Tante novità in sviluppo presso Electronic Arts, incluso Project CARS 4 - Software - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Content Manager

addon da non perdere per Assetto Corsa

tutorial, guida all'uso ed i segreti del launcher must have

Content Manager

Discord DrivingItalia: chat testo e voce

Social-app gratuita, via browser, tablet o smartphone.

Oltre 3800 utenti attivi, entra anche tu!

DISCORD

Con SimracingGP tutti in pista!

Oltre MILLENOVECENTO piloti registrati, per correre gratis gare e tornei

con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione!

SimracingGP

  • Tante novità in sviluppo presso Electronic Arts, incluso Project CARS 4

       (0 reviews)
    Walker™ By Walker™, in Software, , 0 comments, 326 views
     Share

     

    Tom Henderson torna a parlare nuovamente dei racing games di casa Electronic Arts, dopo aver anticipato alcune delle feature di F1 22. Nel suo report su eXputer il noto insider ha parlato di ben 6 titoli in lavorazione presso Electronic Arts

    Project CARS 4
    Il primo titolo nominato da Henderson è proprio Project CARS 4, che secondo le sue fonti è in sviluppo presso Slightly Mad Studios e verrà probabilmente lanciato nel 2024 su PS5, Xbox Series X|S e PC. Inoltre con questo nuovo titolo SMS tornerà alle sue radici simulative, abbandonate con il più recente Project CARS 3 in favore di uno stile più arcade. Nessuna menzione ufficiale del titolo è stata ovviamente fatta da Electronic Arts nel corso degli ultimi mesi, ma mesi fa Ian Bell, ex CEO di Slightly Mad Studios, sembrava suggerire l'esistenza del progetto con un tweet (ora cancellato e non più disponibile) che recitava: "Se Project CARS 4 sarà fantastico è tutto merito mio. Se non lo è, ho lasciato (la compagnia, ndr.) 6 mesi fa"

    43361c4f421b751ee51f7731ded849d9a273d33b-700x239-1.webp

    World Rally Championship
    Riguardo WRC le fonti di Henderson hanno confermato un titolo a cadenza annuale per console e PC a partire dal prossimo anno fino al 2027. Inoltre sarebbe in lavorazione un titolo mobile da rilasciare in questo lasso di tempo.
    L'Unreal Engine verrà utilizzato per la nuova serie di titoli e il primo verrà rilasciato entro la fine dell'anno fiscale 2023 di EA, che termina a Marzo

    F1 22 e F1 23
    F1 22, già annunciato, sarà il primo titolo della serie ad essere rilasciato sotto l'egida di Electronic Arts, e sarà il primo ad introdurre funzionalità come VR, crossplay e supercar

    Riguardo F1 23 Henderson e le sue fonti riportano che malgrado non sia stato ancora annunciato, e non lo sarà per un bel po', è in sviluppo da tempo e sarà la prima vera esperienza next-gen della serie, con i tanto attesi aggiornamenti al motore di gioco che dovrebbero cambiare drasticamente l'esperienza. F1 23 vedrà inoltre un'espansione della modalità F1 Life che debutterà quest'anno, chiamata F1 World

    Need for Speed e Need for Speed Mobile
    Il report di Tom Henderson conferma la finestra temporale indicata da Jeff Grubb, con il rilascio previsto tra Ottobre e Dicembre 2022, e ci fornisce qualche spiegazione in più: secondo il leaker lo sviluppo del nuovo capitolo di Need for Speed è stato travagliato, con Criterion Games addirittura costretta a fermare il progetto nel 2021 per aiutare nello sviluppo di Battlefield 2042.

    Per quanto riguarda il capitolo mobile, un leak avrebbe rivelato gameplay e location, con quest'ultima che sembrerebbe essere una copia della mappa di NFS Heat. Le fonti di Henderson riportano però che non si tratta di una mappa identica, ma che presenterebbe cambiamenti significativi. Il titolo non presenterà la canonica modalità storia, ma si tratterà di un open world dove sarà possibile incontrare altri giocatori in ogni momento

    Un pensiero finale va ad altre serie racing presenti tra le IP di Electronic Arts: Burnout e GRID. Henderson riporta che non c'è nessun titolo riguardante i due franchise in sviluppo attualmente. Anzi, la serie GRID potrebbe addirittura essere in pericolo a causa del deludente GRID Legends, ma al momento è troppo presto per trarre qualunque conclusione. Per quanto riguarda Burnout, secondo Henderson potrebbe essere il prossimo passo naturale per EA, ma con un catalogo di giochi in sviluppo così ampio il colosso canadese potrebbe rispolverare la serie e proporre delle remaster

     

     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 48 Guests (See full list)

    • There are no registered users currently online


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.