Una storia lunga 73 anni ricca di emozioni - Sport - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Minardi Simracing Academy: trionfa Perrella

Michele Perrella vince la prima edizione della Minardi Management Simracing Academy, tutti i dettagli.
Minardi Sim Academy

DrivingItalia Discord: chat testo e voce

Social-app gratuita, via browser, tablet o smartphone. Quasi CINQUEMILA utenti attivi, entra anche tu!
Discord DrivingItalia
  • VELOCIPEDE
    VELOCIPEDE

    Una storia lunga 73 anni ricca di emozioni

       (0 reviews)

    La Formula 1 compie quest’anno ben 73 anni e li porta davvero molto bene. Stiamo parlando di uno degli sport più amati di sempre e seguito da milioni di appassionati che hanno visto, in questi anni, cambiare regolamenti, tecnologie e vetture per riuscire a migliorare una disciplina emozionante già in partenza.

    Nel prossimo futuro ci saranno ulteriori modifiche per rendere il tutto ancora più appassionante. Per avere maggiori informazioni vi consigliamo di tenervi aggiornati con i nostri articoli all’avanguardia.

    Le case automobilistiche più famose

    Alcune case automobilistiche non ci sono più ed è davvero un peccato perché hanno saputo coinvolgere gli spettatori e donare loro emozioni forti. Tra queste ricordiamo con enorme piacere la Lotus, l’Alfa Romeo e la Benetton che ha donato al mondo intero uno dei piloti più forti di sempre, Michael Schumacher, capace di farsi conoscere e apprezzare dal mondo intero, proprio mentre era alla guida di una Benetton.

    I piloti più amati di sempre

    Di certo il pilota più amato e rimpianto di sempre è Ayrton Senna, vittima di un tragico incidente che non gli ha permesso di vincere quello che si sarebbe meritato un pilota con un talento pari al suo. Lo sfortunato pilota brasiliano è rimasto comunque nel cuore dei tifosi e ancora oggi viene ricordato con molto affetto dal mondo intero.

    Jackie Stewart è uno dei piloti che è rimasto nel cuore non solo dei tanti tifosi scozzesi, ma di tutti quelli che hanno amato e seguito la Formula 1 tra gli anni ’60 e ’70. Un campione vero che ancora oggi si accomoda a bordo pista per vedere sfrecciare i bolidi che forse vorrebbe poter guidare ancora.

    Un altro brutto incidente, ma questa volta fuori dai tracciati ha segnato la vita di un pilota amato dai ferraristi e non solo. Michael Schumacher, appunto, amato e vincitore, purtroppo non gode di uno stato di salute affatto buono.

    Le emozioni donate al pubblico

    Chi ha avuto l’occasione di vedere un Gran Premio dal vivo, descrive l’esperienza come emozionante e unica. Vedere i bolidi sfrecciare e sentire il rombo dei motori è una soddisfazione per tutti gli appassionati. Chi però segue più volentieri le gare da casa, si è sicuramente reso conto di come sia diventato tutto più emozionante, anche grazie alle diverse telecamere che possono essere attivate per controllare la gara dal punto di vista del pilota. Chissà quali nuove tecnologie attendono gli amanti di questo sport.

    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   3 Members, 0 Anonymous, 99 Guests (See full list)

    • Mirko Cipolla
    • gecervi
    • Crazyramon


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.