Abbiamo provato WRC 10: si tratta di un rally davvero da Mondiale? - Software - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Guida al setup!

Una guida semplice, dettagliata e chiara

Fondamentale per migliorare le performance in pista!

Guida al setup

DrivingItalia SimracingGP: tutti in pista!

Oltre MILLE piloti italiani registrati, per correre gratis gare e tornei

con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione!

SimracingGP

  • Abbiamo provato WRC 10: si tratta di un rally davvero da Mondiale?

       (0 reviews)
    VELOCIPEDE By VELOCIPEDE, in Software, , 0 comments, 404 views
     Share

     

    WRC 10 è il sesto gioco di rally su licenza sviluppato dallo studio francese Kylotonn e orgogliosamente commercializzato, dal prossimo 2 Settembre, come il gioco per celebrare il 50° anniversario del World Rally Championship. Visto l'anniversario, WRC 10 avrà una maggiore attenzione ai contenuti storici con nuovi paesi e auto aggiunte dagli annali della storia dei rally. Un totale di 12 paesi saranno inclusi nella modalità anniversario, inclusi eventi come il rally dell'Acropoli in Grecia (nel video qui sotto), nonché Nuova Zelanda, Argentina e Germania. Sette di questi saranno disponibili dall'inizio con i restanti cinque in uscita in un aggiornamento gratuito post-lancio.

    wrc 10.jpg

    Segnaliamo subito che fino alle ore 19 del 22 Giugno, è possibile scaricare gratuitamente tramite Steam la versione demo di WRC 10.

    Il roster di vetture leggendarie presnti nel gioco è stato aumentato a 22 in totale, con aggiunte degne di nota, tra cui entrambe le versioni della Gruppo B Peugeot 205 Turbo 16, la Fiat 131 Abarth del 1980, la Mitsubishi Evo V di Tommi Makinen e la Subaru Impreza di Colin McRae del WRC del 1997. Assenti invece la Ford Focus RS 2007 e la VW Polo R WRC, protagoniste di WRC 9. Al momento non è stato possibile provare alcun contenuto storico, tuttavia sappiamo che ci saranno oltre 20 sfide basate su eventi reali, come replicare la vittoria di Walter Rohrl nel Rally portoghese del 1980 pesantemente influenzato dalla nebbia e il successo di Sebastien Loeb, primo pilota non scandinavo a vincere il rally svedese nel 2004.

    Novità particolare sarà il fatto che WRC 10 utilizzerà i nomi reali, contrariamente a WRC 9, quindi anche il nome Colin McRae sarà presente insieme all'Impreza del 1997 che ha guidato, che prima erano concesse in licenza alla serie di giochi Colin McRae Rally prodotta da Codemasters. Il rally di Sanremo sarà giocabile nelle varianti 1981, 1997 e 1998 che verranno utilizzate per le relative sfide nella modalità anniversario del gioco.

    wrc 10_1.jpg

    Sul fronte della fisica delle vetture, WRC 10 prosegue quell'evoluzione partita già con WRC 8 e migliorata ancora con WRC 9. Per l'ultima versione, c'è un nuovissimo modello di sospensione, nuove caratteristiche aerodinamiche come l'effetto suolo e la gestione del differenziale. Sulle prove su asfalto le moderne auto WRC sembrano molto simili a come si sono comportate in WRC 9, ma c'è un po' più di feeling su ciò che sta facendo l'anteriore della vettura, specialmente in frenata. La differenza molto più grande si trova durante le fasi fuoristrada in cui si percepisce di essere su una superficie dissestata, andare a tutto gas è terrificante quando l'auto è anche solo leggermente inclinata. Notevole per esempio la mancanza di grip sulla ghiaia.

    wrc 10_2.jpg

    Quasi tutti i modelli di auto vantano suoni completamente nuovi, comprese le auto classiche, e ci sono anche nuovi effetti sonori per gli incidenti. Tuttavia, il modello di danno all'auto in WRC 10 non è molto diverso dal suo predecessore, cosa sicuramente triste in quanto si tratta di un'area del gioco che necessita di un importante ripensamento. Si possono avere danni visivi abbastanza significativi e avere forature, ma bisogna guidare in modo praticamente folle per portare l'auto in quello stato. Il grosso problema è poi che le prestazioni effettive dell'auto o quanto sia facile da guidare, difficilmente cambiano a meno che non si perda una gomma. Di fatto è improbabile che le condizioni della vettura saranno mai una grande preoccupazione.

    wrc 10_3.jpg

    La modalità Carriera ha subito alcune modifiche con alberi delle abilità migliorati, gestione degli sponsor e nuove aree di gestione del team come le nuove posizioni del personale. Le fasi dello shakedown sono un'aggiunta tardiva ma utile alla modalità carriera, offrendo ai giocatori l'opportunità di testare l'assetto della propria auto e controllare le condizioni della superficie prima di iniziare una fase completa. La grande novità della modalità carriera è però la possibilità di giocare in modalità carriera con la propria squadra. E' incluso un rudimentale editor di livree per permettere di personalizzare l'aspetto dell'auto della squadra ed è possibile mettere uno qualsiasi dei loghi degli sponsor del gioco sull'auto. Tuttavia, per poter guidare per la propria squadra bisogna completare una serie di sfide storiche che sono state integrate nella modalità carriera.

    wrc 10_3.jpg

    Mancano poco più di due mesi all'uscita del gioco completo e, sebbene ci siano stati alcuni miglioramenti, è difficile valutare quanto importante sarà il passo in avanti di WRC 10 rispetto a WRC 9, almeno fino a quando non si potrà testare i contenuti del 50° anniversario.

    wrc 10_5.jpg

    wrc 10_4.jpg

     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   4 Members, 0 Anonymous, 64 Guests (See full list)

    • Walker™
    • olrac
    • Andy3byk
    • maspeed


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.