Recensione: test in pista della nuova pedaliera Simracing Pro - GT - Recensioni - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Simracing Academy: il 29 Ottobre si parte con Aris Vasilakos

Il mitico Aris ci parlerà naturalmente di dinamica del veicolo, non farà mancare i suoi consigli e risponderà alle domande degli allievi. Difficile cominciare meglio la nostra Academy!
Il 29 Ottobre si parte con Aris

Parte 2 Simracing Academy: traiettoria ed uso della pista

Per risultare efficienti ed efficaci in pista è necessario comprendere che la guida in circuito è differente da quella a cui siamo abituati. La prima differenza che salta subito all’occhio? Scopriamolo con la seconda parte della Simracing Academy. Iscriviti alle lezioni pratiche che partono il 29 Ottobre!
Parte 2 Simracing Academy

Parte 1 Simracing Academy: dinamica veicolo ed iscrizioni aperte

Aspiranti simdrivers, benvenuti nella prima parte della Simracing Academy, la scuola per comprendere i concetti fondamentali per progredire dal livello di principianti a quello di esperti della guida simulata. L'Academy è utile anche ai piloti con una certa esperienza, per approfondire ed effettuare test pratici
Parte 1 Simracing Academy: dinamica veicolo

    (0 reviews)

    Recensione: test in pista della nuova pedaliera Simracing Pro - GT

     

    Un caloroso benvenuto a tutti gli utenti del sim racing. Mi presento, sono Alessandro Micali di ASR Formula. Oggi vorrei parlarvi di una periferica professionale che non può mancare nelle nostre postazioni di guida. Si tratta della pedaliera SRP-GT, una pedaliera di nuova concezione prodotta in Spagna, con un profilo professionale elevato. Ringrazio lo staff di SRP per avermi dato l’opportunità di provare e recensire questo favoloso gioiellino, compatto, ben costruito utilizzando materiali di ottima qualità.

    La pedaliera è composta da una placca in alluminio spessa 1 cm su cui sono montati i pedali, le camme hanno uno spessore di 1 centimetro, con un design semplice e dinamico. I pedali hanno pistoni pneumatici che comprimono un gas che trasmette la pressione direttamente al sensore di pressione che misura appunto la pressione del gas, il tutto controllato da un'unità di controllo elettronica molto elegante, auto-progettata, dove è possibile vedere lo stato dei pedali attraverso i loro LED.

    Completano il design, gli eleganti pedali di colore arancione, un ovvio riferimento alla casa produttrice e ai colori del proprio logo. Esteticamente, ti colpisce immediatamente in modo positivo, per la sua bellezza e la chiara solidità dei materiali utilizzati, senza dubbio uno dei punti a suo favore.

    Esperienza di guida

    In generale, ciò che più ha attirato la mia attenzione è la precisione dei tre pedali, molto progressiva senza quell'effetto "on-off" presente sulla maggior parte dei pedali commerciali. In effetti è possibile modulare il freno e l'acceleratore guadagnando sempre di più fiducia nel veicolo che stiamo guidando. Soprattutto frenare con tale precisione senza aver paura di bloccare le ruote anteriori è certamente un aspetto molto importante.

    L'acceleratore progressivo con una curva naturale ti aiuta ad avere una maggiore sensibilità in accelerazione. Tuttavia abituarsi non è immediato. È necessario abituarsi al maggiore sforzo fisico e alla nuova sensibilità che è molto diversa dal sistema tradizionale di altri produttori. Quello che posso dire è che, una volta che mi sono abituato, l'esperienza di guida raggiunge un livello molto più alto, che mi ha tenuto incollato alla guida più a lungo del solito. In breve, non puoi farne a meno!

    Anche i tempi cronometrati miglioravano giro dopo giro, abbassandoli di quasi un secondo nel mio caso. Questa pedaliera mi ha permesso di frenare più tardi di quanto ero abituato prima e la precisione e la forza applicate mi hanno permesso di avere una frenata più aggressiva senza il problema e la paura di bloccare le ruote anteriori. I Sim-Drivers in possesso di pedali professionali, sono certo che potranno sperimentare giro dopo giro migliorando i loro tempi cronometrici con questa nuova periferica professionale.

    Calibrazione

    Calibrare SRP-GT è molto semplice, tutto quello che bisogna fare è assegnare i tre pedali attraverso Windows. Il pedale del freno deve però essere calibrato in base alla forza che desideriamo, in maniera tale da ottenere il punto di frenata massimo. Una volta trovato il punto di frenata massimo, la pedaliera sarà configurata al meglio per avere un’esperienza di guida eccezionale.

    Modding

    Nel mio caso, essendo un modder, ho potuto apprezzare la bontà di questa pedaliera. Anche l’esperienza di sviluppo delle proprie mod ha mostrato un feedback molto più professionale rispetto a prima. Prendere in considerazione anche tutti coloro che hanno una pedaliera professionale è un aspetto che non deve essere tralasciato in ambito sviluppo di una mod.

    Pregi

    Senz’altro I materiali e il nuovissimo sistema a pistoni, il tutto unito alla bella estetica e un design accattivante. Funzionalmente direi perfetta, ha superato in maniera eccellente ogni mia aspettativa.

    Difetti

    Onestamente non ho trovato difetti. Ho solo avuto alcuni problemi di configurazione con Assetto Corsa, ma probabilmente per inesperienza e semplicemente per il fatto che AC risponde diversamente sul freno a differenza di iRacing, rF2, AMS2 per esempio. Una volta capito come affrontare la calibrazione, sono stato in grado di ottenere lo stesso risultato anche su Assetto Corsa

    Software

    Il produttore sta finendo il software SRP-MS che sarò in grado di testare presto in una prima versione beta. In ogni caso sono stato in grado di ottenere una perfetta calibrazione senza il software.

    Fissaggio

    È studiato per vari tipi di ancoraggio. Le misure sono equivalenti a note periferiche tipo g25, g27, g29. Per coloro che non sono in possesso o non hanno particolare esigenza di un cockpit costoso, ma vogliono una pedaliera professionale come questa, potranno a breve acquistare un adattatore dinamico che SRP fornirà sul mercato per un ancoraggio aperto ad ogni possibilità. Nel mio caso, tuttavia, non ho avuto problemi a montarli sulla mia struttura, attraverso dei fori filettati sulla placca SRP.

    Conclusione

    Un prodotto di punta sotto qualsiasi aspetto. Lo consiglio a tutti gli amanti della simulazione che cercano il realismo e che vogliono limare decimi nella loro esperienza di guida virtuale.

    Prezzo

    Il prezzo del prodotto è di € 990 IVA inclusa, ma sono attualmente in promozione le prime 50 unità di lancio a € 750 IVA inclusa. Il produttore conferma la consegna ad agosto. Questo prezzo è giustificato dalla qualità dei materiali utilizzati. SRP non utilizza materiali scadenti, ma materiali di prima scelta che hanno un'elevata affidabilità nel tempo.

    E’ possibile acquistare la pedaliera attraverso il sito web del produttore qui: www.simracing-pro.com/es/

    Per commenti e discussioni fate riferimento a questo topic del forum dedicato.

    A cura di Alessandro Micali di ASR Formula

    pedal1.jpg

    Edited by VELOCIPEDE




    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   17 Members, 1 Anonymous, 182 Guests (See full list)

    • Arnold Perez
    • Alfred ita
    • Giuseppe Gandolfo
    • rosariok24
    • Edgar Kovacs
    • umby4u
    • AyrtonForever
    • Jim Casey
    • Matt_27
    • omarbr
    • acavalla7
    • Simoreflex
    • sopadj
    • Fabrizio Calafiore
    • Hotfire475
    • horni
    • JonAlfa


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.