Showing results for tags 'assetto corsa'. - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'assetto corsa'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters - EA Sports
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

  1. L'MSF Italian Modding Team ha appena rilasciato per Assetto Corsa due nuove monoposto di Formula 1 aggiornate. La prima vettura è la già nota MSF Hybrid F75, disponibile ora in versione 1.3. La seconda invece è una completa novità: si tratta della MSF Hybrid RB18 in versione v.1.0, chiaramente ispirata alla nuova Red Bull. Per commenti e problemi fate riferimento al topic sul forum in italiano.
  2. Da non perdere il nuovo video di confronto pubblicato da The Wasted Driver: possiamo ammirare il confronto diretto fra il simulatore Assetto Corsa e la realtà della pista. Il paragone viene effettuato con una Yaris GR rally sulla pista di Castelletto di Branduzzo, utilizzando anche al simulatore la stessa vettura (con il medesimo assetto) e circuito. Quali sono le differenze fra realtà e simulazione? Ebbene il risultato è sorprendente, scopritelo nel filmato...
  3. Il modding team UnitedRacingDesign, con la collaborazione ufficiale di Radical Motorsport, ha appena rilasciato per Assetto Corsa la nuova vettura Radical SR3 XXR. Il download è disponibile direttamente a questo link, già aggiornato alla versione 1.4 e richiede l'utilizzo della CSP 0.1.79.
  4. Il modding team UnitedRacingDesign, con la collaborazione ufficiale di Radical Motorsport, ha appena rilasciato per Assetto Corsa la nuova vettura Radical SR3 XXR. Il download è disponibile direttamente a questo link, già aggiornato alla versione 1.4 e richiede l'utilizzo della CSP 0.1.79. Commenti e supporto sul forum in italiano.
  5. until
    Campionato DrivingItalia.NET Mini Challenge con Assetto Corsa Info e iscrizioni https://beta.simracing.gp/championships/54uLMVHH9QD-KHSW48X8D#registration Download mods https://beta.simracing.gp/championships/54uLMVHH9QD-KHSW48X8D#mods-tab
  6. Cala il sipario anche quest'anno sull'edizione 2023 della Autodromo Vallelunga Winter Cup, lo spettacolare ed emozionante campionato virtuale su Assetto Corsa dedicato al glorioso autodromo romano "Piero Taruffi". Anche questa volta non sono mancate le emozioni forti, grazie ai numerosi piloti che hanno partecipato dai vari Driving Simulation Center, nelle 6 gare sprint corse sulle diverse configurazioni di Vallelunga con varie vetture. Al termine delle varie competizioni, dopo 3 settimane tiratissime di gare, è stato Giuseppe Pandola, proprio dal DSC di Vallelunga, a conquistare l'ambito titolo finale con 41 punti validi, portandosi a casa una bellissima Coppa, cappellino Vallelunga, 2 Vip Pass Paddock ACI RACING WEEKEND, fast lap a bordo di auto (Lamborghini o Maserati) come ospite e ben 5 turni prove libere auto! Al secondo posto, ad appena 2 punti di distacco, ha conquistato la seconda piazza in campionato Mirko Plini, anche lui dal DSC Vallelunga, vincendo Coppa, cappellino Vallelunga, 1 Vip Pass Paddock ACI RACING WEEKEND e 3 turni prove libere auto. Sul terzo gradino virtuale del podio di campionato troviamo invece Roberto Petrocchi (dal DSC di Firenze), addirittura a pari punti con Plini e terzo solo per i peggiori risultati in qualifica. Per lui in premio la Coppa, cappellino Vallelunga e 1 turno prove libere auto. Adesso i piloti si godranno un meritato periodo di riposo, ma non per molto tempo, perchè noi intanto, visto il successo e le richieste di partecipazione, per non aspettare il Gennaio 2024, stiamo già pensando ad una Vallelunga SUMMER Cup... Qui sotto potete rivedere le dirette delle gare disputate: Dalla collaborazione tra Driving Simulation Center e Autodromo Vallelunga, con il supporto di DrivingItalia.NET, prende vita la Vallelunga Winter Cup, uno spettacolare ed emozionante campionato virtuale dedicato al glorioso autodromo romano « Piero Taruffi », che permetterà a tutti gli appassionati di motorsport ed ai simdrivers di scendere in pista a gareggiare… anche in pieno inverno! La Vallelunga Winter Cup, che si disputa con la versione PC di Assetto Corsa della Kunos Simulazioni, è un torneo simracing su tre gare, sui tre diversi layout del circuito di Vallelunga (Club, Classic e Grand Prix), sui quali scenderanno in pista tre vetture completamente diverse, con assetto bloccato uguale per tutti: la 500 Abarth Assetto Corse, la Lamborghini Huracan GT3 e la monoposto Lotus Exos 125. In questo modo potrà trionfare il pilota più completo e versatile, oltre che il più veloce! Ma non è tutto, perchè ogni appuntamento in pista, si svolgerà su due gare sprint da 20 minuti ciascuna: gara 1 vedrà i piloti partire con la posizione ottenuta in qualifica, mentre gara 2 partirà con le posizioni di arrivo di gara 1, ma a griglia completamente invertita! Per ogni gara, prenderanno punti i primi 20 piloti al traguardo, con il vincitore che porterà a casa 20 punti, mentre all’ultimo andrà un punticino, ma al termine del campionato sarà obbligatorio scartare i due peggiori risultati ottenuti in altrettante gare. Questo il calendario della Vallelunga Winter Cup: ROUND 1 mercoledi 11 Gennaio: Vallelunga Club con 500 Abarth Assetto Corse ROUND 2 mercoledi 18 Gennaio: Vallelunga Classic con Lamborghini Huracan GT3 ROUND 3 mercoledi 25 Gennaio: Vallelunga Grand Prix con Lotus Exos 125 Non mancano naturalmente i bonus per i vincitori, messi a disposizione dall’Autodromo Vallelunga: 1° Classificato in campionato: Coppa + cappellino Vallelunga + 2 Vip Pass Paddock ACI RACING WEEKEND + fast lap a bordo di auto (Lamborghini o Maserati) come ospite + 5 turni prove libere auto 2° Classificato in campionato: Coppa + cappellino Vallelunga + 1 Vip Pass Paddock ACI RACING WEEKEND + 3 turni prove libere auto 3° Classificato in campionato: Coppa + cappellino Vallelunga + 1 turno prove libere auto Sono disponibili in tutto 20 posti in griglia di partenza per l’intero campionato ed è già possibile iscriversi e prenotare un posto contattando il Driving Simulation Center più vicino oppure scrivendo una e-mail all’indirizzo info@drivingsimulationcenter.it. I posti sono limitati, quindi affrettatevi con le iscrizioni. Dal 15 Dicembre saranno aperti tre servers dedicati sui quali tutti i piloti iscritti potranno cominciare ad allenarsi, verificare le condizioni meteo e della pista e provare l’assetto della vettura. Tutte le gare saranno trasmesse da Grand Prix TV, in diretta streaming su Twitch e Facebook. Non mancheranno ospiti d’eccezione, per seguire una serie di eventi che saprà certamente offrire grande spettacolo. Per commenti, domande e discussioni in merito, fate riferimento al canale testo e voce dedicato alla Vallelunga Winter Cup sul server Discord di DrivingItalia.NET. Driving Simulation Center (www.drivingsimulationcenter.it) la rete di centri di simulazione di guida professionali affiliati, presenti in tutta Italia (Lanciano, Firenze, Triscina, Autodromo Vallelunga, Pesaro ed a breve Lecce e Roma). Web www.drivingsimulationcenter.it Facebook www.facebook.com/drivingsimulationcenter Instagram www.instagram.com/drivingsimulationcenter Autodromo «Piero Taruffi» Vallelunga (www.vallelunga.it) è un circuito automobilistico e motociclistico italiano che si trova a Campagnano di Roma, circa 30 chilometri a nord della Capitale italiana. Dal 12 ottobre 2006 è ufficialmente intitolato al pilota automobilistico Piero Taruffi, che ne fu l'ingegnere progettista. Prove libere auto e moto, gare nazionali ed internazionali, presentazioni esclusive ed eventi: l’Autodromo Vallelunga è una realtà in continua crescita e vanto della Regione Lazio. Web www.vallelunga.it Facebook www.facebook.com/vallelunga Instagram www.instagram.com/autodromo_vallelunga/ Linkedin www.linkedin.com/company/autodromo-vallelunga-piero-taruffi-aci-vallelunga-s-p-a/ DrivingItalia.NET (www.drivingitalia.net) portale leader nel simracing esport, attivo dal lontano 1999, con oltre 3 milioni di accessi al mese, punto di riferimento per tutti gli appassionati della guida simulata, con notizie giornaliere, articoli, download gratuiti, forum di discussione, con una moderna infrastruttura di servers dedicati per gare e campionati online, gestiti con vari servizi. Web www.drivingitalia.net Facebook www.facebook.com/drivingitalia Instagram www.instagram.com/drivingitalia
  7. Il modding team Race Sim Studio presenta per Assetto Corsa la nuova e spettacolare Protech P91 Hybrid Evo, vettura prototipo dietro il cui nome di fantasia si cela in realtà la riconoscibilissima Porsche 919 Hybrid Evo! Da Wikipedia: L'11 Aprile 2018 Porsche ha presentato un'evoluzione della precedente 919 Hybrid denominata 919 Hybrid Evo, con l'intenzione di dimostrare il potenziale della 919 Hybrid senza alcuna limitazione regolamentare. L'auto ha battuto l'allora record del Circuito di Spa-Francorchamps con un tempo sul giro di 1:41.77 con Neel Jani al volante. È stata di 0,783 secondi più veloce del giro di qualifica di Lewis Hamilton del Gran Premio del Belgio 2017 (1:42.553) a bordo della Mercedes AMG F1 W08 EQ Power+. Jani è stato più di 12 secondi più veloce del giro della 919 Hybrid standard durante le qualifiche della 6 Ore di Spa-Francorchamps 2017. Durante il giro Jani ha segnato una velocità massima di 359 km/h sul rettilineo del Kemmel, con una velocità media di 245,61 km/h. Il 29 Giugno 2018 Porsche ha condotto una 919 Hybrid Evo sul circuito del Nürburgring Nordschleife e Timo Bernhard ha fatto segnare un tempo sul giro di 5 minuti e 19,546 secondi, battendo il record assoluto di Stefan Bellof su una Porsche 956 che resisteva dal 1983. Per ottenere questi record il motore V4 della 919 Hybrid è stato mantenuto per la Evo, ma è stato portato a erogare fino a 720 cv (530 kW) grazie all'assenza di restrizioni sul flusso di carburante. Poiché la quantità di energia recuperata che poteva essere utilizzata a Spa-Francorchamps è stata aumentata da 6,37 MJ (1,77 kWh) a 8,49 MJ (2,36 kWh), la potenza dei motori elettrici è stata aumentata da 400 a 440 cv (da 294 a 324 kW). Rimuovendo l'aria condizionata, i tergicristalli, fari e altri dispositivi elettronici, il peso dell'auto è stato ridotto di 39 kg. I vasti aggiornamenti aerodinamici della 919 Evo hanno aumentato il carico aerodinamico del 53% e l'efficienza aerodinamica del 66%, rispetto alla 919 Hybrid in specifiche da qualifica della 6 Ore di Spa-Francorchamps 2017. Questi aggiornamenti consistono nell'inclusione di un sistema attivo di riduzione della resistenza aerodinamica (Drag Reduction System), un'ala posteriore allargata, un diffusore anteriore più largo e minigonne laterali ad altezza fissa. Get ready for the ultimate racing experience with the Protech P91 Hybrid Evo! This beast of a car is one of the fastest and most advanced vehicles in virtual racing. With its sleek design and cutting-edge technology, it is sure to dominate the track and provide an exhilarating ride.
  8. "Ho sempre notato una mancanza di di una figura centrale nel Drift italiano su Assetto Corsa" Queste sono le parole di Luca Roveroni, pilota reale e fondatore di Virtual Drifting Italia, che dal 9 gennaio 2023 collabora con Simone Farina, creatore di Formula E-Drift Italia, per portare le gare di drifting anche in Italia. I due, insieme al supporto di EoS Esport, hanno organizzato una prima gara per inaugurare l'ascesa di questa disciplina nel mondo del simracing Italiano, gara che si svolgerà il 27 Gennaio alle ore 21 in quel del Mugello, con delle auto create apposta per il Drifting. L'evento sarà completamente gratuito ed accessibile a tutti, ovviamente si consiglia di avere una certa esperienza con il drift per godersi appieno la gara. A questo link maggiori dettagli e partecipazione.
  9. L'edizione virtuale della Race of Champions, ovvero la eROC (eRace of Champions), ritorna di nuovo nel 2023, utilizzando la piattaforma Assetto Corsa. E' già possibile registrarsi e prendere parte alle gare hot lap che si svolgeranno fino all'11 gennaio. Gli otto concorrenti eSport più veloci si sfideranno l'uno contro l'altro il 18 gennaio per la finale di qualificazione e il vincitore si unirà ad altri tre finalisti che si sfideranno in Svezia alla Race of Champions per la finale mondiale eROC. Questi quattro finalisti saranno: Il vincitore della finale di qualificazione del 2023 Il vincitore eROC 2022 (Jarno Opmeer) Il vincitore della finale svedese 2023 Un partecipante al premio speciale per il miglior creatore di contenuti di social media in tutto il concorso eROC Questi quattro sim racer andranno alla eROC World Final, che si svolgerà alla Race Of Champions Sweden, che si terrà a Pite Havsbad dal 24 al 29 gennaio. Dopo che i vincitori saranno stati decisi, sia il vincitore assoluto che il secondo classificato della eROC World Final 2023 prenderanno parte alla parte All Stars della ROC Nations Cup il 28 gennaio 2023. Nel 2022, la eROC World Final è stata vinta da Jarno Opmeer, che ha sconfitto l'attuale F1 Esports World Champion Lucas Blakeley, il vincitore delle eROC World Finals del 2019 James Baldwin e il finalista svedese Martin Palm. Ulteriori informazioni sono disponibili nella sezione eROC del sito Web di Race Of Champions.
  10. Imprenditore di successo con il suo marchio DC Shoes, pilota di rally, appassionato di motocross, snowboard e skateboard. Ken Block è stato tante cose nella sua vita, certamente rimarrà un’icona degli sport estremi e del mondo dei motori. Il re della Gymkhana, i cui video hanno tenuto attaccato a pc e smartphone migliaia di appassionati per anni. Ken Block è morto purtroppo oggi a 55 anni in un incidente con una motoslitta sulle neve dello Utah. Ci piace ricordarlo e continuare ad ammirare la sua tecnica incredibile proprio grazie al simulatore: non perdetevi per Assetto Corsa il download della sua mitica Ford Focus e del tracciato Battersea DC Compound, per emularlo come nel trailer qui sotto.
  11. Il modding team Race Sim Studio presenta per Assetto Corsa la nuova e spettacolare Protech P91 Hybrid Evo, vettura prototipo dietro il cui nome di fantasia si cela in realtà la riconoscibilissima Porsche 919 Hybrid Evo! La vettura è ora disponibile nello store RSS. Da Wikipedia: L'11 Aprile 2018 Porsche ha presentato un'evoluzione della precedente 919 Hybrid denominata 919 Hybrid Evo, con l'intenzione di dimostrare il potenziale della 919 Hybrid senza alcuna limitazione regolamentare. L'auto ha battuto l'allora record del Circuito di Spa-Francorchamps con un tempo sul giro di 1:41.77 con Neel Jani al volante. È stata di 0,783 secondi più veloce del giro di qualifica di Lewis Hamilton del Gran Premio del Belgio 2017 (1:42.553) a bordo della Mercedes AMG F1 W08 EQ Power+. Jani è stato più di 12 secondi più veloce del giro della 919 Hybrid standard durante le qualifiche della 6 Ore di Spa-Francorchamps 2017. Durante il giro Jani ha segnato una velocità massima di 359 km/h sul rettilineo del Kemmel, con una velocità media di 245,61 km/h. Il 29 Giugno 2018 Porsche ha condotto una 919 Hybrid Evo sul circuito del Nürburgring Nordschleife e Timo Bernhard ha fatto segnare un tempo sul giro di 5 minuti e 19,546 secondi, battendo il record assoluto di Stefan Bellof su una Porsche 956 che resisteva dal 1983. Per ottenere questi record il motore V4 della 919 Hybrid è stato mantenuto per la Evo, ma è stato portato a erogare fino a 720 cv (530 kW) grazie all'assenza di restrizioni sul flusso di carburante. Poiché la quantità di energia recuperata che poteva essere utilizzata a Spa-Francorchamps è stata aumentata da 6,37 MJ (1,77 kWh) a 8,49 MJ (2,36 kWh), la potenza dei motori elettrici è stata aumentata da 400 a 440 cv (da 294 a 324 kW). Rimuovendo l'aria condizionata, i tergicristalli, fari e altri dispositivi elettronici, il peso dell'auto è stato ridotto di 39 kg. I vasti aggiornamenti aerodinamici della 919 Evo hanno aumentato il carico aerodinamico del 53% e l'efficienza aerodinamica del 66%, rispetto alla 919 Hybrid in specifiche da qualifica della 6 Ore di Spa-Francorchamps 2017. Questi aggiornamenti consistono nell'inclusione di un sistema attivo di riduzione della resistenza aerodinamica (Drag Reduction System), un'ala posteriore allargata, un diffusore anteriore più largo e minigonne laterali ad altezza fissa.
  12. Il modding team VRC Virtual Racing Cars ha appena rilasciato per Assetto Corsa il nuovo pacchetto denominato VRC TOURERS Pack, contenente tre nuove e storiche vetture di classe turismo: Gojira Ascent, Vorax Vector e Fortix Mando, dietro i cui nomi di fantasia si celano in realtà 3 modelli che avrete certamente già riconosciuto dalle immagini. Il pack è acquistabile direttamente a questo link per 11 dollari. Commenti sul forum in italiano.
  13. Campionato Mazda MX5 CUP su Assetto Corsa
  14. Campionato Formula 3 Cup su Assetto Corsa (con la Formula RSS 3 V6 by Race Sim Studio)
  15. SimRacing604 ha pubblicato un nuovo interessante video recap dedicato ad Assetto Corsa: nel trailer che vedete qui sotto il simpatico youtuber analizza quelle che, secondo lui, sono le migliori vetture mods realizzate negli ultimi 12 mesi per il simulatore made in Kunos. Le auto extra sono tutte state create dal modding team Race Sim Studio e dal gruppo Virtual Racing Cars. E voi vorreste aggiungerne qualcuna ?
  16. Il modding team Sim Dream Development ha rilasciato per Assetto Corsa la Brawn GP, mitica monoposto della stagione 2009 di Formula 1 che, con soluzioni decisamente innovative, trionfò nel Mondiale F1 costruttori ed in quello piloti con Jenson Button. La mod può essere acquistata direttamente dallo shop SDD. Il team Brawn GP Ltd. fu fondato nel 2009, dalle ceneri della Honda Racing F1 Team dopo che fu acquistata da Ross Brawn. Il 16 novembre 2009 la Daimler AG ha annunciato di avere acquistato la maggioranza della Brawn GP, che è stata conseguentemente ridenominata Mercedes GP. La nuova squadra presentò la sua vettura (la BGP 001, costruita in base ai progetti già preparati dalla Honda) il 6 marzo 2009 sul circuito di Barcellona: la carrozzeria era in larga parte bianca, con inserti gialli e neri, nonché completamente spoglia di sponsor (fatto salvo il marchio del fornitore unico di pneumatici della F1 Bridgestone sul musetto). La Brawn montava sulle sue vetture motori Mercedes ed aveva ingaggiato entrambi gli ex piloti della Honda, Jenson Button e Rubens Barrichello. Sin dai primi test effettuati sul circuito di Barcellona, la neo scuderia di Formula 1 si piazzò ripetutamente davanti alle sue concorrenti (Ferrari, Toyota, Williams, Red Bull), suscitando molto stupore e polemiche, soprattutto legate ad una presunta irregolarità del diffusore posteriore, che pareva essere la sua principale fonte di competitività. Il 26 marzo, in una riunione tenutasi a Melbourne, la FIA dichiarò insussistenti tutte le accuse di irregolarità. Le prime prove libere della stagione videro una conferma di quanto accaduto nei test: le Brawn si dimostrarono velocissime, issandosi in testa alla classifica a scapito dei top team, e dando adito a polemiche ancor più violente sulle soluzioni tecniche adottate. Nelle qualificazioni del primo GP stagionale, in Australia, Jenson Button, seguito in prima fila dal compagno di squadra Barrichello, conquistò la prima pole della storia della Brawn GP al suo primo gran premio. Tale evento non accadeva dal 1970, quando Jackie Stewart fece il miglior tempo nelle qualifiche del Gran Premio del Canada con l'esordiente Tyrrell. Alla pole position seguì la prima vittoria, con tanto di doppietta: 1º posto di Jenson Button e 2º posto di Rubens Barrichello. Nelle prove libere del venerdì a Sepang, in occasione della seconda gara del mondiale, Jenson Button riuscì a conquistare la pole position. Il suo compagno di squadra Rubens Barrichello ottenne la quarta posizione, ma dovette retrocedere di 5 piazze nella griglia di partenza in virtù della sostituzione del cambio effettuata il venerdì. Nella gara di domenica Button, grazie ad una buona strategia e ad un'eccezionale pioggia monsonica, riuscì ad ottenere la seconda vittoria consecutiva, con la pecca di aver ottenuto solo 5 punti iridati, in quanto la gara fu fermata prima dei 3/4 di completamento, limite minimo per l'attribuzione del punteggio intero. Barrichello si classificò quinto. La Brawn, al termine del secondo Gran Premio della stagione, aveva i suoi due piloti in testa nel mondiale, con Button a quota 15 punti e Barrichello a 10 punti, ed era essa stessa in testa alla classifica costruttori, con 25 punti. Nella quarta gara della stagione, in Bahrain, Jenson Button conquistò la terza vittoria per la scuderia, e 2 settimane dopo il pilota di Frome si ripeté a Montmeló davanti a Barrichello, e la stessa cosa accadde a Montecarlo. A Monza, la scuderia inglese tornò a centrare una doppietta, con Barrichello davanti a Button. In Brasile la scuderia conquistò il titolo mondiale costruttori con una gara di anticipo, mentre Jenson Button si aggiudicò il titolo piloti, piazzandosi al 5º posto, mentre Barrichello arrivò ottavo. Ad Abu Dhabi, ultima prova stagionale, la Brawn conquistò il suo ultimo podio in Formula 1 con Button che giunse 3° e Barrichello 4°.
  17. Il modding team Virtual Racing Cars ha rilasciato per Assetto Corsa la prima versione della sua nuova monoposto denominata Formula Beta 2008. Dietro il nome di fantasia, si cela la mitica e divertentissima vettura di classe GP2 della stagione 2008 ! La vettura può essere acquistata direttamente dallo shop VRC per 3,99 dollari, ovvero 3,78 euro. Di seguito il classico promo trailer. Per commenti fate riferimento al forum dedicato. VRC Virtual Racing Cars LLC is proud to present the Formula Beta 2008. It provides the ideal platform for young, aspiring drivers to showcase their abilities to a global audience. The car was created to be a class leader in promoting racing, entertainment, and, most importantly, safety. Experience it 𝐟𝐨𝐫 𝐣𝐮𝐬𝐭 $𝟑.𝟗𝟗 𝐔𝐒𝐃!
  18. ATK SimRacing è lieta di presentarvi il prossimo Campionato Italiano che si svolgerà nel 2023 su Assetto Corsa con le Tatuus FA01. La particolarità del Campionato sta nella struttura delle qualifiche di ognuna delle 6 tappe della competizione. Tre fasi di qualifica che daranno accesso alla doppia gara con griglia invertita! SESSIONE DI PRE-QUALIFICHE Fasi di PREQUALIFICA nei giorni 23 Gennaio e 25 Gennaio 2023 MODALITA’ DI PRE-QUALIFICA: SINGOLO PILOTA. Sessioni di pratica 15 min . qualifica 10 min. La classifica delle prequalifiche viene determinata dalla somma dei giri più veloci fatti registrare da ogni conduttore in entrambi i circuiti (durante le sessioni di qualifica del server). In caso di ex aequo si posiziona avanti il conduttore che ha fatto registrare cronologicamente prima il tempo. Autodromo di Imola il 23 Gennaio (server aperti dalle 10 alle 24) Autodromo di Barcelona il 25 Gennaio (server aperti dalle 10 alle 24) L’apertura server sarà in giorni ed orari specifici, con sessioni di qualifica della durata di 10 minuti ciascuna per un massimo di 14 ore giornaliere, ogni server ospiterà un massimo di 24 piloti. Le impostazioni dei server per la sessione di Pre-Qualifiche del trofeo sono le seguenti: METEO DINAMICO 22°/30° ASFALTO 30°/38° Consumo Carburante* 150% Consumo Pneumatici 150% Danni Vettura 80% Orario in gara ore 15,00 Velocità tempo X2 Grip Asfalto Ottimale Penalità attive 2 Ruote Oltre il Tracciato – Real Penalty Setup Libero L'ammissione al Campionato sarà determinata dai risultati ottenuti nella fase di pre-qualifica. GARE CAMPIONATO 30/01/2023 CIRCUITO DI MONZA 13/02/2023 CIRCUITO DI SILVERSTONE 27/02/2023 CIRCUITO DEL MUGELLO 13/03/2023 CIRCUITO DEL NURBURGRING GP (GT) 27/03/2023 CIRCUITO DI VALLELUNGA 10/04/2023 CIRCUITO DI SPA-FRANCORSHAMPS Sito ufficiale per l'iscrizione e la registrazione ai Campionati ACI eSport AssettoCorsa https://atksimracing.it/home Ulteriori dettagli del campionato sul canale Discord ATK https://discord.gg/STymTTdE Qui di seguito alleghiamo il regolamento del campionato appena pubblicato. Regolamento_Campionato_Italiano_FA01_2023.pdf
  19. Il noto modding team Race Sim Studio ha lanciato oggi il suo nuovo Classic Endurance Pack per Assetto Corsa. Come si intuisce dal nome, il pacchetto include 3 leggendarie vetture prototipo denominate Toyama 2-Zero, Nisumo R39 e Ferruccio 33, facilmente riconoscibili dagli appassionati come protagoniste negli anni 90 di varie competizioni Endurance. E' possibile acquistare il pacchetto a questo link con uno sconto speciale per il Black Friday. Tutti gli altri mods RSS sono allo stesso modo scontati, fino al 50%, direttamente sullo shop ufficiale.
  20. Il noto modding team Race Sim Studio ha lanciato oggi il suo nuovo Classic Endurance Pack per Assetto Corsa. Come si intuisce dal nome, il pacchetto include 3 leggendarie vetture prototipo denominate Toyama 2-Zero, Nisumo R39 e Ferruccio 33, facilmente riconoscibili dagli appassionati come protagoniste negli anni 90 di varie competizioni Endurance. E' possibile acquistare il pacchetto a questo link con uno sconto speciale per il Black Friday. Tutti gli altri mods RSS sono allo stesso modo scontati, fino al 50%, direttamente sullo shop ufficiale.
  21. Chi è nato negli anni '70, ricorda ancora benissimo la mitica Renault Super 5, prodotta tra il 1984 ed il 1996 dalla casa automobilistica francese Renault. La sua versione da corsa era la ancor più leggendaria GT Turbo, che fu presentata nel 1985 per sostituire la Alpine Turbo. La GT Turbo sarebbe entrata nel cuore di milioni di appassionati. Il motore era derivato da quello che equipaggiava la Alpine Turbo ma con potenza massima portata a 115 CV, e con prestazioni ancora più brillanti. L'assetto della GT Turbo fu irrigidito e ribassato, mentre l'impianto frenante fu dotato di dischi autoventilanti all'avantreno e dischi pieni al retrotreno. Dal 1987, con il restyling dell'intera gamma, la GT Turbo usufruì di alcuni aggiornamenti meccanici, oltre che estetici, i quali portarono la potenza massima a 120 CV a 5750 giri/min, con coppia massima di 16.8 kgm a 3750 giri/min. La velocità massima era di 205 km/h con accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 8 secondi. Per l'occasione, anche l'impianto frenante fu rivisto ed i dischi anteriori e posteriori passarono da 228 a 238 mm di diametro. La produzione cessò nel 1990: per ben oltre 20 anni non vi sarebbero state più delle piccole sportive Renault sovralimentate: già la sua erede, la Clio 1.8 16V, era aspirata. Un ritorno della sovralimentazione per una piccola sportiva Renault di segmento B è previsto solo nel 2013, quando verrà lanciata la versione RS della Clio IV, spinta da un 1.6 turbo da 200 CV. Oggi abbiamo la possibilità di guidare in Assetto Corsa questo fantastico bolide, grazie all'omonimo mod appena rilasciato in versione 0.9. Buon ritorno al passato
  22. Fra poco più di 1 ora partirà l'edizione 2021 della mitica 24 Ore di Le Mans ed il modding team UnitedRacingDesign ha pensato bene di rilasciare per Assetto Corsa la sua nuova Moyoda Hypercar 2021, spettacolare vettura prototipo dietro il cui nome di fantasia si cela la nuovissima Toyota GR010 Hypercar che andrà in pista per la prima volta nella leggendaria gara di durata francese. Potete acquistare la vettura per euro 4,00 direttamente dallo shop UnitedRacingDesign. Commenti e discussioni a questo link del forum dedicato.
  23. Dopo aver rilasciato per Assetto Corsa la prima versione della splendida Ferrari 296 GT3 2023, il modding team Sim Dream Development aggiorna alla versione 1.55 anche il suo Grand Prix 2022 Mod, che ci permette di simulare il mondiale di Formula 1 che ha visto trionfare Max Verstappen per il secondo anno consecutivo. Il mod è acquistabile per euro 18,83 e scaricabile direttamente da questo link dello shop. A chi non interessa l'intero mod, può acquistare la singola monoposto di sua preferenza per euro 2,99, sempre dallo shop. La sola Ferrari F1-75 è invece disponibile gratuitamente da qui.
  24. La nuovissima e bellissima Ferrari 296 GT3, auto del Cavallino che sarà protagonista delle varie competizioni GT dal 2023 al posto della gloriosa 488, è stata presentata ufficialmente da poche settimane, ma grazie al lavoro fatto dal modding team Sim Dream Development, possiamo già guidarla in Assetto Corsa ! SDD ha infatti rilasciato proprio oggi la vettura per il simulatore della Kunos, acquistabile per euro 4,99 e scaricabile direttamente da questo link dello shop ufficiale.
  25. Noi appassionati di simulazione di guida ci pavoneggiamo spesso vantandoci della nostra stessa passione, parlando spesso spinti unicamente dal cuore, ma quali sono realmente i numeri quantificabili del simracing? In nostro soccorso arriva la piattaforma Steam, ormai leader del mercato per la vendita dei videogiochi, che grazie alle sue classifiche disponibili online e costantemente aggiornate, ci può mostrare dati preziosi, utili a fornirci la reale misura della passione per la guida simulata. Come vedrete proseguendo nella lettura, c'è si una conferma statistica riguardante un titolo in particolare, ma ci sono anche tante incredibili sorprese... La prima sorpresa e con numeri davvero incredibili, la notiamo proprio in cima: al primo posto assoluto fra i titoli di guida, con oltre 19mila giocatori di media, troviamo l'appassionante Euro Truck Simulator 2 della SCS Software, titolo che svetta anche nella classifica del maggior numero di utenti connessi nel mese di Settembre 2022, con un picco che tocca gli oltre 47mila camionisti! Euro Truck Simulator 2 appassiona probabilmente per un mix di varie ragioni: la guida dei bisonti della strada è simulata in modo davvero completo, con tutte le caratteristiche tipiche e le difficoltà insite nella guida di bestioni cosi grandi e potenti, il lato "avventuroso" viene soddisfatto dalle tantissime missioni disponibili, sempre molto varie, che appagano la voglia di obiettivi da raggiungere e non stancano mai, infine è da non sottovalutare la componente affascinante dell'esplorazione e del poter di fatto visitare, senza muoversi da casa, praticamente tutta l'Europa, Italia compresa, con paesaggi spettacolari ed evocativi. Il lavoro di sviluppo, aggiornamento, migliorie portato avanti senza sosta dagli sviluppatori, insieme a contenuti extra sempre nuovi e vari, forniti come DLC, confezionano un pacchetto completo e di grande successo, che non solo i videogiocatori, ma anche i fans della guida pura apprezzano evidentemente in modo particolare. Con numeri molto distanti da ETS2, troviamo un altro titolo camionistico targato SCS Software, ovvero American Truck Simulator, che tocca i 5000 utenti connessi nel mese di Settembre, con un picco di 9400 camionisti in contemporanea. Anche per ATS vale lo stesso discorso fatto per la versione Europea del gioco, con la differenza sostanziale di essere ambientato in America. Parliamo ora finalmente di un titolo che possiamo definire simulatore di guida da pista: chi frequenta spesso i servers e le gare online sa bene che Assetto Corsa della Kunos Simulazioni, pur essendo un titolo di quasi 8 anni fa (è uscito nel dicembre 2014), è ancora molto apprezzato, giocatissimo ed uno dei titoli fra l'altro ancora oggi più utilizzato per i vari tornei in rete. Il buon vecchio AC gode infatti di una base media di giocatori di oltre 6mila, con un picco in Settembre di oltre 12mila piloti in pista simultanei! Chi apprezza il sim Kunos (ed anche chi non lo apprezza), non sarà affatto stupito di numeri cosi elevati, anche dopo tutto questo tempo: una fisica ottima, realistica e molto appagante sin dai primi giri, tante licenze ufficiali di auto e piste, mods di ogni tipo creati dagli appassionati per soddisfare ogni esigenza, un comparto online completo e funzionale e persino una lista sterminata di applicazioni pronte a coprire ogni particolare necessità. I numeri di Assetto Corsa risultano essere decisamente notevoli non tanto se paragonati ai camion di SCS, che evidentemente vengono guidati da tantissimi gamers, oltre che appassionati di guida, ma soprattutto se confrontati con i giochi posizionati più in basso in classifica, alcuni dei quali anche più recenti rispetto al sim Kunos. Un altro dato che stupisce, come si nota dal grafico qui sopra, è che l'interesse ed il numero di giocatori di Assetto Corsa continuano a crescere in modo uniforme negli ultimi 8 anni ed il trend non sembra affatto arrestarsi. Se è vero che il gioco non viene più aggiornato dalla Kunos ormai da anni, è anche vero che ha un prezzo praticamente da non lasciarsi scappare (e con gli sconti Steam arriva a pochi euro!) e, come già accennato, grazie ad i modders, tra auto e piste non manca praticamente nulla ! Il recente F1 22 di Codemasters targato EA Sports conferma le statistiche che abbiamo già visto negli anni precedenti per tutti i titoli con licenza Formula 1, più orientati verso il gaming che sulla simulazione pura: partito con oltre 23mila giocatori, è andato via via calando e adesso è assestato su una media di 4mila giocatori, ma la progressione è tuttora in lento ed inesorabile calo... C'è poco da dire su ogni titolo F1 disponibile periodicamente ogni anno: all'uscita c'è enorme entusiasmo (e speranza di maggior realismo da parte di tutti i simdrivers hardcore), che poi col progredire del mondiale reale va calando, anche perchè il target dei giocatori è quello dei "gamers", per i quali ogni gioco merita attenzione per qualche mese al massimo. Diciamo quindi che F1 22 sta andando oltre le normali statistiche, ma comunque sarà praticamente abbandonato con l'inizio del 2023. Un titolo decisamente sorprendente del quale si parla molto poco, ma che a quanto pare piace parecchio, è BeamNG Drive, una sorta di simulatore accurato di fisica e dinamica del veicolo, incluse quelle relative ai contatti. E la vera forza di Drive sta proprio nei crash! Gli incidenti del gioco infatti, proprio grazie alla fisica curata in ogni minimo dettaglio, sono un vero spasso e fanno dimenticare di avere a disposizione solamente auto e mappe fittizie. Drive appassiona una media di 7000 drivers, con un picco di utenti di quasi 15mila, anche in questo caso è evidente come i semplici gamers abbiano fatto la differenza. E' apprezzato da una parte di appassionati puri e particolari Car Mechanic Simulator 2021 (media superiore ai 1000 giocatori e 22mila di picco massimo): anche in questo caso non si tratta propriamente di guidare (anche se a lavoro ultimato possiamo metterci anche al volante!), ma l'accuratezza nella simulazione meccanica di tutto ciò che è motore ed auto è davvero incredibile ed incredibilmente appagante, oltre a fornirci non poche competenze in materia. Con quasi 500 utenti di media ed un picco di oltre 1700 troviamo rFactor 2. E' vero che si tratta di numeri molto limitati, soprattutto se confrontati per esempio con Assetto Corsa, ma è anche vero che il titolo ora targato Studio 397 ha in realtà un trend in decisa crescita, con un aumento costante di appassionati di simracing duro e puro che apprezzano il lavoro di sviluppo che si sta attuando (finalmente!) in modo spedito negli ultimi tempi, con tante novità, migliorie, modifiche anche sostanziali, licenze ufficiali ed anche DLC molto interessanti. E' auspicabile quindi che rFactor 2 possa continuare a dire la sua ancora a lungo, casomai riuscendo sulla distanza a far pesare numeri molto più consistenti. RaceRoom Racing Experience raggiunge una media di circa 400 giocatori, con un picco di circa 2600 piloti. Considerando lo sforzo costante del team Sector3 nel proporre novità (anche se a pagamento) e persino campionati online ufficiali come il recente WTCC, si tratta tutto sommato di numeri decisamente modesti e probabilmente ben al di sotto delle aspirazioni degli stessi sviluppatori. Assetto Corsa Competizione dal Gennaio 2020 ha iniziato a crescere in modo notevole e molto rapido. Al momento conta su di una media di 2000 giocatori, il picco massimo raggiunto è stato di oltre 7000, a significare che gli appassionati delle GT3 sono sempre tanti e si stanno mano a mano calando negli abitacoli del nuovo sim Kunos. Non pensiamo che AC Competizione cancellerà Assetto Corsa, se non altro perchè è dedicato esclusivamente alle GT3, ma già oggi rappresenta certamente il punto di riferimento per i fans della categoria e per tutti coloro che adorano un simracing online di tipo professionale. Forza Horizon 5 non è ovviamente un simulatore, ma il classico driving game generalista, utile però a comprendere le differenze numeriche tra giochi di guida e simulatori, nonchè a dare un valore di riferimento a tutti i titoli simulativi. FH5 vanta una media di 8000 giocatori in contemporanea, con punte che superano i 16mila gamers. Nel Novembre 2021, alla sua uscita, ha toccato il picco impressionante di oltre 80mila giocatori ! Se per esempio confrontiamo Forza Horizon 5 con Assetto Corsa, che è il simulatore con i numeri più elevati, ci rendiamo conto che il titolo Kunos con i suoi oltre 6mila giocatori di media (e picchi di 11mila), si trova indietro di appena 2mila unità, che è un risultato davvero straordinario per un simulatore di guida che si rivolge ad un target di utenti molto specifico e non certo immenso come la platea dei gamers. Il team Reiza Studios con il suo Automobilista 2 deve accontentarsi di circa 300 utenti di media ed un picco massimo che non arriva al migliaio, numeri che una volta di più dimostrano che questo simulatore è purtroppo decisamente sottovalutato, mentre meriterebbe molto di più, anche perchè gli sviluppatori ci lavorano incessantemente con ottimi risultati, in particolare con le recenti release. Speriamo che il futuro ci riservi qualche sorpresa anche a livello numerico, per una spinta verso un maggior successo... I numeri di iRacing (circa 100 in media e 380 di picco massimo) non sono ovviamente veritieri, in quanto gli appassionati del simulatore americano utilizzano principalmente il sistema di gioco interno, tramite browser, piuttosto che la piattaforma di Valve. I numeri di Steam vanno quindi aumentati di parecchio e se non vi sembrano cosi elevati, dovreste ricordare che in realtà si tratta di un software altamente specializzato, con costi fuori dalla norma (dedicati al servizio più che ai contenuti) e che ha il suo focus sulla competizione online. iRacing potrà probabilmente aumentare di tanto i suoi numeri con l'avvento sempre maggiore delle competizioni esport e tornei ufficiali dedicati. Il buon vecchio DiRT Rally 2.0 di Codemasters, uscito nel lontano Febbraio 2019, attira ancora oggi una media di 800 giocatori, con punte vicine ai 2000. Non si tratta di un simulatore puro, ma certamente di un ottimo compromesso, molto divertente, guidabile ed in grado di offrire piacevoli sensazioni rallystiche. Titoli di rally cosi appassionanti praticamente non ce ne sono (WRC 10 non arriva a 100 giocatori di media!), inoltre la politica di prezzo di Codemasters è certamente vincente: in questo momento per esempio, il gioco può essere acquistato per appena 4,99 Euro ! Un titolo che invece ci ha davvero stupito numericamente, è MX Bikes di Piboso, simulatore di guida duro e puro dedicato al mondo del motocross. Il gioco arriva a toccare i 1000 giocatori di media con un picco di quasi 2000 ! Lo sbalordimento non deriva dal gioco in sè sia chiaro, anzi MX Bikes è fatto davvero molto bene e simula in ogni particolare le caratteristiche fisiche e dinamiche della guida di una moto da cross, ma sinceramente non credevamo ci fossero cosi tanti appassionati del motocross fra i giocatori. Chiudiamo infine con CarX Drift Racing Online, titolo evidentemente dedicato al mondo del drifting. Il gioco non è un simulatore in senso stretto ed anzi semplifica non poco la tecnica della derapata controllata a livello di fisica e dinamica della vettura, ma proprio per questo è fruibile da un ampio target di pubblico e punta tutto sulla incontrovertibile spettacolarità della disciplina. Raggiunge i 2mila giocatori di media e picchi che arrivano ai 4mila. NOTA: questo ve lo ricordate? Volendo tirare le somme, in linea generale, appare evidente che i drivers si indirizzano sempre di più verso la simulazione, anche se a volte semplificata, soprattutto se si tratta di veicoli particolari o combinazioni insolite. Un punto di forza evidente è poi il supporto offerto dagli sviluppatori: ove presente e costante, incide tantissimo sulla longevità del titolo. Anche i prezzi inferiori pesano parecchio sulle scelte dei giocatori, in particolare proprio sui titoli più simulativi, come se anche il gamers occasionale attenda il prezzo scontato per provare a misurarsi con un titolo più impegnativo, per poi casomai restarne stregato e diventare un simdriver accanito (la politica recente di Assetto Corsa lo ha dimostrato chiaramente, con tanti nuovi utenti). Da segnalare inoltre, ad ennesima dimostrazione che il simracing in generale è in fortissima crescita ultimamente, che i numeri medi relativi a titoli come Assetto Corsa ed rFactor 2 sono i più alti di sempre. [Fonte dati: Steam]
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.