Lewis Hamilton era scettico, ora ammette: il lavoro al simulatore è fondamentale - Hardware - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Con SimracingGP tutti in pista!

Oltre MILLEDUECENTO piloti italiani registrati, per correre gratis gare e tornei

con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione!

SimracingGP ITALIA

Guida al setup!

Una guida semplice, dettagliata e chiara

Fondamentale per migliorare le performance in pista!

Guida al setup

  • Lewis Hamilton era scettico, ora ammette: il lavoro al simulatore è fondamentale

       (0 reviews)
    VELOCIPEDE By VELOCIPEDE, in Hardware, , 0 comments, 464 views
     Share

     

    All'inizio del 2021, Lewis Hamilton ha rivelato di aver guidato solo 20 giri all'anno nel simulatore Mercedes. A quanto pare però il sette volte campione del mondo ha recentemente cambiato idea sull'importanza della simulazione, visto che il capo squadra Toto Wolff ha svelato che Hamilton sta iniziando a vedere i benefici del simulatore, data l'accesissima lotta per il titolo con la Red Bull.

    In un'intervista con l'ex pilota di F1 Martin Brundle all'inizio di questa stagione, Hamilton aveva detto: “Non guido quasi mai al simulatore. Forse faccio 20 giri all'anno. Non mi interessa il simulatore". Ma dopo aver trascorso sia il martedì che il venerdì mattina prima dell'inizio del weekend del Gran Premio di Gran Bretagna lavorando al simulatore Mercedes a Brackley, Wolff ha affermato che Hamilton stava iniziando ad apprezzare la possibilità di ottenere "ogni singolo e minimo guadagno marginale" offerto dalla simulazione.

    "Sì, il simulatore non era il suo strumento preferito in passato", ha detto Wolff. “Ma penso che l'abbiamo sviluppato a un livello abbastanza buono e l'abbiamo reso migliore, e ha iniziato a vederne i benefici. Questa lotta è così dura che devi afferrare ogni singolo minimo guadagno, ed è per questo che abbiamo fatto progressi insieme per capire meglio la macchina anche con lo strumento del simulatore”.

    Hamilton è stato in grado di trasferire i suoi miglioramenti al simulatore fino alla pista, visto che ha vinto il suo ottavo Gran Premio di Gran Bretagna. E Wolff si è detto soddisfatto di come il nuovo pacchetto si è comportato per la Mercedes durante il fine settimana di Silverstone, aggiungendo che credeva che la Mercedes avesse ora dimezzato il divario di ritmo rispetto alla Red Bull.

    "Gli aggiornamenti non erano grandi, ma se continui ad aggiungerli può fare la differenza", ha detto. “Penso che siamo ancora un po' a corto di prestazioni, su questo non c'è dubbio. Penso che a passo di gara sarebbe stato abbastanza simile. “[Ma] abbiamo dimezzato il deficit [con la Red Bull] in termini di prestazioni, e devi solo mobilitare tutto nel tuo arsenale di armi ed è quello che [Lewis] sta facendo come pilota e noi come squadra. Ci saranno quelli più difficili, ce ne saranno di migliori", ha aggiunto Wolff, "ma segnare questi punti importanti [a Silverstone] è fondamentale".

    La Mercedes ora si trova a soli quattro punti dalla Red Bull nella classifica costruttori, avendo superato i rivali con 43 punti a tre nel weekend di Silverstone. Ed anche grazie al simulatore...

     

     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   7 Members, 1 Anonymous, 122 Guests (See full list)

    • ALF-racing
    • Redjack
    • Marcello87
    • milde
    • Bryce Wallace
    • brico
    • Alfred ita


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.