Il CONI avvia la procedura per il riconoscimento degli Esport - Sport - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Periferiche simracing

Facciamo chiarezza.

Sfatiamo dei miti... 😉

Periferiche simracing

Setup Developer Tool 2021

La recensione completa di DrivingItalia

Quando l'assetto diventa semplice! 😉

Setup Developer Tool

F1 2021 Codemasters provato!

Finalmente un sim ufficiale di Formula 1?

Scopritelo con la nostra anteprima...

F1 2021 preview

DrivingItalia SimracingGP: tutti in pista!

Oltre 900 piloti italiani registrati, per correre gratis gare e tornei

con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione!

SimracingGP

  • Il CONI avvia la procedura per il riconoscimento degli Esport

       (0 reviews)
    VELOCIPEDE By VELOCIPEDE, in Sport, , 0 comments, 909 views

     

    Inizia praticamente oggi, grazie all'interessamento concreto del CONI, la procedura per la nascita di una Federazione italiana interamente dedicata agli esport, riconosciuta a livello federale. Dopo vari anni di attesa e promesse, il Presidente del CONI Giovanni Malagò ha infatti finalmente delegato il dott. Michele Barbone (Presidente Comitato Promotore E-Sport italia) a sovraintendere il percorso di riconoscimento della Federazione Esport all’interno del CONI, primo passo appunto per il riconoscimento degli esport.

    La notizia è stata confermata dalla FIDE, la Federazione Italiana Discipline Elettroniche, nata poche settimane fa da una collaborazione tra GEC e ITeSPA e principale candidata del percorso di riconoscimento del Comitato Olimpico Nazionale Italiano. La FIDE ha anche ricordato che grazie al recente accordo raggiunto tra  WESCO e IESF (ovvero l’International Esports Federation), la stessa IeSF (e quindi ITeSpa e FIDE) è il solo ed unico "ente di governo" per gli esport, titolato a rappresentare il mondo esport dinnanzi alla IOC e al GAISF.

    Quote

    Una data storica per gli esport! FIDE, Federazione Italiana Discipline Elettroniche apprende in data odierna una grande notizia! Il CONI, per tramite del Comitato promotore esport, delega il dott. Barbone Michele a sovraintendere il percorso di riconoscimento della federazione esport, naturalmente con gli organi predisposti dal #CONI!

    Ci auguriamo, che il comitato promotore ed in primis il suo presidente, assunto un ruolo di garante degli esport e controllore del percorso di riconoscimento, agiscano per il meglio.

    Ci auspichiamo che nel ruolo di coadiuvatore delle forze in campo, il presidente #Barbone sarà garante di equilibrio e parità di trattamento, a partire dalla governance futura a cui, visto il ruolo di controllore suo e del comitato promotore, dovrà abdicare.

    Riteniamo che, per ovvia incompatibilità, il loro apporto nel mondo federale non possa continuare tramite un percorso di riconoscimento, non volendo mettere in alcun imbarazzo i membri del comitato esportivo, che non potrebbero avere il duplice ruolo di controllore e controllato.

    Preso atto di quanto sopra, riteniamo che il prossimo passo di #FIDE non possa che essere l’inizio del percorso di riconoscimento all’interno del #CONI.

    Il CONI, infatti, apre le porte al mondo esportivo, dichiarando la necessità che si crei un soggetto rappresentativo di tutte le realtà nazionali ed in linea con i principi dell’ordinamento sportivo.

    Questa notizia premia la scelta intrapresa da Italian e-Sports Association #ITeSPA e GEC – Giochi Elettronici Competitivi #GEC che, proprio per unire l’intero (o la grandissima parte) del panorama esportivo italiano, hanno dato vita a FIDE.

    In linea quindi con le direttive del CONI, che prevedono espressamente la necessità di un riconoscimento di Federazione Internazionale utile ai fini sportivi (vedasi art. 6 comma 3 del regolamento CONI: la Federazione risulta affiliata da almeno 1 anno Federazione Internazionale di riferimento se essa è membro effettivo dell’organismo riconosciuto dal CIO che raggruppa le Federazioni Internazionali (attualmente SportAccord – ora Global Association of International Sports Federations #GAISF)), FIDE, detenendo i riconoscimenti E-Sports International, Inc. e Esports Europe, diventa la sola federazione in grado di rispettare le procedure di riconoscimento quale #DSA del CONI.

    Infatti, grazie all’accordo WESCO e IESF – International Esports Federation, #IeSF è il solo ed unico governing body per gli esport, unico ente titolato a rappresentare il mondo esport dinnanzi alla IOC e al GAISF.

    FIDE, con gioa, prende atto di questo grande passo avanti per gli esport in Italia, e di concerto con la federazione internazionale, depositerà nelle prossime settimane l’istanza di riconoscimento CONI, forti dell’aver raggiunto i requisiti formali e sostanziali richiesti, di aver raggruppato il mondo esportivo, di avere l’unico riconoscimento valido ai fini del riconoscimento e sicuri del grande ed importante ruolo di coordinatore di processo di riconoscimento del dott. Barbone.

    Non resta che attendere, sperando che la questione arrivi al traguardo e senza intoppi nel minor tempo possibile.

    lettera.png


    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   5 Members, 0 Anonymous, 141 Guests (See full list)

    • Alfred ita
    • AyrtonForever
    • SimoG6
    • milde
    • Massimino


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.