Showing results for tags 'ea sports'. - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'ea sports'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters - EA Sports
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 15 results

  1. Dopo le tante indiscrezioni degli ultimi giorni, EA Sports ha confermato con un breve teaser che il nuovo F1 24 sarà disponibile già a partire dal 31 Maggio, in netto anticipo quindi rispetto al passato. Questo ci fa pensare che il "nuovo" titolo non porterà probabilmente con sè particolari novità, limitandosi ad un aggiornamento del gioco 2023. Tramite il sito ufficiale Electronic Arts è già possibile effettuare il pre-ordine del gioco: acquistandolo entro il 24 aprile 2024 sarà possibile provare subito in anteprima le livree 2024 di McLaren, Williams, Alpine e Haas e le livree F1® Esports di McLaren e Alpine nella modalità Prova a tempo su F1® 23. E naturalmente sbloccare le livree F1® Esports di McLaren e Alpine in F1® 24 al lancio del gioco. Inoltre si ottiene un secondo set di livree 2024, in arrivo in F1® 23 dopo il 24 aprile.
  2. Nel lontano 2020 c'è stato l'annuncio che i diritti per realizzare il videogioco ufficiale del FIA World Rally Championship erano stati trasferiti da Kylotonn a Codemasters, a sua volta acquistata da Electronic Arts nel 2021. L'accordo, con 5 cinque anni di durata, è partito proprio nel 2023. Oggi finalmente sappiamo quando uscirà il gioco. Il nuovo titolo EA SPORTS WRC verrà lanciato nel pomeriggio del 5 settembre 2023, con una una première su YouTube che partirà alle ore 16,58 italiane. Nel frattempo, i canali social media di EA SPORTS Rally sono stati rinominati già oggi, cosi come il canale YouTube è ora abbellito da uno sfondo arancione del campionato del mondo reale. Nel breve trailer già pubblicato sui social possiamo ammirare la Toyota GR Yaris Rally1, la Hyundai i20 N Rally1 e la Ford Puma Rally1. Al momento non sono disponibili ulteriori informazioni.
  3. La Codemasters ha rilasciato l'attesa patch v1.08 per il suo F1 23 targato EA Sports. Oltre ad una lunga lista di correzioni e bugfix, l'aggiornamento implementa finalmente l'opzione F1 Replay all'interno di F1 World. A new patch for F1® 23 patch (v1.08) has begun rolling out across Xbox, PlayStation, and PC. Here are the changes that will be made with this patch: Addition of F1® Replay Event Type in F1® World Addition of AI drivers to League Racing Fixed an issue where, in some instances, unrealistic lap times could be set in Time Trial after triggering an Instant Replay. All Time Trial Leaderboards have been reset. Fixed an issue where in Two Player Career drivers would receive an incorrect tyre allocation at weekends following one with a Sprint Fixed an issue where Qualifying Practice Programmes would be much harder than other programs in Career Fixed an issue where the pit lane speed limit in Jeddah was incorrect Fixed an issue where some session start times were incorrect at Bahrain and Jeddah Fixed an issue where 'Rival Telemetry mode' in Time Trial was not working Fixed an issue where too many resource points were awarded despite the settings being set to 'reduced' in Career modes Fixed an inaccuracy where the DRS light would be present on some F2 cars Fixed an issue where DRS could be activated when behind another driver as soon as they leave the pitlane at Austria Fixed an issue where timer may display incorrect time when spectating qualifying sessions Fixed an issue where, in some instances, Invite Friends list would be blank when having a large number of friends Fixed an audio issue where, in some instances, Max Verstappen would be given Driver of the Day instead of the actual awardee Fixed an issue where the race engineer would be hopelessly optimistic Fixed an issue where 'Resource Rundown Screen' would not show all earned Development Resource Points and Boosts in Career modes Improved AI speed when set above 100 difficulty Fixed an issue where players would be unable to join a LAN game General Stability Improvements Various Minor Fixes
  4. EA ha rilasciato le patch notes dell'aggiornamento 1.07 in arrivo a breve sulle piattaforme PlayStation, Xbox e PC. La patch in questione risolve alcuni problemi molto importanti come: un'usura degli pneumatici differente per le vetture se impostate con prestazioni pari, negoziazioni dei contratti e ritiri dei piloti che avvenivano prima dell'ultima gara della stagione, vari problemi relativi al funzionamento del force feedback e al comportamento dell'IA. Ecco di seguito il changelog completo:
  5. A meno di due settimane dal lancio di F1® 23, ecco otto cose che potresti non aver notato. Modelli di auto aggiornati Al lancio di F1® 23, fissato al 16 giugno, potrai metterti al volante di tutte le auto ufficiali del 2023 FIA Formula One World Championship™. Ogni anno, lavoriamo a stretto contatto con le 10 scuderie di Formula 1® per riprodurne le auto e livree nel modo più dettagliato e preciso possibile, così come i 20 piloti che compongono la griglia di partenza di quest'anno. Nei video precedenti potresti aver notato le ricostruzioni provvisorie di queste auto, ma ora siamo felici di poterti mostrare l'aspetto finale che ogni vettura avrà al lancio. La F1® è uno sport in continua evoluzione: poiché le scuderie continuano a modificare il design delle loro auto prima di ogni gara della stagione reale, nel corso dell'anno lanceremo un aggiornamento per inserire il maggior numero possibile di queste modifiche. Inoltre, le auto e i piloti della stagione 2023 di Formula 2™ arriveranno con un aggiornamento post-lancio. Miglioramenti alla Carriera e a Carriera scuderia Per migliorare ulteriormente l'esperienza di gioco in modalità popolari come Carriera, Carriera scuderia e Carriera per due giocatori, abbiamo apportato alcune modifiche strutturali che ti permetteranno di costruire la tua leggenda in Formula 1® per una delle scuderie reali o come l'undicesima coppia sulla griglia di partenza. Per prima cosa, abbiamo aggiornato le valutazioni e la fama di tutti i piloti per rispecchiare al meglio le loro prestazioni nel mondo reale. Lo stesso vale per coloro che gareggiano attualmente in Formula 1® e Formula 2™, oltre ai grandi piloti inclusi come Icone carriera scuderia. A proposito di Icone, 7 piloti saranno riproposti dai giochi precedenti al fianco di 8 nuovi volti che faranno il loro debutto in questo capitolo. Il campione del mondo 1992 Nigel Mansell, il fenomeno giapponese Kamui Kobayashi e l'entusiasmante Pastor Maldonado sono pronti a unirsi alla tua scuderia nella loro corsa verso il successo. Inoltre la tre volte campione del mondo W Series, Jamie Chadwick, si unisce alla lista dei piloti. Chi prenota il gioco può contare anche su quattro piloti di Braking Point, tra passato e presente: ci sarà spazio per Devon Butler, Aiden Jackson, Casper Akkerman e Callie Mayer. Queste nuove Icone sono disponibili in esclusiva con la Champions Edition di F1® 23. Abbiamo cercato di trovare un equilibrio tra le strutture e le scuderie, per offrire un'esperienza di Formula 1® ancora più autentica. Le strutture di partenza delle scuderie attuali sono state aggiornate per rispecchiare al meglio la loro classifica reale. In generale, i costi di potenziamento delle strutture sono stati ridefiniti, così come i costi contrattuali. Inoltre, i pagamenti degli sponsor primari e secondari sono stati modificati di conseguenza. Insieme a queste modifiche al bilanciamento, abbiamo apportato numerosi miglioramenti alla stabilità in ognuna di queste modalità grazie al feedback della community. Oltre a tutto ciò, abbiamo inserito numerose aggiunte alla presentazione di gioco, tra cui dei filmati con Natalie Pinkham, vari commenti dell'ingegnere di gara Alex Morelli e nuove presentazioni di gara con Carlo Vanzini e Alex Jacques. Tutte le modifiche che si riflettono in altre aree del gioco, come la possibilità di scegliere la Lunghezza gara 35%, le bandiere rosse e l'aggiunta delle gare di Las Vegas e Qatar, sono ora incluse in Carriera e Carriera scuderia. Le modalità Carriera e Carriera scuderia continuano a rappresentare una parte importante nei giochi della serie F1®: non vediamo l'ora di scoprire quali storie creerai durante il tuo viaggio in F1® 23. Aggiornamenti ai circuiti Per quanto riguarda i circuiti di F1® 23, hai già notato alcune aggiunte di spicco come Las Vegas e Qatar, ma non sono le uniche novità previste quest'anno. Tornando per un attimo alle modalità Carriera e Carriera scuderia, a partire dalla tua seconda stagione potrai aggiungere al calendario della Carriera ognuno dei tre circuiti bonus: lo Shanghai International Circuit in Cina, il Circuit Paul Ricard in Francia e l'Autódromo Internacional do Algarve (Portimão) in Portogallo. Lo scorso weekend, durante il Grand Prix di Spagna, avrai notato che i piloti hanno seguito un percorso differente nei settori finali del Circuit de Barcelona-Catalunya: siamo lieti di confermare che questo nuovo layout sarà presente al lancio di F1® 23. Abbiamo anche aggiornato la pista fino alla curva 3 del Red Bull Ring, in Austria: ora le sezioni fuori pista includono la chicane già usata in altre serie di corse. Inoltre, abbiamo apportato una serie di accorgimenti minori ad alcuni circuiti del gioco. Tra questi spiccano Jeddah, Zandvoort, Baku e Austria. Le modifiche variano dall'aggiornamento dei profili dei cordoli all'inserimento di ulteriori dettagli nelle sezioni fuori pista (un esempio lampante sono le tribune di Miami), e tanto altro ancora. Dopo il lancio di F1® 23, aggiorneremo il circuito di Marina Bay in base alle modifiche previste per il Grand Prix di Singapore di quest'anno. Tieni d'occhio le nostre pagine social per maggiori informazioni sul lancio di questo aggiornamento. Cambiamenti al Pass Podio Il Pass Podio fa il suo ritorno in F1® 23, offrendoti una serie di ricompense mentre giochi. Con così tante attività da fare quest'anno in F1® World, abbiamo aggiornato il Pass Podio per ricompensarti al meglio in base al tempo investito nelle varie modalità di gioco. Rispetto ai 30 livelli dei giochi precedenti, quest'anno il Pass Podio avrà 50 livelli e potrai sbloccare una serie di ricompense e potenziamenti per la tua vettura di F1® World, inclusi componenti unici che ti offriranno vantaggi sia in pista, sia fuori pista. Raggiungere il livello 50 nella Serie 1, per esempio, offre come ricompensa un team principal unico che potrai applicare alla tua vettura di F1® World: Franz Tost. Che sia la persona in grado di farti fare la differenza nella tua prossima gara di F1® World? Un'altra modifica che abbiamo apportato al Pass Podio quest'anno consiste nella rimozione della possibilità di acquistare lo sblocco dei livelli. Dal momento che il Pass Podio include ricompense capaci di potenziare la tua vettura di F1® World, abbiamo deciso di rimuovere questa scorciatoia al fine di offrire un'esperienza di gioco più bilanciata. Acquistare gli incrementi XP aiuterà chi desidera progredire più rapidamente nel Pass Podio, ma più tempo passerai a giocare nella modalità F1® World di F1® 23, più ricompense sbloccherai. Per rendere la sfida ancora più equilibrata, partecipando a una gara multigiocatore basata sulle vetture di F1® World e sul livello tecnico, ti verrà assegnata una potenziale posizione di arrivo in base al tuo livello tecnico e a quello degli avversari. Ciò significa che potrai continuare a progredire per raggiungere i tuoi obiettivi personali, anche se chi fa parte della lobby ha potenziato la sua auto più di te. Leghe e EA Racenet In F1® 22, abbiamo introdotto la tecnologia EA Racenet per fornirti molti strumenti utili a migliorare ulteriormente le tue prestazioni in pista. Tra questi, c'era anche l'accesso alle telemetrie dei tuoi giri migliori e la possibilità di confrontarle con qualsiasi pilota nelle classifiche delle Prove a tempo. Vuoi scoprire in che punto frenano, curvano e accelerano in curva i migliori partecipanti al mondo? Grazie al nostro visualizzatore 3D, puoi mettere a confronto i tuoi giri con quelli altrui per scoprire come strappare quei preziosi decimi in più. In F1® 23, EA Racenet mantiene tutte queste caratteristiche all'interno di un'applicazione rinnovata in modo significativo. Ora rappresenta la spina dorsale del sistema delle gare di lega, diventando un alleato indispensabile per chi desidera portare la propria esperienza di gioco al livello successivo. Grazie agli insegnamenti appresi dall'apprezzata funzionalità Club di DiRT Rally 2.0, le leghe di EA Racenet consentono di creare, partecipare, pianificare e gestire i campionati multigiocatore personalizzati direttamente dalla web app, prima ancora di entrare nel gioco per gareggiare. Le gare di lega sono una parte importante e apprezzata del modo in cui la nostra community gioca ai giochi di F1: questa nuova serie di strumenti andrà a migliorare ulteriormente l'esperienza di gioco. Collega il tuo account EA e dai subito un'occhiata a EA Racenet. Iscriviti prima dell'uscita di F1® 23 così da poter gareggiare immediatamente al lancio. Aggiornamenti al crossplay In F1® 22 abbiamo introdotto il multigiocatore multipiattaforma, che offre la possibilità di sfidarsi in varie modalità di gioco a prescindere dalla piattaforma in uso. Questa funzionalità è stata ampliata in F1® 23: ora il crossplay è disponibile in tutte le modalità in cui i partecipanti si sfidano l'uno contro l'altro, inclusa la rinnovata modalità classificata. Inoltre, le classifiche delle Prove a tempo sono ora multipiattaforma, con una classifica separata per ciascuna piattaforma disponibile per ogni variante dei tracciati. Se stai cercando di stabilire un record mondiale nelle Prove a tempo, di scalare la classifica nella modalità multigiocatore classificata o di sfidare qualcuno nelle leghe Racenet, il crossplay ti permette di gareggiare ovunque e con chiunque. Aggiornamenti all'HUD Un cambiamento che noterai immediatamente in F1® 23 una volta in pista è la nuova interfaccia su schermo. Lo stile di queste grafiche è stato aggiornato per rispecchiare esattamente ciò che vedi durante una gara di Formula 1® in TV. Inoltre, l'interfaccia ha subito alcune modifiche per garantire un aspetto più ordinato. Ora gli input di accelerazione e frenata sono visibili più chiaramente, così come gli indicatori ERS e DRS. Se guidi con visuale dall'abitacolo, noterai anche delle differenze nell'aspetto dello schermo sul volante, migliorato al fine di avvicinarsi al modo in cui le scuderie mostrano i dati nel mondo reale. All'inizio di ogni gara, inoltre, potresti notare le nuove inquadrature dalla griglia di partenza, rifinite anche in questo caso per avvicinarsi alle trasmissioni del mondo reale. Modifiche alla messa a punto dell'assetto Per completare i miglioramenti al sistema di guida di F1® 23, abbiamo rifinito e ampliato la gamma di impostazioni che potrai applicare alla vettura durante la messa a punto di un assetto. Ora è possibile impostare le sospensioni anteriori e posteriori tra 1 e 41 Ora è possibile impostare le barre stabilizzatrici anteriori e posteriori tra 1 e 21 Ora è possibile impostare l'altezza anteriore posteriore tra 30 e 50 Ora è possibile impostare la campanatura anteriore tra 2,50 e 3,50 Ora è possibile impostare la campanatura posteriore tra 1,00 e 2,00 Ora è possibile impostare la divergenza anteriore tra 0,00 e 0,10 Ora è possibile impostare la divergenza posteriore tra 0,10 e 0,40 Ora è possibile impostare la pressione dei freni tra l'80% e il 100% Ora è possibile impostare la pressione delle gomme anteriori tra i 22,0 e i 25,0 psi Ora è possibile impostare la pressione delle gomme posteriori tra i 20,0 e i 23,0 psi Queste modifiche ti permettono di perfezionare ulteriormente gli assetti dell'auto con maggiore precisione e flessibilità, in modo da ottenere le migliori prestazioni in pista. Non finisce qui! Se hai perso qualche notizia su F1® 23, puoi dare un'occhiata all'articolo di presentazione che fornisce una panoramica del gioco o all'articolo di approfondimento sul gameplay pubblicato in precedenza, che descrive nel dettaglio alcune delle innovazioni principali. Non perdere inoltre gli approfondimenti dedicati a Braking Point e F1® World. Prenota subito Disponibile ora per la prenotazione*, l'esclusiva versione digitale di F1® 23 Champions Edition, con in copertina il due volte campione del mondo in carica Max Verstappen, è disponibile con i seguenti contenuti: Pacchetto abbigliamento da gara di Max Verstappen Pacchetto icone ed elementi estetici Braking Point 2 Dual Entitlement*** Quattro nuove Icone carriera scuderia Incremento XP Pacchetto paraurti F1® World 18.000 PitCoin Accesso anticipato di 3 giorni a partire dal 13 giugno 2023 Per coloro che prenotano la Standard Edition digitale e fisica di F1® 23, con l'ambasciatore EA SPORTS Charles Leclerc insieme a Lewis Hamilton e Lando Norris, essa includerà: Pacchetto iniziale F1® World e 5000 PitCoin F1® 23 sarà disponibile su PlayStation®5, Xbox Series X|S, PlayStation®4, Xbox One e PC tramite EA app, Epic Games Store e Steam il 16 giugno 2023.
  6. L'uscita di F1 23 è ormai vicinissima: il gioco sarà disponibile dal 16 giugno 2023 su PlayStation 4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC, con il supporto alla VR previsto solamente su PC. Il nuovo titolo Codemasters è disponibile al preordine in due differenti edizioni. La Standard Edition da 69,99 euro, che comprende il gioco base e una copertina con Charles Leclerc, Lewis Hamilton e Lando Norris; la Champions Edition da 99,99 euro, con Max Verstappen sulla cover e tanti contenuti aggiuntivi, ovvero il Pacchetto contenuti Las Vegas a tempo limitato (per chi ha prenotato il gioco entro il 31 maggio), il Pacchetto abbigliamento da gara di Max Verstappen, il Pacchetto icone ed elementi estetici Braking Point 2, Dual Entitlement (accesso ad entrambe le versioni per PS4 e PS5), quattro nuove icone Mia Scuderia, l'Incremento XP, il Pacchetto paraurti F1 World, 18.000 PitCoin e l'Accesso anticipato di 3 giorni a partire dal 13 giugno 2023. Per coloro che preordinano la Standard Edition digitale e fisica di F1 23 sono previsti due bonus preordine: il pacchetto iniziale F1 World e 5000 PitCoin. Del nuovo modello di guida e fisica vi abbiamo già parlato nella nostra anteprima, inoltre con F1 23 debutta la nuova lunghezza di Gara al 35%, precedentemente vista solo in F1 World. Secondo Codemasters, "rappresenta il giusto compromesso tra gare lunghe e corte, mantenendo comunque le regole che si applicano alle corse complete, come quella del pit stop obbligatorio". Torna la modalità narrativa Braking Point, che ha debuttato in F1 2021. Quest'anno, il secondo capitolo di Braking Point vede i rivali Devon e Aiden diventare compagni di squadra nella Konnersport Butler Racing Team, la nuova scuderia approdata in Formula 1. La storia copre gli anni 2022 e 2023, presentando nuovi personaggi come la campionessa di Formula 2 Callie Mayer. Non manca neppure F1 World, un hub centrale pensato per introdurre i giocatori al complesso mondo della Formula. Include esperienze per giocatore singolo e multigiocatore, un sistema di progressi condivisi, contenuti giornalieri, settimanali e stagionali, un sistema di livello di licenza rinnovato e tanti modi diversi per giocare. In attesa di poter provare il gioco completo, gustiamoci le immagini delle 10 monoposto!
  7. Una delle affermazioni fatte da EA Sports, in fase di sviluppo del suo nuovo F1 23, che abbiamo trovato particolarmente interessanti, è stata quella di voler considerare in modo attento i dati reali forniti dai team di Formula 1, per influenzare la creazione del gioco e rendere la guida più realistica, ma anche più divertente. EA ha anche sottolineato che sono stati effettuati aggiornamenti ai calcoli fisici relativi allo scivolamento delle gomme e alla loro interazione con l'inerzia della vettura. Su questi fattori quindi, ed in modo particolare, ci siamo concentrati nella prova fatta delle versione pre-rilascio. Ricordiamoci che ogni anno, il gioco ufficiale F1 deve sempre muoversi sulla linea sottile tra realismo e accessibilità: il campionato ha milioni di fan in tutto il mondo, quindi il gioco deve attrarre la maggior parte di loro. Da un lato ci sono poi i piloti occasionali che giocano su console e PC usando un game pad, dall'altro ci sono i simracers più hardcore. Naturalmente per sperimentare i buoni propositi di EA Sports, abbiamo provato la beta di F1 23 senza alcun aiuto, sia in modalità Grand Prix che a cronometro. Uno dei grossi problemi di F1 22 era la risposta dell'acceleratore, fattore specificatamente citato come miglioramento nel video gameplay Deep Dive. La curva di potenza aveva un picco improvviso, causando testacoda in accelerazione con marce ridotte. E' sicuramente vero che monoposto come le moderne F1 ibride senza controllo di trazione, possono facilmente avere pattinamento alle ruote posteriori, ma ora in F1 23, il problema risulta essere più prevedibile, come abbiamo potuto verificare in pista. L'auto è ora meno sottosterzante rispetto al passato, rendendo più facile l'ingresso in curva, come dovrebbe essere anche nella realtà, a giudicare dai video onboard reali. Si può apprezzare il maggior carico aerodinamico e grip sull'anteriore nel momento in cui proviamo davvero a spingere, perchè solo allora ci renderemo conto dei 1000 CV e 798 kg che abbiamo a disposizione.... Il pilota della McLaren Lando Norris, che ha già provato il gioco, si è espresso in video proprio su questo cambiamento! Il force feedback di F1 23 svolge correttamente il proprio lavoro: è possibile prevedere perdita di aderenza e testacoda e tentare di intervenire se i riflessi sono abbastanza rapidi, il sistema comunica ciò che l'auto sta facendo abbastanza bene. Tuttavia, sembra che i dettagli stradali siano spesso assenti, almeno nella versione di anteprima, anche su piste sconnesse come Interlagos. Speriamo che, fino alla versione finale, il feedback venga ulteriormente perfezionato, perchè potrebbe fornire molto di più a nostro avviso, inoltre sono sicuramente da trovare le migliori impostazioni possibili per ciascuna periferica (noi l'abbiamo provato con un Fanatec DD). La sensazione di feedback minimo generale è più corposa e ci fa sentire molto più in feeling con la monoposto, rispetto a F1 22. Nel complesso, il force feedback è già ottimo, con più dettagli, più precisione, una sensazione piacevole e più soddisfacente. In definitiva siamo di fronte ad un passo nella giusta direzione, considerando anche che il test si è svolto in modalità Time Trial (una delle poche opzioni disponibili in questa build), con assetto da qualifica, poco carburante, pneumatici nuovi e massimo ERS. La prima sensazione della nostra prova è che sia "più facile" da guidare rispetto alla versione precedente di F1 22. Andando in pista con la Red Bull Racing RB19, l'auto sembra molto più stabile con le impostazioni predefinite, di conseguenza è molto più rapido acquisire familiarità, il che aiuta a incoraggiare i nuovi giocatori. C'è una sensazione di livelli di grip generalmente più elevati in curva, con meno sottosterzo e sovrasterzo. L'auto è bella da guidare ed equilibrata in tutte le curve e, rispetto ad F1 22, la situazione è più gestibile, si riesce a spingere con maggiore confidenza e trovare il ritmo non risulta essere impossibile o troppo complicato. Sin dai primi giri si percepiscono le grandi differenze sui pneumatici, che ora rispondono in modo progressivo e molto più veritiero: lo scivolamento delle gomme è giustamente attenuato (a meno che non si esageri follemente) e si sente tanto il grip, inoltre la gestione fisica del pneumatico e l'interazione con la dinamica e l'inerzia della vettura sono ora molto più raffinati. In uscita di curva bisogna sempre fare attenzione a gestire bene il gas, per evitare sovrasterzo, ma ora risulta essere tutto meno imprevedibile. Inoltre è più semplice ed intuitivo gestire la potenza in eccesso, anche con controsterzo, mentre in F1 22 quando perdevi il posteriore 9 volte su 10 si finiva contro il muro o in testacoda. Si riesce sempre a capire cosa sta succedendo e perchè, entrambe fattori di importanza fondamentale! Nonostante la migliore maneggevolezza, i tempi sul giro non sono necessariamente più veloci, il che è un buon segno, ma l'esperienza è più divertente ed appagante. Da evidenziare positivamente gli effetti feedback derivanti dai cordoli. È più facile guidare sui cordoli medio - bassi, la macchina non si perde e si possono usare senza problemi. I cordoli più alti invece, portano a "toccare il fondo" e perdere tempo, ma la cosa è del tutto verosimile. Anche la frenata è cambiata in F1 23: con una pedaliera di livello adeguato, un simdriver con adeguata esperienza può controllare correttamente ed in modo preciso la staccata, evitando bloccaggi. La staccatona all'ultimo metro è complicata e si rischia il bloccaggio, ma da un'enorme soddisfazione. Da notare anche che nel comparto setup è stato ridimensionato il range di modifica possibile per ogni regolazione: per esempio, invece di avere un setup della sospensione compresa tra 1 e 11, ora troviamo da 1 fino a 41. Perfezionato in modo notevole anche il comparto aerodinamico, con maggiore velocità in curva, come deve essere. Cambiare l'altezza da terra della monoposto, anche tra anteriore e posteriore, provoca adesso enormi differenze! Provando qualche modifica "estrema" nell'assetto, ci si rende conto che in configurazione standard la vettura è straordinariamente neutra, piantata per terra, bilanciata e controllabile con facilità, ma con i giusti cambiamenti si può ottenere una F1 molto più veloce e naturalmente anche molto più complicata da portare al limite. F1 23 va ovviamente guidato con un buon volante, ma EA Sports - Codemasters ha pensato anche a quelli che invece giocano con un game pad: la nuova tecnologia chiamata "Precision Drive", dedicata per l'appunto al pad, funziona egregiamente, fornendo più controllo, sicurezza e finezza alla guida con un controller. Il gioco attenua gli input, permettendo di guidare in un modo più naturale e sopratutto senza gli aiuti alla guida. Con F1 22 invece, giocare con il controller rendeva di fatto obbligatorio attivare gli aiuti alla guida. In conclusione quindi, l'attuale build di F1 23 rappresenta già un notevole miglioramento rispetto ad F1 22, in particolare per quanto riguarda la fisica e dinamica di guida, la maggiore considerazione ed attenzione verso l'aerodinamica, la risposta di gran lunga più raffinata ai cambiamenti di assetto, il realismo generale, feeling e force feedback inclusi. Sinceramente un passo in avanti che non ci saremmo aspettati, convinti invece che EA Sports avrebbe spinto ulteriormente verso l'arcade per tutti... Vogliamo infine segnalare che in vari articoli di anteprima, in particolare in italiano, il gioco viene considerato "troppo facile", in modo decisamente superficiale ed a quanto pare senza provarlo in modo attento e con alcune premesse tecniche importanti, che ribadiamo sinteticamente: F1 23 va guidato con un volante ed una pedaliera serie (noi abbiamo usato il Simagic ed il Fanatec direct drive, con la pedaliera Sim Racing Pro) non bisogna utilizzare gli aiuti alla guida bisogna fare tanti giri con la configurazione standard, per abituarsi a sentire il carico aerodinamico, la nuova gestione delle gomme ed il grip meccanico in un secondo momento andare a lavorare sul setup per estremizzare la monoposto e rendersi conto di quanto sia molto più impegnativo guidare con un assetto spinto, per ottenere prestazioni molto più veloci in pista girare con una moderna F1 è molto facile, il difficile è andare molto forte ed al limite l'equazione più difficile = più simulativo è del tutto sbagliata! F1 23 uscirà il 16 giugno 2023 per PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X | S, Xbox One e Steam su PC. I preordini sono già disponibili. Potete trovare numerosi altri trailer di anteprima direttamente in questo topic del forum in italiano.
  8. La conduttrice di Sky Sports F1® Natalie Pinkham ritorna per un altro trailer Deep Dive in F1® 23. Scopri di più sul prossimo capitolo dell'emozionante modalità storia di Braking Point. Inoltre, dettagli sulla nuova funzionalità F1® World destinata a reinventare il modo in cui giocare la F1.
  9. Con il comunicato social che potete leggere qui sotto, la EA Sports lancia una nuova chiamata per partecipare alla seconda ed ultima fase di beta testing per il suo F1 23. Potete candidarvi correndo subito a questo link. Vi ricordiamo che F1 23 sarà disponibile dal 16 Giugno prossimo ed è già possibile ordinarlo direttamente su Steam. The second and final Public Closed Beta test for #F123 gets underway later this month Sign up to EA Playtesting and register your interest by Thursday, May 11 for a chance to take part | http://go.ea.com/F1-BETA
  10. Già disponibile in preordine su Steam, il nuovo F1 23 targato EA Sports sarà disponibile a partire dal 16 Giugno prossimo. Con la pubblicazione del trailer di lancio, visibile qui sotto, sono stati confermati i dettagli del gioco.
  11. Dopo la presentazione del team di fantasia del gioco, che peraltro ci ha lasciato molto perplessi, la EA Sports ci mostra oggi la copertina ufficiale della versione Champions Edition del prossimo F1 23, dedicata naturalmente a Max Verstappen, ma non solo a lui.... Il trailer di lancio di F1 23 sarà invece pubblicato mercoledi 3 maggio alle ore 17,00.
  12. VELOCIPEDE

    F1 23 EA Sports... esisterà!

    Prima immagine appena pubblicata da EA Sports, che conferma al mondo la prossima"esistenza" del nuovo F1 23, il simulatore ufficiale del mondiale di Formula 1 2023 che partirà il prossimo weekend... Qualcuno di voi aveva dubbi? New season, fresh start #F123
  13. Quasi in concomitanza con la presentazione ufficiale della nuova Red Bull 2023 di Formula 1, della quale oggi abbiamo di fatto visto la sola livrea aggiornata, Electronic Arts ha annunciato di aver siglato un accordo di collaborazione con Max Verstappen. Il campione del mondo olandese "collaborerà con il famoso brand EA Sports per la creazione di contenuti facenti parte del brand stesso", come ad esempio il titolo con licenza ufficiale F1. EA Sports sarà presente anche sul casco di Max come sponsor, come potete vedere dalla foto. Qui di seguito il comunicato stampa completo.
  14. Dopo la nostra recensione completa pubblicata ieri, oggi andiamo ad analizzare nel dettaglio ed in modo specifico la fisica e la dinamica del nuovo F1 22 targato Codemasters, cosi da fornirvi un parere chiaro sul livello di realismo e simulazione del gioco con licenza ufficiale F1 ed etichetta EA Sports. "Uguale ma diverso", così si potrebbe descrivere con poche parole l'esperienza di guida di F1 22. La Formula 1 quest'anno ha attraversato una fase di profonda rivoluzione del regolamento tecnico, abbandonando l'ossessiva ricerca di carico aerodinamico attraverso le ali ed altre appendici aerodinamiche e spostando il focus sul fondo, reintroducendo l'effetto suolo con lo scopo di regalare più battaglie e più spettacolo in pista. In F1 22 le auto si comportano come da copione, segno che gli sviluppatori di Codemasters hanno ben interpretato le nuove regole e sono riusciti a restituire un'esperienza di guida che riflette le caratteristiche della nuova era della Formula 1. Ad un primissimo impatto nulla sembra cambiato rispetto allo scorso anno, durante gli installation lap mi è capitato infatti di pensare che si trattasse di F1 2021 ma con i modelli aggiornati alla stagione corrente. Ma una volta raggiunta la necessaria confidenza per iniziare a spingere ecco che viene fuori il carattere delle nuove vetture, che regala un'esperienza di guida sostanzialmente diversa dalle precedenti: si percepisce subito l'aumento di peso delle vetture che, complice la perdita di aerodinamica derivata dalla semplificazione delle ali, soffre di un sottosterzo pronunciato nelle curve a media e bassa velocità. L'aumento di peso provoca anche un sostanziale aumento dell'inerzia durante le grandi frenate e risulterà davvero difficile ritardare una staccata senza rischiare di finire lunghi. Molta attenzione è stata dedicata anche agli pneumatici e al tyre model. Da quest'anno infatti Pirelli ha introdotto un nuovo tipo di pneumatico, da 18": le nuove gomme prodotte da Pirelli sono infatti più grandi, promuovendo un inserimento in curva più rapido e più preciso grazie anche alla carcassa più rigida che trasmette meno sollecitazioni a tutta la struttura e permette allo pneumatico di lavorare in maniera più costante con una maggiore impronta sull'asfalto. Tutto ciò si scontra però con la natura sottosterzante dell'auto e in game si traduce in una vettura dal comportamento a volte imprevedibile, confermando quanto dichiarato da David Greco nel Deep Dive dedicato alla fisica e all'handling di F1 22: una spalla meno pronunciata e più rigida comporta uno slip angle minore e una rapida perdita di aderenza quando si supera il limite. Il risultato è quindi una situazione di imprevedibilità in cui sembra di avere grip in inserimento curva grazie alle nuove gomme, ma a causa dello scarso carico aerodinamico prodotto a basse velocità e dell'inerzia aumentata a causa del peso aggiuntivo questo grip si tramuta facilmente in una perdita di aderenza. Molta attenzione invece va riposta dopo essere scesi in pista direttamente dal garage o dopo una sosta: rispetto allo scorso anno infatti mandare subito in temperatura le gomme sarà cruciale in quanto le gomme fredde presentano un grip davvero ridotto, con un costo di anche 1s al giro. Nonostante tutto ciò possa far credere ad una svolta completamente simulativa del gioco, non lasciatevi ingannare, in quanto è tutto relativo: queste caratteristiche sono presenti nel gioco, ma i giocatori più navigati e soprattutto abituati a sim del calibro di Assetto Corsa, iRacing o rFactor 2 troveranno ben presto la quadra rispetto a queste nuove gomme, che nel complesso, una volta capite le "regole del gioco", presentano forse molto grip, con l'usura che non sembra giocare un ruolo importante. Lo stesso discorso vale per il force feedback, che sembra più comunicativo quest'anno anche se sembra soffrire di qualche bug di troppo, come la forza dello stesso che aumenta se si imposta la rotazione del volante su 360 gradi all'interno del pannello di controllo della nostra base, mitigando quindi l'effetto di assenza di FFB a centro curva. Altro aspetto sul quale il team forse metterà mano sono i cordoli, soprattutto in relazione al fondo: considerata l'importanza che quest'anno il fondo riveste, essendo la principale fonte di carico aerodinamico, molto spesso mi sono trovato ad assistere a comportamenti completamente diversi della vettura in relazione ai cordoli. Un esempio pratico è il cordolo di curva 10 in Australia, una chicane velocissima molto importante perchè immette su un rettilineo con una buona occasione di sorpasso in staccata: in alcune occasioni passarci sopra in maniera pronunciata portava nella migliore delle ipotesi a danneggiare il fondo, con conseguente perdita di carico e prestazioni, e nella peggiore a perdere completamente il controllo della vettura. In altre occasioni invece è sembrato di passare su di una striscia d'asfalto, con la monoposto che non si è minimamente scomposta e non ha riportato il minimo danno sul fondo. In conclusione, la fisica e l'handling delle vetture sono forse la nota più lieta di un gioco che nel complesso poteva e doveva dare di più, come già indicato in sede di recensione: è sicuramente lodevole il passo in avanti fatto da Codemasters in termini di simulazione, avvicinandosi ancora di più ad una simulazione pura, ma il tutto è frenato dal target di riferimento. Con i livelli di accessibilità raggiunti in questo capitolo era auspicabile un passo in avanti ancora più importante di quello che è stato effettivamente fatto, e regalare ai giocatori una simulazione convincente, con un prodotto che avrebbe finalmente abbracciato tutte le categorie di giocatori, da chi ricerca il realismo estremo ai giocatori meno esperti che hanno a disposizione un sacco di aiuti alla guida per poter creare un'esperienza adatta al loro livello. Non è presente il porpoising che tanto sta caratterizzando questa stagione, e i miglioramenti nella fisica per quanto apprezzabili risultano comunque tarati verso il basso per non rendere troppo complicata l'esperienza finale.
  15. Electronic Arts e Codemasters pubblicheranno alle ore 17 di oggi il nuovo gameplay features trailer di F1 22. Come si intuisce dal titolo, il video ci presenterà tutte le varie caratteristiche di gameplay del nuovo simulatore ufficiale del mondiale di Formula 1 2022. Redefine the race weekend with all-new cars, Sprint Races, circuit updates, and more when #F122game launches on July 1 for Xbox, PlayStation, and PC.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.