TCR Australia SimRacing Series: la seconda stagione scatterà su Assetto Corsa - Champs & Races - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Simracing: limiti e vantaggi

Uno speciale dedicato al mondo della simulazione

Analizziamo limiti e vantaggi per piloti e appassionati! 😉

Speciale simracing

WRC 10 provato!

Prosegue l'evoluzione partita da WRC 8 e 9 ?

Scopritelo con la nostra anteprima...

WRC 10

  • TCR Australia SimRacing Series: la seconda stagione scatterà su Assetto Corsa

       (0 reviews)
    Giulio Scrinzi By Giulio Scrinzi, in Champs & Races, , 0 comments, 483 views
     Share

     

    Al fianco del TCR Europe e del TCR New Zealand, ora anche il TCR Australia è pronto tornare in pista virtualmente, per la seconda serie delle TCR Australia SimRacing Series organizzata sempre in collaborazione con DrivingItalia.net. Rispetto alla prima edizione, in cui era stato scelto iRacing con l'Audi RS3, stavolta questo Campionato seguirà l'esempio del suo "cugino" europeo, utilizzando il ben noto simulatore della Kunos Assetto Corsa.

    Questo cambiamento porterà "una sostanziale differenza in termini di vetture" dal momento che sono state confermate tutte le principali marche come Audi, Hyundai, Honda, Peugeot, Alfa Romeo, Renault, Volkswagen e Cupra, oltre ad allineare la serie australiana a tutte le altre, in modo che i piloti potranno lottare per dei premi utili nel motorsport reale.

    2020-tcr-europe-sim-34.thumb.jpg.bebb842482d4ae99022dd271ea61feb5.jpg

    Entrando nello specifico, le TCR Australia SimRacing Series vedranno i vari piloti competere nella vettura che utilizzano nella serie reale, completa di skins ufficiali in sette appuntamenti che partiranno dall'Albert Park di Melbourne, primo round al via il 18 giugno. Sei di questi si terranno su piste australiane, mentre l'ultimo si disputerà sul famoso Circuito da Guia cinese, dove annualmente viene organizzato il ben conosciuto GP di Macao.

    Le "entries" per le TCR Australia SimRacing Series saranno aperte a tutti i piloti e team che hanno già partecipato alla prima edizione, così come alle TCR New Zealand Series, ma nel limite massimo di 18 vetture. Per quanto riguardi i premi, i primi tre otterranno delle agevolazioni per concretizzare il salto dal virtuale al reale, inclusa una free-entry nella serie TCR vera e propria.

    "Le TCR Australia SimRacing Series saranno un'ottima iniziativa per continuare le corse virtuali, mentre il mondo si sta riprendendo dal lockdown - ha affermato Matt Braid, promoter di questa serie australiana - La ARG eSport Cup si è rivelata eccezionale e questo ci ha permesso di continuare il nostro lavoro con una serie dal respiro internazionale. Non vediamo l'ora che cominci!".

    EaFjJt-XYAE5GF0.jpg.4678fc8b7c024da809a37fbc5472a08d.jpg

    TCR AUSTRALIA SIMRACING SERIES 2020: IL CALENDARIO

    • Round 1: Albert Park, 18 Giugno
    • Round 2: Mount Panorama, 2 Luglio
    • Round 3: Sydney Motorsport Park, 16 Luglio
    • Round 4: Surfers Paradise, 30 Luglio
    • Round 5: Sandown, 6 Agosto
    • Round 6: Adelaide, 20 Agosto
    • Round 7: Macau, 3 Settembre
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   7 Members, 0 Anonymous, 119 Guests (See full list)

    • ignazio
    • aobi
    • TopGear
    • omarbr
    • foca67
    • Peach
    • zaknix


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.