiamenti, infatti si tratta di fix per il comparto multiplayer: è ora possibile settare quante volte sarà possibile effettuare un "track cut" prima di ricevere una penalità. E' stato sistemato anche il problema che vedeva resettarsi il conto dei tagli di pista quando si cambiava il pilota e sono stati sistemati i marshal che non sventolavano le varie bandiere, specialmente al Nordschleife
    Commenti nel topic dedicato
     
  • Who's Online   14 Members, 0 Anonymous, 107 Guests (See full list)

    • robbyfc
    • Valli Andrea
    • vcorp
    • WIEHU60
    • Palmonee
    • Cris_Ace
    • Daca Harley Devidson
    • survivor91
    • corrado66
    • costich
    • Fuk17
    • elio75
    • fragua
    • amd_ati


  • www.TuttiAutoPezzi.it


    www.Auto-Doc.IT


  • su questo sito
  • Categories

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.