Showing results for tags 'assetto corsa'. - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'assetto corsa'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters - EA Sports
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

  1. Grazie al grandioso lavoro dei modders, possiamo già guidare in Assetto Corsa le nuovissime livree di tutte le monoposto della Formula 1 2024! Le skins sono disponibili per la Formula Hybrid 2023 realizzata da Race Sim Studio e sono tutte disponibili e scaricabili gratuitamente a questo link.
  2. Il modding team Virtual Racing Cars ha rilasciato per Assetto Corsa la nuova versione aggiornata 1.3 della sua nuova monoposto denominata Formula Alpha 2023. Dietro il nome di fantasia, si cela una generica monoposto di Formula 1 dell'attuale stagione. La vettura può essere acquistata direttamente dallo shop VRC. Di seguito il classico promo trailer ed alcuni spettacolari screens di anteprima.
  3. Il DRM Modding Team ha rilasciato per Assetto Corsa la nuova versione aggiornata del suo apprezzatissimo DRM Revival Mod, che con la nuova release 1.32, oltre ad una lunga serie di upgrades e bugfix, ci porta con sè miglioramenti specifici alla grafica, al suono e alla fisica. Potete acquistare il mod per 15 euro a questo link, mentre per discussioni fate riferimento al forum dedicato.
  4. Il modding team ASR Formula ha rilasciato per Assetto Corsa la nuova versione aggiornata e completa 1.0 del suo F1 1992 Season, progetto che ci permette di simulare la storica stagione di Formula 1 del 92 che vide il trionfo di Nigel Mansell con l'invincibile Williams FW14B. Per tutti i dettagli ed il download, fate riferimento al sito ufficiale ASR Formula. The pack will also include all liveries. The Race Grid 1992 Preset will be available on the dedicated page. In the single car version I will remove the skin packs from the site and include them directly within the single car, more practical. I would like to remind everyone that the 1992 season is complete with all the cars that participated in the 1992 season, including Early and Late Season versions. All drivers who participated in the season will be present with customised 3D helmets, Shoei, Arai, Bell etc. All the 3D aerodynamic variants used in every single GP will be present. All the skins used in each Grand Prix for each car will be present.
  5. Benvenuti alla guida di Assetto Corsa 2024! Questo video è perfetto per i principianti (ma molto utile anche ai più esperti) e copre tutto quello che c'è da sapere in semplici passi. Si parte con il Content Manager, un must per ogni giocatore di Assetto Corsa. Poi si passa alla Custom Shaders Patch (CSP) e a SOL, fino ad arrivare alle Pure avanzate che rendono il gioco straordinario e permettono di controllare il meteo e altri effetti. Imparerete anche come installare i mod, come installare nuove auto e tracciati, usare i filtri PP per una grafica realistica e come attivare gli effetti della pioggia. Vengono poi presentate anche App Shelf, Gamepad FX, Neck FX e altre curiose applicazioni e plugin. Vengono infine svelate anche alcune caratteristiche meno conosciute di Assetto Corsa. Links utili: > Content Manager > utility CSP > software SOL > software PURE
  6. Virtual Racing Cars ha rilasciato per Assetto Corsa la sua nuova vettura Prototype H - Pageau 9T8, dietro il cui nome di fantasia si cela uno spettacolare prototipo "senza alettone" che avrete già certamente riconosciuto. La Pageau 9T8 è acquistabile e scaricabile direttamente dallo shop VRC. Per commenti, supporto e per tutte le altre vetture VRC, fate riferimento a questo topic del forum dedicato in italiano. The wait is over! Immerse yourself in the roar of a powerful V6 engine, cutting-edge hybrid sounds, and custom programmed car physics. Grab it now and conquer the tracks!
  7. Come ormai sappiamo bene, Assetto Corsa è uno dei simulatori più versatili dell'intero panorama simracing, grazie ai numerosi mods creati dagli appassionati, spesso di altissima qualità. Oggi vi segnaliamo la possibilità di simulare con il titolo di Kunos Simulazioni persino lo spettacolare rally Dakar. Godetevi il video qui sotto, mentre scaricate nell'ordine: Dakar Rally Stages 1-6: https://mega.nz/folder/mIdEXQgb#402xpSME_0GE3OcVYqpUaA Audi RSQ E Tron: https://mega.nz/file/zRlh3S7S#O53oKwSebQDmFCjZEOJRyAw3Cs0bmeSoRUwc0LTBnsQ Dakar Rally Cars: https://gravelassetto.wixsite.com/gravel/ct4
  8. Il modding team Sim Dream Development ha appena rilasciato per Assetto Corsa la nuovissima Aston Martin Valkyrie Hypercar, affascinante ed inedito prototipo che segue gli ultimi modelli disponibili di Alpine A424, Acura ARX-06, Vandervell 680, LM Hypercar M Hybrid V8, Lamborghini SC63 Hypercar, LM Hypercar V-Series.R ed LM Hypercar 499P LMH. Per l'acquisto della vettura dirigetevi in questa pagina, mentre per commenti e supporto fate riferimento al forum dedicato in italiano.
  9. Grazie all'ultimo trailer riepilogativo di Jacob Cappello, andiamo a scoprire quali sono le 10 auto modding del 2023 assolutamente da non perdere per Assetto Corsa! Ecco i links dove trovarle, dalla prima alla decima posizione (e voi siete d'accordo con la classifica?): Formula Alpha 2023 by Virtual Racing Cars https://www.virtual-racing-cars.com/p/ac-formula-alpha-2023/ Formula Hybrid 2023 by Race Sim Studio https://racesimstudio.sellfy.store/p/fh23/ MP-H Bayer Hybrid V8 by Race Sim Studio https://racesimstudio.sellfy.store/p/mph-bayer-v8/ Formula Lithium 2023 by Virtual Racing Cars https://www.virtual-racing-cars.com/p/ac-formula-lithium-2023/ GT Adonis D9 V12 by Race Sim Studio https://racesimstudio.sellfy.store/p/gt-adonis-d9/ VRC TOURERS PACK by VRC Virtual Racing Cars https://www.virtual-racing-cars.com/p/ac-vrc-tourers-pack-deux/ JT5 2021 Car Pack by UnitedRacingDesign https://unitedracingdesign.sellfy.store/p/ac-jt5-2021/ Formula RSS 1986 V6 by Race Sim Studio https://racesimstudio.sellfy.store/p/formula-rss-1986-v6/ RSS GT-M cars pack by Race Sim Studio https://racesimstudio.sellfy.store/p/rss-gt-m/ Radical SR10 XXR 2023 by UnitedRacingDesign https://unitedracingdesign.sellfy.store/p/ac-radical-sr10-xxr/
  10. Un bel regalo di Natale da parte del team Race Sim Studio per tutti gli appassionati di Assetto Corsa: sono infatti disponibili le nuove Akuro V6 Evo2 ed Aero V10 Evo2, vetture dietro il cui nome di fantasia si celano ben noti brand, facilmente riconoscibili dalle immagini che seguono. Le due nuove auto fanno parte del pacchetto di classe vetture denominato GT-M, che include diversi altri modelli e potete acquistare e scaricare direttamente dallo shop Race Sim Studio. Per commenti e supporto, fate riferimento al forum dedicato in italiano.
  11. Formula 1 2023 Track Pack Assetto Corsa View File Hey what is going on guys, today I'm sharing with you EVERY 2023 F1 Track In Assetto Corsa!! This text file contians every track on the 2023 F1 calender, as well as Pyyers amazing extentions!! If you did enjoy this video a like and a sub would mean a lot!! Have a good one guys!! :D by Jacob Cappello Submitter VELOCIPEDE Submitted 12/06/2023 Category Track  
  12. Il video che riportiamo qui sotto è dedicato alla trasformazione del super versatile Assetto Corsa in uno spettacolare simulatore di rally, con tappe reali e di fantasia e rally cars di vario genere. Vi riportiamo di seguito i links per scaricare tutti i materiali: VETTURE: Citreon DS3 WRC Toyota GR Yaris Porsche 911 Rally Renault 5 Turbo Subaru Impreza 555 Lancia 037 GRB Audi Quattro EVO2 TAPPE: AFM Turini Gallego Rally Poland Alpine Rally Forest Rally Kanniranni Rally Mountain Route Tour De Corse
  13. Il modding team Race Sim Studio ha lanciato i suoi sconti del Black Friday, ma ha anche reso disponibile una nuova vettura per Assetto Corsa: si tratta della mitica Aston Martin DBR9 GT1, rinominata di fantasia come GT Adonis D9 V12, ma facilmente riconoscibile da screens e video di anteprima. Questo è il link dello shop online Race Sim Studio, mentre la singola Aston Martin è disponibile a questa pagina. Per commenti e supporto fate riferimento al forum dedicato in italiano. It is with great pleasure that we welcome our Black Friday 2023 deals and a brand new car! Visit our store for up to 50% off various products, and also check out our new GT Adonis D9 V12 racing car! It is available individually or within our new Endurance Icons Pack that is on a special price until December 1st 2023! For years, many of you have asked for more cars to race alongside the existing GT Pack and that's exactly what the GT Adonis D9 V12 is here for. This is a very data-driven vehicle with visual and physics data obtained from the car. The car is integrated to today's extremely high standards, offering almost double the 3D geometry of the cars of the GT Pack, and also pushing the barriers in sound and physics development further than before.
  14. Volete emulare la pole position straordinaria di Charles Leclerc con la Ferrari sul nuovissimo e suggestivo circuito americano di Las Vegas ? Nessun problema, basta avere Assetto Corsa e scaricare il circuito appena realizzato da Pyyer ! (per il download è necessario abbonarsi tramite Patreon)
  15. UnitedRacingDesign ha lavorato in collaborazione con Radical Motorsport Ltd. per inserire in Assetto Corsa, come vettura modding aggiuntiva, la Radical SR10 XXR 2023, con licenza ufficiale della casa. Ideale per gli appassionati di track-day, per i membri dei club motoristici e per i corridori di tutto il mondo, la SR10 offre una potenza e una coppia superiori a quelle mai viste prima nella linea SR di Radical. Con un propulsore ad alta potenza e lunga durata, la Radical SR10 è tutto ciò che ci si aspetta da una Radical - turbo, con motore EcoBoost di Ford da 425 CV e 380 Nm di coppia. Un turbocompressore Garrett serie G su misura offre una migliore risposta all'acceleratore e un ritardo ridotto, con pistoni e bielle forgiati e un sistema di lubrificazione a carter secco su misura per una durata a prova di bomba. Questo motore ad alta potenza è integrato con un nuovo cambio a sei rapporti di derivazione Hewland GT3. Per acquisto e download della nuova Radical SR10 XXR dirigetevi sullo shop URD, mentre per commenti e supporto, fate riferimento al forum in italiano.
  16. Il modding team Race Sim Studio ha appena rilasciato per Assetto Corsa la nuovissima GT-M Lanzo V10 Evo 2, vettura dietro il cui nome di fantasia si cela la riconoscibilissima Lamborghini Huracan Evo 2! Race Sim Studio is proud to present the GT-M Lanzo V10 Evo 2 car for Assetto Corsa. This car brings a high-octane virtual car to your racing experience, adhering to modern GT racing regulations and featuring: POWERFUL V10 ENGINE With over 500 horsepower, the V10 engine ensures heart-pounding acceleration and performance. ENHANCED AERODYNAMICS Upgraded aerodynamics offer improved downforce and stability, enhancing your control on the track. DETAILED 3D MODEL The car’s 3D model is a visual masterpiece, showcasing meticulous attention to detail. IMMERSIVE AUDIO The real recordings of the engine captures the essence of the car, from the roar of the engine to the screeching of tires on the tarmac.
  17. Il modding team UnitedRacingDesign ha appena rilasciato per Assetto Corsa la nuova Ferrucci 296 GT3 2023, vettura di categoria GT3 dietro il cui nome di fantasia si cela in realtà l'ultima nata della casa di Maranello. Per l'acquisto della vettura dirigetevi su questa pagina, mentre per commenti e supporto utilizzate il forum in italiano.
  18. Negli ultimi giorni il modding team ASR Formula ha rilasciato alcune imperdibili novità per Assetto Corsa: la v1.2 della Ferrari 641/2 del 1990, la v1.0 della mitica McLaren MP4/4 del 1988, la v0.95 della storica Ferrari 126C2 del 1982 e la leggendaria Toleman TG184 del 1984 che lasciò il segno a Montecarlo, guidata dal grande Ayrton Senna!
  19. Il modding team UnitedRacingDesign ha rilasciato per Assetto Corsa la nuova Rekus RC-F GT3 2019, vettura dietro il cui nome di fantasia si cela la riconoscibilissima Lexus GT3. L'auto può essere acquistata dallo shop URD, mentre per commenti e supporto fate riferimento al forum in italiano. Rekus RC-F GT3 steps over the boundary of vanilla physics limitations and is powered by CPHYS framework included in Custom Shaders Patch. This makes CSP of version 0.1.79 or higher a HARD requirement to be able to run this car. Experience on older versions may wary. Full list of features includes but not limited to tyres with advanced contact and true to life heating models, engine maps allowing to play with fuel economy at the expense of power, realistic brakes with adjustable brake ducts, two-stage traction control and many other smaller things.
  20. Assetto Corsa è un simulatore che tutti conosciamo e amiamo grazie alla sua incredibile versatilità, ma spesso la navigazione e la gestione del gioco, tra impostazioni varie e molteplici mod non è delle più semplici. Ecco che ci viene in aiuto un launcher alternativo, un vero e proprio must per ogni giocatore di Assetto Corsa: Content Manager. Vediamo insieme come usarlo. Da non perdere il video tutorial base realizzato da Umberto Noto: Setup iniziale Per prima cosa ci serve ovviamente il programma, che potete scaricare gratuitamente qui: una volta aperta la pagina vi basterà scrollare in basso fino alla zona download, lì vi basterà cliccare su "Download directly" per scaricare un file .zip contenente il programma. In questa pagina troverete anche i link utili per ottenere la key per sbloccare la versione completa. Potete estrarre Content Manager in una cartella a vostra scelta, anche se per una semplice questione di comodità è consigliata l'estrazione nella cartella di Assetto Corsa. Una volta estratto il programma non vi resta che avviarlo. Al primo avvio vi troverete davanti ad una schermata simile Qui vi verrà richiesto di impostare la directory di Assetto Corsa e di scegliere il vostro SteamID per le gare online, qualora abbiate più di un profilo Steam tra cui scegliere. Potrete anche impostare il vostro nome e creare una scorciatoia nel menu Start, così da poter avviare CM rapidamente. Infine potrete scegliere se installare o meno alcuni plugin addizionali che serviranno per determinate funzioni. L'installazione del plugin di 7-zip è consigliata. Una volta cliccato su "Ok" e terminato il primissimo setup dovreste trovarvi di fronte a questa schermata Da qui potrete attivare la versione completa tramite il tasto arancio "Switch to full version": non è strettamente necessario passare alla versione completa, ma è consigliato farlo anche solo per ringraziare chi ci ha regalato un programma così utile per Assetto Corsa. Gestione del simulatore Come detto in apertura, con Content Manager sarà possibile gestire tutto riguardo Assetto Corsa, senza più dover necessariamente avviare il simulatore nella maniera classica, ovvero da Steam. Tramite CM è possibile infatti gestire tutte le impostazioni che troviamo all'interno di Assetto Corsa con alcune funzionalità extra, come la possibilità di utilizzare la funzione di soft-lock e hard-lock per limitare la rotazione del nostro volante o ancora la possibilità di avere vari preset video/app/comandi/audio per ogni modalità di gioco, dall'hotlap alle gare online Tramite CM è inoltre possibile scaricare ed installare automaticamente la Custom Shader Patch, indispensabile per utilizzare la rivoluzionaria mod Sol. Per installarla vi basterà cliccare su "Custom Shader Patch", premere il bottone "Install", e dopo qualche momento di attesa vi ritroverete davanti alla schermata delle impostazioni della CSP: Content Manager infatti scaricherà e installerà automaticamente l'ultima versione stabile disponibile, con la possibilità di poter comunque scegliere versioni successive ma non ancora stabili Installazione mod Ma veniamo ora al piatto principale, l'installazione e la gestione delle mod. Tradizionalmente l'installazione delle mod avviene in modo manuale, con il download, l'estrazione dei file e la classica operazione "copia-incolla" nella directory del gioco. Con Content Manager invece è possibile scaricare ed installare le mod in maniera completamente automatica. Per fare ciò basterà recarsi nella tab "Content" recarsi poi in "get new mods". Lì CM ci chiederà di installare il plugin CefSharp, basterà cliccare su install e il programma eseguirà tutto in maniera autonoma Una volta installato il plugin Content Manager ci darà il benvenuto nel browser online, a quel punto ci basterà cliccare su "Quick Start" e il programma aggiungerà in automatico alcuni dei siti più famosi dal quale scaricare le mod. E' possibile inoltre aggiungere altri portali semplicemente cliccando sul tasto "+" in basso ed inserire l'indirizzo del sito in questione o sceglierne uno proposto dal programma dal menu a tendina Una volta aggiunti tutti i siti desiderati è tempo di scaricare: in questo tutorial ci occuperemo di scaricare la Williams FW14 creata da ASR Formula. Per fare ciò bastera cliccare su ASR Formula nella toolbar, cercare la mod desiderata, e se disponibile cliccare sul tasto "CM install". Si aprirà un'altra finestra del browser e il download verrà avviato automaticamente. Dopodichè basterà recarsi in alto a destra e cliccare sul tasto opzioni (quello con i tre trattini) e lì troveremo la nostra mod pronta per essere installata Una volta cliccato su "Install" Content Manager si occuperà di scompattare l'archivio e installare la mod copiando e incollando i file nelle cartelle giuste. Per verificare che l'installazione sia avvenuta correttamente basterà cliccare sulla tab "Content" e cercare la mod appena installata, quindi in questo caso andremo su "Cars" e cercheremo la Williams Da qui sarà possibile gestire tutte le auto e le piste, sarà possibile eliminare le mod con un click andando su "Delete" e si possono visualizzare le auto nello showroom integrato con CM Nel caso non fosse disponibile il pulsante "CM Install" mostrato prima, ma fosse solo disponibile un link per il download in quel caso la procedura da seguire sarà leggermente diversa. In questo esempio ci occuperemo di scaricare ed installare la mod F2 2017 sempre prodotta da ASR Formula. In questo caso una volta arrivati alla pagina della vettura non troveremo il pulsante di installazione, ma troveremo il tasto "Free Download": cliccandolo verremo reindirizzati alla pagina del download. Una volta aperta la pagina basterà cliccare sul tasto "Install" presente nella barra di ricerca, e Content Manager si occuperà automaticamente di scaricare la mod. Da lì sarà possibile procedere con l'installazione come indicato in precedenza Alternativamente, nel caso non fosse possibile gestire il download direttamente da Content Manager e avete a disposizione la mod sul PC per installarla basterà semplicemente trascinare l'archivio con il tasto sinistro del mouse e rilasciarlo all'interno di CM: da lì in poi basterà seguire la procedura di installazione elencata sopra. Andiamo in pista Dopo aver configurato tutto riguardo il nostro simulatore, dalle impostazioni video ai comandi, e dopo aver installato le auto e le piste che ci servono, è arrivato il momento di scendere in pista. Per fare ciò bisogna recarsi su "Drive". Da qui si gestisce tutto ciò che concerne la pista: possiamo scegliere la modalità di gioco single player (carriera, campionato, gara veloce, pratica, hotlap, time attack, trackday, drag, drift) o avventurarci nel mondo delle gare online. Content Manager supporta non solo le classiche lobby che possiamo trovare all'interno del gioco e alle quali possiamo unirci direttamente da qui, ma supporta anche portali di terze parti come SimRacingSystem, GridFinder, WorldSimSeries e tanti altri grazie al browser interno. Ma andiamo con ordine. Se desiderate giocare offline dovrete solamente recarvi su "single" e scegliere la modalità che preferite. Una volta scelta la modalità potrete anche gestire tutte le impostazioni legate all'ora, al meteo, allo stato della pista. Quando sarete pronti vi basterà cliccare su "Go!" in basso a destra e Content Manager si occuperà di far partire Assetto Corsa per voi Chi invece ha voglia di mettersi in gioco contro altri esseri umani ha due possibilità, come indicato poc'anzi: servirsi della tab "live" per accedere ai vari portali che offrono gare con un calendario ben definito e usare il browser di CM per accedere a tali servizi, oppure recarsi nella tab "online" nel caso voglia unirsi ad un server pubblico o privato e cercare il server al quale ci si vuole unire o cercarne uno secondo i propri gusti e le proprie preferenze applicando i vari filtri disponibili Direttamente connesse all'azione in pista sono le tre tab "Lap Times", "Results" e "Media", dove verranno conservati i nostri giri veloci per ogni data combinazione auto/pista testata, i nostri risultati nelle varie sessioni di pratica, qualifica e gara online o offline e i nostri replay. E con questo giunge al termine questa guida all'uso. Come è stato possibile vedere, Content Manager è un programma necessario e fondamentale ormai per poter sfruttare appieno le potenzialità del simulatore sviluppato da Kunos, un launcher del quale nessuno dovrebbe fare a meno. Spero, con questa guida, di aver aiutato chi magari è stato sempre intimorito dalla mole di impostazioni del programma
  21. MSF Italian Modding Team ha appena rilasciato per Assetto Corsa la nuova versione aggiornata della sua Hybrid SF23, monoposto ispirata alla moderna Formula 1 del 2023. La mod ha una nuova fisica, e la possibilità di utilizzare la fisica estesa della Custum Shader Patch v.1.80. Con il tasto EXTRA C potrete cambiare i display dell'auto con altre informazioni utili durante la gara, tre mappe motore per i consumi e altre condizioni di gara o qualifica che possono aiutare nella gestione dell'auto. Il differenziale è stato implementato dal lovoro fatto da Muffincap. Mattia Senes di IRT Italian Racing Team, ha curato la fisica dell'auto e dato la sua interpretazione su ogni aspetto incluso il comportamento con le gomme WET ed Intermedie (disponibili per la fisica estesa di CSP). Potete acquistare la vettura direttamente a questo link. Per commenti e supporto fate riferimento al forum in italiano.
  22. Il modding team italiano ASR Formula ha rilasciato per Assetto Corsa le nuove versioni aggiornate delle sue monoposto della stagione 1992 di Formula 1. Direttamente a questo link potete trovare i vari modelli, disponibili in diverse versioni, con la Ferrari F92A che è la monoposto più aggiornata (v1.06). Inoltre è disponibile anche il Track Pack 1992 completo, con tutti i circuiti di allora splendidamente riprodotti! Il lavoro straordinario fatto da ASR Formula è sicuramente il modo migliore per rivivere la storica stagione F1 1992, che vide il trionfo di Nigel Mansell e della Williams Renault. PEr commenti e supporto fate riferimento al forum in italiano.
  23. Race Sim Studio ha appena rilasciato per Assetto Corsa la nuova GT-M Lux V8, vettura di categoria GT3 dietro il cui nome di fantasia si cela un ben noto brand automobilistico (Lexus) che avrete certamente già riconosciuto dalle immagini. Il pacchetto con le vetture GT di Race Sim Studio può essere acquistato direttamente dallo shop ufficiale. Commenti e supporto sul forum in italiano. We are excited to announce the release of the GT-M Lux V8 for Assetto Corsa, which is the fourth car in our ever-expanding GT-M collection. The car is available for purchase in our shop here. The GT-M Lux V8 car for Assetto Corsa pays homage to the GT specification of racing cars, known for their distinctive looks and extraordinary performance. This virtual masterpiece boasts a roaring 500 hp V8 engine under the hood, ensuring an adrenaline-fueled rush as you tear down the digital straights. As with all our work, the 3D model is highly detailed in design and construction. Every contour, every curve, and every seam has been meticulously created in fine detail. The car also engages your ears as well. The production of the engine sound design provides a realistic audio experience. The thunderous growl of the V8 engine just keeps pulling as you accelerate, creating an immersive experience that’s second to none.
  24. Assetto Corsa della Kunos Simulazioni, uscito nell'ormai lontano 2014, può definirsi sicuramente un titolo leggendario nell'ambito simracing su PC: vanta una scena modding di prima grandezza, con tantissimi appassionati che sfornano contenuti di altissimo livello (come potete notare da alcuni screens qui allegati), inoltre ancora oggi è il titolo simulativo più giocato su computer, con numeri ancora in costante in crescita, come dimostrano le statistiche di Steam (immagine qui sotto). Nel 2018, è arrivato Assetto Corsa Competizione, dedicato specificatamente alle vetture GT, con licenza ufficiale del GT World Challenge. Anche questo titolo, pur "limitato" alle sole GT3 e GT4, simulatore ancora più estremo e realistico rispetto al predecessore, è un grande successo (statistiche Steam, immagine qui sotto), apprezzatissimo dagli appassionati delle ruote coperte. Oltre agli aggiornamenti e DLC, che per AC Competizione continuano ad arrivare, cosa possiamo aspettarci in futuro dagli sviluppatori della Kunos Simulazioni? Come sappiamo, il seguito dell’originale Assetto Corsa è già previsto per la primavera del 2024. Al momento non è ancora arrivato nessun annuncio ufficiale riguardo al gioco, ma la notizia è stata confermata da un rapporto aziendale, trapelato sui social. La "primavera del 2024" collocherebbe la finestra di rilascio tra aprile e giugno del prossimo anno, ma come mai, visto che mancherebbero appena 7/8 mesi, non abbiamo ancora visto nulla di Assetto Corsa 2 ? E non ci riferiamo solo ad immagini o video, ma anche ad annunci, qualche dettaglio, informazione... Ricordiamoci che I due titoli Assetto Corsa e Competizione funzionano su motori diversi: il primo utilizza un motore costruito da zero da Kunos all'epoca, mentre ACC sfrutta Unreal Engine 4. Il motore interno di Assetto Corsa è proprio quello che lo ha reso il paradiso del modding, mentre in Competizione la possibilità di creare contenuti è inesistente, se si escludono le livree per le vetture. La cosa è in parte strana, visto che Unreal Engine 5 è utilizzato anche da Rennsport, che invece ha già annunciato di supportare il modding, anche se non sappiamo ancora come lo farà. La Kunos però, per il suo Assetto Corsa 2, ha già fatto una scelta diversa. Il co-fondatore di Kunos, Marco Massarutto, ha infatti confermato in un'intervista che dopo aver inizialmente cercato di sviluppare il titolo su Unreal Engine 5, hanno deciso di costruire loro stessi un motore completamente nuovo per il capitolo due. Kunos in alcune occasioni è sembrata orientata a non voler continuare a sviluppare AC Competizione oltre l'uscita del sequel di Assetto Corsa. Tuttavia, OverTake ha appreso che ci sono piani per continuare a utilizzare AC Competizione negli eventi esport ufficiali (leggi SRO Motorsports Group - GT World Challenge) anche dopo il rilascio di Assetto Corsa 2. La cosa è più che normale: le vetture GT3 sono da sempre le più apprezzate da parte degli appassionati di simracing ed i campionati SRO sono fra i più seguiti in assoluto in ambito motorsport. Ogni evento organizzato su Assetto Corsa Competizione, che sia il campionato ufficiale del GT World Challenge Esports, un Campionato Italiano ACI Esport o persino un torneo gestito via social, attira sempre un gran numero di piloti. Kunos Simulazioni potrebbe inoltre beneficiare delle future licenze SRO, per rilasciare DLC aggiuntivi con nuovi contenuti per Assetto Corsa Competizione. E' già accaduto per vetture, categorie (le GT4) e circuiti, ne avremo ancora di nuovi nei prossimi mesi, tra piste, categoria GT2 (ne parliamo dopo) e - speriamo - il Nordschleife ad esempio. Inoltre gli sviluppatori potrebbero avere un ulteriore vantaggio, licenze permettendo ovviamente: lavorare, per esempio, alla scansione laser di una nuova pista, per poi inserirla sia in Competizione che in Assetto Corsa 2 ! Ad aprile, Kunos ha lanciato il nuovo Circuit Ricardo Tormo per Assetto Corsa Competizione, pista sulla quale il GT World Challenge Europe già corre, ma altri tracciati non sono ancora disponibili nel gioco, come Hockenheim, Magny-Cours o una Zandvoort aggiornata. Perchè aggiungere proprio Valencia per prima? Il circuito ospiterà i FIA Motorsport Games il prossimo anno, e molti credono che Kunos abbia aggiunto Valencia ad ACC in modo che l'evento Esports Cup possa includerlo. Non è finita, perchè è stato già annunciato l'arrivo del DLC con le auto della classe GT2. Prima della 24 Ore di Spa del 2022, SRO ha tenuto una conferenza stampa confermando i piani per il 2023. Il CEO e fondatore Stéphane Ratel si è lasciato sfuggire accidentalmente che le auto della serie europea GT2 sarebbero state aggiunte ad Assetto Corsa Competizione. Il Nurburgring Nordschleife è un'altro contenuto richiesto a gran voce dai fans di AC Competizione e siccome a partire dal prossimo anno, la 24 Ore del Nürburgring diventerà un evento autorizzato SRO, il sogno dei simdrivers potrebbe avverarsi... Come pensa di comportarsi la Kunos Simulazioni visto che potrebbe trovarsi tra pochi mesi con due suoi titoli in diretta... concorrenza? Anche perchè è innegabile che il pubblico dell'originale Assetto Corsa non si è spostato completamente su AC Competizione. Forse la Kunos pensa di limitare la presenza delle vetture GT3 nel nuovo Assetto Corsa 2, cosi da lasciare in ogni caso il palcoscenico aperto a Competizione per gli appassionati di questa tipologia di auto? Del resto noi appassionati di simracing possiamo solo essere contenti di una eventuale, gustosissima, abbondanza da guidare! [Fonte interviste Racedepartment]
  25. Tempo fa vi avevamo illustrato i costi per iniziare una carriera reale nel motorsport, partendo dai kart per arrivare al sogno di ogni pilota: la Formula 1. Un percorso difficile e molto costoso, che in totale si aggira sui 6 milioni di Euro nell’arco di 14 anni di competizioni: questo ha indotto moltissimi aspiranti della guida in pista a spostare la propria ambizione nel mondo virtuale, iniziando a praticare la disciplina del simracing. Si tratta di una strada in grado di dare grandi soddisfazioni e che permette ai più bravi di distinguersi mostrando il proprio talento cristallino nelle più importanti competizioni internazionali, come le F1 eSports Series oppure i campionati italiani ACI ESport. Anche in questo caso, però, siamo di fronte a un affare che può diventare nel tempo parecchio costoso… come fare, quindi, a gareggiare contro altri simracers e a divertirsi mantenendo basso il proprio budget? LA PRIMA SCELTA: CONSOLE O PC? Per chi si affaccia per la prima volta al mondo del simracing, la scelta iniziale da affrontare è quella della piattaforma da utilizzare: meglio orientarsi su una console di ultima generazione, come la PlayStation 5 o la sua rivale Xbox X/S, oppure fare il salto diretto nell’universo PC? Se l’intenzione è quella di privilegiare gli ultimi titoli disponibili attualmente sul mercato, una console può diventare il vostro affare migliore. Benchè il mondo PS e Xbox non permetta di utilizzare mod di terze parti, i titoli disponibili per le console di ultima generazione spaziano da quelli più arcade, come la serie Need for Speed, ai sim-cade, tra cui Gran Turismo 7 e F1 2023, a simulatori più professionali, primo tra tutti il celebre Assetto Corsa Competizione. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti… e il costo da affrontare non è nemmeno troppo elevato! Visto che ci stiamo avvicinando al Natale, i prezzi per una PS o una Xbox nuova non superano i 200 Euro, una cifra che si può ulteriormente contenere se ci rivolgiamo sul mercato dell’usato. Il mondo console, tuttavia, ha anche i propri svantaggi: oltre a un ambiente “chiuso” che non consente l’utilizzo degli ultimi contenuti aggiuntivi per ciascun simulatore, PS e Xbox non presentano tra le loro fila titoli come rFactor 2, Automobilista 2, iRacing e tanti altri. Prodotti magari non affascinanti a livello grafico ma sicuramente al top in fatto di simulazione. Da sempre, infatti, il PC è la piattaforma privilegiata da ogni simracer, che inoltre può contare su titoli, al momento, decisamente “parchi” in fatto di requisiti di sistema. Tralasciando i nuovi arrivati come Assetto Corsa Competizione, tutti gli altri sono prodotti con già qualche anno sulle spalle, il che favorisce il loro utilizzo su macchine ormai non più giovanissime. Se avete in casa un PC con cinque o più anni di servizio sulle spalle, l’unica cosa veramente importante che dovrete prendere in considerazione per un eventuale upgrade è la scheda grafica. I giochi tendono infatti a sfruttarla più di ogni altro componente e con un budget di 150/200 Euro, al giorno d’oggi, donerete una seconda vita al vostro compagno di avventure preferito. GAMEPAD VS VOLANTE E PEDALIERA La seconda scelta che dovrete affrontare prima di entrare nel magico mondo del simracing sarà quella che definirà il vostro modo di vivere la guida simulata: quale strumento userete per scendere in pista? Le opzioni che avete davanti sono essenzialmente due: il gamepad oppure la tradizionale combo volante & pedaliera. Se avete optato per un PC, scordatevi l’alternativa “economica” della tastiera perchè ve ne pentirete: tutti i titoli di corse odierni richiedono almeno un joystick per essere apprezzati veramente, soprattutto a livello di feedback che la vettura vi darà in ogni condizione di guida. I possessori di PS e Xbox, ovviamente, sono avvantaggiati in tutto questo visto che il gamepad in questione era già presente nell’imballo della console, mentre i simracer su PC dovranno comprarlo ex-novo a un prezzo che, mediamente, si aggira sui 40 Euro. Il nostro consiglio, tuttavia, è quello di puntare già da subito all’opzione volante & pedaliera: certo, con un joystick sarete comunque in grado di divertirvi e, se sarete davvero bravi, potrete ripercorrere le gesta di alcuni simracer che, con uno strumento del genere, sono riusciti a battere ad alto livello alcuni loro avversari dotati di postazione dedicata. Per apprezzare a fondo il simracing, però, un buon pilota è quello che ha fatto della precisione di guida il proprio mantra… una qualità molto più facile da ottenere e decisamente più apprezzabile con un volante come il Logitech G29 o il Thrustmaster T300 piuttosto che con gli stick di un gamepad. Sono prodotti ovviamente dotati di force feedback, l’unica soluzione possibile per sentire il comportamento della vostra vettura in pista: nella realtà, infatti, è il nostro corpo a trasmetterci tutte le sensazioni di come un’auto sta interagendo con l’asfalto, con tanto di accelerazioni, frenate e forze G in curva. Nel simracing, invece, tutto dipende dal livello del ritorno di forza del volante che stiamo utilizzando, che ci farà capire quando è il momento di correggere un sovrasterzo oppure di chiudere il gas per un eccessivo sottosterzo. Tutto questo, quindi, non può essere riprodotto con un gamepad, benchè questo sia dotato di quella funzione di vibrazione che può far pensare che, in fin dei conti… si tratti dello stesso effetto di un volante da corsa. Niente di più sbagliato. A questo punto, però, vi chiederete quale possa essere la cifra minima da investire in un buon prodotto con cui iniziare la vostra avventura nel simracing. In realtà vi abbiamo già dato qualche indizio: senza guardare i prezzi di listino, un Logitech G29 oggi si può trovare nuovo con 229 Euro o poco più, che possono essere ulteriormente abbassati andando a spulciare i vari annunci dell’usato sui principali canali online. In alternativa si può puntare al Thrustmaster T300: essendo più caro, il suo rapporto qualità/prezzo è leggermente meno competitivo del suo avversario, che in questo scontro vince senz’altro a mani basse il titolo di miglior volante per iniziare a vivere appieno il simracing. NOTA: l'offerta attuale di Amazon per l'ottimo Logitech G29 a 229,99 Euro (sconto del 44% !) è assolutamente da non perdere. POSTAZIONE DEDICATA: E’ VERAMENTE INDISPENSABILE? Bene, avete investito i vostri soldi in una console di ultima generazione e, seguendo i nostri consigli, in un volante con pedaliera. Cos’altro vi manca per preparare il vostro esordio nel mondo del simracing? Per cominciare a divertirvi e a stampare tempi sul giro, in realtà, sareste già pronti ad iniziare la vostra avventura: tutti i volanti da corsa attualmente in commercio sono forniti di agganci dedicati per essere installati facilmente su un ripiano orizzontale come la vostra scrivania, al fine di ottenere la giusta stabilità durante il loro utilizzo. L’unico accorgimento, in caso, è quello di trovare un modo per “frenare” la pedaliera, soprattutto quando andrete a premere energicamente sul pedale del freno. Non sono pochi i piloti virtuali che hanno lamentato il problema di scivolare indietro sulla loro sedia da ufficio dotata di rotelle: sicuramente la meno adatta per la guida simulata, ma che fortunatamente può essere sostituita da apposite postazioni con tanto di appoggio per il volante. In commercio ne esistono di svariati tipi, da quelli con un costo inferiore ai 100 Euro ai cockpit professionali da Formula 1… e da quasi 1000 Euro. Benchè un supporto del genere non sia assolutamente indispensabile per cominciare con la guida simulata, il suo sostegno vi sarà molto utile quando il simracing diventerà per voi qualcosa di più di un semplice hobby. A quel punto mettete in preventivo dai 300 ai 400 Euro e puntate su una soluzione con profilati di alluminio: è l'opzione meno costosa, più efficace e più duratura, inoltre è compatibile con qualsiasi tipo di periferica. Non fatevi ingannare da prodotti più economici: nelle condizioni di guida più concitate la loro apparente solidità verrà meno e lascerà spazio a tutta una serie di vibrazioni che renderanno vano l’aiuto offerto da questi supporti. Il fattore importante per un prodotto del genere è la seduta indipendente dalle basi di appoggio per il volante e la pedaliera, in modo da regolare perfettamente ogni singolo componente a seconda delle vostre esigenze e sensazioni. IL SOFTWARE: QUAL E’ IL MIGLIOR TITOLO PER INIZIARE? Siamo arrivati all’ultima scelta da effettuare prima di iniziare il nostro viaggio per diventare dei provetti piloti virtuali: quale sarà il nostro primo software con cui scenderemo in pista? La risposta dipende dalla piattaforma che abbiamo individuato all’inizio: se avete investito i vostri soldi in una Playstation o una Xbox nuova fiammante, i titoli attualmente disponibili spaziano da quelli più arcade ad altri più simulativi. Vi piacciono le monoposto di Formula 1? Allora non abbiate dubbi a scegliere il nuovo F1 2023, che tra l’altro vi permetterà di sfidare i migliori piloti al mondo nelle F1 eSports Series. Preferite il fango dei rally? La serie Dirt Rally della Codemasters è quello che state cercando. Volete un prodotto più vicino a un simulatore vero e proprio, con una fisica più raffinata e un parco vetture bello corposo? Allora il mitico Assetto Corsa di Kunos Simulazioni non vi deluderà, così come l'ultimo Assetto Corsa Competizione. La vostra intenzione è lanciarvi nel mondo dell’eSport targato FIA? Correte a comprare il conosciutissimo Gran Turismo 7, ultima evoluzione del celebre videogioco per PlayStation. Questi titoli non vi bastano? Su console potete trovare anche Forza Motorsport 7, la serie Need for Speed, il nuovo Grid e, perché no, anche Crash Team Racing – Nitro Fueled, remaster del mitico CTR che ha tenuto i videogiocatori degli anni ‘90 (e non solo) attaccati allo schermo per ore. Come potete vedere, la scelta per console è veramente vasta, sia che si utilizzi un volante da corsa che si preferisca il classico gamepad. L’unica domanda che dovete porvi è questa: cosa mi piace di più, cosa mi diverte e dove voglio impiegare il mio tempo? Gli stessi quesiti possono essere rivolti anche a tutti gli utenti che hanno preferito orientarsi verso l’offerta del simracing per il loro PC. Qui la scelta è ancora più ampia: oltre ai già menzionati Assetto Corsa, Assetto Corsa Competizione, F1 2023 e Dirt Rally, si aggiungono rFactor 2, Automobilista 2, RaceRoom e iRacing, ognuno diverso dall’altro per quanto riguarda il feeling che si ottiene dalla guida in pista. A nostro giudizio, i più “user-friendly” per far avvicinare al mondo della guida simulata anche chi non ha mai toccato prima d’ora un volante da corsa nella propria vita sono quelli disponibili anche per console, quindi il primo gruppo di quattro titoli che abbiamo citato nel precedente paragrafo. Tralasciando F1 e Dirt Rally che riproducono in maniera specifica le loro rispettive discipline, Assetto Corsa permette all’utente finale di allenarsi e gareggiare con differenti tipi di vetture, incrementabili anche con tutti i mod disponibili in rete. Potete iniziare con le sfide proposte in single-player, per poi passare al multigiocatore dove, fortunatamente, non mancano server in cui fare pratica. Per quanto riguarda gli altri titoli, rFactor 2 e Automobilista 2 sono abbastanza simili tra di loro, anche se richiedono una certa dimestichezza nel divincolarsi tra le varie regolazioni della vettura e del software stesso. Il feeling al volante è riprodotto in maniera più precisa e realistica, mentre l’online… si basa essenzialmente sul “league racing”, cioè la partecipazione a uno dei vari Campionati organizzati dalla community di riferimento. In poche parole, sono titoli più complicati da gestire, destinati a chi ha già una discreta esperienza nell’ambiente del simracing: sono meno user-friendly e trovare server liberi in cui fare pratica è difficile. Si possono utilizzare per fare allenamento in single-player, dove tra i due vince a mani basse Automobilista per la sua IA sopraffina e molto ben bilanciata tra le varie serie che offre… ma forse per costruire le basi di un pilota virtuale sono un tantino troppo come step iniziale. Discorso a parte, invece, per RaceRoom e iRacing: qui ci troviamo davanti a due prodotti costruiti a “moduli”, nel senso che ognuno di essi propone di base alcuni contenuti iniziali che, poi, possono essere espansi acquistando tracciati e vetture separatamente. Su iRacing, per esempio, si inizia con la Global Mazda MX-5 Cup Car dal setup di base e si fa esperienza nella “rookie class”: qui si imparano i fondamentali del simracing, dall’effettuare le qualifiche su due giri a disposizione a gestire una gara di 15 giri, con tanto di sorpassi e azioni difensive contro i propri avversari. Poi, però, per proseguire la propria scalata nell’olimpo del motorsport virtuale sarà necessario un investimento: nel caso di iRacing si dovrà tenere conto anche dell’abbonamento (mensile, su più mesi, annuale o bi-annuale), mentre per quanto riguarda RaceRoom la piattaforma iniziale è gratuita. Insomma, iniziare con uno dei software in questione non sarebbe una cattiva idea, soprattutto per il fatto che si seguirebbe un percorso di crescita passando da vetture semplici a mezzi da corsa sempre più potenti e complessi, con tanto di “rating” sulla propria guida e sui risultati ottenuti in gara. Se però la vostra intenzione è limitare la spesa, allora meglio orientarsi sui primi titoli che vi abbiamo proposto. CONCLUSIONI Cerchiamo di rispondere alla domanda presente nel titolo di quest’articolo: come iniziare a praticare simracing con un budget limitato? A seconda della vostra disponibilità economica e di spazio da gestire in casa, la scelta migliore è sicuramente quella di orientarsi verso il mondo PC, su un volante come il Logitech G29 e su un software come Assetto Corsa. Per quanto l’universo console vi permetta inizialmente di risparmiare, a un certo punto dovrete fare i conti con un sistema chiuso, fine a se stesso e privo di quella flessibilità tipica dell’ambiente computer. Per questa ragione, a meno che non abbiate già la console disponibile in casa, il consiglio è di orientarsi sul buon vecchio PC. Se avete già a disposizione un PC, verificate i requisiti di sistema del vostro titolo preferito prima di investire i vostri risparmi: prodotti recenti come F1 2023 e Assetto Corsa Competizione richiedono un hardware agile e scattante, mentre Assetto Corsa, rFactor 2, iRacing e simili sono titoli con già qualche anno alle spalle, più facili da far girare su macchine non giovanissime e, in ogni caso, perfettamente scalabili e adattabili a seconda delle esigenze. Per quanto riguarda la scelta tra gamepad e volante, orientatevi da subito su quest’ultima periferica: la sua immersività nell’azione in pista non vi deluderà… e poi potrete sentirvi dei piloti veri! In fatto di software, invece, l’ideale è partire con il titolo che vi abbiamo proposto poco più sopra. Potrete provare praticamente qualsiasi mezzo da corsa, in modo da farvi un’idea di quello che vi può piacere di più: l’accessibilità del simulatore prodotto da Kunos vi permetterà di scendere in pista e gareggiare fin da subito, attraverso un modello di guida simulativo… ed accessibile. Se invece volete partire immediatamente con qualcosa di ancora più particolare in termini di sensazioni al volante, date un’occhiata ad Automobilista 2, rFactor 2 o iRacing: la varietà dei mezzi che vi mettono a disposizione combinata con un feeling alla guida che vi farà sentire ogni asperità dell’asfalto vi convinceranno giro dopo giro dell’ottimo acquisto che avete fatto. Se invece siete appassionati esclusivamente delle vetture GT3 o GT4, in questo caso la scelta è univoca: Assetto Corsa Competizione. L'ultimo titolo di casa Kunos è semplicemente inarrivabile per sensazioni di guida, feedback, realismo ed emozioni alla guida su queste tipologie di vetture. In ogni caso, con un budget sui 300 Euro (dai 50 ai 100 Euro in meno se vi rivolgerete al mercato dell’usato) riuscirete a portare a casa volante e software: una cifra alla quale dovrete aggiungere il costo della console o dell’eventuale upgrade del vostro PC (sempre che non dobbiate acquistarlo ex-novo). Insomma, con altri 200 Euro siete pronti a correre come dei veri simracer con un equipaggiamento di tutto rispetto: siete pronti a gettarvi nella mischia e a far valere il vostro talento?
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.