Jump to content

Benvenuto nel Simracing: registrati subito!

Dal 1999, la più seguita community di appassionati di simulatori di guida

Search the Community

Showing results for tags 'world’s fastest gamer'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Modellismo
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Due ruote
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • F1 2017 Codemasters
    • mods & addons
    • patch
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 3 results

  1. Dopo quasi due settimane di competizione, è il britannico James Baldwin a conquistare il torneo World’s Fastest Gamer, portandosi a casa un contratto con il team svizzero R-Motorsport del valore di $ 1 milione. Baldwin ha vinto con merito, dominando letteralmente la gara finale al Las Vegas Motor Speedway. Nel corso di 12 giorni, i giudici del WFG hanno ridotto da dieci a quattro i possibili vincitori, dopo una serie di sfide al simulatore, su pista e piste sterrate in tutta la California e un test di idoneità fisica a Carmel Beach. Nella fase finale sono arrivati in 4: Baldwin; Max Benecke; Mitchell de Jong e Sebastien Job. Ora Baldwin è pronto a prendere parte a un intenso programma di sviluppo per prepararlo al mondo delle gare endurance nel 2020 ed inserirlo nell'equipaggio R-Motorsport, che correrà con la GT3 Aston Martin Vantage in gare di 24 ore a Daytona e Spa-Francorchamps, insieme ad altre gare su piste famose in tutto il mondo, tra cui Le Mans e il Nurburgring. La prima gara è fra soli due mesi! Parlando della sua vittoria, Baldwin ha commentato: "È surreale essere il giocatore più veloce del mondo. Non ci credo ancora e non ci crederò per alcuni giorni. Tutta la mia carriera, tutta la mia vita ha quasi ruotato attorno alle corse. Gli ultimi 12 giorni sono stati una pentola a pressione. Ma è questo il punto, allenarti a diventare un pilota. È stato anche fantastico anche fuori pista perché sono stato in grado di incontrare alcune persone fantastiche, gli altri concorrenti ovviamente, e il team di produzione e tutti i soggetti coinvolti, oltre a incontrare il mio eroe, Juan Pablo Montoya, è stato un sogno." Montoya, capo del team dei giudici del torneo, ha dichiarato: “Una delle cose che mi ha spinto davvero, personalmente, a decidere su James è che era solo un po' più completo. Ogni volta che James scendeva dall'auto, quando le cose non erano perfette - come oggi con un giro in cui ha commesso un errore e si è classificato secondo - ha tenuto fede ai suoi errori, ma era ancora sicuro di sé. Ha commesso un errore nelle qualifiche, ma ha pensato che il suo ritmo di gara sarebbe stato migliore rispetto ai concorrenti. Potrebbe sembrare arrogante, ma è importante che sia fiducioso e creda nelle sue capacità. È cresciuto molto nel corso di questa competizione. La cosa grande con lui è che voleva davvero imparare. Approfitta di tutto ciò che gli dici e lo applica e questo ha fatto una grande differenza.” Ricordiamo che Baldwin a gennaio ha preso parte alla vera Race of Champions dopo aver vinto l'eRace of Champions e ha battuto testa a testa il pilota della NASCAR Ruben Garcia Jr. a bordo di una Ariel Atom. In estate poi ha fatto parte del team Veloce Esports che ha vinto il titolo Le Mans Esports Series nel Super Finale di 24 ore. Ed ora, finalmente, si fa sul serio...
  2. Prendono il via da oggi le qualificazioni con rFactor 2 per il torneo World’s Fastest Gamer targato McLaren: il primo obiettivo è quello di rientrare nei primi 20 più veloci, per accedere poi alla gara che premierà il vincitore con la partecipazione alla finale, oltre ad un montepremi di ben $10,000. Per tutti i dettagli, iscrizione e partecipazione, dirigetevi a questo link.
  3. Dopo aver incoronato nel 2018 Rudy van Buren come il giocatore più veloce del mondo, ritorna anche nel 2019 il World’s Fastest Gamer, competizione targata McLaren, quest'anno con un premio decisamente speciale. Chi ci segue con attenzione ricorderà che van Buren è entrato a far parte della squadra McLaren di Formula 1 ed ora lavora con Carlos Sainz e Lando Norris come pilota di simulatore. Chi invece vincerà il torneo quest'anno avrà la possibilità di disputare una stagione intera reale alla guida di una Aston Martin! Quest'anno infatti, grazie alla partnership con R-Motorsport, team svizzero che lavora con Aston Martin, in particolare sull'ipercar Valkyrie, oltre che sulle GT3 e DTM, il vincitore del WFG si unirà al team per la stagione 2020, come pilota R-Motorsport. Un premio da oltre un milione di dollari! Dopo le immancabili qualificazioni online, dieci vincitori effettueranno un severo test in una località nel Regno Unito, nel quale saranno ridotti a soli sei, che andranno poi a San Gallo (sede della R-Motorsport) per un corso di quattro giorni. Fra i giudici, i simdrivers troveranno van Buren e Juan-Pablo Montoya, che sceglieranno i due finalisti che correranno per la vittoria definitiva in pista durante l'ultimo round del DTM 2019, a Hockenheimring in Ottobre. Ci sono però delle brutte notizie: ben 8 dei dieci partecipanti saranno scelti fra piloti virtuali già noti, dai più noti campionati esports del 2019, ovvero Gran Turismo Sport, Forza Motorsport 7 e iRacing. Gli altri due posti invece andranno al top player nelle competizioni di rFactor 2 e Gear.Club. Juan-Pablo Montoya ha commentato: "Ho corso online per diversi anni e uso simulatori ancora oggi per rimanere in forma. So che c'è un enorme talento nel mondo virtuale perché sono stato battuto regolarmente dai giocatori quando ho corso contro di loro! So che le abilità tra reale e virtuale sono completamente trasferibili, quindi il mio lavoro nel WFG è quello di assicurarmi che questi giocatori siano affamati". Sinceramente scoprire una simile struttura per un torneo cosi importante lascia decisamente l'amaro in bocca: la straordinarietà del simracing sta nel poter offrire a tutti le stesse possibilità, con un investimento di attrezzatura davvero ridicolo rispetto al karting ed al motorsport reale, valorizzando quindi il talento puro. Andare a scegliere 8 piloti su 10 fra drivers già noti ed affermati, vuol dire rendere tutto solo per pochi eletti. Riservare poi un posto a chi gioca con lo smartphone vuol dire snaturare l'intera iniziativa...
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.