DrivingItalia simulatori di guida Jump to content

Aiuto per migliorare la guida


Recommended Posts

Ciao a tutti, volevo chiedere consigli su come poter migliorare la mia guida. 

Da quando ho iniziato ad usare assetto corsa competizione, nel mese di aprile, sono arrivato ad un punto morto nel senso che non riesco a migliorare come speravo nei tempi. Leggendo alcuni topic sul forum, mi sono concentrato solo su 2/3 piste (spa, silverstone, Misano per la maggiore) per imparare a guidare, ma dopo un piccolo miglioramento iniziale, mi sono fermato e in alcune occasioni non riesco a ripetere tempi che ho fatto in altre sessioni.

Da qua la decisione di chiedere qualche aiuto a voi del forum, per capire dove devo migliorare, magari passandovi dei replay di alcune sessioni che ho fatto. Questa cosa può essere utile oppure no? 
Se la cosa fosse sensata, ringrazio in anticipo chi avrà voglia e tempo di aiutarmi a migliorare.

Buona serata ragazzi!!

Link to post
Share on other sites
  • Replies 20
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Lele "NightRider" Albanes

    6

  • fedro87

    5

  • Gino Canester

    5

  • maxcoslo

    2

Potresti osservare anche i replay di chi va forte così puoi confrontare con i tuoi...in rete ce ne sono molti

Link to post
Share on other sites
Lele "NightRider" Albanes
On 7/24/2020 at 9:23 PM, fedro87 said:

Ciao a tutti, volevo chiedere consigli su come poter migliorare la mia guida. 

Da quando ho iniziato ad usare assetto corsa competizione, nel mese di aprile, sono arrivato ad un punto morto nel senso che non riesco a migliorare come speravo nei tempi. Leggendo alcuni topic sul forum, mi sono concentrato solo su 2/3 piste (spa, silverstone, Misano per la maggiore) per imparare a guidare, ma dopo un piccolo miglioramento iniziale, mi sono fermato e in alcune occasioni non riesco a ripetere tempi che ho fatto in altre sessioni.

Da qua la decisione di chiedere qualche aiuto a voi del forum, per capire dove devo migliorare, magari passandovi dei replay di alcune sessioni che ho fatto. Questa cosa può essere utile oppure no? 
Se la cosa fosse sensata, ringrazio in anticipo chi avrà voglia e tempo di aiutarmi a migliorare.

Buona serata ragazzi!!

Dunque..a parte che poco più di due mesi non sono molto tempo....per migliorare ci vogliono anche anni. Però se dici che non riesci più a migliorare o ha i problemi a rifare i tempi qualche problema c'è. Inoltre di che tempi parliamo? Mi dai qualche riferimento? 

On 7/25/2020 at 11:07 AM, maxcoslo said:

Potresti osservare anche i replay di chi va forte così puoi confrontare con i tuoi...in rete ce ne sono molti

Ni...nel senso che sicuramente guardare come guidano gli altri è utile ma non ti insegna a guidare. 

Link to post
Share on other sites
18 minutes ago, Lele "NightRider" Albanes said:

Dunque..a parte che poco più di due mesi non sono molto tempo....per migliorare ci vogliono anche anni. Però se dici che non riesci più a migliorare o ha i problemi a rifare i tempi qualche problema c'è. Inoltre di che tempi parliamo? Mi dai qualche riferimento?

Ok per quel che riguarda il tempo di apprendistato immaginavo che fosse abbastanza lunga, non cosi tanto, ma questo del tempo è l'ultimo problema. Nei tempi sul giro, beh li credo di avere più di qualche problema.

Ti prendo come esempio Spa, dove ho girato più volte e inizialmente ero sul 2.27/2.28; i giri più veloci li ho fatti in 2.22 basso e 2.21 alto, mentre per quel che riguarda il ritmo vado male, nel senso che 2/3 giri di fila sul 2.22 riesco a farli ma poi sbaglio sempre qualcosa e va tutto a farsi benedire. Sono tempi alti, lo so, quello che vorrei capire è come riuscire a continuare ad abbassarli migliorando la guida, visto che ancora adesso non riesco a capire come vadano guidate queste auto (gt3 non le gt4), specialmete in frenata (con conseguente scalata) e ingresso curva. Quando credo di aver capito come frenare e inserire l'auto, puntualmente sbaglio e arrivo lungo o entro troppo forte e parte il posteriore.

Altra pista dove ho fatto qualche giro è Misano, dove sono passato da 1.39/1.40 a 1.35.7 mi pare come miglior tempo, ma niente da fare per quel che rigurada il ritmo. Anche qui 2/3 giri quando va bene e poi arriva l'errore che mi fa perdere tutti i riferimenti.

So che non sono un fenomeno, ma se possibile vorrei avere qualche consiglio da chi ha più esperienza per capire dove e come è possibile migliorare, perchè al momento sto sbattendo contro un muro.

On 7/25/2020 at 11:07 AM, maxcoslo said:

Potresti osservare anche i replay di chi va forte così puoi confrontare con i tuoi...in rete ce ne sono molti

Ho visto vari video su youtube, anche se nella maggiore dei casi ho preso paura nel vedere tutti quei secondi di differenza. Qualcosina ho capito, ma difficilmente riesco a replicarlo, se non in maniera sporadica.

Link to post
Share on other sites
Lele "NightRider" Albanes
1 hour ago, fedro87 said:

Ok per quel che riguarda il tempo di apprendistato immaginavo che fosse abbastanza lunga, non cosi tanto, ma questo del tempo è l'ultimo problema. Nei tempi sul giro, beh li credo di avere più di qualche problema.

Ti prendo come esempio Spa, dove ho girato più volte e inizialmente ero sul 2.27/2.28; i giri più veloci li ho fatti in 2.22 basso e 2.21 alto, mentre per quel che riguarda il ritmo vado male, nel senso che 2/3 giri di fila sul 2.22 riesco a farli ma poi sbaglio sempre qualcosa e va tutto a farsi benedire. Sono tempi alti, lo so, quello che vorrei capire è come riuscire a continuare ad abbassarli migliorando la guida, visto che ancora adesso non riesco a capire come vadano guidate queste auto (gt3 non le gt4), specialmete in frenata (con conseguente scalata) e ingresso curva. Quando credo di aver capito come frenare e inserire l'auto, puntualmente sbaglio e arrivo lungo o entro troppo forte e parte il posteriore.

Altra pista dove ho fatto qualche giro è Misano, dove sono passato da 1.39/1.40 a 1.35.7 mi pare come miglior tempo, ma niente da fare per quel che rigurada il ritmo. Anche qui 2/3 giri quando va bene e poi arriva l'errore che mi fa perdere tutti i riferimenti.

So che non sono un fenomeno, ma se possibile vorrei avere qualche consiglio da chi ha più esperienza per capire dove e come è possibile migliorare, perchè al momento sto sbattendo contro un muro.

Ho visto vari video su youtube, anche se nella maggiore dei casi ho preso paura nel vedere tutti quei secondi di differenza. Qualcosina ho capito, ma difficilmente riesco a replicarlo, se non in maniera sporadica.

Allora....2.21 a Spa per uno che si è avvicinato da pochi mesi non è male . Tieni conto che per ogni pista ci son auto che vanno più piano ed altre più forte. Ad esempio la Audi a Spa domina....comunque, queste sono auto che non sono molto intuitive da guidare. Il problema che hai è che sei poco costante questo perchè probailmente cerchi di guidare ad istinto. Prima cosa da fare....prendere punti di riferimento e rispettarli sempre. Se una volta arrivi corto,l'altra arrivi lungo ,l'altra ti giri è perchè non hai un punto di staccata fisso ma vai un po a naso. Una volta stabilito un punto di staccata tienilo come riferimento,non importa se sei un po più lento poi lo puoi modificare in seguito man manio che guidi meglio. Dopo che ti sei abituato alla staccata cerca di capire come fare al meglio la traiettoria per la curva, anche li non importa se sei lento ma cerca di capire come farla senza errori. Una volta fatto questo puoi incominciare a spingere....perchè il problema più grosso che vedo è che di solito uno cerca di spingere più di quello che il suo livello di guida permette quindi si fanno errori e correzioni che fanno perdere tempo. Quindi il "segreto" per andare forte è guidare puliti. Il problema che hai si risolve guidando più precisi ed intervenedo sul setup. Il problema che hai è che vuoi un'auto sovrasterzante per fare meglio la curva ma poi entri con troppa velocità(errore che fanno tutti..me compreso..) e quindi parte dietro e immancabilmente entra il TC che ti fa piantare dentro la curva. Ma se tu impari a fare bene la curva senza sbagliare come ho detto prima puoi rendere il setup meno sovrasterzante  e quindi paradossalmente portare più velocità in curva. Con queste auto devi ottenere un setup che ti dia sicurezza, vedo molte volte fare setup molto aggressivi perchè si è convinti di fare meglio certe curve ma in realtà poi succede il contrario. Spesso sento dire "ah il setup aggrssivo è gia quasi perfetto" cosa che non è vera. E' di solito un buon setup per un pilota di medio livello ma spesso inadatto ad un neofita e molto più spesso inutilizzabile da un top driver. Questo perchè un novizio ha bisogno più che altro di sicurezza quindi magari col setup sicuro ci si trova meglio mentre un top driver ha più che altro bisogno di un setup che acompagno il suo stile di guida. Per quanto riguarda i video....guardare un hotlap e pensare di migliorare è come guardare un film porno e poi credere di essere capaci a fare l'amore. Per prima cosa i video mostrano sempre il giro migliore mai le centinaia di giri sbagliati.....questo da una percezione errata della cosa. Seconda cosa a fare quei giri sono piloti fortissimi che hanno un controllo assoluto dell'auto, bisogna essere come loro per fare lo stesso giro. Quindi si può trarre qualche spunto e anche motivazione nel volersi migliorare ma io personalmente non ho mai imparato nulla di importante guardando i video dato che il tuo livello di controllo dell'auto è inferiore. Perchè è questo il punto che molti non comprendono, guidare queste auto virtuali è questionedi sensibilità e di precisione, centimetri di safalto guadagnati ad ogni curva. Non è facile arrivare a quel livello di controllo e a volte c'è chi non ci arriva mai. A quel livello ci si può arrivare per talento o lavorandoci..lavorandoci tanto. A meno di non essere un talento puro non ci son scorciatoie. 

Link to post
Share on other sites

Io guardo hotlap solo per vedere le traiettorie, magari di piste che non conosco benissimo, ma poi il tempo lo coltivo piano piano con la pratica.

 

Se te.la senti, potresti postare un tuo giro che ritieni buono, giusto per capire se commetti errori grossolani o se c'è qualcosa che possa essere sistemato anche da remoto con qualche suggerimento.

 

Link to post
Share on other sites
5 hours ago, Lele "NightRider" Albanes said:

Allora....2.21 a Spa per uno che si è avvicinato da pochi mesi non è male . Tieni conto che per ogni pista ci son auto che vanno più piano ed altre più forte. Ad esempio la Audi a Spa domina....comunque, queste sono auto che non sono molto intuitive da guidare. Il problema che hai è che sei poco costante questo perchè probailmente cerchi di guidare ad istinto. Prima cosa da fare....prendere punti di riferimento e rispettarli sempre. Se una volta arrivi corto,l'altra arrivi lungo ,l'altra ti giri è perchè non hai un punto di staccata fisso ma vai un po a naso. Una volta stabilito un punto di staccata tienilo come riferimento,non importa se sei un po più lento poi lo puoi modificare in seguito man manio che guidi meglio. Dopo che ti sei abituato alla staccata cerca di capire come fare al meglio la traiettoria per la curva, anche li non importa se sei lento ma cerca di capire come farla senza errori. Una volta fatto questo puoi incominciare a spingere....perchè il problema più grosso che vedo è che di solito uno cerca di spingere più di quello che il suo livello di guida permette quindi si fanno errori e correzioni che fanno perdere tempo. Quindi il "segreto" per andare forte è guidare puliti. Il problema che hai si risolve guidando più precisi ed intervenedo sul setup. Il problema che hai è che vuoi un'auto sovrasterzante per fare meglio la curva ma poi entri con troppa velocità(errore che fanno tutti..me compreso..) e quindi parte dietro e immancabilmente entra il TC che ti fa piantare dentro la curva. Ma se tu impari a fare bene la curva senza sbagliare come ho detto prima puoi rendere il setup meno sovrasterzante  e quindi paradossalmente portare più velocità in curva. Con queste auto devi ottenere un setup che ti dia sicurezza, vedo molte volte fare setup molto aggressivi perchè si è convinti di fare meglio certe curve ma in realtà poi succede il contrario. Spesso sento dire "ah il setup aggrssivo è gia quasi perfetto" cosa che non è vera. E' di solito un buon setup per un pilota di medio livello ma spesso inadatto ad un neofita e molto più spesso inutilizzabile da un top driver. Questo perchè un novizio ha bisogno più che altro di sicurezza quindi magari col setup sicuro ci si trova meglio mentre un top driver ha più che altro bisogno di un setup che acompagno il suo stile di guida. Per quanto riguarda i video....guardare un hotlap e pensare di migliorare è come guardare un film porno e poi credere di essere capaci a fare l'amore. Per prima cosa i video mostrano sempre il giro migliore mai le centinaia di giri sbagliati.....questo da una percezione errata della cosa. Seconda cosa a fare quei giri sono piloti fortissimi che hanno un controllo assoluto dell'auto, bisogna essere come loro per fare lo stesso giro. Quindi si può trarre qualche spunto e anche motivazione nel volersi migliorare ma io personalmente non ho mai imparato nulla di importante guardando i video dato che il tuo livello di controllo dell'auto è inferiore. Perchè è questo il punto che molti non comprendono, guidare queste auto virtuali è questionedi sensibilità e di precisione, centimetri di safalto guadagnati ad ogni curva. Non è facile arrivare a quel livello di controllo e a volte c'è chi non ci arriva mai. A quel livello ci si può arrivare per talento o lavorandoci..lavorandoci tanto. A meno di non essere un talento puro non ci son scorciatoie. 

Grazie mille per la spiegazione molto esaustiva. Come auto, essendo ferrarista da sempre, ho usato quasi sempre la 488 anche se ho provato audi e lamborghini, ma devo dire che non ho trovato molto feeling, ma forse perchè non ho mai approfondito la cosa. Cercherò di resettare partendo da una base certa, seguendo i tuoi consigli, per vedere se riesco a migliorare la compresione della macchina e come guidarla, senza più guardare in alto a sinistra per il momento. Vorrei però chiederti un'ultima cosa sia per la frenata che per l'inserimento:

1- In frenata a volte mi capita di riuscire ad inserire l'auto ancora leggermente frenato mentre altre no, magari nella stessa curva in giri diversi, quindi mi chiedevo meglio tenerla dritta o cercare di inserirla da leggermente frenato?

2- In inserimento sempre a gas rilasciato o cercare di parzializzarlo e tenerlo sempre leggermente premuto fino all'apice e poi spalancare in uscita?

Solo come informazione finale, ho sempre usato setup sicuro perchè con l'aggressivo vado più piano e non riesco a controllare la macchina. Cambio solo le gomme e il carico di benzina.

5 hours ago, Gupise said:

Io guardo hotlap solo per vedere le traiettorie, magari di piste che non conosco benissimo, ma poi il tempo lo coltivo piano piano con la pratica.

 

Se te.la senti, potresti postare un tuo giro che ritieni buono, giusto per capire se commetti errori grossolani o se c'è qualcosa che possa essere sistemato anche da remoto con qualche suggerimento.

 

Dopo aver visto i tempi che fanno anche io li uso per le traiettorie adesso. Per il video magari più avanti lo potrei postare viste le ferie in avvicinamento, con conseguente più tempo per farlo.

Link to post
Share on other sites
20 hours ago, Lele "NightRider" Albanes said:

Ni...nel senso che sicuramente guardare come guidano gli altri è utile ma non ti insegna a guidare. 

Intendevo il confrontare le traiettorie ed i punti di frenata....secondo me impari molto

Link to post
Share on other sites
Lele "NightRider" Albanes
11 hours ago, fedro87 said:

Grazie mille per la spiegazione molto esaustiva. Come auto, essendo ferrarista da sempre, ho usato quasi sempre la 488 anche se ho provato audi e lamborghini, ma devo dire che non ho trovato molto feeling, ma forse perchè non ho mai approfondito la cosa. Cercherò di resettare partendo da una base certa, seguendo i tuoi consigli, per vedere se riesco a migliorare la compresione della macchina e come guidarla, senza più guardare in alto a sinistra per il momento. Vorrei però chiederti un'ultima cosa sia per la frenata che per l'inserimento:

1- In frenata a volte mi capita di riuscire ad inserire l'auto ancora leggermente frenato mentre altre no, magari nella stessa curva in giri diversi, quindi mi chiedevo meglio tenerla dritta o cercare di inserirla da leggermente frenato?

2- In inserimento sempre a gas rilasciato o cercare di parzializzarlo e tenerlo sempre leggermente premuto fino all'apice e poi spalancare in uscita?

Solo come informazione finale, ho sempre usato setup sicuro perchè con l'aggressivo vado più piano e non riesco a controllare la macchina. Cambio solo le gomme e il carico di benzina.

Dopo aver visto i tempi che fanno anche io li uso per le traiettorie adesso. Per il video magari più avanti lo potrei postare viste le ferie in avvicinamento, con conseguente più tempo per farlo.

1) quello che cerchi di fare si chiama trail braking ed è una tecnica che richiede molta sensibilità...per ora cerca di frnare dritto e di inserire l'auto nella traiettoria corretta. Per fare un trail braking corretto bisogna saper alleggerire il freno man mano che si entra in curva....è una tecnica che da molta efficacia ma se la fai male si perde moltissimo tempo. Quindi per ora impara dalle basi. 

2) se tieni il gas parzializzato in frenata provochi due cose...la prima è che annulli l'effetto del differenziale la seconda è che allunghi gli spazi di frenata. Quindi quando si frena si frena e non si accelera. Però quella di accelerare mentre si frena è una tecnica che si usa ma in condizioni molto particolari e solitamente con auto senza ABS. 

Usa il setup cpn cui ti trovi meglio. Il setup aggressivo è più performante ma se non sai sfruttarlo vai peggio. 

33 minutes ago, maxcoslo said:

Intendevo il confrontare le traiettorie ed i punti di frenata....secondo me impari molto

Ecco..occhio ad una cosa....ok per le traiettorie(ma li ci torno fra un secondo..) ma i punti di frenata nei video su youtube sono sbagliati.....per prima cosa i replay di AC ed ACC non sono in tempo reale ma una registrazione fatta a TOT FPS(non ricordo quanti..) seconda cosa anche i video su youtube non sono in tempo reale e anche loro a determinati FPS. Questo introduce un notevole lag in quello che vedi a schermo.....su youtube magicamente diventano tutti super staccatori. NON prendete come riferimento le staccate che vedete su youtibe. Per quanto riguarda le traiettorie.....logico che quelle che vedete sono perfette e uno può prenderne spunto ma....ed è un grosso ma...per fare certe traiettorie bisogna saperle fare e farle ad una certa velocità. Quindi non è detto che copiare certe traiettorie sia automaticamente il modo per fare un tempo migliore. Vi spiego il perchè....i piloti più bravi usano tendenzialmente un setup sovrasterzante quindi la loro traiettoria è di solito molto "stretta" e loro sono in grado di farla pur portando molta velocità in curva. Se ci prova a farlo un pilota meno dotato si ritrova a fare una traiettoria stretta ma senza riuscire a portare velocità. Quindi magari una traiettoria più larga o meno appuntita permette ad un pilota meno bravo di avere comunque velocità. Insomma..ok prendere le traiettorie come riferimento ma occhio che magari non sono traiettorie ideali per il proprio livello o stile di guida.

Link to post
Share on other sites
On 7/28/2020 at 9:32 AM, Lele "NightRider" Albanes said:

1) quello che cerchi di fare si chiama trail braking ed è una tecnica che richiede molta sensibilità...per ora cerca di frnare dritto e di inserire l'auto nella traiettoria corretta. Per fare un trail braking corretto bisogna saper alleggerire il freno man mano che si entra in curva....è una tecnica che da molta efficacia ma se la fai male si perde moltissimo tempo. Quindi per ora impara dalle basi. 

2) se tieni il gas parzializzato in frenata provochi due cose...la prima è che annulli l'effetto del differenziale la seconda è che allunghi gli spazi di frenata. Quindi quando si frena si frena e non si accelera. Però quella di accelerare mentre si frena è una tecnica che si usa ma in condizioni molto particolari e solitamente con auto senza ABS. 

Usa il setup cpn cui ti trovi meglio. Il setup aggressivo è più performante ma se non sai sfruttarlo vai peggio. 

Ecco..occhio ad una cosa....ok per le traiettorie(ma li ci torno fra un secondo..) ma i punti di frenata nei video su youtube sono sbagliati.....per prima cosa i replay di AC ed ACC non sono in tempo reale ma una registrazione fatta a TOT FPS(non ricordo quanti..) seconda cosa anche i video su youtube non sono in tempo reale e anche loro a determinati FPS. Questo introduce un notevole lag in quello che vedi a schermo.....su youtube magicamente diventano tutti super staccatori. NON prendete come riferimento le staccate che vedete su youtibe. Per quanto riguarda le traiettorie.....logico che quelle che vedete sono perfette e uno può prenderne spunto ma....ed è un grosso ma...per fare certe traiettorie bisogna saperle fare e farle ad una certa velocità. Quindi non è detto che copiare certe traiettorie sia automaticamente il modo per fare un tempo migliore. Vi spiego il perchè....i piloti più bravi usano tendenzialmente un setup sovrasterzante quindi la loro traiettoria è di solito molto "stretta" e loro sono in grado di farla pur portando molta velocità in curva. Se ci prova a farlo un pilota meno dotato si ritrova a fare una traiettoria stretta ma senza riuscire a portare velocità. Quindi magari una traiettoria più larga o meno appuntita permette ad un pilota meno bravo di avere comunque velocità. Insomma..ok prendere le traiettorie come riferimento ma occhio che magari non sono traiettorie ideali per il proprio livello o stile di guida.

Scusa se rispondo ora ma in questi giorni ero impegnato, comunque grazie mille per i consigli, ho gia iniziato a tenere 7/8 giri più o meno sullo stesso ritmo con una differenza di 3 decimi dal migliore al peggiore seguendo le dritte che mi hai dato, cosa che prima non succedeva manco se si allineavano gli universi. Per adesso sono ancora giri lenti, ma con calma e pazienza conto di abbassarli.

Nel caso avessi ancora bisogno di aiuto mi farò risentire, grazie mille ancora.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.