Jump to content

Benvenuto nel Simracing Esport: registrati subito!

Dal 1999, la più importante e seguita community di appassionati di simulatori di guida

  • News

    News - articles

    Godzilla si fa "sentire" in Assetto Corsa Competizione

    Nel lontano 1989 il magazine australiano Wheels definisce proprio "Godzilla" la Nissan Skyline GT-R R32, considerata come l'iniziatrice del genere delle granturismo giapponesi con motore turbo montato anteriormente e trazione integrale. Come sua lontana discendente, per la stagione 2019 dei campionati GT3, già a metà 2018, la Nissan ha presentato la rinnovata GT-R NISMO GT3, sportiva da pista basata sulla GT-R NISMO, che dovrebbe rappresentare un significativo passo in avanti rispetto alla GT-R GT3 in gara ormai dal 2012, che in ogni caso negli ultimi anni si è imposta nei campionati SUPER GT GT300 e Blancpain Endurance Series, vincendo anche la 12 Ore di Bathurst.

    I tecnici NISMO hanno lavorato moltissimo sul nuovo modello, arretrando il motore (3.8 da 550 CV) e abbassandolo nel suo alloggiamento, per migliorare la distribuzione dei pesi (l'auto pesa 1,285 chili), adottando la trazione posteriore. Sulla nuova GT-R  GT3 è cambiato anche il disegno delle sospensioni anteriori e posteriori, per migliorare la guidabilità, con freni potenziati e più resistenti. Implementato inoltre un sistema per il passaggio dell'aria esterna in grado di garantire un po' di sollievo ai piloti.
    Con la nuova versione in accesso anticipato di Assetto Corsa Competizione, la Kunos Simulazioni ci permette finalmente di calarci negli abitacoli di ben due Godzilla, la Nissan GT-R Nismo GT3 2018 e quella dell'annata 2015, inoltre ci mette a disposizione il circuito dell'Autodromo di Monza, che potete ammirare proprio qui sopra in uno spettacolare video di confronto fra realtà e simulatore.

    Sin dai primi giri con la Nissan GT-R Nismo GT3 2018 in AC Competizione, ci si rende conto che gli sviluppatori hanno posto particolare attenzione non solo alla realizzazione della controparte virtuale della vettura giapponese, ma anche alle sue fondamentali caratteristiche specifiche, totalmente nuove rispetto alla versione precedente della vettura.

    La nuova Nismo ha infatti attenuato tantissimo i problemi cronici di sottosterzo dei modelli precedenti, inoltre è ora possibile, grazie alle modifiche spiegate sopra ed anche ad una migliore aerodinamica generale, allungare parecchio il punto di staccata, mantenendo l'auto sempre in equilibrio. Queste caratteristiche vengono naturalmente esaltate proprio sulla pista di Monza, con le sue formidabili staccatone, nelle quali la Nismo, anche in versione virtuale, dimostra non solo di aver migliorato tantissimo le proprie performance, ma anche di offrire una sicurezza assai superiore al pilota, anche in situazioni estreme, quindi di poter competere ad armi pari con gli altri modelli che vedremo in pista nel Blancpain GT Series.


    Un'altra caratteristica della vettura che AC Competizione mette in evidenza in modo chiaro anche a piloti non molto esperti, è l'importanza di portare l'auto alle giuste temperature di esercizio, a cominciare dai pneumatici e quando questo accade, il force feedback trasmesso sullo sterzo (testata a lungo con un volante OSW) si fa mano a mano più preciso, chiaro, comunicativo e dettagliato, trasmettendo al pilota in modo preciso anche le sensazioni relative ai fondamentali trasferimenti di carico o il grip specifico dell'anteriore in inserimento curva. Guidare diventa naturale ed intuitivo.
    I piloti virtuali che sceglieranno Godzilla per le loro gare e tornei cresceranno sicuramente di numero! 😉 
     







    rFPro: dalla Formula 1 a Melbourne fino ai test su strada nel traffico

    Già diverse volte vi abbiamo parlato di rFPro, il simulatore professionale di guida utilizzato per scopi di ricerca, test di vetture a livello industriale ed anche in ambito motorsport. Oggi vogliamo segnalarvi due diverse applicazioni del software, cominciano proprio dal motorsport: nel video che potete ammirare qui sotto, rFPro ci presenta il tracciato di Melbourne, sul quale fra due settimane inizierà il mondiale di Formula 1.
    Il circuito, realizzato in ogni dettaglio con tecnologia LiDAR, implementa anche il pieno controllo delle luci di partenza e dei segnali luminosi di pericolo, oltre al controllo completo del tempo e dell'ora del giorno. Nel finale è possibile apprezzare persino la pioggia!

    Di tutt'altro genere invece, ma non meno importante, è l'utilizzo di rFPro per la simulazione ed i test sulla strada, incluso l'utilizzo dei veicoli a guida autonoma. Come spiegano gli stessi sviluppatori, con rFPro è possibile far interagire fino a 50 umani in uno stesso scenario virtuale, ovviamente in tutta sicurezza.

     

    DiRT Rally 2.0: DLC Season 1 in arrivo il 15 Marzo

    Codemasters ha annunciato che il 12 marzo sarà disponibile il primo DLC dei contenuti post lancio della Stagone Uno di DiRT Rally 2.0™. La ŠKODA Fabia Rally e la Citroën C4 Rally saranno disponibili dal 12 marzo per tutti coloro che hanno acquistato la Deluxe Edition, mentre l’iconica pista di Monte Carlo sarà disponibile il 26 marzo. Coloro che hanno acquistato la Day One Edition possono acquistare il Deluxe Content Pack o i singoli contenuti tramite gli store digitali che preferiscono.
    “Siamo lieti di offrire due iconiche auto da rally che entusiasmeranno la nostra community e daranno ai nuovi fan un assaggio della storia del rally", ha affermato Ross Gowing, Chief Games Designer. "La Citroën C4 Rally era estremamente popolare alla fine degli anni 2000 e presenta la livrea di Petter Solberg, che gode di un ottimo rapporto di lavoro con lo studio. La ŠKODA Fabia Rally è stata guidata dal grande Colin McRae e siamo molto orgogliosi che i giocatori possano divertirsi con un altro dei suoi iconici veicoli. I giocatori possono aspettarsi un'incredibile trazione e stabilità da entrambe queste auto ed entrambe sono una fantastica aggiunta al leggendario roster di auto di DiRT Rally 2.0”

    I DLC della Stagione Uno si concentrano esclusivamente sui contenuti del rally e nelle prossime settimane presenterà auto, livree e ambienti di DiRT Rally 2.0 seguendo questo programma:
    - Week 3: Monte Carlo Rally, Special Livery
    - Week 5: BMW M1 Procar Rally, Open Manta 400, Special Livery
    - Week 7: Sweden Rally
    - Week 9: Ford Focus RS Rally 2007, Subaru Impreza, Special Livery
    - Week 11: Germany Rally
    I giocatori che hanno acquistato la Deluxe Edition riceveranno i contenuti della Stagione Uno, più la Stagione Due che contiene un livello simile di contenuti e funzionalità, come parte del Season Pass. Tutti gli altri giocatori possono acquistare il Deluxe Content Pack o i singoli contenuti tramite gli store digitali che preferiscono.
    DiRT Rally 2.0™, include contenuti ufficiali della licenza della FIA World Rallycross Championship presentati da Monster Energy, ed è disponibile per PlayStation®4, Xbox One (inclusa Xbox One X) e  PC (DVD e via Steam), da martedì 26 febbraio 2019.
     




    La FIA crea il Digital Motor Sport Group per discutere di esports

    Come annunciato al primo giorno di stampa del Salone di Ginevra, il gruppo di lavoro Digital Motor Sport della FIA ha ora tenuto il suo primo incontro.
    Il presidente della FIA in persona, Jean Todt, ha annunciato la creazione di un nuovo gruppo di lavoro denominato Digital Motor Sport Group, composto da alcuni dei più alti responsabili del motorsport di tutto il mondo, rappresentanti della commissione dei piloti della FIA e importanti studi di sviluppo di giochi come Polyphony Digital.

    Nel suo primo incontro, il gruppo ha trattato una serie di argomenti sugli sport motoristici digitali, con particolare attenzione su come incoraggiare i piloti virtuali a intraprendere gare "reali" (con riferimenti non troppo velati alla "Licenza digitale" di Gran Turismo Sport). Il gruppo ha anche esaminato le linee guida organizzative per gli sport digitali, il ruolo dei commissari negli esport e un calendario di eventi dal vivo per il 2019. Non è un caso evidentemente che proprio la prossima settimana si svolgerà l'evento GT Sport World Tour a Parigi, dove Polyphony Digital rivelerà i suoi piani per la stagione 2019.
    Altri argomenti riguardavano il modo in cui gli sport digitali possono essere utilizzati come uno strumento educativo e il potenziale che questo possa spingere al coinvolgimento del pubblico, specialmente sui più giovani. Il vicepresidente della FIA per lo sport, Graham Stoker, ha commentato:
    "Lo sport motoristico digitale si sta sviluppando a un ritmo incredibile e la creazione del gruppo di lavoro FIA Digital Motor Sport sottolinea l'impegno della Federazione a portare avanti questa disciplina entusiasmante e innovativa. Questo incontro inaugurale ci ha fornito l'opportunità di condividere l'esperienza ad ampio spettro all'interno del Gruppo, valutare una serie di casi di studio e determinare un quadro strategico. L'innovazione nello sport motoristico riguarda la comprensione di ciò che risuonerà con la Generazione Z e oltre, e le possibilità di creare percorsi concorrenziali accessibili ed economicamente accessibili attraverso lo sport motoristico digitale sono estremamente eccitanti."
    Il Digital Motor Sport Group si riunirà nuovamente ad Agosto e naturalmente al momento è ancora presto per esprimere valutazioni. E' molto interessante la possibilità di valutare, da parte della stessa FIA, percorsi virtuali alternativi, decisamente a buon mercato, per raggiungere il motorsport reale, molto costoso e di fatto appannaggio solo di pochissmi fortunati. Speriamo che l'attenzione non si focalizzi esclusivamente su Gran Turismo Sport e Polyphony, che, numericamente parlando, è certamente un partner privilegiato per la stessa FIA.
     

    GT Sport: FIA Gran Turismo Championship al via il 16 marzo

    L'anno scorso si è svolto il primo FIA Gran Turismo Championship. Ora sta per cominciare una nuova edizione, che sarà preceduta dal primo evento live Gran Turismo World Tour del 2019, in programma per il 16 e il 17 marzo a Parigi, in Francia. I migliori concorrenti del FIA GT Championship dello scorso anno si incontreranno di nuovo in quest'evento World Tour, nella cornice del centro Pavillon Gabriel di Parigi.

    Come nei precedenti World Tour, si svolgeranno una Nations Cup, che vedrà i piloti in gara individualmente, e un Manufacturer Series in cui si affronteranno le case produttrici. L'evento ci mostrerà un accenno del futuro del campionato 2019: resta sintonizzato! Inoltre, durante quest'evento sarà presentata la struttura del FIA GT Championship 2019. Segui l'evento dalla sezione Trasmissione dal vivo di Gran Turismo LIVE.
    Un commento di Kazunori Yamauchi, Produttore della serie Gran Turismo "È emozionante riproporre i campionati di Gran Turismo certificati dalla FIA. È bellissimo celebrare e riunire gli abilissimi piloti di GT di tutto il mondo e non c'è modo migliore per farlo.
    "L'edizione dell'anno scorso è stata un grande successo ed è culminata nella finale al cardiopalma di Monaco, che ha incoronato Igor Fraga (IOF_RACING17) campione della Nations Cup, mentre Lexus è stata portata sul gradino più alto del podio del Manufacturer Series da Tyrell Meadows (GT_Academy2013), Vincent Rigaud (Oscaro_SkyPikmin) e Kanata Kawakami (Kawakana222). Non vedo l'ora di scoprire cosa ci riserverà questa stagione!"
    Un commento del vicepresidente FIA per lo sport, Graham Stoker "L'anno scorso, i campionati di Gran Turismo certificati dalla FIA hanno dimostrato che la combinazione tra il realismo della simulazione di Gran Turismo e l'eccezionale abilità dei piloti è la formula giusta per un evento di caratura mondiale, e la FIA è lieta di supportare nuovamente Yamauchi-san e il team. Siamo convinti che quest'evento possa far mutare la percezione delle competizioni online, portarle ancora più in alto e fungere da punto di svolta per il futuro degli sport motoristici."
     

    SimXperience GS-5 G-Force Seat​​​​​​​: nuovo sedile dinamico

    L'americana SimXperience ha lanciato sul mercato da oggi il suo nuovo GS-5 G-Force Seat: si tratta sostanzialmente di un sedile dotato però di un sistema meccanico che lo fa muovere su 6 assi in sincrono con il simulatore per riprodurre i vari movimenti della vettura in game, grazie all'interfaccia del già noto software SimVibe Commander. Il GS-5 G-Seat, evoluzione della precedente versione G4, è in vendita a circa 2652 euro circa, oltre le spese di spedizione.
    It’s here! The feedback from our initial launch has been overwhelmingly positive. Be one of the first to experience the long awaited, much anticipated GS-5 G-Force Seat by SimXperience!
    The motorized GS-5 G-seat creates extreme seat-of-the-pants forces just like in a real race car! Feel all the simulated twists, turns, bumps, accelerations, and insane braking forces real drivers experience as you pilot a race car around your favorite virtual track.
    The GS-5 is the 2nd generation G-seat produced by SimXperience for racing and flight simulation. Powered by strong industrial grade electric motors, the GS-5 is successor to the class-defining GS-4.  The GS-4 set the original high bar for motion feedback realism and now the GS-5 far exceeds that high bar. With in-depth refinement and extended durability testing, the GS-5 improves on the GS-4 in every way with race-ready performance, comfort for long endurance races, highly detailed vehicle feedback and spectacular good looks!
    The GS-5 can be the perfect addition to any simulator. Whether you are looking to add motion or enhance what you already have, you should consider the GS-5. If you are already the owner of a SimXperience product, the GS-5 will integrate seamlessly with our powerful Sim Commander software suite and your current setup.  
    The GS-5 like all other products in the SimXperience Eco-System is compatible with over 40 supported racing titles with flight support planned in the future.  We have units available for immediate shipment.
     


    Il simracing scende in pista a Varano con la Predators

    La Simracing Motorsport, team nato dal portale Simracingzone.net nel 2013 che da anni permette ai più promettenti Simdriver italiani di vivere giornate di test e gare nel Predator's Challange, si prepara a tornare in pista per avviare la nuova stagione agonistica con tutte le monoposto del Team. Una giornata da non perdere quella di domenica 10 marzo, in occasione della quale ci sarà l'opportunità di vedere in azione nell'Autodromo di Varano, Simdriver del calibro di Enzo Bonito, David Greco, Amos Laurito ,Giovanni De Salvo, Marco Conti e Giuseppe De Fuoco.
    Al termine della giornata verrà presentato il progetto "From Virtual To Real", un'iniziativa del gruppo che intende collegare definitivamente il mondo del Motorsport e quello della simulazione di guida. Saranno presenti anche gli ingegneri dell'azienda 3D Rap, startup italiana specializzata nell'hardware per la simulazione di guida che insieme al Team Simracing Motorsport supporterà la stagione in pista sviluppando elementi utili a migliorare le prestazioni della monoposto ed aiutando i piloti a migliorare le proprie prestazioni con l'ausilio del simulatore e della telemetria.
    La Simracing Motorsport, con il gruppo GMP, sta anche sviluppando la Mod Ufficiale Predator's Challange contenente le due monoposto costruite da Corrado Cusi, PC010 e PC015 per Assetto Corsa di Kunos Simulazioni. L'ingresso alla giornata di Test della Formula X Italian-Series è totalmente libero, non mancate!
     

    iRacing: nuova Season 2 2019 Build

    E' disponibile da oggi la nuova Season 2 2019 Build di iRacing. La nuova release del simulatore americano porta con sè numerose ed importanti novità, a cominciare dalla BMW M8 GTE, gli aggiornamenti per i circuiti di Daytona e Charlotte, l'implementazione dell'atteso HDR e migliorie anche sul fronte dei motori, con l'inserimento della possibilità di stallo del veicolo.
    The scheduled quarterly release/update is coming March 5th. Here are some highlights of what’s new:
    BMW M8 GTE car now available
    The Version 7 Tire Model has been enabled on the Skip Barber Formula 2000 car
    Daytona International Speedway has been updated with the new grandstands
    Charlotte Motor Speedway has been completely updated – 6-new track configurations available (Free Track)
    HDR (High Dynamic Range) Rendering has been added
    Engine model enhancements – you can now stall your vehicle
    iRacing BETA UI has multiple enhancements – check it out!
     

    Gran Turismo Sport 1.34 Update disponibile

    Polyphony ha rilasciato il nuovo update 1.34 per il suo Gran Turismo Sport. L'aggiornamento, da ben 3Gb, ci mette a disposizione cinque nuove vetture ed il circuito di Autopolis. Questo l'elenco delle auto inedite:
    1989 Mazda Eunos Roadster (NA Special Package) 1995 McLaren F1 GTR – BMW (Kokusai Kaihatsu UK Racing) 2009 Mercedes-Benz SLR McLaren 2013 Pagani Huayra 2019 Toyota GR Supra RZ  


  • Who's Online   18 Members, 0 Anonymous, 95 Guests (See full list)

    • pasquaz
    • Marco Elli
    • phobos8
    • Cip060
    • Padellino
    • Diabolo
    • wec porsche
    • franz71
    • Filodream
    • Aschio
    • bladerunner2308
    • andrea407
    • david84piz
    • Gambero
    • lgt.t
    • sergiomek
    • malcomax
    • Luc1


  • www.TuttiAutoPezzi.it


    www.Auto-Doc.IT


  • Categories

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.