Jump to content

Benvenuto nel Simracing: registrati subito!

Dal 1999, la più seguita community di appassionati di simulatori di guida

  • News

    News - articles

    [Parte 4] Guida al setup nel simracing: le barre anti-rollio

    Piloti, eccoci di nuovo al nostro appuntamento settimanale che copre le varie fasi della procedura di setup di una vettura da corsa nel mondo del simracing! Dopo aver esaminato approfonditamente tutti gli aspetti che influenzano le gomme e la loro geometria, oggi andremo a toccare per la prima volta una delle componenti che influenzano il comportamento delle sospensioni: le barre anti-rollio.
    Chiamata anche “anti-roll bar”, consiste in una grande molla a torsione a forma di “C” che connette le sospensioni da una parte all'altra di un'automobile, ovviamente sullo stesso asse. Il loro compito è semplice: limitare il rollio della vettura in curva, trasferendo parte della forza della sospensione non in compressione a quella in esercizio, per una migliore stabilità che permette l'utilizzo di molle più morbide senza compromettere il comfort di marcia.

    BARRE ANTI-ROLLIO: COME INFLUENZANO IL BILANCIAMENTO
    Su una vettura da corsa, solitamente, le barre anti-rollio sono due: una all'anteriore e una al posteriore, che vanno a modificare quanto rollio, cioè quanto movimento laterale, la macchina incontrerà durante la percorrenza di una curva. In questo modo gli anti-roll bar andranno ad alterare il bilanciamento complessivo tra i cordoli, generando più grip all'avantreno o al retrotreno.
    Repetita juvant! Quando le gomme anteriori hanno più grip di quelle posteriori, la nostra vettura genererà sovrasterzo, mentre al contrario, sempre guidando al limite delle prestazioni disponibili, quando le gomme anteriori hanno a disposizione meno aderenza di quelle posteriori dovremo affrontare una buona dose di sottosterzo. Per opporci a queste situazioni, potremo andare a toccare la pressione o la geometria degli pneumatici... oppure la durezza delle sospensioni, ed in particolar modo il comportamento delle barre anti-rollio!

    Modificare gli anti-roll bar al fine di migliorare entrata, percorrenza ed uscita da una curva comporterà, quindi, un significativo impatto sul bilanciamento generale della nostra vettura: per questo motivo, se quando abbiamo parlato di sospensioni avete pensato alle molle e agli ammortizzatori... date prima una chance anche alle componenti che stiamo trattando in questa puntata, perchè potrebbero aiutarvi a trovare del tempo prezioso in pista.
    BARRA ANTI-ROLLIO ANTERIORE: LA CURA PER L'ENTRATA IN CURVA
    Dal momento che le gomme anteriori sono sottoposte a un carico maggiore rispetto a quelle posteriori durante l'inserimento in curva, la barra anti-rollio anteriore è la componente ideale da andare a modificare per migliorare questa fase di azione in pista.
    Se la vostra auto da corsa soffre di sottosterzo, potete facilmente ammorbidire la barra anti-rollio anteriore per portare più grip all'avantreno ed essere più precisi in inserimento. Al contrario, se avete tra le mani una macchina molto nervosa che tende al sovrasterzo e a chiudere troppo in anticipo la curva durante l'inserimento, indurire l'anti-roll bar anteriore toglierà grip e aumenterà il sottosterzo, limitando le perdite di aderenza al posteriore.

    BARRA ANTI-ROLLIO POSTERIORE: PER MIGLIORARE PERCORRENZA E USCITA
    Una volta trovata la cura per l'entrata in curva, è il momento di trovare la soluzione ad alcuni problemi che possiamo avere a che fare durante la percorrenza e, soprattutto, quando è il momento di accelerare in uscita verso il rettilineo successivo. In questa fase la distribuzione dei pesi della nostra vettura, infatti, si sposta al posteriore, così come il bilanciamento del grip disponibile: in questo contesto entra in gioco la barra anti-rollio posteriore, che può aiutarci considerevolmente ad essere ancora più competitivi tra i cordoli.
    Se nel momento di riprendere il gas in mano la nostra auto da corsa soffre di sottosterzo e ci vuole portare nella ghiaia, andremo ad indurire l'anti roll-bar posteriore, che toglierà grip e genererà, al contrario, quella giusta quantità di sovrasterzo per rimanere in traiettoria. Se, invece, in uscita di curva sentiamo che la nostra macchina vuole andare in sovrasterzo portandoci in testacoda, allora la modifica da effettuare sarà quella di ammorbidire la barra anti-rollio posteriore, per generare del sottosterzo.

    CONCLUSIONI
    Da quando abbiamo iniziato questa speciale guida a puntate sul come affrontare il processo di setup di un'auto da corsa, le modifiche che vi abbiamo spiegato nei dettagli hanno preso in considerazione alcuni aspetti che, in linea generale, non hanno stravolto l'assetto della nostra macchina... ma che, con tutta probabilità, vi hanno aiutato a sentirvi più a vostro agio fra i cordoli.
    Combattere con una vettura che non ne vuole sapere di rimanere in pista può essere frustrante, per cui trovare la giusta pressione delle gomme (a seconda della loro finestra di utilizzo che richiede un'analisi delle temperature) e la loro corretta geometria sono stati i primi passi per renderla “più docile” e maggiormente incline ad andare alla ricerca della prestazione. Con le ultime modifiche proposte in questa puntata sulle barre anti-rollio, infine, potremo andare ad alterare significativamente il suo bilanciamento, in modo da correggere il possibile sovrasterzo (o sottosterzo) che possiamo provare nell'affrontare le curve. Per un miglioramento ancora più consistente, però, dovete aspettare la prossima puntata, che tratterà di...

    • By Giulio Scrinzi
    • 341 views
    • 2 comments

    iRacing: stasera la finale del trofeo GT ACI Esport

    Da non perdere questa sera la finalissima su iRacing del trofeo GT targato ACI Sport, sul tracciato di Monza. Sarà possibile seguirla grazie alla diretta curata da Simracingleague, con il commento di Giancarlo Granalli e Marco Barbanera. In palio non solo il poter essere premiati il prossimo febbraio durante la cerimonia dei Campioni ACI 2019, ma anche i due biglietti per la Formula 1 a Monza e, soprattutto, fama e gloria!
     
    • By VELOCIPEDE
    • 154 views
    • 0 comments
    Featured

    Virtual Race Car Engineer 2020: un ingegnere per l'assetto! Approfitta dello sconto 25% by DrivingItalia!

    Dopo il successo del già noto ed apprezzato Setup Developer Tool, Tim McArthur ritorna con il suo ingegnere di pista virtuale, questa volta con un programma molto più completo e professionale, aggiornato proprio all'annata attuale: Virtual Race Car Engineer 2020. Si tratta di un vero e proprio ingegnere di pista digitale che, in base alle risposte che noi daremo alle sue domande, tramite il software provvederà a fornirci indicazioni precise su come modificare l'assetto in maniera consona, così da farci sentire a nostro agio con qualsiasi vettura e, naturalmente, migliorare le nostre performance.
    Potete leggere la nostra recensione dell'edizione 2018 di Virtual Race Car Engineer, per rendervi conto della validità di un programma che si è costantemente migliorato nel corso del tempo e viene sempre aggiornato. Virtual Race Car Engineer 2020 sarà disponibile dal 20 Gennaio sul sito ufficiale e dal 27 Gennaio anche su Steam.
    Inoltre Tim McArthur ha deciso di fare un bel regalo esclusivo a tutti gli utenti di DrivingItalia.NET: dirigendovi a questo link dedicato (come coupon code "drivingitalia"), potrete acquistare Virtual Race Car Engineer 2020 con lo sconto del 25%, quindi a soli 14,99 dollari, meno di 14 euro !
    Per tutti i dettagli, immagini e commenti, fate riferimento a questo topic del forum, qui di seguito alcuni screens ed un video di anteprima del software in uso.






    • By VELOCIPEDE
    • 2,616 views
    • 1 comment

    Precision Sim Engineering GPX Steering Wheel

    Dopo l'AccuForce DuraMold Steering Wheel che vi abbiamo mostrato in questi giorni, oggi vogliamo rendervi partecipi della visione di un altro volante che riteniamo meriti l'attenzione di molti appassionati.
    Stiamo parlando di Precision Sim Engineering, un gruppo di appassionati che creano prodotti personalizzati per i simdrivers di tutto il mondo. Lavorano con piloti professionisti e giocatori per offrire esperienze coinvolgenti nel motorsport virtuale. 
    Il modello GPX è il loro fiore all'occhiello. Si tratta di un volante in stile formula caratterizzato da ben 9 quadranti rotanti e 12 pulsanti di alta qualità, con i quali avere il controllo completo della tua configurazione, giro dopo giro. Presenta inoltre un display LCD a colori e impugnature in poliuretano a lunga durata. Volendo, potete optare per la versione a doppia frizione con un punto di presa regolabile aggiungendo alla cifra base di 2400 sterline altre 250 sterline.
    Caratteristiche:
    Diametro 290mm  Impugnature in poliuretano stampato ad iniezione 9 controlli rotativi  12 pulsanti di alta qualità  Comandi del cambio magnetici PSE con paddle in fibra di carbonio Pagaie a doppia frizione opzionali con punta regolabile Display dati LCD a colori Cavo USB a spirale sostituibile di livello industriale Il volante è compatibile con le seguenti basi:
    Qualsiasi raccordo a sgancio rapido da 50,8 mm (non incluso) Simucube SC2 + SC1 SimSteering OSW Accuforce (rilascio rapido Accuforce non incluso) Fanatec Podium e CSW 2.5 tramite Fanatec Podium Hub (non incluso)
    • By survivor91
    • 336 views
    • 1 comment

    Toyota Racing Series: prima gara, Igor Fraga subito a podio!

    Il campione 2018 della GT Sport Nations Cup Igor Fraga ha iniziato la sua stagione 2020 con un podio impressionante nell'impegnativa Toyota Racing Series, categoria di Formula 3 che assegna punti Super Licensa (anche per la Formula 1) ai primi cinque classificati. La TRS si corre con un telaio FT-60 F3 prodotto da Tatuus, con un motore Toyota turbo compresso da 270 CV, quindi un'accoppiata che dovrebbe essere familiare a Fraga, dopo la sua esperienza del 2019 in Formula Regional Europe, mentre i circuiti sono meno noti al campione brasiliano, visto che si tratta di tracciati all'interno dei confini della Nuova Zelanda, con cinque gare in cinque fine settimana consecutivi.
    Il primo evento questo fine settimana si svolge presso l'Highlands Motorsport Park di Cromwell. Dopo una buona qualifica, con la sua M2 Competition #17 al quarto posto della griglia, due caselle dietro il compagno di squadra Liam Lawson, campione TRS del 2019, Fraga si comporta egregiamente in gara e guadagna la terza posizione, dietro Collet e Lawson. A fine gara, un reclamo della M2 Competition ha causato a Collet una penalità di 5 secondi, che quindi ha promosso Lawson e Fraga ad una doppietta proprio per M2. Secondo posto finale quindi per il campione GT Sport!
    L'azione in pista riprende domenica con altre due gare: una di 15 giri, seguita da una gara più lunga, che sarà possibile seguire entrambe in streaming live. Il simracing ormai fa "paura"....

    • By VELOCIPEDE
    • 202 views
    • 0 comments

    SimXperience: disponibile un volante Formula per l'AccuForce

    Prima della scesa in campo della Fanatec nel mondo Direct Drive, SimXperience è stata tra le prime a mettere a disposizione per gli appassionati un volante con questa tecnologia con il suo AccuForce.
    Fino ad ora, la serie AccuForce di SimXperience veniva venduta inclusa di volante in stile GT, ma molti appassionati cercavano un volante in stile Formula. Ecco quindi che tra i prodotti disponibili per la vendita sul loro sito ufficiale spunta un nuovo gioiellino, l'AccuForce DuraMold Steering Wheel.
    Ad un costo di soli 80 dollari, questo volante ha un'ergonomia eccellente che lo rende adatto per un uso confortevole a lungo termine in ambienti di corse sim. Per questo modello, è previsto in futuro la realizzazione in Alcantara e pelle ma quest'ultime saranno esclusivamente per uso non commerciale.
    Caratteristiche:
    290mm Diameter Commercial grade DuraMold finish outlasts leather and alcantara Excellent choice for sim centers or other frequent use scenarios Designed to fit SimXperience AccuForce wheel button boxes Compatible With The AccuForce Pro and AccuForce Your Way ecosystem Fits any standard 70mm M5 hub adapter or quick release
    • By survivor91
    • 218 views
    • 1 comment

    iRacing 24 Hours of Daytona - LIVE

    Strap in with your closest friends and get ready to go twice around the clock with this year’s iRacing 24 Hours of Daytona! The annual endurance event kicks off on Saturday at 1:00 and 13:00GMT (Friday at 8PM ET and Saturday at 8AM ET), and will feature a selection of Daytona Prototype, GTE, and GT3 cars.
    Well over 4,500 iRacers contested last year’s 24 Hours of Daytona, putting together teams of drivers to go out and race. Much like the real world event, there are driver changes throughout the race, but racers don’t have to be sharing a physical seat; they can compete from anywhere in the world and complete driver swaps online. The track transitions from day to night and back to reflect the real challenges of driving a 24-hour endurance race. As with all iRacing special events, the fields are matched based on iRating—this time the average rating of all drivers on a team—to create a fun and evenly matched experience for all.
    Each year, the iRacing 24 Hours of Daytona draws professional drivers and sim racers alike to battle. From Formula 1 and NASCAR stars looking to give sports cars a try, to competitors from iRacing’s top eSports championships, there’s no telling who might wind up in your lobby.
    “The 24 is a great event that iRacing puts together,” said real-world 24 Hours of Daytona winner, NASCAR Cup Series winner, and NBC Sports analyst AJ Allmendinger. “I’m teamed up with my friend and fellow driver Ben Waddell and Dakota Dickerson. Along with my long time friend Jordan Lee who I did my first sim race against 15 years ago. And rounding out our lineup is sim racer Zak Rounds. The race gets me mentally prepared for the Rolex 24 at the end of the month. Hopefully we can have a great run and be there at the end of the race. Jordan will also be broadcasting it live on his Twitch stream for the entire race.”
    “I’m looking forward to running the iRacing Daytona 24 along with my Meyer Shank Racing teammate Jules Gounon,” added Shinya Michimi, professional GTD driver for Meyer Shank Racing and the 2016 Super Trofeo North America champion. “We’ll be running with Thomas Petitjean and Jake Donald who have a lot of iRacing experience. I’ve been a member since 2010 and have used the service to help improve my real life driving technique. iRacing has played a big part in transitioning my driving style from karting to cars. In the past I was able to fight against top guys like Jorn Jens. But for this race I’m looking for good fun with friends and a good mental preparation for the real life Rolex 24.”
    This year’s vehicle list for the iRacing 24 Hours of Daytona is as follows:
    Chevrolet Corvette C7 DP BMW M8 GTE Ferrari 488 GTE Ford GT GTE Porsche 911 RSR Audi R8 GT3 LMS Mercedes AMG GT3 The top split of this year’s iRacing 24 Hours of Daytona will be broadcast on the iRacing eSports Network, with coverage produced by RaceSpot TV.
     
    • By VELOCIPEDE
    • 197 views
    • 0 comments

    Razer presenta la sua postazione di guida professionale

    Razer, azienda che si occupa della realizzazione di prodotti da gaming, ha recentemente presentato durante il CES 2020 la sua postazione di guida dinamica professionale chiamata Eracing Simulator Concept.
    Anche Razer ha voluto quindi entrare in questo mercato di nicchia (quello riguardante alle postazioni ultra complesse destinate a pochi fortunati), anche se in realtà in questo progetto c'è ben poco da parte di Razer, in quanto la base della postazione sembra essere di proprietà della Vesaro, mentre monitor e proiettori sono di SimPit e per finire volante e pedaliere sono della Fanatec.
    Crediamo fortemente che Razer abbia fatto una mossa che strizza l'occhio molto al marketing. In ogni caso, il prodotto non può che essere ultra valido visto le aziende che ci sono in gioco. Attualmente non sembra esserci un prezzo, o almeno noi non siamo riusciti a trovarlo. Se avete maggiori informazioni a riguardo fatecelo sapere sul nostro forum. 
    • By survivor91
    • 415 views
    • 1 comment
  • Who's Online   23 Members, 0 Anonymous, 403 Guests (See full list)

    • Tongol
    • André5710
    • Angelo Coletta
    • Jo7a
    • Claudio Marche
    • Berni57
    • Andrewrok
    • Mela19851985
    • jafspeed
    • stroliko
    • Artisan PvP
    • Paolo Ongari
    • Alexz96
    • mau61
    • thecure
    • maviaggi
    • Paolo Furci
    • acavalla7
    • 2slow4u
    • vince.it
    • david 9982tm
    • Davide Borghi
    • Matteo Gelati


  • www.TuttiAutoPezzi.it


    www.Auto-Doc.IT


  • su questo sito
  • Categories

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.