DrivingItalia simulatori di guida Jump to content

Parte 1 Simracing Academy: dinamica veicolo ed iscrizioni aperte

Aspiranti simdrivers, benvenuti nella prima parte della Simracing Academy, la scuola per comprendere i concetti fondamentali per progredire dal livello di principianti a quello di esperti della guida simulata. L'Academy è utile anche ai piloti con una certa esperienza, per approfondire ed effettuare test pratici
Parte 1 Simracing Academy: dinamica veicolo

Automobilista 2: server attivo, pronti per gare e tornei?

Abbiamo attivato un server dedicato, per iniziare a fare test online con qualche gara, per verificare cosi l'interesse per un bel campionato con il sim by Reiza...
Automobilista 2: server by DrivingItalia

Simracing.GP: gare gratuite e tornei by DrivingItalia

Prosegue la collaborazione di DrivingItalia nel programma del nuovo sistema Simracing.GP, una piattaforma online per il simracing eSport, per ora dedicata ad Assetto Corsa, ma con grandi prospettive...
Gare gratuite e tornei by DrivingItalia

    (0 reviews)

    Aston Martin presenta AMR-C01, simulatore da $90.000!

     

    La Aston Martin ha svelato il suo nuovissimo AMR-C01, un cockpit simulatore di guida creato in collaborazione con la Curv Racing Simulator. Grazie anche alla collaborazione del pilota ufficiale Aston Martin Darren Turner, il simulatore si ispira all'ipercar Valkyrie, con il tipico design Aston Martin.

    La posizione della seduta dell'AMR-C01 è la stessa della Valkyrie, è interamente in fibra di carbonio, con una serie di opzioni tra cui cuciture a contrasto e pelle marrone chiaro. Il telaio stesso è in fibra di carbonio ed è una monoscocca. Sono disponibili diverse combinazioni di colori, tra cui la livrea da gara Darren Turner e quella WEC Aston Martin.

    aston martin simulator 2.jpg

    Il simulatore si basa su un PC i7, con GPU GTX2080, fornito con Assetto Corsa preinstallato, ma è naturalmente compatibile anche con altri sim per PC. Monta una base volante professionale (non è chiaro se sia direct drive), fornita con un volante in stile formula con display LCD a colori, paddle del cambio in fibra di carbonio e una serie di quadranti e pulsanti. La pedaliera può essere controllata elettronicamente, ma non sono note le sue caratteristiche. Il monitor, a quanto si vede dal comunicato stampa, è un Samsung Odyssey G9.

    Sarà prodotto in 150 unità e venduto ad un prezzo vicino a $ 90.000, a parte eventuali extra. Il direttore creativo di Aston Martin, Marek Reichman, ha commentato:

    aston martin simulator 3.jpg

    "Questa è stata una sfida per il team di progettazione in quanto, sebbene il simulatore non sia un'auto, è ispirato alle nostre auto da corsa. Doveva trasudare la stessa eleganza, vantando le stesse linee dinamiche e l'equilibrio delle proporzioni di qualsiasi Aston Martin con un lignaggio da corsa. Posso immaginare l'AMR-C01 nelle residenze più belle come un'opera d'arte scultorea a sé stante. L'AMR-C01 è incentrato sull'amore per le corse. Abbiamo creato un simulatore di casa con un'incredibile immersione che offre agli utenti l'opportunità di divertirsi gareggiando nel mondo virtuale, dalla comodità della propria casa. Il nostro obiettivo era creare un simulatore che offrisse tanto divertimento nella realtà virtuale quanto le corse reali. Le auto da corsa sono molto divertenti ed è bello vedere che con la crescita delle corse di eSport, ora vengono coinvolte più persone. Abbiamo modellato la posizione di guida sull'Aston Martin Valkyrie in modo che gli utenti di AMR-C01 possano ottenere l'esperienza completa dell'ipercar. Sono molto orgoglioso di ciò che siamo stati in grado di ottenere, con il design e l'ingegneria che creano quello che credo sia il più bel simulatore di casa disponibile ".

    aston martin simulator 4.jpg

    Dal punto di vista degli appassionati di simracing, si tratta in sostanza di un "esercizio di stile" basato sul brand Aston Martin: gli oltre 75mila euro necessari per portarselo a casa sono di fatto fuori misura, considerando anche che il simulatore non è dinamico. Tra PC, monitor, volante e pedaliera, saremo probabilmente ad un totale di circa 6 mila euro, il cockpit in fibra di carbonio è si bellissimo, ma inutile e assai costoso. Tutto il resto è per il logo Aston Martin a quanto pare... 🙂

    aston martin simulator.jpg




    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   21 Members, 0 Anonymous, 153 Guests (See full list)

    • Sibert
    • Nicola Miatto
    • miketheslummy
    • Mirco Mancini
    • RiGm
    • AyrtonForever
    • paolo calosci
    • Nitro
    • Hans Kly
    • Klimt Klim
    • Maxime Monnet
    • hasoozel
    • Tetuz
    • MicheleAmigoni
    • thecure
    • VELOCIPEDE
    • Mattia Lolini
    • teolera
    • vinzone
    • William
    • bito


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.