Showing results for tags 'gt sport'. - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'gt sport'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Simracing Academy
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

  1. Un mese dopo lo spettacolare round 1 e con la Stagione 1 delle Gare online ormai conclusa, è il momento del "World Series - Round 2"! La trasmissione del "World Series - Round 2" inizierà alle 15:00 CEST dell'11 luglio sul canale YouTube ufficiale "Gran Turismo TV" e su "Gran Turismo LIVE". Il World Series è una competizione globale online in cui i migliori piloti di tutto il mondo gareggiano in un campionato composto da quattro round e due Stagioni. L'evento si svolge a giugno, luglio, ottobre e novembre. Al round 2 parteciperanno i piloti del round 1 e delle finali mondiali 2020, assicurando una competizione di livello impareggiabile. Come parte del FIA GT Championship, quest'evento includerà gare della Nations Cup (dove i piloti rappresentano i propri paesi e territori) e del Manufacturer Series (dove ciascun concorrente rappresenta il suo costruttore automobilistico preferito). Nella Nations Cup gareggeranno 14 volti noti, tra cui l'italiano Valerio Gallo, vincitore del round 1. Nel Manufacturer Series sarà Angel Inostroza, su Porsche, a cercare di ripetere la vittoria nel round 1 nella gara tra i 12 migliori costruttori automobilistici.
  2. E' disponibile da oggi il nuovo aggiornamento v1.66 per Gran Turismo Sport, il gioco di guida per PS4. L'update 1.66 introduce gratuitamente la Toyota GR 86 '21. La descrizione ufficiale del trailer di Gran Turismo Sport recita che "la nuova GR 86 è la più recente evoluzione della Toyota 86 che ha debuttato nel 2012 ed è amata dagli appassionati di auto di tutto il mondo; ora è stata ricreata sotto forma di auto sportiva con la sigla "GR"! Godetevi le incredibile prestazioni per primi all'interno di Gran Turismo Sport." Vi ricordiamo che il prossimo capitolo della saga Polyphony, Gran Turismo 7, dovrebbe arrivare sia su PS5 che da PS4.
  3. L'italiano Valerio Gallo ha trionfato ieri nella categoria motorsport alla Olympic Virtual Series, una sorta di olimpiade dei videogames associata proprio ai Giochi di Tokyo, disputata con Gran Turismo Sport su piattaforma Playstation 4. Per la prima volta nella storia delle Olimpiadi, infatti, il Comitato Olimpico Internazionale ha aperto al mondo degli eSport, scegliendo il titolo Polyphony come piattaforma per il motorsport virtuale. Valerio Gallo si è presentato all'evento da leader della zona EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa) e con il miglior tempo assoluto di 1:55.046, fatto segnare nelle qualificazioni. L’evento finale che ha assegnato i titoli si è svolto su tre gare, la cui somma dei punti ha incoronato i primi tre classificati. Per Gallo in realtà non è stata una vittoria semplice, visto che le prime due gare hanno visto il francese Baptiste Beauvois imporsi in modo perentorio. Come il motorsport insegna, però, non è finita fino a quando non cala la bandiera a scacchi dell'ultima gara. Così Gallo, partito dalla pole position nell’ultima gara, prima viene aiutato dalla fortuna, perchè a metà griglia succede di tutto, con Beauvois che sbaglia clamorosamente e chiude in fondo al gruppo, poi deve vedersela con il tedesco Hizal. Il finale in volata è da leggenda, con Valerio vittorioso per soli 67 millesimi di secondo!
  4. VELOCIPEDE

    Thrustmaster T-GT Wheel

    Mentre si stanno spalancando le porte del nuovo E3 Expo a Los Angeles, puntualmente la Thrustmaster ci presenta ufficialmente con un completo comunicato stampa il suo nuovo volante denominato Thrustmaster T-GT Wheel. Los Angeles, June 12, 2017 – The product of an intense collaboration between Thrustmaster’s engineers and the creators of Gran Turismo®, the new T-GT racing wheel is a powerhouse of highly innovative technologies resulting from in-depth research into all of the sensations required for an ultra-realistic racing experience. This research has been the subject of a number of different challenges conquered by Thrustmaster’s development teams. The T-GT, a powerhouse of major innovations developed for competition, is based upon three fundamental aspects: 1. The T-GT Servo Base’s tailor-made motorization 2. A Gran Turismo® Sport exclusive: T-DFB 3. The T-GT wheel First innovation: The T-GT Servo Base’s tailor-made motorization From the very start, Thrustmaster had a clear understanding that in order to accurately reflect all of the sensations provided by the game for a realistic driving experience – particularly in a continuous manner during long competition sessions – every bit of information is crucial. T-LIN Force Feedback linearity. The wheel’s power setpoint is completely accurate and 100% proportional, providing a linear response perfectly in line with the Force Feedback commands issued by the game. The T-GT has been fine-tuned to give exceptionally precise indications to the driver: there is absolutely no over-compensation or under-compensation, for incredibly lifelike force rendering. Cars’ behavior and track conditions are faithfully reproduced – instantly, along with all accompanying details – throughout long gaming sessions. This enhances drivers’ ability to anticipate what’s coming up ahead in order to improve their performance, break records and win races. The T-40VE custom brushless motor. This need for lifelike linearity pushes the boundaries of the motor’s power: that’s why the motor combines velocity, instant responsiveness and intense torque on a constant basis, no matter how many hours the wheel is used for, or how long you’re competing. The wheel provides more refined Force Feedback and stall force – particularly by way of allowing for more simultaneous effects – than was possible in previous generations. The wheel is able to handle considerable power peaks without any reductions in terms of force output. The T-40VE motor – specially designed, developed and manufactured by Thrustmaster’s R&D teams – meets these needs thanks to T-MCE (Motor-Cooling-Embedded – patent pending) technology, which manages heat transfer and dissipation more efficiently than ever before. The T-40VE incorporates this cooling system right in the very heart of the motor, in a highly constrained and enclosed environment. This combination ensures constant precision in terms of rendering of the T-GT’s performance and effects throughout racing sessions, allowing the driver to experience the full complexity of sensations. This motor and its innovative cooling system – combined with the optimized T-FOC (Field Oriented Control) algorithm with Hall effect sensors (another of Thrustmaster’s patented technologies) – has the advantage of instantly sensing the wheel’s position with unrivaled accuracy. The wheel dynamically optimizes the response to intense torque demands with lightning-fast speed, switching and avoiding any losses of power. Second innovation: A Gran Turismo® Sport exclusive: T-DFB With the same goal of providing even more genuine car racing sensations, T-DFB (Depth Feedback) – a major innovation – introduces a new dimension with respect to Force Feedback. As a complement to standard Force Feedback, this unique, completely novel system adds a new range of effects including tire adherence (grip or slippage) in understeering and oversteering, mass transfers, road textures and irregularities, suspension and other parameters specific to each vehicle and circuit. This unique system is a Gran Turismo® Sport exclusive. Polyphony Digital® has encoded all of these parameters and incorporated this new information into the T-DFB system, for a level of in-depth sensations in the steering column that’s never been possible until now. In this way, these two different worlds – racing simulation, and real-world racing – are coming closer together than ever before. The T-GT is a “Real Simulator” in the truest sense. Third innovation: The T-GT wheel In addition to these specific sensations and overall feel, in order to create the most lifelike wheel possible, the T-GT now lets drivers be even more responsive in terms of adjusting their car’s settings on the fly during races, without losing a precious millisecond of driving time. The T-GT wheel features: • 4 rotary selectors, for direct control of 4 key settings: brake balancing, control of anti-skid systems, torque distribution allocation, and fuel injection mapping. • 25 possible action buttons: an amount never before available on PS4™. • 2 customizable mini-sticks: for faster navigation through menus, in photo mode, and more… or for interior cockpit views and peripheral vision. • Leather specially selected in terms of its grain: the decision was made to select a very smooth texture, among the types and textures of leather available – to facilitate drifting in particular, in the same way as wheels on real race cars. Seams and stitching have been designed to be as inconspicuous to the driver as possible. The leather’s stitching pattern and positioning – avoiding the thumb-rest zone – makes a huge contribution in terms of handling comfort. The T-GT will be available for purchase to coincide with the launch of the game Gran Turismo® Sport, at a suggested retail price of £699.99. The T-GT will be composed of the T-GT Servo Base, the detachable T-GT wheel, the custom T-TURBO toroidal power supply, and the three-pedal T3PGT pedal set. To find out even more about all of the wheel’s different features and the unique experience that it makes possible, be sure to check out T-GT’s website: http://t-gt.thrustmaster.com
  5. La finale mondiale dell'Evento motoristico Olympic Virtual Series con Gran Turismo Sport sarà trasmessa alle 18:00 CEST di oggi 23 giugno. La gara vedrà in pista sette concorrenti della regione Europa/Medio Oriente/Africa, quattro dell'Asia, due del Nord America, due di America Centrale e Sud America e uno dell'Oceania, qualificati tramite le Qualifiche globali online di maggio. A difendere il tricolore ci sarà il nostro Valerio Gallo, qualificatosi con il best lap assoluto ! Questi 16 concorrenti si sfideranno nella finale mondiale in una gara monomarca, al volante di auto identiche. Il concorrente con il punteggio totale più alto dopo tre gare sarà il vincitore dell'Evento motoristico Olympic Virtual Series inaugurale. Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito ufficiale.
  6. L'italiano Valerio Gallo e il cileno Angel Inostroza sono stati i primi trionfatori dell'edizione 2021 del FIA Gran Turismo Online Championship World Series. Manufacturer Series – Suzuka I piloti in pista per rappresentare i marchi sono stati i primi a sfidarsi, con la prima pole position conquistata dal vincitore del World Tour Tokyo 2020 Ryota Kokubun, in rappresentanza della Mazda, che ha portato la sua RX-Vision GT3 Concept davanti a tutti con un 1:56.397, con meno di un decimo di secondo di vantaggio sulla Honda NSX di Gallo e la 911 di Inostroza a solo 0,002 secondi. Valerio Gallo, con gomma più morbida, parte bene e supera Kokubun in testa, con Manuel Troncoso e Vinicius Neto a seguire, purtroppo dopo poco il driver italiano commette un errore, prendendo un po' troppo il cordolo interno alla 130R, cosi si gira. L'errore lo ha portato al quarto posto, decidendo di rientrare ai box per montare le gomme medie. Con Gallo fuori dai giochi per il podio, la gara è vissuta della lotta fra Kokubun, Troncoso, Inostroza e il campione del mondo in carica Takuma Miyazono, nei primi 4 posti. Alla fine ha deciso la gara un errore di Troncoso, sempre alla curva 130R, che ha spianato la vittoria per Inostroza, con Kokubun che è rimasto secondo nonostante uno svantaggio di gomme su Miyazono, arrivato terzo. Nations Cup – Monza Con tutti i piloti a bordo della Mazda RX-Vision, è stato Andrew Brooks ad ottenere la pole. Il canadese ha fatto segnare il miglior tempo con un margine di appena 0,002 sul brasiliano Adriano Carrazza, con Gallo un decimo più indietro, terzo. Dopo una gran lotta tra Carrazza e Bonelli, il vantaggio delle gomme morbide, per Brooks, Gallo e Patrik Blazsan, ha fatto la differenza, con il pilota italiano che alla fine ha ottenuto la vittoria per un nulla! Potete rivedere la gara dal video qui sotto. I punti ottenuti seguiranno i marchi e i piloti rispettivamente durante la World Series 2021 e nella World Final a fine stagione, con un massimo di 22 punti disponibili prima della finale. Il secondo evento della World Series si svolgerà a luglio con gli stessi piloti.
  7. Il FIA Gran Turismo Championship 2021 andrà in scena con il 1° round del World Series dalle 16:30 CEST del 6 giugno. Il World Series è un evento globale online in cui i migliori piloti gareggiano in una competizione da due Stagioni e quattro round a giugno, luglio, ottobre e novembre. Il round 1 vedrà in gara piloti selezionati tra i finalisti mondiali 2020 per un evento che sarà sicuramente di altissimo livello. Come parte del FIA GT Championship, quest'evento includerà gare della Nations Cup (dove i piloti rappresentano i propri paesi e territori) e del Manufacturer Series (dove ciascun concorrente rappresenta il suo costruttore automobilistico preferito). Nella Nations Cup gareggeranno 14 concorrenti, tra cui il campione dello scorso anno Takuma Miyazono, gli italiani Valerio Gallo e Giorgio Mangano e il giapponese Ryota Kokubun, saliti sul podio delle finali mondiali. Il parco piloti si preannuncia ugualmente forte nel Manufacturer Series, con i veterani Nicolás Rubilar (BMW), Vinicius Neto (Audi) e Manuel Troncoso (Lamborghini) tutti in gara. I dettagli sul programma delle trasmissioni saranno pubblicati in seguito. Chi la spunterà nell'evento World Series inaugurale? Non perdetevi questa gara cruciale, che definirà gli standard della stagione 2021! Qui di seguito invece i tempi registrati per l'evento delle Olympic Virtual Series, con il nostro Valerio Gallo in pole position assoluta!
  8. Il 26 aprile, la Fédération Internationale de l'Automobile (FIA), ha annunciato una collaborazione con il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) per ospitare la prima Olympic Virtual Series al mondo. L'Olympic Virtual Series è una collaborazione tra il CIO e cinque federazioni sportive internazionali ed editori di giochi. I cinque sport ufficiali sono baseball, ciclismo, canottaggio, vela e sport motoristici, l'ultimo dei quali si terrà nell'ambito di "Gran Turismo Sport". Le Olympic Virtual Series inizieranno oggi, 13 maggio, fino al 23 giugno 2021. La qualificazione online globale si svolgerà sotto forma di un evento a cronometro, con i primi 16 concorrenti che si qualificheranno per un posto alla finale mondiale. La finale mondiale sarà trasmessa il 23 giugno, giornata olimpica che commemora la nascita dei giochi olimpici moderni il 23 giugno 1894. L'obiettivo è promuovere la partecipazione allo sport in tutto il mondo indipendentemente dall'età, dal sesso o dalle capacità atletiche. Programma delle gare Qualificazioni online globali: 13-23 maggio 2021 Al termine della Global Online Qualification, verrà selezionato il seguente numero di concorrenti da ciascuna regione in base alla loro classifica: Europa / Medio Oriente / Africa (7), Asia (4), Nord America (2), Centro e Sud America (2), Oceania (1). Finale mondiale: trasmessa il 23 giugno 2021 Il concorrente con il maggior numero di punti accumulati dopo tutte e tre le gare diventerà il vincitore. Per partecipare alla finale mondiale, è necessario avere almeno 18 anni al momento dell'evento, ad eccezione di Arabia Saudita, Kuwait e Emirati Arabi Uniti, dove i concorrenti devono avere almeno 21 anni alla data di inizio dell'evento. Il presidente della FIA, Jean Todt: "Sono lieto che la FIA stia unendo le forze con il CIO per questa competizione sportiva altamente prestigiosa e innovativa, e vorrei ringraziare [il presidente del CIO] Thomas Bach per aver riposto la sua fiducia in noi. Condividiamo gli stessi valori e siamo orgogliosi della diversità e dell'inclusione offerte da Digital Motor Sport, che promuove la partecipazione di massa rimuovendo la maggior parte delle tradizionali barriere all'ingresso". Il vicepresidente della FIA per lo sport, Graham Stoker: "L'Olympic Virtual Series si allinea perfettamente con la nostra strategia per promuovere la crescita e lo sviluppo del Digital Motor Sport e, così facendo, estendere il fascino del nostro meraviglioso sport a un pubblico nuovo. Non vedo l'ora di seguire da vicino la competizione mentre continuiamo a scoprire nuovi eccitanti talenti". Il produttore della serie Gran Turismo, Kazunori Yamauchi: "Siamo onorati che Gran Turismo sia stato nominato uno degli editori delle Olympic Virtual Series. Questa è una giornata storica non solo per noi di Gran Turismo, ma vista anche dalla storia dell'automobilismo. Sono molto entusiasta che i numerosi giocatori di Gran Turismo in tutto il mondo possano condividere l'esperienza della Olympic Virtual Series".
  9. Dopo l'ultimo aggiornamento delle prestazioni delle vetture, arrivato lo scorso 25 Marzo, arriva oggi per Gran Turismo Sport il doppio annuncio relativo agli attesi tornei del FIA GT Championships e TOYOTA GAZOO Racing GT Cup, per la stagione 2021. Il FIA GT Championships, come al solito certificato ufficialmente dalla FIA, partirà il prossimo 21 Aprile, per concludersi come di conseuto nel periodo di Dicembre con le World Finals. Il TOYOTA GAZOO Racing GT Cup, dedicato all'omonimo marchio giapponese, partirà invece il 25 Aprile, per concludersi anch'esso con una finalissima in Dicembre.
  10. Secondo Kazunori Yamauchi, capo dello studio Polyphony Digital, il numero totale di giocatori di Gran Turismo Sport è arrivato alla ragguardevole cifra di 9,5 milioni. Yamauchi, in un'intervista al giornalista giapponese Toshifume Watanabi, riportata da GT Planet, ha spiegato che in GT Sport “abbiamo consapevolmente incorporato alcune nuove sfide ogni volta che cambiamo generazione. Ecco perché ogni titolo ha i suoi fan, ma a volte le modifiche sembravano confondere gli utenti". Si parla quindi di come GT Sport si sia incentrato maggiormente sugli eSport online e di come questo sembrasse inizialmente scoraggiare alcuni fan. "Di conseguenza, abbiamo ottenuto 9,5 milioni di utenti, ma non ha venduto in modo esplosivo sin dall'inizio e sembrava che la comprensione fosse gradualmente progredita e il supporto fosse aumentato nel corso dei tre anni". Ovviamente utenti e vendite non sono esattamente la stessa cosa. Alcuni giocatori potrebbero aver preso una copia del gioco e non averlo mai giocato, o addirittura acquistato per collezionare edizioni speciali. Altri possono gareggiare su più account o consentire ad altri giocatori della famiglia di accedere al gioco. In ogni caso i numeri dicono che GT Sport ha superato i sette milioni di giocatori e gli otto milioni di vendite, in tre mesi l'uno dall'altro. Ciò suggerirebbe che circa un quarto di tutti i giocatori di GT Sport sia arrivato al titolo negli ultimi 20 mesi e implicherebbe approssimativamente la stessa percentuale di vendita. Il gioco ha superato 3,3 milioni di vendite nei primi otto mesi della sua vita, ma sembra aver registrato una crescita in gran parte lineare fino al suo secondo anniversario prima che le vendite inizino a calare. Anche così, con una quarta stagione del FIA Online Championship proprio dietro l'angolo e la prospettiva che la modalità Sport diventi parte dell'offerta di Gran Turismo 7, il gioco potrebbe raggiungere dieci milioni di utenti e vendite prima del nuovo titolo. Ciò lo metterebbe al di sopra di Gran Turismo 2 e al quinto posto nella classifica delle vendite di tutti i tempi. Sappiamo che GT Sport non è un simulatore di guida puro e totalmente realistico e riesce a raggiungere questi numeri strabilianti grazie a numerosi fattori correlati. E' di certo un divertente racing game, offre numerosi contenuti, semplice da usare anche senza volante e pedaliera, si appoggia ad una console come la Playstation 4 che si trova praticamente in ogni casa e mette a disposizione degli utenti, in modo gratuito, persino campionati di altissimo livello con tanto di appoggio della FIA. Ma se un racing game come GT Sport può vantare complessivamente 9,5 milioni di giocatori, a quanto possono arrivare i "veri" titoli simulativi? Un'idea è in grado di darcela la piattaforma Steam con le sue statistiche. Assetto Corsa per esempio, uno dei titoli simracing più venduti in assoluto, è arrivato a contare un picco di giocatori contemporanei di oltre 9000 piloti. Se si osserva con attenzione il grafico, si nota un altro particolare molto interessante: contrariamente al trend classico dei racing game, il sim made in Kunos, pur avendo ben 7 anni sulle spalle, non solo continua ad essere sempre molto giocato, ma negli ultimi 12 mesi ha visto crescere parecchio i suoi appassionati piloti! Discorso identico anche per l'ultimo nato Kunos: Assetto Corsa Competizione, infatti, prosegue nella sua ascesa nell'affascinare gli utenti, con una punta massima al momento di oltre 6000 giocatori in contemporanea. Identico discorso anche per altri simulatori, come ad esempio rFactor 2: il titolo di Studio 397 ha superato un picco di utenti di 1600 ed anche lui vede numeri in crescita, lenta ma inesorabile. Molto interessante peraltro il confronto, per la piattaforma PC, con un'altro titolo che simulatore puro non è, ovvero F1 2020. Come si nota dal grafico qui sotto, il titolo Codemasters parte col botto ad oltre 23mila giocatori online insieme, ma immediatamente inizia una rapida discesa di consensi che lo porta a numeri molto più modesti in appena sei mesi, nonostante la spinta della Formula 1 e di Liberty Media con tutti i suoi eventi online. In sostanza, sembra proprio che la simulazione più accurata paghi nel medio lungo periodo e la cosa non può che farci molto piacere.
  11. QUANDO : Lunedì 28 Dicembre ore 21:30 Server Discord DrivingItalia STANZA VOCALE -> https://discord.gg/g3egn9qwR2 Puntatona da non perdere della rubrica Verba Volant di DrivingItalia.NET: nella stanza vocale dedicata, direttamente dalle FIA Gran Turismo Championship World Finals appena concluse, avremo come ospiti speciali VALERIO GALLO, vice-campione del mondo Gran Turismo Sport e GIORGIO MANGANO anche lui finalista mondiale, entrambe membri del Team Williams Esport. Come sempre, per partecipare a questo appuntamento, entrate nella stanza vocale e mutate il vostro microfono. In base alla disponibilità gli organizzatori vi concederanno la possibilità di fare domande direttamente agli ospiti.
  12. Le finali mondiali del FIA GT Championship 2020 e la "GR Supra GT Cup" saranno trasmesse il 19 e 20 dicembre su YouTube Premiere! Il programma Premiere della Nations Cup, del Manufacturer Series e della GR Supra GT Cup è stato confermato! I campioni del FIA Gran Turismo Championship 2020, alla sua terza edizione, saranno presto decisi! Le finali mondiali verranno trasmessi su YouTube Premiere il 19 e il 20 dicembre sul canale YouTube ufficiale "Gran Turismo TV" e su "Gran Turismo LIVE" come programmi originali con commento. Il 1° giorno vi porteremo tutta l'azione del Manufacturer Series, un torneo in cui i costruttori competono tra loro. Il 2° giorno si svolgerà la Nations Cup, in cui i migliori piloti del mondo si sfidano in una gara individuale. Il 18 dicembre trasmetteremo, nel corso delle finali mondiali, anche la GR Supra GT Cup. Manufacturer Series - 19 dicembre, ore 14:00 CET - Premiere Il Manufacturer Series è una gara i cui concorrenti gareggiano in rappresentanza di 12 costruttori, tra cui i partner ufficiali del FIA GT Championship, Toyota e Mazda. In questo torneo online, i tre piloti che compongono ogni squadra gareggiano ciascuno in una gara. Il campione dell'edizione 2020 verrà deciso in base ai punti totali accumulati al termine delle gare. Nations Cup - 20 dicembre, ore 14:00 CET - Premiere 16 concorrenti da 10 diversi paesi e territori si sono qualificati alle finali mondiali della Nations Cup tramite una delle tre finali regionali. Quest'anno il campione in carica sarà assente, perciò l'ambito trofeo andrà a un nuovo campione. GR Supra GT Cup - 18 dicembre, ore 14:00 CET - Premiere La finale del secondo campionato globale monomarca "GR Supra GT Cup" 2020. Alla gara parteciperanno anche concorrenti qualificati tramite una speciale competizione di TOYOTA GAZOO Racing (TGR). Uno di questi piloti proviene dall'Arabia Saudita, uno da Singapore. Quale pilota si fregerà del titolo di più veloce al mondo su Supra? Le pagine per lo streaming dei tornei saranno annunciate in seguito sul canale YouTube ufficiale "Gran Turismo TV" e su "Gran Turismo LIVE". Gli altri dettagli, tra cui le informazioni sugli streaming menzionate sopra, l'elenco dei concorrenti e i formati delle gare, sono disponibili sulla pagina speciale delle finali mondiali. 2020 Nations Cup World Finals Competitors Europe/Middle East/Africa Region - Spain / Coque López (Williams_Coque14) - Spain / Jose Serrano (PR1_JOSETE) - France / Baptiste Beauvois (PRiMA_TsuTsu) - Italy / Valerio Gallo (Williams_BRacer) - Hungary / Ádám Tápai (TRL_ADAM18) - Hungary / Patrik Blazsán (Williams_Fuvaros) - Netherlands / Rick Kevelham (HRG_RK23) - Italy / Giorgio Mangano (Williams_Gio) Americas Region - Brazil / Adriano Carrazza (KoA_Didico15) - Chile / Angel Inostroza (YASHEAT_Loyrot) - Canada / Andrew Brooks (PX7-Deafsun) - Brazil / Lucas Bonelli (TGT_BONELLI) Asia-Oceania Region - Japan / Takuma Miyazono (Kerokkuma_ej20) / 'World Tour 2020 - Sydney' Winner - Japan/ Ryota Kokubun (Akagi_1942mi) - Japan / Tomoaki Yamanaka (yamado_racing38) - Australia / Cody Nikola Latkovski (Nik_Makozi)
  13. Polyphony Digital trasmetterà le finali regionali del Campionato GT Sport FIA Online 2020 nei prossimi tre fine settimana, per scoprire quali saranno i piloti ad arrivare in finale. Tutte le gare, causa pandemia, si sono in realtà già svolte in modalità online, il 7 novembre, l'8 novembre e il 14 novembre, ma i risultati sono top secret... A partire da domenica, 22 novembre, Polyphony trasmetterà gli eventi "in diretta", per rivelare i piloti che si incontreranno nella finale mondiale virtuale di dicembre. Ovviamente ne conosciamo già uno, poiché il giapponese Takuma Miyazono si è guadagnato il suo posto in quell'evento a Sydney a febbraio, ma non conosciamo ancora gli altri 15 giocatori che si uniranno a lui. Sappiamo che otto si qualificheranno dalla regione Europa / Medio Oriente / Africa (EMEA), quattro si qualificheranno dalla regione delle Americhe e tre dall'Asia-Oceania. Ciascuna delle tre finali avrà lo stesso formato di base. Ci saranno tre gare in totale, con un paio di eventi per auto da corsa Gr.3, Gr.B o Gr.1 e una tradizionale gara finale per doppi punti nell'X2019. Ciò significa che nessuno è sicuro del proprio posto fino alla bandiera a scacchi finale. Per l'Europa il programma è il seguente: 22 novembre - ore 16,00 italiane - Finale regionale EMEA Vi ricordiamo che la finale mondiale è prevista per il 5/6 dicembre, anche se non si sa ancora quando Polyphony trasmetterà lo streaming dell'evento.
  14. Williams ESport domina anche la finalissima di Monza del Trofeo Sport TT Cup 2020 ACI ESport. Gallo in pole con il tempo di 1:54:234 e Mangano in seconda piazza a 27 millesimi. La differenza con gli avversari è già netta, perché Busnelli (Markus13_3A del Triple A Esports), terza posizione in griglia, paga già 7 decimi. Allo spegnimento dei semafori, i due alfieri Williams rimangono in testa e con un sapiente gioco di scia allungano sul tutto il gruppo inseguitore. Busnelli si trova presto a correre da solo, distante dai primi, ma con sufficiente vantaggio sul gruppo che battaglia per la quarta posizione. Il pilota Triple A è quello che porta a termine la gara più difficile: mai in lotta, ma con la necessità di mantenere un ritmo da qualifica per quasi tutti i 31 giri che hanno caratterizzato la finale del Trofeo. I duelli per le posizioni a ridosso del podio sono quelle che regalano maggior spettacolo. Davide Gallazzi, ExP_Galla degli Executive Project, guadagna una posizione in partenza e rimane a lungo quarto, riuscendo a tratti a distanziare il compagno di team Andrea Gentile, ExP_Kimi-ita-71, che a sua volta guida un nutrito gruppetto di avversari. Verso metà gara, Gallazzi commette però un errore alla Roggia che lo costringe a scontare una pesante penalità in secondi. Da quel momento il suo ritmo cala, viene superato prima da Gentile e poi dagli altri, sino a terminare in nona posizione. Davanti, Gallo conduce il gioco, con Mangano sempre in scia ma fino al pit, quando le parti si invertono e la leadership passa a Mangano. Busnelli, terzo, decide di entrare ai box insieme al primo ma paga cara la scelta, ritrovandosi poi inghiottito nel gruppo inseguitore. Il secondo stint di gara vede quindiRoberto Ravo, roby220796 del North Sim Racing, guadagnare la quinta piazza, seguito da Stefano Cattaneo, Steiceman, Francesco Bertani, GTSR_Fr3nky86 del GTSR Swiss Racing, e Antonio Micali, FRT_tonymic95 del Firebeaste Racing Team. Chiudono dietro a Gallazzi anche Alessandro Zedda, M-I-Xander90 dei GTOnline, Gianluca De Angeli, TX3_Gianludeagt del VirtualDrivers by TX3, e Nicholas Lenardon, TheWastedDriver dei P-One Racing Team. L’ultima parte di gara è una prova di nervi. Mangano vede Gallo negli specchietti e cerca di liberarsene, ma il compagno non molla, sfruttando a dovere la scia per risparmiare al massimo le coperture. Gallo attende (e forse rischia anche), senza mai far capire a Mangano le sue intenzioni che si palesano solo al momento dell’ultima staccata per la parabolica, quando ormai mancano poche decine di metri al traguardo. Gallo sferra l’attacco e lo fa, inaspettatamente, all’esterno. Le gomme hanno quel poco di grip in più che gli permettono una maggior trazione in uscita. Mangano non può far altro che guardare il suo compagno sfilare alla sua sinistra. Un colpo da maestro. Per Gallo si è scritta la storia. Come vincitore della prima competizione federale ACI ESport su Gran Turismo Sport by Polyphony potrà godersi il trofeo che gli verrà consegnato alla prossima Premiazione dei Campioni ACI. [Fonte ACI Sport]
  15. Nonostante lo sviluppo di Gran Turismo 7 che verrà rilasciato nella prima metà del 2021, Polyphony Digital non abbandona GT Sport e rilascia un nuovo (piccolo) update contenente però una nuova auto: stiamo parlando della Toyota GR Yaris. Oltre alla nuova vettura è presente anche una Prova a Tempo con protagonista proprio la nuova Yaris. Ecco di seguito il changelog completo. Commenti nel topic dedicato Principali caratteristiche introdotte 1. Auto  - È stata aggiunta questa nuova vettura:   ・Toyota GR Yaris 1st Edition RZ "High performance" '20 2. Adesivi  - I seguenti nuovi logo sono stati aggiunti alla sezione Adesivi de Il mio archivio e sono utilizzabili selezionando un'auto del relativo costruttore nell'Editor di livrea:   ・Nissan: Nissan 04, 05   ・Mazda: Mazda 05~07   ・Toyota Gazoo Racing: Toyota Gazoo Racing 01~10  - I seguenti logo sono stati rimossi dalla sezione Adesivi de Il mio archivio e dalla pagina Preferiti, se vi erano stati aggiunti:   ・Mazda: Mazda 01, Mazda 100 anni 01, Mazda 100 anni 02 Altri miglioramenti e modifiche - Risolto un problema che causava la mancata rotazione delle ruote posteriori delle auto "Chevrolet Chaparral 2X Vision Gran Turismo" e "Porsche 911 GT3 RS (991) '16" durante la sterzata. - Risolto un problema che poteva causare un errore di rete [NE-21097097] se si cercava di accedere alla modalità "Sport" dopo aver giocato in una lobby.  - È stato aggiunto il supporto per volante e pedaliera Logitech G923. Il nome del dispositivo nelle opzioni di assegnazione dei comandi è stato cambiato in "Logitech G29/G923". - Sono stati risolti diversi altri problemi.
  16. Dal 15 ottobre al 25 ottobre, si svolgerà la fase extra della serie 2020 dei "FIA Gran Turismo Championships". Si tratta di un evento di prova a tempo in cui i concorrenti gareggeranno per un'ulteriore possibilità di guadagnare un posto nelle finali regionali online della Nations Cup. I concorrenti che registrano tempi abbastanza veloci da soddisfare i criteri di selezione per questa fase extra potranno passare alle finali regionali online della Nations Cup, che si terranno a novembre. Tuttavia, i concorrenti che si sono già guadagnati un posto nelle finali regionali online attraverso le fasi 1-3 della serie online della Nations Cup 2020 non saranno idonei per questa selezione. Ulteriori dettagli sono disponibili a questo link. Per l'edizione 2020, i vincitori dei 'FIA Gran Turismo Championships' saranno determinati attraverso una serie di finali regionali online e una finale mondiale online. Allo stesso tempo, per il secondo anno consecutivo, si terrà anche la finale della gara monomarca globale GR Supra GT Cup 2020. Le "finali regionali online della Nations Cup" sono eventi online per determinare i concorrenti che si qualificheranno per le finali mondiali online della Nations Cup. I giocatori gareggeranno online in 3 regioni: Europa / Medio Oriente / Africa, Americhe e Asia-Oceania. Inoltre, ci sarà l'evento di prova a tempo "Extra Stage" per selezionare i concorrenti aggiuntivi che si qualificheranno per le finali regionali online della Nations Cup, come spiegato poco sopra. Ulteriori dettagli in questa pagina.
  17. Dopo aver assegnato i titoli di Campione Italiano Gran Turismo e Formula 3 sul simulatore iRacing ed essere pronta a incoronare il Campione Italiano Formula 2 sul Formula 1 di Codemaster, ACI, attraverso la sua commissione ESport, prosegue in quel cammino volto ad abbracciare il maggior numero di “realtà digitali”. In questo percorso, non poteva quindi mancare l’avvicinamento anche ai simcade, quei prodotti che coniugano reparto grafico e “sense of immersion” dei più blasonati simulatori per PC con un approccio e una curva di apprendimento più semplificati. Fra questi, Gran Turismo Sport, targato Polyphony Digital per piattaforma PlayStation 4, gode sicuramente di un enorme seguito di giocatori. Da domani 5 ottobre, pertanto, sarà possibile iscriversi al Trofeo Sport TT Cup 2020 ACI ESport, una manifestazione che ricalcherà in parte il Trofeo GT 2019 su iRacing e Assetto Corsa che segnò l’esordio della simulazione federale, con una prima fase di eliminatorie sul circuito virtuale del Lago Maggiore dalla quale usciranno i 48 concorrenti che avranno fatto segnare i migliori tempi e che parteciperanno ai quarti di finale. Solo 24 piloti potranno poi accedere alle due semifinali, e contendersi la possibilità di giocarsi la finalissima sul Monza ENI Circuit. E proprio come i precedenti trofei, ACI Sport celebrerà il vincitore con la consegna di un premio durante l’evento di Premiazione dei Campioni ACI Sport 2020. La vettura utilizzata, come suggerisce il nome stesso della competizione, è l’Audi TT Sport 2016, con l’impossibilità di modificarne l’assetto, per sfide dove l’abilità del pilota sarà l’unico fattore determinante. Ecco il programma della manifestazione: – ELIMINATORIE: 28 e il 29 Ottobre – solo sessioni di qualifica sull’Autodromo Lago Maggiore – QUARTI DI FINALE: 4 Novembre – gare da 20′ sull’Autodromo Lago Maggiore – SEMIFINALI: 11 e 12 Novembre – gare da 40′ sull’Autodromo Lago Maggiore – FINALE: 18 Novembre 2020 – gara da 60′ sull’Autodromo Nazionale di Monza Simracingleague trasmetterà in live streaming sul suo canale youtube e sulla sua pagina Facebook semifinali e finalissima. [Fonte Simracingleague]
  18. Con il messaggio che riportiamo qui sotto, Simracingleague.it ha annunciato su Facebook il prossimo lancio di un campionato ufficiale ACI Esport dedicato agli appassionati su console di Gran Turismo Sport. In particolare il torneo è dedicato alle Audi TT Cup, come si vede dall'immagine qui sopra. Gli appassionati più attenti ricorderanno certamente i tornei della federazione nazionale disputati lo scorso inverno su iRacing, con le vetture GT e le Formula 3. A quanto pare adesso l'ACI CSAI, tramite il suo ramo ACI Esport, che si occupa appunto del settore degli sport elettronici a livello automobilistico, ha deciso di virare l'attenzione sul mondo console, in particolare su quel GT Sport che su Playstation 4 può certamente vantare numeri faraonici, se paragonati a quelli del simracing più simulativo. Il titolone Polyphony infatti conta un numero di copie vendute ed utenti su PS4 che supera di gran lunga tutti i sim più "seri" presenti sul mercato PC: Assetto Corsa, iRacing, AC Competizione, rFactor 2, RaceRoom, anche messi insieme, non fanno neppure il solletico al driving game di Yamauchi... E' evidente quindi che ACI voglia puntare decisamente sui grandi numeri, facilmente raggiungibili per via consolara, non soddisfatta probabilmente del centinaio o poco più di piloti virtuali raccolti con la precedente esperienza simulata. Naturalmente è presto per dare un giudizio sull'iniziativa, che non è ancora nota nei dettagli, ma delle perplessità sorgono naturali: ACI Esport non dovrebbe puntare alla vera simulazione? Non dovrebbe preoccuparsi di cercare talentuosi simdriver da poter calare anche in un abitacolo reale? Non dovrebbe preoccuparsi delle vere capacità e tecniche di guida, oltre che del talento, dei possibili piloti di domani? O forse sta inseguendo solo i grandi numeri per poter, un domani, "fare cassa"? Anche in GT Sport ci sono straordinari piloti virtuali, come per esempio il nostro Giorgio Mangano, ma rappresentano una sparuta minoranza, visto che la maggioranza dei giocatori del titolo Polyphony è, appunto, un gamer, casomai un ragazzino che si diverte col pad, pensando di essere un gran pilota. Un target del genere non si converte facilmente, o non si converte affatto, al simracing puro, quello che richiede fatica, allenamento, costanza, passione. Speriamo però che l'obiettivo principale di ACI Esport sia quello di prendere i ragazzi dalla console e portarli verso un percorso di simulazione reale. Anche perchè da un ente federale ci si aspetta questo. Al momento però la sensazione è che il simracing abbia in qualche misura fallito e l'amarezza è tanta...
  19. La Super Formula sarà l'ultima serie a mettere in scena una sua controparte virtuale per i suoi eventi reali, con un gran premio in programma per domenica 17 maggio. Come molti altri eventi motoristici in tutto il mondo, anche la Super Formula si è dovuta fermare, con 4 dei sette round - a Suzuka, Fuji, Autopolis e Sugo - che avrebbero già dovuto essere disputati, ma la stagione 2020 non è nemmeno iniziata. Per tenere occupati i piloti e coinvolgere i fan, Japan Race Promotion - l'organizzatore di Super Formula - organizzerà un evento unico. Con il nome di "Special Round", l'evento utilizzerà GT Sport e le vetture Dallara SF19 Super Formula 2019 aggiunte lo scorso anno. Lo Special Round vedrà la partecipazione di molti piloti impegnati per la stagione della Super Formula 2020, ognuno dei quali correrà da casa. La pista al momento è sconosciuta, anche se è molto probabile che sia Fuji Speedway, Suzuka o Autopolis. Ci sarà una gara di qualificazione e una finale, con punti assegnati per determinare il vincitore. J Sports, un canale sportivo nazionale giapponese, mostrerà l'evento in diretta, a partire dalle 10 UTC di domenica 17 maggio. Sarà anche disponibile sul canale Youtube ufficiale di Super Formula. Akira Iida, pilota della Super GT, sarà il direttore della gara, mentre Takeshi Tsuchiya e Kazuki Yamada hanno il compito di commentare. Kazunori Yamauchi, il grande boss di Polyphony, ha affermato che l'evento utilizzerà una nuova modalità di gioco, non precedentemente disponibile. In sostanza, replica le funzionalità esistenti della modalità Sport del gioco, ma per un allineamento di piloti fisso piuttosto che affidarsi al matchmaking. Questo sarebbe abbastanza simile alla modalità LAN che abbiamo visto negli eventi GT Sport World Tour, ma con accesso remoto.
  20. Il FIA Gran Turismo Championship 2020 di Gran Turismo Sport, campionato certificato dalla FIA, è partito il 25 aprile. Il campionato è diviso in due competizioni principali: la Nations Cup è una competizione individuale, in cui i giocatori gareggiano in rappresentanza della propria nazione. Nel Manufacturer Series, i piloti rappresentano la loro casa costruttrice preferita. Il FIA Gran Turismo Championship è diviso in tre fasi, a loro volta suddivise in 10 round ciascuna. Il campionato è organizzato in cinque regioni: EMEA, Asia, Nord America, America Centrale e Sud America, Oceania dalle quali emergeranno i migliori piloti che saranno invitati a competere tra di loro nelle gare Top 16 Superstars. Per partecipare, basta registrarsi alla modalità GT Sport, disponibile nella "modalità Sport" del gioco, quindi bisogna registrarsi alle gare online e parteciparvi nelle date e agli orari indicati. Tutte le gare Top 16 Superstars saranno trasmesse sul canale YouTube ufficiale di Gran Turismo. La prima trasmissione, relativa alle regioni EMEA e Asia, andrà in onda domenica 3 maggio 2020. A causa delle problematiche legate al Covid-19, al momento non sono in programma eventi live in cui riunire i leader delle fasi online. Links ed ulteriori dettagli sono disponibili sul forum. Da segnalare anche che Gran Turismo Sport è stato aggiornato alla nuova versione 1.57, con l'aggiunta della versione 2020 della GR Supra RZ, la sportiva di punta Toyota. Inoltre sono state aperte le iscrizioni anche per la GR Supra GT Cup'2020 Series, che si corre appunto con la Toyota GR Supra RZ.
  21. Tre sono le novità da segnalare oggi, che riguardano Gran Turismo Sport per Playstation 4. In primis la radicale modifica al sistema di penalità del gioco, che negli ultimi giorni aveva scatenato infinite polemiche, con numerosi piloti, anche nomi particolarmente noti e vincenti del titolo Polyphony, che annunciavano polemicamente il ritiro da tutte le competizione! Speriamo che con l'update rilasciato la situazione migliori ed anche in fretta. Non c'è da meravigliarsi invece, se, a causa dell'attuale situazione con il coronavirus (COVID-19) e il rinvio della 24 Ore del Nürburgring, l'evento live Gran Turismo "World Tour 2020 - Nürburgring", programmato per il 22 e 23 maggio 2020, è stato cancellato. Polyphony sta seguendo la situazione per poter rivedere il formato del FIA GT Championship 2020, compresi i relativi eventi live World Tour e le finali mondiali. Le gare online in corso si concluderanno alla fine della fase 1, col round 10 del 18-19 aprile, che sarà considerata come Exhibition. Il FIA GT Championship 2020 inizierà ufficialmente il 25 aprile, ma per la definizione degli eventi e sul programma bisognerà attendere. Infine segnaliamo la nuova "RX-Vision GT3 Concept" di Mazda, ora partner ufficiale del FIA GT Championship, vettura che sarà disponibile con un nuovo update online a partire dal 25 Maggio.
  22. TOYOTA GAZOO Racing, partner ufficiale del "FIA Gran Turismo Championship", ha presentato una panoramica del suo campionato "GR Supra GT Cup" 2020, una competizione monomarca di "Gran Turismo Sport". La competizione è nata l'anno scorso come attività di eSport motoristico di Toyota. 800.000 giocatori hanno acquistato la Toyota GR Supra RZ utilizzata nel campionato dello scorso anno dopo la sua inclusione in Gran Turismo Sport, avvenuta a marzo del 2019. All'evento hanno partecipato circa 30.000 giocatori. 120.000 utenti, piloti di punta compresi, hanno fornito feedback tramite un questionario in gioco. I dati risultanti, che hanno solcato il confine tra mondo reale e virtuale, saranno utilizzati per migliorare la vera GR Supra. La seconda edizione della "GR Supra GT Cup" inizierà il 26 aprile, con un campionato online composto da 7 round che si aprirà su Fuji Speedway. I giocatori migliori parteciperanno alla finale live di novembre, in cui verrà decretato il campione. Gareggiare con la stessa auto aumenta l'importanza delle strategie di cambio gomme rispetto alla velocità. A giudicare dalla scorsa stagione, anche quest'anno ci aspettano tantissimi colpi di scena. Alla competizione hanno partecipato molti piloti di rilievo del FIA Gran Turismo Championship. Mikail Hizal, campione della Nations Cup 2019, ha vinto anche la Supra GT Cup. Ulteriori dettagli sul sito ufficiale GT Sport.
  23. Il brand Gran Turismo, dal 1997 fino ad oggi, ha venduto la bellezza di 80 milioni di copie, ma l'obiettivo di Polyphony Digital ed in particolare del suo fondatore Kazunori Yamauchi, il papà della saga GT su Playstation, va ben oltre il dominio del mercato dei racing games: in una intervista rilasciata a Motorsport.com, Yamauchi afferma in sostanza che la sua missione, tramite GT Sport e ciò che seguirà, è quella di "salvare" il motorsport! Perché con i costi di accesso alle vere corse automobilistiche così elevati, senza il simracing ci potrebbe essere il pericolo che un'intera giovane generazione non abbia mai la possibilità di provare a correre. Da questo punto di vista, l'Esports non vuole sostituirsi al motorsport, ma vuole aiutarlo. "Questo è qualcosa che dobbiamo fare per garantire la sopravvivenza degli sport motoristici in futuro", afferma Yamauchi, "Questa attività, tutte le diverse cose che stiamo facendo, è qualcosa che è necessario per continuare. Non è come se stessimo lavorando per sconfiggere o superare gli attuali sport motoristici esistenti. Tutto questo fa parte dello sforzo per farlo andare avanti e renderlo qualcosa di eterno." Aggiunge: "Ad esempio, quanti amici hai avuto a scuola che gareggiano sui kart? Ma ci sono milioni di persone al mondo che giocano a Gran Turismo. Imparano le vere tecniche di guida e apprendono le vere meccaniche alla base di un'auto, e ogni sera organizzano gare online con gli altri. E di sicuro, io penso che alcuni di quei ragazzi, crescendo, entreranno nel mondo dei motori". Yamauchi aggiunge che le corse automobilistiche hanno attraversato alcune epoche molto definite negli ultimi decenni, in cui le barriere all'ingresso che erano aperte a tutti alcuni decenni fa hanno iniziato a chiudersi. "Il motorsport ha una storia di circa 150 anni", spiega. "In origine era uno sport per la classe più ricca in sostanza, e quell'epoca è durata per un po'. Ma penso che fu probabilmente negli anni '70 che le porte degli sport motoristici iniziarono ad aprirsi alle persone normali di tutto il mondo. E quello fu l'inizio di un momento, un momento speciale, in cui il semplice posizionamento di adesivi sull'auto portava milioni che potevano essere utilizzati. Ma non penso che quelle porte siano state aperte per molto tempo. Penso che negli anni '90 quella porta stesse iniziando a chiudersi. Quindi nei 150 anni di storia del motorsport, penso che ci siano stati quei 20 anni che sono stati un momento davvero eccezionale ed erano molto diversi. Se guardi Le Mans oggi, vedi che il numero di piloti gentlemen è enorme. E se guardi al mondo delle corse su monoposto, è un mondo in cui se non hai molti soldi per cominciare, non puoi neppure pensarci. Quindi penso che il motorsport sia tornato a quell'epoca in cui era aperto solo a poche fortunate persone. Osservandoli ora, sento che se lasciati soli, gli sport motoristici potrebbero davvero tornare indietro nell'epoca in cui le persone normali non sarebbero mai coinvolte al suo interno. E non credo sia una buona cosa. Ecco perché ho creato Gran Turismo Sport, dove puoi correre per anni con un costo forse di un set di pneumatici." Un buon esempio di come Gran Turismo stia raggiungendo questo scopo, viene dal giovane brasiliano Igor Fraga. L'attuale leader della Toyota Racing Series, che ha appena firmato un accordo per unirsi a Charouz nella F3 europea, è un campione di Gran Turismo che ha mantenuto viva la sua carriera nel simracing quando è stato costretto a prendersi una pausa dalle corse reali. "Al giorno d'oggi, ovviamente, ci sono altri simulatori di guida, e questo è diventato in qualche modo lo standard nel mondo. Ma penso che nel momento in cui stavamo creando Gran Turismo - nel 1997 - siamo stati davvero in grado di creare qualcosa che si è imposto come lo standard". Con la sua chiara visione della missione che Gran Turismo deve garantire un futuro a lungo termine per le corse online, Yamauchi è impegnato come sempre nel suo lavoro nonostante abbia trascorso 20 anni con lo stesso progetto. "Penso che siamo in un'epoca in cui negli sport motoristici, si può tornare ad essere quello che era", ha detto "Siamo ancora in quella parte di quel periodo eccezionale, in termini di apertura al pubblico, ma è qualcosa a cui dobbiamo pensare, per mantenere gli sport motoristici così popolari come lo sono ora. È qualcosa su cui dobbiamo lavorare per continuare ad essere popolari. Ed è anche per questo che i produttori di automobili sono coinvolti e ci mostrano anche il loro supporto, perché si rendono conto che siamo in questo momento critico, in cui potremmo perdere l'interesse del pubblico". Attendiamo quindi il prossimo evento del World Tour di Gran Turismo Sport, che si svolgerà a Sydney dal 15 al 16 febbraio.
  24. Nel 2018 Igor Fraga ha vinto il campionato con una rimonta indimenticabile e nel 2019 l'imperturbabile Mikail Hizal ha dominato il torneo con prestazioni velocissime da manuale. Ora il FIA Gran Turismo Championship, che ha messo in mostra piloti fantastici e colpi di scena fin dalla prima gara, arriva alla sua terza edizione. L'evento live World Tour inaugurale del campionato 2020 si svolgerà il 15 e 16 febbraio in Australia nella capitale dell'emisfero australe, Sydney. Il campionato di quest'anno prenderà il via al Big Top Sydney, situato all'interno del parco divertimenti vintage Luna Park Sydney. 50 tra i migliori piloti, provenienti da 18 paesi e già in gara nelle finali mondiali dell'anno scorso, torneranno di nuovo in pista. Come nei precedenti World Tour, si svolgeranno una Nations Cup, che vedrà i piloti in gara individualmente, e un Manufacturer Series in cui si affronteranno le case costruttrici. I precedenti campioni Igor Fraga e Mikail Hizal non parteciperanno a questo torneo, mentre a difendere i colori italiani troveremo ancora una volta Giorgio Mangano, Salvatore Maraglino e Valerio Gallo ! Dal 24 al 31 gennaio 2020 hai la possibilità di vincere un esclusivo soggiorno a Sydney offerto da TAG Heuer per l'appuntamento inaugurale del FIA Gran Turismo Championship 2020: è un'occasione unica per seguire dal vivo gli eventi live della Nations Cup e del Manufacturer Series, partecipare alla competizione Pro-Am e incontrare Kazunori Yamauchi, creatore della serie Gran Turismo!
  25. Dopo il rilascio della GR Supra, il team Polyphony lancia domani, 18 Dicembre, il nuovo update ufficiale che porta il suo Gran Turismo Sport alla versione 1.53. L'aggiornamento ci mette a disposizione 7 nuove vetture, fra le quali la Ford GT 2017 e l'attesissimo nuovo tracciato di Laguna Seca !
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.