Jump to content

Benvenuto nel Simracing: registrati subito!

Dal 1999, la più seguita community di appassionati di simulatori di guida

Igor71

Visore VR Valve Index.

Recommended Posts

MarcoR1
Posted (edited)
56 minutes ago, manu79 said:

paragonare pero' un prodotto che costa il doppio di un altro,non ha molto senso..sappiamo tutti che una giulia e' meglio di una stilo 🙂

Sbagli, le persone vogliono capire le differenze e qual'è il migliore, poi valuteranno se spendere di più o meno.

Edited by MarcoR1

Share this post


Link to post
manu79
1 hour ago, MarcoR1 said:

Sbagli, le persone vogliono capire le differenze e qual'è il migliore, poi valuteranno se spendere di più o meno.

La recensione è ottima. Così come il prodotto. Ma definire "competitor" oculus e valve. Non mi sembra corretto. Tutto qua.

Share this post


Link to post
MarcoR1
6 minutes ago, manu79 said:

La recensione è ottima. Così come il prodotto. Ma definire "competitor" oculus e valve. Non mi sembra corretto. Tutto qua.

Figurati, anzi scusami;

ho riletto il mio messaggio e sembrava scortese ma andavo solo di fretta nel scriverlo.

Share this post


Link to post
Igor71
Posted (edited)
22 hours ago, manu79 said:

ottima recensione.... paragonare pero' un prodotto che costa il doppio di un altro,non ha molto senso..sappiamo tutti che una giulia e' meglio di una stilo 🙂

 

Ma quella Giulia puo' essere acquistata con gomme Pirelli P1 anziche' P Zero, e con una dotazione di base anziche' in versione Quadrifoglio, e comunque nonostante il sacrificio di prezzo un po' maggiore, la cui spesa e' totalmente giustificata, fara' sfigurare comunque la Stilo in pista 🙂

Ma in un panorama in cui i prodotti sono cosi' limitati in varieta' come nella VR non possiamo certo basarci sul prezzo come fattore determinante principale, specialmente se siamo veri appassionati che aspettano il giorno in cui la VR sara' portata al prossimo livello, e come fa notare anche Renzo, la differenza di prezzo dell'Index e' totalmente giustificata dalla qualita' e miglioramenti su praticamente TUTTI i fronti, incluso il pannello e la risoluzione (che ha suo dire e' il migliore che abbia mai visto finora), e il comparto audio, che fa totalmente sfigurare il Rift S.

Poi non dimentichiamo che un simracer non avra' nessuna necessita' di prendersi il kit completo, visto che i controller (peraltro dal costo elevato giustificato, essendo rivoluzionari e innovativi) saranno utilizzati molto raramente se non mai, finendo abbandonati in un angolino del cockpit, quindi, obbiettivamente, a conti fatti la differenza di prezzo e' di 248 euro piuttosto che doppia, con tutta la serie di miglioramenti qualita' e vantaggi che include.

Ha perfettamente senso paragonare i prodotti basandosi sull'intero comparto tecnico, prezzo incluso, mettendone in luce differenze, pro e contro, piuttosto che sul prezzo da solo....no ? I prodotti sono destinati alla stessa utenza di utilizzo, ovvero gaming, e l'Index ha solo un target di clientela chiaramente piu' esigente....dov'e' la mancanza di correttezza ?

Da come lo poni sembra di stare paragonando una Ferrari a una 500 Abarth...

E per chi ha lo scoglio del prezzo c'e' sempre la Stilo, e successivo tuning.... 😁

Edited by Igor71

Share this post


Link to post
Klimt Klim

E che palle! pure questi hanno problemi di gioventù.

 

 

Share this post


Link to post
Igor71
Posted (edited)

Si e' abbastanza deludente come cosa, suppongo il difetto verra' risolto abbastanza presto.

Ma considerando che i controller a noi simracer servono pochissimo o niente, personalmente ho preferito evitare di ordinarli per il mio Pimax 5K+, limitandomi per il momento all'acquisto di una sola singola Base Station, anche per risparmiare un po' dopo l'acquisto del visore.

E' sempre una buona cosa non precipitarsi all'acquisto di prodotti appena usciti, specialmente nei periodi di pre-order, le Base Station 2.0 sono state le prime a rendersi disponibili anche nel canale retail a partire da fine Giugno di quest'anno, e sono risultate essere affidabili nelle prime recensioni, ma ho comunque preferito attendere ulteriormente circa un mese prima di ordinarle, peraltro i controller non sono ancora ordinabili singolarmente, tranne negli USA e a breve anche per il mercato UK, Valve sta' accelerando sulla tabella di disponibilita' che inizialmente era prevista per meta' settembre, ma secondo me e' meglio aspettare ancora, anche per l'eventuale acquisto del visore sfuso.

Edited by Igor71

Share this post


Link to post
IIISLIDEIII
Posted (edited)

Sono d’accordo con Filodream ma allo stato attuale non tornerei sull’hp nemmeno se risolvessero definitivamente i problemi che ha avuto nella 1a batch perché la qualità dei componenti rimane di livello medio basso, non esiste che l’area di messa a fuoco sia così circoscritta

Edited by IIISLIDEIII

Share this post


Link to post
KRobyn69
Posted (edited)
On 8/10/2019 at 7:27 PM, Filodream said:

Grazie, venivo già da una installazione di steam VR pulita (dopo il recesso del Reverb avevo sradicato tutto ciò che lo riguardasse), ma ho comunque seguito la guida.. nulla è cambiato. L'immagine è carina e la qualità non è nulla che possa disturbare il rendimento in pista, è un livello di pulizia nettamente superiore a quello di cv1 e Vive, ma purtroppo per le mie esigenze non è l'esperienza VR convincente che cerco. La risoluzione è troppo bassa.

Impostare 126% (le prove a 120\144hz le avevo effettuate con questo settaggio), 150%, o 200% poco cambia.. e più giro, più questa risoluzione povera mi fa storcere il naso. Aspetto un visore vr con la stessa qualità costruttiva, ma che abbia come minimo la risoluzione nativa del Reverb. Mi sbarazzerò di questo Index appena posso.  👋

 

On 8/10/2019 at 8:33 PM, Igor71 said:

Ma devi considerare anche il campo visivo di 170 gradi del Pimax....se non l'hai mai provato, parlare di realismo 3D mai provato prima e' un po' avventato quando esistono opzioni che si spingono oltre, almeno per quanto riguarda certi aspetti della VR; come dire per esempio che dopo aver giocato col nuovo TV a 4K da 42 pollici singolo, non ti potrebbe interessare minimamente un setup con triplo monitor curvo 3440x1440 perche' ormai ritieni migliore il primo...

Intanto pero' ben pochi tornerebbero a giocare con singolo grande Tv 4K dopo aver provato un setup del genere...🙂

Vedere l'immagine in VR come e' realmente vista in un casco da corse, con la pista che sfreccia ai lati fino ai finestrini, anziche' guardare un immagine magari anche dettagliatissima, ma attraverso un grosso tubo, non ha paragoni, e comunque la risoluzione di un Pimax non e' neanche tra le piu' basse disponibili in VR, semmai il contrario 😉

 

Scusate ma forse ignoro qualche problematica per cui non se ne tiene in considerazione (problemi di reperibilità, software o quant'altro? oppure quel che  posso immaginare trattandosi di parecchi 💸), ma i visori che racchiudono qualità costruttiva, lenti e non solo, alta risoluzione, campo visivo etc. oggi ci sono:   StarVr e XTAL .......

Per chi sa di cosa parlo sono anche appassionato di musica e un tempo sono stato "audiofilo",  per avere un impianto d'Alta Fedeltà di fascia medio alta anche se non proprio potendomelo permettere avevo speso  20 milioni di lire e vi garantisco spesi bene, la risolutezza e qualità audio dava la straordinaria percezione di avere davanti a se i musicisti che suonavano(dal trio jazz all'orchestra sinfonica). 

Visto la similitudine se oggi avessi le stesse possibilità economiche non esiterei a spendere quei soldi.

Quanto siete disposti a spendere per il sim racing e che valore date ad ogni componente hardware?

perché comprare una pedaliera heusinkveld o un volante leo bodnar e non un thrustmaster che ha le stesse funzioni?

La qualità si paga di più se vuoi fruire oggi della tecnologia, ma se potessi scegliere di spendere oggi 4000 per qualcosa che indosso sul viso in relazione a occhi e vista per due ore al giorno tutti i giorni, oppure aspettare un anno e spenderne 1000 per le stesse performance (ma  materiale costruttivo etc. ?) non avrei dubbi .

Solo una mia opinione.

Edited by KRobyn69

Share this post


Link to post
IIISLIDEIII
Posted (edited)

Correggimi se sbaglio ma lo Star vr mi pare abbia una risoluzione di una manciata di pixel superiore all’index, siamo punto e a capo, l’xtar non sarebbe male se non fosse per il prezzo folle.

Se l’index avesse avuto la risoluzione dell’Hp reverb non c’era da cercare altro dato che in quanto a lenti , fov e qualità costruttiva è tra i migliori, ma dubito che quelli di valve siano degli ingenui e  non aver spinto troppo sulla risoluzione è chiaramente stata una scelta.

Tra i potenziali acquirenti non ci sono solo quelli che guardano il panorama per vedere quanto è nitida l’immagine , ma anche quelli che gareggiano e il fatto stesso che il visore di steam permetta step di framerate superiori a 90 indica chiaramente l’orientamento della scelta fatta da Valve.

Anche ipotizzando che tutti gli acquirenti possano disporre di una 2080ti, per spingere un hp a 120 fps stabili con 25 auto in pista a quanti compromessi bisogna scendere sul comparto grafico ?

A mio parere risoluzioni stile hp reverb avranno senso quando  usciranno gpu in grado di gestirle adeguatamente senza sacrificare impostazioni grafiche a go go, credo che lo stesso ragionamento l’abbia fatto Valve.

Edited by IIISLIDEIII

Share this post


Link to post
Igor71
3 hours ago, IIISLIDEIII said:

Anche ipotizzando che tutti gli acquirenti possano disporre di una 2080ti, per spingere un hp a 120 fps stabili con 25 auto in pista a quanti compromessi bisogna scendere sul comparto grafico ?

A mio parere risoluzioni stile hp reverb avranno senso quando  usciranno gpu in grado di gestirle adeguatamente senza sacrificare impostazioni grafiche a go go, credo che lo stesso ragionamento l’abbia fatto Valve.

Esatto, e siccome cambia pochissimo o niente in prestazioni reali in VR tra una 1080Ti e una 2080Ti non c'e' altro che aspettare che vengano sfruttate tecniche di rendering volte a limitare il dispendio della GPU.

Un piccolo passo in avanti prima di tutti gli altri e' stato fatto da Pimax, che nelle ultime versioni del software ha incluso l'opzione per abilitare il Foveated rendering fisso (limitato alla zona dello sweet spot) sfruttando alcune caratteristiche messe a disposizione del driver Nvidia per le schede grafiche della serie RTX, ma e' sempre ancora una mezza soluzione, e non a tutti va a genio doversi comprare una Nvidia RTX di fascia alta, con quello che costano...

Valve ha fatto la scelta giusta secondo me....un Index con la risoluzione del Reverb avrebbe avuto pochissima diffusione per le richieste hardware decisamente alla portata di pochi.

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.