Showing results for tags 'wheel'. - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'wheel'.

The search index is currently processing. Current results may not be complete.
  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

  1. Il prezzo dei volanti, attualmente intorno ai 400 Euro, mette subito in chiaro un fattore: i nuovi volanti Logitech Driving Force non sono assolutamente un "giocattolo" e si inseriscono in quella fascia di periferiche dedicate ai simdrivers che non vogliono certamente accontentarsi, senza però spendere un capitale. Ad un utente PC, abituato a spendere anche molto di più per una sola scheda video, il particolare farà forse sorridere, ma è bene considerare che invece per un console gamer, il volante Logitech costa in pratica più della stessa console sulla quale sarà utilizzato! Nella confezione, oltre al volante, all'alimentatore e all'immancabile documentazione cartacea, è presente quello che in realtà è il "pezzo forte" del pacchetto, ovvero, come vedremo, una robusta pedaliera con acceleratore, freno e frizione che solo nell'estetica esterna sembra uguale a quella dei modelli G25/27, in realtà offre una caratteristica inedita particolarmente interessante. E' invece assente il cambio manuale, periferica accessoria che nel G25/27 era inclusa nel prezzo. Se volete accostare al vostro Logitech G29/920 un cambio manuale infatti, dovrete acquistare a parte (con una spesa al di sotto dei 60 euro) il Driving Force Shifter a sei marce (più retromarcia), altrimenti dovrete accontentarvi delle classiche leve sequenziali poste dietro all'impugnatura dello sterzo. Se però possedete già un "vecchio" cambio manuale del G25/27, potrete tranquillamente continuare ad utilizzare quello anche col vostro nuovo volante, in quanto i due cambi sono tecnicamente identici e perfettamente compatibili. Unica pecca sarà nel fatto che tutti i tasti e pad del vecchio cambio G25/27 non saranno riconosciuti (e quindi non funzioneranno) col nuovo volante. I vari tasti infatti sono ora ridistribuiti nel corpo centrale della periferica, diversificati a seconda dell'uso su XBox o Playstation. Il sistema di ancoraggio è come sempre integrato nel corpo della periferica, bloccarla saldamente a un tavolo, a una scrivania o ancor meglio a un racing seat, risulta rapido ed efficace. Molto intelligente la distribuzione del cablaggio, con la possibilità di far passare all'interno di comodissime guide i vari cavi della porta USB, dell'alimentatore, della pedaliera e dell'opzionale shifter ad H, che si fissano in una cavità interna della base e fuoriescono senza il pericolo che restino schiacciati, tirati o attorcigliati. La calibrazione automatica del volante, legata alle classiche rotazioni in avvio a destra e a sinistra, è rapida come l'installazione. Su PC, grazie al Logitech Gaming Software, il volante può essere calibrato secondo le proprie preferenze, inoltre è possibile aggiornarne rapidamente il firmware attraverso un check nel menù dedicato (vedi foto). La qualità dei materiali costruttivi è stata sempre al top per i prodotti Logitech e i nuovi volanti non fanno eccezione. L'impugnatura dello sterzo è solidissima e la sensazione è quella di maneggiare il volante di una vettura reale, grazie al rivestimento in pelle (cucita a mano) e alle razze in alluminio anodizzato. Nel complesso anche le plastiche dei pulsanti risultano sufficientemente solide, anche se i tasti Start, Back e soprattutto LB ed RB appaiono più delicati degli altri. La fondamentale solidità strutturale è garantita dall'albero dello sterzo in acciaio, suffragato da cuscinetti a sfera sempre in acciaio, inoltre i robusti ingranaggi elicoidali sono plasmati su quelli delle trasmissioni delle auto reali, a vantaggio dell'affidabilità. Troviamo in acciaio anche le alette del cambio sequenziale, che risultano piacevolissime al tatto ed estremamente efficienti ad ogni click. Tra le caratteristiche peculiari dei nuovi volanti svizzeri c'è il sensore di sterzata con effetto Hall, legato ad alcune proprietà elettromagnetiche che intensificano sensibilmente la precisione e la fluidità nella guida. Il Force Feedback viene gestito da due motori, dotati di un sistema di protezione che previene fenomeni di surriscaldamento. Naturalmente i volanti supportano i 900 gradi di rotazione, che su PC, attraverso il Logitech Gaming Software, possono essere ridotti e impostati a piacimento. Il funzionamento del volante, come detto, è basato su ingranaggi elicoidali, simili a quelli che si trovano nelle trasmissioni delle automobili, che garantiscono maggiore presa senza gioco e, allo stesso tempo, meno stridore. I denti degli ingranaggi elicoidali sono tagliati con un angolo tale rispetto al piano da garantire che la superficie di spinta tra i denti sia maggiore e il contatto avvenga più dolcemente. L'effetto Hall, invece, consente al software Logitech di rilevare la posizione del volante in ogni momento ed in modo preciso. Come accennato, la pedaliera rappresenta probabilmente la componente più interessante del pacchetto, poiché introduce la principale novità in questa nuova famiglia di volanti Logitech: il pedale del freno "non lineare", che reagisce dinamicamente alla pressione del piede e restituisce un feedback incredibilmente realistico, sia dal punto di vista meccanico che della risposta in frenata della vettura virtuale. Sostanzialmente più si preme il pedale del freno e più questo oppone resistenza alla pressione, andando a simulare l'effettivo comportamento del pedale del freno delle auto da corsa. In nessun caso arriverà a fine corsa. In base alla calibrazione, in certi casi il freno si comporterà in maniera più analogica che digitale. Oltre quindi a poter frenare con maggior efficienza, risultano decisamente migliorate manovre come il punta-tacco e in titoli simulativi come ad esempio Assetto Corsa, il coinvolgimento e la sensazione di "esserci", risultano nettamente superiori rispetto all'utilizzo di pedaliere tradizionali. Peccato solo che i tre pedali risultano essere piuttosto ravvicinati fra loro, con una minima possibilità di regolarne il posizionamento ed è quindi necessario indossare scarpe adeguate per non intralciarsi durante la guida. Anche i materiali utilizzati per la pedaliera sono di ottima qualità: acciaio rullato a freddo per i bracci e nelle strutture dei pedali, rivestimento dei pistoni in termoplastica in poliossimetilene, mentre il sistema di ancoraggio è in nylon con anima di vetro, al fine di garantire il massimo dell'efficacia e della durabilità. Buono anche il sistema antiscivolo brevettato da Logitech, sebbene l'opzione preferibile resti il fissaggio a un racing seat con la giusta inclinazione, che favorisce feedback e solidità decisamente superiori. Dopo vari km virtuali con i nuovi Logitech G29/G920, risulta evidente che, ad eccezione del rinnovato impianto frenante, il feeling del buon vecchio G27 dal punto di vista meccanico e delle sensazioni resta sostanzialmente immutato. Chi ha ancora fra le mani quindi il precedente modello (non più supportato da un paio di anni) non ha in sostanza validi motivi per un upgrade, tenendo anche in considerazione l'assenza del cambio manuale. Vero è però che, grazie soprattutto al sistema di ingranaggi elicoidali, lo sterzo è sempre solido e preciso, con un ottimo effetto force feedback, in gradi di farci percepire le imperfezioni del manto stradale, lo spostamento dei pesi e tutti i fenomeni legati al rotolamento dei pneumatici. Su console la qualità degli effetti di ritorno di forza è legata principalmente al software, mentre su PC, potendo modificare impostazioni più raffinate e di vario genere, il risultato è sensibilmente più coinvolgente: in Assetto Corsa, ad esempio, è possibile impostare la risposta di Forza, Filtro, Forza Minima, cordoli, strada e derapata sino al 200% della resa, ottima la compatibilità amche con Project CARS, che può contare su varie impostazioni in grado di esprimere al meglio le specifiche di alto profilo del volante Logitech. Buoni risultati si ottengono anche con Euro Truck Simulator 2 e Dirt Rally, anche se un pizzico di robustezza in più nel Force Feedback non avrebbe guastato nella resa degli sterrati. In conclusione quindi, anche se la resa complessiva dei nuovi G29/920 non si discosta sensibilmente dal G27, la pedaliera con freno non lineare rappresenta un valore aggiunto notevole sotto il profilo del realismo e del puro piacere di guida. Peccato per la mancanza del cambio manuale. A differenza di altri prodotti, i Logitech dispongono di componenti intercambiabili, tuttavia quelli presenti sopperiscono a tale mancanza con una solidità costruttiva di altissimo livello. La qualità, sensibilità ed il dettaglio del force feedback, rappresentano probabilmente ancora una volta il miglior livello possibile per un volante in questa fascia di prezzo. Per commenti e discussioni in merito fate riferimento all'apposito topic sul forum.
  2. Fanatec ha finalmente svelato il suo nuovo prodotto: si tratta del volante Podium Porsche 911 GT3 R ! Ben 650 euro di sterzo, ma decisamente spettacolare... Commenti e discussioni sul forum dedicato.
  3. A seguito della continua crescita nel mercato degli eSports, Cube Controls, societa’ produttrice di volanti per simulatori da corsa, e’ orgogliosa di annunciare Néstor ‘Bebu’ Girolami come nuovo brand ambassador. Pilota argentino WTCR della Honda Factory, Néstor si é guadagnato il rispetto e l’ammirazione da parte degli appassionati di touring di tutto il mondo grazie ai due campionati vinti di Super TC2000 (2014, 2015) ed agli oltre 70 podi raggiunti in carriera. L’accordo di collaborazione con il pilota argentino ha lo scopo di diffondere la conoscenza del brand Cube Controls nel mercato generando una positiva sinergia di branding fra le due parti. Néstor, infatti, e’ molto popolare nel motorsports nonche’ attivo sui social contando oltre 41k followers su Instagram. Inoltre, la sua passione per il simracing e l’attiva partecipazione ai campionati di eSports WTCR e’ stata considerata strategicamente rilevante per consolidare la presenza di Cube Controls nel segmento degli eSports. Press Release di Néstor Girolami (tradotta) Durante la giornata di oggi (Lunedi), è stato raggiunto un accordo fra Cube Controls e il trentenne Néstor Girolami, pilota argentino della WTCR Honda Factory, presentato ufficialmente come nuovo brand ambassador. “Per me è un onore rafforzare la mia presenza nel mondo del simracing assieme al brand Cube Controls. Come simracer, sono sempre alla ricerca della perfezione infatti pongo grande attenzione ad ogni dettaglio sia nella scelta dei simulatori che dei volanti da corsa. Il sim racing per noi piloti rappresenta il modo migliore per preparare le gare di WTCR e credo che i volanti Cube Controls offrono il vantaggio di avere un elevato livello di realismo e precisione comparando il tracciato simulato con quello reale”, afferma Girolami. “Bebu” che si posiziona al quarto posto nel campionato WTCR con tre vittorie nel 2019, è un pilota abituale nel mondo del simracing e membro del Drivex eSports, l’evoluzione digitale del team di motorsport spagnolo Drivex. Nestor generalmente prende parte alle competizioni su iRacing e si esercita per ore sul simulatore professionale. “L'anno scorso ho partecipato alla 24 Ore del Nürburgring insieme ad altri piloti professionisti dove ho avuto la possibilità di allenarmi quasi giornalmente con i simulatori di guida. Al giorno d'oggi, è molto importante avere le migliori attrezzature a casa per perfezionarsi e fare pratica in ogni circuito. È un piacere far parte della famiglia Cube Controls come nuovo Brand Ambassador. Grazie ai suoi volanti di altissima qualità, avrò modo di prepararmi al meglio per ogni gara del WTCR e migliorare le mie prestazioni nel mondo della simulazione”, ha concluso. Per commenti, domande e discussioni in merito, fate riferimento a questo topic del forum dedicato. Per ulteriori informazioni Scrivi a Cube Controls a questo indrizzo: hello@cubecontrols.com Clicca qui per visitare il sito web ufficiale di Néstor Girolami
  4. VELOCIPEDE

    Feel VR: primo test drive in video

    I ragazzi di Sim Racing Paddock hanno potuto provare con mano il nuovo volante direct drive con pedaliera targati Feel VR e ci raccontano nel video test qui sotto le loro impressioni. A giudizio del tester, il feeling "direct drive" risulta ottimo, cosi come la resa della pedaliera con cella di carico da 50Kg, si evidenziano però problemi di gioventù e tipici di un prototipo, ovvero un eccessivo surriscaldamento e la mancanza di un driver specifico, oltre a diversi particolari da rifinire. L'opinione complessiva è però positiva ed il volante viene giudicato ben al di sopra di un Thrustmaster ed in grado anche di vincere la sfida con un Fanatec CSW 2.5. L'impressione generale è quella di un buon prodotto, anche se a quanto pare indietro con i tempi a livello di sviluppo ed ottimizzazione. Attendiamo le prossime settimane per saperne di più...
  5. La Feel VR ha suscitato un immediato interesse quando nel dicembre scorso ha annunciato il suo nuovo volante direct drive con pedaliera annessa ad un prezzo di lancio incredibile, ovviamente le domande (e perplessità) degli appassionati sono state molte e varie. Proprio oggi, con il comunicato che riportiamo qui di seguito, la Feel VR ci aggiorna sugli ultimi sviluppi dei suoi prodotti: in attesa del lancio su Kickstarter, prosegue il lavoro di rifinitura e testing, con alcune migliorie apportate e nuove features, che hanno però indotto l'azienda ucraina ad aumentare i costi, pur di mantenere alto il livello qualitativo. I nuovi prezzi quindi, riportati tutti di seguito, sono leggermente superiori a quelli annunciati in dicembre, ma restano comunque molto bassi per prodotti di questo livello. In pratica al lancio, per i soli pre ordini, sarà possibile portarsi a casa un volante direct drive con una pedaliera professionale al prezzo complessivo di 549 dollari, che diventerà poi 899. The last few months have been crazy for us. We've been working day and night to prepare for our Kickstarter launch, constantly making adjustments and improvements to our product. After doing a ton of testing and attending SimRacing Expo in Germany, we've received some incredible feedback. So, we implemented some new features to Feel VR, which means we had to recalculate manufacturing costs. Our goal has always been to be affordable, but without compromising quality. So we're sticking to our motto. We want to give you guys the best possible product, for the best possible price. We also did some more in-depth cost calculations to make sure we're not one of those Kickstarter campaigns that don't deliver the product as promised. We're in this for the long run. The new pricing is as follows: Pedals: •Early Bird: $149 •Regular: $199 (Retail will be $299) Wheel: •Early Bird: $399 •Regular: $449 (Retail will be $669) Wheel + Pedals: •Early Bird: $549 •Regular: $599 (Retail will be $899) In other news, we've decided not to limit the quantity of Early Birds. What does that mean? You've got a full 48 hours to purchase Feel VR at Early Bird prices once the campaign launches! To sign up for updates and to learn more, visit http://get.feelvr.game. We appreciate your support so far, and we can't wait to finally share Feel VR with you all. Sincerely, Feel VR Team
  6. Dal Simracing Expo di settembre non se ne parlava più, ma finalmente oggi la Fanatec sembra essere tornata allo scoperto: da quanto scritto pochi minuti fa sulla propria pagina Facebook, sembra proprio che l'atteso nuovo volante direct drive della inedita linea Podium Series della casa tedesca sarà lanciato in pre ordine scontato in occasione del prossimo Black Friday del 24 novembre. Il volante sarà disponibile nel 2018. Our next addition to our already broad range of steering wheels. ??? Guess what it is. ??? This steering wheel will be available for pre-order only during the Black Friday weekend and available early next year. And of course we will have several other Black Friday offers which will be revealed about one week before.
  7. Qualsiasi appassionato di guida virtuale, già dopo i primi giri di pista, nel caso stia utilizzando un qualunque controller o peggio ancora la tastiera, si renderà conto che l'acquisto di un volante e relativa pedaliera sono di fatto una scelta obbligata, per poter apprezzare in pieno l'emozione della guida, ma anche per capire, grazie al force feedback del volante stesso, il comportamento del veicolo, correggendo quindi il proprio stile e riuscendo a modificare l'assetto dell'auto con cognizione di causa. Di certo non tutti si possono permettere di spendere cifre considerevoli scegliendo in partenza solo il top, se non altro perchè all'inizio è anche utile capire, con un piccolo investimento, quanto davvero è forte la nostra passione per la guida simulata. Inoltre oggi il panorama delle periferiche di guida è molto ampio, per tutte le tasche e sempre qualitativamente assai valido. Vediamo quindi quali potrebbero essere le scelte più interessanti disponibili ad oggi, tenendo d'occhio da un lato il portafoglio e dall'altro la qualità, scartando quindi a priori quei prodotti che di fatto sarebbero inutili e non porterebbero nessun giovamento nella guida. Per cominciare: Thrustmaster T150 Force Feedback - Euro 150,00 circa Il T150 di Thrustmaster, disponibile anche in versione Ferrari per i fans del Cavallino, può essere tranquillamente considerato come il miglior acquisto possibile per chi vuole iniziare a guidare con un buon volante fra le mani, ma senza spendere in modo eccessivo. Lo sterzo ha un diametro di 28 centimetri con impugnatura rivestita in gomma, dietro al quale troviamo 2 leve del cambio sequenziale, alte 13 centimetri e costruite totalmente in metallo. I pulsanti disponibili e configurabili sono 13 (compresi 2 sulla base), a sinistra troviamo invece la croce direzionale. Anche grazie all'esperienza pluriennale della casa nel settore ed ai continui aggiornamenti di driver e firmware (proprio due giorni fa l'ultima release 6), il motore del force feedback risponde molto bene, con la rilevazione del movimento molto precisa, grazie ad un sensore ottico a 12 bit che permette di rilevare 4.096 valori lungo l'asse dello sterzo. L'angolo di sterzata va da 240° a 1080°, con Il sistema ibrido con puleggia e ingranaggi che garantisce una guida silenziosa e fluida, mentre asse e cuscinetti a sfera in metallo ci garantiscono robustezza e durata nel tempo. La confezione include anche la pedaliera con freno e acceleratore, senza frizione: interamente di plastica, va utilizzata senza eccessi, perchè alla lunga potrebbe soffrire tecnicamente, ma considerando il prezzo dell'insieme, per cominciare è sicuramente validissima. Per cominciare: Thrustmaster TMX Force Feedback - Euro 155,00 circa Il modello TMX differisce dal T150 per l'angolo di rotazione dello sterzo, che si ferma a 900° e per il fatto che funziona anche con XBox, oltre che con il PC. Del TMX è disponibile anche una versione Pro con pedaliera a 3 pedali, decisamente migliore di quella citata sopra, ma il prezzo arriva a toccare i 250 euro. Partiamo bene: Logitech G29 e G920 - Euro 270,00 circa La Logitech è stata praticamente la prima azienda, molti anni fa, a credere nel mercato dei volanti, producendo modelli come il mitico Momo Force o il G25 che hanno praticamente fatto la storia di questo settore di periferiche e che potete ancora acquistare usati, facendo ottimi affari, nel nostro mercatino. L'attuale modello G29 è l'erede dell'ancora apprezzatissimo G27. Lo sterzo del G29 ha un diametro di 26 centimetri con angolo di rotazione pari a 900°, costruito in alluminio anodizzato con rivestimento in pelle cucito a mano e leve per il cambio sequenziale dietro il volante in acciaio inossidabile. La meccanica del volante è basata sugli ingranaggi elicoidali, che assicurano durata nel tempo e prestazioni costanti. Il force feedback è garantito da due motori, con pulsanti presenti sullo sterzo totalmente configurabili attraverso l'utility Logitech Gaming Software. Suggestivo è invece l'indicatore RPM a LED presente sulla parte superiore. La pedaliera inclusa ha tre pedali, praticamente la stessa del G27 ed ancora oggi eccellente, tutti in acciaio laminato a freddo, con quello del freno non lineare. Un gran peccato invece il fatto che Logitech abbia deciso di vendere a parte il cambio ad H, che costa circa 40,00€, che invece era già incluso nei precedenti modelli. Partiamo bene: Thrustmaster T300 - Euro 280,00 circa La scelta di un volante è ovviamente anche una questione di gusti personali, con valutazioni spesso estetiche che influenzano non poco l'acquisto. Praticamente allo stesso prezzo del G29, troviamo il T300 di Thrustmaster, con meccanismo a doppia cinghia, più silenzioso e reattivo del Logitech, ma che necessita di un minimo di manutenzione, a causa dell'attrito delle cinghie. Voglio il meglio: Fanatec CSL Elite - Euro 650,00 circa Il CSL Elite completo della tedesca Fanatec, come potete verificare dalla nostra video recensione qui sotto, è per certi versi migliore e più conveniente del già noto ClubSport Base v2.5. La base è interamente in metallo con rifiniture in plastica, il volante ha un diametro di 30 cm con razze in metallo e rivestito in pelle cucita a mano. L'angolo di rotazione massimo è di 1080°, con le classiche leve del cambio sequenziale realizzate in acciaio inossidabile. La pedaliera inclusa presenta acceleratore, freno e frizione. La corsa del freno è progressiva simulando quella di un pedale reale, mentre quella dell'acceleratore risulta molto lunga. Anche Fanatec aggiorna periodicamente i driver ed il firmware dei suoi prodotti, quindi le prestazioni del feedback possono variare col tempo e dipendono molto anche dal simulatore utilizzato. Le performance sono in ogni caso sempre di altissimo livello. Voglio il meglio: Thrustmaster TS-XW Sparco P310 - Euro 690,00 circa Una validissima alternativa al kit Fanatec, che risulterà essere imperdibile per gli appassionati del motorsport reale e quindi del ben noto marchio Sparco, è rappresentata dal nuovo Thrustmaster TS-XW: si tratta di una replica in scala 1:1 del famoso volante Sparco P310 Competizione ed è dotato di servomotore brushless per il force feedback da 40 watt con sistema di raffreddamento integrato, capace di garantire prestazioni costanti anche durante sessioni prolungate. La pedaliera, interamente in acciaio, è dotata di acceleratore, freno e frizione. Il grande vantaggio del prodotto Thrustmaster risiede proprio nella licenza Sparco, che garantisce repliche di volanti reali, che arriveranno nel tempo: oltre al P310, è infatti già disponibile lo spettacolare Rally Wheel Add-On Sparco® R383 Mod, che i fans della derapata non vorranno certamente lasciarsi sfuggire. Facciamo una follia: SimSteering V2 by Leo Bodnar - A partire da Euro 3200,00 Come avrete capito dal prezzo, definirlo semplicemente un "volante" non solo è riduttivo, ma non rende l'idea della qualità e resa di questo prodotto. Per capire davvero di cosa stiamo parlando ed anche del perchè di un prezzo cosi pazzesco, vi invitiamo a leggere la dettagliata recensione a suo tempo realizzata dall'esperto Filodream. Eccovene un estratto: Per la verità è doveroso ricordare che sono anche altri i volanti con motori direct drive disponibili in commercio, più o meno tutti nella fascia di prezzo dei 1200 euro, come per esempio il Frex Simwheel, il SimXperience Accuforce V2, il EC Sim Hardware Pro, oltre alla prossima novità del volante direct drive della Podium Series di Fanatec, che dovrebbe arrivare entro fine anno, ma del quale al momento non si conoscono nè dettagli nè prezzo. Ovvio che fra questi direct drive "normali" ed il SimSteering ci sono notevoli differenze ed anche per questo motivo bisogna valutare con attenzione se davvero vale la pena arrivare ad una spesa superiore al migliaio di euro, quando un Thrustmaster TS-XW o un Fanatec CSL possono già rappresentare una valida eccellenza. Volendo e potendo permettersi di spendere oltre mille euro per un direct drive, senza arrivare ai 3000 di un Bodnar, vi consigliamo però spassionatamente di attendere proprio il nuovo Fanatec Podium che, con l'esperienza della casa tedesca e dei motori realizzati apposta per il simracing, potrebbe rivelarsi la scelta migliore possibile fra i direct drive in vendita. Da non dimenticare poi la possibilità, per coloro più appassionati e con un minimo di competenza tecnica, di realizzarsi il proprio direct drive "fatto in casa", seguendo la guida ed i consigli presenti in questo frequentatissimo topic dedicato. Nella vostra scelta di acquisto, oltre ai gusti personali, ricordate sempre che il mercato dei volanti e pedaliere è in continuo aggiornamento, con novità spesso mensili, il consiglio è quindi quello di tenere sempre d'occhio il nostro forum dedicato ai volanti, oltre al nostro mercatino dell'usato, nel quale si trovano sempre incredibili affari, garantiti dalla serietà dei nostri stessi utenti appassionati. Buona guida!
  8. VELOCIPEDE

    Nuovo volante CSL Elite P1 da Fanatec

    La tedesca Fanatec ha appena annunciato il nuovo volante CSL Elite Steering Wheel P1. Le caratteristiche principali del nuovo sterzo sono il rivestimento in alcantara, 30cm di diametro ed il peso contenuto in 970 grammi. Il P1 è compatibile con la ClubSport Wheel Base, con la CSL Elite Base e con la CSL Elite PS4. NEW CSL Elite Steering Wheel P1 - Genuine automotive grade Alcantara - Big (30cm) but extremely lightweight (970g) - Exchangeable button caps & snapdome paddle shifters Price: 179,95 € / $159.95 / AU$249,90 / ¥22.900 The perfect allround choice for any racing game on any platform. Pre-order now for shipping in early September. Product Description: https://www.fanatec.com/goto/CSLERP1X
  9. La olandese Cruden, già nota per il suo simulatore di guida professionale (utilizzato anche dalla Bhai Tech), recentemente dedicato anche alle due ruote, ha annunciato oggi la disponibilità di un nuovo volante professionale, replica perfetta, non solo esteticamente ma anche in tutte le funzioni, del volante utilizzato sulle monoposto di Formula E. Cruden has developed a fully functional Season 3 Formula E steering wheel for use on its driving simulators. Teams in the FIA Formula E Championship for electric-powered racing cars can accelerate data gathering and improve their race strategies with the steering wheel, which has switches and buttons capable of altering the electric powertrain’s characteristics while the car is on the move. The XAP-made Formula E steering wheel has an integrated dashboard display, five rotary controls, six paddles, and 10 buttons. The driver uses these to monitor and adjust the car’s energy consumption, energy regeneration, battery temperature and optimum engine speed for gear shifts. The first customer of the fully functional steering wheel is AOTECH, a technical supplier to Formula E teams. The system has been retrofitted to AOTECH’s simulator, located near Paris, which can be hired by teams for driver training or race car development in any motorsport formula. The new steering wheel technology is available to anyone using Cruden’s Panthera ePhyse open architecture simulator software, which will communicate effortlessly with any vehicle model. “Attaching a fully functional steering wheel to a simulator can help drivers learn these control processes, but the simulator’s greatest value is in enabling engineers to test various settings and strategies to extract the maximum performance from their car’s limited energy reserves by trying out different race scenarios. These scenarios are made all the more realistic because they are driver-in-the-loop simulations,” says Cruden CEO, Maarten van Donselaar. In keeping with Formula E’s experimental spirit, teams and drivers are encouraged to develop individual ways of managing energy consumption by having the freedom to develop the vehicle’s powertrain, including the possibility to customise the CAN communications protocol between the powertrain’s electronic control unit (ECU) and the steering wheel. This means each team can determine what information is sent to the dashboard display and what functions are assigned to the steering wheel’s rotary controls, paddles and buttons. Although drivers are permitted to talk with their teams by radio during a race, team-to-car telemetry is banned, meaning that all on-the-go changes to car set-up must be made via the steering wheel. “The way that dashboard information is interpreted and reacted to can make a small but critical difference during a Formula E race. Now that Cruden offers a fully functional steering wheel display and controls, teams can use their simulators with a driver as part of the tool chain to experiment with differing energy management strategies. Far more than just driver training, this is giving teams the kind of information that can give their car a genuinely competitive edge,” concludes van Donselaar. Teams interested in purchasing a Cruden Formula E simulator with the new steering wheel, or the standalone Cruden Panthera software, should contact Dennis Marcus via d.marcus@cruden.com.
  10. Che Fanatec stesse sviluppando un sistema di sterzo direct drive era ormai un segreto di Pulcinella: diverse indiscrezioni erano comparse nei mesi scorsi su diversi forum, l'ultima delle quale proprio pochi giorni fa in occasione del lancio della nuova base CSL Elite per Playstation 4. Al fine di mettere a tacere i rumors e dare informazioni precise sullo stato dei lavori, il CEO di Fanatec Thomas Jackermeier ha pubblicato un messaggio ufficiale su sito della casa tedesca. Il comunicato contene diverse informazioni interessanti: Fanatec ha costruito un motore direct drive da zero, così da adattarsi al meglio all'uso per cui è previsto, senza dover scendere ai compromessi di motori pensati per altri utilizzi; l'idea è di rilasciare motori di diversa potenza, così da soddisfare tutte le esigenze del pubblico l'obiettivo principale è il mercato PC, ma quasi sicura è la compatibilità XBox One (mancherà quella PS4, per la prima generazione di volanti) verrà introdotto un nuovo sistema di quick release: in presenza di un rim con il vecchio sistema, la potenza della base sarà limitata verrà posta particolare attenzione ad eliminare qualsiasi tipo di disturbo elettromagnetico, attualmente tallone d'achille di molte soluzioni fai-da-te Fanatec conta di presentare questa attesa linea di prodotti al SimRacingExpo di Settembre, salvo poi arrivare al rilascio entro la fine dell'anno. Se volete candidarvi come beta tester potete compilare il form presente a questo link. Fateci sapere cosa ne pensate: riuscirà Fanatec ad impensierire gli attuali produttori di direct drive?
  11. Direttamente sul forum dedicato, ci viene presentato il nuovo SRF1011-2, volante addon realizzato da Speed Max Racing in collaborazione con l'italiana 3DRap. Si tratta di un volante mod per i fans delle Formula, compatibile con le basi Logitech e Thrustmaster, disponibile in versione "basic" e "full carbon". Il modello Full Carbon è costituito da una colorazione carbon look con manici rivestiti in morbido tessuto di alcantara, con cucitore a richiesta rosse o gialle. Al centro un display da 4.3″ configurabile attraverso i pulsanti laterali, ognuno dei quali personalizzabile a piacere con il software Z1Dashboard oppure il software Gforce di SRH. La parte frontale, oltre al display, dispone di 14 pulsanti e 3 encoder configurabili. Nella parte posteriore un comodo connettore USB. Tutte le parti in plastica, paddle shift inclusi, vengono verniciate di nero e cubicate con trama al carbonio, dandone una sembianza quanto piu’ sportiva possibile.
  12. Dopo il successo della linea CSL Elite Series (non perdete la nostra recensione), a quanto pare la Fanatec si appresta a lanciare sul mercato una nuova base CSL Elite per PC e PS4: qui sotto potete infatti ammirare il video "scoop" realizzato a Zandvoort da Mark "AussieStig" Puk, che ci mostra appunto il nuovissimo prodotto della casa tedesca. Commenti sul forum. AussieStig's Scoop! Fanatec CSL Elite PS4 / PC Wheel Yesterday I was at the Jumbo Racing Days event at the Zandvoort Circuit in The Netherlands. One of the wheels being used stood out to me, the product you’re looking at is the yet to be released CSL Elite Playstation 4 and PC supported wheel. Not many details were available, but I did try it in a 2 lap race.
  13. Con il comunicato che potete leggere integralmente anche qui sotto, la Fanatec annuncia la disponibilità della nuova ClubSport Wheel Base v2.5, in sostanza una release ulteriormente migliorata e perfezionata della precedente base della casa tedesca. La v2.5 presenta una elettronica avanzata ed un motore completamente nuovo. Il prezzo della base rimane lo stesso della versione precedente, quindi €549,95 / $499.95. Fanatec releases features, prices and pictures of their new product: ClubSport Wheel Base V2.5 Landshut, Germany – 02.03.2017 – Fanatec today introduced a new product of the rock-solid ClubSport Series, a facelift for their signature product. The ClubSport Wheel Base V2.5 is a careful and precise evolution of the highly successful V2. While utilizing most of the proven technology of it's predecessor, the V2.5 also comes with more advanced electronics and a new motor for improved feeling, functionality and even higher durability. Due to the strong demand and high volumes we also managed to significantly lower the price of this wheel base. The electronics now feature a faster USB update rate of 1000 Hz and allow for firmware updates of the new motor driver. The tuning menu features have been improved, now featuring an advanced drift mode, which can now add a natural damper to avoid oscillation or a negative damper which will speed up the wheel while turning. The front plate of the CS WB V2.5 comes in a new finish, displaying the Fanatec logo. All ClubSport Wheel Base V2 pre-orders will be delivered as V2.5 automatically. Link to the full product description: https://www.fanatec.com/goto/ClubSportV2-5 Pricing and Availability The products will be available exclusively for online purchase in the Fanatec Webshop, available for order immediately. Prices: Product Euros incl. VAT USD excl. Sales tax AUD incl. GST JPY incl. VAT ClubSport Wheel Base V2.5 549,95 499.95 829.90 64.900 Please navigate to https://www.fanatec.com/eu-en/media/gallery for high resolution pictures of the product
  14. VELOCIPEDE

    Un volante Direct Drive da Fanatec?

    Al momento non abbiamo ancora alcun annuncio ufficiale su un possibile nuovo volante con tecnologia Direct Drive da parte di Fanatec, ma diciamo che abbiamo trovato la "pistola fumante": per rispondere ad un utente di iRacing che lamentava grossi problemi con il suo volante Fanatec CSR, il CEO della casa tedesca Thomas Jackermeier ha risposto We don't ship spareparts if the Installation is complicated and will lead to more defectives. But we could have given you free service. You know, we actually even considered to use you for our beta testing program and send you a free direct drive wheel. It seems that you drive a lot and already have compatible steering wheels. And hey, if this would make you happy than this would be a win-win situation. Unfortunately you started to become impertinent and also threatened our staff. This is where we put you off the list. We are not willing to help people which are treating us nasty and arrogant. People who are nice or at least objective to us get the best service. This is how we do business and you can see a lot of happy customers confirm that this is a good way. If you read this thread carefully then you will notice that the vast majority is against you and your actions and undisputed lies. Thomas offre la possibilità all'utente di fare da beta tester inviandogli la base di un volante direct drive, compatibile con i volanti che lui ha già. L'idea di produrre una base direct drive compatibile con i volanti già in commercio sarebbe ovviamente vincente ed il prodotto risolverebbe presumibilmente anche le accuse di scarsa affidabilità rivolte a volte ai prodotti Fanatec. Vediamo cosa succederà...
  15. Siete indecisi sull'acquisto di un nuovo volante fra i tanti modelli disponibili sul mercato? Allora potrà esservi utile l'ultima guida in video realizzata da Inside Simracing, che mette a confronto diretto il Thrustmaster TS-PC Racer, il Fanatec ClubSport Wheel Base v2 ed il Fanatec CSL Elite Series.
  16. La Thrustmaster ha appena annunciato la disponibilità a breve dei T150 PRO e TMX PRO: denominati Pro, i volanti sono gli stessi dei già noti T150 e TMX, ma si differenziano per la presenza in confezione della ottima pedaliera T3PA, che include il Conical Brake Mod per la frenata progressiva e la possibilità di modificare a piacere la posizione, distanza ed inclinazione dei pedali. Da notare che il T150 Pro funziona su PS3, PS4 e PC, mentre il TMX Pro su Xbox One and PC. Considerato l'abbinamento volante - pedaliera, si tratta probabilmente della migliore periferica di guida entry level per gli appassionati.
  17. Il team di Inside Simracing ci spiega nel video qui sotto cos'è, come funziona e la grande importanza della "risoluzione" nei volanti e pedaliere per la simulazione di guida.
  18. Sei un utente XBox One e vuoi entrare nel miglior modo possibile nel fantastico mondo del simracing? Allora hai bisogno di un buon volante: non perderti quindi la completa video guida realizzata da Inside Simracing, che analizza tutti i migliori volanti disponibili per la console di casa Microsoft.
  19. Ciao a tutti, sono qui per esporre le prime impressioni di utilizzo del Thrustmaster TS-PC Racer; lo farò con molta semplicità, praticità e "umiltà" dato che sono convinto che solo così posso essere utile a chi eventualmente vuole (o deve) fare l' acquisto. Premetto che ho Assetto Corsa da appena è stato disponibile e, poiché ritengo che a livello di FFB sia piuttosto avanti, i miei commenti si riferiscono a impressioni di utilizzo con questo - stupendo (e controverso....) - simulatore. Sulla mia postazione di gioco si sono avvicendati in ordine: Logitech G27, Thrustmaster T500Rs, Thrustmaster T300 Gte (poi in seguito con volante Thrustmaster 599xx) e da pochi giorni il TS-PC Racer in questione. E' stato un crescendo di comunicatività del Force Feedback, se pur con gradualità. G27 > T500: mi sono liberato dell'insopportabile "buco al centro" del G27: provatevi ad affrontare una curva ad esse........,poi il T500 ha il pugno di ferro: preciso e brusco ma senza tutto quel grattare del g27.... T500> T300: un po' meno potenza ma in cambio maggior controllo: effettivamente la cosa che mi ha colpito di più è che in situazioni dove con il T500 non riuscivo a riprendere il controllo del retrotreno che aveva perso aderenza, invece con il T300 ci riuscivo; Volante GTE> Volante 599xx Alcantara: vale la pena anche sottolineare come il leggero incremento di diametro con pesi sostanzialmente invariati conferisce ancora più precisione e capacità di controllo in situazioni limite di aderenza; Ed eccoci arrivati al TS-PC RACER: ulteriore guadagno in precisione e controllo, con la sensazione che dietro ci sia comunque potenza da vendere. Ero già piuttosto soddisfatto di ciò che riuscivo a fare con il predecessore (T300 con volante 599xx), ma con sorpresa scopro che ho guadagnato un ulteriore margine nelle sopracitate situazioni: certe derapate di potenza che con la Porsche 918 Spyder prima terminavano irrimediabilmente in testacoda, adesso le riesco a recuperare.... goduria ! E' come se tutte le auto avessero le ruote "più larghe" e più "pesanti": questo, a patto di non esagerare (sono convinto che in generale con tutti i volanti si debba tenere le forze piuttosto blande dato che il volante serve per guidare non per combatterci contro... ....) porta ad un incremento di precisione e controllo. Avrete notato che non mi soffermo molto sugli "effetti speciali", penso che il simracer debba cercare appunto la comunicatività piuttosto che "le sensazioni forti" che poi forse, specialmente con le auto "da strada" sono estranee anche al volante reale. Costruzione, aspetto, finitura: io sono soddisfatto: un prodotto "pesante", un robusto alimentatore separato, scocca in metallo e plastica, corona funzionale: dal vero è tutto meglio che in foto, lo posso garantire. Affidabilità: è presto per dirlo ma - anche qui filosofia personale - questi prodotti vanno coccolati. Danno il meglio se fatti rodare per qualche tempo senza esagerare con le forze; funzionano meglio dopo essersi scaldati un po' (non surriscaldati.....se fuori siamo a 40 gradi forse è il caso di non giocare tutto il pomeriggio con l' ffb al 100%) . Insomma vanno utilizzati secondo le loro possibilità e senza farsi prendere la mano. Conclusioni (provvisorie): avete un T500 o un T300 ? Avvertireste sicuramente il miglioramento, ma prima concentratevi sull' ottimizzazione di quello che avete (a livello di ricerca nei parametri del pannello di controllo e del gioco interessato....... veramente in quest'area con la pazienza si può fare molto.....) Avete un g25 o un g27 ? Compratevi un qualsiasi thrustmaster di cui sopra....... Rapporto qualità prezzo ? E' un prodotto nuovo; sicuramente migliorerà....... ma le passioni sono passioni........ Fanatec ? Non mi pronuncio in quanto non ho mai posseduto volanti Fanatec (che produce una bella base, qualche corona esteticamente bellissima e qualche altra esteticamente veramente pacchiana....). Sarebbe interessante confrontare i volumi di vendite di Fanatec e Thrustmaster (a proposito qualcuno li conosce ?). Ho come l' impressione che Thrustmaster abbia una capacità di realizzazione del progetto ed un controllo di qualità migliori. Ma ripeto è solo un' impressione. Comunque un TS-PC RACER non vi lascerà insoddisfatti e costa meno della metà. Lo ricomprerei ? SI Colgo l' occasione per fare i complimenti e ringraziare tutti gli appassionati che interagiscono su questo forum e in special modo il suo amministratore e fondatore. Buone feste a tutti !
  20. VELOCIPEDE

    Guida all'acquisto del volante per PS4

    Ti sei stancato di guidare il tuo racing game preferito su Playstation 4 con il pad e vorresti comprare il volante giusto per te? Allora potrà esserti utile la video guida realizzata da Inside Simracing visibile qui sotto. Ricorda che tutte le informazioni sui vari modelli di volante sono disponibili nell'apposito forum dedicato. Buona visione e... buon acquisto!
  21. VR Filippo72

    Un parere sul TS-PC Racer by Thrustmaster

    Il nuovo volante TS-PC Racer della Thrustmaster ha riscosso molto interesse fra gli appassionati di simracing, essendo un prodotto qualitativamente ottimo, di grandi prestazioni e dal prezzo realmente interessante. Il topic dedicato sul forum raccoglie già numerose impressioni e vari consigli da chi ha avuto modo di provarlo, fra i numerosi pareri, oggi vi segnalo quello dell'amico Filippo: Fin dall'apertura della confezione contenente il nuovo volante Thrustmaster ci si rende conto che il target di mercato a cui ambisce il TS-PC è sicuramente più alto. Tutto infatti è posizionato con grande cura e c'è anche una piccola sacchetta in tessuto, destinata con ogni probabilità a riporvi la rim in dotazione e che fa venire in mente i volanti premium Fanatec. La base del volante pesa circa 4.8 KG ed è costituita per almeno l'80% in materiale metallico. La rim pesa 880 grammi ed è realizzata in alluminio spazzolato nero, compresi i paddle per la cambiata, l'impugantaura è rivestita in pelle scamosciata, per la verità leggermente ruvida in taluni punti, da notare poi il massiccio e "scenografico" alimentatore esterno a forma di turbina, per quanto riguarda il sistema di sgancio della rim, diciamo subito che è assolutamente identico a quello presente sui volanti compatibili con il cosiddetto "ecosistema" Thrustmaster. Una volta collegato il volante al PC, dopo gli opportuni aggiornamenti driver/firmware, do un'occhiata al pannello di controllo e salta all'occhio la prima differenza sostanziale rispetto al TX, i gradi di rotazione arrivano a 1080, anzichè 900, l'intensità complessiva delle forze FF impostata a default, è invece identica, 75%. Così passo alla verifica della fuzionalità dei vari tasti e la riproduzione delle forze associate a ciascuno di essi fa capire subito che si è in presenza di un volante decisamente potente. Finalmente veniamo ai giochi. Race Room il primo a passare sotto la lente d'ingrandimento è Raceroom, mi cimento infatti nell'hot lap che mette in palio proprio il Thrustmaster TS e quindi una volta configurati nel pannello del gioco pedali e tasti vari posso testare le qualità della periferica, lasciando gli stessi valori di forza usati per il Tx mi rendo conto che la potenza riprodotta è davvero impressionante, forse addirittura doppia, l'effetto FF di vibrazione del motore, praticamente inavvertibile sul tx, qui è addirittura esagerato, tanto da doverlo dimezzare, passando sui cordoli dell'eau rouge è quasi impossibile tenere fermo il volante, il volante è precisissimo e molto reattivo. Project Cars Il gioco di Slightly Mad Studios, assolutamente coinvolgente, essendo l'unico racing game a supportare il ciclo giorno/notte ed il meteo variabile è a mio avviso piuttosto carente per quanto concerne la qualità del FF, che risulta troppo spesso piatto e poco comunicativo, in ogni caso la curiosità di provare il TS anche in questo caso è molto alta, scelgo come auto la Formula C e come circuito Catulunya Gp, lasciando inalterati i valori che usavo con il Tx (forza gomme 80), mi rendo subito conto che il TS satura troppo, sembra il volante di un tir e non trasmette alcuna sensazione, sono costretto ad abbassare la forza gomme a 30 e quel punto le cose cambiano drasticamente, il volante mi sembra precisissimo, non avverto alcuna inerzia, al contrario del tx, nelle velocissime chicanes, la transizione gomma fredda-gomma calda è decisamente più pronunciata ed aiuta a trovare in modo più rapido un buon feeling, dopo circa 40 min di prova abbasso il mio best lap (conseguito dopo 10 giorni di allenamento in vista di una gara/torneo) di circa 3 decimi Iracing Dopo la necessaria fase di calibrazione, una volta arrivati alla misurazione dei gradi rilevati rimango particolarmente colpito dal fatto che il volante rilevi 900 gradi quasi spaccati, a dire la verità non mi era mai capitato con i precedenti volanti, scesi in pista le sensazioni sono ottime volante pieno, fluido ed estremamente potente Assetto corsa Probabilmente è il mio gioco preferito, con Oculus Rift la resa dopo gli ultimi aggiornamenti è sbalorditiva e poi il FF già con il TX è favoloso, il TS esalta ancora di più le gia' indiscutibili qualità, si sente ancora di più il contatto gomma-asfalto, cordoli,strada,il riallineamento dell'auto,insomma si ha ancora più feeling Ho provato anche rfactor2 ma il volante non è ancora supportato ufficialmente e i pedali Thrustmaster T3pa pro fanno le bizze, non essendo riconosciuti con collegamento usb diretto,invece, collegati direttamente alla base, non permettono il rilevamento del pedale del freno, anche i racing games Microsoft allo stato attuale non rilevano il nuovo volante Thrustmaster. In conclusione mi sento di dire che il Thrustmaster TS è un prodotto veramente ottimo, decisamente il miglior volante mai avuto, più reattivo, molto più potente e decisamente più silenzioso, rispetto al TX. in passato ho posseduto Logitech G25, Fanatec Porsche 911 Turbo S, Fanatec CSR Elite e Thrustmaster TX, non sono quindi in grado di fare un confronto con gli ultimi prodotti Fanatec e con i costosissimi volanti DD, ma mi sento di dire anche in virtù del costo del Fanatec CSL Elite che il costo del TS è assolutamente ragionevole
  22. VELOCIPEDE

    Nuovi driver dalla Thrustmaster

    La Thrustmaster ha annunciato 3 giorni fa il suo nuovo volante e prodotto di punta denominato TS-PC Racer, che sarà disponibile a partire dal 15 Dicembre. Non potevano mancare quindi i nuovi driver e firmware aggiornati, che infatti sono stati rilasciati oggi, apposta per il prossimo nuovo arrivo, ma che sono compatibili (e consigliati) anche con gli altri vari prodotti Thrustmaster, ovvero T500 RS, T300 RS, T150, TMX e TX. Per il download del pacchetto contenente driver e firmware correte a questo link, sotto la voce "driver", fate click sul file "DRIVERS FORCE FEEDBACK (Package 2016_TTRS_3) + Firmware PC".
  23. VELOCIPEDE

    Nuovo TS-PC Racer by Thrustmaster

    Per rendere sempre disponibile tutta la velocità del motore, Thrustmaster ha sviluppato un sistema di raffreddamento integrato: l’MCE*, che sta per “Motor Cooling Embedded”. Questo innovativo elemento tecnologico mantiene costante il livello delle prestazioni del motore durante le rapide e consecutive richieste di potenza, evitando sempre ogni surriscaldamento, e restando silenzioso. Ciò si riflette in una risposta dinamica aumentata del 50% e una forza a sterzo costante 4 volte superiore, se comparate agli altri volanti Force Feedback di Thrustmaster. Inoltre, per mantenere inalterate le dinamiche del motore in tutte le condizioni di gara, il nuovo algoritmo F.O.C. (acronimo di Field Oriented Control) aumenta la precisione del sistema H.E.A.R.T (HallEffect AccuRate Technology) di Thrustmaster, che garantisce una risoluzione a 16 bit (65.536 valori), ottimizzando dinamicamente la risposta alle più intense richieste di precisione. Il motore risponde rapidamente e dinamicamente alle maggiori richieste di momento meccanico, compensando ed evitando, quindi, perdite in termini di potenza. Infine, e caratteristica questa molto importante, è stato appositamente concepito un alimentatore esterno TURBO, per garantire una potenza continua e uno straordinario picco di potenza (400 watt): in questo modo il volante è in grado di rispondere ai comandi ad alta velocità, e spesso ad altissima intensità, provenienti dai giochi. Il profilo toroidale dell’alimentatore, grazie al suo design privo di pinna, alza il rapporto energia impiegata/efficienza all’86%. Materiali superiori e volante dal design super funzionale Il volante open wheel creato per il nuovo TS-PC Racer di Thrustmaster è caratterizzato da un design ergonomico estremamente realistico. I 6 pulsanti presenti nella zona centrale sono comodissimi da raggiungere, così come il selettore rotante a 3 posizioni con funzione push. I materiali utilizzati sono in linea con il posizionamento del prodotto: rivestimento in pelle scamosciata per le impugnature del volante, placca centrale in metallo e leve del cambio sequenziali montate sul volante, realizzate il alluminio lucidato e spazzolato. E ancora, l’angolo di rotazione del volante può essere impostato tra 270° e 1080°. Uniti alla forza del motore, questi materiali garantiscono un perfetto rapporto peso/potenza, per un’inerzia ottimale. Totalmente compatibile con i prodotti dell’ecosistema racing Thrustmaster Per permettere a tutti gli utenti di personalizzare al massimo il loro TS-PC Racer, in base ai propri gusti personali, a seconda del tipo di gioco, stile di guida o veicolo utilizzato, il TS-PC Racer è totalmente compatibile con l’intero ecosistema racing di Thrustmaster, comprendente: il Ferrari F1 Wheel Add-On, Ferrari Alcantara Wheel Add-On, T500 RS GT Wheel, TM Leather 28 GT Wheel Add-On…, i cambi TH8RS e TH8A, nonché le pedaliere T3PA e T3PA-Pro – oltre ad altre pedaliere USB presenti sul mercato o pedaliere dotate di connettore DB9 (utilizzando il Thrustmaster DB9 PEDALS T.RJ12 ADAPTER). Con il suo design esclusivo, il TS-PC Racer presenta svariate tecnologie che, anche se prese singolarmente, offrirebbero comunque un vantaggio importante: tuttavia, riunite in un singolo volante, danno vita ad un prodotto realmente eccezionale, progettato per i piloti che ambiscono al gradino più alto del podio. • Il TS-PC Racer sarà disponibile dal 5 dicembre 2016, al prezzo al dettaglio consigliato di 549,99€ (tasse incluse). [comunicato stampa Thrustmaster]
  24. elMariachi90

    Parti in 3D per volanti Logitech

    3DRap consente di realizzare l'oggetto attraverso le seguenti fasi: 1) rappresentazione in 3D dell'oggetto nell'ambiente virtuale dedicato 2) progettazione e dimensionamento meccanico 3) realizzazione e produzione del prototipo http://www.3drap.it/materializza-la-tua-idea/ Grazie inoltre alla ultra decennale esperienza di Playerzone nel settore dei racing sims è stato possibile individuare una crescente richiesta da parte della community per quanto riguarda i pezzi ricambio per volanti devoti al racing sims; ciò è dovuto all'eccessivo costo o addirittura all'assenza del pezzo desiderato. Vorrei propoporre quindi una gamma di prodotti devoti ai volanti Logitech G25 G27 G29 offerti dalla nostra azienda; sul link riportato in seguito c'è la possibilità di visualizzare tutti i prodotti devoti al settore volanti Logitech per ognuno dei quali si riportano le istruzioni di montaggio affiancate da foto e video. http://www.3drap.it/simracing-mod/ Di seguito una breve descrizione di alcuni prodotti. Mozzo adattatore per volanti sportivi per G25 G27 http://www.3drap.it/simracing-mod/ Nella foto si mostra il mozzo adattatore per Logitech G27, sul sito è presente anche quello per G25. Questa mod consente di sostituire il volante originale con un qualsiasi volante sportivo presente in commercio; esistono altre mod sul mercato che consentono di fare ciò ma sono poche quelle che preservano la funzionalità dei paddle e dei tasti del volante originale mentre sono pochissime quelle che lo fanno a prezzi accessibili dall'utente comune. Grazie alla filosofia produttiva di 3DRap è stato comunque possibile ottenere un componente ad elevata funzionalità, dotato di buona resistenza meccanica con costi decisamente competitivi senza sacrificare il giusto posizionamento dei paddles. Sul sito è presente anche una versione più economica dove i pad restano nell'allocazione originale: Mozzo adattatore senza paddles per G25 G27 http://www.3drap.it/prodotto/adapter-mozzo-hub-logitech-g27-buttons/ In foto è mostrata la versione per G27; sul sito è presente anche quello del G25. Morsetto di ricambio per G25 G27 G29 http://www.3drap.it/prodotto/morsetto-di-ricambio-clamp-replacement-part/ Consente di sostituire uno o entrambi i morsetti con un prodotto assolutamente compatibile e dotato di ottima resistenza al carico applicato. Sul sito troverete anche una versione XL per scrivanie più alte. Vite per G25 G27 G29 http://www.3drap.it/prodotto/vite-screw-per-volanti-logitech/ Anche questo è un componente soggetto ad usura che può comportarne la rottura dopo vari cicli di utilizzo; il nostro prodotto è dotato di ottima resistenza meccanica. Spessori pedaliera G25 http://www.3drap.it/prodotto/spessori-pedaliera-g25-pedals-mod/ Per un feeling più sportivo con la pedaliera. Mod cambio per G25 G27 G29 http://www.3drap.it/prodotto/mod-cambio-gearbox-logitech-g25-g27-g29-improved-feel/ Questa mod consente di ottenere un aumento di resistenza al pomello del cambio rendendo più realistica la fase di cambiata. In confronto a tante mod esistenti in giro sul web qui il montaggio è molto semplice dato che occorre semplicemente rimuovere la cuffia ed installare la mod (istruzioni sul link del sito); nel contempo non si sacrificano le prestazioni dato che rispetto alla configurazione originale la forza è più che raddoppiata. Mod cambio "Plate type" per G25 G27 G29 http://www.3drap.it/prodotto/mod-cambio-h-shifter-g25-g27-g29-type-plate-step2/ Si propone un altro modello di mod cambio che preserva la sensazione di innesto originale aumentando la resistenza del pomello oltre il doppio (circa 700 gf di carico contro i 200 gf standard). Mod freno "strong" e "very strong" per G25 G27 http://www.3drap.it/prodotto/brake-pedal-mod-formula-logitech-g25-g27/ Questa mod viene proposta in due configurazioni: " very strong" oppure "strong", la prima è più rigida; si applica facilmente al pedale del freno senza bisogno di smontare tutta la pedaliera; consiste in un elemento elastico realizzato in "filaflex": è un materiale sperimentale che ha un esteso campo elastico ed elevata resistenza all'usura; grazie alla riprogettazione di alcuni componenti delle nostre macchine c'è verso di lavorare anche il materiale in questione grazie al quale è possibile ottenere prodotti funzionali come questo. Accoppiando la mod in serie con la molla già presente nella pedaliera si ottiene un effetto "cella di carico" quindi una frenata molto più realistica. Si suggerisce di modificare la curva di risposta del pedale dal profiler del simulatore di guida aumentando la sensibilità della risposta (pendenza della curva). Se interessati all'acquisto dei suddetti o di altri prodotti visitare la pagina sul sito: http://www.3drap.it/simracing-mod/
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.