Jump to content

Benvenuto nel Simracing Esport: registrati subito!

Dal 1999, la più importante e seguita community di appassionati di simulatori di guida

Search the Community

Showing results for tags 'bike sim experience'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Modellismo
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Due ruote
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • Driving Simulation Center
    • Pilota Virtuale: la rubrica TV sul simracing esport!
    • Gare
    • DrivingItalia AKR ACADEMY
    • DrivingItalia Champs & Races

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • F1 2017 Codemasters
    • mods & addons
    • patch
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 9 results

  1. L’ex team di gpbikes italia è lieto di annunciarvi la nascita di un nuovo simulatore motociclistico. “Bike Sim Experience” nasce dall’idea di smuovere il mondo dei simulatori di moto, che negli anni non ci hanno soddisfatto, sia dal punto di vista della fisica che della giocabilità. Il connubio delle esperienze dei membri del team, assieme alla collaborazione di nuovi programmatori, ci fornisce tutti gli strumenti per creare da zero un simulatore che possa soddisfare gli amanti del realismo puro. Nei prossimi mesi approderemo su una piattaforma di crowdfunding per accelerare lo sviluppo e completare il progetto. State sintonizzati! ------------------------------- The former, GPBikes Italy team is pleased to announce the beginning of a new motorbike simulator, named ‘Bike Sim Experience’. The concept has been established from developing and enhancing the world of motorbike simulators, which over the years have not satisfied us, neither in the perspective of physics, nor playability. Our team members have formed a partnership with a group of new programmers, that has provided us with a platform to create a simulator from scratch that can satisfy the lovers of pure realism. In the coming months, we will approach a crowdfunding platform to speed up the development and complete the project. Stay tuned!
  2. Negli ultimi tempi gli sviluppatori dell'attessisimo Bike Sim Experience si stanno dimostrando particolarmente buoni con gli appassionati delle due ruote simulate, pubblicando periodicamente numerosi screenshots ed ultimamente persino due brevi filmati in game. Proprio i video ci presentano una dinamica della moto decisamente affascinante...
  3. Il sempre più interessante Bike Sim Experience, simulatore puro dedicato al mondo delle due ruote, si presenta oggi in un nuovo filmato che ci mostra fra l'altro il circuito di Cadwell Park. In BSE will be shown the Versus Mode, a multiplayer game mode that will allow you to challenge your friends by sending them your best lap achieved in a given time frame.
  4. VELOCIPEDE

    Bike Sim Experience si presenta in video

    Il nuovo Bike Sim Experience, che vi ricordiamo essere un progetto tutto italiano per un simulatore di guida dedicato alle due ruote, dopo numerosi screenshots, si presenta finalmente in video, mostrandoci fra l'altro anche lo spettacolare circuito di Laguna Seca. Per altre immagini, dettagli e commenti, correte a questo link del forum. Ladies and Gentleman, first in-game footage! Watch until the end
  5. Bike Sim Experience è un promettente simulatore di moto italiano, che è stato annunciato ufficialmente poco tempo fa, ma abbastanza da aver già attirato l’attenzione di migliaia di appassionati in tutto il mondo. Dopo l'intervista fatta nei giorni scorsi ai ragazzi del team, vi segnaliamo oggi che lo sviluppo del software procede a gonfie vele (siamo alla versione alpha 0.92) ed alcune nuove immagini che ci permettono di apprezzare un nuovo modello di moto ed il circuito dell'Adria Karting Raceway.
  6. Bike Sim Experience è un promettente simulatore di moto italiano, che è stato annunciato ufficialmente poco tempo fa, ma abbastanza da aver già attirato l’attenzione di migliaia di appassionati in tutto il mondo. Curiosi quanto voi di vedere il risultato finale di questo progetto abbiamo fatto qualche domanda ai ragazzi del team. Queste sono state le loro risposte. Era da poco iniziato settembre quando l’ex team di GPBikes Italia usciva allo scoperto e annunciava di essere al lavoro su di un nuovo progetto che risponde appunto al nome di Bike Sim Experience. Come suggerisce il titolo, il sim si prospetta come l’esperienza definitiva nel genere dei simulatori a due ruote, puntando sulla diversità di contenuti e un motore fisico all’avanguardia. Soggetto principale del sim sarà, appunto, l’esperienza in prima persona; quindi la maggior parte del lavoro sarà focalizzata su quest’aspetto, nel tentativo di creare un prodotto finale senza paragoni, almeno in questo campo ancora poco esplorato. Prima di una release definitiva passerà del tempo, il software del resto è ancora in una fase embrionale (alpha 0.81) e deve essere saggiato per bene dai tester; ma come abbiamo fatto notare all’interno dell’intervista, c’è grande attesa per questo titolo che ha come obiettivo quello di rivoluzionare il mondo dei sim a due ruote e far provare anche al grande pubblico l’esperienza più pura possibile. Iniziamo da una domanda di pura curiosità: quando e perché avete deciso di iniziare questo nuovo progetto dopo l'esperienza di GPBikes Italia? "GPBikes Italia è stata un'esperienza meravigliosa che ci ha formato molto. Abbiamo sempre sognato di poter creare un qualcosa di unico legato al mondo delle moto da corsa. La realizzazione di un simulatore tutto nostro era nell’aria già da qualche tempo ma solo qualche mese fa, grazie all’aiuto di una persona che ora collabora con noi, abbiamo deciso di buttarci a capofitto in questo progetto". Tutti gli appassionati di moto si aspettano finalmente un ottimo sim che riesca ad avere successo in questo mercato ricco di arcade... secondo voi, cosa è mancato finora ai sim e a chi si cimentava in questa impresa? "Un gioco arcade sicuramente consente un avvicinamento più immediato al prodotto, la curva di apprendimento è veloce ma il sentimento di sfida e di passione svanisce presto. Mentre a quei pochi sim che nel tempo potevano realmente considerarsi simulatori, è mancata la visione di un progetto concreto e definito sotto tutti i punti di vista, finendo per deludere gli appassionati". Quali aspetti della simulazione delle moto sono i più complessi da riprodurre in-game? Quali secondo voi sono invece quelli su cui bisogna puntare maggiormente per realizzare un prodotto soddisfacente sotto tutti i punti di vista? "Diciamo che non esiste un aspetto meno complesso rispetto all'altro, in una simulazione motociclistica ogni proprietà fisica è difficile da implementare e richiede tanto lavoro e ciascun aspetto dipende dall'altro. Senza una buona simulazione delle sospensioni non puoi lavorare bene sulle gomme e così via. Rispetto a una simulazione di auto, ci sono in gioco più fattori, come l'effetto giroscopico, oppure il pilota virtuale, il cui peso, i movimenti e l'azione sullo sterzo, sono fondamentali". Per quanto riguarda l'estetica del sim (dall'ultimo screen è davvero promettente), che motore grafico state utilizzando? "Grazie per il complimento! Per quanto riguarda il motore grafico utilizziamo Unity, il quale ci dà una libertà di esprimerci senza alcun limite". Sempre riguardo lo screen che avete recentemente pubblicato, si riconosce quello che presumibilmente è il kartodromo di Adria... potete darci indizi su eventuali altri circuiti/strade che volete inserire nel sim? "Al momento siamo ancora in trattativa con molte aziende/circuiti che vorranno fare parte del nostro progetto. Non possiamo ancora rivelare con precisione quelli che saranno i contenuti, però possiamo dire che ci saranno Autodromi, Kartodromi, Circuiti stradali e altre discipline speciali che vorremmo rivelare solo quando saremo più avanti nello sviluppo". Abbiamo visto, poi, la partnership con Ohvale... ci sono altri sponsor, altri brand che vi assisteranno nella realizzazione del progetto? "Ohvale è stata davvero disponibile a sostenerci dando la possibilità di accedere a tutti i dati della moto e supportandoci su ogni aspetto del simulatore. Siamo davvero contenti e orgogliosi di avere un’azienda così importante che crede in noi e nel nostro progetto. Come per i circuiti, siamo in trattativa con altri brand che al momento non vogliamo rivelare". Comprensibile! Potete però darci lo stesso informazioni riguardo ulteriori moto che verranno aggiunte in futuro? (qualche indizio su categoria/cilindrata/ecc ecc) "Direi che ormai è chiaro che per le moto a marce con ruote piccole sarà presente in esclusiva Ohvale con il modello top di gamma con motore Daytona 190. Per le moto “grandi” saranno presenti supersportive sia 1000cc sia 600cc e probabilmente la nuova categoria 300cc. Siamo più che convinti anche di inserire una categoria di monocilindrici che possano disputare più discipline (Supermotard). C’è anche una particolare categoria, che potrà far storcere il naso ai puristi delle moto, ma molto apprezzata in paesi ben distanti dal nostro. Ricordiamo sempre che il nostro obiettivo è di avere un prodotto che si differenzi e che possa toccare il mondo delle due ruote a 360 gradi". Ottimo! Cambiando discorso, quando si parla di sim, la prima cosa che viene in mente è la periferica, la quale rimane uno dei grandi problemi d’interazione fra giocatore e prodotto nel campo dei sim a due ruote: come pensate di ovviare a questo "problema"? Avete intenzione di sviluppare software/piattaforme in grado di adattarsi meglio a ogni tipo di periferica utilizzata? "Per noi l'importante è restituire un feedback realistico a prescindere dalla periferica che si usa, perciò anche con un buon pad analogico sarà possibile controllare la moto al meglio e spingere alla ricerca del miglior tempo. Anche perché, sappiamo che in campo motociclistico non esiste ancora una periferica che simuli perfettamente tutti gli aspetti della guida di una moto, come accade invece per le auto. Speriamo comunque che qualche azienda del settore possa interessarsi al problema in futuro". Quando avete annunciato per la prima volta il sim, avete espresso la volontà di portarlo in futuro su console, il che significa maggiore apertura verso un pubblico abituato agli arcade... come pensate di avvicinare più gente possibile? "Inizialmente i nostri sforzi saranno concentrati esclusivamente sulla versione PC, solo dopo aver evoluto ogni aspetto e aver raggiunto un livello sufficiente di contenuti e di esperienza potremo pensare di approdare su console. Il tutto senza snaturare il realismo che è alla base del progetto ma implementando maggiori "aiuti" alla guida, non troppo invasivi ovviamente, perché crediamo che anche il pubblico su console, sappia apprezzare il realismo di una simulazione pura". Che cosa bisogna fare, quindi, da un punto di vista tecnico, per realizzare un prodotto appagante e realistico ma allo stesso tempo che non sia troppo frustrante (sempre approcciandosi a un pubblico più vasto)? "Non è detto che il realismo debba essere necessariamente un'esperienza frustrante, anzi, se tutti gli aspetti fisici sono ben implementati, e si lavora correttamente sui dati a disposizione, si può rendere il realismo, un fattore di solo divertimento e non di frustrazione". Certamente. E sempre restando su quest’argomento: avete in mente qualche idea sull'implementazione di una carriera o cose simili? Quali modalità di gioco avete già programmato? "Il nostro obiettivo è creare principalmente una sorta di "arma da battaglia" per l'online, per i piloti duri e puri che vorranno sfidarsi sul tempo sul giro, in gare e campionati. Perciò, almeno per la prima release, non abbiamo previsto modalità esterne". Ultima domanda: molti fan della simulazione di moto hanno alte aspettative sulla riuscita del progetto (il sottoscritto compreso)... siete fiduciosi su ciò? "Siamo consapevoli delle alte aspettative dei fan della simulazione, come siamo consapevoli dell’enorme mole di lavoro che ci sarà da affrontare. Dietro il nostro progetto c’è una PASSIONE ENORME per le due ruote che ci spinge a essere molto fiduciosi nella riuscita di questo sogno". Come potete vedere i ragazzi sono dei veri appassionati di motociclismo in tutte le salse e questo è di sicuro un vantaggio, non solo in termini di realizzazione del lavoro ma soprattutto di approccio, anche nei confronti dei fan. Noi di DrivingItalia siamo molto fiduciosi e attendiamo con grande curiosità di provare con mano il titolo. Non appena sarà possibile, state pur certi che faremo una recensione ben articolata e che renda merito al gioco. Nel frattempo è doveroso ringraziare il team di Bike Sim Experience per il loro tempo dedicato all’intervista; sono stati molto cordiali e rapidi nel rispondere, quindi gli facciamo un enorme in bocca al lupo per il lavoro che gli aspetta. Alla prossima! Commenti e domande sul forum A cura di Mauro Stefanoni
  7. A quanto sembra dall'ultima immagine pubblicata su Facebook, lo sviluppo del nuovo Bike Sim Experience procede a gonfie vele: il software si trova ora in fase di alpha 0.81, permette già di gareggiare in rete, inoltre dallo screen si riconosce anche il circuito del kartodromo di Adria, oltre alla già nota mini moto Ohvale. Gli sviluppatori hanno nuovamente confermato che si tratterà di un simulatore a due ruote (piccole e grandi) puro, per offrire agli appassionati un'esperienza realistica a 360 gradi. Ci stiamo divertendo con i nostri testers
  8. Bike Sim Experience, progetto sim italiano su 2 ruote, annuncia l'accordo di partnership con la OHVALE e la presenza ufficiale della Ohvale GP-O nel futuro simulatore. Dettagli e commenti sul forum. Siamo lieti di annunciarvi, grazie all’accordo di partnership strettosi oggi con l’azienda OHVALE s.r.l., la presenza ufficiale della Ohvale GP-O nel nostro futuro simulatore. E’ un orgoglio per noi avere il supporto di un’azienda che ha rivoluzionato il mondo delle due ruote. Con Ohvale GP-O, i nostri giocatori avranno così l'opportunità di guidare la moto di riferimento nel mondo delle ruote piccole, presente in molti campionati e spesso utilizzata come allenamento da molti piloti professionisti,anche di Motogp. Lavoreremo a diretto contatto con l’azienda per offrirvi la miglior esperienza di guida possibile.
  9. L’ex team di gpbikes italia è lieto di annunciarvi la nascita di un nuovo simulatore motociclistico. “Bike Sim Experience” nasce dall’idea di smuovere il mondo dei simulatori di moto, che negli anni non ci hanno soddisfatto, sia dal punto di vista della fisica che della giocabilità. Il connubio delle esperienze dei membri del team, assieme alla collaborazione di nuovi programmatori, ci fornisce tutti gli strumenti per creare da zero un simulatore che possa soddisfare gli amanti del realismo puro. Nei prossimi mesi approderemo su una piattaforma di crowdfunding per accelerare lo sviluppo e completare il progetto. State sintonizzati! ------------------------------- The former, GPBikes Italy team is pleased to announce the beginning of a new motorbike simulator, named ‘Bike Sim Experience’. The concept has been established from developing and enhancing the world of motorbike simulators, which over the years have not satisfied us, neither in the perspective of physics, nor playability. Our team members have formed a partnership with a group of new programmers, that has provided us with a platform to create a simulator from scratch that can satisfy the lovers of pure realism. In the coming months, we will approach a crowdfunding platform to speed up the development and complete the project. Stay tuned!
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.