Showing results for tags 'driving simulation center'. - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'driving simulation center'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • DrivingItalia Simracing Academy
    • DrivingItalia Champs & Races
    • Gare
    • Driving Simulation Center

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Simracing Academy
  • Guide - Tutorial
  • Recensioni
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

  1. Il Driving Simulation Center Vallelunga ha inaugurato Sabato 18 Settembre la sua nuova sede all'interno del paddock dell'Autodromo "Piero Taruffi" di Vallelunga, su una superficie di 90 Mq, con 3 sistemi completi professionali di simulazione di guida, tutti dinamici 5 DOF, con volanti Direct Drive e pedaliere idro-pneumatiche, che permettono la simulazione accurata di ogni tipologia di veicolo a 4 ruote. Il weekend all'insegna del simracing nell'autodromo di Campagnano a nord di Roma, è stato un grande successo di pubblico, con la partecipazione di tanti piloti virtuali (professionisti ed amatoriali), giornalisti molto curiosi, tanti piloti reali, varie scuderie e persino tecnici e meccanici che, presenti a Vallelunga per le gare dell'ACI Racing Weekend, hanno voluto provare l'emozione della guida virtuale in pista, gratificati dall'elevato livello di realismo garantito dai sistemi. Naturalmente presenti e molto soddisfatti, ACI Vallelunga, gestore dell'impianto dell'autodromo, con in testa Alfredo Scala (direttore generale di ACI Vallelunga), ACI Sport e ovviamente la commissione ACI ESport, che cura tutta la parte simulativa del mondo automobilistico virtuale nazionale sotto egida ACI. Grande emozione per la presenza di Giancarlo Minardi, vera e propria leggenda del motorsport italiano, che con la sua consueta gentilezza e cordialità, ha elogiato il lavoro fatto, auspicando ulteriori ed importanti traguardi. Già per tutto il fine settimana, il supporto di Progetto E20 Motorsport ha già messo in evidenza la grande importanza strategica della partnership in atto con DSC Vallelunga. Gli appassionati hanno potuto ammirare da vicino le vetture da competizione del team che proprio nel weekend hanno conquistato due incredibili doppiette, in BMW M2 Cup e Mini Challenge, mentre nelle pause dalla pista reale i piloti e gli istruttori di guida sicura della scuderia romana hanno dimostrato il loro valore e grande passione per il motorsport anche al simulatore di guida. La partenza è stata quindi realmente da Gran Premio, ora il Driving Simulation Center Vallelunga, in sinergia con Progetto E20 Motorsport ed ACI Vallelunga e con la collaborazione del network Driving Simulation Center e del portale DrivingItalia.NET, intende proseguire per la strada intrapresa, con il sogno di far intersecare e sovrapporre sempre di più il simracing con il motorsport reale, all'insegna di divertimento, passione, emozione ed anche competenza alla guida. Perchè noi - e non solo noi come avrete visto se presenti a Vallelunga - crediamo fermamente che la simulazione di guida possa essere anche la strada giusta per la pista reale... Vi riportiamo qui sotto alcune foto scattate nel weekend, ma molte altre immagini e video sono disponibili nei nostri canali social riportati di seguito: Facebook Driving Simulation Center Facebook Driving Simulation Center Vallelunga Instagram Driving Simulation Center Instagram Driving Simulation Center Vallelunga E' già possibile prenotare la propria sessione al simulatore di guida presso il Driving Simulation Center Vallelunga: tutti i recapiti di contatto sono a questo link. Il commento di Nicola Trivilino (titolare Driving Simulation Center e DrivingItalia.NET): «A causa della pandemia siamo rimasti immobili per 18 mesi, è quindi il momento di ripartire recuperando il tempo perduto ! La sinergia con Progetto E20 Motorsport ed ACI Vallelunga è di fondamentale importanza, perchè permette di unire le forze di settori diversi, ma simili fra loro, che interfacciandosi possono rappresentare grandi novità ed offrire prospettive uniche per il panorama nazionale ed internazionale sia in ambito simracing che motorsport. A partire da Settembre, piloti, team, campionati ed appassionati avranno a disposizione opportunità finora impensabili». Il commento di Andrea Corinaldesi (titolare Progetto E20 Motorsport): «Sono lieto di iniziare questa avventura con dei partner così importanti e di rilievo ognuno nei sui campi, per noi questa è un occasione per completare ancora di più quella che è la nostra offerta formativa sia nel campo della guida sportiva sia nel campo Racing». Il commento di Alfredo Scala (direttore generale di ACI Vallelunga): «L'Autodromo Vallelunga è onorato di poter ospitare le grandi innovazioni che Driving Italia ha da sempre apportato nel settore della simulazione di guida professionale. Da settembre la nostra esperienza di motorsport sarà ancora più ampia e completa, riuscendo ad unire le prove su pista a quelle simulate». Per maggiori informazioni consultare il sito web www.drivingsimulationcenter.it e www.drivingitalia.net
  2. Driving Simulation Center, brand di DrivingItalia.NET, prima ed unica catena italiana in affiliazione di centri di simulazione di guida professionali, in collaborazione con Progetto E20 Motorsport, team specializzato in gare in circuito, rally e corsi di guida sportiva e con ACI Vallelunga, gestore dell’Autodromo «Piero Taruffi» di Vallelunga, annunciano che Sabato 18 Settembre, a partire dalle ore 10,30, si accenderanno i motori virtuali del Driving Simulation Center Vallelunga, nuovo centro di simulazione situato all’interno del paddock del celebre autodromo di Campagnano. La data scelta non è casuale, visto che proprio nel weekend del 18/19 Settembre farà tappa all’Autodromo di Vallelunga l’ACI Racing Weeekend, con le spettacolari gare del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance, Campionato Italiano Sport Prototipi, Mini Challenge, Porsche Carrera Cup Italia e BMW M2 CS Racing Cup Italy. Gli appassionati di simulazione avranno certamente anche l’occasione di sfidare i vari piloti reali, che non si lasceranno scappare l’occasione della competizione anche nel virtuale. Il Driving Simulation Center Vallelunga inaugurerà la propria sede di 90 Mq, con 3 sistemi completi di simulazione, tutti dinamici 5 DOF, con volanti Direct Drive e pedaliere idrauliche, per una guida virtuale estremamente accurata, professionale ed all’insegna del totale realismo. Partners del progetto DSC Vallelunga sono l’azienda francese Prosimu, che fornisce i sistemi dinamici 5DOF, le postazioni e le basi volante Simucube 2, il tutto configurato e personalizzato dai tecnici DSC, la spagnola SRP Simracing Pro, con le sue incredibili pedaliere idrauliche professionali, l’italiana Cube Controls, che fornisce volanti professionali in carbonio ed il noto brand motorsport di Sparco, per la componentistica racing. Il software utilizzato sui simulatori di guida è il ben noto ed apprezzato Assetto Corsa dell’italiana Kunos Simulazioni, da lungo tempo partner di Driving Simulation Center. Oltre ad ACI Vallelunga, gestore del circuito « Piero Taruffi », non manca ovviamente la collaborazione ed unione d’intenti con ACI Sport ed ACI ESport, comparto dell’Automobile Club d’Italia che si occupa del settore simracing esport, riconosciuto recentemente in via ufficiale dal CONI come uno sport a tutti gli effetti, di competenza di ACI. In ottemperanza alla normativa anti Covid-19, per accedere all’inaugurazione del Driving Simulation Center Vallelunga sarà necessario l’uso della mascherina, il Green Pass, oppure tampone negativo effettuato entro le 48 ore precedenti, oppure la semplice autodichiarazione. Inoltre, per provare i simulatori di guida, al fine di evitare assembramenti ed anche lunghe ore di attesa, sarà necessario prenotare il proprio turno, compilando il modulo online già disponibile a questo link, oppure tramite il numero 320 968 7141 (telefonata o messaggio WhatsApp). Tutte le prenotazioni riceveranno un extra di 15 minuti gratis al simulatore ! Inaugurazione DSC Vallelunga il 18 Settembre dalle ore 10,30 PRENOTAZIONE TURNO SIMULATORE https://forms.gle/Ak5aH1vQrpqDG9xM8 oppure 320 968 7141 (telefonata o messaggio WhatsApp) ATTENZIONE: necessario Green Pass oppure tampone negativo oppure autodichiarazione (scarica, stampa e compila, da presentare all'ingresso) obbligatoria prenotazione per evitare assembramenti ed attese alle prime 15 prenotazioni extra gratis di 15 minuti le prenotazioni accettate riceveranno conferma numero di turni limitato per garantire una durata minima a tutti i piloti Il commento di Francesco Cassioli (Responsabile Commerciale e Coordinatore Operativo Divisione Autodromo Vallelunga – www.vallelunga.it): «Per noi dell'Autodromo di Vallelunga è grande motivo d'orgoglio poter ospitare questo innovativo e prestigioso progetto che rappresenta un ulteriore elemento nel processo di ampliamento dell’offerta del polo di attività di Vallelunga. Non vediamo l'ora di iniziare. Daremo agli appassionati, ai curiosi ed ai professionisti una soluzione aggiuntiva, oltre alle nostre facilities, per vivere l’impianto e il Motorsport a 360 gradi, non a caso l’inaugurazione del centro proprio durante l’ACI Racing Weekend. Piloti e appassionati, grazie al centro di simulazione professionale, potranno allenarsi sul nostro tracciato, precedendo o proseguendo quanto potranno fare alla guida con “auto e pista reale”. A tutto vantaggio della sicurezza e dell’efficacia dei test a Vallelunga». Il commento di Daniele Pischedda (Commissione ACI ESport - www.acisport.it/it/acisport/aci-esport): «A nome della Commissione Aci ESport colgo l’occasione per porgere i nostri ringraziamenti al Sig. Nicola Trivilino per l’invito all’inaugurazione del nuovo Driving Center all’interno del famoso Autodromo di Vallelunga intitolato a Piero Taruffi. L’apertura del centro di simulazione è motivo di orgoglio per tutti gli interpreti del progetto Aci ESport, partendo dal Direttore Generale della direzione sportiva di ACI Marco Ferrari, Carlo Andreani, Angelo Calabrese e dai membri ufficiali della Commissione Aci ESport Motorsport Simulation Cristiano Martelli, Daniele Pischedda, Marco Canavesi, Danilo Piazza. Grazie a questo centro si avrà la possibilità di evidenziare il grande lavoro di sviluppo nell’ambito del Simracing a livello Federale. Con la Sua grande professionalità Nicola Trivilino, al fine di garantire un’esperienza di guida verosimile al reale, ha messo in campo parte delle migliori componentistiche hardware usate nel Simracing. Gli utenti troveranno postazioni Prosimu con sedili Sparco, visuale in triplo monitor, pedaliere SRP Simracing Pro, basi Simucube 2 corredate da volanti Cube Control e basi dinamiche 5 dof. Queste info sono delle piccole anticipazioni dettate dall’ideatore e creatore del Driving Center di Vallelunga. Non resta che aspettare il 18 settembre 2021 quando la sala sarà accessibile a tutti gli utenti presenti all’Autodromo di Vallelunga, in concomitanza all’evento dell’Aci Racing Weekend e della tappa del Campionato Italiano GT Endurance, per provare questa nuova esperienza di guida. Stay tuned…». Il commento di Marco Massarutto (Co-Founder, Executive & Licensing Manager Kunos Simulazioni – www.assettocorsa.net): «L'autodromo di Vallelunga è tra i più versatili in Italia per le attività di training dei piloti e per i test delle auto sportive e di serie: l'iniziativa del Driving Simulation Center potrà senza dubbio arricchire la varietà dei servizi dell'autodromo e rappresentare un valore aggiunto, oltre che a rappresentare un volano in grado di avvicinare le nuove generazioni al motorsport con servizi e simulatori di qualità». Il commento di Francesco Delrio (Cube Controls – www.cubecontrols.com): «Siamo lieti di aver avviato questa partnership, crediamo fermamente nel valore del Made in Italy e in queste sinergie che possono valorizzarlo. Il Sim Racing in Italia sta crescendo e come pionieri sul territorio nostrano siamo felici di assistere a questa maturazione e al concretizzarsi di queste iniziative. Ci auguriamo che porti a risultati ancora migliori». Il commento di David Roca (SRP Simracing Pro – www.simracing-pro.com): «La collaborazione con il Driving Simulation Center è partita fin dal primo sviluppo della nostra pedaliera, quindi siamo particolarmente felici di poter supportare anche il nuovo centro di simulazione dell'Autodromo di Vallelunga. La nostra gamma di pedali SRP GT / Formula entusiasma gli appassionati di simulazione di guida, offrendo ai piloti la stessa sensazione e feedback della pista reale, grazie alla nostra tecnologia unica di pistoni pneumatici, alla scheda elettronica e al software, sviluppati per l'uso professionale». Il commento di Patrick Kubieniec (ProSimu – www.prosimu.com): «ProSimu è orgogliosa di partecipare a questo meraviglioso progetto Driving Simulation Center Vallelunga. Tutti i piloti e gli appassionati potranno guidare sul simulatore ProSimu T1000 5 Motion e provare la sensazione di una vera auto da corsa. Inoltre guidare un simulatore aiuta molto per progredire nella guida professionale. Specifiche rigorose, know-how unico, prodotti eccezionali, benvenuti in Prosimu. Ogni giorno cerchiamo la perfezione. E poiché la soddisfazione del cliente è la nostra priorità assoluta, mettiamo a sua disposizione tutta la nostra competenza. Simulazione, come non l'avete mai vista.». Per ulteriori dettagli consultare il sito web www.drivingsimulationcenter.it e www.drivingitalia.net
  3. Driving Simulation Center, brand di DrivingItalia.NET, prima ed unica catena italiana in affiliazione di centri di simulazione di guida professionali, in collaborazione con Progetto E20 Motorsport, team specializzato in gare in circuito, rally e corsi di guida sportiva e con ACI Vallelunga, gestore dell’Autodromo «Piero Taruffi» di Vallelunga, annuncia la prossima apertura del Driving Simulation Center Vallelunga, il nuovo centro di simulazione situato all’interno del paddock del celebre autodromo di Campagnano. Il Driving Simulation Center Vallelunga inaugurerà la propria sede nel mese di Settembre 2021, su una superficie di 90 Mq, con sistemi completi professionali di simulazione di guida, tutti dinamici 5 DOF, con volanti Direct Drive e pedaliere idrauliche, che permettono la simulazione accurata di ogni tipologia di veicolo a 4 ruote. I simulatori di guida saranno a disposizione dei piloti professionisti ed amatoriali che vorranno allenarsi (anche con il proprio team ed ingegnere), divertirsi e scoprire il mondo del simracing, ma saranno utilizzabili, con il supporto dei nostri istruttori, anche dai semplici appassionati, per intrattenimento e per tentare una vera e propria «carriera» di pilota virtuale, grazie ai nostri servizi dedicati. Il Driving Simulation Center Vallelunga attiverà anche corsi specifici con scopi educativi ed istruttivi, in sinergia con Progetto E20 Motorsport ed ACI Vallelunga, per i ragazzi dai 14 anni, fino agli adulti che vogliono affinare e migliorare le proprie capacità di guida. Il Driving Simulation Center Vallelunga sarà utilizzato anche come aula scuola ed area di test per meccanici, tecnici ed ingegneri, per collaudare soluzioni tecniche o verificare in virtuale i risultati pratici di scelte teoriche, in quanto i simulatori sono dotati di telemetria bidirezionale per l'acquisizione dati, con possibilità di interfacciare anche dati provenienti da telemetrie reali. Con Driving Simulation Center è possibile una promozione innovativa e di grande impatto di prodotti, marchi o servizi. L'automobilismo del resto, ancor più quello virtuale, è sinonimo di alta tecnologia, precisione ed ingegneria, che riflettono la forza finanziaria, il prestigio e l'efficienza combinati con l'alta valenza di spettacolarità, colore e velocità. Il commento di Nicola Trivilino (titolare Driving Simulation Center e DrivingItalia.NET): «A causa della pandemia siamo rimasti immobili per 18 mesi, è quindi il momento di ripartire recuperando il tempo perduto ! La sinergia con Progetto E20 Motorsport ed ACI Vallelunga è di fondamentale importanza, perchè permette di unire le forze di settori diversi, ma simili fra loro, che interfacciandosi possono rappresentare grandi novità ed offrire prospettive uniche per il panorama nazionale ed internazionale sia in ambito simracing che motorsport. A partire da Settembre, piloti, team, campionati ed appassionati avranno a disposizione opportunità finora impensabili». Il commento di Andrea Corinaldesi (titolare Progetto E20 Motorsport – www.progettoe20motorsport.com): «Sono lieto di iniziare questa avventura con dei partner così importanti e di rilievo ognuno nei sui campi, per noi questa è un occasione per completare ancora di più quella che è la nostra offerta formativa sia nel campo della guida sportiva sia nel campo Racing». Il commento di Alfredo Scala (direttore generale di ACI Vallelunga – www.vallelunga.it): «L'Autodromo Vallelunga è onorato di poter ospitare le grandi innovazioni che Driving Italia ha da sempre apportato nel settore della simulazione di guida professionale. Da settembre la nostra esperienza di motorsport sarà ancora più ampia e completa, riuscendo ad unire le prove su pista a quelle simulate». Ulteriori dettagli sui partners tecnici e commerciali dell’iniziativa e sulla modalità di partecipazione all’inaugurazione dell’attività, saranno resi noti con un comunicato nelle prossime settimane. Per maggiori informazioni consultare il sito web www.drivingsimulationcenter.it e www.drivingitalia.net
  4. Anche in questo 2021 la Motor Valley Fest, che partirà il 1 Luglio prossimo, è stata in parte trasformata in un evento digitale, ma sarà ricca di eventi e manifestazioni dal vivo per un evento diffuso unico nel suo genere. Con la partecipazione di Ferrari, Ducati, Maserati, Lamborghini, Pagani Automobili, Dallara e molti altri. Sta per alzarsi il sipario sulla terza edizione del Motor Valley Fest, il grande festival diffuso della Motor Valley emiliano-romagnola, la terra conosciuta in tutto il mondo per l’esclusività e la bellezza dei suoi gioielli, i più famosi brand delle due e quattro ruote italiani. Modena, Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO e patria del grande Maestro Luciano Pavarotti, diventa la capitale di una serie di appuntamenti dedicati al networking per gli addetti ai lavori dell’industria automobilistica, al motorsport, ai giovani innovatori, agli amanti dei motori e del gusto. Anche quest’anno, Driving Simulation Center è stata invitata, come protagonista dell’area Startup Innovation & Talents. All’interno della I&T Area, un ampio spazio è dedicato infatti alle Start-up del territorio più originali ed innovative del proprio settore. Seguite il nostro intervento LIVE Venerdi 2 Luglio alle ORE 12,30, tramite il link Youtube sottostante. La partecipazione (virtuale) è gratuita. Ulteriori dettagli sul sito ufficiale Motor Valley Fest
  5. Abbiamo portato il simracing ed il mondo della simulazione di guida anche in radio! Ringraziamo Radio News 24 per l'attenzione che ha voluto dedicare al motorsport virtuale ed ai nostri progetti e servizi legati ai due brands di DrivingItalia.NET e Driving Simulation Center. NOTA: l'intervista è stata registrata in videoconferenza nel periodo della pandemia Covid-19, ma ad oggi il Driving Simulation Center è APERTO su prenotazione Links: www.drivingitalia.net www.drivingsimulationcenter.it www.facebook.com/drivingitalia www.facebook.com/drivingsimulationcenter www.instagram.com/drivingitalia/ www.instagram.com/drivingsimulationcenter/
  6. Il Driving Simulation Center, in collaborazione con DrivingItalia.NET, è orgoglioso di annunciare un nuovo partner tecnico d'eccezione ed esclusivo: Simracing Pro è una giovane e dinamica azienda spagnola specializzata nella realizzazione di pedaliere professionali per la simulazione di guida, dotate di una tecnologia assolutamente innovativa ed unica nel suo genere, che abbina un sistema pneumatico con una parte idraulica, con un 30% di olio, per una resa ed un feedback di guida praticamente identici a quelli delle reali pedaliere delle vetture da competizione. Potete leggere su DrivingItalia una delle prime recensioni in italiano della versione Simracing Pro GT a tre pedali, mentre proprio da oggi la Simracing Pro ha iniziato a commercializzare la versione GT a soli due pedali e la nuovissima Simracing Pro F1, per chi preferisce la guida delle vetture monoposto. E' possibile provare la pedaliera Simracing Pro GT a 3 pedali presso il Driving Simulation Center a Lanciano (CH), montata sui nostri simulatori di guida dinamici. Vi raccomandiamo di visitare la pagina Facebook Simracing Pro ed il sito web ufficiale, disponibile anche in inglese, per tutte le informazioni e procedere all'acquisto direttamente online.
  7. La sesta tappa del CIN 2020, offerta da Driving Simulation Center si svolgerà stasera con LIVE streaming su Simracingleague.it dalle 21.25. L'Homestead-Miami Speedway è un autodromo della Florida, si trova a Homestead, un comune a circa 50 km a sud-ovest di Miami sulla strada che porta alle Isole Keys. A partire dal 2002 è stata la sede della gara conclusiva dei campionati di tutte le tre serie principali gestite dalla NASCAR: la Sprint Cup Series, la Nationwide Series e la Camping World Truck Series. L'impianto può essere usato in tre diverse configurazioni, l'ovale è costituito da due rettilinei e due semi-curve paraboliche sopraelevate ed è lungo 2414 metri. I rettilinei hanno un'inclinazione di 3° mentre le curve hanno un'inclinazione che varia progressivamente da 18 a 20°. Il meteo previsto per il weekend è parzialmente nuvoloso, con temperature intorno ai 28°C e vento proveniente dall'oceano che dista solo 4-5 km. Sarà una gara dove le strategie saranno fondamentali visto che dopo soli 20-25 giri i tempi salgono di oltre 3 secondi. Superare a parità di gomme significa fare anche più di un giro affiancati girando fuori dal groove e consumando maggiormente i pneumatici. Ci sono tutte le premesse per assistere a tanti colpi di scena. Andando a vedere le precedenti edizioni ecco chi ha vinto l'evento: 2002 Alessio Fabbri 2003 Riccardo Rabitti 2017 Riccardo De Nuzzo 2018 Antonio Miccolis 2019 Alessio Fabbri Nelle prove libere, Miccolis è apparso molto competitivo e sicuramente tornerà alla caccia del leader Cedrati e degli altri in top5 Iaffaldano, Fabbri e Bortolotti. Nella classifica a Team, gli Hot Pistons hanno scavalcato il team ABS Motorsports per un solo punto, rendendo molto avvincente anche questa sfida.
  8. E' un grande orgoglio per noi essere chiamati a dare il nostro contributo, in ambito simracing naturalmente, all'interno dell'Osservatorio Italiano Esport. Riportiamo di seguito la notizia completa, che potete leggere qui in originale. La società specializzata in simulatori da corsa entra nell’OIES per posizionarsi come punto di riferimento in Italia per il mercato Esports sim-racing Driving Simulation Center si associa all’Osservatorio Italiano Esports, la prima piattaforma B2B di networking, informazione e formazione per gli operatori del settore. L’accordo rientra nella strategia dell’azienda di posizionarsi nel settore del sim-racing. Driving Simulation Center offre servizi dedicati agli appassionati della guida virtuale, a chi sogna l’automobilismo da competizione e ai piloti che vogliono allenarsi in modo innovativo. La società è attiva anche nel settore media con il portale DrivingItalia.net, specializzato nel settore dei giochi e simulatori di guida. L’Osservatorio Italiano Esports è uno progetto spin-off di Sport Digital House, digital agency focalizzata sul settore dello sport che sviluppa innovative strategie di funnel marketing per le aziende utilizzando il proprio network di atleti e team Esports.
  9. Quella in arrivo, sarà una #drivingsummer in tutti i Driving Simulation Center, un'estate da passare anche all'insegna del #simracing, con gare (senza costi di iscrizione), sfide, premi e tornei fra amici, per divertirsi, allenarsi e scatenare la propria passione #motorsport! giovedi 9 Luglio: McLaren MP4 GT3 @ Silverstone giovedi 16 Luglio: Ferrari F2004 @ Spa Hotlap Challenge prorogato fino al 29 Novembre ...ed una grande e ricca novità in arrivo! Informazioni e prenotazioni in tutti i DSC: - a TORINO Via Rivalta 34 - tel. 375 63 93 927 - a SCIACCA Via de Gasperi 187- tel. 339 789 9786 - a LANCIANO Corso Bandiera 102 - tel. 380 411 69 22 - a FIRENZE Via Pratese 20/a Peretola - tel. 348 56 90 320 - a NOVARA Corso XXIII Marzo, 102 - tel. 335 665 9816
  10. A causa dell'emergenza Covid-19, in questo 2020 l'evento del Motor Valley Fest è stato trasformato nella spettacolare kermesse online della Motor Valley Fest Digital, che sarà inaugurata ufficialmente dal Motor Valley Fest Opening Session, che si terrà online giovedì 14 maggio alle ore 9.30. Ospiti d'eccezione si confronteranno sul domani del settore automobilistico e sui trend che lo caratterizzano. Con la partecipazione di Ferrari, Ducati, Maserati, Lamborghini, Pagani Automobili, Dallara, Bosch Italia, Google e McKinsey & Company. Anche quest'anno, Driving Simulation Center è stato invitato, come protagonista dell'area Innovation & Talents. All’interno della I&T Area, un ampio spazio è dedicato infatti alle Start-up del territorio più originali ed innovative del proprio settore. La partecipazione (virtuale) è gratuita previa registrazione in questa pagina. Seguite il nostro intervento LIVE GIOVEDI 14 alle ORE 15,30
  11. Driving Simulation Center, in collaborazione con DrivingItalia.NET, presenta la Home Sweet Home CUP, un divertente mini torneo in doppia gara con Assetto Corsa, dedicato a tutti gli appassionati che vorrebbero tanto venire a girare sui simulatori dinamici nei nostri centri di simulazione (a Firenze, Lanciano, Novara, Sciacca e Torino), ma ovviamente, di questi tempi, sono a casa! La Home Sweet Home CUP è totalmente GRATUITA, per partecipare basta avere un PC, Assetto Corsa e possibilmente anche un volante/pedaliera. E' un mini torneo su due gare con poche e semplici regole: è necessario il massimo rispetto in pista, non sono ammessi incidenti o danni causati agli avversari il pilota che provoca un incidente/danno viene immediatamente espulso dal server e perde il diritto al premio in palio gara 1 si svolge martedi 28 Aprile alle ore 21,30 con un'auto a ruote coperte e su una pista che scegliete voi tramite il sondaggio presente in questo topic gara 2 si svolge martedi 5 Maggio alle ore 21,30 con una monoposto che scegliete voi tramite il sondaggio, sul circuito di SILVERSTONE ogni gara è cosi strutturata: - 60 minuti di prove libere - 20 minuti di qualifica - 30 minuti + 1 giro durata gara - tasto ESC vietato in qualifica ed in gara 20 posti disponibili sul server, sono ammessi alle 2 gare i primi 20 piloti iscritti in ordine di tempo i piloti al traguardo prendono punti in ogni gara: 25 punti al 1° 23 punti al 2° 21 punti al 3° 18 punti al 4° 16 punti al 5° 14 punti al 6° 12 punti al 7° 10 punti al 8° 8 punti al 9° 6 punti al 10° 5 punti al 11° 4 punti al 12° 3 punti al 13° 2 punti al 14° 1 punto al 15° il pilota che dopo le due gare ha più punti sarà il campione della Home Sweet Home CUP le due gare saranno in diretta su Grand Prix TV Come partecipare alla Home Sweet Home CUP ? vota in questo topic i due sondaggi per le vetture e piste rispondi qui sotto indicando il tuo nome, cognome e città di residenza corri sulla pagina Facebook Driving Simulation Center: - metti il "mi piace" alla pagina - metti il "mi piace" al post dedicato alla Home Sweet Home CUP (lo trovi in cima alla pagina) - condividi il post dedicato alla Home Sweet Home CUP solo dopo aver eseguito tutta la procedura descritta qui sopra, la tua iscrizione sarà accettata! Affrettati e non farti rubare il posto Home Sweet Home CUP PREMI IN PALIO* 60 minuti gratuiti al simulatore dinamico Driving Simulation Center per TUTTI i piloti partecipanti 120 minuti gratuiti al simulatore dinamico Driving Simulation Center per il pilota 3° in classifica generale 180 minuti gratuiti al simulatore dinamico Driving Simulation Center per il pilota 2° in classifica generale 240 minuti gratuiti al simulatore dinamico Driving Simulation Center per il pilota 1° in classifica generale extra bonus di 60 minuti gratuiti per i piloti che arrivano da oltre 50Km di distanza dal Driving Simulation Center più vicino! * da usufruire nei Driving Simulation Center affiliati aderenti all'iniziativa; non è possibile utilizzare i minuti gratuiti per disputare gare online, salvo sottoscrizione di abbonamento
  12. Driving Simulation Center, in collaborazione con DrivingItalia.NET, presenta la Home Sweet Home CUP, un divertente mini torneo in doppia gara con Assetto Corsa, dedicato a tutti gli appassionati che vorrebbero tanto venire a girare sui simulatori dinamici nei nostri centri di simulazione (a Firenze, Lanciano, Novara, Sciacca e Torino), ma ovviamente, di questi tempi, sono a casa! La Home Sweet Home CUP è totalmente GRATUITA, per partecipare basta avere un PC, Assetto Corsa e possibilmente anche un volante/pedaliera. E' un mini torneo su due gare con poche e semplici regole, che trovate in questo topic. gara 1 si svolge martedi 28 Aprile alle ore 21,30 con un'auto a ruote coperte e su una pista che scegliete voi tramite il sondaggio presente in questo topic gara 2 si svolge martedi 5 Maggio alle ore 21,30 con una monoposto che scegliete voi tramite il sondaggio, sul circuito di SILVERSTONE le due gare saranno in diretta su Grand Prix TV Home Sweet Home CUP PREMI IN PALIO* 60 minuti gratuiti al simulatore dinamico Driving Simulation Center per TUTTI i piloti partecipanti 120 minuti gratuiti al simulatore dinamico Driving Simulation Center per il pilota 3° in classifica generale 180 minuti gratuiti al simulatore dinamico Driving Simulation Center per il pilota 2° in classifica generale 240 minuti gratuiti al simulatore dinamico Driving Simulation Center per il pilota 1° in classifica generale extra bonus di 60 minuti gratuiti per i piloti che arrivano da oltre 50Km di distanza dal Driving Simulation Center più vicino! * da usufruire nei Driving Simulation Center affiliati aderenti all'iniziativa; non è possibile utilizzare i minuti gratuiti per disputare gare online, salvo sottoscrizione di abbonamento Guarda il video live di GrandPrix_TV su www.twitch.tv
  13. I piloti virtuali, che corrono abitualmente nei centri di simulazione professionali targati Driving Simulation Center e nei campionati di Simracing promossi da DrivingItalia.NET, da quest’anno avranno la possibilità di mettere in moto realmente la loro passione con vetture da competizione nei più bei circuiti d’Italia e d’Europa, grazie al team di Esperienze in Pista, che organizza per amatori e professionisti del volante eventi in circuito con auto da competizione. L’idea nasce per agevolare i tantissimi simdriver, che corrono ore al simulatore di guida, di avvicinarsi alla realtà delle vere corse in pista e rally. Spesso la passione del pilota virtuale infatti si ferma al gioco, senza la possibilità per i migliori di poter provare almeno per una volta un’auto da corsa in circuito. Da oggi tutto questo sarà possibile, con Esperienzeinpista.it che offrirà l’occasione di realizzare il sogno di molti nel diventare un pilota ai vincitori delle gare organizzate nei Driving Simulation Center al simulatore. Concretamente il vincitore di una delle gare al simulatore diventerà, in forma totalmente gratuita, il pilota in una giornata in circuito a bordo di auto da competizione con la supervisione degli istruttori di Esperienze in Pista che faranno da tutor durante tutta la sessione di guida. Inoltre ai classificati dal secondo al quinto posto della gara virtuale, verranno proposte delle scontistiche per poter provare le vere auto da competizione a prezzi accessibili. Tante le possibilità di pilotaggio offerte in base alle caratteristiche del pilota, dalla guida in Formula Abarth alle vetture Sport Prototipo biposto fino ad arrivare alle vetture Gran Turismo e le auto da Rally come le Subaru Impreza e Renault Clio.
  14. Quattroruote inizia ad interessarsi concretamente di simracing, parlando del campionato Road to Glory targato Driving Simulation Center Non perdetevi l'articolo di presentazione sul sito di QUATTRORUOTE a questo link. Inoltre Venerdi sera sarà possibile seguire la diretta della gara anche su quattroruote.it A questo link la diretta su QUATTRORUOTE ! Driving Simulation Center annuncia la seconda edizione del campionato Road to Glory, un torneo di sei gare, riservato ai piloti che correranno dai vari DSC e dai centri affiliati, che mette in palio tre turni in pista con vettura da corsa da oltre 200 cavalli all'Autodromo del Mugello! Il Road to Glory 2020 partirà a fine Febbraio, con il seguente calendario, che prevede vetture e circuiti molto diversi fra loro ed un regolamento specifico, cosi da dare a tutti i piloti pari opportunità: 1) venerdi 21 febbraio: Ferrari 488 GT3 - Autodromo del Mugello 2) venerdi 6 marzo: Lamborghini Huracan GT3 - Nurburgring GP 3) venerdi 20 marzo: Alfa Romeo 155 DTM - Imola 4) venerdi 3 aprile: BMW M3 Gruppo A - Laguna Seca 5) venerdi 17 aprile: Formula 3 2019 - Silverstone 6) venerdi 8 maggio: Formula 1 2019 - Spa Francorchamps Potete scaricare da questo link il regolamento completo del campionato che, come vedrete, offre davvero a tutti la possibilità di vincere, premiando anche i piloti più corretti e costanti! Il costo di iscrizione al Road to Glory, per tutte le sei gare, è di soli 25 Euro, quindi correte subito nel Driving Simulation Center più vicino per prenotare il vostro simulatore ed iniziare ad allenarvi: - a LANCIANO Corso Bandiera 102 - tel. 380 4116922 - a TORINO Via Rivalta 34 - tel. 375 6393927 - a SCIACCA Via Alcide de Gasperi 187 - tel. 339 789 9786 - a FIRENZE Via Pratese 20A - tel. 348 5690320 - a NOVARA Corso XXIII Marzo, 102 - tel. 335 665 9816 Vuoi far partecipare il tuo centro di simulazione ai nostri tornei ? Entra nel gruppo Driving Simulation Center come affiliato ! Vuoi avviare un business innovativo? Apri un Driving Simulation Center ! Contattaci subito all'indirizzo affiliato@drivingsimulationcenter.it abbiamo la soluzione su misura per te.
  15. Tutto è pronto per la prima tappa della seconda edizione del Campionato Road to Glory, un torneo composto da sei gare riservato a tutti i piloti virtuali che hanno effettuato l'iscrizione presso il Driving Simulation Center più vicino. Si prospetta una competizione particolarmente serrata, soprattutto per il succulento premio che è stato messo in palio: tre turni in pista con una vettura da corsa da oltre 200 cavalli, che il fortunato vincitore potrà mettere alla frusta sull'Autodromo Internazionale del Mugello. Ed è proprio dalla celebre pista toscana che il Road to Glory 2020 accenderà i motori, ospitando la prima vettura prevista dal regolamento del torneo: la Ferrari 488 GT3. Come se la caverà sui 5.245 metri di questo splendido circuito? AUTODROMO DEL MUGELLO: UNA STORIA DI CORSE Oggi lo conosciamo per la bagarre che, puntualmente ogni anno, i piloti della MotoGP mettono in scena tra le sue 15 curve, ma in realtà la storia dell'Autodromo del Mugello è cominciata... sulle quattro ruote. Il suo viaggio è iniziato nel 1914 con alcune competizioni di regolarità, poi proseguite negli anni '20 quando alcuni tra i migliori piloti dell'epoca, tra i quali figuravano nomi importanti come quelli di Enzo Ferrari, Antonio Ascari e l'idolo locale Emilio Materassi, si davano battaglia sui 66 km che partivano e si concludevano presso la frazione Scarperia, passando per Firenzuola e addirittura per il passo della Futa. Con il successo della Mille Miglia, tuttavia, il “Circuito automobilistico toscano” (così era chiamato all'epoca il Mugello) rimase silente dopo l'edizione del 1929, per poi tornare in attività nel 1955 su un nastro d'asfalto ridotto a soli 19 km. Il ritorno dell'interesse per le gare su strada negli anni '60, fortunatamente, convinse due appassionati come Pasquale Borracci e Amos Pampaloni a riproporre il format originale degli anni '20 sul tracciato da 66 km. La prima edizione di questo “secondo capitolo” del Mugello è datata 1964, un anno dal quale le competizioni proseguirono per altre sette stagioni. I centinaia di migliaia di spettatori che accorsero presso il circuito toscano amavano veder sfrecciare le vetture Sport e Turismo, ma anche le piccole Abarth elaborate che, al contrario, erano più vicine a quelle prodotte in serie. L'edizione del 1968 fu una delle più entusiasmanti: quell'anno l'Alfa Romeo dell'equipaggio formato da Luciano Bianchi, Galli e Nino Vaccarella fu protagonista di una splendida rimonta ai danni della Porsche elvetica di Jo Siffert e Rico Steinemann, che riuscì a battere trionfando nell'allora chiamato “Gran Premio del Mugello”. La favola del circuito stradale toscano, tuttavia, era ormai ai titoli di coda: le precarie condizioni di sicurezza di questa struttura avevano causato la morte del pilota Gunter Klass nel 1967 e di un bimbo che osservava le vetture sfrecciare in pista nel 1970, il che indusse gli organizzatori, sotto la spinta dell'Automobile Club di Firenze, di costruire una sede più consona al futuro autodromo toscano. Grazie alla progettazione e alla messa in opera secondo i progetti dell'ingegnere Gianfranco Agnoletto, l'Autodromo del Mugello fu inaugurato ufficialmente nel 1974 ed ospitò come gara d'apertura quella delle monoposto Formula 5000. Di lì a poco, per la precisione nel 1988, il circuito toscano fu acquistato dalla Ferrari, che innanzitutto diede inizio a un importante progetto di ammodernamento e ristrutturazione per dotarlo delle più recenti infrastrutture a corredo del nastro d'asfalto, che invece è rimasto sostanzialmente inalterato. La Scuderia del Cavallino, nel corso degli anni, l'ha utilizzato spesso come “test track”, soprattutto per la sua impegnativa conformazione che si distende per oltre 5.000 metri nei boschi delle colline toscane. AUTODROMO DEL MUGELLO: LE COMPETIZIONI DI OGGI Benchè ancora oggi la Ferrari ne detenga la proprietà, l'Autodromo del Mugello non ha mai ospitato un Gran Premio di Formula 1, anche se nel 2012 è stato la sede prescelta per dei test collettivi a stagione in corso. Per sopperire alla mancanza delle monoposto del Circus iridato, la pista toscana ha ospitato fin dal 1994 il DTM, diventando sede italiana per le gare delle vetture da turismo. Ma non è tutto, perchè sui 5.245 metri situati nella località Scarperia e San Piero hanno corso anche la Formula Due, la Formula 3000, l'International Touring Car Championship (la versione “internazionale” del DTM tedesco) e il Campionato FIA GT. Oltre a ciò, il Mugello è particolarmente famoso per le competizioni su due ruote: attualmente ospita ogni anno il Gran Premio d'Italia della MotoGP, immancabile appuntamento dove i migliori piloti italiani della massima serie motociclistica, tra cui Valentino Rossi, Andrea Dovizioso, Andrea Iannone e Danilo Petrucci, danno sempre il tutto per tutto per tenere alto l'onore della nostra bandiera italiana. Nel corso del tempo, tuttavia, l'Autodromo del Mugello ha ospitato anche il Mondiale Superbike, per la precisione nel 1991, nel 1992 e nel 1994, il Campionato Italiano Velocità... e anche due edizioni del Giro d'Italia, nel 1977 e in quella più recente del 2007. AUTODROMO DEL MUGELLO: IL CIRCUITO AI RAGGI X La configurazione attuale dell'Autodromo del Mugello è sostanzialmente quella iniziale del 1974: il circuito toscano è lungo 5.245 metri e presenta 15 curve in totale, su un nastro d'asfalto che è stato completamente rifatto nel 2011. Per via dei suoi importanti cambi di elevazione, questa pista è universalmente ritenuta come una delle più belle e impegnative da affrontare. Dopo il lungo rettilineo in salita lungo oltre 1 km, dove l'anno scorso la Ducati di Andrea Dovizioso ha raggiunto la vertiginosa velocità di punta di 356,4 km/h, il Mugello affonda nella San Donato, una tra le curve più lente che poi prosegue verso la Luco e la Poggio Secco, dove il Mugello raggiunge il suo punto più alto in termini di quota. Successivamente la pista toscana continua la sua corsa verso la Materassi-Borgo San Lorenzo, che anticipa lo spettacolare sinistra-destra in discesa della Casanova-Savelli: qui le moto e le vetture subiscono una forte compressione e, contemporaneamente, sono chiamate ad impostare correttamente la sequenza dell'Arrabbiata 1 e 2. Dal punto più basso sul livello del mare il Mugello risale verso la Scarperia-Palagio, un destra-sinistra che conduce in direzione del Correntaio. Si tratta di un tornante in discesa dove l'impostazione della traiettoria corretta fa la differenza per uscire con la velocità più alta possibile verso le Biondetti 1 e 2, un altro sinistra-destra da affrontare in pieno e che porta i piloti verso la loro ultima difficoltà. Stiamo parlando della Bucine, un tornante destrorso che sembra non finire mai e che richiede una linea d'ingresso e d'uscita davvero perfette... indispensabili per lanciarsi a tutta velocità verso la bandiera a scacchi. AUTODROMO DEL MUGELLO: HOTLAP IN ROSSO Ora che avete scoperto la storia e tutti i segreti dell'Autodromo del Mugello, date un'occhiata al nostro hotlap al volante della Ferrari 488 GT3, al fine di scoprire le traiettorie e i riferimenti corretti in staccata per un giro da qualifica davvero da manuale. Signori, accendete i motori! Il Campionato Road to Glory 2020 sta per cominciare!
  16. Driving Simulation Center annuncia la seconda edizione del campionato Road to Glory, un torneo di sei gare, riservato ai piloti che correranno dai vari DSC e dai centri affiliati, che mette in palio tre turni in pista con vettura da corsa da oltre 200 cavalli all'Autodromo del Mugello! Il Road to Glory 2020 partirà a fine Febbraio, con il seguente calendario, che prevede vetture e circuiti molto diversi fra loro ed un regolamento specifico, cosi da dare a tutti i piloti pari opportunità: 1) venerdi 21 febbraio: Ferrari 488 GT3 - Autodromo del Mugello 2) venerdi 6 marzo: Lamborghini Huracan GT3 - Nurburgring GP 3) venerdi 20 marzo: Alfa Romeo 155 DTM - Imola 4) venerdi 3 aprile: BMW M3 Gruppo A - Laguna Seca 5) venerdi 17 aprile: Formula 3 2019 - Silverstone 6) venerdi 8 maggio: Formula 1 2019 - Spa Francorchamps Potete scaricare da questo link il regolamento completo del campionato che, come vedrete, offre davvero a tutti la possibilità di vincere, premiando anche i piloti più corretti e costanti! Il costo di iscrizione al Road to Glory, per tutte le sei gare, è di soli 25 Euro, entro il 15 Febbraio, quindi correte subito nel Driving Simulation Center più vicino per prenotare il vostro simulatore ed iniziare ad allenarvi: - a LANCIANO Corso Bandiera 102 - tel. 380 4116922 - a TORINO Via Rivalta 34 - tel. 375 6393927 - a SCIACCA Via Alcide de Gasperi 187 - tel. 339 789 9786 - a FIRENZE Via Pratese 20A - tel. 348 5690320 - a NOVARA Corso XXIII Marzo, 102 - tel. 335 665 9816 Vuoi far partecipare il tuo centro di simulazione ai nostri tornei ? Entra nel gruppo Driving Simulation Center come affiliato ! Vuoi avviare un business innovativo? Apri un Driving Simulation Center ! Contattaci subito all'indirizzo affiliato@drivingsimulationcenter.it abbiamo la soluzione su misura per te.
  17. Venerdi 31 Gennaio dalle ore 18,00 si accendono i motori virtuali del nuovo Driving Simulation Center di Novara, in via XXIII Marzo 1849, numero 102. Avrete la possibilità di provare i nostri simulatori di guida professionali dinamici e scoprire tutti i nostri servizi dedicati agli appassionati, ma anche a piloti professionisti e tecnici, nonchè le numerose possibilità offerte dalle nostre attività promozionali. Per prenotare il proprio turno al simulatore, è necessario inviare una email all'indirizzo novara@drivingsimulationcenter.it La rete di centri affiliati Driving Simulation Center è già attiva a Firenze, Lanciano (CH), Torino, Sciacca (AG). Sono attualmente in corso due nuove aperture. Chi di noi non ha mai desiderato impugnare il volante della Ferrari di Vettel, piuttosto che emulare realisticamente le imprese di Jim Clark o Ayrton Senna, di sfrecciare a 300 km/orari sui circuiti più prestigiosi della Formula 1... Solo un sogno impossibile? Un simulatore di guida professionale può trasformarlo in realtà. Al simulatore di guida è possibile riprodurre con eccezionale fedeltà le vetture, i tracciati e le emozioni della guida in pista, in modo gratificante e incredibilmente realistico: non è difficile acquisire esperienza, perfezionare il proprio stile di guida e, tramite setup avanzati, imparare progressivamente a sfruttare al meglio motore, telaio e pneumatici, persino per sfidare altri piloti “virtuali” in gran premi eccezionalmente realistici. Le simulazioni presentano un ulteriore valore aggiunto: consentono a chi guida su strada di migliorare la propria percezione di guida, la concentrazione, i riflessi, di familiarizzare con concetti quali distanza di sicurezza, percorrenza di curva, aderenza e comportamento dei pneumatici, imparare il comportamento della vettura in situazioni critiche, acquisendo cosi le capacità per affrontare il pericolo nel modo corretto ed efficace. Al simulatore si è in grado poi di mettere alla prova i propri limiti psico – fisici, allenarli costantemente, senza farsi del male, ma rendendosi conto dei propri limiti oggettivi, oltre che di quelli legati al mezzo ed alle condizioni esterne. Nelle competizioni in rete poi, si impara il rispetto per gli avversari e si affina la guida nel “traffico”. Il Driving Simulation Center di Novara inaugurerà la propria sede con tre sistemi completi di simulazione di guida, tutti dinamici e di altissimo livello tecnico, che permettono la simulazione accurata di ogni tipologia di veicolo a 4 ruote: dalle normali auto stradali, le Gran Turismo, fuoristrada, vetture a ruote coperte da competizione, fino alle monoposto di varie categorie per arrivare alle Formula 1. Simulatori di questo tipo possono essere usati naturalmente per scopi di intrattenimento e di divertimento, ma soprattutto ed in contemporanea per scopi educativi ed istruttivi, dai ragazzi di 12 anni, fino agli adulti che vogliono affinare e migliorare le proprie capacità di guida. Saranno realizzate periodicamente lezioni virtuali di guida sportiva in pista, oltre che dimostrazioni pratiche per i ragazzi; sul fronte ludico non mancheranno gare in rete e veri e propri campionati, oltre alla possibilità di noleggiare i simulatori per eventi. Grazie poi alle collaborazioni con vari partners strategici, come circuiti reali, kartodromi, scuderie karting e automobilistiche, sarà possibile “premiare” i piloti virtuali più bravi con esperienze sulle piste reali. Il Driving Simulation Center si presta inoltre perfettamente per la promozione e sponsorizzazione di prodotti o marchi in modo totalmente innovativo. L'automobilismo del resto, ancor più quello virtuale, è sinonimo di alta tecnologia, precisione ed ingegneria che riflettono la forza finanziaria, il prestigio e l'efficienza combinati con l'alta valenza di spettacolarità, colore e velocità. Il Driving Simulation Center può essere utilizzato come aula scuola o area di test per meccanici, tecnici ed ingegneri, per collaudare soluzioni tecniche o verificare sul campo virtuale i risultati pratici di scelte teoriche, in quanto i simulatori sono dotati di impianti di telemetria bidirezionale per l'acquisizione dati dalle vetture simulate, con la possibilità di interfacciare anche dati provenienti da telemetrie reali. Partners tecnici dell'iniziativa Driving Simulation Center sono DrivingItalia.NET, noto portale specializzato nella simulazione di guida e nel simracing esport, la Simulator Giantruck di Gavirate (Va), che si occupa della componente dinamica e dello sviluppo hardware dei simulatori e la Kunos Simulazioni, software house romana che produce l'apprezzatissimo simulatore di guida «Assetto Corsa». Il Driving Simulation Center di Novara aprirà al pubblico il giorno Venerdi 31 Gennaio alle ore 18,00. Per maggiori informazioni consultare il sito www.drivingsimulationcenter.it Driving Simulation Center – DSC NOVARA A.S.D. via XXIII Marzo 1849, 102 - 28100 Novara Cell. +39 335 665 9816 - e-mail novara@drivingsimulationcenter.it
  18. Dopo che Ferrari (D2D) aveva agguantato la GT3 Cup, il secondo torneo CUP del Driving Simulation Center con le vetture DTM è stato vinto da Panebianco (dal DSC Torino), che si aggiudica anche lui il posto assicurato e senza alcun costo di iscrizione per il campionato Road to Glory che partirà a Gennaio, con in palio turni in pista con vetture da corsa all’Autodromo del Mugello ! E’ ora tutto pronto per la seconda gara dell’ultimo torneo Cup 2019 del Driving Simulation Center, che si svolge con le monoposto Formula: in gara uno con le Formula 3, è stato Panebianco a passare per primo sotto la bandiera a scacchi, davanti a Lastrucci (DSC Firenze) e Napoleone (DSC Lanciano) a completare il podio, quindi Falco, Trivilino, Bivona, Ottoboni e Cannella. Venerdi 20 Dicembre, dalle ore 21,35, i piloti saranno in pista invece per il secondo round a Spa Francorchamps, a domare la mitica Ferrari F2004 ! E’ possibile partecipare al torneo FORMULA CUP, senza alcun costo di iscrizione, da tutti i Driving Simulation Center affiliati: – a FIRENZE Via Pratese 20/a Peretola – tel. 348 56 90 320 – a LANCIANO Corso Bandiera 102 – tel. 380 411 69 22 – a TORINO Via Rivalta 34 – tel. 375 63 93 927 – a SCIACCA Via Alcide de Gasperi 187 – tel. 339 789 9786 – a breve anche a NOVARA
  19. Si è appena concluso con la seconda prova a Laguna Seca, il secondo torneo CUP del Driving Simulation Center con le vetture DTM: mentre a Imola con l'Alfa Romeo 155 (rivedi qui la gara) aveva vinto Massetti (dal D2D Simulation), davanti a Ferrari (D2D Simulation) e Brogi (D2D Simulation), sul tracciato americano con le BMW M3 (rivedi qui la gara) è stato Panebianco (dal DSC Torino) a tagliare per primo il traguardo, precedendo Falco (dal DSC Sciacca) e Ferrari (D2D Simulation). Visto che Ferrari (D2D Simulation) aveva già agguantato la precedente GT3 Cup, con lo stesso punteggio a quota 33 è Panebianco (dal DSC Torino) il trionfatore della DTM CUP, vincendo il posto assicurato e senza alcun costo di iscrizione per il campionato Road to Glory che partirà a Gennaio! Questa la classifica completa della DTM CUP: Panebianco 33 punti (DSC Torino) Ferrari 33 (D2D Simulation) Massetti 21 (D2D Simulation) Napoleone 20 (DSC Lanciano) Falco 19 (DSC Sciacca) E' già tutto pronto per l'ultimo torneo Cup 2019 del Driving Simulation Center, che si svolgerà con le monoposto Formula: vinci il torneo CUP e ti assicuri GRATIS un posto nel campionato Road to Glory di Gennaio 2020, con in palio turni in pista con vetture da corsa all'Autodromo del Mugello ! Tutte le gare saranno trasmesse in diretta sul canale Youtube di Grand Prix TV. E' possibile partecipare al torneo FORMULA CUP, senza alcun costo di iscrizione, da tutti i Driving Simulation Center affiliati: - a FIRENZE Via Pratese 20/a Peretola - tel. 348 56 90 320 - a LANCIANO Corso Bandiera 102 - tel. 380 411 69 22 - a TORINO Via Rivalta 34 - tel. 375 63 93 927 - a SCIACCA Via Alcide de Gasperi 187 - tel. 339 789 9786 - a breve anche a NOVARA #enjoyDSC #roadtoglory
  20. Dopo la conclusione del torneo GT3 Cup, che ha visto il trionfo di Ferrari dal D2D Simulation, si chiude questa sera con il secondo round anche il torneo DTM Cup del Driving Simulation Center, con la spettacolare gara delle BMW M3 sul tracciato americano di Laguna Seca. Da non perdere la diretta sul canale Youtube di Grand Prix TV dalle ore 21,30. Nel primo round del DTM Cup con le Alfa 155 a Imola (video qui sotto), è stato Massetti a trionfare, davanti a Ferrari, Brogi, Panebianco, Pallanti, Napoleone, Cecchi, Cascella, Ginestri e Falco. I tre tornei CUP del Driving Simulation Center (dopo GT3 e DTM sarà il turno delle Formula a Dicembre) permettono di vincere un posto gratuito ed assicurato nel campionato Road to Glory di Gennaio 2020, con in palio turni in pista con vetture da corsa all'Autodromo del Mugello ! E' possibile partecipare ai tornei CUP, senza alcun costo di iscrizione, da tutti i Driving Simulation Center affiliati: - a FIRENZE Via Pratese 20/a Peretola - tel. 348 56 90 320 - a LANCIANO Corso Bandiera 102 - tel. 380 411 69 22 - a TORINO Via Rivalta 34 - tel. 375 63 93 927 - a SCIACCA Via Alcide de Gasperi 187 - tel. 339 789 9786 https://www.youtube.com/watch?v=RlM02CTSwjw
  21. Il Driving Simulation Center Hotlap Challenge è il nuovo contest nazionale, per tutti i piloti che partecipano dai DSC affiliati in Italia, che ti permette di vincere un turno in pista all'autodromo del Mugello con una vera auto da corsa da oltre 200 cavalli ! Corri nel Driving Simulation Center più vicino, prenoti il simulatore per l'Hotlap per 40 minuti con soli 20 euro e fai registrare il tuo miglior tempo al Nurburgring Nordschleife con la Ferrari 458 stradale: se il 29 Marzo 2020 il best lap sarà il tuo, potrai preparare tuta e casco per andare in pista al Mugello per davvero ! Il tuo giro non è abbastanza veloce e vieni battuto? Nessun problema, perchè puoi riprovare tutte le volte che vuoi senza alcun limite, sempre con soli 20 euro e 40 minuti a disposizione, fino alle 23,59 del 29 Marzo 2020. Prenota subito - a TORINO Via Rivalta 34 - tel. 375 63 93 927 - a SCIACCA Via de Gasperi 187- tel. 339 789 9786 - a LANCIANO Corso Bandiera 102 - tel. 380 411 69 22 - a FIRENZE Via Pratese 20/a Peretola - tel. 348 56 90 320 www.drivingsimulationcenter.it
  22. Si è concluso con la seconda prova al Nurburgring, il primo torneo CUP con le vetture GT3 del Driving Simulation Center: mentre al Mugello con la Ferrari 488 aveva vinto Manenti (dal D2D Simulation), davanti a Giuntini (DSC Firenze) e Ferrari (D2D Simulation), sul tracciato tedesco con le Lamborghini GT3 è stato Ristori (dal DSC Firenze) a tagliare per primo il traguardo, precedendo Ferrari (dal D2D Simulation) e Napoleone (DSC Lanciano). Proprio Ferrari (dal D2D Simulation) è risultato il trionfatore della GT3 CUP con 33 punti in totale, vincendo il posto assicurato e senza alcun costo di iscrizione per il campionato Road to Glory che partirà a Gennaio! Questa la classifica completa della GT3 CUP: Ferrari 33 punti Ristori 29 Napoleone 25 Manenti 21 Giuntini 18 Il Driving Simulation Center presenta i tre nuovi tornei CUP: vinci un torneo CUP e ti assicuri GRATIS un posto nel campionato Road to Glory di Gennaio 2020, con in palio turni in pista con vetture da corsa all'Autodromo del Mugello ! Tutte le gare saranno trasmesse in diretta sul canale Youtube di Grand Prix TV. E' possibile partecipare ai tornei CUP, senza alcun costo di iscrizione, da tutti i Driving Simulation Center affiliati: - a FIRENZE Via Pratese 20/a Peretola - tel. 348 56 90 320 - a LANCIANO Corso Bandiera 102 - tel. 380 411 69 22 - a TORINO Via Rivalta 34 - tel. 375 63 93 927 - a SCIACCA Via Alcide de Gasperi 187 - tel. 339 789 9786 DTM CUP: 8 novembre - Alfa Romeo 155 DTM a Imola 22 novembre - BMW M3 Gruppo A a Laguna Seca #enjoyDSC #roadtoglory
  23. Sabato 26 Ottobre ci sarà l'inaugurazione, attesissima, del primo Driving Simulation Center in Sicilia, a Sciacca (AG). Oltre ad una serie di spettacolari eventi che partiranno sin dal primo pomeriggio, sarà presente anche un'ospite davvero speciale: il grandissimo Nino Vaccarella, il famoso "Preside Volante" siciliano! Vaccarella, che nel marzo scorso ha compiuto 86 anni, come ci racconta anche Autosprint, si cimenta nelle prime corse locali a bordo della Fiat 1100 ereditata dal padre, con cui si piazza subito al quinto posto di classe nella corsa in salita Passo di Rigano-Bellolampo. Poi acquista una Lancia Aurelia 2500 con cui partecipa alle gare in salita delle stagioni 1957-58. Nel 1959, dopo aver acquistato una Maserati, inizia a partecipare alla categoria "Sport 2000" ottenendo significativi risultati, tra cui la cronoscalata Monte Erice, che lo pongono all'attenzione del conte Giovanni Volpi, figlio di un noto personaggio politico e titolare d'una prestigiosa scuderia di automobili da competizione per gare in F1, Sport e Gran Turismo. Successivamente, Vaccarella diventerà pilota ufficiale Ferrari, con cui otterrà il secondo posto insieme a Scarfiotti nella 12 ore di Sebring la vittoria della 1000 Km. del Nurburgrig (sempre con Scarfiotti) e della 24 Ore di Le Mans (con Jean Guichet) con la Ferrari 275 P e passerà poi all'Alfa Romeo. In Formula 1 disputò quattro gran premi in tre diversi campionati: il GP d'Italia del 1961, 1962 e 1965 rispettivamente con le scuderie De Tomaso, Lotus e Ferrari, ed il GP di Germania del 1962 con la scuderia Porsche. Beniamino dei tifosi siciliani, partecipò con particolari impegno e frequenza alla Targa Florio che vinse nel 1965 in coppia con Lorenzo Bandini, (Ferrari 275 P), nel 1971 con Toine Hezemans (Alfa Romeo 33/3 Sport Prototipo) e nel 1975 con Arturo Merzario (Alfa Romeo 33TT12 spyder) nella sua ultima gara da pilota. Nelle edizioni del 1962 e 1970 conquistò il 3º posto ed in quella del 1963 venne squalificato da un inflessibile commissario di gara, in quanto sprovvisto della patente di guida che gli era stata ritirata, nel 1961, a causa di un incidente stradale occorsogli a Pescara. L'importante palmarès di Vaccarella è costellato di molte vittorie in gare internazionali della categoria "Sport-prototipi", nella quale conquista, con la Ferrari, il titolo mondiale del 1964. Nel mondo delle corse è noto con il soprannome di "Preside Volante" dovuto alla sua attività di preside nella scuola privata di proprietà della famiglia, a Palermo. Celebre è un episodio che mostra tutta la difficoltà di far convivere gli impegni sportivi con il lavoro scolastico, verificatosi al termine della sua gara vittoriosa a Le Mans: Vaccarella, suo malgrado, si vide costretto a rifiutare di partecipare ai rituali festeggiamenti del vincitore per correre all'aeroporto di Orly e poter essere, l'indomani mattina, puntuale alle lezioni. [Fonte Wikipedia] Nino saprà certamente emozionare tutti gli appassionati presenti, noi invece proveremo a fargli rivivere sensazioni forti con i nostri simulatori di guida dinamici! Non mancate.
  24. Il Driving Simulation Center presenta i tre nuovi tornei CUP: vinci un torneo CUP e ti assicuri GRATIS un posto nel campionato Road to Glory di Gennaio 2020, con in palio turni in pista con vetture da corsa all'Autodromo del Mugello ! Tutte le gare saranno trasmesse in diretta sul canale Youtube di Grand Prix TV. E' possibile partecipare ai tornei CUP, senza alcun costo di iscrizione, da tutti i Driving Simulation Center affiliati. Venerdi 11 Ottobre, alle 21,45, è da non perdere la diretta della prima gara del mini torneo GT3 CUP del Driving Simulation Center: saremo con la Ferrari 488 GT3 al Mugello Circuit. Corri a iscriverti senza alcun costo nel DSC più vicino: - a FIRENZE Via Pratese 20/a Peretola - tel. 348 56 90 320 - a LANCIANO Corso Bandiera 102 - tel. 380 411 69 22 - a TORINO Via Rivalta 34 - tel. 375 63 93 927 - a breve anche a SCIACCA in SICILIA! GT3 CUP: 11 ottobre - Ferrari 488 GT3 al Mugello 25 ottobre - Lamborghini Huracan GT3 al Nurburgring #enjoyDSC #roadtoglory
  25. Possiamo finalmente saziare la grande passione di motorsport e simracing della Sicilia, stupenda regione nella quale l'emozione per i motori e l'automobilismo raggiungono livelli altissimi, come testimonia la storica e mitica Targa Florio, fra le corse più antiche del mondo, risalente addirittura al 1906 ! L'inaugurazione del nuovo Driving Simulation Center a Sciacca (AG) è prevista per sabato 26 Ottobre, accompagnata da una serie di spettacolari iniziative motoristiche di contorno, che vi sveliamo qui di seguito in dettaglio, all'interno della cornice di una città splendida, marinara, turistica e termale, ricca di monumenti e chiese, come Sciacca. Driving Simulation Center Via Alcide de Gasperi 187 92019 Sciacca (Ag) All'indirizzo indicato qui sopra, alle ore 18,30 di sabato 26 Ottobre, troverete a disposizione tre sistemi di simulazione di guida professionali, tutti dotati di sistema di movimento 3DOF configurato per il massimo realismo e periferiche di guida di alto livello. Per poter provare i simulatori nel giorno di inaugurazione, è necessaria la prenotazione, che potete effettuare da subito scrivendo all'indirizzo sciacca@drivingsimulationcenter.it oppure chiamando il numero 339 789 9786. Non ci limitiamo però alla sola inaugurazione di un centro di simulazione, perchè abbiamo preparato un programma di eventi molto ricco, naturalmente all'insegna dei motori, reso possibile anche grazie alla collaborazione della Sindaca e dell'amministrazione comunale, che ringraziamo anche per lo straordinario entusiasmo! Programma Sabato 26 Ottobre Ore 15,00: 1° RADUNO DRIVING SIMULATION CENTER SCIACCA Piazza Angelo Scandaliato - Sciacca Ore 16,00: PRESENTAZIONE DEL PROGETTO "DSC SCIACCA" ALLA STAMPA Atrio Inferiore Comune di Sciacca Ore 17,30: CORTEO CITTADINO AUTO STORICHE, SUPERCARS E AUTO DA CORSA Itinerario: Partenza piazza Angelo Scandaliato, corso Vittorio Emanuele, via Agatocle, via Figuli, corso Vittorio Emanuele, via Pietro Gerardi, via Morandi, via Alcide De Gasperi Ore 18,30 APERTURA "DRIVING SIMULATION CENTER SCIACCA" Via Alcide De Gasperi, 187 - Sciacca Vuoi aprire anche tu un Driving Simulation Center affiliato ? Leggi questa pagina e scrivici all’indirizzo affiliato@drivingsimulationcenter.it. Abbiamo la soluzione giusta per ogni tua esigenza!
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.