Showing results for tags 'ferrari esports'. - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'ferrari esports'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Simracing Academy
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 15 results

  1. La Ferrari annuncia il nuovo torneo virtuale ufficiale Ferrari Esports Series 2021, che, dopo il successo dell'edizione 2020 con oltre 20mila partecipanti, si disputerà anche quest'anno con Assetto Corsa della Kunos Simulazioni. Le prime informazioni e la possibilità di iscrizione saranno disponibili sul sito ufficiale Ferrari. La stagione esport Ferrari di quest'anno, che si concluderà con una finalissima per i migliori 12 simdrivers nel mese di Dicembre, presenta importanti novità: sono 4 le vetture scelte per il torneo, ovvero Ferrari 488 Challenge Evo (già utilizzata nel campionato esport 2020), Ferrari 599XX Evo, Ferrari FXX K e la Ferrari 488 GT3 Evo 2020, con le mancanti nel simulatore Kunos che saranno evidentemente rese disponibili apposta per l'occasione come DLC aggiuntivi del gioco. Si partirà dal mese di aprile, con quattro sessioni di hotlap per selezionare i partecipanti alle qualification races che si svolgeranno dal 5 aprile fino a fine luglio. I migliori 48 prenderanno parte alle seconda fase del torneo, da agosto a novembre, mentre i best 24 accederanno alla "Grand Final" prevista per dicembre. La Ferrari Esports Series 2021 si svilupperà quindi su 4 gare di qualificazione, 4 gare di campionato vero e proprio e la già accentata finalissima a fine anno, dalla quale verrà fuori il trionfatore assoluto. Il premio in palio per il vincitore è "di quelli che non si può comprare": l'inserimento ufficiale nel team Ferrari Esports ! Tutte le gare saranno trasmesse in streaming sul canale Twitch di Ferrari Esports l'ultimo martedì di ogni mese a partire da fine agosto. Possono partecipare tutti i cittadini europei maggiorenni, inclusi quelli del Regno Unito.
  2. Il campionato GT World Challenge ha due anime distinte; una reale che si corre sull’asfalto, ed una virtuale che vede protagonisti i medesimi piloti, questa volta a bordo di un simulatore. Nella prossima tappa, che si correrà dal 28 al 30 maggio nel circuito del Paul Ricard in Francia, Ferrari ha deciso di trasformare in allenatori i piloti del team ‘Ferrari Driver Academy Esports Team’ David Tonizza, Giovanni De Salvo e Brendon Leigh, che avranno il compito di seguire Nicklas Nielsen, pilota ufficiale di Competizioni GT che prende parte alla serie per i colori del team ‘Iron Lynx’, nelle gare della Esports GT Pro Series che precederanno quella in pista. Dopo aver vissuto a Monza la prima delle sei tappe previste dal calendario, il GT World Challenge Europe si configura come un campionato pionieristico ed innovativo, che per la prima volta unisce il mondo reale a quello virtuale in un’unica grande competizione, e che chiederà ai team ufficiali iscritti alla Endurance Cup di gareggiare con l’obiettivo di ottenere il massimo sia al volante delle vetture reali, che dei simulatori. La formula prevede infatti una serie di ‘gare virtuali’ valide per la Esports GT Pro Series, da correre nello stesso fine settimana di quelle reali, che porteranno punti ai team iscritti nelle classi Pro e Silver contribuendo alla loro classifica finale. Due mondi, insomma, mai stati così vicini sino ad oggi. Per questo motivo Ferrari ha deciso di utilizzare i piloti virtuali del ‘Ferrari Driver Academy Esports Team’, David Tonizza, Giovanni De Salvo e Brendon Leigh, per dare manforte ai colleghi impegnati nel campionato Esports GT Pro Series, già a partire dal circuito di Le Castellet, in Francia, nel week end dal 28 al 30 maggio prossimo. I tre alfieri del virtuale si trasformeranno in allenatori a supporto di Nicklas Nielsen, pilota ufficiale di Ferrari Competizioni GT impegnato con la 488 GT3 Evo 2020 del team ‘Iron Lynx’, suggerendo le migliori strategie per far bene nella gara che disputerà con il simulatore. Il pilota danese era stato protagonista di un ottimo esordio a Monza, impreziosito dal terzo posto finale nella classe Pro, mentre nella classe Silver Benjamin Hites aveva ottenuto il podio con la Ferrari di Rinaldi Racing. Saranno quindi i piloti più versatili e completi a giocarsi la vittoria finale del campionato Esports GT Pro Series aumentando la possibilità dei rispettivi team di aggiudicarsi la Endurance Cup del ‘GT World Challenge Europe’. Ad avere più chance di successo saranno quindi i sodalizi che meglio sapranno coniugare reale e virtuale, trionfando in una competizione decisamente innovativa che richiede appunto la massima flessibilità e spirito di adattamento, visto che la distribuzione dei punti per la vittoria finale arriverà dalle performance ottenute nelle due serie. Le gare virtuali della Esports GT Pro Series si svolgeranno sul gioco ‘Assetto Corsa Competizione’, titolo che i piloti del team Esports Ferrari conoscono bene. Saranno ancora cinque, inclusa quella francese, le tappe da disputare nel campionato. “È davvero stimolante – ha dichiarato David Tonizza, pilota ‘Ferrari Driver Academy Esports Team’ – poter trasmettere le mie capacità e la conoscenza maturata nel mondo ‘virtuale’. Sono davvero felice di essere stato invitato ad allenare alcuni dei miei colleghi Ferrari sulle modalità di guida e strategia dell’Esports. Determinazione, abilità e competitività sono del resto comuni nelle due discipline”. [Comunicato stampa Ferrari]
  3. Qualche giorno fa, la nota trasmissione televisiva del TG2 Motori ha dedicato un ampio servizio al fenomeno del simracing ed in particolare al lavoro che sta mettendo in atto la Ferrari Driver Academy con la Ferrari Esports Series su Assetto Corsa. Di fatto un sistema straordinario per la ricerca di nuovi talenti!
  4. Le Ferrari virtuali del nuovo torneo ufficiale Ferrari Esports Series 2021 accendono i motori, sempre su Assetto Corsa della Kunos Simulazioni. Le informazioni e la possibilità di iscrizione è disponibile sul sito ufficiale Ferrari. La stagione esport Ferrari di quest'anno, che si concluderà con una finalissima per i migliori 12 simdrivers nel mese di Dicembre, presenta importanti novità: sono 4 le vetture scelte per il torneo, ovvero Ferrari 488 Challenge Evo (già utilizzata nel campionato esport 2020), Ferrari 599XX Evo, Ferrari FXX K e la Ferrari 488 GT3 Evo 2020, con le mancanti nel simulatore Kunos che saranno evidentemente rese disponibili apposta per l'occasione come DLC aggiuntivi del gioco. Si partirà dal mese di aprile, con quattro sessioni di hotlap per selezionare i partecipanti alle qualification races che si svolgeranno dal 5 aprile fino a fine luglio. I migliori 48 prenderanno parte alle seconda fase del torneo, da agosto a novembre, mentre i best 24 accederanno alla "Grand Final" prevista per dicembre. La Ferrari Esports Series 2021 si svilupperà quindi su 4 gare di qualificazione, 4 gare di campionato vero e proprio e la già accentata finalissima a fine anno, dalla quale verrà fuori il trionfatore assoluto. Il premio in palio per il vincitore è "di quelli che non si può comprare": l'inserimento ufficiale nel team Ferrari Esports ! Tutte le gare saranno trasmesse in streaming sul canale Twitch di Ferrari Esports l'ultimo martedì di ogni mese a partire da fine agosto. Possono partecipare tutti i cittadini europei maggiorenni, inclusi quelli del Regno Unito. Commenti sul forum dedicato.
  5. La Thrustmaster ha annunciato il rinnovo della propria collaborazione come partner tecnico ufficiale, con il team Ferrari Esports, come potete leggere dal comunicato stampa qui di seguito. Ancor più interessante è invece l'immagine pubblicata questa mattina che svela l'arrivo di un nuovo volante, ovviamente Ferrari: da quel che lascia intravedere l'anteprima, dovrebbe trattarsi di un volante Formula 1, ma questa volta, come sottolinea l'immagine stessa, "niente di finto e tutto funzionante", con evidente riferimento al vecchio sterzo F1 della casa che aveva invece numerosi tasti totalmente di plastica. Si intravede anche un display...
  6. Appena sei ore fa è arrivato l'annuncio del passaggio di Brendon Leigh dalla Mercedes al team Ferrari Esports, al fianco del nostro David Tonizza. Naturalmente il cambio di casacca ha destato molto scalpore, per numerose ragioni. Da subito hanno iniziato a rincorrersi le voci sui possibili motivi che hanno spinto un due volte campione come Leigh, a lasciare la squadra tedesca per bussare alla porta del Cavallino Rampante. In una intervista fatta proprio all'inglese, The Race prova a svelarcene i segreti... "Amo ancora la Mercedes e i ricordi che ho con loro li tengo ancora molto vicini al cuore", ha detto Leigh a The Race. "Ovviamente abbiamo avuto molti successi insieme, abbiamo vinto un campionato piloti e costruttori insieme, ma ho sentito che era giunto il momento per una nuova sfida e la Ferrari mi ha offerto quella nuova sfida e opportunità. Vado in Italia e comincerò ad allenarmi a Maranello vicino alla fabbrica con i loro piloti, tra cui David Tonizza. È anche un'opportunità per me di crescere anche come persona. Per tutta la mia vita ho vissuto nel Regno Unito e questo mi darà l'opportunità di andare all'estero, imparare una nuova lingua, imparare una nuova cultura e crescere come persona ". Brendon prosegue: "Ho iniziato a guardare la Formula 1 nel 2007/2008 e il mio pilota preferito è ancora Lewis Hamilton, devo essere onesto, ma c'è un'attrazione per la grande macchina rossa. Adoro la Ferrari, devo ammetterlo. Penso che Sebastian Vettel abbia detto perfettamente che "tutti sono fan della Ferrari". "Uno dei lati meno visti di qualsiasi competizione di eSport è l'allenamento e la preparazione fatti per qualsiasi evento, qualcosa che sta diventando sempre più professionalizzato poiché le squadre prendono più seriamente il simracing. In questo è incluso l'allenamento sia mentale che fisico poiché aiutano i conducenti a rimanere il più concentrati possibile il più a lungo possibile". Leigh riconosce quanto sia importante la squadra con cui lavora dietro le quinte e crede che la Ferrari abbia le strutture per aiutarlo a tornare a vincere i campionati. "Ovviamente le auto sono tutte uguali, hanno tutte le stesse capacità di prestazione, è solo un cambio di livrea in realtà", ha detto Leigh. "Ma qualcosa di cui molte persone non tengono conto è che, sebbene le macchine siano le stesse, le persone che gestiscono la squadra non lo sono. Penso che le persone che gestiscono il team Mercedes siano fantastiche, sono persone davvero adorabili. È solo che la Ferrari offre un pacchetto leggermente diverso e il lavoro che io e la Ferrari faremo quest'anno, abbiamo intenzione di trasformarlo in un pacchetto di successo già quest'anno. La Ferrari ha messo in atto misure come la formazione e lo sviluppo dei piloti all'interno delle proprie strutture, più o meno come la Mercedes, ma come ho detto, è un'opportunità per me di crescere come persona e la Ferrari mi ha fatto un'offerta molto interessante e ne sono stato molto attratto, ecco perché ho firmato". Uno degli aspetti più entusiasmanti dell'ingresso di Leigh in Ferrari è che significa che il team italiano avrà due campioni di F1 Esports che lavoreranno insieme come compagni di squadra. David Tonizza ha vinto la F1 Esports Pro Series 2019, non avendo preso parte a nessuno dei due precedenti campionati. Nonostante il successo di Tonizza, la Ferrari deve ancora vincere un campionato costruttori. L'anno scorso Tonizza e Leigh sono stati di gran lunga i piloti con il punteggio più alto all'interno delle rispettive squadre, quindi una partnership tra loro dovrebbe mettere saldamente la Ferrari in lizza per il primo posto in campionato e la fetta più grande del premio in denaro. Un ottima motivazione per la Rossa quindi... "Penso che sarà fantastico lavorare con Tonizza", ha detto Leigh. "Già dal 2019, andiamo d'accordo. Abbiamo già fatto una manciata di sessioni di allenamento insieme e la dinamica del team è incredibile, è davvero come una grande, fantastica famiglia. Ovviamente io e Tonizza siamo entrambi campioni del mondo, ma la squadra viene prima e l'opportunità di vincere il campionato costruttori per la Ferrari è la nostra priorità". Il sentimento di Leigh di concentrarsi sul campionato costruttori è condiviso da molti altri piloti di F1 Esports, comprensibilmente visto che il campionato piloti non determina la distribuzione del premio in denaro. "Per qualsiasi pilota, anche se lo negano, mentono se dicono di non voler vincere un campionato piloti - questo è il Santo Graal per noi", ha ammesso Leigh. "Ovviamente ci piace vincere il campionato costruttori perché porta un enorme legame all'interno della squadra ma, per orgoglio personale, amiamo tutti un titolo piloti. Il mio obiettivo per il 2021 è diventare un tre volte campione del mondo di F1 Esports e vincere il campionato costruttori con la Ferrari".
  7. Ferrari Driver Academy Esports Team annuncia una nuova line-up di piloti per il 2021: al fianco del confermato David Tonizza arriva infatti Brendon Leigh, il sim driver più vincente nella storia della F1 Esports Series. Il britannico, classe 1999, è stato tra i pionieri della categoria e ancora oggi è il più vincente in assoluto, con due titoli mondiali (2017 e 2018) e dieci gare vinte. Il ragazzo di Reading è l’unico sim driver ad essere sempre stato presente nelle stagioni di F1 Esports Series e con la sua esperienza sarà dunque in grado di aiutare la squadra a crescere in maniera importante, costituendo al contempo uno stimolo continuo per David Tonizza. FDA Esports Team nel 2021 potrà dunque contare sulla line-up più titolata in assoluto, con tre titoli mondiali e 15 vittorie. Tonizza, conosciuto nell’ambiente con il soprannome di “Tonzilla”, è stato infatti campione nel 2019 e ha fin qui portato a casa cinque affermazioni. Dato il blasone, i futuri compagni di squadra si conoscono molto bene e proprio nella stagione 2020 sono stati protagonisti di una lotta punto a punto per il sesto posto nel campionato con il britannico, allora in forza al team Mercedes, che è riuscito a prevalere a dispetto del fatto di non aver vinto nemmeno una corsa contro le due portate a casa da “Tonzilla”. Brendon Leigh Sim driver FDA Esports Team: "Il mio grado di eccitazione per il fatto di entrare a far parte di FDA Esports Team è incalcolabile. Ho appena firmato ma ho già compreso che il livello di passione che c’è in questa squadra è massimo, dunque simile al mio. All’interno del gruppo sento una notevole unità di intenti che rende questo ambiente una grande famiglia vincente. Non vedo l’ora di mettermi all’opera con la squadra e vestirmi di rosso Ferrari." Marco Matassa Team Principal FDA Esports Team: "FDA Esports Team ha deciso di riporre la sua fiducia nel più vincente tra i sim driver della storia della F1 Esports Series. Brendon Leigh, forte dei suoi due titoli, rappresenta una combinazione unica di gioventù ed esperienza e porta nella nostra squadra la carica giusta per affrontare, insieme a David Tonizza, le sfide che ci attendono. Il percorso di David è stato fin qui quanto mai simile a quello di Brendon: anche lui ha vinto il campionato all’esordio e anche nella stagione 2020, con due successi, ha dimostrato di essere tra i più veloci della categoria. Forti della line-up più vincente in assoluto, siamo convinti di poter tornare a lottare per il titolo piloti e per quello a squadre. David e Brendon hanno in comune con noi la grande sete di vittoria, l’entusiasmo, la cultura del lavoro e l’impegno, elementi chiave per costruire insieme una stagione vincente."
  8. The Ferrari Hublot PRO - AM Series is the tournament designed to find new talents. The Pros and Amateur players competed side by side to earn points and this weekend the Top 12 AM and the Top 12 PRO will race all togheter in the Grand Final. Will you be there?
  9. The Ferrari Hublot PRO - AM Series is the tournament designed to find new talents. Every Sunday of October the 24 Pros and 24 Amateur players will compete side by side to earn points and reach the top 12 that will access the Grand Final.
  10. Ferrari Hublot Esports Series entra nel vivo! E' infatti ufficialmente iniziata la prima fase del campionato virtuale, aperto a tutti i cittadini europei maggiorenni, che darà al vincitore la possibilità di entrare a far parte del ‘FDA Hublot Esports Team’, assieme al campione in carica piloti di F1 Esports Series David Tonizza e Enzo Bonito, sim racer di grande esperienza. La prima gara, disputata domenica scorsa sul circuito di Spa-Francorchamps, ha dopo un'emozionante gara corsa sul filo dei secondi, visto la vittoria del tedesco Jarno Koch, che ha condotto la gara in testa dalle prime curve e ottenuto la vittoria finale sul filo del rasoio. Domenica 13 Settembre alle 20:00, in diretta sui Canali Ufficiali social Ferrari DriverAcademy, si correrà ad Imola la seconda gara di qualificazione tra 24 aspiranti campioni, selezionati tra coloro che hanno ottenuto i migliori tempi durante le qualificazioni settimanali. Saranno sei i posti a disposizione in totale. Le dirette di tutte le gare del ‘Ferrari Hublot Esports Series’ si avvarranno del commento di Nicki Shields, già conosciuta dal grande pubblico grazie al FIA Formula E-Championship, e di Paul Jeffrey, giornalista esperto di Sim Racing e voce ufficiale di realtà affermate come Sro Esports e Race Department. I successivi appuntamenti del mese di settembre con gli altri Knockout Rounds si terranno domenica 20 e domenica 27 sempre alle 20:00, con le qualificazioni aperte dal lunedì al giovedì, per determinare i sei piloti che avanzeranno nel Campionato AM. Commenti sul forum dedicato.
  11. Aprono oggi le iscrizioni al‘Ferrari Hublot Esports Series’, il campionato Esports organizzato da Ferrari e dedicato a tutti i cittadini europei maggiorenni. Due le categorie: AM Series e PRO Series. I migliori delle due categorie competeranno in un evento finale su 3 tracciati differenti, che darà la possibilità al vincitore di entrare nel ‘FDA Hublot Esports team’. Le qualificazioni partiranno a settembre. Charles Leclerc sarà ambasciatore del campionato. Finalmente ci siamo: da oggi ci si potrà iscrivere ufficialmente al campionato ‘Ferrari Hublot Esports Series’ in maniera totalmente gratuita ed esclusiva per i cittadini europei, purché maggiorenni alla data del 1 settembre 2020, inizio delle qualificazioni. Il campionato Esports è organizzato da Ferrari sul software ‘Assetto Corsa’, sviluppato da Kunos Simulazioni, e si correrà su una Ferrari 488 Challenge Evo, disponibile in esclusiva solo per chi parteciperà alla competizione. Il torneo si dividerà in due categorie: ‘AM Series’, ovvero chi si iscrive e partecipa tramite le qualificazioni, e ‘PRO Series’, una selezione di 24 sim racer invitati direttamente da Ferrari. Il primo atto del torneo sarà la fase di Qualifica per le AM Series, a partire da settembre, i cui vincitori raggiungeranno i sim racer invitati da Ferrari nella PRO Series. Entrambe le categorie si sfideranno parallelamente sulle stesse piste nella fase di campionato vero e proprio ad ottobre. I 12 migliori sim racer per ogni categoria, alla fine delle 4 gare previste, avranno accesso alla fase finale di novembre, dove, in un’unica classe mista si daranno battaglia su tre differenti tracciati per eleggere il vincitore. Il gradino più alto del podio regalerà un vero e proprio sogno a chi lo conquisterà, visto che nella prossima stagione il vincitore avrà la possibilità di essere valutato per entrare a far parte della ‘FDA Hublot Esports team’, assieme al campione in carica piloti di F1 Esports Series David Tonizza e ad Enzo Bonito, sim racer di grande esperienza. A seguire da vicino il campionato ci sarà anche Charles Leclerc, ambassador del campionato e grande appassionato di Esports, che offrirà la sua esperienza da pilota reale e virtuale ai partecipanti. Link per iscrizioni: https://ferrariesportsseries.gg Calendario gare: ● 6-13-20-27 Settembre 2020: Knockout Rounds AM Series (Qualifiche fino al giovedì di ogni settimana); ● 4-11-18-25 Ottobre 2020: Campionato PRO Series e Campionato AM Series; ● 6-7 Novembre 2020: Finali PRO & AM Series; Commenti, discussioni, immagini e trailers a questo link del forum.
  12. Il campionato ‘Ferrari Hublot Esports Series’ scalda i motori per la partenza a settembre con l’obiettivo di trovare nuovi talenti nel sim racing. Due le categorie competitive, AM Series e PRO Series. Il più veloce di tutti avrà la possibilità di essere selezionato per farparte della ‘Ferrari Driver Academy Hublot Esports Team’ nel 2021. Iscrizioni a partire dal 7 agosto nella categoria AM aperte a tutti i maggiorenni residenti in Europa. Maranello, 28 luglio 2020 - Al via la prima stagione della ‘Ferrari Hublot Esports Series’, il campionato dedicato a vetture GT che Ferrari organizza in Europa sul software ‘Assetto Corsa’ sviluppato da Kunos Simulazioni. I piloti Esports si sfideranno in diverse gare a bordo della Ferrari 488 Challenge Evo, disponibile in esclusiva solo per i partecipanti alla competizione. Le pre-iscrizioni si apriranno lunedì 7 agosto e saranno riservate a tutti i cittadini europei maggiorenni: i partecipanti dovranno registrarsi gratuitamente sul sito www.ferrariesportsseries.gg. Il primo atto del torneo sarà la fase di Qualifica per le AM series a partire da settembre, i cui vincitori raggiungeranno i sim racer invitati da Ferrari nella PRO Series, categoria in cui 24 piloti Esports si sfideranno sulle stesse piste degli AM. I 12 più veloci delle 4 gare di ottobre di ciascuna categoria avranno accesso alla fase finale a novembre, dove si daranno battaglia in 3 gare che eleggeranno il vincitore. Da sogno il premio finale: nella prossima stagione il campione assoluto avrà la possibilità di entrare a far parte della FDA Hublot Esports team, che quest’anno annovera Tonizza, Campione in carica piloti di F1 Esports Series ed Enzo Bonito, sim racer di grande esperienza. Charles Leclerc, ambassador del campionato e grande appassionato di Esports seguirà da vicino tutte le fasi del Campionato e offrirà la sua esperienza da pilota reale e Esports ai partecipanti. Il Title Partner del campionato è Hublot, che rafforza anche in ambito Esports la sua collaborazione con Ferrari, mentre il Technical Partner è Thrustmaster, che già possiede la licenza Ferrari per la creazione e distribuzione di volanti e controller per pc e console. Il Campionato Ferrari Hublot Esports Series potrà essere seguito sui canali social ufficiali: Instagram: @Ferrariesports Facebook: @FDAFans Twitter: @Ferrariesports Twitch: @Ferrariesports È tempo di accendere i motori, prepararsi a correre e vivere il sogno Ferrari! Per commenti, altre immagini e filmati, fate riferimento a questo topic del forum. [Comunicato stampa Ferrari]
  13. FDA Hublot Esports Team, ovvero la scuderia Ferrari in versione virtuale, annuncia di aver completato la propria line-up per la stagione 2020. David Tonizza, campione F1 Esports della passata stagione, sarà ancora al volante del simulatore della Ferrari Driver Academy e avrà al proprio fianco un altro velocissimo sim driver italiano: Enzo Bonito. Enzo, nato a Reggio Emilia 25 anni fa, ha già all’attivo cinque stagioni di competizioni internazionali ad alto livello come sim driver avendo conquistato il primo campionato nel 2015, quando si è imposto nell’Iracing GT3 championship. Tre anni dopo ha vinto la eROC, la versione virtuale della Race of Champions che si è svolta in concomitanza con la gara vera e propria di Riyadh, mentre sempre al 2018 risalgono le prime affermazioni in gare Esports GT disputate su Assetto Corsa e il debutto nella F1 Esports con il team McLaren Shadow. Bonito nella scorsa stagione è stato tra i principali rivali di David Tonizza per la conquista del titolo che alla fine è andato al sim driver del FDA Hublot Esports Team. “Tonzilla”, come è conosciuto nell’ambiente, avrà dunque un compagno di squadra molto veloce con il quale fare i conti. Il fatto che la scelta di FDA sia caduta su Bonito sottolinea la volontà del team di puntare fortemente anche al titolo a squadre nel corso di questa stagione. FDA Hublot Esports Team avrà, come lo scorso anno, anche un terzo pilota che entrerà in squadra dopo il Draft Event in programma prossimamente a Londra. In quella sede il team sarà chiamato a scegliere tra i venti migliori sim driver selezionati dalla F1 Esports Series tra le migliaia di ragazzi e ragazze che avranno preso parte alla sfida disputando una speciale sessione di qualifica con il gioco ufficiale della serie. Marco Matassa Team Principal FDA Hublot Esports Team: “Come FDA Hublot Esports Team siamo molto felici di annunciare che David Tonizza ed Enzo Bonito saranno parte della nostra line-up di sim driver per competere nella stagione 2020 della F1 Esports Series. Sono convinto che entrambi saranno in grado di mettere in mostra tutto il loro potenziale nell’arco della stagione, mi aspetto di vederli in condizione di combattere per il campionato piloti portando così il nostro team a lottare per la conquista della classifica a squadre. Ci presentiamo ai blocchi di partenza convinti di essere molto competitivi e ben assortiti: David è il campione in carica della F1 Esports Series, mentre Enzo negli anni ha dimostrato di avere grande versatilità come sim driver riuscendo ad emergere anche in competizioni di categorie diverse. Conosceremo il terzo componente del team al Draft Event ma fin da ora siamo pronti a vivere una stagione da protagonisti e ricca di emozioni”.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.