Showing results for tags 'simulatore'. - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'simulatore'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Simracing Academy
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

  1. Oltre a causare forti disagi sociali e gravi complicazioni economiche, l’emergenza scatenata dal Coronavirus ha letteralmente bloccato tutto il mondo del motorsport. La Formula 1 è stata costretta ad annullare il GP inaugurale d’Australia e a rinviare le successive tappe fino a giugno, la MotoGP ha cancellato tutto fino al Gran Premio di Francia di inizio maggio… e così via tutte le altre serie a due e quattro ruote, nessuna esclusa. Un periodo difficilissimo, nel quale il simracing si sta delineando come l’unica alternativa per tutti i piloti (professionisti e non) per scendere in pista,
  2. La prima novità della Formula 1 che sta per riaccendere i suoi motori su Sky, è che finalmente Matteo Bobbi uscirà dallo stanzino in cui lo ha confinato Carlo Vanzini. Lo farà per andare alla scoperta di una grande novità, quella vera, per il Mondiale 2020. Ci porterà su un simulatore a dir poco spaziale, quello Dallara. E così la presentazione dei Gran Premi, a cominciare da quello di questa settimana a Melbourne, sarà ancora più coinvolgente. Sky Sport F1 utilizzerà uno degli strumenti tecnologici più all’avanguardia del mondo e Bobbi salirà a bordo del “ragno” con la possibilità di p
  3. Autosport.com ha fatto una lunga intervista a Nick Tandy, pilota professionista di grande esperienza, per capire cosa spinge un pilota reale ad andare in pista anche con i simulatori di guida... Sappiamo infatti che piloti del calibro di Max Verstappen e Lando Norris hanno vinto insieme la 24 ore di Spa virtuale dell'anno scorso e tanti loro colleghi sono competitivi anche nel mondo virtuale. Ma quali sono i vantaggi per un pilota? Nick Tandy, pilota della Factory Porsche GT e vincitore assoluto della 24 Ore di Le Mans 2015, è uno dei tanti piloti che gareggiano su iRacing. La sua motivaz
  4. Oggi è un termine che sentiamo in continuazione e che, anche nel motorsport reale, è diventato parte integrante del grande universo dei motori. Ma per chi non è “del settore”, per chi è troppo giovane oppure ha qualche anno in più sulle spalle può essere un argomento che lascia molti punti interrogativi a cui rispondere. Ma che cos'è, veramente, il simracing? SIMRACING: I VARI LIVELLI DI SIMULAZIONE Utilizzando parole semplici, il simracing (o “simulated” racing) rappresenta un software che ha lo scopo di replicare accuratamente le gare con auto da competizione, completo di tutte que
  5. Il simulatore di guida, in particolare quello professionale ed industriale, non è utilizzato solo in ambito sportivo, per allenamento piloti o test da parte delle scuderie, ma viene impiegato da tempo anche a livello prettamente industriale per lo sviluppo di prodotti e tecnologie. Ce lo dimostra ancora una volta la Pirelli, che ha deciso di puntare sul simulatore per sviluppare i prototipi dei suoi pneumatici, lavorando in tandem con le case auto. Un nuovo simulatore statico, inaugurato nel centro di Ricerca & Sviluppo dell’azienda di Milano, nato per ottimizzare le fasi di sviluppo e di
  6. Come riportato in questo articolo, il 2020 sarà un anno importantissimo per i simulatori di guida, non solo per i semplici comuni mortali come noi, ma soprattutto per i team professionisti di Formula 1, grazie ai numerosi passi in avanti che i prodotti software e hardware hanno fatto negli ultimi anni. Grazie al giornalista elvetico del giornale Blick, Roger Benoit, oggi possiamo vedere quella che è la prima immagine del nuovo gioiello dell’Alfa Romeo. Sarà Robert Kubica (recentemente assunto come terzo pilota dell'Alfa Romeo / Sauber) a salire per primo sul nuovo simulatore ed a te
  7. Come ormai ben sappiamo, in Formula 1 un buon simulatore conta almeno quanto una buona monoposto, visto che, con il divieto di test in pista, è praticamente necessario per poter preparare e sviluppare al meglio la stessa vettura, anche e soprattutto a mondiale già iniziato. Per questo motivo, nel 2020, saranno diversi i team F1 che attiveranno una nuova generazione di simulatore professionale, anche per contenere i costi in vista del budget cap che si abbatterà sul campionato del 2021. In questi 12 mesi perciò, quasi tutti i team di Formula 1 inaugureranno un nuovo simulatore professional
  8. From Virtual to Real: questo è lo slogan promosso dal team Trident Motorsport per il suo contest a premi, che prevede una prova a tempo sul loro sofisticato simulatore di Formula 3. Al termine del limite massimo del 20 febbraio 2020 e una volta stilata la classifica finale, il più veloce otterrà la ghiotta opportunità di trasformare quest'esperienza virtuale... in un vero e proprio test di una F3 reale sull'Autodromo Nazionale di Monza. Una lodevole iniziativa, non c'è dubbio, che ricalca in un certo senso quella promossa l'anno scorso e all'inizio del 2019 dal team Coloni Motorsport: si
  9. Diverse volte in passato vi abbiamo segnalato il fondamentale lavoro di preparazione per un Gran Premio di Formula 1 svolto dal simulatore professionale della Scuderia Ferrari, il famoso "ragno" che tutti hanno visto almeno una volta in fotografia (qui sopra) e che non di rado ha contribuito a straordinari risultati sulla pista reale. La recente doppietta di Singapore per esempio, è anche merito del lavoro svolto al simulatore, che ha permesso di intrecciare telaio e aerodinamica per una correlazione fra dati e pista ora più precisa, correggendo alcuni difetti congeniti della vettura, ada
  10. Dopo i fatti tragici di Spa, con la morte di Hubert in Formula 2, Jacques Villeneuve ha commentato spiegando che, secondo lui, i giovani piloti corrono maggiori rischi perché allenati in un ambiente sicuro dai simulatori di guida. Lando Norris e Lewis Hamilton, intervistati in proposito, hanno espresso il loro totale dissenso. "Lasciare che i giovani piloti testino per una settimana nel simulatore", aveva detto Villeneuve. "Fa si che quando arrivano in pista, si comportano come se fossero ancora nel simulatore. Non è lo stesso stress di una volta. Non porta la stessa adrenalina. La valuta
  11. Tante volte gli appassionati che muovono i primi passi nel mondo del simracing ci chiedono: "qual'è il miglior simulatore per cominciare a girare, per un principiante?". A questa domanda prova a rispondere Chris Haye, con il video che potete ammirare qui sotto. Secondo voi qual'è il miglior simulatore per muovere i primi passi nella simulazione di guida? Siete d'accordo con l'opinione Chris? Noi decisamente si!
  12. Dopo i tre video episodi pubblicati nei giorni scorsi, ritorna la sfida organizzata dal team Williams Martini di Formula 1, con l'utilizzo del suo simulatore professionale di F1: i piloti virtuali del team Williams Esport hanno provato a battere Oli Rowland, pilota professionista e tester del simulatore dinamico. Come sarà andata a finire? Scopriamo il gran finale nei video qui sotto.
  13. Il team Force India di Formula 1, con la collaborazione della scuderia Hype Energy eForce India (ovvero il team virtuale esport), ci racconta in questo video le varie differenze fra il gaming di F1 2018 Codemasters, il simulatore professionale F1 della scuderia e la realtà della pista. Molto interessanti sono le spiegazioni riguardanti l'uso del simulatore professionale per la preparazione del lavoro in pista.
  14. Il finlandese Kimi Raikkonen, fresco trionfatore nel Gran Premio degli USA, nell'intervista rilasciata in esclusiva a Motorsport.com ha toccato diversi punti interessanti che meritano di essere approfonditi. Secondo Kimi è arrivato il momento di tornare a fare i test di sviluppo in pista, anziché concentrare il lavoro sul simulatore. Voi cosa ne pensate? Sarà che non ha mai amato particolarmente il lavoro al simulatore, sta di fatto che il finlandese della Ferrari dall'alto dei suoi 39 anni, 16 dei quali trascorsi in Formula 1, pensa che le squadre non debbano spingere oltre la ricer
  15. Come sappiamo, Max Verstappen è un grande appassionato di simulazione di guida e simracing, tanto da essere uno dei piloti virtuali ufficiali del ben noto team Redline. Il pilota olandese della Red Bull si è voluto spingere anche oltre in una recente intervista rilasciata al sito WTF1, dichiarando che sarebbe un'ottima idea quella di utilizzare i piloti virtuali più veloci per intense sessioni di allenamento con i simulatori professionali utilizzati dai team di Formula 1. “Conosco molti piloti virtuali e sono davvero bravi. Credo che potrebbero essere di grande aiuto lavorando al simulato
  16. In quale modo un team di Formula 1 utilizza il proprio simulatore professionale per preparare una gara del Mondiale ? Proprio ieri abbiamo risposto con un video a questa domanda, oggi invece, sempre grazie alla collaborazine del team Red Bull F1, vi presentiamo un nuovo trailer che ci mostra cosa succede quando una persona "normale" si cala nell'abitacolo di un simulatore professionale di Formula 1...
  17. Il Pilota della Domenica: i primi Km... (parte 1) Come prima cosa abbiamo naturalmente bisogno di un computer, un PC, la macchina per eccellenza da dedicare alla simulazione su 4 ruote. I simulatori di guida non sono particolarmente esigenti in termini di richieste hardware, anche se, volendo goderci il nostro sim moderno preferito al massimo del suo splendore, non potremo di certo accontentarci di un PC da 200 euro, ma non dovremo neppure fare un mutuo per una macchina ultra performante! Il topic Assembla il tuo PC (costantemente aggiornato anche per i prezzi) arriva prontamente in nostr
  18. In quale modo un team di Formula 1 utilizza il proprio simulatore professionale per preparare una gara del Mondiale ? Almeno una volta nella vita, questa domanda ha ossessionato la mente dei tantissimi appassionati di simracing e di racing games, ma finalmente oggi, grazie al video che potete ammirare qui sotto, possiamo rispondere a buona parte dei nostri interrogativi, grazie alla collaborazione del team Red Bull F1. Più in basso invece, per capire meglio le varie dinamiche che vengono studiate e confrontate con il simulatore, vi consigliamo la visione di un altro trailer, dedicato
  19. Siamo ormai alla vigilia della tappa italiana del campionato FIA Formula E, che il 14 aprile vedrà 20 monoposto elettriche correre per la prima volta sulle strade di Roma. Ecco quindi in video il primo test simulato del circuito cittadino dell’EUR, visibile qui di seguito: il tracciato sarà percorso per 33 giri, conta 21 curve e 2.860 metri, con numerosi saliscendi. La partenza è in Piazza Marconi, a ridosso del celebre Obelisco, quindi si passa su Via Cristoforo Colombo, poi attorno al Roma Convention Center, dove la pista si restringe, quindi una doppia chicane prima di percorrere il circuit
  20. Nel breve ma interessante filmato qui sotto, Jonny Adam, pilota professionista del team Aston Martin nel campionato Blancpain GT3, ci spiega in quale modo ci si allena con l'utilizzo di un simulatore professionale come il Base Performance Simulator.
  21. Alan Dove ed Usmaan Mughal della GTS-RS Racing Simulation ci mostrano con il video qui sotto il segreto della tecnica nell'uso dell'acceleratore del mitico Ayrton Senna ed il suo unico stile di guida, analizzando anche nel dettaglio la telemetria fornita dal simulatore. GTS-RS Racing Simulation è una sala professionale di simulazione situata a Londra, che offre vari servizi di allenamento per i piloti professionisti.
  22. La Honda ha inaugurato oggi un nuovo e rivoluzionario simulatore basato su architettura DiM250 (Driver-in-Motion), situato nel centro tecnico che il colosso nipponico ha installato in Germania. Per ottenere una riproduzione accurata delle caratteristiche di corsa, manovrabilità e accelerazione di una vettura con un unico simulatore, il sistema DiM250 prodotto da VI-grade si avvale di ben nove attuatori, i famosi 9 “gradi di libertà” quindi. “Prevediamo di utilizzare DiM250 prevalentemente per la dinamica dei veicoli e le applicazioni alla corsa, oltre a impiegarlo come strumento di import
  23. La Scuderia Ferrari F1 ha annunciato di aver sostituito il suo simulatore di guida interno ormai obsoleto, riservato unicamente a piloti e tecnici del Cavallino Rampante e pochi altri selezionati, con il software rFactor Pro (da non confondere con rFactor o rFactor 2). Giacomo Tortora, responsabile a Maranello della dinamica del veicolo per la Formula 1, ha spiegato: “Penso che il livello di test che effettua la Ferrari siano i più esigenti di qualsiasi altro compratore. Abbiamo testato ogni cosa del nuovo prodotto, la larghezza della banda e la latenza, la qualità dei dati sulla superficie st
  24. In un nuovo episodio della sua rubrica "Exact & Max", dopo averci mostrato in realtà virtuale già 4 circuiti diversi, Max Verstappen ci racconta oggi tutti i segreti del circuito di Interlagos, dove domenica si correrà il gran premio del Brasile di Formula 1, sempre grazie all'utilizzo del simulatore dotato di VR.
  25. In un nuovo episodio della sua rubrica "exact & Max", Max Verstappen ci spiega oggi con l'utilizzo del suo simulatore dotato di VR, lo spettacolare circuito americano di Austin in Texas, dove domenica prossima si disputerà il GP degli USA.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.