DrivingItalia simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'road to glory'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Modellismo
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Due ruote
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • F1 2017 Codemasters
    • mods & addons
    • patch
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Guide - Tutorial
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 8 results

  1. Tutto è pronto per la prima tappa della seconda edizione del Campionato Road to Glory, un torneo composto da sei gare riservato a tutti i piloti virtuali che hanno effettuato l'iscrizione presso il Driving Simulation Center più vicino. Si prospetta una competizione particolarmente serrata, soprattutto per il succulento premio che è stato messo in palio: tre turni in pista con una vettura da corsa da oltre 200 cavalli, che il fortunato vincitore potrà mettere alla frusta sull'Autodromo Internazionale del Mugello. Ed è proprio dalla celebre pista toscana che il Road to Glory 2020 accenderà i motori, ospitando la prima vettura prevista dal regolamento del torneo: la Ferrari 488 GT3. Come se la caverà sui 5.245 metri di questo splendido circuito? AUTODROMO DEL MUGELLO: UNA STORIA DI CORSE Oggi lo conosciamo per la bagarre che, puntualmente ogni anno, i piloti della MotoGP mettono in scena tra le sue 15 curve, ma in realtà la storia dell'Autodromo del Mugello è cominciata... sulle quattro ruote. Il suo viaggio è iniziato nel 1914 con alcune competizioni di regolarità, poi proseguite negli anni '20 quando alcuni tra i migliori piloti dell'epoca, tra i quali figuravano nomi importanti come quelli di Enzo Ferrari, Antonio Ascari e l'idolo locale Emilio Materassi, si davano battaglia sui 66 km che partivano e si concludevano presso la frazione Scarperia, passando per Firenzuola e addirittura per il passo della Futa. Con il successo della Mille Miglia, tuttavia, il “Circuito automobilistico toscano” (così era chiamato all'epoca il Mugello) rimase silente dopo l'edizione del 1929, per poi tornare in attività nel 1955 su un nastro d'asfalto ridotto a soli 19 km. Il ritorno dell'interesse per le gare su strada negli anni '60, fortunatamente, convinse due appassionati come Pasquale Borracci e Amos Pampaloni a riproporre il format originale degli anni '20 sul tracciato da 66 km. La prima edizione di questo “secondo capitolo” del Mugello è datata 1964, un anno dal quale le competizioni proseguirono per altre sette stagioni. I centinaia di migliaia di spettatori che accorsero presso il circuito toscano amavano veder sfrecciare le vetture Sport e Turismo, ma anche le piccole Abarth elaborate che, al contrario, erano più vicine a quelle prodotte in serie. L'edizione del 1968 fu una delle più entusiasmanti: quell'anno l'Alfa Romeo dell'equipaggio formato da Luciano Bianchi, Galli e Nino Vaccarella fu protagonista di una splendida rimonta ai danni della Porsche elvetica di Jo Siffert e Rico Steinemann, che riuscì a battere trionfando nell'allora chiamato “Gran Premio del Mugello”. La favola del circuito stradale toscano, tuttavia, era ormai ai titoli di coda: le precarie condizioni di sicurezza di questa struttura avevano causato la morte del pilota Gunter Klass nel 1967 e di un bimbo che osservava le vetture sfrecciare in pista nel 1970, il che indusse gli organizzatori, sotto la spinta dell'Automobile Club di Firenze, di costruire una sede più consona al futuro autodromo toscano. Grazie alla progettazione e alla messa in opera secondo i progetti dell'ingegnere Gianfranco Agnoletto, l'Autodromo del Mugello fu inaugurato ufficialmente nel 1974 ed ospitò come gara d'apertura quella delle monoposto Formula 5000. Di lì a poco, per la precisione nel 1988, il circuito toscano fu acquistato dalla Ferrari, che innanzitutto diede inizio a un importante progetto di ammodernamento e ristrutturazione per dotarlo delle più recenti infrastrutture a corredo del nastro d'asfalto, che invece è rimasto sostanzialmente inalterato. La Scuderia del Cavallino, nel corso degli anni, l'ha utilizzato spesso come “test track”, soprattutto per la sua impegnativa conformazione che si distende per oltre 5.000 metri nei boschi delle colline toscane. AUTODROMO DEL MUGELLO: LE COMPETIZIONI DI OGGI Benchè ancora oggi la Ferrari ne detenga la proprietà, l'Autodromo del Mugello non ha mai ospitato un Gran Premio di Formula 1, anche se nel 2012 è stato la sede prescelta per dei test collettivi a stagione in corso. Per sopperire alla mancanza delle monoposto del Circus iridato, la pista toscana ha ospitato fin dal 1994 il DTM, diventando sede italiana per le gare delle vetture da turismo. Ma non è tutto, perchè sui 5.245 metri situati nella località Scarperia e San Piero hanno corso anche la Formula Due, la Formula 3000, l'International Touring Car Championship (la versione “internazionale” del DTM tedesco) e il Campionato FIA GT. Oltre a ciò, il Mugello è particolarmente famoso per le competizioni su due ruote: attualmente ospita ogni anno il Gran Premio d'Italia della MotoGP, immancabile appuntamento dove i migliori piloti italiani della massima serie motociclistica, tra cui Valentino Rossi, Andrea Dovizioso, Andrea Iannone e Danilo Petrucci, danno sempre il tutto per tutto per tenere alto l'onore della nostra bandiera italiana. Nel corso del tempo, tuttavia, l'Autodromo del Mugello ha ospitato anche il Mondiale Superbike, per la precisione nel 1991, nel 1992 e nel 1994, il Campionato Italiano Velocità... e anche due edizioni del Giro d'Italia, nel 1977 e in quella più recente del 2007. AUTODROMO DEL MUGELLO: IL CIRCUITO AI RAGGI X La configurazione attuale dell'Autodromo del Mugello è sostanzialmente quella iniziale del 1974: il circuito toscano è lungo 5.245 metri e presenta 15 curve in totale, su un nastro d'asfalto che è stato completamente rifatto nel 2011. Per via dei suoi importanti cambi di elevazione, questa pista è universalmente ritenuta come una delle più belle e impegnative da affrontare. Dopo il lungo rettilineo in salita lungo oltre 1 km, dove l'anno scorso la Ducati di Andrea Dovizioso ha raggiunto la vertiginosa velocità di punta di 356,4 km/h, il Mugello affonda nella San Donato, una tra le curve più lente che poi prosegue verso la Luco e la Poggio Secco, dove il Mugello raggiunge il suo punto più alto in termini di quota. Successivamente la pista toscana continua la sua corsa verso la Materassi-Borgo San Lorenzo, che anticipa lo spettacolare sinistra-destra in discesa della Casanova-Savelli: qui le moto e le vetture subiscono una forte compressione e, contemporaneamente, sono chiamate ad impostare correttamente la sequenza dell'Arrabbiata 1 e 2. Dal punto più basso sul livello del mare il Mugello risale verso la Scarperia-Palagio, un destra-sinistra che conduce in direzione del Correntaio. Si tratta di un tornante in discesa dove l'impostazione della traiettoria corretta fa la differenza per uscire con la velocità più alta possibile verso le Biondetti 1 e 2, un altro sinistra-destra da affrontare in pieno e che porta i piloti verso la loro ultima difficoltà. Stiamo parlando della Bucine, un tornante destrorso che sembra non finire mai e che richiede una linea d'ingresso e d'uscita davvero perfette... indispensabili per lanciarsi a tutta velocità verso la bandiera a scacchi. AUTODROMO DEL MUGELLO: HOTLAP IN ROSSO Ora che avete scoperto la storia e tutti i segreti dell'Autodromo del Mugello, date un'occhiata al nostro hotlap al volante della Ferrari 488 GT3, al fine di scoprire le traiettorie e i riferimenti corretti in staccata per un giro da qualifica davvero da manuale. Signori, accendete i motori! Il Campionato Road to Glory 2020 sta per cominciare!
  2. Quattroruote inizia ad interessarsi concretamente di simracing, parlando del campionato Road to Glory targato Driving Simulation Center Non perdetevi l'articolo di presentazione sul sito di QUATTRORUOTE a questo link. Inoltre Venerdi sera sarà possibile seguire la diretta della gara anche su quattroruote.it A questo link la diretta su QUATTRORUOTE ! Driving Simulation Center annuncia la seconda edizione del campionato Road to Glory, un torneo di sei gare, riservato ai piloti che correranno dai vari DSC e dai centri affiliati, che mette in palio tre turni in pista con vettura da corsa da oltre 200 cavalli all'Autodromo del Mugello! Il Road to Glory 2020 partirà a fine Febbraio, con il seguente calendario, che prevede vetture e circuiti molto diversi fra loro ed un regolamento specifico, cosi da dare a tutti i piloti pari opportunità: 1) venerdi 21 febbraio: Ferrari 488 GT3 - Autodromo del Mugello 2) venerdi 6 marzo: Lamborghini Huracan GT3 - Nurburgring GP 3) venerdi 20 marzo: Alfa Romeo 155 DTM - Imola 4) venerdi 3 aprile: BMW M3 Gruppo A - Laguna Seca 5) venerdi 17 aprile: Formula 3 2019 - Silverstone 6) venerdi 8 maggio: Formula 1 2019 - Spa Francorchamps Potete scaricare da questo link il regolamento completo del campionato che, come vedrete, offre davvero a tutti la possibilità di vincere, premiando anche i piloti più corretti e costanti! Il costo di iscrizione al Road to Glory, per tutte le sei gare, è di soli 25 Euro, quindi correte subito nel Driving Simulation Center più vicino per prenotare il vostro simulatore ed iniziare ad allenarvi: - a LANCIANO Corso Bandiera 102 - tel. 380 4116922 - a TORINO Via Rivalta 34 - tel. 375 6393927 - a SCIACCA Via Alcide de Gasperi 187 - tel. 339 789 9786 - a FIRENZE Via Pratese 20A - tel. 348 5690320 - a NOVARA Corso XXIII Marzo, 102 - tel. 335 665 9816 Vuoi far partecipare il tuo centro di simulazione ai nostri tornei ? Entra nel gruppo Driving Simulation Center come affiliato ! Vuoi avviare un business innovativo? Apri un Driving Simulation Center ! Contattaci subito all'indirizzo affiliato@drivingsimulationcenter.it abbiamo la soluzione su misura per te.
  3. Driving Simulation Center annuncia la seconda edizione del campionato Road to Glory, un torneo di sei gare, riservato ai piloti che correranno dai vari DSC e dai centri affiliati, che mette in palio tre turni in pista con vettura da corsa da oltre 200 cavalli all'Autodromo del Mugello! Il Road to Glory 2020 partirà a fine Febbraio, con il seguente calendario, che prevede vetture e circuiti molto diversi fra loro ed un regolamento specifico, cosi da dare a tutti i piloti pari opportunità: 1) venerdi 21 febbraio: Ferrari 488 GT3 - Autodromo del Mugello 2) venerdi 6 marzo: Lamborghini Huracan GT3 - Nurburgring GP 3) venerdi 20 marzo: Alfa Romeo 155 DTM - Imola 4) venerdi 3 aprile: BMW M3 Gruppo A - Laguna Seca 5) venerdi 17 aprile: Formula 3 2019 - Silverstone 6) venerdi 8 maggio: Formula 1 2019 - Spa Francorchamps Potete scaricare da questo link il regolamento completo del campionato che, come vedrete, offre davvero a tutti la possibilità di vincere, premiando anche i piloti più corretti e costanti! Il costo di iscrizione al Road to Glory, per tutte le sei gare, è di soli 25 Euro, entro il 15 Febbraio, quindi correte subito nel Driving Simulation Center più vicino per prenotare il vostro simulatore ed iniziare ad allenarvi: - a LANCIANO Corso Bandiera 102 - tel. 380 4116922 - a TORINO Via Rivalta 34 - tel. 375 6393927 - a SCIACCA Via Alcide de Gasperi 187 - tel. 339 789 9786 - a FIRENZE Via Pratese 20A - tel. 348 5690320 - a NOVARA Corso XXIII Marzo, 102 - tel. 335 665 9816 Vuoi far partecipare il tuo centro di simulazione ai nostri tornei ? Entra nel gruppo Driving Simulation Center come affiliato ! Vuoi avviare un business innovativo? Apri un Driving Simulation Center ! Contattaci subito all'indirizzo affiliato@drivingsimulationcenter.it abbiamo la soluzione su misura per te.
  4. Il Driving Simulation Center presenta i tre nuovi tornei CUP: vinci un torneo CUP e ti assicuri GRATIS un posto nel campionato Road to Glory di Gennaio 2020, con in palio turni in pista con vetture da corsa all'Autodromo del Mugello ! Tutte le gare saranno trasmesse in diretta sul canale Youtube di Grand Prix TV. E' possibile partecipare ai tornei CUP, senza alcun costo di iscrizione, da tutti i Driving Simulation Center affiliati. Venerdi 11 Ottobre, alle 21,45, è da non perdere la diretta della prima gara del mini torneo GT3 CUP del Driving Simulation Center: saremo con la Ferrari 488 GT3 al Mugello Circuit. Corri a iscriverti senza alcun costo nel DSC più vicino: - a FIRENZE Via Pratese 20/a Peretola - tel. 348 56 90 320 - a LANCIANO Corso Bandiera 102 - tel. 380 411 69 22 - a TORINO Via Rivalta 34 - tel. 375 63 93 927 - a breve anche a SCIACCA in SICILIA! GT3 CUP: 11 ottobre - Ferrari 488 GT3 al Mugello 25 ottobre - Lamborghini Huracan GT3 al Nurburgring #enjoyDSC #roadtoglory
  5. Il Driving Simulation Center, in collaborazione con DrivingItalia.NET, Not Only Motorsport e Sparco, presenta la Road to Glory CUP 3: una doppia gara virtuale, che si svolgerà Mercoledi 5 Giugno, riservata ai Driving Simulation Center ed ai centri di simulazione affiliati, che, oltre a fantastici premi, permetterà al vincitore assoluto di provare l'emozione di guidare in pista una vera auto da corsa! Non ci limiteremo a farti guidare in pista, lo farai per ben 30 minuti e potrai scegliere la vettura da corsa dei tuoi sogni ! E considerate che la Road to Glory è solo un primo assaggio dei campionati Driving Simulation Center che partiranno in autunno/inverno e che metteranno a disposizione premi ancora più numerosi e ricchi ! Correte subito in uno dei Driving Simulation Center per far segnare il vostro miglior tempo: la prequalifica chiude martedi 4 Giugno, ma questa volta è aperta ad oltre 50 piloti, che saranno suddivisi in due gruppi ! Per domande e commenti fate riferimento al forum ufficiale dedicato. REGOLAMENTO completo Road to Glory CUP 3 Premi disponibili per la classifica finale della doppia gara: GRUPPO A 1° classificato: test di 30 minuti in pista GRATUITO by Not Only Motorsport, con meccanico ed ingegnere a disposizione per assetto e telemetria, su vettura a scelta fra: - Formula Griiip G1 - Porsche Carrera Cup 2° classificato: 2 mesi di abbonamento GRATUITO Licenza Professional del Driving Simulation Center 3° classificato: 1 mese di abbonamento GRATUITO Licenza Professional del Driving Simulation Center GRUPPO B 1° classificato: 2 mesi di abbonamento GRATUITO Licenza Professional del Driving Simulation Center 2° classificato: 1 mese di abbonamento GRATUITO Licenza Professional del Driving Simulation Center 3° classificato: 1 mese di abbonamento GRATUITO Licenza Professional del Driving Simulation Center Guarda il video live di GrandPrix_TV su www.twitch.tv DSC_roadtoglory_CUP_3.pdf
  6. Il grande giorno è arrivato: Domenica 24 Febbraio, con la diretta di Grand Prix TV a partire dalle ore 20,45, scendono in pista gli 11 piloti qualificati, protagonisti della Road to Glory CUP 2 del Driving Simulation Center, il franchising italiano della simulazione di guida professionale, in collaborazione con DrivingItalia.NET, Not Only Motorsport e Sparco. Il vincitore assoluto del mini torneo su doppia gara con inversione di griglia, avrà la possibilità di scendere in pista per davvero in un test sulla sua vettura da corsa preferita! E ricordate che la Road to Glory CUP è solo un primo assaggio dei campionati Driving Simulation Center che partiranno a Marzo (con l'apertura dei DSC a Milano e Torino) e che metteranno a disposizione premi ancora più numerosi e ricchi ! Per domande e commenti fate riferimento al forum ufficiale dedicato. Premi disponibili per la classifica finale della doppia gara: 1° classificato: test di 30 minuti in pista GRATUITO, con meccanico ed ingegnere a disposizione per assetto e telemetria, su vettura a scelta fra: – Formula Griiip G1 – Formula 4 – Porsche Carrera Cup – Renault Clio Cup 2° classificato: 2 mesi di abbonamento GRATUITO Licenza Professional del Driving Simulation Center 3° classificato: 1 mese di abbonamento GRATUITO Licenza Professional del Driving Simulation Center Dal 1° al 5° classificato: 1 tshirt Sparco GT VENT Premio speciale per tutti i partecipanti al torneo: sconto 20% sull’acquisto di prodotti Sparco e Sparco Gaming tramite lo shop ufficiale www.sparco-official.com
  7. Il franchising Driving Simulation Center, in collaborazione con DrivingItalia.NET, Not Only Motorsport, Sparco e Sparco Gaming, presenta la Road to Glory CUP 2: una doppia gara virtuale, che si svolgerà Domenica 24 Febbraio, riservata ai Driving Simulation Center in franchising ed ai centri di simulazione affiliati, che, oltre a fantastici premi, permetterà ai partecipanti di provare l'emozione di guidare in pista vere auto da corsa! Non ci limiteremo a farvi guidare in pista, ve lo lasceremo fare per ben 30 minuti e vi lasceremo persino scegliere la vettura da corsa dei vostri sogni ! E considerate che la Road to Glory CUP è solo un primo assaggio dei campionati Driving Simulation Center che partiranno a Marzo (con l'apertura dei DSC a Milano e Torino) e che metteranno a disposizione premi ancora più numerosi e ricchi ! Correte subito in uno dei Driving Simulation Center per far segnare il vostro miglior tempo: la prequalifica chiude venerdi 22 Febbraio, ma questa volta è aperta a ben 22 piloti, che saranno suddivisi in due gruppi ! Per domande e commenti fate riferimento al forum ufficiale dedicato. REGOLAMENTO completo Road to Glory CUP 2
  8. Iniziate a prepararvi psicologicamente: nel 2019 trasformeremo la vostra passione ed il vostro sogno in REALTA'... "Road to Glory" © è una collaborazione Driving Simulation Center, DrivingItalia.NET e Not Only Motorsport.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.