Jump to content

Benvenuto nel Simracing: registrati subito!

Dal 1999, la più seguita community di appassionati di simulatori di guida

  • Sign in to follow this  

    (0 reviews)

    ADAC Sim Racing Expo (e dintorni) visto da un sim driver

    • Lele "NightRider" Albanes
    • By Lele "NightRider" Albanes
    • 1 comment
    • 252 views

     

    Ciao a tutti i lettori di DrivingItalia.

    Come alcuni di voi sanno a fine Agosto si è svolto il Sim Racing Expo che si tiene al circuito del Nurbugring in concomitanza di una delle date del campionato GT3 organizzato da ADAC (praticamente la ACI tedesca) e sponsorizzato da Blancpain. Io ed il mio compagno di team Riccardo(insieme corriamo nel Team Racing on3) abbiamo deciso di farci questa bella trasferta in Germania sia per visitare il mitico Nordshleife che per visitare il salone e anche vederci la gara delle GT3. In più erano previste anche gare di sim racing sia su IRacing che su Assetto Corsa Competizione.

    20190831-122409.jpg20190831-134708.jpg

    Non starò ad entrare troppo nel tecnico, il sempre aggiornatissimo Velocipede ha già postato i video dei vari produttori presenti in fiera, intervistati con mezzi superiori ai nostri quindi riferitevi a quelli per le informazioni tecniche. Io rimarrò più sul raccontarvi la nostra esperienza ed il feeling che ci ha trasmesso.

    Ovviamente come potrete immaginare è favoloso fare una trasferta del genere con un proprio compagno di team, il sim racing ci mette in contatto con tutti pur stando a casa ma il contatto umano è sempre la cosa più bella. Tanto per farvi venire ancora più invidia oltre ad aver trovato un tempo splendido(a parte un acquazzone serale) ci siamo goduti l'ospitalità tedesca (non è una battuta..) tanta birra e belle ragazze. 

    Visitare (anche se purtroppo da fuori) il Nordshleife è emozionante, il prossimo anno spero di tornare e fare anche un giro magari su uno dei "taxi" del circuito, ovvero gente che ti porta a fare un giro sulla pista dietro il pagamento di una cifra molto abbordabile. Ancor più emozionante è il famoso distributore di benzina li vicino dove c'è da rifarsi gli occhi fra auto supercar e preparate, alcune mimetizzate da auto di serie ma bastava guardare dentro per vedere roll-bar e interni sportivi spogliati di tutto il superfluo. 

    20190831-114033.jpg20190831-134716.jpg

    Arrivati al circuito moderno andiamo a ritirare i pass che ci danno accesso ad ogni area del circuito(anche qui un grazie immenso a Nicola "Velocipede" per averci accreditati) ed incominciamo a visitare il salone,ospitato nella enorme hall del circuito. Purtroppo notiamo subito il numero risicato di espositori. In tutto meno di trenta ma con una bella presenza di produttori italiani come Wawe Italy, Cube Controls e Sparco. Molto vistosa l'assenza dei vari colossi come Logitech e Thrustmaster e anche di Feel Vr di cui ero curioso di provare il loro Direct Drive "low cost"  ma di loro neanche l'ombra. Presenti Fanatec e Simucube che oltretutto equipaggiavano la quasi totalità delle postazioni. Insomma il trend è ormai quello dei Direct Drive mentre per quanto riguarda le postazioni di guida pare di capire che i produttori puntino tutto sulle postazioni dinamiche. L'unico espositore di postazioni fisse era praticamente solo Sparco mentre tutti gli altri proponevano soluzioni di ogni tipo per rendere dinamica la postazione. La cosa mi ha lasciato perplesso..... conosco molto bene i sim drivers e fargli tirare fuori i soldi è sempre cosa ardua e a sentire i prezzi delle postazioni presenti in fiera mi son fatto l'idea che siano orientate non tanto al singolo appassionato ma a chi ne fa un uso professionale. Purtroppo il salone si è rivelato anche il posto peggiore per testare sia i volanti che le postazioni. Un po tutto era tarato per creare il solito "effetto sala giochi" con impostazioni esagerate e a volte irrealistiche pur di creare un immediato riscontro nel "tester" di turno al punto che pur sedendomi in una delle postazioni Fanatec(io ho un loro DD e ho avuto la loro pedaliera fino a poco tempo fa) ho faticato tantissimo a guidare. Insomma, se cercate un posto dove farvi un'idea di come funzionano certe cose il salone non è il posto giusto. Piuttosto buona l'affluenza considerando che noi abbiamo potuto stare solo tutto il giorno di sabato dato che il circuito non è vicinissimo a Francoforte (circa un'ora e mezza di auto sulle velocissime autostrade tedesche) e quindi la domenica siamo dovuti andare via presto. Il pubblico era molto eterogeneo anche se si notava una buona presenza di sim drivers esperti. Dicevo all'inizio che erano presenti anche gare con i vari simulatori. Tenete conto che appena entrati al circuito si trova la sala simulazione di Raceroom, sala fissa sintomo che il sim racing è ormai parte della cultura motoristica (almeno in Germania), la sala era piena di postazioni fisse e dinamiche ed il tutto aveva una aspetto molto professionale. Ma la cosa veramente impressionante era il dispiegamento di forze di IRacing. A parte il grosso stand dentro al salone al simulatore americano era destinata la zona del palazzetto con montate sul palco di fronte alle tribune una decina di postazioni dinamiche con tanto di triplo schermo. Il tutto circondati da megaschermi ed auto da corsa esposte. Insomma una presentazione degna dei migliori E-Sports. L'altra serie di gare invece vedeva protagonista Assetto Corsa Competizione simulatore legato a doppio filo alla serie di gare Blancpain in svolgimento durante il week end. Al contrario della opulenta dimostrazione di forza di Iracing le gare si svolgevano in un angolo del paddock. Sicuramente il colpo d'occhio era meno impressionante ma compensato dal sentirsi immersi in una vera atmosfera racing.....pneumatici usati, meccanici, piloti veri e auto GT3 che andavano e venivano. Insomma approcci diversi ma altrettanto interessanti. Ovviamente fare due chiacchere con lo staff di Kunos era uno dei nostri obiettivi e come al solito la presenza di Aristotelis Vasilakos ha reso la trasferta non solo piacevole ma anche tecnicamente interessante dato che farsi spiegare dallo sviluppatore il modello simulativo del pneumatico dentro un paddock vero con un vero pneumatico da corsa in mano è una esperienza indimenticabile.  Finito il nostro giro io e Riccardo ci siamo goduti le gare delle GT3 che dal vivo sono impressionanti ma sopratutto vedere la guida dei piloti è stato interessante dato che si ha modo di apprezzare il maggiore fair play che c'è fra i piloti veri rispetto a quelli virtuali.

    aris.jpg

    Ma cerchiamo di fare un sunto di questa esperienza....la parziale delusione nel constatare la mancanza di molti espositori mi ha fatto capire quanto questo settore debba ancora trovare una sua misura o meglio un suo equilibrio. Anche la differenza di approccio nella presentazione dei vari simulatori è stata interessante con lo scontro della "potenza" americana contro la fantasia italiana. Una via di mezzo per entrambi mi sarebbe sembrata più consona. Il fatto che tutto fosse incentrato su periferiche high-end mi ha lasciato perplesso...al salone sembrava non ci fosse spazio per chi prende questa passione badando anche al portafoglio tagliando fuori di fatto la massa dei sim drivers o dei casual gamers, che poi in fondo son quelli che fanno il mercato dei grossi numeri. Considero questa scelta poco lungimirante, i problemi che attanagliano il motorsport reale sono dovuti proprio ai costi esorbitanti necessari per correre in pista e vedere che i produttori di periferiche o puntano al power user o si disinteressano completamente del semplice giocatore mi è sembrato un enorme errore di approccio verso questa disciplina. Di sicuro in Germania il sim-racing non è più considerato una stranezza ma la normalità anche in confronto al motorsport reale e forse il maggiore potere di acquisto dei tedeschi spinge verso certi tipi di periferiche, ma comunque come dire...si sentivano più le assenze che le presenze. Spero che per il futuro la partecipazione anche degli atri produttori dato che questo è l'unico salone di settore.

    Insomma, bella esperienza nella sua totalità, esperienza che rifarò volentieri il prossimo anno sperando in date favorevoli come quelle di quest'anno.....come ho già detto il Nordshleife mi aspetta. 

    69227965-2196083187163413-44737993790392

    Lele Albanese

     


    Sign in to follow this  


    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   17 Members, 0 Anonymous, 84 Guests (See full list)

    • Daniele Giuseppe
    • VELOCIPEDE
    • Tavus corujo
    • active
    • Stuka
    • Alessio_Bortolato
    • gigifux
    • Masterblaster
    • Salvo224
    • sergiomek
    • gigi
    • Pastor99
    • FilyDriver
    • Valentina Varalla
    • Laskokuz
    • Andrea18
    • panico


  • www.TuttiAutoPezzi.it


    www.Auto-Doc.IT


  • su questo sito
  • Categories

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.