VIBRAZIONI POSTAZIONE - Page 2 - Postazioni di guida - Driving cockpits - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

VIBRAZIONI POSTAZIONE


Tongol
 Share

Recommended Posts

Puoi tenerlo tranquillamente sotto la postazione.il buttkicker lo colleghi come una semplice cassa. Al PC usi un cavo jack che diventa 2rca. E li colleghi all input bianco e rosso

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

Ciao Mirko, visto che ho scoperto ora che sei "colui che mi ha dato consigli per volante e pedaliera" approfitto anche per vibrazioni, settore nel quale sei indubbiamente assai competente.

1. Prima o poi trasformerò la postazione in dinamica (non l'ho ancora fatto perché mi piace evolvere pezzo x pezzo e xche dovendo traslocare a breve voglio evitare di caricarmi un quintale da spostare all'ultimo piano...). Ha senso secondo te, in tale ottica, mettere comunque le vibrazioni?

2. Avevo visto una postazione in profilati che montava 4 shaker ai 4 lati della base (molto simile alla mia) e mi stavo ispirando a quella. Però, visti i tuoi video leggo che l'isolamento e importantissimo e quindi stavo ripensando il tutto. Avere la vibrazione separata per i 4 lati, soprattutto in caso di contatti, dovrebbe essere notevole. Ovviamente servirà, immagino, un ampli 4 canali. Ha senso? o dici di montare solo i 2 destra e sinistra connessi al sedile e isolato?

3. uso il VR quindi anche la scheda audio del PC va bene senza bisogno di altre uscite, come dici nel video.

Grazie mille.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Ora che ho finito la creazione e il montaggio della nuova postazione in profilati, voglio fare un esperimento low cost sulle vibrazioni delle quali leggo cose buone.

Ora, siccome è un esperimento, pensavo di provare questa soluzione con i body shaker e un ampli. Nel caso in cui l'effetto mi soddisfi un po', questi componenti saranno sostituiti da qualcosa di meglio.

Body shaker >>> https://www.amazon.it/dp/B0034JI3EE/?coliid=ID3K82LYZJJ3N&colid=2QBUHL9BVD9V1&psc=1&ref_=lv_ov_lig_dp_it

Ampliicatore >>> https://www.amazon.it/Nobsound-amplificatore-digitale-Bluetooth-alimentatore/dp/B0716C2FFY/ref=cm_cr_arp_d_product_top?ie=UTF8

Secondo voi sento qualcosa o è una configurazione assolutamente inadeguata?? Sono consapevole che una roba da 100€ non sarà il top ma, al momento, voglio solo farmi un'idea visto che rimanderò a ottobre la piattaforma mobile che non ho ancora chiaro se coesiste con le vibrazioni o le sostituisce (io immagino che possa coesistere).

Grazie dei consigli.

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

Sul "vibratore" non saprei che dirti ma l'ampli lascialo perdere, la potenza dichiarata è quantomeno ottimistica dato che quel chip per tirare fuori una cinquantina di Watt vuole un'alimentazione di almeno 20 Volt. Oltretutto credo che il bodyshaker scenda parecchio sotto i 4 Ohm d'impedenza dichiarata e se non sbaglio quell'ampli non gradisce carichi così bassi.

Edited by jaco_it
Link to comment
Share on other sites

15 hours ago, jaco_it said:

Sul "vibratore" non saprei che dirti ma l'ampli lascialo perdere, la potenza dichiarata è quantomeno ottimistica dato che quel chip per tirare fuori una cinquantina di Watt vuole un'alimentazione di almeno 20 Volt. Oltretutto credo che il bodyshaker scenda parecchio sotto i 4 Ohm d'impedenza dichiarata e se non sbaglio quell'ampli non gradisce carichi così bassi.

Ciao Jaco, grazie del suggerimento....Son sincero, la storia degli Ohm non mi è molto chiara.... Avevo individuato quell'ampli perché nelle foto c'è un alimentatore a 24 V. A sto punto mi sa che prendo qualcosa di meglio e amen. Alla fine il vecchio detto chi più spende meno spende è sempre valido. Solo che allora tanto vale prendere un ampli 4 canale per avere la possibilità in prospettiva di mettere le 4 ruote ai 4 lati della piattaforma. Secondo te ha senso? Come ampli 4 canali cosa prenderesti?

Link to comment
Share on other sites

E' complicato anche per me ma grandi linee l'impedenza è la capacità di un circuito ad opporsi al passaggio della corrente. In un altoparlante viene indicato il valore medio ma questo in realtà varia e i valori durante il funzionamento possono essere più alti o più bassi avvicinandosi al cortocircuito e per questo a volte gli amplificatori si "friggono" perchè non hanno una capacità di reggere valori d'impedenza così bassi. Quello che tu hai letto nella descrizione è il range di tensioni applicabili a quell'amplificatore che va da un minimo di 9V ad un massimo di 24V, In realtà in dotazione viene fornito uno da 12V che va benissimo ma non ha la capacità di far erogare 100W a quel chip. Quell'amplificatore è sorprendente per molti aspetti per quanto riguarda l'ascolto della musica ma io non lo reputo adatto per l'utilizzo che vuoi farne tu. Ma magari mi sbaglio e probabilmente c'è qualcuno che lo utilizza con soddisfazione. Credo che qualche altro ampli ti sia stato consigliato da qualcuno che lo impiega per pilotare i bass shaker, prendilo in considerazione dato che almeno è stato testato.

Se non ricordo male la Dayton Audio offriva un kit completo di shaker ed amplificatore.

Link to comment
Share on other sites

On 6/8/2021 at 3:25 PM, jaco_it said:

E' complicato anche per me ma grandi linee l'impedenza è la capacità di un circuito ad opporsi al passaggio della corrente. In un altoparlante viene indicato il valore medio ma questo in realtà varia e i valori durante il funzionamento possono essere più alti o più bassi avvicinandosi al cortocircuito e per questo a volte gli amplificatori si "friggono" perchè non hanno una capacità di reggere valori d'impedenza così bassi. Quello che tu hai letto nella descrizione è il range di tensioni applicabili a quell'amplificatore che va da un minimo di 9V ad un massimo di 24V, In realtà in dotazione viene fornito uno da 12V che va benissimo ma non ha la capacità di far erogare 100W a quel chip. Quell'amplificatore è sorprendente per molti aspetti per quanto riguarda l'ascolto della musica ma io non lo reputo adatto per l'utilizzo che vuoi farne tu. Ma magari mi sbaglio e probabilmente c'è qualcuno che lo utilizza con soddisfazione. Credo che qualche altro ampli ti sia stato consigliato da qualcuno che lo impiega per pilotare i bass shaker, prendilo in considerazione dato che almeno è stato testato.

Se non ricordo male la Dayton Audio offriva un kit completo di shaker ed amplificatore.

Capito qualcosa.... 🙂 Prendo nota del consiglio. Stavo guardando Dayton Audio... Ora vedo. 👍👍

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.