Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'Kunos Simulazioni'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters - EA Sports
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

  1. Nell'annuale conferenza stampa tenuta da SRO Motorsports non poteva mancare Marco Massarutto di Kunos Simulazioni per parlarci del lato virtuale dei campionati organizzati da SRO. Nel suo intervento Marco ha dichiarato che il successo ottenuto da Assetto Corsa Competizione ha portato il team a decidere di supportare attivamente anche la stagione 2023 del Fanatec GT World Challenge: l'aggiornamento conterrà ovviamente le nuovissime vetture GT3, come la Ferrari 296 GT3 annunciata ieri, la nuovissima Porsche 992 GT3 e l'evoluzione della Lamborghini Huracan Evo. Massarutto ha anche confermato che verrà rilasciato un pack con le vetture di classe GT2, con la decisione finale che è stata ispirata dalla stupenda Maserati MC20 GT2. Secondo Marco potrebbe essere un'ottima opportunità per chiudere il supporto attivo ad AC Competizione, o forse no... Con il sequel di Assetto Corsa previsto per il 2024 è lecito aspettarsi la fine del supporto per ACC nel 2023, ma visto l'incredibile successo ottenuto dal simulatore italiano non è sicuramente detta l'ultima parola.
  2. Assetto Corsa è un simulatore che tutti conosciamo e amiamo grazie alla sua incredibile versatilità, ma spesso la navigazione e la gestione del gioco, tra impostazioni varie e molteplici mod non è delle più semplici. Ecco che ci viene in aiuto un launcher alternativo, un vero e proprio must per ogni giocatore di Assetto Corsa: Content Manager. Vediamo insieme come usarlo. Da non perdere il video tutorial base realizzato da Umberto Noto: Setup iniziale Per prima cosa ci serve ovviamente il programma, che potete scaricare gratuitamente qui: una volta aperta la pagina vi basterà scrollare in basso fino alla zona download, lì vi basterà cliccare su "Download directly" per scaricare un file .zip contenente il programma. In questa pagina troverete anche i link utili per ottenere la key per sbloccare la versione completa. Potete estrarre Content Manager in una cartella a vostra scelta, anche se per una semplice questione di comodità è consigliata l'estrazione nella cartella di Assetto Corsa. Una volta estratto il programma non vi resta che avviarlo. Al primo avvio vi troverete davanti ad una schermata simile Qui vi verrà richiesto di impostare la directory di Assetto Corsa e di scegliere il vostro SteamID per le gare online, qualora abbiate più di un profilo Steam tra cui scegliere. Potrete anche impostare il vostro nome e creare una scorciatoia nel menu Start, così da poter avviare CM rapidamente. Infine potrete scegliere se installare o meno alcuni plugin addizionali che serviranno per determinate funzioni. L'installazione del plugin di 7-zip è consigliata. Una volta cliccato su "Ok" e terminato il primissimo setup dovreste trovarvi di fronte a questa schermata Da qui potrete attivare la versione completa tramite il tasto arancio "Switch to full version": non è strettamente necessario passare alla versione completa, ma è consigliato farlo anche solo per ringraziare chi ci ha regalato un programma così utile per Assetto Corsa. Gestione del simulatore Come detto in apertura, con Content Manager sarà possibile gestire tutto riguardo Assetto Corsa, senza più dover necessariamente avviare il simulatore nella maniera classica, ovvero da Steam. Tramite CM è possibile infatti gestire tutte le impostazioni che troviamo all'interno di Assetto Corsa con alcune funzionalità extra, come la possibilità di utilizzare la funzione di soft-lock e hard-lock per limitare la rotazione del nostro volante o ancora la possibilità di avere vari preset video/app/comandi/audio per ogni modalità di gioco, dall'hotlap alle gare online Tramite CM è inoltre possibile scaricare ed installare automaticamente la Custom Shader Patch, indispensabile per utilizzare la rivoluzionaria mod Sol. Per installarla vi basterà cliccare su "Custom Shader Patch", premere il bottone "Install", e dopo qualche momento di attesa vi ritroverete davanti alla schermata delle impostazioni della CSP: Content Manager infatti scaricherà e installerà automaticamente l'ultima versione stabile disponibile, con la possibilità di poter comunque scegliere versioni successive ma non ancora stabili Installazione mod Ma veniamo ora al piatto principale, l'installazione e la gestione delle mod. Tradizionalmente l'installazione delle mod avviene in modo manuale, con il download, l'estrazione dei file e la classica operazione "copia-incolla" nella directory del gioco. Con Content Manager invece è possibile scaricare ed installare le mod in maniera completamente automatica. Per fare ciò basterà recarsi nella tab "Content" recarsi poi in "get new mods". Lì CM ci chiederà di installare il plugin CefSharp, basterà cliccare su install e il programma eseguirà tutto in maniera autonoma Una volta installato il plugin Content Manager ci darà il benvenuto nel browser online, a quel punto ci basterà cliccare su "Quick Start" e il programma aggiungerà in automatico alcuni dei siti più famosi dal quale scaricare le mod. E' possibile inoltre aggiungere altri portali semplicemente cliccando sul tasto "+" in basso ed inserire l'indirizzo del sito in questione o sceglierne uno proposto dal programma dal menu a tendina Una volta aggiunti tutti i siti desiderati è tempo di scaricare: in questo tutorial ci occuperemo di scaricare la Williams FW14 creata da ASR Formula. Per fare ciò bastera cliccare su ASR Formula nella toolbar, cercare la mod desiderata, e se disponibile cliccare sul tasto "CM install". Si aprirà un'altra finestra del browser e il download verrà avviato automaticamente. Dopodichè basterà recarsi in alto a destra e cliccare sul tasto opzioni (quello con i tre trattini) e lì troveremo la nostra mod pronta per essere installata Una volta cliccato su "Install" Content Manager si occuperà di scompattare l'archivio e installare la mod copiando e incollando i file nelle cartelle giuste. Per verificare che l'installazione sia avvenuta correttamente basterà cliccare sulla tab "Content" e cercare la mod appena installata, quindi in questo caso andremo su "Cars" e cercheremo la Williams Da qui sarà possibile gestire tutte le auto e le piste, sarà possibile eliminare le mod con un click andando su "Delete" e si possono visualizzare le auto nello showroom integrato con CM Nel caso non fosse disponibile il pulsante "CM Install" mostrato prima, ma fosse solo disponibile un link per il download in quel caso la procedura da seguire sarà leggermente diversa. In questo esempio ci occuperemo di scaricare ed installare la mod F2 2017 sempre prodotta da ASR Formula. In questo caso una volta arrivati alla pagina della vettura non troveremo il pulsante di installazione, ma troveremo il tasto "Free Download": cliccandolo verremo reindirizzati alla pagina del download. Una volta aperta la pagina basterà cliccare sul tasto "Install" presente nella barra di ricerca, e Content Manager si occuperà automaticamente di scaricare la mod. Da lì sarà possibile procedere con l'installazione come indicato in precedenza Alternativamente, nel caso non fosse possibile gestire il download direttamente da Content Manager e avete a disposizione la mod sul PC per installarla basterà semplicemente trascinare l'archivio con il tasto sinistro del mouse e rilasciarlo all'interno di CM: da lì in poi basterà seguire la procedura di installazione elencata sopra. Andiamo in pista Dopo aver configurato tutto riguardo il nostro simulatore, dalle impostazioni video ai comandi, e dopo aver installato le auto e le piste che ci servono, è arrivato il momento di scendere in pista. Per fare ciò bisogna recarsi su "Drive". Da qui si gestisce tutto ciò che concerne la pista: possiamo scegliere la modalità di gioco single player (carriera, campionato, gara veloce, pratica, hotlap, time attack, trackday, drag, drift) o avventurarci nel mondo delle gare online. Content Manager supporta non solo le classiche lobby che possiamo trovare all'interno del gioco e alle quali possiamo unirci direttamente da qui, ma supporta anche portali di terze parti come SimRacingSystem, GridFinder, WorldSimSeries e tanti altri grazie al browser interno. Ma andiamo con ordine. Se desiderate giocare offline dovrete solamente recarvi su "single" e scegliere la modalità che preferite. Una volta scelta la modalità potrete anche gestire tutte le impostazioni legate all'ora, al meteo, allo stato della pista. Quando sarete pronti vi basterà cliccare su "Go!" in basso a destra e Content Manager si occuperà di far partire Assetto Corsa per voi Chi invece ha voglia di mettersi in gioco contro altri esseri umani ha due possibilità, come indicato poc'anzi: servirsi della tab "live" per accedere ai vari portali che offrono gare con un calendario ben definito e usare il browser di CM per accedere a tali servizi, oppure recarsi nella tab "online" nel caso voglia unirsi ad un server pubblico o privato e cercare il server al quale ci si vuole unire o cercarne uno secondo i propri gusti e le proprie preferenze applicando i vari filtri disponibili Direttamente connesse all'azione in pista sono le tre tab "Lap Times", "Results" e "Media", dove verranno conservati i nostri giri veloci per ogni data combinazione auto/pista testata, i nostri risultati nelle varie sessioni di pratica, qualifica e gara online o offline e i nostri replay. E con questo giunge al termine questa guida all'uso. Come è stato possibile vedere, Content Manager è un programma necessario e fondamentale ormai per poter sfruttare appieno le potenzialità del simulatore sviluppato da Kunos, un launcher del quale nessuno dovrebbe fare a meno. Spero, con questa guida, di aver aiutato chi magari è stato sempre intimorito dalla mole di impostazioni del programma
  3. Proprio quando gli appassionati di Assetto Corsa attendevano con impazienza il nuovo update di Assetto Corsa Competizione con le vetture GT2 e casomai anche qualche informazione più fresca riguardo il futuro Assetto Corsa 2, ecco arrivare invece la triste notizia che non ti aspetti: Aristotelis Vasilakos, Head of Vehicle & Handling (responsabile settore Ricerca e Sviluppo) di Kunos Simulazioni, ha rassegnato le dimissioni dallo studio! La triste notizia è paragonabile all'abbandono della Kunos Simulazioni da parte del co-fondatore Stefano "Kunos"Casillo, che fu annunciato nel lontano Aprile 2020. Tutti i fans della Kunos e non solo loro, conoscono molto bene "Aris" Vasilakos, guru di Kunos Simulazioni per quanto riguarda la fisica delle auto, i setup e molto altro ancora. In qualità di responsabile della Ricerca e Sviluppo Veicoli, Aris ha spesso fornito tramite video (questo il suo canale Youtube) informazioni approfondite sui dettagli dei simulatori che lui stesso ha contribuito a realizzare. Proprio nell'ultimo video pubblicato poco fa, Aris ha annunciato un grande cambiamento per il 2024: "Dopo 15 anni straordinari e incredibili, ho rassegnato le dimissioni dal mio incarico presso Kunos Simulazioni. Non potrò mai esprimere i miei sentimenti e la mia gratitudine nei confronti di questa azienda. [Ha] realizzato i miei sogni e mi ha aiutato a diventare il professionista che credo di essere", afferma Aris nel suo video. "Soprattutto, non potrò mai ringraziare abbastanza la comunità di sim racing". Aris ha comunque lavorato ai contenuti di Assetto Corsa 2 fino a poco tempo fa: "L'azienda è molto, molto sana. Sta lavorando ai contenuti di simulazione di corsa più incredibili che abbiate mai visto. Credetemi quando dico che 2024 sarà incredibile. Sarete sbalorditi da ciò che verrà rilasciato". Inoltre, Aris e Kunos hanno lavorato insieme per creare linee guida e modelli "per colmare qualsiasi tipo di vuoto che potrei lasciare". Ma cosa farà adesso Vasilakos? Non si unirà a un concorrente diretto. Dopo aver lavorato per 20 anni nel mondo delle corse simulate, era giunto il momento di "andare avanti". Aris ha specificato che sta assumendo un altro ruolo nell'ambito di un "progetto molto più grande, che spero mi faccia crescere professionalmente". Pur rimanendo legato alla cultura automobilistica, Aris non sarà coinvolto in un titolo di simulazione di corse, ma si concentrerà su un "progetto di metaverso molto grande e ambizioso". Vasilakos si lascia alle spalle un'enorme eredità, che sicuramente influenzerà anche Assetto Corsa 2. Tuttavia, poiché i titoli di simulazione di corse sono soggetti a continui miglioramenti anche dopo l'uscita, riempire i vuoti lasciati da Aris per questi sviluppi sarà un compito non facile. Non si sa ancora molto di Assetto Corsa 2, ma il titolo dovrebbe vedere la luce nell'estate del 2024. Prima di allora, il Nürburgring Nordschleife dovrebbe vedere la luce in AC Competizione. Per quei pochi che non conoscono Aris, il modo migliore per capire di quale straordinaria persona e professionista stiamo parlando, è andare a vedervi lo speciale Simracing Academy, con l'intervento proprio di Aristotelis, con dettagli e consigli preziosissimi. Ci mancherai ARIS
  4. Il mercato del gaming è sicuramente in una fase complicata, tra ristrutturazioni, licenze finite nel nulla e licenziamenti, come testimoniano gli ultimi tristi sviluppi riguardanti Motorsport Games. Anche per questo motivo l'annuncio pubblicato ieri da Digital Bros, riguardante il licenziamento del 30% dei suoi dipendenti ed il volersi concentrare in futuro esclusivamente su sequel e nuove versioni di titoli di successo, ha provocato immediatamente grande allarme e preoccupazione, visto che sotto l'ombrello di Digital Bros si trova anche la Kunos Simulazioni, software house italiana di Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione. Abbiamo quindi contattato immediatamente Marco Massarutto, co-founder della Kunos Simulazioni, che ci ha prontamente rilasciato la dichiarazione che vi riportiamo di seguito integralmente: "Le strategie aziendali comunicate di recente dal gruppo Digital Bros di cui Kunos Simulazioni fa parte non riguardano il team di sviluppo di Assetto Corsa. L'industria del gaming sta vivendo una fase complessa, le strategie di distribuzione stanno mutando e per aziende come Digital Bros è necessario adattarsi a questi cambiamenti", spiega Massarutto. Marco ha precisato: "Tuttavia, Kunos Simulazioni non è coinvolta da questi piani e resta impegnata con tutto il suo organico sullo sviluppo dei nuovi contenuti per Assetto Corsa Competizione e per il nuovo e atteso titolo di Assetto Corsa in arrivo nel 2024 e anzi, queste decisioni consentiranno a 505 Games di concentrare più risorse sui titoli di punta del proprio catalogo." Possiamo quindi stare assolutamente tranquilli, del resto, come avevamo supposto già ieri, titoli come Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione sono brand di grande successo e molto affermati, proprio quegli asset sui quali Digital Bros afferma di volersi maggiormente concentrare. Come detto anche da Marco, la scelta aziendale di Digital Bros sarà in realtà di impatto positivo per la Kunos, visto che potranno arrivare nuove risorse, prima destinate ad altro. Vi ricordiamo che l'uscita del nuovo Assetto Corsa 2 è stata recentemente spostata all'estate 2024, per permettere l'ulteriore sviluppo di contenuti extra di Assetto Corsa Competizione.
  5. Il sequel di Assetto Corsa della Kunos Simulazioni uscirà nel secondo trimestre del 2024 su PC, con le versioni per console confermate in un secondo momento, come confermano ancora una volta gli ultimi documenti pubblicati da Digital Bros. La dichiarazione di Digital Bros Financial conferma infatti che il sequel del mitico simulatore Assetto Corsa uscirà su PC nella primavera del 2024, con le versioni per console non meglio definite che arriveranno però nel "lungo periodo". Digital Bros - la società madre di Kunos e l'editore 505 Games - ha pubblicato il 27 settembre 2023 i risultati dell'esercizio finanziario 2022-23, registrando un utile netto di 9,6 milioni di euro per il gruppo. Ma sono le molteplici menzioni di Assetto Corsa 2 a stuzzicare l'appetito degli appassionati di simracing, con il documento che afferma che il gioco arriverà nel "prossimo anno fiscale", ovvero prima del luglio 2024 per l'azienda italiana. Le nuove informazioni sono in linea con un precedente rapporto di Digital Bros che indicava che AC2 sarebbe arrivato nella primavera del 2024. La precisazione questa volta è dedicata al fatto che la finestra di uscita del Q2 riguarda solo la versione PC del gioco. Finora non era stato confermato se Assetto Corsa 2 sarebbe uscito anche per console, ma dato che il titolo originale ha avuto un lancio di successo sulle piattaforme PlayStation e Xbox - rappresentando quasi il 40% delle vendite di Assetto Corsa, secondo il co-fondatore di Kunos Marco Massarutto - sembrava quasi inevitabile. Ora, la Digital Bros ha confermato che le versioni per console sono in lavorazione, ma non ha specificato se AC2 sarà disponibile per le console old-gen o se uscirà solo per PlayStation 5 e Xbox Serie X|S. L'unica informazione che abbiamo sulla versione per console di AC2 è che farà parte dei "piani di pubblicazione a lungo termine" di Digital Bros. Ricordiamoci che c'è stato un intervallo di quasi tre anni tra il rilascio di Assetto Corsa su Steam Early Access per PC nel 2013 e la sua successiva presentazione su console nell'agosto 2016. Ricordiamo anche che il nuovo gioco non utilizzerà più la base Unreal Engine di Assetto Corsa Competizione, ma un motore di gioco proprietario di Kunos, proprio come in Assetto Corsa.
  6. netKar Pro (spesso abbreviato in nKPro) è un simulatore di guida in multiplayer pubblicato nel 2006 per Windows. Sin dall'inizio, gli sviluppatori Kunos Simulazioni hanno affermato che la filosofia del progetto è stata quella di una simulazione pura, e questo si riscontra in caratteristiche come la modellazione avanzata degli pneumatici, che possono quindi sporcarsi, logorarsi e spiattellarsi con conseguenze visive e di maneggevolezza della vettura; tra le altre caratteristiche in tal senso si segnala la presenza di un abitacolo totalmente interattivo, che permette di interagire con la strumentazione di bordo, tra cui il sistema di avviamento; tale caratteristica è insolita nei software di guida, e proviene infatti dall'ambito dei simulatori di volo. nKPro ha la sua origine nel progetto freeware netKar, sviluppato dal novembre 2001 al 2003 da Stefano Casillo, senza fini commerciali. netKar nacque come un esperimento che finalizzasse anni di studi relativi alle teorie di simulazione fisica dei veicoli. A seguito del rilascio dei primi video su Internet, il simulatore cominciò ad interessare un numero sempre crescente di fan. La prima versione beta di netKar fu pubblicata nel 2002, l'ultima versione, la 0.9.9 "Namie", fu rilasciata nella primavera del 2003 e fornì la base per la realizzazione di un software utilizzato a fini promozionali per la Dunlop Drivers Cup, nell'estate dello stesso anno. Fu la prima occasione in cui il software venne utilizzato per un'applicazione professionale e, grazie ad un feedback assolutamente positivo da parte degli addetti ai lavori, creo le basi per un'evoluzione commerciale del progetto. netKar attirò naturalmente anche l'attenzione delle comunità online di appassionati di simulazioni di guida, perché pur avendo molte limitazioni nella grafica e nel multiplayer, offriva un modello fisico sofisticato e divertente da guidare. Affinché il progetto freeware e sviluppato nel tempo libero di netKar potesse evolversi in un prodotto commerciale quale netKar Pro, è stato necessario reperire risorse finanziarie pianificando un ingresso nel mercato. Il progetto netKar Pro è frutto anche della collaborazione con aziende quali Sparco (design di volanti, tute e caschi), AIM Sportline (sistemi AIM per display sul volante, acquisizione dei dati e telemetria, Cooper/AVON Tyres (pneumatici), Brembo (sistemi di frenata), Beta Tools (attrezzi dei meccanici); e delle consulenze della team di Formula 3 Target Racing, dell'ingegnere di gara Andrea Quintarelli e del pilota Riccardo Azzoli (Formula Gloria, Formula Renault e Formula 3). Il simulatore ha fatto il suo debutto pubblico alla fiera di Lanciano, dal 24 al 26 febbraio 2006 ed è stato messo in commercio a partire dall'11 aprile 2006. L'ultima versione è la 1.3, distribuita nel dicembre 2010, che ha avuto altre migliorie e bug fixes nel febbraio 2011. La 1.3 ha molte novità rispetto alla precedente 1.2: la modalità in multiplayer (disponibile anche nella versione demo) è migliorata, come anche la fluidità del gioco e la fisica delle vetture (soprattutto gli scontri tra vetture) e numerosi altri bug riscontrati sono stati eliminati. Ma i più grandi cambiamenti sono nei modelli matematici degli pneumatici e dall'aggiunta delle variazioni delle condizioni meteorologiche, regolabili e con diverse condizioni intermedie. DOWNLOAD NETKAR PRO: La versione completa e gratuita di netKar Pro può essere scaricata da questo link (v1.3), aggiungendo poi nell'ordine l'update 1534 e l'update 1727. Caratteristiche della simulazione: Simulazione avanzata degli pneumatici Modello di gestione dell'aerodinamica avanzato Strumentazione ufficiale di telemetria AIM Abitacolo interattivo Engine sonoro generativo integrato con la simulazione delle parti meccaniche Grafica funzionale alla simulazione Variazioni climatiche Engine grafico DX9 compatibile Engine multiplayer Supporto per l'analisi professionale dei dati telemetrici tramite software AIM-SportLine Cockpit tridimensionali con strumentazione interattiva e supporto HUD Supporto per dispositivi di visualizzazione 3D (TrackIR) Gestione temporale delle operazioni di setup realistica durante le gare Consumo gomme e gestione cambi gomme 5 vetture modellate in base ai dati telemetrici e consulenza dei rispettivi ingegneri di pista 5 circuiti in 23 diverse configurazioni Per ulteriori dettagli potete fare riferimento alle FAQ ufficiali. Già da quanto avete letto finora, avrete capito che netKar Pro è un prodotto decisamente particolare. Non solo è uno dei pochissimi videogiochi realizzati interamente in Italia, ma è anche nato come un progetto poco più che amatoriale, poi evoluto in una simulazione ben più complessa, basata addirittura sui dati telemetrici delle vetture reali. Inizialmente dedicato alle monoposto, netKar Pro è stato poi ampliato introducendo per la prima volta un’auto a ruote coperte. Una vettura piccola, non particolarmente potente e addirittura limitata alla trazione anteriore: una 500 Abarth. Tutte le vetture, come accennato, sono state realizzate partendo da dati telemetrici reali, e sebbene sono gli appassionati di guida più estremi abbiano sentito parlare di vetture come Formula 1600, 1800, 2000 o Target, bisogna ammettere che sono parecchio divertenti. Certo, non proverete i brividi di una potentissima Ferrari, ma anche domare il centinaio di cavalli della più piccola (che non è nemmeno dotata di alettoni) vi richiederà un certo impegno. L’aspetto più affascinante di netKar Pro è sicuramente la simulazione degli pneumatici, che arriva a tenere in considerazione anche dei vari modi in cui viene usurata la gomma: dopo 40 giri di pista sentirete ovviamente che le ruote sono al limite e non tengono più al meglio la vettura, ma anche appena montati, se partite sgommando bruscamente o arrivate a una staccata a ruote fumanti, potrete percepire che qualcosa non va dalle fastidiose vibrazioni trasferite al volante. Il modello fisico è stato realizzato talmente bene che addirittura potrete valutare lo stato di uno pneumatico semplicemente guardandolo. La fisica delle gomme è ottima, ma anche sotto gli altri aspetti prettamente simulativi netKar si difende molto bene: il force feedback trasmette egregiamente le sensazioni che prova un pilota e, in generale, le vetture risultano molto credibili. Purtroppo, se la qualità della simulazione è elevata, lo stesso non si può dire del comparto tecnico che è decisamente sottotono rispetto alle produzioni più blasonate dell'epoca. I cruscotti, per dire, sono realizzati in maniera eccellente, ma fondali, texture, cordoli e tanti altri particolari (sonoro compreso) lasciano l’amaro in bocca. Sono fortunatamente difetti che passano in secondo piano rispetto alla qualità del gioco in sé, soprattutto se si tiene conto del fatto che netKar è stato realizzato da un gruppo decisamente piccolo di persone con budget non certo milionari. netKar Pro rappresenta ancora oggi un pezzo di storia importante per il simracing ed è stato indubbiamente il punto di svolta per la Kunos Simulazioni, che ha saputo evolversi e svilupparsi nel modo incredibile che possiamo apprezzare oggi.
  7. per chiarire (visto che ci piace incasinarci la vita) la versione "liscia" del installer è la 1479. quando il gioco era ancora supportato furono rilasciati diversi aggiornamenti, ma tutti tramite autoupdate interno. Visto che non lo è più (supportato), se lo installiamo oggi gli aggiornamenti non arrivano e il gioco resta alla versione 1479 a meno di aggiornalo manualmente tramite le patch qui sotto. non posto tutte le versioni intermedie perchè non avrebbe senso, posto solo le ultime 2 che hanno convissuto "parallele" per un po' nei server online, anche se alla fine la 1727 è l'ultima rilasciata ufficialmente. DOWNLOAD installer: http://www.mediafire.com/file/4o6xkhqvq6jt3t3/setupnkp13_final.exe/file DOWNLOAD update 1534: http://www.mediafire.com/file/i98szb3vbhqh9tf/nkp13_update1534.rar/file DOWNLOAD update 1727: http://www.mediafire.com/file/bl7qye7cqrezybh/nkp13_update1727.rar/file ---------- post originale: http://www.netkar-pro.com/main/ DOWNLOAD veloce -> http://www.drivingit...s&showfile=1680 This post has been promoted to an article
  8. Il video che potete ammirare qui di seguito ci spiega la profonda sinergia tra Ferrari e Kunos Simulazioni, mostrando come l'eredità del design e dell'aerodinamica della Ferrari si fondono perfettamente con la tecnologia di simulazione dello sviluppatore italiano. Questo sforzo collaborativo incarna la visione condivisa di esperienze di corsa nella Ferrari Esports Series.
  9. Come già "preannunciato", un importante aggiornamento è in arrivo, e a confermarlo in via ufficiale ci pensa Kunos, con un brevissimo trailer su YouTube con il quale annuncia l'arrivo della nuovissima Ferrari 296 GT3 su Assetto Corsa Competizione: il rilascio su Steam è fissato per il 19 Aprile. Questa non sarà l'unica novità del 2023, visto che sono stati confermate ufficialmente altre due nuove GT3 (Lamborghini Huracan Evo 2 e Porsche 992 GT3 R) oltre ad un pack dedicato alle vetture di classe GT2
  10. Dopo la Ferrari 296 GT3, Kunos mostra ufficialmente per la prima volta anche la nuovissima Lamborghini Huracan GT3 Evo2, che come la nuova creatura di Maranello arriverà su Assetto Corsa Competizione il 19 Aprile. L'ultima GT3 che verrà annunciata, presumibilmente nei prossimi giorni, è la Porsche 992 GT3 R. Sarà poi il turno del pack GT2, per il quale non abbiamo ancora una finestra di lancio.
  11. Come già "preannunciato", un importante aggiornamento è in arrivo, e a confermarlo in via ufficiale ci pensa Kunos, con un brevissimo trailer su YouTube con il quale annuncia l'arrivo della nuovissima Ferrari 296 GT3 su Assetto Corsa Competizione: il rilascio su Steam è fissato per il 19 Aprile. Questa non sarà l'unica novità del 2023, visto che sono stati confermate ufficialmente altre due nuove GT3 (Lamborghini Huracan Evo 2 e Porsche 992 GT3 R) oltre ad un pack dedicato alle vetture di classe GT2
  12. Nell'annuale conferenza stampa tenuta da SRO Motorsports non poteva mancare Marco Massarutto di Kunos Simulazioni per parlarci del lato virtuale dei campionati organizzati da SRO. Nel suo intervento Marco ha dichiarato che il successo ottenuto da Assetto Corsa Competizione ha portato il team a decidere di supportare attivamente anche la stagione 2023 del Fanatec GT World Challenge: l'aggiornamento conterrà ovviamente le nuovissime vetture GT3, come la Ferrari 296 GT3 annunciata ieri, la nuovissima Porsche 992 GT3 e l'evoluzione della Lamborghini Huracan Evo. Massarutto ha anche confermato che verrà rilasciato un pack con le vetture di classe GT2, con la decisione finale che è stata ispirata dalla stupenda Maserati MC20 GT2. Secondo Marco potrebbe essere un'ottima opportunità per chiudere il supporto attivo ad AC Competizione, o forse no... Con il sequel di Assetto Corsa previsto per il 2024 è lecito aspettarsi la fine del supporto per ACC nel 2023, ma visto l'incredibile successo ottenuto dal simulatore italiano non è sicuramente detta l'ultima parola.
  13. Con un teaser sui propri canali social Kunos Simulazioni ha annunciato l'arrivo di un DLC tutto a stelle e strisce che verrà rilasciato il 30 Giugno e che aggiungerà al gioco il Circuit of the Americas, Watkins Glen e l'Indianapolis Motor Speedway, presenti nel calendario 2022 del GT America organizzato da SRO
  14. Il 2022 è un anno di profondo cambiamento per la Formula 1, che è entrata in una nuova era grazie alla reintroduzione dell'effetto suolo, alla semplificazione delle appendici aerodinamiche e al passaggio ai pneumatici Pirelli da 18", il tutto con l'obiettivo di ridurre la perdita di carico a causa dell'aria sporca dando la possibilità ai piloti di potersi seguire meglio, creando più battaglie e più spettacolo in pista. Naturalmente le varie trasposizioni nel mondo virtuale non si sono fatte attendere, con addirittura la prima vettura arrivata qualche anno fa grazie a RaceSimStudio e alla sua Formula Hybrid X 2021, diventata poi X 2022. Naturalmente solo da quest'anno si sono viste delle rappresentazioni più fedeli alle vetture reali, e il MSF Italian Modding Team è tra coloro che si è cimentato nella creazione di una vettura di Formula 1 2022, portando su Assetto Corsa una certa "Rossa" della griglia. Partendo dal punto di vista realizzativo, il modello della monoposto è ben fatto e davvero di buon livello, soprattutto se si considera che con ogni probabilità non sono stati utilizzati dati CAD e modelli ufficiali forniti dalla Scuderia, come avviene per i videogiochi ufficiali della Formula 1. Il modello sembra essere basato sulla vettura che ha debuttato nel GP di Catalunya a Barcellona, a giudicare dal piccolo bargeboard presente sul fondo prima dei condotti Venturi. Ai più attenti però non sfuggirà qualche leggerissima difformità nelle linee della vettura rispetto a quella reale, come il profilo dell'ala anteriore che sembra troppo "morbido" nella sua linea o le aperture della griglia di raffreddamento sulle pance che non sono equidistanti l'una dall'altra. Ma si tratta di piccoli dettagli che non influiscono sulla qualità generale del lavoro, che è di alto livello. Anche il comparto sonoro è di alto livello, con il suono del V6 di Maranello ben riprodotto anche nelle cambiate. Unico neo è forse il turbocompressore troppo "silenzioso" rispetto alle vere vetture: negli onboard si sente in maniera piuttosto distinta il tipico "fischio" prodotto dal turbocompressore, con il suono che aumenta di intensità all'aumentare dei giri del motore. Nella mod invece è presente, ma non in maniera così evidente, ma come già detto sopra si tratta di un piccolo dettaglio che non inficia il risultato finale Venendo però alla portata principale, come si comporta in pista? Come già detto in apertura il 2022 è un anno molto importante per la F1, che ha abbandonato le complesse appendici alari utilizzate fino allo scorso anno, presentandosi con delle vetture molto più "spoglie" dal punto di vista aerodinamico vista la mancanza di flap, bargeboards e turning vanes. Tutto ciò per diminuire la perdita di carico che si ha seguendo direttamente un'altra vettura con lo scopo di offrire più battaglie in pista. Abbandonata quindi la ricerca di carico attraverso le normali ali, l'attenzione regolamentare si è spostata verso il fondo, riportando in auge l'effetto suolo che era in voga negli anni 80, prima di essere abbandonato per motivi di sicurezza. Molto importante è anche l'aumento di peso delle vetture. Tutto ciò si traduce, anche nel sim, in una macchina leggermente sottosterzante nelle curve veloci, e con un sottosterzo abbastanza pronunciato nelle curve a media e bassa velocità, a causa della ridotta deportanza generata dall'ala anteriore e da quella posteriore e dell'aumento di peso delle vetture. Quest'ultimo infatti è complice nel far risultare la vettura "goffa" in curve molto lente come la chicane finale a Barcellona o curva 10 in Bahrain. Molta attenzione va riposta anche nell'affrontare le curve senza portare troppa velocità, perchè c'è il rischio concreto di perdere il posteriore e finire in testacoda. In generale la vettura si comporta come ci si aspetta alla luce delle modifiche regolamentari e presenta un setup di base che rende la vettura stabile e facile da approcciare anche per i neofiti, al contrario di quanto accade con vetture come la nuova Formula Hybrid 2022 di RSS, che di base è una vettura molto nervosa, soprattutto in fase di accelerazione, e davvero difficile da padroneggiare per chi si presenta per la prima volta alla guida di una vettura di F1. La MSF Hybrid F-75 invece si presenta come una monoposto più "docile" in fase di accelerazione e soprattutto più stabile ed equilibrata quando si sale su un cordolo, grazie soprattutto al setup di base che la rende guidabile out of the box. Nella pagina del setup è da segnalare l'impossibilità di nascondere l'halo: sebbene restituisca un'esperienza più realistica questo potrebbe risultare un problema all'inizio per quei giocatori che sono su schermo e non in realtà virtuale. Tutto sommato si tratta di un'ottima rappresentazione della SF-75, capace di regalare ore di divertimento e gare interessanti sia ai simracer più esperti sia a chi magari è ancora alle prime armi ed è intimorito da una vettura del genere.
  15. Con un teaser sui propri canali social Kunos Simulazioni ha annunciato l'arrivo di un DLC tutto a stelle e strisce che verrà rilasciato il 30 Giugno e che aggiungerà al gioco il Circuit of the Americas, Watkins Glen e l'Indianapolis Motor Speedway, presenti nel calendario 2022 del GT America organizzato da SRO
  16. Riportiamo qui di seguito la notizia pubblicata ad inizio Novembre del 2013... Dopo lunga attesa, tramite Facebook oggi finalmente la Kunos Simulazioni ci aggiorna riguardo l'attesissimo Assetto Corsa: a quanto pare ci siamo! Per ulteriori dettagli (also in english) ed i vostri commenti correte sul forum dedicato!
  17. Negli ultimi mesi è salito alla ribalta un simpatico nonnino che dopo aver rinunciato da ormai 7 anni alla sua patente di guida adesso si diverte con i racing games in compagnia di un Logitech G29 e di suo nipote, che ha pubblicato vari video sul suo canale YouTube Olivin.corp. Kunos Simulazioni ha quindi deciso di mandare ai due dei regali contenenti dei codici di gioco per i simulatori Kunos e i loro DLC, dei portachiavi, dei cappelli e delle t-shirt oltre ad una lettera firmata da Marco Massarutto che non solo esprime tutta il suo apprezzamento verso l'anziano simracer, ma ci rivela anche un punto in comune tra i due: anche Marco, prima di dedicarsi allo sviluppo di software ha fatto il tassista (a Roma), proprio come Urabe-san. Al termine del video il nipote ringrazia Kunos per il bellissimo gesto e annuncia la volontà di voler filmare suo nonno alle prese con i titoli Kunos, e noi non vediamo l'ora di vederlo alla guida di questi magnifici titoli. Questa bellissima storia ci mostra ancora una volta come il nostro hobby preferito sia in grado di unire tutte le persone, a prescindere dalla loro età, nazionalità o cultura
  18. E' disponibile l'hotfix 1.7.12 per Assetto Corsa Competizione, che oltre a portare con sè migliore e fix vari a gameplay, UI e fisica aggiunge anche tutte le livree della stagione 2021 del GT World Challenge e alcune livree bonus per il BMW Sim Attack e il Logitech McLaren G Challenge. L'aggiornamento è ovviamente gratuito e scaricabile via Steam. In caso di problemi con il download è consigliato il riavvio del client.
  19. Andare a spulciare i report economici e corporate delle grandi multinazionali del gaming è molto utile per capire quali sono i titoli di grande successo, gli orientamenti del mercato, l'impatto sul settore esport e cosi via. Leggendo questi documenti con attenzione è possibile spesso anche scoprire novità molto interessanti... E' il caso, ad esempio, del report di Maggio 2021 (riportato qui sotto) pubblicato da Digital Bros, global company attiva nel settore del digital entertainment, sotto la cui ala troviamo il team Kunos Simulazioni ed il suo publisher 505 Games. Digital Bros conferma una volta di più che Assetto Corsa (uscito nel dicembre 2014) è stato uno dei titoli di maggiore successo, con ben 12 milioni di copie vendute, mentre il nuovo titolo Assetto Corsa Competizione (uscito nel maggio 2019) beneficia di 3 anni di partnership ufficiale con il campionato GT di SRO. La vera notizia "bomba" però, che tutti gli appassionati di simracing speravano di leggere da tempo, è la conferma da parte di Digital Bros della seconda versione proprio di Assetto Corsa: come si legge a pagina 23 infatti, Assetto Corsa 2 è in sviluppo ed è previsto in uscita nel 2024 ! E' altresi in sviluppo la versione mobile di Assetto Corsa, attesa invece in uscita per l'estate 2021. Ad oggi non sappiamo ancora nulla di Assetto Corsa 2, anche se nel febbraio scorso Marco Massarutto della Kunos, in un'intervista a Il Videogioco, aveva accennato: Dovremo perciò pazientare almeno 3 lunghi anni, che però potremo tenere impegnati ottimamente con l'ultimo Assetto Corsa Competizione, per il quale arriveranno probabilmente ulteriori novità, anche se al momento non ci sono notizie in merito e casomai potremo passare la nostra estate sotto l'ombrellone con lo smartphone ed il buon vecchio Assetto Corsa... A quanto pare, festeggeremo il decennale dell'uscita del primo Assetto Corsa nel modo migliore possibile! Digital-Bros-FY20-21-Q3-Results.pdf
  20. Andare a spulciare i report economici e corporate delle grandi multinazionali del gaming è molto utile per capire quali sono i titoli di grande successo, gli orientamenti del mercato, l'impatto sul settore esport e cosi via. Leggendo questi documenti con attenzione è possibile spesso anche scoprire novità molto interessanti... E' il caso, ad esempio, del report di Maggio 2021 (riportato qui) pubblicato da Digital Bros, global company attiva nel settore del digital entertainment, sotto la cui ala troviamo il team Kunos Simulazioni ed il suo publisher 505 Games. Digital Bros conferma una volta di più che Assetto Corsa (uscito nel dicembre 2014) è stato uno dei titoli di maggiore successo, con ben 12 milioni di copie vendute, mentre il nuovo titolo Assetto Corsa Competizione (uscito nel maggio 2019) beneficia di 3 anni di partnership ufficiale con il campionato GT di SRO. La vera notizia "bomba" però, che tutti gli appassionati di simracing speravano di leggere da tempo, è la conferma da parte di Digital Bros della seconda versione proprio di Assetto Corsa: come si legge a pagina 23 infatti, Assetto Corsa 2 è in sviluppo ed è previsto in uscita nel 2024 ! E' altresi in sviluppo la versione mobile di Assetto Corsa, attesa invece in uscita per l'estate 2021. Ad oggi non sappiamo ancora nulla di Assetto Corsa 2, anche se nel febbraio scorso Marco Massarutto della Kunos, in un'intervista a Il Videogioco, aveva accennato: Dovremo perciò pazientare almeno 3 lunghi anni, che però potremo tenere impegnati ottimamente con l'ultimo Assetto Corsa Competizione (immagine qui sotto), per il quale arriveranno probabilmente ulteriori novità, anche se al momento non ci sono notizie in merito e casomai potremo passare la nostra estate sotto l'ombrellone con lo smartphone ed il buon vecchio Assetto Corsa... A quanto pare, festeggeremo il decennale dell'uscita del primo Assetto Corsa (nell'immagine qui sopra nel titolo) nel modo migliore possibile! Commenti sul forum dedicato.
  21. Gli amici di RaceDepartment hanno pubblicato una interessante intervista fatta a Marco Massarutto della Kunos Simulazioni, fondatore insieme a Stefano Casillo della software house italiana che ha creato i vari netKar Pro, Assetto Corsa, Assetto Corsa Competizione. L'intervista è divisa in due parti, che potete leggere a questa pagina ed a quest'altro indirizzo.
  22. E' tornato ad aggiornarsi oggi Assetto Corsa, il celebre simulatore targato Kunos. L'update dalle modestissime dimensioni (solo 274 kb) potrebbe però nascondere informazioni più interessanti di quanto si possa pensare: tramite il famoso sito steamdb.info è possibile infatti controllare quali file sono cambiati con l'aggiornamento odierno ed è possibile notare come siano stati aggiunti dei file dedicati alla BMW M2 CS Racing. La vettura sopracitata è presente al momento solo su rFactor 2, dove si terrà presto una nuova stagione della BMW M2 CS Racing Cup. D'altro canto BMW aveva già dichiarato che il 2021 sarebbe stato un anno all'insegna del simracing, quindi prende sempre più piede l'ipotesi dell'arrivo della M2 CS Racing fornita da BMW sotto forma di mod con una competizione dedicata, come accaduto per il Ferrari Challenge tenutosi lo scorso anno. Commenti nel topic dedicato
  23. E' tornato ad aggiornarsi oggi Assetto Corsa, il celebre simulatore targato Kunos. L'update dalle modestissime dimensioni (solo 274 kb) potrebbe però nascondere informazioni più interessanti di quanto si possa pensare: tramite il famoso sito steamdb.info è possibile infatti controllare quali file sono cambiati con l'aggiornamento odierno ed è possibile notare come siano stati aggiunti dei file dedicati alla BMW M2 CS Racing. La vettura sopracitata è presente al momento solo su rFactor 2, dove si terrà presto una nuova stagione della BMW M2 CS Racing Cup. D'altro canto BMW aveva già dichiarato che il 2021 sarebbe stato un anno all'insegna del simracing, quindi prende sempre più piede l'ipotesi dell'arrivo della M2 CS Racing fornita da BMW sotto forma di mod con una competizione dedicata, come accaduto per il Ferrari Challenge tenutosi lo scorso anno
  24. Un po' a sorpresa Kunos Simulazioni ha annunciato l'arrivo del British GT Pack il 10 Febbraio per la versione PC, mentre per le versioni console bisognerà attendere la tarda primavera. Il nuovo DLC per Assetto Corsa Competizione includerà tre nuovi circuiti, oltre 40 nuove livree e 70 piloti e una modalità campionato dedicata. Il primo circuito mostrato è Oulton Park, con gli altri due che verosimilmente saranno Donington Park e Snetterton
  25. Un po' a sorpresa Kunos Simulazioni ha annunciato l'arrivo del British GT Pack il 10 Febbraio per la versione PC, mentre per le versioni console bisognerà attendere la tarda primavera. Il nuovo DLC per Assetto Corsa Competizione includerà tre nuovi circuiti, oltre 40 nuove livree e 70 piloti e una modalità campionato dedicata. Il primo circuito mostrato è Oulton Park, con gli altri due che sono Donington Park e Snetterton. Commenti nel topic dedicato
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.