Jump to content

Benvenuto nel Simracing Esport: registrati subito!

Dal 1999, la più importante e seguita community di appassionati di simulatori di guida

Search the Community

Showing results for tags 'driving simulation center'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Modellismo
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Due ruote
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • F1 2017 Codemasters
    • mods & addons
    • patch
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 59 results

  1. Il Driving Simulation Center di ‪‎Lanciano‬, in collaborazione con DrivingItalia.NET, annuncia la partnership con la ‪Thrustmaster‬, primaria azienda produttrice di hardware per la simulazione di guida, che ci fornisce da oggi le sue famose ed apprezzatissime periferiche di guida di alto livello. Venite a provare la potenza, reattività e il dettagliato force feedback del T500 RS wheel con volante in pelle TM leather 28 GT Wheel e l'incredibile realismo di cambio ad H e pedaliera interamente in acciaio! Ma le sorprese non sono finite... Commenti e domande sul forum.
  2. VELOCIPEDE

    DSC: HOT LAP Challenge

    Dal 1 al 30 Novembre partecipa al HOT LAP Challenge del Driving Simulation Center di Lanciano: ogni mese un'auto e pista diverse per vedere chi è il più veloce! Partiamo con la Lotus Evora GTE a Imola. Puoi fare tutti i giri che vuoi e se a fine mese il giro più veloce sarà il tuo, vincerai un bel PREMIO ! http://drivingsimulationcenter.it/
  3. L'autorevole portale gaming di IGN Italia non si è lasciato sfuggire l'occasione di visitare nei giorni scorsi il Driving Simulation Center di Lanciano, primo centro di simulazione di guida professionale aperto al pubblico: oggi IGN ha pubblicato a questo link un entusiastico articolo di commento sul nostro centro di simulazione, che ci rende decisamente orgogliosi. Vi ricordiamo inoltre anche l'articolo pubblicato tempo fa dal quotidiano La Repubblica. Domande e commenti sul forum dedicato. In alternativa, può ucciderti al Nurburgring (quello vecchio, quello vero) su una Zonda R e può certamente sconvolgerti la vita per sempre. O almeno, per un bel po'. È proprio quello che mi è accaduto l'altro giorno al Driving Simulation Center di Lanciano (CH), dopo un intero pomeriggio trascorso in compagnia del cordialissimo e molto competente Nicola Trivilino, che mi ha messo al volante di tre simulatori di guida… da sssogno. Prima di continuare a leggere, vi dico solo questo: io ho visto la luce! La luce, vi dico!!!
  4. Dopo solo due giorni dall'apertura, sono già moltissimi i piloti virtuali che hanno provato le emozioni della guida simulata al Driving Simulation Center di Lanciano, che vi ricordiamo è gestito da DrivingItalia.NET. Molti sono anche i piloti reali e teams karting ed automobilistici che hanno voluto provare il realismo delle nostre postazioni, che hanno già saputo affascinare numerosi giornalisti e testate, come ad esempio il quotidiano Repubblica che ci ha dedicato un lungo articolo all'interno del suo spazio motori. Vi ricordo a questo link il forum ufficiale del Driving Simulation Center. Con l'occasione vogliamo ringraziare nuovamente i nostri partners: la Kunos Simulazioni con "Assetto Corsa", dedicato alle vetture a ruote coperte e monoposto, PiBoSo con "Kart Racing Pro", simulatore dedicato unicamente al mondo del karting, la Manu Factory per la parte hardware e componentistica e la Simulator Giantruck che si occupa della componente dinamica dei simulatori.
  5. Ringraziamo il quotidiano #Repubblica che ha dedicato un lungo articolo al #DrivingSimulationCenter di #Lanciano http://www.repubblica.it/motori/sezioni/attualita/2014/09/01/news/campioni_virtuali_ma_con_un_occhio_alla_sicurezza_stradale_-94428859/ #DrivingItalia #AssettoCorsa #KartRacingPro #manufactory #simulatorgiantruck #simulatori #simulatorediguida — presso Lanciano Centro. This post has been promoted to an article
  6. Un centro professionale di simulazione di guida a Lanciano DrivingItalia.NET (www.drivingitalia.net), portale leader nel settore del simracing ludico, apre nel centro di Lanciano (Chieti) il primo centro di simulazione di guida professionale, dotato di tutte le più elevate tecnologie, ma, contrariamente a centri di simulazione come Ferrari, Dallara o Bhai Tech, il nuovo Driving Simulation Center è aperto a tutti ! Chi di noi non ha mai desiderato impugnare il volante della Ferrari di Alonso, piuttosto che emulare realisticamente le imprese di Jim Clark o Vettel, o di sfrecciare a 300 km/orari sui circuiti più prestigiosi della Formula 1... Solo un sogno impossibile? Un simulatore di guida professionale può trasformarlo in realtà. Al simulatore di guida è possibile riprodurre con eccezionale fedeltà le vetture, i tracciati e le emozioni della guida in pista, in modo gratificante e incredibilmente realistico: non è difficile acquisire esperienza, perfezionare il proprio stile di guida e, tramite setup avanzati, imparare progressivamente a sfruttare al meglio motore, telaio e pneumatici, persino per sfidare altri piloti “virtuali” in gran premi eccezionalmente realistici. Le simulazioni presentano un ulteriore valore aggiunto: consentono a chi guida su strada di migliorare la propria percezione di guida, la concentrazione, i riflessi, di familiarizzare con concetti quali distanza di sicurezza, percorrenza di curva, aderenza e comportamento dei pneumatici, imparare il comportamento della vettura in situazioni critiche, acquisendo cosi le capacità per affrontare il pericolo nel modo corretto ed efficace. Al simulatore si è in grado poi di mettere alla prova i propri limiti psico – fisici, allenarli costantemente, senza farsi del male, ma rendendosi conto dei propri limiti oggettivi, oltre che di quelli legati al mezzo ed alle condizioni esterne. Nelle competizioni in rete poi, si impara il rispetto per gli avversari e si affina la guida nel “traffico”. Il Driving Simulation Center è dotato di tre sistemi completi di simulazione di guida, tutti dinamici su 3 assi (3DOF), che permettono la simulazione accurata di ogni tipologia di veicolo a 4 ruote: dal kart, passando per le normali auto stradali, le Gran Turismo, fuoristrada, vetture a ruote coperte da competizione, fino alle monoposto di varie categorie per arrivare alle Formula 1. Simulatori di questo tipo possono essere usati naturalmente per scopi di intrattenimento e di divertimento, ma soprattutto ed in contemporanea per scopi educativi ed istruttivi, dai ragazzi di 12 anni, fino agli adulti che vogliono affinare e migliorare le proprie capacità di guida. Saranno realizzate periodicamente lezioni virtuali di guida sportiva in pista, oltre che dimostrazioni pratiche per i ragazzi; sul fronte ludico non mancheranno gare in rete e veri e propri campionati, oltre alla possibilità di noleggiare i simulatori per eventi. Grazie poi alle collaborazioni con vari partners strategici, come circuiti reali, kartodromi, scuderie karting e automobilistiche, sarà possibile “premiare” i piloti virtuali più bravi con esperienze sulle piste reali. Il Driving Simulation Center si presta inoltre perfettamente per la promozione e sponsorizzazione di prodotti o marchi in modo totalmente innovativo. L'automobilismo del resto, ancor più quello virtuale, è sinonimo di alta tecnologia, precisione ed ingegneria che riflettono la forza finanziaria, il prestigio e l'efficienza combinati con l'alta valenza di spettacolarità, colore e velocità. Il Driving Simulation Center può essere utilizzato come aula scuola o area di test per meccanici, tecnici ed ingegneri, per collaudare soluzioni tecniche o verificare sul campo virtuale i risultati pratici di scelte teoriche, in quanto i simulatori sono dotati di impianti di telemetria bidirezionale per l'acquisizione dati dalle vetture simulate, con la possibilità di interfacciare anche dati provenienti da telemetrie reali. Sin dall'apertura e nei giorni seguenti, noti piloti reali dell'automobilismo e del karting interverranno come ospiti, istruttori di guida sportiva e daranno dimostrazioni di guida in pista. Partners tecnici dell'iniziativa Driving Simulation Center sono la software house italiana Kunos Simulazioni, con sede all'Autodromo di Vallelunga, che fornisce e sviluppa l'avanzato software di simulazione "Assetto Corsa", dedicato alle vetture a ruote coperte e monoposto, il team PiBoSo che fornisce e sviluppa "Kart Racing Pro", simulatore dedicato unicamente al mondo del karting, la parte hardware e componentistica è realizzata invece su misura dalla Manu Factory di Roma, mentre la Simulator Giantruck di Gavirate (Va) si occupa della componente dinamica dei simulatori. L'iniziativa Driving Simulation Center, che si propone anche come franchising per una innovativa possibilità di business imprenditoriale, ha ottenuto il supporto economico della Comunità Europea (PO FSE Abruzzo 2007 – 2013), per le imprese di elevata tecnologia ed innovazione, oltre che per attività a scopo didattitco e formativo, a copertura dell'ingente investimento sostenuto. Nicola Trivilino, responsabile di DrivingItalia.NET e del Driving Simulation Center: «Da tempo inseguivo il sogno di un centro tecnologico di questo tipo, per coniugare assieme aspetti diversi ma ugualmente importanti, come il divertimento, allenamento, didattica, educational, formazione, testing, analisi dati e collaudi e finalmente siamo riusciti a far in modo che tutto si concretizzasse in realtà. La nostra infrastruttura di rete, per servers di gioco e portale, è situata a Milano e Reading in Inghilterra, ma non ho avuto dubbi su dove avrei aperto il primo DSC: doveva essere nella mia regione, nella mia città, a Lanciano, che sono certo saprà sfruttare ed apprezzare questa grande opportunità, che offrirà anche sbocchi occupazionali, d'immagine ed attrattiva turistica. Del resto l'Abruzzo è storicamente una regione all'insegna del motorsport, infatti è l'unica ad aver portato ben tre piloti in Formula 1: Trulli, Tarquini e Liuzzi!». Il Driving Simulation Center apre al pubblico il 29-08-2014 (ore 17), in Corso Bandiera 102 (all'imbocco con Viale delle Rose), a pochi passi da Corso Trento e Trieste. Per maggiori informazioni consultare il sito www.drivingsimulationcenter.it (si consiglia la prenotazione). Il giorno 28-08-2014 è interamente riservato alla stampa: i giornalisti sono invitati presso la sede Driving Simulation Center per partecipare alla presentazione, testare i simulatori e ricevere ulteriori informazioni dettagliate per i propri articoli. Le testate sono cortesemente pregate di segnalare all'indirizzo info@drivingsimulationcenter.it i nomi dei loro inviati. Sarà possibile effettuare fotografie e riprese video. Il giorno 27-08-2014, previo appuntamento, è invece riservato agli operatori del settore motorsport: scuderie auto/karting, tecnici, circuiti, piloti professionisti ecc. sono invitati per testare i simulatori e ricevere ulteriori informazioni sulle possibilità offerte dalle nostre tecnologie. Preghiamo di segnalare all'indirizzo info@drivingsimulationcenter.it la vostra partecipazione. Driving Simulation Center Corso Bandiera 102 - 66034 Lanciano (Chieti) web www.drivingsimulationcenter.it - e-mail info@drivingsimulationcenter.it This post has been promoted to an article
  7. Un centro professionale di simulazione di guida a Lanciano DrivingItalia.NET, portale leader nel settore del simracing ludico, apre nel pieno centro di Lanciano (Chieti) il primo centro di simulazione di guida professionale, dotato di tutte le più elevate tecnologie, ma aperto a tutti: il Driving Simulation Center. Chi di noi non ha mai desiderato impugnare il volante della Ferrari di Alonso, piuttosto che emulare realisticamente le imprese di Jim Clark o Vettel, o di sfrecciare a 300 km/orari sui circuiti più prestigiosi della Formula 1... Solo un sogno impossibile? Un simulatore di guida professionale può trasformarlo in realtà. Al simulatore di guida è possibile riprodurre con eccezionale fedeltà le vetture, i tracciati e le emozioni della guida in pista, in modo gratificante e incredibilmente realistico: non è difficile acquisire esperienza, perfezionare il proprio stile di guida e, tramite setup avanzati, imparare progressivamente a sfruttare al meglio motore, telaio e pneumatici, persino per sfidare altri piloti “virtuali” in gran premi eccezionalmente realistici. Le simulazioni presentano un ulteriore valore aggiunto: consentono a chi guida su strada di migliorare la propria percezione di guida, la concentrazione, i riflessi, di familiarizzare con concetti quali distanza di sicurezza, percorrenza di curva, aderenza e comportamento dei pneumatici, imparare il comportamento della vettura in situazioni critiche, acquisendo cosi le capacità per affrontare il pericolo nel modo corretto ed efficace. Al simulatore si è in grado poi di mettere alla prova i propri limiti psico – fisici, allenarli costantemente, senza farsi del male, ma rendendosi conto dei propri limiti oggettivi, oltre che di quelli legati al mezzo ed alle condizioni esterne. Nelle competizioni in rete poi, si impara il rispetto per gli avversari e si affina la guida nel “traffico”. Il Driving Simulation Center è dotato di tre sistemi completi di simulazione di guida, tutti dinamici elettroattuati, che permettono la simulazione accurata di ogni tipologia di veicolo a 4 ruote: dal kart, passando per le normali auto stradali, le Gran Turismo, fuoristrada, vetture a ruote coperte da competizione, fino alle monoposto di varie categorie per arrivare alle Formula 1. Simulatori di questo tipo possono essere usati naturalmente per scopi di intrattenimento e di divertimento, ma soprattutto ed in contemporanea per scopi educativi ed istruttivi, dai ragazzi di 12 anni, fino agli adulti che vogliono affinare e migliorare le proprie capacità di guida. Saranno realizzate periodicamente lezioni virtuali di guida sportiva in pista, oltre che dimostrazioni pratiche per i ragazzi; sul fronte ludico non mancheranno gare in rete e veri e propri campionati, oltre alla possibilità di noleggiare i simulatori per eventi. Grazie poi alle collaborazioni con vari partners strategici, come circuiti reali, kartodromi, scuderie karting e automobilistiche, sarà possibile “premiare” i piloti virtuali più bravi con esperienze sulle piste reali. Il Driving Simulation Center si presta inoltre perfettamente per la promozione e sponsorizzazione di prodotti o marchi in modo totalmente innovativo. L'automobilismo del resto, ancor più quello virtuale, è sinonimo di alta tecnologia, precisione ed ingegneria che riflettono la forza finanziaria, il prestigio e l'efficienza combinati con l'alta valenza di spettacolarità, colore e velocità. Il Driving Simulation Center può essere utilizzato come aula scuola o area di test per meccanici, tecnici ed ingegneri, per collaudare soluzioni tecniche o verificare sul campo virtuale i risultati pratici di scelte teoriche, in quanto i simulatori sono dotati di impianti di telemetria bidirezionale per l'acquisizione dati dalle vetture simulate, con la possibilità di interfacciare anche dati provenienti da telemetrie reali. Sin dall'apertura e nei giorni seguenti, noti piloti reali dell'automobilismo e del karting interverranno come ospiti, istruttori di guida sportiva e daranno dimostrazioni di guida in pista. Partners tecnici dell'iniziativa Driving Simulation Center sono la software house italiana Kunos Simulazioni, con sede all'Autodromo di Vallelunga, che fornisce e sviluppa l'avanzato software di simulazione "Assetto Corsa", dedicato alle vetture a ruote coperte e monoposto, il team PiBoSo che fornisce e sviluppa "Kart Racing Pro", simulatore dedicato unicamente al mondo del karting, la parte hardware e componentistica è realizzata invece su misura dalla Manu Factory di Roma, mentre la Simulator Giantruck di Gavirate (Va) si occupa della componente dinamica dei simulatori. L'iniziativa Driving Simulation Center, che si propone anche come franchising per una innovativa possibilità di business imprenditoriale, ha ottenuto il supporto economico della Comunità Europea, tramite la PO FSE Abruzzo 2007 – 2013, per le imprese di elevata tecnologia ed innovazione, oltre che per attività a scopo didattitco e formativo, a copertura dell'ingente investimento sostenuto. Nicola Trivilino, responsabile di DrivingItalia.NET e del Driving Simulation Center: «Da molti anni inseguivo il sogno di un centro tecnologico di questo tipo, per coniugare assieme vari aspetti ugualmente importanti e finalmente in questi ultimi mesi siamo riusciti a far in modo che tutto si concretizzasse in realtà. La nostra infrastruttura di rete, per i servers di gioco e del portale, è situata a Reading in Inghilterra, ma non ho avuto dubbi su dove avrei aperto il primo DSC: doveva essere nella mia regione, nella mia città, a Lanciano, che sono certo saprà sfruttare ed apprezzare questa grande opportunità, anche con sbocchi occupazionali, d'immagine ed attrattiva turistica. Del resto l'Abruzzo è storicamente una regione all'insegna del motorsport, come confermano tre nomi su tutti: Trulli, Tarquini e Liuzzi!». Saranno disponibili nelle prossime settimane ulteriori informazioni e dettagli, con la pubblicazione del sito web ufficiale all'indirizzo drivingsimulationcenter.it. [comunicato stampa] This post has been promoted to an article
  8. Sin dal primo annuncio del 14 Luglio scorso, l'iniziativa del Driving Simulation Center powered by DrivingItalia.NET ha suscitato notevole interesse fra gli appassionati di simulazione di guida e di motori, gli addetti ai lavori nel motorsport, i piloti, tecnici ed ovviamente molti curiosi. Oggi possiamo quindi annunciare con soddisfazione le aziende che collaboreranno con noi alla realizzazione del progetto. I partners tecnici dell'iniziativa Driving Simulation Center sono la software house italiana Kunos Simulazioni, con sede all'Autodromo di Vallelunga, che fornisce e sviluppa l'avanzato software di simulazione "Assetto Corsa", dedicato alle vetture a ruote coperte e monoposto, il team PiBoSo che fornisce e sviluppa "Kart Racing Pro", simulatore dedicato unicamente al mondo del karting, la parte hardware e componentistica è realizzata invece su misura dalla Manu Factory di Roma, mentre la Simulator Giantruck di Gavirate (Va) si occupa della componente dinamica dei simulatori. L'apertura del centro di Lanciano è prevista per la fine del mese di Agosto. Per commenti e domande fate riferimento a questo topic del forum. Continuate a seguirci per ulteriori novità...
  9. Il Driving Simulation Center è dotato di tre sistemi completi di simulazione di guida, tutti dinamici elettroattuati, che permettono la simulazione accurata di ogni tipologia di veicolo a 4 ruote: dal kart, passando per le normali auto stradali, le Gran Turismo, fuoristrada, vetture a ruote coperte da competizione, fino alle monoposto di varie categorie per arrivare alle Formula 1. Simulatori di questo tipo possono essere usati naturalmente per scopi di intrattenimento e di divertimento, ma soprattutto ed in contemporanea per scopi educativi ed istruttivi, dai ragazzi di 12 anni, fino agli adulti che vogliono affinare e migliorare le proprie capacità di guida. Saranno realizzate periodicamente lezioni virtuali di guida sportiva in pista, oltre che dimostrazioni pratiche per i ragazzi; sul fronte ludico non mancheranno gare in rete e veri e propri campionati, oltre alla possibilità di noleggiare i simulatori per eventi. Grazie poi alle collaborazioni con vari partners strategici, come circuiti reali, kartodromi, scuderie karting e automobilistiche, sarà possibile “premiare” i piloti virtuali più bravi con esperienze sulle piste reali. Il Driving Simulation Center si presta inoltre perfettamente per la promozione e sponsorizzazione di prodotti o marchi in modo totalmente innovativo. L'automobilismo del resto, ancor più quello virtuale, è sinonimo di alta tecnologia, precisione ed ingegneria che riflettono la forza finanziaria, il prestigio e l'efficienza combinati con l'alta valenza di spettacolarità, colore e velocità. Il Driving Simulation Center può essere utilizzato come aula scuola o area di test per meccanici, tecnici ed ingegneri, per collaudare soluzioni tecniche o verificare sul campo virtuale i risultati pratici di scelte teoriche, in quanto i simulatori sono dotati di impianti di telemetria bidirezionale per l'acquisizione dati dalle vetture simulate, con la possibilità di interfacciare anche dati provenienti da telemetrie reali. Sin dall'apertura e nei giorni seguenti, noti piloti reali dell'automobilismo e del karting interverranno come ospiti, istruttori di guida sportiva e daranno dimostrazioni di guida in pista. L'iniziativa Driving Simulation Center, che si propone anche come franchising per una innovativa possibilità di business imprenditoriale, ha ottenuto il supporto economico della Comunità Europea, tramite la PO FSE Abruzzo 2007 – 2013, per le imprese di elevata tecnologia ed innovazione, oltre che per attività a scopo didattitco e formativo, a copertura dell'ingente investimento sostenuto. Nicola Trivilino, responsabile di DrivingItalia.NET e del Driving Simulation Center: «Da molti anni inseguivo il sogno di un centro tecnologico di questo tipo, per coniugare assieme vari aspetti ugualmente importanti e finalmente in questi ultimi mesi siamo riusciti a far in modo che tutto si concretizzasse in realtà. La nostra infrastruttura di rete, per i servers di gioco e del portale, è situata a Reading in Inghilterra, ma non ho avuto dubbi su dove avrei aperto il primo DSC: doveva essere nella mia regione, nella mia città, a Lanciano, che sono certo saprà sfruttare ed apprezzare questa grande opportunità, anche con sbocchi occupazionali, d'immagine ed attrattiva turistica. Del resto l'Abruzzo è storicamente una regione all'insegna del motorsport, come confermano tre nomi su tutti: Trulli, Tarquini e Liuzzi!». Saranno disponibili nelle prossime settimane ulteriori informazioni e dettagli, con la pubblicazione del sito web ufficiale all'indirizzo drivingsimulationcenter.it. [comunicato stampa]
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.