Jump to content

Benvenuto nel Simracing: registrati subito!

Dal 1999, la più seguita community di appassionati di simulatori di guida

  • News

    News - articles

    WRC 8: dettagli, video anteprime e bonus di pre ordine

    Nelle ultime settimane sono state numerose le informazioni, i dettagli, le video anteprime dedicate al prossimo WRC 8 targato Bigben Interactive, titolo che sarà disponibile da settembre 2019. I bonus e contenuti esclusivi disponibili per il pre ordine del gioco sono riassunti nell'immagine seguente:
    Con questo nuovo WRC 8, che vi ricordiamo avere la licenza ufficiale WRC, Bigben e Kylotonn promettono una fisica ulteriormente migliorata, sia per le sospensioni che per il baricentro vettura, oltre a perfezionamenti su force feedback e grafica, che ora vanta anche il meteo dinamico. Trovate numerosi video di anteprima direttamente sul forum.
     

    Fanatec DD2 Podium Series: video tutorial completo per l'utilizzo

    La Fanatec ha pubblicato un comodissimo video tutorial che mostra passo per passo come montare, installare e far funzionare correttamente la sua ultima base direct drive denominata DD2 Podium Series. Potete acquistare il prodotto in modo rapido e sicuro facendo click sul banner link presente nella home page di DrivingItalia, mentre per commenti, discussioni o problematiche, seguite il topic dedicato sul forum.
    Vi ricordiamo di seguire questa procedura qui sotto per effettuare la calibrazione:

    GRID sarà giocabile alla prossima Gamescom

    Codemasters® ha annunciato che GRID® sarà giocabile per il pubblico per la prima volta alla Gamescom 2019. L’attesissimo ritorno dell’amato franchise racing sarà allo stand Deep Silver nella Hall 9 e allo stand Microsoft Xbox nella Hall 8.
    I fan potranno partecipare a gare ad altissima velocità da martedì 20 agosto a sabato 24 agosto. I giocatori si sfideranno contro 400 piloti dell'AI con  personalità tutte diverse, incontreranno nemesi e scriveranno le loro storie mentre spingono alcune delle auto più iconiche ai loro limiti.
    "Il team è stato sorpreso dall'amore e dall'accoglienza positiva che GRID ha ricevuto dal suo annuncio a maggio", ha dichiarato Chris Smith, GRID Game Director di Codemasters. "Siamo così entusiasti di mostrare alla community le nostre gare automobilistiche imprevedibili alla Gamescom. Non vedo davvero l'ora di osservare tutti i giocatori divertirsi con GRID e creare le loro storie, spero di incontrare anche te lì ".
    GRID sarà pubblicato l’11 Ottobre, 2019 su PlayStation®4, Xbox One (inclusa Xbox One X) e Windows PC (DVD e Steam) e a Novembre su Google Stadia. I giocatori che prenoteranno la Ultimate Edition avranno un accesso anticipato di 3 giorni.
     

    Assetto Corsa Competizione build update v1.0.7 su Steam

    Dopo un lungo lavoro di ottimizzazione in beta, la Kunos Simulazioni ha rilasciato tramite Steam la nuova build 1.0.7 aggiornata del suo Assetto Corsa Competizione. Come potete leggere dal lungo changelog qui sotto, le novità e migliorie sono importanti e numerose, anche e soprattutto a livello di fisica dei pneumatici. Per discussioni e commenti fate riferimento all'apposito topic sul forum dedicato.
    Da segnalare inoltre che, con il lancio della nuova build, è stato attivato anche il nuovo evento ufficiale sul tracciato del Nurburgring valido per il torneo SRO E-Sport GT Series.
     

    Ci metto la faccia: il primo articolo ci racconta la passione per rFactor 2 (e non solo)

    Arriva finalmente il primo articolo della vostra rubrica denominata "ci metto la faccia" !
    Il nostro amico @Lu ManiaK ci racconta le sue emozioni, la sua storia e la grande passione per rFactor 2, ma non solo quello... Per commenti e domande potete fare riferimento all'apposito topic nel forum.

    Ho quasi quaranta anni. La prima volta con un volante (senza feedback perchè era un Sidewinder Microsoft) fu a 18 con Grand Prix Legends. Ai tempi nulla era come lui. Possiamo paragonare qualsiasi sim del periodo (come il vecchio TOCA ad esempio) a GPL come qualcosa che offriva una guida in stile Grand Theft Auto in proporzione. Prima di lui solo i F1 Grand Prix di Crammond (che non ho inserito in lista perchè non li ho mai usati con un controller come un volante) potevano essere considerati simulatori. Grandissimo fascino delle vetture  del '67 che si stagliava con le F1 del periodo che risultavano abbastanza anonime...il tutto condito da una Ferrari che non vinceva nemmeno con il pilota più forte e un mafioso di 1° categoria come Team Principal.
    Credo sia nato con GPL il mio amore per le vetture vintage. Il mio cruccio è che dovetti rinunciare al volante troppo presto e non ho potuto godermelo per molto tempo. Quando ho potuto rimettere su il volante provai GTR (per poco tempo). Un passo avanti niente male per la fisica. Certo...un conto è guidare una F1 del '67 e un altro è farlo con una GT di fine millennio ma le differenze erano palesi. Non fu comunque il titolo che fece scattare in me una certa scintilla...quel sim fu GT Legends. Amore puro. Parco auto da sogno e macchine che mi ispiravano molto più rispetto a quelle più moderne di GTR. I pensieri sul acquisto di un volante "costoso" (250€ erano bei soldini...e non è che ci fosse tutta questa grande scelta tra il G25 e il Fanatec Porsche) si estinsero quando provai rFactor a distanza di neanche un anno da GTL.
    Preso il G25 ho cominciato a guidare "seriamente" ciò che volevo grazie al immane numero di macchine presenti. Tutte le vetture di GTL però furono il mod più usato da ma (il classico Historic GT & Touring car) insieme ad un mod di F1 del '85 che era forse un pò troppo estremo. Su rFactor mi sono "formato" in tutto quello che sono oggi. Un sim immortale. Stranamente, per vetture moderne però, ho sempre apprezzato di più GTR2 che provai di lì a poco. Il primo rFactor non mi piaceva affatto come faceva comportare le moderne per i miei gusti...sopratutto le scoperte mi sembravano molto finte. GTR2 invece mi sembrava migliore con le sue GT (ovviamente zero scoperte per fare paragoni) sulle macchine odierne.
    Per scherzo provai 2 mesi di IRacing a seguito di quello che fu una situazione "scomoda" in cui mi ero leggermente adirato...storia lunga...diciamo che pensavo che le persone facevano quello che dovevano fare invece BARAVANO SPUDORATAMENTE...per cui provai a vedere IR...e lì ho capito che il moderno su rF non era al livello di certi mod storici per colpa della costruzione dei mod stessi (non c'era ragione che su GTR2 il tutto aveva senso e su rF no perchè usavano lo stesso engine). IR fu una piacevolissima sospresa devo ammettere...ne parlo dopo quando dirò cosa penso dei sim attuali. Ritornato su rF e GTR2 dopo 2 mesetti arrivò la prima beta di rFactor 2. Pesantissimo per gli FPS ma non graficamente evoluto. Qualche mod su rF1 era addirittura più "bello". Non ho potuto usarlo per bene per altri 2 mesi (rinnovai il pc) ma fin da subito c'era qualcosa su quel sim che mi stimolò a non rifare abbonamenti con IR. Prima del aggiornamento del pc ho avuto modo anche di provare Simraceway. Un "figlio" di rFactor in tutto e per tutto. Poteva essere "l'IRacing dei poveri" ma credo che le buone idee del progetto siano state sotterrate da una certa incompetenza nel risolvere certi problemi. Non mi piacque la politica sulla gestione del cambio che rendeva pericoloso guidare ogni vettura vintage con i 3 pedali e il cambio ad H e quindi lo lasciai perdere. Contemporaneamente nacque il progetto Raceroom. Detto tra noi fa faceva schifo al inizio. Fisicamente non valeva rF e lato FFB forse era pure peggio. Da quel che so è migliorato un casino ma non ho più approfondito quando mi arrivarono i pezzi del PC.
    E quindi siamo al "presente"...perchè da allora ho usato rFactor 2 come sim preferito e ad oggi lo è tutt'ora. Presi comunque Assetto Corsa al primo giorno di tech preview perchè speravo che nel titolo italiano ci avrei potuto trovare il sim senza i problemi dei titoli precedenti. Per certi versi fui accontentato...il problema è che AC non era il sim che mi aspettavo. Dal '98 ho avuto sempre modo di provare migliore fisica e guida di sim in sim. Se non funzionava con le moderne allora funzionava con le vintage e viceversa ma il discorso è che da GPL fino a rF2 ho avuto modo di provare qualcosa che era sempre più simulativo ed "hardcore" in questo senso.  Quindi in un certo senso ho stupidamente dato per scontato che in questo AC era una spanna sopra rF2. Lato guida lo è per molti. Lato simulativo...direi di no.
    Se la guida è concetto soggettivo fisica e comportamento non lo sono. Inizialmente in tech preview non c'era molto modo di accorgersi che c'era qualcosa che non andava visto che si poteva guidare solo la Elise a Magione. Quando il sim arrivò alla 1.0 invece mi ero reso abbastanza conto di mooooooooooolte cose che non mi piacevano affatto. Ho anche odiato AC quando fu pubblicizzato come dare ad intendere che ogni cosa di questo sim era migliore degli altri sim. E più gente lo pensava e più non capivo come poteva essere possibile non accorgersi di certe cose. Giustizia divina ha dato a queste persone la capacità di vedere in proporzione questi problemi tra AC e Project CARS 2. Molti problemi iniziali furono risolti. Ciò che rimase fu un successo commerciale che però mi ha lasciato un pò di amaro in bocca. Scemo io a pensare che poteva diventare il sim che volevo. Non è che per me è un un pessimo sim. Non era nè è quel che cerco. Per il resto ottime idee, ottimo parco vetture, ottimo FFB per politica intrapresa...un ottimo prodotto per chi parte con la simulazione senza ombra di dubbio.
    Ho avuto modo di provare anche Assetto Corsa Competizione nelle prime build. Bel titolo anche se, secondo me, estremamante castrato dal fatto di poter guidare solo GT3. Inoltre sono tra le vetture che meno mi appassionano alla guida. Auto "finte" che si comportano in modo "finto" grazie ai controlli elettronici. Le GT3 non mi piacciono affatto e per colpa della dinamica di guida non riesco a valutare un mod di GT3 su un sim. Per quel che ho provato ho intravisto qualcosa di interessante ma il tutto può essere "mascherato" appunto dalla fisica delle vere GT3. Non dico che una GT3 sia possibile vederla simulata in modo credibile anche su Daytona della SEGA...ma per colpa dei controlli sono sicuro che una GT3 "accettabile" come mod sia possibile vederla in tutti i sim della scorsa generazione. Eventuali problemi o ingenuità del motore fisico quindi potrebbero passare decisamente sotto gli occhi di persone "esperte" senza che ce se ne renda conto. In questo ACC è geniale.
    Il mio ultimo sim in ordine cronologico è Project CARS 2. E' da inizio estate che lo stò provando. Un sim agrodolce. Per chi comincia credo non sia il sim migliore. Per me non è neanche un vero e proprio sim se devo essere onesto però ha certe cose che ogni sim dovrebbe adottare. Anzitutto si sente il telaio e la gomma lavorare. Su rF2 sono cose che funzionano 100 volte meglio però al momento solo questi 2 sim danno la possibilità di avere telaio deformabile e una gomma "vera". Non mi ricordo se ACC ha almeno il telaio deformabile ma, personalmente, non ha senso il doverla avere a tutti i costi con la dinamica di guida "inquinata" dai controlli. Tornando a PC2 è divertente. Ha una grafica incredibile ed è un sim leggero proporzionalmente a ciò che offre. Non vale, fisicamente parlando, nonostante telaio e gomma, la fisica di AC però ha una gestione telemetrica molto più competente di rF2 (una specie di WGL integrato e molto più particolareggiato) e un dettaglio del setup molto più definito e realistico su singoli componenti. Come si può modificare una vettura su PC2 lo si fa solo su questo sim. Un altro difetto di PC2 è la qualità dei mod. Non è omogenea...ci sono vetture che appassionano ed altre che sono veramente terribili...al livello dei peggiori mod fatti a membro di segugio sul primo rFactor.
    Ho avuto modo di riprovare IR qualche tempo fa. E' anche migliorato di parecchio secondo me. Ma è un prodotto molto vecchio e modificato di anno in anno. Stà palesemente al passo coi tempi ma certe qualità di questo sim non potranno mai essere elevate tutte allo stesso piano. Di fatto, per fare un esempio, IR è forse il peggior sim per chi come me ama vetture storiche e guidarle come vanno guidate. Per il resto è eccellente ma non ha comportamenti dinamici presenti su sim attuali come telaio deformabile e una gomma vera...di fatto la gomma di IR è forse peggiore del primo rFactor anche se ha subito da poco un aggiornamento. E' ultrascriptato come sim perchè per l'85% della fisica il titolo deriva da Nascar 2003. Non si possono fare miracoli in fase di scripting però. Se la base è deficitaria o proprio sbagliata in ambito fisico lo scripting è qualcosa che serve e funziona a migliorare ma il baco lo si ritrova in un modo o nel altro. Anche AC credo sia stato scriptato a seguito della 1.0. Immagino che rifare la fisica da 0 è fuori discussione quindi lo scripting in questi 2 casi era forse l'unica soluzione. Di contro, rF2, è ancora "old school" in un certo senso. Non è stato scriptato nel tempo e di fatto la prima build e l'attuale hanno stessa fisica mentre il modello della gomma (che su rF2 come PC2 è "vera") è stato aggiornato di volta in volta.
    A livello di vendite non saprei quanto hanno venduto i titoli precedenti a rF2. Ai tempi il multiplayer non era decisivo come lo è adesso onde per cui era facile che molti utenti fossero capaci di avere nel proprio pc una versione craccata del titolo. rF2 non è stato un successo commerciale al livello dei titoli che sono succeduti. Sopratutto al inizio molta gente chiese il rimborso (penso un buon 80% di loro lo abbia comunque ricomprato in seguito) appunto perchè spendere soldi su un sim che recava qualche problema non aveva senso se si poteva continuare ad usare altri sim scaricati illegalmente. Tra rF2 e AC, temporalmente parlando, la gente si era abituata al idea di doverlo comprare per forza il titolo. Sicuramente PC2 e AC hanno venduto di più del vecchio titolo ISI. Commercialmente parlando si può parlare di successo per loro. E' da aspettare per vedere il destino di ACC ma non credo arriverà ai livelli del predecessore. IR credo sia il sim con più successo. Vuoi per il numero di utenze e per l'utilizzo a pagamento del sim stesso. Non si può parlare di vera e propria "vendita" di un prodotto visto che è necessario l'abbonamento anche solo per provare a girare in test singolo. A livello finanziario quindi probabilmente è "il sim" di successo per una software house.
    Il confronto tra sim è necessario. Fondamentale. Inutile discuterne senza elencare e fare confronti. A fare il salotto ottocentesco con discussioni di alto livello senza un pò di contrasto è impossibile perchè non stiamo fumando oppio per poter parlare genuinamente (si fa per dire con l'oppio) come succedeva ai nobili qualche secolo fa. Capisco che una discussione su un forum può portare alla degenerazione perchè la gente diventa coraggiosa come Godzilla dietro ad un monitor. Basta scremare l'incompetenti, gli ignoranti di professione, i bimbominkia, coloro che fanno a gara a chi ce l'ha più grosso. e si può sempre facilmente discutere.
    Basta saper differenziare quel che si cerca. Una persona che è appassionata di motori, che segue e ha visto gare, è simdriver con certe competenze, secondo me, vedrà nei sim odierni una realtà simile a quella che ho visto io. A quel punto il gusto personale fa da padrone e si fanno le proprie scelte. Chi amerà la fisica e il force feedback al di là di grafica e single player avrà 1 o 2 sim preferiti tra quelli che ho elencato io. Saranno 3 tra quelli che invece preferiscono il multy e del resto se ne fregano. Ma è anche vero che ci sono persone che non hanno competenze tecniche e non sanno neanche riconoscere che un mod non lavora bene o che lo stesso sim è estremamente debole per quella determinata vettura. Persone a cui non gliene frega nulla del multiplayer e che sono interessati ad accendere il pc e girare subito in pista. Per loro ci saranno 3/4 titoli interessanti tra quelli elencati.

    Jamie Chadwick ci parla della sua esperienza con GT Sport

    Jamie Chadwick, pilota (o pilotessa se preferite) conosciuta per essere stata la prima donna ad aggiudicarsi il Campionato Britannico GT, guidando una Aston Martin V8 Vantage GT4 con il suo compagno di squadra Ross Gunn, poi ad agosto 2018 prima donna ad aver vinto una gara del Campionato britannico di Formula 3 e nel maggio 2019 annunciata come nuova test driver della Williams in Formula 1, ci racconta in questo video la sua esperienza alla guida di Gran Turismo Sport.
    Jamie spiega in particolare come il titolo targato Polyphony l'abbia aiutata a preparare la difficile 24 Ore del Nurburgring, disputata sempre a bordo dell'Aston Martin Vantage.
     

    F1 Mobile Racing Codemasters aggiornato con l'update 7

    Con un tempismo perfetto, in modo da poter essere utilizzato in vacanza sotto l'ombrellone, arriva il nuovo update 7 per F1 Mobile Racing targato Codemasters. Qui di seguito alcuni dettagli sull'aggiornamento ed il classico video di anteprima.
    Update 7
    Duel – Elite Leagues
    Ready for a new challenge in our fast-paced PvP mode? Duel mixes things up every month in Update 7, with the brand new Elite Leagues. Progress to the top of the existing Leagues to reach the Elite Leagues, where the greatest drivers in the world Duel to place on leaderboards that reset each month. The higher you rank, the more rewards you’ll win, like visual items and R&D cards!
    R&D – Legendary Parts
    Take your car’s performance to the next level by researching and winning Legendary Parts! These super-rare R&D items boost specific aspects of your car, like power or aerodynamics, and can be used across any of your setups from the Multi-Setup feature. Look out for the new colour and design of these Legendary Parts in all modes.
    XP and Resource Points
    Go #NextLevel with your XP, as we boost the maximum level to 35, with new rewards on offer each time you level up. There are also new ways to gather Resource Points, based on clean racing and positive Safety Rating, as we continue to encourage fair racing for everyone.

    World's Fastest Gamer? Vuole soddisfare il sogno dei fans...

    Una recente intervista di Autosport.com spiega la nuova strategia del già noto torneo World's Fastest Gamer organizzato da McLaren in collaborazione con vari partners, che si appresta alla fase di prequalifica con rFactor 2. Come del resto era anche ovvio, l'obiettivo del team WFG è quello di soddisfare il sogno degli appassionati di simracing, ovvero quello di riuscire ad arrivare alla pista vera...
     

    World’s Fastest Gamer: via alla qualificazione con rFactor 2

    Prendono il via da oggi le qualificazioni con rFactor 2 per il torneo World’s Fastest Gamer targato McLaren: il primo obiettivo è quello di rientrare nei primi 20 più veloci, per accedere poi alla gara che premierà il vincitore con la partecipazione alla finale, oltre ad un montepremi di ben $10,000. Per tutti i dettagli, iscrizione e partecipazione, dirigetevi a questo link.
     
  • Who's Online   1 Member, 0 Anonymous, 53 Guests (See full list)

    • topuzzolo-97


  • www.TuttiAutoPezzi.it


    www.Auto-Doc.IT


  • su questo sito
  • Categories

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.