Project CARS 2: mod Porsche 919 Hybrid Evo disponibile - Software - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Simracing Academy: il 29 Ottobre si parte con Aris Vasilakos

Il mitico Aris ci parlerà naturalmente di dinamica del veicolo, non farà mancare i suoi consigli e risponderà alle domande degli allievi. Difficile cominciare meglio la nostra Academy!
Il 29 Ottobre si parte con Aris

Parte 2 Simracing Academy: traiettoria ed uso della pista

Per risultare efficienti ed efficaci in pista è necessario comprendere che la guida in circuito è differente da quella a cui siamo abituati. La prima differenza che salta subito all’occhio? Scopriamolo con la seconda parte della Simracing Academy. Iscriviti alle lezioni pratiche che partono il 29 Ottobre!
Parte 2 Simracing Academy

Parte 1 Simracing Academy: dinamica veicolo ed iscrizioni aperte

Aspiranti simdrivers, benvenuti nella prima parte della Simracing Academy, la scuola per comprendere i concetti fondamentali per progredire dal livello di principianti a quello di esperti della guida simulata. L'Academy è utile anche ai piloti con una certa esperienza, per approfondire ed effettuare test pratici
Parte 1 Simracing Academy: dinamica veicolo

Le auto più belle del simracing: Ferrari F1 2000

Un altro V10, un altro pezzo di storia della Formula 1: forse uno dei più importanti, visto che quella che andremo a scoprire in questa monografia è la monoposto che riportò il Titolo Mondiale Piloti a Maranello dopo ben 21 anni di astinenza dall’ultimo conquistato da Jody Scheckter nel 1979...
Ferrari F1 2000

    (0 reviews)

    Project CARS 2: mod Porsche 919 Hybrid Evo disponibile

     

    Il 23 Maggio 1983 Stefan Bellof fece segnare un tempo record al Norschleife a bordo della sua Porsche 956: 6:11.130, un tempo straordinario che è rimasto imbattuto fino al 2018, quando Timo Bernhard a bordo della Porsche 919 Hybrid Evo fece segnare un tempo più veloce di quasi un minuto, girando in 5:19.550. Porsche per battere il suo stesso record ha dato carta bianca agli ingegneri che hanno potuto creare una vettura libera da qualsiasi vincolo regolamentare: il motore turbo V4 da 2L collegato all'asse posteriore passa infatti da 500 cv a 720, mentre il motore elettrico collegato all'asse anteriore passa da 400 a 440 cv. Inoltre la vettura dispone di un sistema DRS come quello montato sulle vetture di Formula 1. Questa stessa vettura aveva permesso in precedenza a Porsche di battere nel 2017 anche il record a Spa, precedentemente appartenente a Lewis Hamilton su Mercedes W08.

    8152e2_7fc8654168904f14a9e61f82402d49ea~

    Il team Madness Garage, in collaborazione con Jonz, ha realizzato proprio la Porsche 919 Hybrid Evo come tributo a Stefan Bellof, scomparso tragicamente nel 1985 durante la 1000 km di Spa. Jonz inoltre ha creato uno splendido video dedicato proprio all'impresa di Porsche e della 919 Evo.

    E' possibile scaricare la mod in maniera del tutto gratuita dal sito del team Madness Garage. Per installarla è necessario avere il tool JSGME. Ecco di seguito i dati tecnici della vettura

    • Monocoque: composite fibre structure consisting of carbon fibre with a honeycomb aluminium core. The cockpit is closed.
    • Combustion engine: V4 engine (90 degree cylinder bank angle), turbocharged, four valves per cylinder, DOHC, one Garrett turbocharger, direct petrol injection, fully load-bearing aluminium cylinder crankcase, dry sump lubrication
    • Max. engine speed: ≈ 9,000/min
    • Engine management: Bosch MS5
    • Displacement: 2,000cm3 (V4 engine)
    • Output: Combustion engine: 720HP, rear axle (< 500HP)
    • MGU: 440HP, front axle (> 400HP)
    • Hybrid system: KERS with a motor generator unit (MGU) mounted on the front axle; ERS for recuperation of energy from exhaust gases. Energy storage in a liquid-cooled lithium-ion battery with cells from A123 Systems
    • Drive system: rear wheel drive, traction control (ASR), temporary all-wheel drive at the front axle via the electric motor when boosted, hydraulically operated sequential 7-speed racing gearbox
    • Chassis: independent front and rear wheel suspension, pushrod layout with adjustable dampers and Pitch Link System with actively controlled lockout system (no actively controlled lockout system in the 919 WEC version)
    • Brake system: 4-wheel brake-by-wire system (front-rear brake-by-wire system), monobloc alloy brake callipers, ventilated carbon fibre brake discs front and rear.
    • Variable control of wheel torques to optimise the car balance (variable control of torque distribution front to rear)
    • Wheels and tyres: forged magnesium wheel rims from BBS; Michelin radial tyres, front and rear: 310/710-18
    • Weight: 849kg (888kg including driver ballast)
    • Length: 5,078mm (4,650mm)
    • Width: 1,900mm
    • Height: 1,050mm
    • Fuel tank capacity: 62.3 litres



    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   6 Members, 0 Anonymous, 114 Guests (See full list)

    • Morguez
    • artico63
    • RMS-Randolf
    • Andrea Barca
    • acavalla7
    • Giuseppe Gandolfo


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.