Simulatori di guida - Page 4 - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Content Manager

addon da non perdere per Assetto Corsa

tutorial, guida all'uso ed i segreti del launcher must have

Content Manager

Discord DrivingItalia: chat testo e voce

Social-app gratuita, via browser, tablet o smartphone.

Oltre 3800 utenti attivi, entra anche tu!

DISCORD

Con SimracingGP tutti in pista!

Oltre MILLENOVECENTO piloti registrati, per correre gratis gare e tornei

con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione!

SimracingGP
  • News

    News - articles

    F1 22: Lee Mather ci parla del nuovo titolo Formula 1 targato EA Sports

    By VELOCIPEDE, in Software, , 0 comments, 242 views
    Racefans ha pubblicato a questo link una interessante intervista fatta a Lee Mather, responsabile del nuovo progetto F1 22 sviluppato da Codematers, che sarà disponibile a Luglio sotto etichetta EA Sports. Lee ci parla dei miglioramenti alla fisica, le nuove penalità e molto altro ancora riguardo il titolo ufficiale del mondiale di Formula 1.
    “The biggest shift in terms of the actual physics, aside from our work that we’re doing on the tyre model, was in how downforce is now generated underbody as opposed to over the body. We were in a pretty strong position to start with and we’d got the tech there to pretty much create those cars. A lot of it was in the numbers, but the big gains really came from the shift in the aero and then the tyre model.”

    American Truck Simulator: 1.44 Update disponibile

    By VELOCIPEDE, in Software, , 0 comments, 172 views
    SCS Software ha rilasciato il nuovo aggiornamento v1.44 per il suo apprezzatissimo American Truck Simulator. Come di consueto, l'upgrade porta con sè tantissime migliorie, novità e correzioni, come ad esempio il miglioramento ed ampliamento di dettagli della California, la possibilità di esplorare strade non presenti sulla mappa, un notevole upgrade al force feedback e molto altro ancora.
    Per commenti fate riferimento al topic dedicato in italiano. Di seguito l'immancabile trailer di presentazione della release.
    American Truck Simulator: 1.44 Update Release
    We are happy to share with you that the 1.44 update has now been released for American Truck Simulator. This update is packed with new features and changes, so we recommend reading through them all.
     
    Featured

    Assetto Corsa Content Manager: tutorial, guida all'uso ed i segreti del launcher must have

    By Walker™, in Guide - Tutorial, , 0 comments, 999 views
    Assetto Corsa è un simulatore che tutti conosciamo e amiamo grazie alla sua incredibile versatilità, ma spesso la navigazione e la gestione del gioco, tra impostazioni varie e molteplici mod non è delle più semplici. Ecco che ci viene in aiuto un launcher alternativo, un vero e proprio must per ogni giocatore di Assetto Corsa: Content Manager. Vediamo insieme come usarlo
    Setup iniziale
    Per prima cosa ci serve ovviamente il programma, che potete scaricare gratuitamente qui: una volta aperta la pagina vi basterà scrollare in basso fino alla zona download, lì vi basterà cliccare su "Download directly" per scaricare un file .zip contenente il programma. In questa pagina troverete anche i link utili per ottenere la key per sbloccare la versione completa. Potete estrarre Content Manager in una cartella a vostra scelta, anche se per una semplice questione di comodità è consigliata l'estrazione nella cartella di Assetto Corsa.
    Una volta estratto il programma non vi resta che avviarlo. Al primo avvio vi troverete davanti ad una schermata simile

    Qui vi verrà richiesto di impostare la directory di Assetto Corsa e di scegliere il vostro SteamID per le gare online, qualora abbiate più di un profilo Steam tra cui scegliere. Potrete anche impostare il vostro nome e creare una scorciatoia nel menu Start, così da poter avviare CM rapidamente. Infine potrete scegliere se installare o meno alcuni plugin addizionali che serviranno per determinate funzioni. L'installazione del plugin di 7-zip è consigliata.
    Una volta cliccato su "Ok" e terminato il primissimo setup dovreste trovarvi di fronte a questa schermata

    Da qui potrete attivare la versione completa tramite il tasto arancio "Switch to full version": non è strettamente necessario passare alla versione completa, ma è consigliato farlo anche solo per ringraziare chi ci ha regalato un programma così utile per Assetto Corsa.
    Gestione del simulatore
    Come detto in apertura, con Content Manager sarà possibile gestire tutto riguardo Assetto Corsa, senza più dover necessariamente avviare il simulatore nella maniera classica, ovvero da Steam.

    Tramite CM è possibile infatti gestire tutte le impostazioni che troviamo all'interno di Assetto Corsa con alcune funzionalità extra, come la possibilità di utilizzare la funzione di soft-lock e hard-lock per limitare la rotazione del nostro volante o ancora la possibilità di avere vari preset video/app/comandi/audio per ogni modalità di gioco, dall'hotlap alle gare online

    Tramite CM è inoltre possibile scaricare ed installare automaticamente la Custom Shader Patch, indispensabile per utilizzare la rivoluzionaria mod Sol. Per installarla vi basterà cliccare su "Custom Shader Patch", premere il bottone "Install", e dopo qualche momento di attesa vi ritroverete davanti alla schermata delle impostazioni della CSP: Content Manager infatti scaricherà e installerà automaticamente l'ultima versione stabile disponibile, con la possibilità di poter comunque scegliere versioni successive ma non ancora stabili


    Installazione mod
    Ma veniamo ora al piatto principale, l'installazione e la gestione delle mod. Tradizionalmente l'installazione delle mod avviene in modo manuale, con il download, l'estrazione dei file e la classica operazione "copia-incolla" nella directory del gioco. Con Content Manager invece è possibile scaricare ed installare le mod in maniera completamente automatica. Per fare ciò basterà recarsi nella tab "Content" recarsi poi in "get new mods". Lì CM ci chiederà di installare il plugin CefSharp, basterà cliccare su install e il programma eseguirà tutto in maniera autonoma

    Una volta installato il plugin Content Manager ci darà il benvenuto nel browser online, a quel punto ci basterà cliccare su "Quick Start" e il programma aggiungerà in automatico alcuni dei siti più famosi dal quale scaricare le mod. E' possibile inoltre aggiungere altri portali semplicemente cliccando sul tasto "+" in basso ed inserire l'indirizzo del sito in questione o sceglierne uno proposto dal programma dal menu a tendina



    Una volta aggiunti tutti i siti desiderati è tempo di scaricare: in questo tutorial ci occuperemo di scaricare la Williams FW14 creata da ASR Formula. Per fare ciò bastera cliccare su ASR Formula nella toolbar, cercare la mod desiderata, e se disponibile cliccare sul tasto "CM install". Si aprirà un'altra finestra del browser e il download verrà avviato automaticamente. Dopodichè basterà recarsi in alto a destra e cliccare sul tasto opzioni (quello con i tre trattini) e lì troveremo la nostra mod pronta per essere installata


    Una volta cliccato su "Install" Content Manager si occuperà di scompattare l'archivio e installare la mod copiando e incollando i file nelle cartelle giuste. Per verificare che l'installazione sia avvenuta correttamente basterà cliccare sulla tab "Content" e cercare la mod appena installata, quindi in questo caso andremo su "Cars" e cercheremo la Williams

    Da qui sarà possibile gestire tutte le auto e le piste, sarà possibile eliminare le mod con un click andando su "Delete" e si possono visualizzare le auto nello showroom integrato con CM
    Nel caso non fosse disponibile il pulsante "CM Install" mostrato prima, ma fosse solo disponibile un link per il download in quel caso la procedura da seguire sarà leggermente diversa. In questo esempio ci occuperemo di scaricare ed installare la mod F2 2017 sempre prodotta da ASR Formula. In questo caso una volta arrivati alla pagina della vettura non troveremo il pulsante di installazione, ma troveremo il tasto "Free Download": cliccandolo verremo reindirizzati alla pagina del download. Una volta aperta la pagina basterà cliccare sul tasto "Install" presente nella barra di ricerca, e Content Manager si occuperà automaticamente di scaricare la mod. Da lì sarà possibile procedere con l'installazione come indicato in precedenza


    Alternativamente, nel caso non fosse possibile gestire il download direttamente da Content Manager e avete a disposizione la mod sul PC per installarla basterà semplicemente trascinare l'archivio con il tasto sinistro del mouse e rilasciarlo all'interno di CM: da lì in poi basterà seguire la procedura di installazione elencata sopra.
    Andiamo in pista
    Dopo aver configurato tutto riguardo il nostro simulatore, dalle impostazioni video ai comandi, e dopo aver installato le auto e le piste che ci servono, è arrivato il momento di scendere in pista. Per fare ciò bisogna recarsi su "Drive". Da qui si gestisce tutto ciò che concerne la pista: possiamo scegliere la modalità di gioco single player (carriera, campionato, gara veloce, pratica, hotlap, time attack, trackday, drag, drift) o avventurarci nel mondo delle gare online. Content Manager supporta non solo le classiche lobby che possiamo trovare all'interno del gioco e alle quali possiamo unirci direttamente da qui, ma supporta anche portali di terze parti come SimRacingSystem, GridFinder, WorldSimSeries e tanti altri grazie al browser interno. Ma andiamo con ordine.
    Se desiderate giocare offline dovrete solamente recarvi su "single" e scegliere la modalità che preferite. Una volta scelta la modalità potrete anche gestire tutte le impostazioni legate all'ora, al meteo, allo stato della pista. Quando sarete pronti vi basterà cliccare su "Go!" in basso a destra e Content Manager si occuperà di far partire Assetto Corsa per voi

    Chi invece ha voglia di mettersi in gioco contro altri esseri umani ha due possibilità, come indicato poc'anzi: servirsi della tab "live" per accedere ai vari portali che offrono gare con un calendario ben definito e usare il browser di CM per accedere a tali servizi, oppure recarsi nella tab "online" nel caso voglia unirsi ad un server pubblico o privato e cercare il server al quale ci si vuole unire o cercarne uno secondo i propri gusti e le proprie preferenze applicando i vari filtri disponibili


    Direttamente connesse all'azione in pista sono le tre tab "Lap Times", "Results" e "Media", dove verranno conservati i nostri giri veloci per ogni data combinazione auto/pista testata, i nostri risultati nelle varie sessioni di pratica, qualifica e gara online o offline e i nostri replay.
    E con questo giunge al termine questa guida all'uso. Come è stato possibile vedere, Content Manager è un programma necessario e fondamentale ormai per poter sfruttare appieno le potenzialità del simulatore sviluppato da Kunos, un launcher del quale nessuno dovrebbe fare a meno. Spero, con questa guida, di aver aiutato chi magari è stato sempre intimorito dalla mole di impostazioni del programma
     

    Assetto Corsa Competizione: al via la Porsche Esports Carrera Cup Italia 2022

    By VELOCIPEDE, in Champs & Races, , 0 comments, 181 views
    La Porsche Esports Carrera Cup Italia ritorna anche quest'anno!
    Il campionato Esports 2022, powered by AK Esports, si terrà su Assetto Corsa Competizione di Kunos Simulazioni
    1) 5 fasi di hot lap e gara di qualificazione online
    2) 32 finalisti
    3) Una nuova auto da guidare: La Porsche 911 GT3 Cup
    4) Un montepremi esclusivo con Porsche Experience GT3 Cup Porsche Experience e Un cockpit completo.
    Registrati ora e ottieni l' hot lap su esport.carreracupitalia.it

    rFactor 2: rilasciato aggiornamento di Maggio con BTCC, Donington Park, Brands Hatch e Laguna Seca!

    By Walker™, in Software, , 0 comments, 245 views
    E' finalmente disponibile l'aggiornamento di Maggio per rFactor 2 con il tanto atteso Content Drop contenente ben tre piste (Donington Park, Brands Hatch e Laguna Seca) e due nuove vetture (Infiniti Q50 e Toyota Corolla)
    Con l'aggiornamento arriva in veste ufficiale anche la build 1128, che contiene le migliorie e le novità introdotte con la Release Candidate rilasciata qualche settimana fa: tra le novità spiccano il nuovo motore audio, nuovi effetti particellari, nuovi aggiornamenti alla pioggia e al meteo, il nuovo sistema elettronico di protezione della scalata e raffreddamento freni e motore migliorato
    Anche il Competition System si aggiorna, con l'arrivo della Stagione 3: vengono confermate la Rookies Cup (con la Alpine A110) e la Open Wheel Sprint (con la Tatuus FT-60 invece della USF-2000), mentre la novità è il Touring Car Challenge, che utilizzerà ovviamente le nuovissime vetture BTCC appena rilasciate. La Race of the Season invece vedrà i piloti sfidarsi a Laguna Seca con la Indycar IR-18
    Ecco di seguito il changelog completo:









    Campionato Italiano Nascar: THRD Roval 200, al Charlotte Motor Speedway

    By Schummy, in Champs & Races, , 0 comments, 47 views
    Arriva il ROVAL a Charlotte Motor Speedway e che dio ce la mandi buona. Ultima pista con curve anche a destra e tanti bei cordoli per i CINNERS che si giocano punti e posizioni nel finale di stagione nella gara peggiore per decidere chi va avanti e chi si deve accontentare della classifica generale. Gara CIN - Campionato Italiano Nascar numero 21 è una Gara difficile da decifrare specialmente dopo i tanti ovali e la sola settimana di test prima dell’evento. La gara è destinata ad essere molto veloce con enormi criticità nel primo giro e nella fase cambio gomme, Il Roval, pista non impossibile da guidare mette sotto stress i piloti nelle due chicane ricavate dall’anello ovale e nel misto dove lasciare scorrere può voler dire andare a muro e salutare i compagni di gara. Quei CINNERS che di strada se ne intendono poco a giudicare dai test hanno preferito aspettare piste migliori, i partenti saranno sicuramente meno dei solito ma al via ci saranno di certo tutti i partecipanti ai PO. Due soli i qualificati matematicamente alla fase successiva: Cedrati da una parte e Bortolotti dall’altra. I due piloti del momento avranno occasione al Roval di poter essere un fattore di team decisivo..perchè? Semplice sono tutte e due Hot Pistons senza dimenticare la Hunt al terzo posto nel girone A. Bella gatta da pelare per gli ABS che con Fabbri e Miccolis ancora alla ricerca dei punti matematici con l’incognita Acquaviva e l'outsider Casiraghi. Nel quartier generale di Cecina gli ABS stanno probabilmente decidendo di attendere gli eventi e capire come gestire la classifica senza prendere pericolosi scossoni ma intanto in pista è Miccolis il più veloce con tempi da capogiro. Nascosto Iaffaldano, protagonista assieme a Cedrati delle ultime gare al momento secondo nel girone B. Poco esposto anche Ugolotti che deciderà all’ultimo a quale treno aggrapparsi. Gara a se invece faranno i Cube che hanno concrete possibilità di andare alle semifinali con ben due pedine: Belloli è una garanzia come l’iva ad ogni trimestre, preciso e attento è sempre nei 10 e i suoi 40 punti sono un trampolino di lancio ottimale per il Roval, Mora invece lo conosciamo, il fulmine della Val Camonica è il re degli stradali e in caso di punteggio alto andrà a rompere le scatole a chi potrebbe fare un passo falso in cima al girone B, magari impegnato in lotte di squadra o regolamenti di conti. Disperata invece la situazione di Fioravanti che non è fuori ma quasi. Tra gli outsider la visione è fumosa, in pochi hanno provato la pista e ancora meno hanno fatto registrare tempi interessanti anche perché i divari sono ampissimi: Miccolis viaggia sull’ 1.20 basso e il gruppo fatica a stare sotto il 23. Gara chiusa? Probabilmente si, i primi 12 si giocheranno le posizioni che contano e per gli altri a sto giro un po' di polvere per cena. Attenzione però, i cordoli appena sistemati sono posizionati proprio per non consentire il minimo errore, allora li si, che cambierebbe tutto. Appuntamento alle 21.20 su Simracingleague.it con il THRD - Tilen Horvat Racing Designs Tilen-Roval  

    MotoGP 22: rilasciato update con le moto 2022

    By Walker™, in Software, , 0 comments, 194 views
    Milestone ha reso disponibile il primo aggiornamento per MotoGP 22, che porta con sè l'aggiornamenti 2022 ai piloti e alle moto della classe regina delle due ruote. Non c'è stato solo un upgrade visivo, ma anche a livello di overall, con le skill dei vari piloti riviste per rispecchiare l'andamento della stagione in corso.
    Oltre a ciò sono stati aggiornati i vari banner dei circuiti, è stata aggiunta una nuova esultanza per le gare online e sono stati aggiunti nuovi sticker legati ai vari Content Creator di MotoGP 22
     

    TrackDayR: dal 23 Maggio la Major Release con tante novità

    By VELOCIPEDE, in Software, , 0 comments, 222 views
    Con il trailer che potete ammirare qui sotto, viene annunciata la data di lancio della nuova "major release" del già eccellente TrackDayR: la nuova versione del simulatore dedicato al mondo delle due ruote sarà disponibile dal prossimo 23 Maggio.
    Il video ci presenta anche tutte le varie novità e caratteristiche che saranno disponibili con una release che, di fatto, vista la portata delle migliorie ed implementazioni presenti, rappresenta praticamente una versione 2.0.
    E' già possibile acquistare TrackDayR direttamente su Steam al prezzo di 19,99 euro.
     

    iRacing: in arrivo anche il Sandown Raceway

    By Walker™, in Software, , 0 comments, 118 views
    Dopo aver mostrato di essere al lavoro sul Fuji International Speedway iRacing ha mostrato un altro dei tracciati sul quale il team è al lavoro, e che a giudicare dall'immagine sarebbe in arrivo molto presto: si tratta del Sandown International Raceway.
    Il circuito australiano era già stato annunciato quasi un anno fa con il Winton Motor Raceway. Quest'ultimo tracciato è stato rilasciato come parte della build della Stagione 2 2022, quindi è lecito aspettarsi l'arrivo del tracciato di Sandown con la build della Season 3
     

    Verstappen e Leclerc, la sfida ha inizio

    By VELOCIPEDE, in Sport, , 0 comments, 94 views
    Il principio del campionato di Formula 1 2022 ha già riservato agli appassionati di questo sport una serie di gare spettacolari, le quali hanno permesso di avere un panorama più o meno indicativo di come potranno svilupparsi le vicende relative alla conquista del campionato piloti e costruttori. Dopo un inizio entusiasmante con due vittorie in tre gran premi, la Ferrari di Charles Leclerc sembrava aver già messo il turbo per allungare sugli inseguitori. La vittoria di Max Verstappen a Imola, però, per giunta in un circuito sentito come casa propria da parte della Rossa, è stata accompagnata da un sesto posto ottenuto dal pilota monegasco, che ha smorzato gli animi dei tifosi del Cavallino. Al giorno d'oggi, dunque, è ipotizzabile che saranno i due classe 1997 i contendenti al titolo di quest'anno.
    La voglia di Leclerc di vincere per la prima volta un mondiale

    Le prime quattro corse, tuttavia, hanno visto come Leclerc dava gas come nessun altro, nel tentativo di rompere gli indugi e poter finalmente aspirare a una stagione da protagonista assoluto. La prima guida della Ferrari, attualmente in cima alla classifica piloti con 86 punti, sta disputando una stagione ad altissimo livello, e, nonostante la non perfetta gara al Gran Premio dell'Emilia Romagna, sembra aver ormai raggiunto la maturità totale per poter tentare l'assalto al premio più importante, ossia quello che si assegna al pilota che più punti di tutti ha conquistato alla fine dell'anno. I suoi attuali 27 punti di distanza dal secondo, Verstappen per l'appunto, lo rendono in questo momento il principale candidato alla vittoria del campionato, da quello che ci dicono le quote delle scommesse sportive più aggiornate del momento sul campionato di F1. Sicuro dei propri mezzi e dotato di una vettura che sembra essersi lasciata alle spalle titubanze e incertezze, Leclerc attacca in ogni situazione, a dimostrazione di uno status di guida esperta ottenuto dopo svariati anni di gavetta. L'aver ottenuto i galloni di prima guida della Rossa è stato uno stimolo in più per chi vuole sfatare una maledizione che sembrerebbe esistere per i piloti della Ferrari e che dura ormai da ben 15 anni, ossia dalla vittoria di Kimi Raikkonen del titolo nel campionato piloti del 2007.

    Verstappen, il campione che non ha intenzione di abdicare

    Per vincere, tuttavia, il monegasco dovrà vedersela con un Verstappen rigenerato dal trionfo a Imola. L'olandese, che aveva iniziato piuttosto male la stagione in Bahrein, ha ottenuto 59 punti in solamente due gran premi, dato che negli altri due è finito senza alcun tipo di premio. Il campione del mondo in carica, che l'anno scorso si impose in uno spasmodico finale nel circuito di Abu Dhabi, riuscendo addirittura ad avere la meglio su una vecchia volpe come Lewis Hamilton, è un guerriero nato, e, oltre a disporre di un gran talento, è noto per la sua caparbietà. L'olandese non vorrà dunque abdicare così facilmente, e il suo vittorioso weekend in Emilia Romagna ha dato nuovamente dimostrazione di quanto forti siano le sue motivazioni a dare il meglio per bissare il successo dell'anno scorso.
    La sfida tra i due talenti con più futuro del mondiale di F1 è ufficialmente iniziata. E col botto. 

  • Who's Online   1 Member, 0 Anonymous, 74 Guests (See full list)

    • catalinos


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.