Showing results for tags 'sebastian vettel'. - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'sebastian vettel'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters - EA Sports
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 2 results

  1. In un campionato di Formula 1 che sarà terribilmente intenso ed impegnativo, con problemi di logistica e limiti di tempo, l'utilizzo di un simulatore "a casa" può rivelarsi decisamente utile per un pilota. Inoltre un simulatore sempre disponibile permette al pilota di entrare nel clima della gara, ancora prima di esere fisicamente in pista. Sebastian Vettel ha scoperto il simracing solo in tempi recenti, ma da subito ne ha capito la valenza, l'importanza e le possibilità di utilizzo. L'anno scorso, il Gran Premio dell'Arabia Saudita è stata una nuova sfida per piloti e team, e Sebastian non è stato in grado di completare le sessioni previste al simulatore professionale della scuderia Aston Martin prima dell'evento, da allora si è pensato ad uno strumento "casalingo" per aiutare il pilota tedesco a familiarizzare iniziale con le nuove piste. Sebastian e il team hanno deciso di iniziare il processo di costruzione del simulatore alla fine della stagione 2021 e il progetto si è evoluto in un allestimento con tre schermi e parti fisiche reali della monoposto Aston Martin 2021. Il design assicura a Sebastian una visuale realistica al volante, fino all'uso del volante e agli specchietti retrovisori esterni e al poggiatesta della F1 reale. Il simulatore è dotato del sedile da gara di Sebastian, del poggiatesta e delle cinture di sicurezza utilizzate durante la stagione 2021. Ma l'esperienza del team è andata oltre, contribuendo anche a creare la struttura metallica di telaio in cui si trova il simulatore, oltre a implementare la configurazione a tre schermi dopo che una versione a due schermi si è rivelata limitante. Sotto la supervisione del Senior Garage Equipment Designer Matt Tomalin, le discussioni e le ricerche sul progetto sono iniziate nell'aprile 2021, con i due mesi successivi trascorsi a perfezionare il design con strumenti CAD. La costruzione è iniziata a luglio. A settembre, il simulatore era pronto per essere spedito a casa di Sebastian. Decisamente accurato naturalmente, il sistema di feedback del volante e la calibrazione di un sistema frenante per imitare l'assetto di un'auto di F1. Quindi il quattro volte campione del mondo potrà allenarsi per conto proprio al simulatore "di casa", preparando ogni Gran Premio di quest'anno, e dimostrando una volta di più il suo impegno nell'ottenere sempre il massimo delle prestazioni possibili.
  2. In questo periodo di quarantena forzata a causa del Coronavirus quasi tutti i piloti professionisti hanno dirottato le proprie energie nel simracing, in modo da tenersi in allenamento in vista del loro ritorno in pista. Charles Leclerc, Max Verstappen, Lando Norris e tanti altri hanno dato il buon esempio... ma, come al solito, anche in questo settore si sono distinte alcune "pecore nere", che di guida simulata non ne hanno voluto proprio sapere. Kimi Raikkonen ha affermato di non essere interessato ai simulatori, mentre Daniel Ricciardo ha sostenuto che il simracing lo porterebbe a distogliere la sua attenzione dai propri allenamenti. Tra di loro c'era anche un certo Sebastian Vettel, che però alla fine ha ceduto alla tentazione acquistando una postazione virtuale per dare una chance al mondo degli eSports. Al pilota tedesco della Ferrari sono bastate giusto un paio di settimane per prenderci la mano, lo stretto necessario per essere pronto al suo debutto ufficiale... su rFactor 2. "Seb", infatti, ha partecipato recentemente al Legends Trophy organizzato da The Race, assieme a tanti altri piloti professionisti tra cui Juan Pablo Montoya, Jenson Button, Emanuele Pirro, Jan Magnussen, Emerson Fittipaldi e Vitantonio Liuzzi. Al volante della sua Brabham BT44B, Vettel ha dovuto fare i conti con una prima gara decisamente travagliata, contraddistinta da diversi incidenti che lo hanno fatto transitare sotto la bandiera a scacchi solamente in 15esima posizione. Davanti a tutti, invece, ha trionfato Montoya, che ha preceduto con un discreto margine Button e Pirro. Grazie alla griglia invertita, Sebastian ha però potuto beneficiare della settima casella in griglia per la seconda gara: alla partenza il quattro volte Campione del Mondo ha rimontato subito fino alla quarta piazza... prima di scivolare nuovamente nelle retrovie a causa di un contatto scatenato dal trio Solberg - Button - Magnussen. Per lui il Legends Trophy è terminato con un 12esimo posto come miglior piazzamento: un risultato che sicuramente non rispecchia le sue qualità da pilota professionista, ma che fa capire quanto sia difficile per un "novizio" come lui l'adattamento alla guida simulata. Nonostante ciò, Vettel ha potuto far emergere il suo talento di combattente: speriamo di rivederlo presto di nuovo in pista!
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.