Jump to content

DrivingItalia Discord: chat testo e voce

Social-app gratuita, via browser, tablet o smartphone. Quasi QUATTROMILA utenti attivi, entra anche tu!
Discord DrivingItalia

Simracing per tutti: iniziare spendendo poco

I costi nel motorsport reale sono proibitivi... ma nel simracing si può cominciare spendendo poco!
Simracing per tutti
  • Guest
    Guest

    F.1: test a Monza, spavento per Schumi

       (0 reviews)

    Dalla festa per l'ennesimo titolo allo spavento. Protagonista Michael Schumacher, fuori pista a 300 orari nella seconda giornata di test a Monza. E' successo poco dopo le 17 quando - secondo la Ferrari - per un problema alla gomma posteriore sinistra (i tecnici Bridgestone stanno controllando che cosa lo abbia causato) il pilota ha perso il controllo a metà del rettilineo del traguardo. La rossa è finita contro il muretto box sulla destra, poi in testacoda chiudendo la sua corsa a sinistra all'ingresso della prima variante dopo aver abbattuto il cartello che indica i 150 metri dalla chicane. A questo punto, uscito da solo dall'abitacolo, Michael si è sdraiato sull'erba che costeggia il tracciato e così è rimasto fino all'arrivo dei soccorsi. Poi, di fronte ai medici, il campione del mondo si è rialzato, ha tranquillizzato tutti e si è accomodato sull'auto di soccorso per rientrare ai box. Il punto dove si è verificato l'incidente è uno di quelli dove si raggiungono le velocità più elevate del circuito. Ma, per fortuna, l'iridato se l'è cavata benone.

    #CONTINUE#

    Un'ora e un quarto dopo l'incidente ha lasciato l'autodromo, dopo aver abbracciato il compagno Rubens Barrichello che stava firmando autografi, tra gli applausi della folla. Schumi, che aveva al guinzaglio il proprio cane, si è fermato un attimo a far giocare l'animale con un pallone, si è limitato a salutarli con la mano prima di salire a bordo della vettura con cui ha lasciato l'autodromo. A fine dei lavori, comunque, il più veloce è stato Antonio Pizzonia. Il brasiliano della Williams ha girato in 1'20"027, un tempo inferiore a quanto fatto segnare dallo stesso Schumi nella prima giornata di test. Alle sue spalle, ma staccato di più di 7 decimi, Kimi Raikkonen con la McLaren. Poi Barrichello, con la Ferrari, le Bar di Davidson e Sato e la rossa dello stesso Schumacher. A chiudere i primi dieci Alonso (Renault), Montoya (Williams), Coulthard (McLaren) e Fisichella (Sauber). Mentre Trulli con la Renault è tredicesimo e Bruni (Minardi) diciottesimo.

     

    Questi i tempi della seconda giornata di test a Monza:

     

    1. Pizzonia (Williams) 1'20"027 (76 giri)
    2. Raikkonen (McLaren) 1'20"778 (92)
    3. Barrichello (Ferrari) 1'20"862 (58)
    4. Davidson (Bar) 1'20"872 (58)
    5. Sato (id.) 1'20"974 (91)
    6. M. Schumacher (Ferrari) 1'21"055 (96)
    7. Alonso (Renault) 1'21"077 (115)
    8. Montoya (Williams) 1'21"090 (69)
    9. Coulthard (McLaren) 1'21"176 (87)
    10. Fisichella (Sauber) 1'21"176 (99)
    11. Klien (Jaguar) 1'21"502 (62)
    12. Button (Bar) 1'21"603 (87)
    13. Trulli (Renault) 1'21"652 (32)
    14. Webber (Jaguar) 1'21"675 (62)
    15. Panis (Toyota) 1'22"476 (57)
    16. Zonta (id.) 1'22"870 (57)
    17. Baumgartner (Minardi) 1'24"088 (42)
    18. Bruni (id.) 1'25"024 (17)

     

    [Fonte: Gazzetta.it]

    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   3 Members, 0 Anonymous, 156 Guests (See full list)

    • raimondo magliulo
    • omarbr
    • Lupo grigio


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.