DrivingItalia simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'alex fontana'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Modellismo
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Due ruote
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • F1 2017 Codemasters
    • mods & addons
    • patch
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Guide - Tutorial
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 6 results

  1. In un nuovo video tutorial, Alex Fontana ci spiega e mostra le diverse tecniche utilizzabili per effettuare il punta tacco, caratteristica di guida da mettere in pratica soprattutto con determinate vetture, anche per migliorare le proprie prestazioni velocistiche.
  2. Torna su Youtube con un nuovo ed interessante video il simpatico Alex Fontana, pilota reale GT3 e grande appassionato di simracing. Questa volta Alex ci spiega come regolare al meglio il nostro abitacolo, montando nel modo corretto volante e pedaliera, nell'esatta posizione dell'abitacolo di una vettura da competizione reale.
  3. Dopo averci illustrato come si lavora al setup di una vettura da corsa utilizzando il simulatore e, parallelamente, gli aiuti forniti dal proprio ingegnere di pista, il pilota e appassionato di simracing Alex Fontana oggi ci spiegherà come effettuare l'analisi della telemetria di due giri di pista effettuati sul famoso iRacing a stelle e strisce. In questo nuovo episodio scopriremo come leggere e imparare la telemetria, come scoprire quei piccoli trucchi che ci permettono di migliorare il nostro stile di guida e come effettuare le giuste modifiche al setup. La comparativa tra i due giri in questione si disputerà sul tracciato olandese di Zandvoort, alla guida delle vetture dell'Euro Nascar Esport Series dove al volante troveremo da una parte proprio Alex Fontana, e dall'altra il pilota Simon Pilate della Feed Racing. Buona visione!
  4. In un nuovo interessante video appena pubblicato, il pilota ed appassionato di simracing Alex Fontana, ci mostra al simulatore di guida come si lavora all'assetto della vettura, in una intera giornata, collaborando con il proprio ingegnere di pista. Non perdetevi l'intervista che abbiamo fatto ad Alex Fontana qualche giorno fa!
  5. L'emergenza Covid19 ha portato, in queste settimane, tantissimi piloti reali a divertirsi, allenarsi e competere con i simulatori di guida. Proprio in questi giorni, grazie al suo canale Youtube, abbiamo scoperto fra i simdrivers più appassionati Alex Fontana, che non è sfuggito alle nostre domande! Cominciamo naturalmente dalla presentazione: chi è Alex Fontana? ALEX: Sono un ragazzo di 27 anni con padre svizzero (ticinese) e madre greca. É infatti proprio sull'isola di Rodi, in Grecia, che all'età di tre anni e mezzo ho guidato per la prima volta un Go-Kart. Da quel giorno, non ho mai smesso. Una esperienza notevole sulla pista reale, prima in monoposto e poi negli ultimi anni con le vetture GT. Mi ritengo fortunato del percorso fatto in questi anni. Nelle stagioni in monoposto ci siamo confrontati con entourage appoggiati politicamente, milionari, figli d'arte... Ovviamente tantissimi piloti meritevoli e talentuosi, ma sicuramente anche con un supporto politico e finanziario che io ed i miei piccoli sponsor non potevamo raggiungere. Sono quindi orgoglioso dei traguardi raggiunti perché sono arrivati con le nostre forze. Come mai nel 2016 il passaggio alle GT, correndo persino nel campionato in CIna? Ero arrivato ad un punto della carriera in cui dovevo prendere una decisione. Il Lotus F1 Junior Team non esisteva più e di conseguenza persi il 50% del budget a disposizione. I miei piccoli sponsor non potevano portarmi oltre e quindi in extremis trovai un sedile a basso costo per ripetere la GP3. Il team era in grave difficoltà economica e manageriale e andammo tutti e tre molto male. Non fosse stato per la chiamata a Monte Carlo in World Series 3.5, il debutto in Formula E e i test in GP2 sarebbe stato un anno da dimenticare. A quel punto decisi che se avessi voluto vivere di automobilismo avrei dovuto fare un salto nel vuoto, e così ho fatto. La guida di una monoposto è molto diversa da una GT, hai avuto particolari difficoltà nel passaggio di categoria? Molti, nel 2016, poiché le differenze sono grandi ed ebbi solo 2 giorni di prove dividendo l'auto con altri due piloti. Il trasferimento del peso e l'ABS in frenata richiedono un pò di tempo. Da quanto tempo hai cominciato ad utilizzare il simulatore di guida? Ho iniziato nel 2016, anche se nel 2018-2019 non l'ho usato in quanto fossi spesso in quello del tempo. Solo negli ultimi mesi ho ripreso seriamente, un pò prima dell'inizio della quarantena (per fortuna!). Quando hai iniziato col simulatore, hai avuto particolari difficoltà? Il periodo iniziale di adattamento, che normalmente hanno tutti, è stato faticoso o lungo? Ci vuole sempre del tempo ed ancora non sono arrivato alle performance dei migliori. Credo che per quel tipo di guida ci vogliano almeno 4-5 ore al giorno di pratica. La prima regola é guidare come una macchina vera e concentrarsi sugli oggetti distanti nello schermo, non sui primi metri percorsi davanti al cofano. Lo si fa anche nella realtà, ma nel simulatore la mente si confonde perché gli schermi sono subito davanti a te. Sappiamo che un pilota, sull'auto vera, guida principalmente "con il corpo", sentendo le forze G, gli spostamenti di carico, la perdita di grip delle gomme e cosi via. La forza G al simulatore non c'è: come fa il pilota reale? E' un'osservazione molto corretta e infatti ad oggi questo presenta uno dei principali problemi dei simulatori. Innanzitutto credo bisogna lasciarsi andare ed immedesimarsi dentro la macchina, il momento. Per me questo significa spegnere le luci (le accendo solo per i filmati), avere gli schermi completamente attorno a me, l'audio nelle cuffie e lasciarmi trasportare dalle immagine e i suoni, finché mi sento dentro l'auto quasi per davvero. Poi, un pedale e uno sterzo di alto livello danno più feedback, quindi sebbene sappia che si possa essere veloci anche senza, per me sono indespensabili per sentirmi a mio agio. L'unica cosa a disposizione del simdriver per capire il mondo virtuale e la propria vettura è il famigerato force feedback al volante: ti sei dovuto abituare? Hai avuto difficoltà? Come hai regolato il force feedback? Ho avuto dei consigli da altri amici per le impostazioni di base Fanatac (le trovate sul Fanatac forum, sono disponibili a tutti). Poi, all'interno di iRacing ho applicato il 2.4 di force feedback (prevalentemente GT3/GTE/TCR/Nascar. Bisogna trovare il valore che a livello personale sia sufficientemente forte ma non impedisca la rapidità di movimento per contrastare la perdita di aderenza della vettura. Secondo te è vero che, allenandosi con costanza, il simulatore può dare quel "qualcosa in più" al pilota reale? E che cosa in particolare? Può dare il giusto mindset. La guida in pista é fatta di automatismi e ritmo. Le misure dello spartito sono gli apex delle curve, le note sono le marce e le frenate. Con il Simulatore puoi immergerti all'infinito tra una gara vera e l'altra, per smorzare un pochino la ruggine nelle lunghe attese. Hai mai provato un simulatore dinamico? Si, da Dallara, Lotus F1 e Bhaitech ed Emil Frey. Quello Dallara non ha rivali. Se fatti bene, sono fantastici. Ma quelli più accessibili al pubblico privato sono comunque costosi e non ne valgono ancora la pena. Meglio un ottimo statico che un dinamico da fiera. Ti sei creato una postazione di guida su misura? Con quale periferiche? Da sempre collaboro con Sparco e ho anche un appoggio da fanatec. Il mio set up consiste nel frame Sparco Evolve con sedile Ergo, volante F10 Sparco o versione Nascar a dipendenza, podium DD2 e pedaliera V3 con dumper kit e doppia molla aggiuntiva. La piattaforma e il supporto dei tre schermi é customizzata da una falegnameria, ai tempi mio sponsor, in materiale composito. Gli schermi sono dei Samsung da 55 pollici curvi. Secondo te in quale misura e come delle periferiche di fascia alta sono utili ed aiutano il pilota al simulatore? Aiutano tantissimo i piloti veri, perché cercano qualcosa che conoscono. Chi non ha guidato un auto vera non sa bene cosa aspettarsi e con la pratica può ovviare a queste mancanze. Una postazione e periferiche al top in quale misura secondo te contribuiscono a migliorare le performance in pista virtuale? Dovrei fare delle prove, non posso dirlo per certo. C'é chi dice che aiutino e chi no. Ritengo che se mettessimo lo stesso pilota con le stesse ore di pratica su quella semplice o quella speciale, andrebbe meglio con quella speciale. Se non dovesse andare meglio, il suo feedback sulla macchina e set up sarebbe comunque sicuramente più accurato. Pensi che il talento del pilota sia più importante dell'avere un super simulatore? Assolutamente si. Quanto tempo si allena Alex Fontana al simulatore e quanto, secondo te, l'allenamento influisce sulle performance? Dipende. Mi alleno per me stesso prima degli eventi, specialmente se debba passare da GT a turismo o viceversa. Ultimamente faccio molte gare con altra gente perché mi manca la competizione. Segui un programma specifico per allenarti al simulatore? Dipende dal mio obbiettivo. Ora ho l'obbiettivo di partecipare al campionato Euro Nascar esport su iRacing. Devo capire l'auto e rifarmi i set up da zero, quindi almeno un'ora al giorno testo sulla stessa pista solo set up. Utilizzi la telemetria per analizzare i tuoi giri e le tue prestazioni? No. Sarebbe utile confrontarla con un pilota vero, infatti a volte spio quelli veloci guardando il loro on board. Ma preferisco auto correggermi, é un ottima dote da sviluppare per la realtà quando i test ed il tempo sono pochi. Lavori tu stesso sul setup della vettura o chiedi "aiuto" al tuo ingegnere di pista? Lavoro io stesso, ma di frequento chiedo pareri ad ingegneri per capire la loro visione ed imparare qualcosa. Quanto tempo passi a lavorare sull'assetto? Dipende, ultimamente volevo fare tante gare e andavo con set up già fatti da altri team e mi divertivo. Ora preparandomi per la Nascar faccio solo set up per conto mio. Riesci a sentire il feeling giusto con la macchina dopo aver fatto una modifica al setup? Subito dopo 4-5 curve. Con un'auto con setup standard, allenarsi per ore e con metodo ti può far migliorare anche di mezzo secondo? Anche di più. Al simulatore manca, ovviamente, la paura, sia quella di farsi male che quella di far danno, tu cosa ne pensi? Penso che se vi fosse la paura a quest'ora avrei 6000 punti di irating. Fa parte del gioco. Ci sono molti sim racer molto più bravi di me, ma forse molti di loro neanche dopo dieci anni raggiungerebbero la mia velocità in pista. Non per tecnica o talento, per quel brivido lungo la schiena quando devi tenere giù per fare il giro secco e non sei sicuro che verrai fuori dall'altra parte della curva. Sull'auto vera la paura invece si fa sentire, fa anche alzare il piede dal gas, ma è vero che un pilota pensa di più ai danni che non al proprio pericolo fisico? E' vero. La mia paura é quella di sbagliare, non lo perdonerei a me stesso. Se pensi al dolore fisico hai perso in partenza. Un pilota reale, contro un simdriver, al simulatore, lo si nota spesso a livello di esperienza, più che di tempi sul giro: come difendersi, quando è il momento giusto di attaccare, mettere pressione ecc... E' anche il tuo caso? Confermo. Le gare che ho vinto erano sempre partendo in seconda, terza, quarta fila. L'auto reale è ovviamente molto faticosa a livello fisico, mentre il simulatore assai meno, ma molti dicono che il sim sia molto più faticoso della realtà a livello mentale e di concentrazione: tu cosa ne pensi? Anche la realtà lo é, ma hai più appigli per rimanere li con la testa. Gli odori, la temperatura, l'aria... Ecc. Nel simulatore spesso non riesci più a rimanere lì con la testa. Molti piloti reali dicono che l'auto vera è più semplice del simulatore, tu cosa ne pensi? Per un pilota vero é più difficile il simulatore, per un pilota sim racing sarà più difficile quella vera. Secondo te è vero che è più facile per un simdriver passare alla pista vera, piuttosto che il contrario? Credo che sia molto soggettivo. La risposta é diversa per ognuno di noi. Dai tuoi video, abbiamo notato che utilizzi iRacing, come mai questa scelta specifica? In realtà uso tutto. Ho tutti i software, perché mi piace avere ogni categoria ed ogni pista. I video per ora sono solo su Iracing perché la maggior parte dei piloti e pubblico era li, e lo conoscevo meglio. In futuro mostrerò anche altro. Quali sono secondo te le principali differenze tra iRacing e la realtà? Il più grande difetto di iRacing, ma anche degli altri, é il tyre compound. La scivolata della gomma a volte é imprevedibile e rende l'auto non molto realistica. In cosa eccelle in particolare iRacing? Format delle gare e campionati, danni e licenze. A volte ha bug e crash assurdi, ma la fisica delle gare é molto più realistica. Quando mi esce un bel sorpasso ad un pilota veloce é perché é stato studiato come nella realtà, e rivedendo i replay é un piacere vedere l'endling della vettura. Quali sono invece i grandi difetti o differenze con la realtà di iRacing? Come detto prima, non sono ancora al meglio sul compound della gomma. In iRacing preferisci qualche vettura in particolare? Amo la Corvette, i turismo e stock car. In GT3 la AMG perché la uso nella realtà. Stai costruendoti una carriera simulata, partecipi a dei campionati in iRacing? Ho partecipato al campionato per divertimento Quarantine Cup di Mirco Bortolotti e Robert Van Husen e inizierò l'Euro Nascar. Conosci molto bene il mondo al di fuori della vettura, il paddock reale, cosa ne pensi della community di appassionati che ruota intorno al simracing? Nella realtà non é tutto rose e fiori, ma sono piuttosto perplesso riguardo a dei litigi che vedo nella community italiana (l'unica che conosco). Francamente vedere sim racer che si insultano a vicenda sui social tra un team e l'altro mi lascia veramente perplesso e dispiaciuto. Ti ringraziamo per la disponibilità, ti aspettiamo sul forum di DrivingItalia e, casomai, anche in qualche gara o campionato online! Quando volete! Ci vediamo in pista!
  6. Come fanno ormai praticamente tutti i piloti reali in questo periodo di quarantena, anche Alex Fontana, driver nel campionato VLN e nel GT in Cina, si sta dedicando full time al simulatore di guida, in particolare ad iRacing. Fra i numerosi filmati del simulatore americano, troviamo quindi anche quelli realizzati da Alex: un tutorial dedicato al Nurburgring Nordschleife, i segreti sul bilanciamento della frenata e come sfruttare al meglio una vettura a trazione anteriore. Buona visione!
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.