Jump to content

Benvenuto nel Simracing Esport: registrati subito!

Dal 1999, la più importante e seguita community di appassionati di simulatori di guida

Sign in to follow this  
VELOCIPEDE

Milestone e Dorna tornano in pista con MotoGP 19 dal 6 Giugno

Recommended Posts

VELOCIPEDE

You've asked for an editor to express your creativity. But why just one if you can have three? 😎
MotoGP™19 presents its new Graphic Editors, but that's not all, we've got another big surprise for you! 
Watch the video and discover how to get featured on our page!

Share this post


Link to post
Share on other sites
End222

Siamo sicuri che poi in game la grafica sarà a livello di fotorealismo come fanno credere certe imamgini?

Oppure sarà come in MOTOGP18, dove immagini di presentazione e grafica in game sono su livelli molto diversi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
End222
On 3/12/2019 at 1:50 PM, VELOCIPEDE said:

Reti Neurali per un’IA super performante.
Per dare alla community il massimo livello di sfida possibile serviva un cambio di paradigma, una rivoluzione. Per questo motivo Milestone e Orobix - società specializzata nell'ingegneria di soluzioni di Intelligenza Artificiale - hanno lavorato per oltre 2 anni allo sviluppo di un sistema completamente nuovo e rivoluzionario di Intelligenza Artificale basata su reti neurali. Il risultato? Un’IA con incredibilmente veloce in pista e con un comportamento estremamente realistico.

Una nuova esperienza Multiplayer.
Grazie all’adozione dei Server Dedicati, l’esperienza multiplayer sarà incredibilmente più fluida ed appagante. Zero lag, zero scuse in caso di sconfitta! Oltre ai miglioramenti nelle performance, la modalità multiplayer si arricchisce del Race Director Mode, per rendere le sfide online con gli amici ancor più divertenti.

ed infine, non potevano pensarci l'anno scorso invece di farci buttare via i soldi per Motogp18?

Share this post


Link to post
Share on other sites
VELOCIPEDE

Monster Energy Yamaha MotoGP fa squadra con il due volte eSport MotoGP World Champion, Lorenzo Daretti

Monster Energy Yamaha MotoGP è orgogliosa di essere la prima squadra ad annunciare il suo Factory Rider ufficiale per MotoGP eSport grazie al due volte campione del mondo di eSport Lorenzo Daretti.
Oltre a essere in prima linea sul campo, il team Monster Energy Yamaha MotoGP aspira anche a sfidare il massimo livello di competizione negli eSport. È quindi con grande piacere che il team Factory Yamaha annuncia il nuovo contratto con il due volte campione del mondo di MotoGP eSport Lorenzo Daretti, conosciuto anche con il gamer name, Trastevere73.

L'hospitality di Monster Energy Yamaha MotoGP è stata animata da giornalisti del paddock e del mondo degli eSports della MotoGP che hanno partecipato all'annuncio ufficiale del pilota eSport. Lin Jarvis, Managing Director di Yamaha Motor Racing, ha avuto il piacere di annunciare che Lorenzo Daretti gareggerà online come Rider della Yamaha Factory. Ha presentato inoltre un video che mostra i punti salienti della carriera di Daretti, come le sue due vittorie del Campionato eSport MotoGP 2017 e 2018.

Proprio al momento giusto, il campione del mondo Daretti è salito sul palco, con una replica personalizzata della Yamaha MotoGP Monster Energy YZF-R1, con il suo numero di gara 58 e il logo personale "Trast73".
Con il supporto di Monster Energy, Alpinestars, Arai e Aldo Drudi, sia il giovane italiano che il suo avatar avranno abbigliamento da pilota personalizzato (pelli, stivali, guanti e casco) per la stagione 2019, completando così il look  del pilota Monster Energy Yamaha MotoGP . Il marchio leader di giochi MSI fornirà a Lorenzo un laptop ad alte prestazioni per la stagione.
Per mostrare le sue skill, la nuova recluta Daretti ha mostrato le sue abilità sui maxi schermi, facendo un giro attorno a Jerez nel gioco MotoGP™ 18 di Milestone, prima di sfidare qualsiasi giornalista che osasse affrontarlo.
Valentino Rossi e Maverick Viñales hanno partecipato all'evento alla fine della cerimonia per accogliere ufficialmente il terzo pilota (eSport) della squadra.
Quest'anno, i fan di eSports e di MotoGP potranno ammirare il diciannovenne difendere il proprio titolo mondiale di eSport MotoGP, oltre ai suoi video di anteprima, ‘One Lap Around the Track’, che aiuteranno i fan a conoscere meglio i circuiti prima di ogni round MotoGP.
Inoltre, dato che Daretti è un motociclista, parteciperà anche a vari eventi Yamaha in pista. Una delle prime opportunità sarà il Master Camp Yamaha VR46 a maggio, che sarà una delle attività principali che promuovono l'obiettivo di Yamaha di sostenere, incoraggiare e formare giovani talenti in tutto il mondo.

Lin Jarvis:
 “Prima di tutto, voglio dare il benvenuto a Lorenzo. Questa è una grande occasione, sia per lui che per la Yamaha: è diventato il primo pilota eSport ufficiale ingaggiato da un team MotoGP. È un passo importante, dato che crediamo che gli eSports e la MotoGP possano avere un grande futuro insieme. Noi siamo stati molto attenti allo sviluppo del MotoGP eSport Championship negli ultimi due anni e Lorenzo ci ha colpiti con il suo talento e la sua professionalità e ovviamente anche grazie ai suoi due titoli di Campione del Mondo. Il fatto che lui abbia una R6 che utilizza per i vari giri di pista, è stata la ciliegia sulla torta, che ci ha convinti a sceglierlo come nostro pilota eSport!
Desideriamo sostenere e incoraggiare Lorenzo in qualunque modo nel corso di questa stagione. Non sarà facile per lui coronare il sogno della tripletta mondiale. Gli eSports sono un settore in rapida crescita, quindi la competizione diventa sempre più dura ogni anno, ma abbiamo molta fiducia nelle capacità di Lorenzo e non vediamo l’ora che disputi un ottimo campionato. Si unirà anche a noi in diverse gare della MotoGP e in altri eventi promozionali Yamaha, quindi speriamo che i fan degli eSports e MotoGP continueranno a tenere d’occhio questo giovane talento e a salutarlo quando sarà nel paddock.”

Lorenzo Daretti:
 “Sono veramente orgoglioso di iniziare la nuova stagione come pilota eSport ufficiale della Monster Energy Yamaha MotoGP. Essere parte di questo team, che mi ha immediatamente accolto a braccia aperte, è un emozione indescrivibile. Dopo i due campionati mondiali, quest’anno sarà difficile ripetermi ancora una volta, perché i miei rivali saranno molto professionali e determinati. Ma il fatto che io sia il primo pilota ufficiale della storia dello sport dà a me un ulteriore spinta e preparerò me stesso al massimo per essere pronto alla sfida. Voglio ringraziare la Yamaha per la fiducia che ha posto in me sin dal primo giorno e non vedo l’ora di iniziare le qualifiche del campionato 2019 e di dare inizio a questa nuova avventura in pista.”

NOTES
A PROPOSITO DI LORENZO DARETTI:
Nome: Lorenzo Daretti
Data di nascita: 25 maggio, 1999
Nazionalità: Italiana
Nickname: Trastevere73
Vive a: Roma
Highlights della sua carriera: eSport MotoGP World Champion 2017 & 2018

Su PlayStation corre soli con due numeri: 58, come il defunto e amato Marco Simoncelli, o 73 (dal suo soprannome Trastevere73), che è l'anno di nascita di suo padre. Era ancora minorenne quando ha iniziato a giocare, quindi suo padre ha creato un account per lui, usando le sue credenziali. Chi avrebbe mai immaginato che sarebbe stato il primo passo verso una carriera professionale eSports?
La fortuna aiuta gli audaci. Quando l'opportunità di entrare nel Campionato eSport MotoGP è arrivata nel 2017, Daretti è presto divenuto un fan-favourite. Le sue incredibili capacità e abilità di controllare i suoi nervi, specialmente durante la finale sul palco di Valencia, gli hanno valso il titolo mondiale sia nel 2017 che nel 2018.
Nonostante i suoi 19 anni, il romano è innegabilmente maturo e questa è la chiave del suo successo. Non è solo un appassionato di eSport, è un professionista, ma rimane modesto. Si allena molto, tre ore al giorno, ma non si rinchiude semplicemente in una stanza. Vuole rimanere aperto a qualsiasi opportunità che un nuovo settore come gli eSport può offrirgli.
Daretti mette in pratica questa credenza e ha dimostrato di essere un uomo dai molti talenti. Oltre agli eSports, adora il kickboxing (è stato vice campione italiano junior) e ama le moto. Questa genuina passione per gli sport (motori) lo rende perfetto per Yamaha, poiché condivide la stessa mentalità competitiva.
Far parte della line-up di Monster Energy Yamaha MotoGP è un sogno che si avvera per lui, dato che ha sempre sperato di poter trasformare la sua esperienza in MotoGP eSport Championship in una carriera.

CANALI SOCIAL DI LORENZO DARETTI:
YT: https://www.youtube.com/user/trastevere73/videos
IG: https://www.instagram.com/trastevere_73/
FB: https://www.facebook.com/Trastevere73-187218628509300/
T: https://twitter.com/trastevere_73

eSports & eSport MotoGP CHAMPIONSHIP:
- eSports è una competizione che utilizza i videogiochi
- Nel 2019, si stima che 454 milioni di persone in tutto il mondo guarderanno gli eSport
- Il mercato degli eSports dovrebbe raggiungere un volume di $ 1,6 miliardi nel 2021
- Due edizioni di eSports MotoGP di successo sono già state organizzate nel 2017 e nel 2018, Lorenzo Daretti ha vinto entrambe
- 13 emittenti televisive hanno coperto 200 paesi in tutti e 5 i continenti
- 70 milioni di utenti raggiunti tramite social media, visualizzazioni video di 21 milioni, coinvolgimento di 2.5M

MotoGP eSport OFFICIAL CHANNELS:
YT: https://www.youtube.com/channel/UCcZmjboz9ZLc4-4QIV1VjjA
IG: https://www.instagram.com/motogpesport/
FB: https://www.facebook.com/MotoGPeSport/
T: https://twitter.com/MotoGPeSport

Share this post


Link to post
Share on other sites
End222

Sono un fan di Trastevere73, è stato un fenomeno sopratutto considerando che in MotoGP18 se vuoi essere competitivo devi per forza imparare a giocarci con  pad senza aiuti e con marce manuali, perchè pur essendo difficilissimo la moto va più veloce. Ma sopratutto non c'è quasi niente di simulativo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
VELOCIPEDE

Svelate le novità del Multiplayer di MotoGP™19!
Server Dedicati e Race Director Mode per un’esperienza multiplayer incredibilmente più affidabile e divertente.
Milestone mostra inoltre alla community il primo gameplay di MotoGP™19.

Milano, 09 maggio 2019. Milestone ha presentato oggi tutte le novità della modalità Multiplayer di MotoGP™19, che si arricchisce di importanti novità sia dal punto di vista tecnico che di gameplay. Gli sviluppatori hanno infatti deciso di dedicare grande attenzione all’implementazione di tecnologie che potessero migliorare sensibilmente il gameplay online, oltre ad arricchirla con nuove funzionalità che permettessero ai giocatori di vivere un’esperienza di gioco più realistica ed autentica.

MotoGP™19 sarà disponibile a partire dal 6 giugno su PlayStation®4, Xbox One, Windows PC®/STEAM e TIMGAMES. La versione per Nintendo Switch™ sarà invece disponibile a partire dal 27 giugno*.

Server Dedicati powered by GameLift
Il primo passo per migliorare la qualità dell’esperienza Multiplayer di MotoGP™19 è stato quello di utilizzare, per la prima volta nella storia dei giochi Milestone, i Server Dedicati per la gestione delle partite online. Come in qualsiasi gioco Multiplayer, infatti, l’infrastruttura di rete è fondamentale per garantire l’affidabilità e la stabilità di cui giocatori hanno bisogno per poter competere al meglio. L’adozione di Server Dedicati permette infatti di avere una bassa latenza, per gare più fluide e senza quei lag che potrebbero compromettere le performance durante una gara.

Michele Caletti, Producer di Milestone, ha commentato “quando si parla di Multiplayer online, i giochi racing sono tra i più esigenti in termini di ampiezza di banda e ping time. Devono infatti riprodurre in un ambiente di rete, l’azione frenetica di bolidi che sfrecciano a più di 300 Km/h, in cui la precisione nelle collisioni e nella posizione degli avversari è fondamentale. Grazie ai Server Dedicati di GameLift, le fluttuazioni nei ping time e i problemi derivanti dalle differenze di banda dei partecipanti alla partita sono ormai solo un lontano ricordo. Tutti i giocatori potranno finalmente sfidarsi ad armi pari”.

“Amazon aiuta gli sviluppatori a pensare in grande e a realizzare giochi ancor più grandi, siamo davvero contenti che Milestone abbia deciso di affidarsi a GameLift per il suo MotoGP™19” il commento di Jen MacLean, Worldwide Head of Business Development di Amazon Game Tech. “GameLift aiuta gli sviluppatori ad ottenere un Multiplayer stabile, affidabile e con una bassa latenza”.

Lobby Pubbliche, Lobby Private e Race Director Mode
In MotoGP™19 è possibile scorrere la lista delle Lobby Pubbliche per cercare la partita più adatta alle proprie esigenze oppure, grazie alle Lobby Private, creare un Gran Prix completamente personalizzabile per gareggiare solo con gli amici.

Insieme alle Lobby Private, Milestone ha introdotto, per la prima volta nella serie, la modalità Direttore di Gara, che permetterà di gestire ogni aspetto delle competizioni fra amici. Il Direttore di Gara potrà infatti decidere a proprio piacimento quali sessioni di gara includere nella sfida, oltre a decidere in quali condizioni meteo si dovranno fronteggiare i partecipanti.

Durante la gara avrà invece la facoltà di assegnare penalità in caso di comportamenti scorretti in pista, proprio come accade durante un vero Gran Premio di MotoGP™. Grazie al ruolo di TV Director, avrà inoltre la gestione completa delle telecamere di gioco, per essere sempre nel vivo dell’azione e gestire in completa autonomia la regia dei propri livestream.
Le novità introdotte quest’anno per la modalità Multiplayer di MotoGP™19, richieste a gran voce dalla community di appassionati del gioco, sono un’ulteriore conferma dell’importanza che i feedback della community hanno avuto nel processo di sviluppo del gioco.

MotoGP™19 sarà disponibile a partire dal 6 giugno su PlayStation®4, Xbox One, Windows PC®/STEAM e TIMGAMES. La versione per Nintendo Switch™ sarà invece disponibile a partire dal 27 giugno.

 

MotoGP19-02.jpg

MotoGP19-05.jpg

MotoGP19-06.jpg

MotoGP19-09.jpg

MotoGP19-23.jpg

MotoGP19-24.jpg

MotoGP19-30.jpg

MotoGP19-34.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
End222

che voi sappiate sono previsti sconti per chi si era comprato a prezzo pieno il triste MotoGP18?

Share this post


Link to post
Share on other sites
VELOCIPEDE

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
VELOCIPEDE

Share this post


Link to post
Share on other sites
VELOCIPEDE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.