Roberta e Lucrezia: una chiacchierata con le ragazze terribili del simracing! - Champs & Races - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Minardi Simracing Academy: trionfa Perrella

Michele Perrella vince la prima edizione della Minardi Management Simracing Academy, tutti i dettagli.
Minardi Sim Academy

DrivingItalia Discord: chat testo e voce

Social-app gratuita, via browser, tablet o smartphone. Quasi CINQUEMILA utenti attivi, entra anche tu!
Discord DrivingItalia
  • VELOCIPEDE
    VELOCIPEDE

    Roberta e Lucrezia: una chiacchierata con le ragazze terribili del simracing!

       (0 reviews)

    Lucrezia Milanese e Roberta Lesca sono due simpatiche, appassionatissime e temibili simgirls! 😊

    Si stanno cimentando da qualche tempo, con grande impegno, anche nei campionati ACI ESport, l'ultimo dei quali è il campionato Coppa Italia TCR organizzato da DrivingItalia. Hanno già dimostrato in diverse occasioni il loro valore, anche se, per varie sfortune, qualche errore e circostanze sfavorevoli, hanno raccolto finora meno di quello che meritavano.

    Siamo certi che sentirete parlare di loro anche nei prossimi mesi, quindi abbiamo pensato di fare due chiacchiere con loro. 😉

    ROBERTA LESCA

    Innanzi tutto, puoi presentarti?

    Ciao, grazie a voi per avermi dato questa opportunità. Sono Roberta, ho 23 anni e faccio parte del mondo del simracing ormai quasi da 3 anni.

    Come ti sei avvicinata al mondo del simracing?

    Mi sono avvicinata al sim racing grazie a degli amici, che per puro divertimento e svago mi hanno portata nel centro simulazione di Vercelli, ovvero la Race Simulation; mi sono subito appassionata, ma la strada era ancora lunga, perché come vi dicevo, all’inizio l’ho presa proprio come un gioco, ma con il passare del tempo, ho iniziato ad allenarmi più seriamente, grazie all’aiuto di Massimiliano, proprietario della Race Simulation, nonché Team Manager, che mi ha seguita fin da subito, spiegandomi le traiettorie delle piste, le marce, facendomi i Setup adatti al mio stile di guida e tutt’ora mi aiuta ancora tanto, soprattutto a livello di Setup.

    robertalesca2.jpg

    Quali piattaforme di simulazione utilizzi?

    Uso Assetto Corsa e Assetto Corsa Competizione

    Quanto tempo dedichi al SimRacing?

    Ogni sera sono al centro simulazione, un paio d’ore ogni giorno, le dedico per allenarmi in vista delle gare che verranno.

    Quindi stai partecipando o hai partecipato a dei campionati?

    Si, attualmente sto partecipando alla Coppa Italia TCR su Assetto Corsa, organizzata da DrivingItalia e ACI, quindi a tutti gli effetti un campionato ufficiale e poi, sempre su Assetto Corsa, sto partecipando anche al WEL (World Endurance Lan), campionato endurance tra i vari centri di simulazione in Italia, con gare della durata di 6,8,12 ore, dove la particolarità sta proprio nel cambio pilota, perché proprio come nelle gare reali, il cambio pilota avviene fisicamente.

    Come ti prepari a una gara?

    La preparazione di una gara consiste nell’allenarmi tanto, cercando di andare a migliorare nei punti dove sbaglio, o dove faccio più fatica, per arrivare ad avere un buon passo gara costante, e quindi anche un buon tempo da qualifica prendendo come riferimento i tempi dei piloti più veloci. Sicuramente non sono veloce come certi piloti che hanno un livello superiore ma cerco comunque di fare del mio meglio, anche perché in gara tutto può succedere e come mi ha sempre detto Massimiliano, è la costanza che paga. Per quanto riguarda la parte tecnica, quindi Setup, come vi dicevo, mi aiuta Massimiliano, che sviluppa un setup in base a quello che è il mio stile di guida, quindi guarda come giro, cerca di capire le problematiche anche in base a come gli dico che sento la macchina e crea il setup e molte volte è lui stesso a provare anche la macchina per cercare di farmi un assetto il migliore possibile.

    robertalesca1.jpg

    LUCREZIA MILANESE

    Per prima cosa, presentati agli amici che ci leggono.

    Ciao a tutti, sono Lucrezia Milanese, ho 21 anni e da circa un anno e mezzo mi alleno e corro nel simracing. Attualmente sono iscritta al Campionato Italiano TCR Aci Esport 2023.

    Come è nata la tua passione?

    Ho la passione per l’automobilismo da quando ho 4 anni circa, mio nonno è sempre stato un patito di Formula 1 e mi ha tramandato la sua passione, specialmente per la Rossa.
    Oltre all’automobilismo sono molto appassionata di videogiochi, un interesse che mi ha trasmesso mio fratello, quando ero piccolina passavo ore a giocare a Grand Turismo con lui.
    Il Sim racing è un'unione dei due mondi, videogioco e simulatore di gare reali perciò è stata una tappa obbligata seguendo le mie passioni. Ho provato ad andare in pista a guidare le supercar, come la Ferrari 488 o la Porsche e passare dalle piste che ho imparato a conoscere bene sul simulatore a viverle nella vita reale è stata un’esperienza incredibile. Le staccate, le accelerazioni e le frenate, le traiettorie, tutto incredibilmente simile a quando sei sul simulatore. Anche nella vita reale per un istante ti senti sulla tua postazione, con la differenza che quando scendi e ti giri a guardare la stessa auto che ti ha appena regalato tante emozioni, ti rendi conto che è la realtà.

    Come sei arrivata dove sei ora?

    Facendo sacrifici, tanti. Ho sempre voluto prendere sul serio il simracing, ma non solo, farla diventare una cosa mia al 100%, amo le cose personalizzate. Il primo passo è stato non chiedere aiuto economico agli altri, specialmente ai miei genitori. Se mi immagino dove stavo un anno e mezzo fa, ho fatto un grande passo avanti comprando da sola un simulatore professionale e costruendolo pezzo dopo pezzo, dal motore alla pedaliera per finire con il sedile. Ho sempre pensato che tutti i sacrifici fatti mi avrebbero portato ad essere soddisfatta di tutta la mia strada e avevo ragione. Ma non solo, il segreto è, come tutte le cose, la passione, mettendoci anche pazienza e un minimo di ragionamento per gestire la propria economia, il simracing per quando riguarda l'aspetto economico è di sicuro molto accessibile rispetto ai campionati reali che portano via una non trascurabile quantità di tempo e soldi.

    lucreziamilanese.jpg

    Quali sono le sfide più grandi che hai dovuto affrontare?

    Credo la più grande sfida attuale è il sentirsi “sola”, nel senso reale della parola. Attualmente corro nel Server 3 del “Campionato Italiano Aci Esport TCR”, essendo li l’unica ragazza, ogni tanto penso se i ragazzi dentro al server mi prendono sul serio oppure no.

    Che obbiettivi vorresti raggiungere?

    Il mio obbiettivo principale è diventare pilota reale un giorno, il sim racing è un buon allenamento per arrivare a ciò, non solo ti alleni nell’imparare le piste, i punti di staccata eccetera, ma ti alleni anche per migliorare la tua psiche, i riflessi e molto altro. Per me, correre nel sim racing mi ha spinto a crescere nel gestire le emozioni, sia belle che brutte delle competizioni.
    Parlando invece di Esport, sto iniziando ad allenarmi per i “Ferrari Esport Series 2023”, la Ferrari è sempre stata il mio sogno. Ovviamente, punto anche ad altri campionati sia reali che virtuali nel 2024, vediamo che ci riserva il futuro.

    Nel tuo caso come hanno reagito amici e parenti quando hanno saputo che volevi partecipare a campionati Esport o in generale volevi far parte del mondo del Motorsport?

    Questa domanda ha due differenti risposte, per quanto riguarda il voler far parte del mondo del Motorsport era evidente sin da subito e nessuno dei miei conoscenti e parenti ha avuto qualcosa da ridire, o almeno, quasi nessuno. Solitamente quelli che mi criticavano, mi dicevano esattamente una sola frase “Sei donna, non puoi farlo” oppure “Sei donna, non sei portata per un mondo totalmente maschile”. Si sa ormai da tempo che il Motorsport è maschile, almeno prevalentemente, ma non per questo le donne non possono ricoprire ruoli di alto livello, un esempio lampante è Hannah Schmitz, capo stratega della Red Bull.

    Preferisci console o PC?

    PC, assolutamente. Non solo per la potenza hardware, ma anche per il fatto che la maggior parte dei tornei su Assetto Corsa o Assetto Corsa Competizione vengono riservati su questa piattaforma.

    lucreziamilanese2.jpg

    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   2 Members, 0 Anonymous, 71 Guests (See full list)

    • Lupo grigio
    • Bicchieri giacomo


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.