Assetto Corsa Competizione: modding possibile, ma non semplice (e senza supporto) - Modding - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Simracing Academy: l’arte di correre (Vol. 2)

Appassionati di simracing, bentornati nel nostro viaggio con il quale vi stiamo formando per diventare dei provetti piloti virtuali! Oggi è il momento di capire come difenderci quando un nostro rivale tenta di “rubarci” la posizione...
Simracing Academy Parte 7

CIGT ACI ESport: regolamento, iscrizioni e prequalifica!

E' giunto il momento di iniziare a scaldare i motori virtuali del Campionato Italiano Gran Turismo ACI ESport 2021, che si svolgerà con la versione PC di Assetto Corsa Competizione...
CIGT ACI ESport

SimracingGP DrivingItalia: gare e tornei gratis per tutti

Ci sono già oltre 280 piloti italiani nella community Simracing.GP di DrivingItalia, per correre gratis gare e tornei "for fun" con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione! A breve anche RaceRoom ed Automobilista 2
Community Simracing.GP DrivingItalia

    (0 reviews)

    Assetto Corsa Competizione: modding possibile, ma non semplice (e senza supporto)

    • VELOCIPEDE
    • By VELOCIPEDE
    • 2 comments
    • 3,387 views

    Stefano Casillo in persona ha chiarito, sul forum ufficiale di Assetto Corsa Competizione, quale sarà la posizione della Kunos Simulazioni riguardo al modding del nuovo titolo. In sostanza le modifiche di terze parti saranno possibili, per chi ne sarà capace, non saranno "vietate" nè "bloccate" da parte della software house italiana, ma non saranno supportate dalla Kunos stessa e, visto il nuovo engine all'avanguardia del gioco, non saranno sicuramente "semplici" come nell'attuale Assetto Corsa.

    Considerando che Assetto Corsa Competizione uscirà in versione beta ad accesso anticipato su Steam nella prossima estate e che quindi saranno necessari alcuni mesi prima di arrivare ad uno sviluppo maturo, la scelta relativa al modding del nuovo titolo vorrà quasi sicuramente dire che l'attuale Assetto Corsa non sarà "dimenticato" in tempi brevi, ma anzi potrà godere ancora di una vita intensa, anche grazie al modding attuale e del prossimo futuro.

    D'altra parte è pur vero che evidentemente, l'iniziale difficoltà nel modding di Assetto Corsa Competizione, fara si che probabilmente solo i modders più talentuosi si dedicheranno in modo progressivo al nuovo titolo, con una qualità delle realizzazioni di terze parti certamente superiore.

    Riassumendo quindi, è altamente probabile che l'attuale Assetto Corsa viva ancora a lungo e con il nuovo Competizione avremo forse un minor numero di mods, ma di qualità molto alta e soprattutto disponibili solo quando sarà il momento più opportuno. La direzione intrapresa da Casillo & soci sembra essere proprio questa e personalmente la trovo la scelta migliore.

    Commenti e discussioni a questo link del forum dedicato.

    Qui di seguito la traduzione in italiano della dichiarazione di Stefano Casillo, gentilmente pubblicata da Aris Vasilakos su Facebook:

    "Siamo totalmente consapevoli dell’importanza del modding e del suo contributo al successo di Assetto Corsa.
    E’ un modo grandioso per far emergere nuovi talenti, per far si che la comunità “suggerisca” nuove direzioni e caratteristiche agli sviluppatori e per creare un prodotto più ricco. Non è una coincidenza che alcuni dei migliori modders nella nostra comunità, adesso facciano parte del team di sviluppo della Kunos Simulazioni e contribuiscano attivamente ad Assetto Corsa Competizione.

    Tuttavia, per ACC, questa caratteristica dovrà rimanere in “stand-by” per una serie di ragioni. La più importante è che abbiamo dato a noi stessi il compito, difficilissimo, di totale ricostruzione del nostro software, praticamente da zero. In un mondo dove ogni prodotto che trovate nel mercato simracing è una evoluzione di giochi che sono stati sviluppati 10-15 anni fa, il nostro approccio è quello di prendere una enorme falce e rasare tutto a zero o quasi, prima di cominciare con un nuovo progetto. ACC non è un eccezione.
    Questa volta, il compito è ancora più complesso poiché usiamo, per la prima volta, un engine di terze parti che non abbiamo disegnato noi e la verità è che, considerando il tempo a disposizione per portare ACC al pubblico, abbiamo fin troppo lavoro da fare per capire come usare l’engine adeguatamente. Pensare contemporaneamente a come renderlo moddabile e supportare i modders non è facile nel tempo a disposizione.

    Come potete immaginare, questo argomento è stato discusso ampiamente dal nostro team nell’ultimo anno e mezzo e - come ogni decisione - arriva con i suoi pro e contro. In qualsiasi modo la si voglia vedere, la decisione finale sarà dolorosa. Ovviamente noi siamo consapevoli e convinti di aver preso la decisione giusta, anche se perderemo gli enormi benefici di una piattaforma moddabile.

    Riassumendo, non ci sarà nessuna azione mirata da parte nostra relativa al modding, né per promuoverlo, né per offrire qualsiasi tipo di supporto nei forum, ma neanche nella direzione opposta, visto che non abbiamo alcuna intenzione di bloccarlo o proibirlo nel caso in cui qualche modder particolarmente capace e intelligente riuscisse a scoprire come fare da solo."

    ENGLISH

    We are totally aware of the importance of modding and its contribution to the success of Assetto Corsa.
    It's a great way for new talents to emerge, for the community to "suggest" new directions and/or simply to make a product richer. It is not a coincidence that some of the best guys in this community are now contributing with us to the evolution of the software.

    However, for ACC this element will have to be put in stand-by mode for a series of reasons. The most important one is that we have given ourselves an enormous task of rebuilding, once again our software from (almost) scratch. In a world where pretty much every product you see on the market in simracing is an evolution of games that have been on the market 10-15 years ago, our approach is to get a big axe and reset things to (almost) zero before starting with a new project, ACC is no exception.

    In this case the task is rendered more complex by the fact that we are using, for the first time a third party engine that we did not design ourselves and the truth is, given the amount of time we have available to deliver ACC to the public, we have more than enough on our hands trying to figure out how to use the engine effectively to also think about how to make the platform moddable.

    As you can imagine, this has been source of endless discussions in the last year and half as every decision comes with pros and cons, there is going to be pain no matter what your final call will be. It goes without saying that we believe we made the right call even if that means loosing the huge benefits of a moddable platform.

    So to recap, there will be no action from our side regarding modding, both in the direction of promoting nor offering any kind of forum support for it as in the opposite direction, we have no intent to stop it from happening if some smart guy figure out how to do it.

    screen-2-Gallery01.jpg




    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   23 Members, 0 Anonymous, 207 Guests (See full list)

    • Germán Hecht
    • aobi
    • GIUSEPPE GALOFERO
    • KANEMALEDETTO
    • Lapo Simoni
    • AyrtonForever
    • Fabrizio Calafiore
    • anberardi
    • William
    • umby4u
    • Ryu_Hoshi
    • Alex Mirabella
    • jaco_it
    • larrywax
    • Mirko Cipolla
    • Yellow13
    • Dario Puggelli
    • AlessandroMagri
    • driver29
    • Superbillox
    • Matteo Blotto
    • TopGear
    • king Roby 81


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.