News - Page 4 - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Ferrari F399 by ASR Formula

La monoposto Rossa del Mondiale di Formula 1 del 1999.

Per molti, il periodo più bello della massima serie automobilistica...

Ferrari F399

Simracing Pro: il test di Raimondo Ricci!

Cosa succede quando un pilota TCR prova una pedaliera professionale?

Lo scopriamo con il test di Raimondo al suo simulatore!

Simracing Pro pedals

Formula Hybrid 2021: test in pista

Race Sim Studio ci propone la nuova monoposto di Formula 1...

confronto con la Hybrid 2020 per capire le differenze

Formula Hybrid 2021
  • News

    News - articles

    Gran Turismo Sport: al via FIA GT Championships e TOYOTA GAZOO Racing GT Cup

    By VELOCIPEDE, in Software, , 0 comments, 112 views
    Dopo l'ultimo aggiornamento delle prestazioni delle vetture, arrivato lo scorso 25 Marzo, arriva oggi per Gran Turismo Sport il doppio annuncio relativo agli attesi tornei del FIA GT Championships e TOYOTA GAZOO Racing GT Cup, per la stagione 2021.
    Il FIA GT Championships, come al solito certificato ufficialmente dalla FIA, partirà il prossimo 21 Aprile, per concludersi come di conseuto nel periodo di Dicembre con le World Finals.
    Il TOYOTA GAZOO Racing GT Cup, dedicato all'omonimo marchio giapponese, partirà invece il 25 Aprile, per concludersi anch'esso con una finalissima in Dicembre.
     

    Recensione Formula Hybrid 2021: la F1 di Race Sim Studio diventa più “umana”

    By Giulio Scrinzi, in Recensioni, , 0 comments, 557 views
    Il team di Race Sim Studio mi sorprende sempre: a dicembre scorso mi aveva esaltato grazie alla splendida RSS 1990 V12, che mi ha fatto rivivere la “vecchia” Formula 1 di quando ero bambino, mentre qualche mese prima mi aveva lasciato ancora più a bocca aperta dalla sensazionale Formula Hybrid 2020, una monoposto dal grip esagerato quasi fosse una “macchinina telecomandata”.
    Me lo ricordo bene quel momento, quando ho provato la prima versione di quella vettura: a Imola, uno dei miei circuiti preferiti, senza toccare nulla nel setup è scesa subito sugli stessi tempi che facevo con la F2004 dopo giri e giri di pratica, mentre al Mugello mi aveva permesso di assaporare l’1’14’’ alto dopo la percorrenza delle Arrabbiate (ma non solo) completamente in pieno a gas spalancato.

    Chi non l’ha mai provata dovrebbe farlo al più presto (fino al 9 aprile ci sono anche gli sconti di primavera sul sito ufficiale), per poi passare alla nuova nata in casa Race Sim Studio che risponde al nome di Formula Hybrid 2021. Nell’attesa dell’arrivo delle “Wing cars” per la prossima stagione (ricreata con la Formula Hybrid X), il regolamento del Mondiale di Formula 1 2021 ha confermato sostanzialmente quanto visto nello scorso Campionato, portando alla creazione di monoposto simili a quelle del 2020 ma con un leggero incremento di peso (da 745 a 749 kg) e una riduzione del carico aerodinamico del 10% tramite interventi specifici sul fondo, sul diffusore posteriore, sulle appendici laterali e sulle prese dei freni posteriori.
    Queste sono le uniche, vere, differenze tra le vetture 2020 e quelle di quest’anno… ma come si comporta in pista la nuova creatura del team Race Sim Studio? Iniziamo con il dire che la qualità costruttiva della Formula Hybrid 2021 è sempre ai massimi livelli: il modello 3D è stato completamente ridisegnato e ora porta in dote un nuovo sound a livello di motore e una nuova fisica, che hanno richiesto complessivamente uno sviluppo pari a più di 1000 ore di lavoro.

    Appena si sale a bordo un’altra grande novità è il volante sponsorizzato da Rexing, azienda europea specializzata in equipaggiamento da simracing e che, di fatto, ha replicato il suo Rexing Formula Wheel con scocca in fibra di carbonio, impugnatura in gomma poliuretanica, pulsanti e paddle shift dalla massima qualità e, dulcis in fundo, quello splendido display digitale da 4,3’’ capace di fornire tutte le informazioni utili al pilota.
    Passando alle sensazioni che mi ha fornito durante il test, la nuova Formula Hybrid 2021 ha mantenuto a grandi linee il comportamento della monoposto precedente, confermandosi come una delle vetture dal maggior grip meccanico offerto in curva. La fedele aderenza al nuovo regolamento della massima serie automobilistica, tuttavia, la rende leggermente più lenta della sua erede, oltre che più difficile da guidare quando si comincia a raggiungere il suo limite. La downforce ridotta viene a galla ogni qualvolta si tenta di dare full gas in uscita di curva, dove bisogna prestare attenzione a non esagerare se non si vuole intraversare la vettura per mancanza di grip al posteriore.

    Sulla 2020 tutto questo non succedeva e ciò si traduce in un gap prestazionale di circa 1 secondo tra le due monoposto in pari condizioni da qualifica. Al Mugello, nell’ultima versione della Hybrid 2020, sono stato capace di scendere fino all’1’15’’1 lasciando il setup praticamente di base, mentre con la 2021 non sono andato oltre l’1’16’’ basso. Ad alta velocità, inoltre, sulla nuova creatura firmata Race Sim Studio si nota una leggera tendenza al sottosterzo che sul vecchio modello mancava, e che di fatto porta la 2021 di nuovo con i “piedi per terra” dopo le performance stellari della versione dello scorso anno.
    A conti fatti, quindi, la nuova Formula Hybrid 2021 può essere vista come un “passo indietro” rispetto alla 2020? Cronometro alla mano certamente sì, ma anche per quanto riguarda il comportamento generale della vettura quando si inizia a spingere veramente forte: qui si notano tutte le differenze sostanziali tra i due modelli, circoscritte a una mancanza di carico aerodinamico (e quindi di grip con l'asfalto) che rende la guida più difficile e più vicina a tante altre single-seaters presenti nel mondo del simracing. Ciò non toglie, tuttavia, il divertimento che è in grado di offrire: l’unico accorgimento è quello di non pensare di essere sulla “vecchia” 2020 ma di godere delle sue performance per quelle che sono, senza troppi giudizi o paragoni. Niente più sensazione da “macchinina telecomandata” quindi, ma forse è anche meglio così…
    Per commenti e discussioni fate riferimento al topic sul forum dedicato, nel quale potete anche trovare uno skins pack completo per installare le livree della stagione 2021 della Formula 1.

    Assetto Corsa - Ferrari Esports Series 2021: si parte da Brands Hatch

    By VELOCIPEDE, in Champs & Races, , 0 comments, 938 views
    Le Ferrari virtuali del nuovo torneo ufficiale Ferrari Esports Series 2021 accendono i motori, sempre su Assetto Corsa della Kunos Simulazioni. Le informazioni e la possibilità di iscrizione è disponibile sul sito ufficiale Ferrari.

    La stagione esport Ferrari di quest'anno, che si concluderà con una finalissima per i migliori 12 simdrivers nel mese di Dicembre, presenta importanti novità: sono 4 le vetture scelte per il torneo, ovvero Ferrari 488 Challenge Evo (già utilizzata nel campionato esport 2020), Ferrari 599XX Evo, Ferrari FXX K e la Ferrari 488 GT3 Evo 2020, con le mancanti nel simulatore Kunos che saranno evidentemente rese disponibili apposta per l'occasione come DLC aggiuntivi del gioco.
    Si partirà dal mese di aprile, con quattro sessioni di hotlap per selezionare i partecipanti alle qualification races che si svolgeranno dal 5 aprile fino a fine luglio. I migliori 48 prenderanno parte alle seconda fase del torneo, da agosto a novembre, mentre i best 24 accederanno alla "Grand Final" prevista per dicembre.


    La Ferrari Esports Series 2021 si svilupperà quindi su 4 gare di qualificazione, 4 gare di campionato vero e proprio e la già accentata finalissima a fine anno, dalla quale verrà fuori il trionfatore assoluto. Il premio in palio per il vincitore è "di quelli che non si può comprare": l'inserimento ufficiale nel team Ferrari Esports !
    Tutte le gare saranno trasmesse in streaming sul canale Twitch di Ferrari Esports l'ultimo martedì di ogni mese a partire da fine agosto. Possono partecipare tutti i cittadini europei maggiorenni, inclusi quelli del Regno Unito.
    Commenti sul forum dedicato.


    TrackDayR: disponibile la moto SS 1000RR

    By Walker™, in Software, , 0 comments, 109 views
    Sin dal suo rilascio in accesso anticipato il team Mad Cow ha continuato ad aggiornare TrackDayR grazie al feedback prezioso degli utenti. Con l'aggiornamento che porta TDR alla build 1.0.80.02 il team ha aggiunto una nuova moto, la SS 1000RR: come intuibile dal nome è una 1000cc 4 cilindri con ben 220 cavalli. E' possibile utilizzare questa moto sia in modalità TrackDayR che in modalità TimeAttackR.
    Il simulatore a due ruote inoltre è stato portato alla versione 2021 di Unity e ha ricevuto diversi fix e miglioramenti alla fisica. Commenti nel topic dedicato
     

    Assetto Corsa: circuiti storici by Sergio Loro, da non perdere!

    By VELOCIPEDE, in Modding, , 0 comments, 2,076 views
    Gli appassionati di simulazione con qualche capello bianco ricorderanno certamente i mitici tracciati storici realizzati a suo tempo da Sergio Loro per Grand Prix Legends, opere certosine in grado di farci tornare indietro all'epoca d'oro dell'automobilismo, con un tuffo nella storia degli anni 40', 50' e 60'.
    Negli ultimi tempi Sergio Loro è tornato al lavoro sul più moderno Assetto Corsa, rilasciando vari circuiti gratuiti ed altrettanti in versione test, con il marchio F3 Classic Track: Ahvenisto, Hockenheim, Sandevoerde e Monaco, luoghi ideali per far scatenare sull'asfalto la Ferrari 312 rilasciata dalla Kunos Simulazioni con il DLC dedicato alle Ferrari!
    L'ultimo tracciato disponibile, creato da Sergio, è il mitico Watkins Glen storico.



    Assetto Corsa: skins pack completo F1 2021 per la Formula Hybrid 2021 by Race Sim Studio

    By VELOCIPEDE, in Modding, , 0 comments, 387 views
    Dopo il rilascio, qualche giorno fa, da parte del team Race Sim Studio, della nuova Formula Hybrid 2021 per Assetto Corsa (già aggiornata alla release 2.0), ecco arrivare un comodo ed eccellente skins pack ottimizzato per installare in un sol colpo tutte le livree delle Formula 1 2021 appena viste in Bahrain. Per commenti fate riferimento al forum in italiano.
     

    iRacing: Formula Vee in arrivo a Giugno

    By Walker™, in Software, , 0 comments, 146 views
    Lo staff di iRacing ha annunciato oggi l'arrivo della Formula Vee, vettura a ruote scoperte brasiliana che abbiamo già scoperto (e amato) in Automobilista, rFactor 2 e Automobilista 2. Questa nuova vettura verrà aggiunta alla classe Rookie con una serie dedicata e sarà disponibile per tutti in modo assolutamente gratuito.
    La Formula Vee è stata il trampolino di lancio per piloti del calibro di Nelson Piquet, Niki Lauda, Emerson Fittipaldi e Keke Rosberg. Dal 1964 negli USA viene incoronato un campione durante gli SCCA Runoffs. La vettura verrà aggiunta al servizio a Giugno
     
    Featured

    DrivingItalia.NET 2021: l'evoluzione del sim racing continua... e ci rinnoviamo!

    By VELOCIPEDE, in Web, , 0 comments, 187 views
    Gli appassionati che ci seguono da un pò di tempo sanno bene che a noi di DrivingItalia.NET piace cambiare ogni tanto il nostro lato "estetico" e, in contemporanea, visto che ormai il vostro sito preferito è diventato gigantesco (il database ha raggiunto i 18 GB!), ne approfittiamo per apportare alcune migliorie, qualche novità e sistemare un pò le cose a livello tecnico.
    Quella che state guardando è la nuova DrivingItalia 2021 e spero sinceramente che vi piaccia almeno quanto piace a noi!
    Nel 2021 festeggiamo i VENTUNO ANNI di attività: la prima versione di DrivingItalia, che era ospitata da Multiplayer.it, nacque infatti grazie a me ed a Luca "Schummy1" Casarotto nell'inverno tra il 1999 ed il 2000, mentre poi nel Maggio del 2003 ci trasferimmo (grazie anche a Marco Massarutto) nella nuova casa .NET.
    Era questa qui sotto, quanti ricordi... 🙂 

    Bando alle nostalgie, ora navigate nel nuovo sito e scoprirete diverse piccole novità e miglioramenti, pensati anche per coloro che si avvicinano al simracing per la prima volta; naturalmente fateci sapere cosa ne pensate, visto che il sito è la vostra community!
    Per commenti e segnalare eventuali bug, fate riferimento a questo topic del forum.
    Come sempre, gli utenti che vogliono continuare ad utilizzare una delle versioni grafiche precedenti, possono farlo semplicemente utilizzando il menu "Theme" che si trova in fondo ad ogni pagina, selezionando la skin preferita.

    Esports Racing World Cup by VCO: qual è il miglior team di simracing al mondo?

    By Giulio Scrinzi, in Champs & Races, , 0 comments, 141 views
    Dopo la ProSIM Series terminata ieri sera con l'ultimo round sullo spettacolare circuito del Nurburgring Nordschleife, VCO ha già in programma un nuovo Campionato per alimentare la fame di competizione degli appassionati. Si chiama Esports Racing World Cup e sarà una serie basata innanzitutto su una prima fase di qualificazione, in partenza l'11 agosto sul simulatore rFactor 2 che si alternerà con il celebre iRacing e con il nostrano Assetto Corsa Competizione.
    Si tratta di una prima edizione che ha lo scopo di scovare il miglior team di esports al mondo, scelto tra le oltre trenta squadre già da ora iscritte che si sfideranno per un premio finale di 50.000 dollari che potrà anche aumentare grazie alle donazioni presso la piattaforma di crowdfunding "Fundrazr". Il Campionato vero e proprio, invece, prenderà il via l'anno prossimo dal 21 al 30 gennaio, in una dieci-giorni che si preannuncia particolarmente intensa ed emozionante.

    Da agosto di quest'anno, invece, i team interessati potranno assicurare la loro qualificazione alla prima stagione dell'ERWC attraverso sei eventi, che hanno l'intenzione di premiare due squadre per ogni simulatore utilizzato. In questa prima fase solamente i primi cinque team potranno procedere all'eliminatoria successiva, ottenendo tra l'altro un bonus di qualificazione di 1000 dollari. A gennaio 2022, invece, le migliori trenta squadre gareggeranno in due round preliminari utili a formare la Top 9 necessaria per la partecipazione alle Finali, che anticiperanno la sfida decisiva tra i primi due team alla fine del mese.
    La partecipazione a questo torneo sarà consentita anche a 90 piloti individuali, che avranno l'opportunità di assicurarsi un posto nell'ERWC di categoria ProAM diventando quindi un partecipante attivo dell'ERWC Programme. Ognuno di loro scenderà in pista a gennaio al fianco di un team di professionisti degli esports, che dovranno scegliere fino al massimo di sei simdrivers abili nell'adattarsi agli stili di guida delle varie vetture protagoniste della serie, come la Dallara iR-01 o la eX ZERO usata nell'RCCO World eX Championship su rFactor 2.
    ESPORTS RACING WORLD CUP by VCO
    ERWC Qualifier
    11th August 2021: rFactor 2
    1st September 2021: Assetto Corsa Competizione
    22nd September 2021: iRacing
    13th October 2021: rFactor 2
    3rd November 2021: Assetto Corsa Competizione
    24th November 2021: iRacing
    ERWC Tournament 2022
    21st-23rd January 2022: Round 1 (3 groups of 10 teams)
    24th January 2022: Media Day
    25th-27th January 2022: Round 2 (3 groups of 6 teams)
    28th January 2022: ERWC ProAM
    29th January 2022: The Finals (9 teams)
    30th January 2022: ERWC I (2 teams)
     

    rFactor 2: aggiornate Silverstone, Portland e Indianapolis

    By Walker™, in Software, , 0 comments, 129 views
    Come annunciato nella roadmap di Marzo 2021 Studio 397 ha aggiornato i circuiti di Silverstone, Portland e Indianapolis. Gli sviluppatori si sono soprattutto soffermati sulle animazioni dei marshall durante il regime di Safety Car, oltre alla correzione di alcuni problemi minori.
    Per quanto riguarda le vetture, le vetture GTE di Aston Martin, BMW, Corvette e Porsche hanno ricevuto le livree "O-Rouge", oltre ad alcuni piccoli ritocchi riguardanti le livree preesistenti 




     
  • Who's Online   3 Members, 0 Anonymous, 87 Guests (See full list)

    • Raybee1970
    • baronesbc
    • rnuls


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.