Intervista a Marco Massarutto della Kunos Simulazioni - Software - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Discord DrivingItalia: chat testo e voce ovunque!

Una social-app gratuita, per chat testo e voce, semplice da usare, via browser, tablet o smartphone.
Già oltre 2900 utenti attivi sul canale Discord di DrivingItalia, entra anche tu!
Entra in DISCORD

SimracingGP DrivingItalia: Ferrari Cup, Tatuus Champ, GT4 Cup!

Ci sono già oltre 400 piloti italiani nella community SimracingGP di DrivingItalia, per correre gratis gare e tornei "for fun" con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione! A breve anche RaceRoom ed Automobilista 2
Ferrari Cup, Tatuus Champ e GT4 Cup: iscriviti!

    (0 reviews)

    Intervista a Marco Massarutto della Kunos Simulazioni

    • VELOCIPEDE
    • By VELOCIPEDE
    • 0 comments
    • 936 views

    La notizia è ormai vecchia di due settimane: Digital Bros, divisione italiana del gruppo 505 Games, ha acquistato, con un accordo da quasi cinque milioni di euro, il 100% di Kunos Simulazioni, lo sviluppatore italiano con base a Vallelunga giunto al successo commerciale con Assetto Corsa. Il portale di Eurogamer.it ha quindi intervistato Marco Massarutto della Kunos per fargli qualche domanda in più e le rassicurazioni ulteriori per gli appassionati non mancano... Commenti sul forum.

    Eurogamer.it: Dal comunicato ufficiale si desume che tu e Stefano Casillo resterete alla guida dell'azienda dal punto di vista operativo. Con quale livello di autonomia?

    Massarutto: L'unica differenza rispetto a prima è che il budget per lo sviluppo attuale e per i progetti futuri non verrà più da risorse messe a disposizione da Stefano e da me, ma da Digital Bros, che ha mezzi ed esperienza maggiori delle nostre. Noi siamo stati confermati nei nostri rispettivi ruoli per gestire le attività della KUNOS come abbiamo fatto fino ad oggi, mantenendo la filosofia che ci ha portato fino a qui: esprimere al nostro meglio il nostro know-how nell'ambito della simulazione di guida. Da oggi con risorse maggiori.

    Eurogamer.it: Come detto nell'introduzione, il timore di molti è che la nuova proprietà voglia spingervi verso la produzione di giochi di guida dedicati a un pubblico più ampio, snaturando il DNA simulativo alla base del successo di Assetto Corsa. Sono timori fondati?

    Massarutto: Abbiamo prodotto netKar Pro, il Trofeo Abarth 500 Online, Ferrari Virtual Academy, Assetto Corsa e poi Assetto Corsa su console. Tutte simulazioni di guida hardcore. E a ogni nuovo annuncio ci sentiamo fare la stessa domanda, e ogni volta la risposta è sempre la stessa: nessuno stravolgimento del DNA. Se Digital Bros. dovesse decidere di produrre un gioco con brand di Assetto Corsa su mobile (che per ovvi motivi non potrà essere una simulazione secondo gli standard del simracing) tramite studi di terze parti, sarà libera di farlo e se chiederà la nostra consulenza, saremo felici di offrirla. Ma tutto ciò che uscirà direttamente dal nostro studio sarà in linea con quanto abbiamo prodotto dal 2006 in avanti.

    Eurogamer.it: Assetto Corsa, tra la beta su Steam e il lancio vero e proprio è ormai sul mercato da quasi quattro anni. Il supporto che gli avete fornito in termini contenuti e aggiunta di feature è stato molto solido, anche se manca ancora qualche core feature per renderlo veramente completo. L'impressione è che vi stiate preparando a iniziare lo sviluppo di un nuovo prodotto. Confermi?

    Massarutto: Diciamo che stiamo definendo cosa dovrà essere Assetto Corsa 2, in termini di "tema" e feature. Parlare di sviluppo vero e proprio è ancora prematuro.




    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   10 Members, 0 Anonymous, 304 Guests (See full list)

    • VELOCIPEDE
    • lec
    • Mirko2293
    • Dir_71
    • Massimo Gori
    • Lucio Distilleri
    • Dodiciassei
    • MaoZeTung
    • Massimino
    • maicol


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.