Simulatori di guida - Page 3 - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Coppa Italia GT4 ACI ESport!

Con la versione PC di Assetto Corsa Competizione, su 6 appuntamenti

Dal 21 al 24 Ottobre via alla fase di prequalifica hotlap.

Coppa Italia GT4 ACI ESport

Guida al setup!

Una guida semplice, dettagliata e chiara

Fondamentale per migliorare le performance in pista!

Guida al setup

DrivingItalia SimracingGP: tutti in pista!

Oltre MILLE piloti italiani registrati, per correre gratis gare e tornei

con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione!

SimracingGP
  • News

    News - articles

    Lewis Hamilton era scettico, ora ammette: il lavoro al simulatore è fondamentale

    By VELOCIPEDE, in Hardware, , 0 comments, 334 views
    All'inizio del 2021, Lewis Hamilton ha rivelato di aver guidato solo 20 giri all'anno nel simulatore Mercedes. A quanto pare però il sette volte campione del mondo ha recentemente cambiato idea sull'importanza della simulazione, visto che il capo squadra Toto Wolff ha svelato che Hamilton sta iniziando a vedere i benefici del simulatore, data l'accesissima lotta per il titolo con la Red Bull.
    In un'intervista con l'ex pilota di F1 Martin Brundle all'inizio di questa stagione, Hamilton aveva detto: “Non guido quasi mai al simulatore. Forse faccio 20 giri all'anno. Non mi interessa il simulatore". Ma dopo aver trascorso sia il martedì che il venerdì mattina prima dell'inizio del weekend del Gran Premio di Gran Bretagna lavorando al simulatore Mercedes a Brackley, Wolff ha affermato che Hamilton stava iniziando ad apprezzare la possibilità di ottenere "ogni singolo e minimo guadagno marginale" offerto dalla simulazione.
    "Sì, il simulatore non era il suo strumento preferito in passato", ha detto Wolff. “Ma penso che l'abbiamo sviluppato a un livello abbastanza buono e l'abbiamo reso migliore, e ha iniziato a vederne i benefici. Questa lotta è così dura che devi afferrare ogni singolo minimo guadagno, ed è per questo che abbiamo fatto progressi insieme per capire meglio la macchina anche con lo strumento del simulatore”.
    Hamilton è stato in grado di trasferire i suoi miglioramenti al simulatore fino alla pista, visto che ha vinto il suo ottavo Gran Premio di Gran Bretagna. E Wolff si è detto soddisfatto di come il nuovo pacchetto si è comportato per la Mercedes durante il fine settimana di Silverstone, aggiungendo che credeva che la Mercedes avesse ora dimezzato il divario di ritmo rispetto alla Red Bull.
    "Gli aggiornamenti non erano grandi, ma se continui ad aggiungerli può fare la differenza", ha detto. “Penso che siamo ancora un po' a corto di prestazioni, su questo non c'è dubbio. Penso che a passo di gara sarebbe stato abbastanza simile. “[Ma] abbiamo dimezzato il deficit [con la Red Bull] in termini di prestazioni, e devi solo mobilitare tutto nel tuo arsenale di armi ed è quello che [Lewis] sta facendo come pilota e noi come squadra. Ci saranno quelli più difficili, ce ne saranno di migliori", ha aggiunto Wolff, "ma segnare questi punti importanti [a Silverstone] è fondamentale".
    La Mercedes ora si trova a soli quattro punti dalla Red Bull nella classifica costruttori, avendo superato i rivali con 43 punti a tre nel weekend di Silverstone. Ed anche grazie al simulatore...
     
    Featured

    Quanto conta l'assetto nel simracing? Analisi dettagliate in base al circuito

    By VELOCIPEDE, in Guide - Tutorial, , 0 comments, 355 views
    Dopo l'imperdibile guida completa all'assetto sviluppata su 10 articoli in ogni dettaglio, passiamo ora alla seconda fase, ovvero quella di stabilire con criteri concreti e pratici quanto può contare davvero un buon assetto nel simracing. Anche in questo caso viene fatta un'analisi approfondita, basata su tre diverse configurazioni di circuito, che è ovviamente la variabile più importante.
    [Parte 1] Quanto conta il setup nel simracing? Circuito bilanciato – Melbourne
    [Parte 2] Quanto conta il setup nel simracing? Alta velocità – Monza
    [Parte 3] Quanto conta il setup nel simracing? Alto carico aerodinamico – Ungheria
     

    EA e Codemasters annunciano GRID Legends in arrivo nel 2022

    By Walker™, in Software, , 0 comments, 239 views
    Nonostante il rilascio piuttosto recente di GRID nel 2019, il franchise è pronto a tornare nel 2022 con un nuovo capitolo: GRID Legends.
    Con un breve trailer EA e Codemasters fanno subito capire come il focus della serie si sia spostato sulla componente narrativa: per la prima volta nella storia del franchise infatti ci sarà una vera e propria "modalità storia" con tanto di cutscene live action. Ad accompagnare il tutto ci saranno numerosi tracciati iconici di GRID e una selezione di auto che vanno dalle turing car alle hypercar, passando per drift car, auto a ruote scoperte, truck, auto elettriche e prototipi.
    Il gioco verrà rilasciato nel corso del 2022, non ci resta quindi che attendere maggiori informazioni









    Gerard Neveu (Motorsport Games): 24 Ore Le Mans Virtuale, un campionato ed un videogame

    By VELOCIPEDE, in Champs & Races, , 0 comments, 178 views
    La 24 Ore di Le Mans Virtuale del 2020 è stata disputata  nella data in cui era pianificata inizialmente quella reale, poi posticipata a settembre a causa della pandemia. L’evento ha messo insieme 200 piloti da 37 paesi diversi, che guidavano da varie parti del mondo sul Circuit de la Sarthe virtuale di rFactor2. La gara era piena di star, come Max Verstappen, Fernando Alonso, Charles Leclerc, Lando Norris e Pierre Gasly, oltre a Juan Pablo Montoya, Jenson Button, Rubens Barrichelo, Jean-Eric Vergne, Antonio Felix da Costa, Stoffel Vandoorne, Simon Pagenaud, Nelson Piquet Jr, Olivier Panis, Simona de Silversto e Tony Kanaan. L'audience ha raggiunto i 14.2 milioni, mandato in onda in 57 paesi diversi.
    Dopo un successo simile, non si poteva non ripetere... L’ex CEO del WEC Gerard Neveu, ora parte del team Motorsport Games, aveva già detto qualche giorno fa: “Sono entusiasta di lavorare con il team per costruire sulla già esistenza azienda grandi eventi live e continuare ad aiutare a diffondere la gioia delle gare virtuali tra gli appassionati di tutto il mondo. Le gare virtuali e gli esports sono diventati una parte fondamentale del futuro nell’ambito del motorsport e sono onorato di far parte di questo fenomeno. Collegando il motorsport della vita reale con eventi virtuali, possiamo creare un’intera community che va oltre il guardare la televisione, partecipando attivamente ad eventi racing di tutto il mondo”.
    Oggi, in una nuova intervista concessa a Motorsport.com, Neveu è andato oltre, con ulteriori dettagli sui progetti futuri.
    “Quello che possiamo dire è che abbiamo molti progetti interessanti in cantiere – afferma Neveu – Prima di tutto, in accordo con Motorsport Games, Le Mans e Automobiel Club de l’Ouest, posso dire che avremo un videogame dedicato che abbiamo in programma di lanciare nel 2023, in concomitanza con la 24 Ore di Le Mans. Questo è ancora in fase di sviluppo e abbiamo un team dedicato che ci sta lavorando duramente. Rifletterà l’atmosfera delle gare e l’evento magico, sono sicuro che tutti gli appassionati lo troveranno molto interessante. Ma prima di quel momento, dobbiamo anche sviluppare la Le Mans Virtuale in una serie di gare, un regolare campionato esports simile al format del WEC. Useremo lo stesso modello: combinare il miglior esport con i piloti pro race, con eventi su quattro piste e auto LMP2 e GTE come prima. Insieme a questo, ci saranno gare aperte al pubblico, quindi tutti potranno divertirsi”.
    Non solo quindi un nuovo gioco, in arrivo nel 2023, ma anche un nuovo campionato virtuale su 4 gare, anche se al momento non è chiaro quando dovrebbe svolgersi, visto che viene indicato solo come antecedente il nuovo gioco. Il campionato su 4 piste potrebbe quindi anche arrivare nel corso del 2022 inoltrato. La 24 Ore di Le Mans Virtuale è invece nuovamente confermata per l'inverno prossimo.
    “Infine, posso dire che la 24 Ore di Le Mans Virtuale, che corre al Circuit de la Sarthe, si svolgerà di nuovo nel prossimo inverno. Seguiremo lo stesso percorso di prima, con piloti famosi che prenderanno parte all’evento che i fan potranno seguire. Abbiamo pianificato di sviluppare la qualità di questo evento su un altro livello. Avremo delle novità entusiasmanti in questo senso dopo la 24 Ore di Le Mans reale che si terrà ad agosto”.
     

    La McLaren inaugura il suo McLaren Shadow Studio per l'esport

    By VELOCIPEDE, in Live events, , 0 comments, 143 views
    McLaren Racing, il reparto sportivo del gruppo McLaren, ha lanciato oggi un proprio centro gaming denominato McLaren Shadow Studio. Lo studio fornisce uno spazio all'interno del quartier generale della McLaren, il McLaren Technology Center di Woking, per supportare le ambizioni dei piloti virtuali eSport del team, in particolare il team McLaren Shadow, che compete in varie discipline tra cui la F1 Esports.
    Questo nuovo spazio è una zona dedicata non solo a disputare gare da parte dei ragazzi del McLaren Shadow, ma anche per allenarsi e produrre contenuti eSport. La struttura è basata su quattro simulatori completi, ma non mancano zone relax, anche per consentire ai VIP di guardare le gare in diretta.
    I partner di McLaren sono parte integrante del McLaren Shadow Studio: Alienware ha fornito i PC e monitor curvi, mentre Logitech G, con cui McLaren collabora anche per la McLaren Logitech G Challenge, fornisce i volanti G923, le cuffie Pro X e le webcam. L'analisi dei dati del partner Splunk aiuterà i piloti. Il partner di digital banking di McLaren, QNTMPAY, svilupperà un programma di coinvolgimento che consentirà ai fan di visitare e persino sperimentare il McLaren Shadow Studio, il partner Blockchain Tezos offrirà NFT come parte dell'esperienza dei fan. Non sappiamo quando i fan potranno accedere allo studio, ma la struttura è ufficialmente già aperta.
    Lindsey Eckhouse, Director, Licensing, ecommerce ed esports, McLaren Racing ha dichiarato: “Siamo lieti di lanciare McLaren Shadow Studio e di costruire sul fantastico lavoro del team che ha aperto la strada allo spazio degli eSport. Il team di eSport McLaren Shadow è stato lanciato nel 2017 quando abbiamo visto un'opportunità nello spazio tra le corse virtuali e reali, per aumentare l'accessibilità dando alle persone l'accesso a un'esperienza di corsa incredibile. Siamo orgogliosi di colmare questa connessione e aiutarci a evolvere nel prossimo capitolo ampliando la nostra portata oltre gli eSport nei giochi. McLaren Shadow Studio è alla base dell'impegno continuo di McLaren, con il supporto della nostra fantastica rete di partner che guida le nostre prestazioni e i nostri progressi”.

    TrackDayR: nuova major release 1.0.82.14

    By Walker™, in Software, , 0 comments, 52 views
    I ragazzi di Mad Cow hanno rilasciato una nuova build per il loro simulatore a due ruote TrackDayR, portandolo alla versione 1.0.82.14. In questa nuova major release troviamo una nuova moto, la 300cc Superbike, e un nuovo modello di pilota con nuove animazioni oltre a varie fix e migliorie alla fisica di gioco
     

    Da oggi la Ferrari 296 GTB disponibile in Fortnite

    By VELOCIPEDE, in Software, , 0 comments, 190 views
    Nuova straordinaria collaborazione per il famosissimo sparatutto Fortnite, con l'arrivo della splendida Ferrari 296 GTB all'interno del mondo di gioco di Epic Games, come riferito sia dagli sviluppatori del gioco che dalla compagnia di Maranello. L'arrivo della nuova supercar Rossa è previsto per oggi 22 luglio 2021, all'interno di Fortnite, e dovrebbe trattarsi di un veicolo effettivamente utilizzabile dai giocatori all'interno della mappa.
    Nel messaggio di Ferrari infatti si legge che si tratta di una macchina "divertente da giocare in Fortnite", cosa che fa pensare all'introduzione del veicolo come utilizzabile direttamente dai giocatori, come accade ormai con le auto dal 2020 nello sparatutto di Epic Games.
     

    Nuovo Campionato Italiano GT ACI ESport anche su rFactor 2

    By VELOCIPEDE, in Champs & Races, , 0 comments, 57 views
    Finalmente siamo lieti di annunciare il primo campionato ufficiale ACI ESport su RFactor2 organizzato da e-Racing Series ACI eSport è la sezione simracing dell'ACI Automobile Club d'Italia dedicata allo sviluppo dell'eRacing nell'ottica della creazione di un movimento federale   Questa prima stagione vedrà: 2 categorie, PRO e AM, determinate da una sessione di pre-qualifica a Silverstone; 6 round su piste iconiche come Monza e Spa-Francorchamps con 20 minuti di qualifica, 62 minuti di gara; Trasmissione di tutto il campionato su ACI Sport TV disponibile sul canale 228 di Sky; Premi sia per i piloti PRO che AM   Le iscrizioni inizieranno alle ore 12 CEST del 1° settembre 2021 e termineranno alle ore 12 CEST il 19 settembre 2021. L’iscrizione al Campionato è aperta ai titolari di Licenza di Concorrente o di Concorrente/Conduttore ACI ESPORT valida per l’anno 2021 come previsto dall’art. 4.2. del RDS.   Il regolamento e il calendario ufficiale sono già online ai seguenti link: AM: https://e-racingseries.com/.../campionatoitalianogranturi... PRO: https://e-racingseries.com/.../campionatoitalianogranturi...  
  • Who's Online   9 Members, 0 Anonymous, 91 Guests (See full list)

    • makai2222
    • VELOCIPEDE
    • costich
    • alfy
    • Ginmile
    • milde
    • maviaggi
    • Walker™
    • Mirko Cipolla


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.