Jump to content

DrivingItalia Discord: chat testo e voce

Social-app gratuita, via browser, tablet o smartphone. Quasi QUATTROMILA utenti attivi, entra anche tu!
Discord DrivingItalia

Simracing per tutti: iniziare spendendo poco

I costi nel motorsport reale sono proibitivi... ma nel simracing si può cominciare spendendo poco!
Simracing per tutti
  • Guest
    Guest

    F.1: Williams e McLaren, quanti guai!

       (0 reviews)

    La Ferrari è un orologio. Vincente. Gli altri si scannano e perdono i pezzi. McLaren e Williams si erano accostate al Mondiale 2004 con speranze di ben altro tenore. Dopo due gare stanno già imbastendo processi. Soprattutto la prima, che ha visto Kimi Raikkonen due volte ritirato, sembra alle prese con un terremoto. Riguardante, in realtà, la Mercedes fornitrice di motori. La Bild, quotidiano tedesco, ha infatti raccontato che Werner Laurenz, ingegnere tedesco responsabile con Illien dei motori F.1, sarebbe stato licenziato in tronco al rientro dalla Malesia. Nessuna conferma ufficiale, ma è significativo quanto detto dallo stesso Laurenz intervistato dal quotidiano di Colonia Express.

    #CONTINUE#

    "Non so nulla del mio licenziamento. Ma il capo della Ilmor, Mario Illien, deve esserlo andato a raccontarlo in giro in Malesia. Chiedetelo a lui o al signor Haug (il responsabile di Mercedes Motorsport; n.d.r.). Io non sono autorizzato a dire nulla, la Mercedes coordinerà la comunicazione". Laurenz, 51 anni, ingegnere laureato al politecnico di Aquisgrana, era stato strappato dalla Mercedes a inizio 2003 - sembra per una cifra notevole - ai rivali tedeschi della BMW. Compagno d’università del direttore tecnico della casa di Monaco, Mario Theissen, era considerato il padre del motore P8X, il propulsore V10 monstre da 900 cavalli e 19.000 giri della casa di Monaco. "Ma - scrive la Bild - Laurenz e Illien hanno intrapreso due strategie di costruzione del nuovo motore in contrasto tra loro e hanno litigato dal primo giorno. Risultato: il balbettante motore FO 110P è troppo poco potente, circa 850 cavalli". Ora Illien avrebbe ottenuto la cacciata del rivale. Per l’immagine della McLaren-Mercedes un altro colpo durissimo.

    In casa Williams, intanto, dopo essere andato a offrirsi a destra e a manca (accumulando brutte figure come successo 15 giorni fa con la Renault) il tedesco Ralf Schumacher ha fatto sapere per l'ennesima volta - tramite il suo manager Willi Weber - di essere pronto ad accettare una riduzione dell'ingaggio pur di rimanere. "Ridurremo la base fissa - spiega Weber - e parte della cifra sarà legata ai risultati: se Ralf andrà bene non perderemo niente rispetto a quanto incassato quest'anno". Dopo il GP del Bahrein, in programma il 4 aprile, le parti si siederanno intorno a un tavolo. Ma non sarà una cosa breve. Intanto, perso Montoya (in McLaren dal 2005), la Williams questa settimana farà provare al Castellet il neozelandese Scott Dixon, campione IRL. Tanto per mettere un po' di ulteriore pressione a Ralf. E intanto Michael se la ride...

     

    [Fonte: Gazzetta.it]

    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   4 Members, 0 Anonymous, 169 Guests (See full list)

    • Giuseppe Gandolfo
    • maviaggi
    • Mirko Cipolla
    • milde


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.