Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'simulatore ferrari'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Modellismo
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Due ruote
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • Driving Simulation Center
    • Pilota Virtuale: la rubrica TV sul simracing esport!
    • Gare
    • DrivingItalia Champs & Races

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • F1 2017 Codemasters
    • mods & addons
    • patch
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 7 results

  1. Il nostro partner Motorsport.com ci racconta in questo articolo quali sono i movimenti "spionistici" che, in Formula 1, si celano dietro alla scelta dei piloti da dedicare al lavoro, ormai fondamentale, da attuare al simulatore di guida per la preparazione delle gare in pista e l'analisi dati. Pascal Wehrlein, pilota tedesco che conosce bene il simulatore Mercedes e i segreti della W09, dopo essersi liberato dal contratto con Toto Wolff, potrebbe infatti diventare il pilota del simulatore Ferrari insieme a Robert Kubica, con la promessa di diventare anche il terzo driver della Sauber.
  2. Dopo i dubbi e le prestazioni altalenanti delle prove libere del venerdi all'Hungaroring, le due Rosse di Vettel e Raikkonen partiranno in prima fila nello schieramento del GP d’Ungheria, come potete leggere in dettaglio a questo link. Come è stata possibile una tale prestazione, per non dire "trasformazione", delle monoposto di Maranello, soprattutto in cosi poco tempo? Ancora una volta grazie anche all'utilizzo del simulatore, come del resto aveva già fatto la Mercedes a giugno e la stessa Ferrari nel mese di maggio. Il nuovo pacchetto aerodinamico portato dalla Ferrari in Ungheria ha infatti funzionato alla perfezione. Su un circuito tortuoso come quello ungherese, dove il bottone magico per la potenza extra del motore Mercedes ha influito in misura decisamente minore, la Ferrari è riuscita a recuperare prezioso carico aerodinamico grazie a delle importanti evoluzioni tecniche. Ricordiamo che la FIA aveva vietato alcune importanti soluzioni sulla SF70H: la chiusura della “scimitarra” in carbonio che fletteva nel bordo esterno del fondo dietro al deviatore di flusso, vincoli sulla possibilità di aggiungere additivi alla benzina attraverso l’olio lubrificante, infine un intervento sull’asse forato anteriore, che ora deve essere o tutto aperto, o tutto chiuso. Come sempre accade in Formula 1, i tecnici Ferrari hanno cercato di ottenere la stessa performance e vantaggi utilizzando però sistemi legali e consentiti dalla FIA. I nuovi deviatori di flusso sono stati studiati in dettaglio in galleria del vento, ma non sempre in pista si ritrovano da subito gli stessi valori che si vedono nel wind tunnel, con le numerose variabili che possono influenzare le prestazioni (asperità della pista, vibrazioni della power unit, le gomme). Sebbene perciò il nuovo pacchetto aerodinamico non abbia entusiasmato nelle libere del venerdi (Seb e Kimi sono andati più piano quando l’hanno montato), non è stato accantonato, ma sono stati cercati i motivi che hanno impedito di vedere i risultati che la Ferrari si aspettava. Una parte del merito delle due Rosse in prima fila è quindi proprio delle prove fatte al simulatore (ricordate che la Ferrari utilizza una versione personalizzata del software professionale rFPro) da Antonio Giovinazzi. Il pilota pugliese, dopo aver sbattuto con la Haas nella prima sessione di prove libere, è stato spedito immediatamente a Maranello per verificare al simulatore del Reparto Corse i dati raccolti in pista da Vettel e Raikkonen, sperimentando sul famoso ed inavvicinabile “ragno rosso” (nella foto qui sopra) le modifiche che gli ingegneri consigliavano dalla pista. Ovviamente non sappiamo come si è svolto il lavoro o quali dati il software è stato in grado di validare o ottimizzare, ma a quanto pare ha funzionato tutto alla perfezione! Sempre più spesso ormai parliamo su DrivingItalia di simulatori professionali, come per esempio il primo e famoso simulatore Dallara, il Cruden, il recente modello Chevrolet, quello Nascar o quello Indycar usato da Alonso per prepararsi alla Indy 500, l'hardware McLaren, fino ad arrivare all'inarrestabile Billy Monger che, dopo lo spaventoso incidente a Donington, ha ripreso confidenza con la pista proprio al simulatore! Vorreste provare uno di questi mostri da milioni di euro? Non deprimetevi, perchè, come potete verificare dalla lettura di questo articolo, la differenza fra un costosissimo simulatore professionale ed un software installato sui nostri PC è ormai davvero molto ridotta, come ci dimostra del resto l'allenamento fatto da Barrichello per la 24 Ore di Le Mans su un simulatore di fatto "commerciale".
  3. Questa la notizia calda della mattina: Antonio Giovinazzi sarebbe ad un passo dal diventare un pilota della Ferrari Driver Accademy. Lo ha riportato la Gazzetta dello Sport parlando, addirittura, di un possibile annuncio nei prossimi giorni o, a sorpresa, direttamente domani già al pranzo di Natale organizzato a Maranello insieme ai giornalisti. Miglior rookie della stagione 2016, Giovinazzi ha perso il titolo di campione della GP2 solo all’ultima gara, battuto dal francese Pierre Gasly, ma si sarebbero aperte per lui delle porte estremamente importanti e determinati per la sua carriera futura. Con l’arrivo in Ferrari all’interno del programma per giovani piloti, il pugliese andrebbe ad affiancare il calabrese Antonio Fuoco e il monegasco Charles Leclerc. Leggi la notizia completa su Motori Online.
  4. VELOCIPEDE

    Giovinazzi prova il simulatore Ferrari

    Dopo i successi e le grandi soddisfazioni in GP2, Antonio Giovinazzi ha finalmente ottenuto la meritata attenzione: proprio oggi la Ferrari lo ha chiamato per un test sul simulatore della casa di Maranello. Non sappiamo come sono andate le cose, ma speriamo che la Rossa non si lasci scappare un simile talento italiano! Il 22enne pugliese “ospite” della struttura di Maranello Antonio Giovinazzi è stato oggi a Maranello per una sessione di prova sul simulatore Ferrari. Il 22enne di Martina Franca, attualmente secondo nel campionato GP2 con il team Prema, ha così avuto la sua prima esperienza con un simulatore specifico per la Formula 1. “Sono molto soddisfatto e ringrazio la Ferrari per questa opportunità”, ha detto Antonio, “ora però tornerò da subito a concentrarmi completamente sul mio programma GP2 per questa stagione”. The 22 year old Italian pays a visit to Maranello Antonio Giovinazzi was in Maranello today, for a test session on the Ferrari simulator. The 22 year old from Martina Franca in the Puglia region, is currently lying second in the GP2 championship, driving for the Prema team. “It was a very enjoyable experience and I would like to thank Ferrari for this opportunity”, said Antonio, for whom this was his first ever time in a specifically Formula 1 simulator. “However, now it’s straight back to concentrating fully on my GP2 programme for the rest of this season.” This post has been promoted to an article
  5. VELOCIPEDE

    Giovinazzi prova il simulatore Ferrari

    The 22 year old Italian pays a visit to Maranello Antonio Giovinazzi was in Maranello today, for a test session on the Ferrari simulator. The 22 year old from Martina Franca in the Puglia region, is currently lying second in the GP2 championship, driving for the Prema team. “It was a very enjoyable experience and I would like to thank Ferrari for this opportunity”, said Antonio, for whom this was his first ever time in a specifically Formula 1 simulator. “However, now it’s straight back to concentrating fully on my GP2 programme for the rest of this season.”
  6. Come sappiamo già, l'utilizzo del simulatore di guida si è ormai consolidato come uno strumento praticamente indispensabile sotto molteplici aspetti. Ce ne offre una ulteriore testimonianza l'articolo pubblicato dalla Ferrari (anche in inglese), riguardante l'uso di tale strumento per i piloti impegnati nella recente Florida Winter Series. Commenti e discussioni sul forum.
  7. Come sappiamo già, l'utilizzo del simulatore di guida si è ormai consolidato come uno strumento praticamente indispensabile sotto molteplici aspetti. Ce ne offre una ulteriore testimonianza l'articolo pubblicato dalla Ferrari (anche in inglese), riguardante l'uso di tale strumento per i piloti impegnati nella recente Florida Winter Series. This post has been promoted to an article
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.