Jaguar vuole già costruire un'altra Gran Turismo Vision - Software - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Con SimracingGP tutti in pista!

Oltre MILLEDUECENTO piloti italiani registrati, per correre gratis gare e tornei

con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione!

SimracingGP ITALIA

Guida al setup!

Una guida semplice, dettagliata e chiara

Fondamentale per migliorare le performance in pista!

Guida al setup

  • Jaguar vuole già costruire un'altra Gran Turismo Vision

       (0 reviews)
    survivor91 By survivor91, in Software, , 0 comments, 389 views
     Share

     

    Il recente evento del Tokyo World Tour per GT Sport ha avuto una parte significativa dedicata al progetto più recente di Gran Turismo Vision. Kazunori Yamauchi ha dedicato un'intervista su quella che sarà la prossima vettura Vision, con il direttore del design di Jaguar, Julian Thomson, e alla stessa Vision GT.

    Sebbene il progetto Gran Turismo Vision sia iniziato sul serio nel 2013, con la Mercedes-Benz AMG Vision, il seme dell'idea è venuto molto prima. È qualcosa che tutti i fan di Gran Turismo ricorderanno molto bene, come la copertina per le versioni mondiali di Gran Turismo 5: Prologue. Yamauchi riassume:

    Quote

    Già nel 2008 abbiamo effettivamente creato una concept car con Citroen - la GT di Citroen". Il designer di quell'auto, Takumi Yamamoto, era un amico di Yamauchi e all'epoca lavorava come progettista di auto presso la PSA Peugeot-Citroen. Ha lavorato con Gilles Vidal, che aveva la responsabilità delle concept car Citroen e successivamente ha progettato la VGT di Peugeot per creare l'auto sia come design virtuale sia come concept car completamente funzionale.

    "All'epoca il mio pensiero era che le macchine fantastiche stessero solo aspettando l'opportunità di nascere nel mondo", continua Yamauchi. “Mi sono reso conto che quella ragione potrebbe essere qualsiasi cosa. Pensavo a me stesso che forse se avessi creato una ragione, tutti i progettisti automobilistici del mondo sarebbero saliti a bordo e avrebbero creato queste fantastiche auto, purché l'occasione si presentasse. Sai nel mondo di oggi ci sono sempre meno opportunità per lavorare davvero o creare queste auto sexy ed eleganti e farle uscire nel mondo.

    "Quindi, ho avuto questa premonizione che se darai loro quell'opportunità, questa travolgente passione dei designer sorgerà e uscirà nel mondo".

    Quella premonizione ha sicuramente dimostrato di essere il caso. Il progetto Gran Turismo Vision include alcuni dei designer di auto più famosi al mondo, tra cui Albert Biermann (Hyundai), Rob Melville (McLaren), Adrian van Hooydonk (BMW), Marek Reichman (Aston Martin) e Ikuo Maeda (Mazda). Per alcuni marchi è prevista l'anteprima delle future direzioni del design e con Bugatti ha rivelato lo stile essenziale dell'hypercar Chiron mesi prima che la vettura stradale si mostrasse al pubblico.

    Per quanto riguarda Jaguar, anche la sua auto Vision GT è stato un lavoro d'amore. Thomson spiega: “Da parte mia, ho sempre voluto fare una macchina con Gran Turismo perché è sempre il gioco migliore. E, sfortunatamente, alcuni dei nostri licenziatari continuavano a dirmi di prendere auto in altri giochi e non riuscivo a capire come arrivare in Gran Turismo!”

    Una casualità ha messo Thomson in contatto con il team di Gran Turismo Explore, il "braccio" specializzato di Polyphony Digital che si occupa di collaborazioni esterne. Lo studio ha basi in Giappone, Los Angeles e Amsterdam, gestendo relazioni con case automobilistiche, marchi di abbigliamento e simili. Dopo quell'incontro nel novembre 2016, Jaguar e Polyphony Digital hanno lavorato sull'auto Vision GT che è stata potuta vedere a Tokyo.

    Thomson spiega: “Ci è voluto molto tempo per iniziare, ma una volta che l'abbiamo fatto, lo sai. Questi ragazzi sono così appassionati di consegnare l'auto in modo corretto. Era solo una giovane squadra dei miei designer che lavorava sull'auto e l'hanno fatto praticamente nel tempo libero. Verso la fine del progetto, questi due giovani designer hanno svolto la maggior parte del lavoro. I dettagli necessari per realizzare questi modelli sono, giustamente, tantissimi: C'è un modello di un motore e le sospensioni sono tutte modellate, anche l'interno e le trame dei tessuti, i colori, tutto deve essere inviato agli sviluppatori. È davvero come progettare un'auto vera, ci sono molte cose, è un grande lavoro.

    Per commentare la notizia fate riferimento al nostro forum

     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   7 Members, 0 Anonymous, 119 Guests (See full list)

    • costich
    • skylinegtr34
    • paolo calosci
    • Stefano Francesco
    • mephisto466
    • gecervi
    • aobi


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.