Jump to content

Benvenuto nel Simracing: registrati subito!

Dal 1999, la più seguita community di appassionati di simulatori di guida

Alfred ita

Codemasters® si prende Slightly Mad Studios!

Recommended Posts

Alfred ita

Codemasters® today announced it has agreed to acquire racing simulation specialists, Slightly Mad Studios. The agreement cements Codemasters’ position as a world-leading games developer and publisher of racing videogames and expands its portfolio to include the award-winning Project CARS, together with an unannounced Hollywood blockbuster title. Frank Sagnier will remain CEO of Codemasters Group plc which now includes Slightly Mad Studios and Ian Bell will retain his position of Founder and CEO of Slightly Mad Studios. Codemasters now employs c.700 people globally with offices including London, Birmingham, Southam and Runcorn.

Both companies share a rich history of creating AAA racing games. Codemasters has been a UK leader for over 30 years and is the creator of the critically acclaimed intellectual properties including DiRT®, GRID® and the BAFTA-winning official FORMULA 1® Series. Slightly Mad Studios has been established for 10 years and is the proud developer and owner of the Project CARS franchise which has generated both critical and commercial success. Slightly Mad Studios has also delivered high-quality racing simulations alongside its own IP including two Need for Speed titles on behalf of Electronic Arts.

“We are delighted to bring such an incredible racing game developer to the Codemasters family, and this unequivocally establishes us as a global powerhouse in the development of racing titles,” said Frank Sagnier, Chief Executive Officer at Codemasters. “We share the same passion and vision and our new partnership will accelerate our growth. With more streaming services coming to market and the next generation of games consoles due in 2020, this is the perfect time for Codemasters to take its next step.”

“Our combined racing games portfolio is the envy of the industry and this new partnership will enable us to learn from each other, share resources and take advantage of emerging platforms and technology,” said Ian Bell, Founder and Chief Executive at Slightly Mad Studios. “My team is excited to be joining Codemasters and we can’t wait to forge a relationship based on creativity, passion and the desire to create new racing experiences that excite and delight our communities.”

For future news, follow Codemasters games blog and social channels on Instagram, Twitter and Facebook.

http://www.codemasters.com/codemasters-acquires-slightly-mad-studios/

HondaIndycar_WatkinsGlen_Indycar-1-1024x

 

Edited by Alfred ita

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alfred ita

Io la vedo piu' una mossa per rendere il prossimo sim sulla F1 piu' simulativo (2021?), utilizzando il motore di Project Cars 2 si ritroverebbero un'ottima base di partenza molto evoluta per esempio con la pioggia, la resa di PC2 in questo frangente e' sempre stata a livello grafico molto appagante, molti circuiti gia' pronti e ultimo ma non ultimo il supporto alla VR gia' integrato e funzionale. Se in Codemasters  hanno deciso di fare questo passo e' perche' hanno gia' le idee molto chiare su quali saranno gli sviluppi futuri. L'ipotetico Project Cars 3 (dovrebbe perdere il nome) sara' molto orientato sulla carriera in single player, un titolo sicuramente che dovra' fare i numeri strizzando l'occhio alla simulazione ma non in maniera differente da PC2 dopotutto questi vogliono vendere e non accontentare qualche appassionato, fermo restando che il progetto vada avanti dato che adesso comandano in Codemasters. 

Edited by Alfred ita

Share this post


Link to post
Share on other sites
Walker™
3 hours ago, End222 said:

Magari unendo le forze riusciranno a produrre un Grid decente?

Ma GRID è un arcade, quanto vuoi che gliene freghi?

Secondo me stiamo facendo troppo rumore per nulla. SMS continuerà a lavorare su Project CARS 3 che verrà pubblicato da Codemasters. Ovvio che poi quando possono condividono asset e conoscenze. Io un titolo F1 più simulativo di questo non credo lo vedremo mai. F1 è un gioco per le masse, e le masse non giocano ai simulatori, o non ancora. F1 è il classico titolo che avvii e sei già pronto per girare in pista, è troppo commerciale per essere un simulatore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alfred ita
1 hour ago, Walker™ said:

...un titolo F1 più simulativo di questo non credo lo vedremo mai. F1 è un gioco per le masse, e le masse non giocano ai simulatori, o non ancora. F1 è il classico titolo che avvii e sei già pronto per girare in pista, è troppo commerciale per essere un simulatore

Piu' simulativo inteso come un titolo un po' meno arcade ovvero com'e' PC2, piace e ha venduto molto, Codemasters non appena vede un titolo che prova ad essere un po' troppo simulativo, ergo difficile per la massa, lo "rigenera" al volo, vedi quello che e' successo con la serie Dirt. Il motore fisico/grafico di PC2 non faceva gola solo ai Reiza, che fortuna loro avevano gia' firmato il contratto mesi fa', ma anche a molti altri team una volta vista la possibilita' di utilizzo, qualche voce era arrivata anche per gli sviluppatori di Raceroom che oramai utilizzano un motore in DirectX 10, questa mossa ha subito stroncato ogni altro pensiero. Ripeto avere un engine ottimo per la sua fisica (simcade), pioggia, ciclo giorno notte e compatibilita' VR, gestione evoluta dei pneumatici ecc. ecc. come non poteva far gola ad un grande publisher?! 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Walker™
1 hour ago, Alfred ita said:

Piu' simulativo inteso come un titolo un po' meno arcade ovvero com'e' PC2, piace e ha venduto molto, Codemasters non appena vede un titolo che prova ad essere un po' troppo simulativo, ergo difficile per la massa, lo "rigenera" al volo, vedi quello che e' successo con la serie Dirt. Il motore fisico/grafico di PC2 non faceva gola solo ai Reiza, che fortuna loro avevano gia' firmato il contratto mesi fa', ma anche a molti altri team una volta vista la possibilita' di utilizzo, qualche voce era arrivata anche per gli sviluppatori di Raceroom che oramai utilizzano un motore in DirectX 10, questa mossa ha subito stroncato ogni altro pensiero. Ripeto avere un engine ottimo per la sua fisica (simcade), pioggia, ciclo giorno notte e compatibilita' VR, gestione evoluta dei pneumatici ecc. ecc. come non poteva far gola ad un grande publisher?! 

 

Mah non saprei, moltissime persone si sono lamentate quando hanno diviso la temperatura della gomma in temperatura della carcassa e del core dello pneumatico dicendo che era molto più difficile da gestire. Quindi non so quanto gli convenga tirare la corda.

Il motore è molto buono, per questo è uno spreco se rimane sul simcade, fortunatamente Reiza dovrebbe farci vedere come sarebbe dovuto essere PC2

Share this post


Link to post
Share on other sites
End222

Il problema sono gli incassi, c'è molta più gente con pad e tastiera rispetto a quelli con volante !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.