Jump to content

Benvenuto nel Simracing: registrati subito!

Dal 1999, la più seguita community di appassionati di simulatori di guida

Sign in to follow this  
MOTORSPORT ITALY

[Gran Turismo Sport] Evento Ayrton Senna

Recommended Posts

MOTORSPORT ITALY

Evento Ayrton Senna ------- 29/05/2018 ore 22:00

giorni di selezione il 26 / 14/05 - alle 22:00 fino alle 23:30 ----- 27/05/2018 alle ore 22:00 fino alle 23:30

la selezione può essere solo intrapresa dai piloti interni motorsporitaly

 

pista = monza

giri = 30

consumo di gomme x3 

consumo carburante x2

obbligatorio livree anni 1985      2010291711_autof11985.PNG.b11c683ab51a87532446cb715ae313cc.PNG

puoi trovarle un questo link

http://forum.p300.it/topic/61457-00-anteprima-stagione-1983/?tab=comments

 

 

Edited by MOTORSPORT ITALY

Share this post


Link to post
Share on other sites
MOTORSPORT ITALY

1985 Grand Prix italiano

Monza_1976Autodromo Nazionale di Monza

8 settembre 1985

Poche settimane dopo la morte di Manfred Winkelhock in una gara di vetture da turismo, la comunità di F1 è rimasta di nuovo scioccata alla notizia che Stefan Bellof è morto anche in circostanze simili, guidando una Porsche 956 alla Spa 1000 km nel weekend tra una gara e l'altra. Alla già tragica morte di un giovane piacevole e popolare, c'era la sensazione che Bellof fosse stato una potenziale stella del futuro - Ken Tyrrell riteneva di essere il miglior talento naturale che avesse visto da quando era Jackie Stewart - e che la sua promessa aveva stato tagliato corto. Tyrrell scelse di entrare solo in Brundle in gara invece di rimpiazzare Bellof così velocemente.

Ma la stagione sciocca era in pieno svolgimento, con il driver del 1986 e gli accordi sui motori che si dicevano e confermati - Piquet alla Williams era un ITA Jonesaffare fatto ei piloti della Ferrari erano sotto un'enorme pressione per recuperare lo slancio dalla squadra della McLaren. Più immediatamente, Jonathan Palmer era stato ferito anche nella fatale Spa 1000 km e, senza nessun pilota di riserva, Zakspeed si ritirò comunque dall'evento. Ligier, nel frattempo, ha sostituito il sacco de Cesaris con il pilota della Formula 3000 Phillippe Streiff. Tra tutte le notizie e le speculazioni, il team di Beatrice-Lola ha fatto il suo debutto low-key, con Alan Jones alla guida di una vettura con motore Hart per le ultime gare della stagione, preparatoria per una campagna completa con i Turbo Fort nel 1986.


Streiff25. Phillippe Streiff fr

Streiff aveva guidato per il team AGS in Formula 2 per tutto il 1984, mentre assisteva il team Renault con lo sviluppo, ed era stato premiato con un terzo posto senza punteggio nell'ultima gara dell'anno a Estoril con  La Regie . Tuttavia, è stato concepito solo come una tantum ed è tornato nel team AGS mentre salivano a Formula 3000 nel 1985. Nonostante i risultati mediocri in una prima stagione difficile al massimo livello, Streiff ha attirato l'attenzione La stampa automobilistica francese e di Guy Ligier che stava cercando un autista francese (o almeno francofono) per sostituire de Cesaris.


ITA SennaLa pratica era piena di sole per un cambiamento, e per un po 'sembrava che Williams sarebbe stata la classe del campo, fino a quando Senna - guidando la sua prima gara a Monza dopo essere stata sospesa dalla squadra di Toleman per la gara del 1984 - mise in giro scintillante per prendere la pole, lasciando cadere Rosberg e Mansell rispettivamente al 2 ° e 3 ° posto. Piquet's Brabham era appena dietro la sua nuova squadra, e l'auto più veloce in pista alla trappola della velocità. Gli sfidanti del titolo Prost e Alboreto sono stati 5 e 7, divisi da de Angelis nella seconda Lotus, con Lauda nuovamente 16 dopo la vittoria di Zandvoort. Phillippe Streiff ha messo la sua Ligier in griglia in 19 °, mentre Jones ha avuto due sessioni con problemi al motore e ha potuto solo gestire il 25 °. Con solo 26 partecipanti partirà, e Pierluigi Martini ha segnato la sua gara di casa superando l'ex campione Jones e  entrambe le RAM per iniziare il 24 °.

ITA prima curvaCome al solito, quando le luci si sono spente, è stata una folle corsa fino alla prima curva, ed è stato Rosberg a fare il primo colpo, Senna a mettere le ruote sull'erba, ma a fare abbastanza per tenere Mansell di nuovo in terza posizione con Prost Davanti a Piquet dietro di lui. Mansell superò la Lotus con la seconda chicane e le due vetture Williams iniziarono ad allontanarsi dal gruppo di inseguitori. Senna, probabilmente colpita da pneumatici sporchi, è passata da Prost al terzo giro, e De Angelis ha proseguito poco dopo. Un giro più tardi, Mansell entrò con un falò: il team della Williams cambiò rapidamente unità di controllo boost e lo mandò sulla sua strada. Alboreto è stato quindi promosso al 5 ° posto, ma ha avuto Piquet dietro di lui e, con il motore della BMW, il brasiliano lo ha sorpassato sul rettilineo principale. Dietro di loro, Lauda era in movimento; fino al 7 già,

Lauda ha superato Alboreto al 10 ° giro per completare i primi dieci giri pieni d'azione: a parte la posizione da manovrare, c'erano già diversi ritiri. Ghinzani ha fermato il suo Toleman all'inizio, la Minardi di Martini è scaduta al primo giro con un problema alla pompa del carburante, e Acheson (frizione), Cheever (motore), Jones (distributore) e Warwick (trasmissione) si erano uniti a luiITA Piquetal giro 10. A due giri di distanza, Nelson Piquet si è staccato una nuova serie di pneumatici perché il suo set originale non sembrava funzionare per lui, quindi Lauda stava attaccando Senna. Rosberg era ancora lontano, guidando forte, e Mansell stava facendo segnare tempi sul giro simili in 16 °. Nel frattempo, Lauda ha superato Senna e si è imposta su de Angelis al terzo posto, ma l'impressionante incarico dell'Austria si è conclusa quando ha raschiato il naso su un cordolo alto e ha dovuto presentarsi per un nuovo nosecone. La squadra ha almeno cambiato le gomme contemporaneamente, quindi non ha perso tutto il tempo che poteva, ma ha abbandonato l'ordine e ha dovuto fare di nuovo tutto.

A questo punto sono iniziate le tappe programmate dei pneumatici: Rosberg è arrivato dal comando, promuovendo Prost in testa e rientrando in seconda posizione. Senna stava inseguendo, ma i duri Goodyears del brasiliano lo stavano ostacolando dal mettere giù il martello quanto voleva e lui cominciò a scivolare di nuovo nelle grinfie di Piquet, la cui gomma nuova stava facendo meglio. Il motore di Lauda è scaduto pochi giri dopo il suo stop, mettendo a repentaglio i vincitori di una grande vittoria in rimonta, e Rosberg ha iniziato a rimbalzare nel gap di 17 secondi su Prost, riprendendo ilITA Prostguidare al 40 ° giro, ma solo 6 giri dopo la maledizione della Honda ha colpito di nuovo quando una perdita d'acqua lo ha costretto a rientrare ai box per ritirarsi. Prost ha poi avuto un enorme vantaggio su Piquet, che aveva conquistato il terzo posto su Senna ei primi tre sono rimasti fino alla fine. Marc Surer ha disputato una grande gara con Brabham, finendo quarto e con un paio di giri in più avrebbe probabilmente preso il terzo posto dall'infelice pilota Lotus. Alboreto era stato quinto cinque giri dalla fine quando il suo motore ha soffiato, e il suo compagno di squadra Johansson ha preso i due punti invece, nonostante il carburante rimasto nell'ultimo giro e l'autostop di nuovo ai box con il sesto de Angelis . chi era stato in crociera per l'ultima parte della gara con problemi di consumo di carburante. Infatti, come si è scoperto, il problema era con l'indicatore e ha finito con venti litri ancora a bordo, con suo dispiacere.

Podio ITAProst ha così vinto con Alboreto non riuscendo a segnare, a darsi una grande spinta per diventare il primo campione mondiale di piloti del mondo. Il prossimo, il Gran Premio del Belgio in programma a Spa.


CAMPIONATO PILOTI
1 Alain Prost 65
2 Michele Alboreto 53
3 Elio de Angelis 31
4 Ayrton Senna 23
5 Stefan Johansson 21
6 Nelson Piquet 19
7 Keke Rosberg 18
8 Niki Lauda 14
9 Patrick Tambay 11
10 Jacques Laffite 10
11 Thierry Boutsen 9
12 Nigel Mansell 7
13 Marc Surer 5
14 Stefan Bellof 4
     
     

Share this post


Link to post
Share on other sites
MOTORSPORT ITALY

nunziotm90 lotus 98t ----ayrton senna
 
 "2°   Alain Prost, McLaren-TAG MP4-2B - 1985 antonipilota74
 
 3   simok46 F1 | Ferrari 156/85
 
4 nikoredbull Brabham BT54
 
5 --agus =Williams FW10
 
6   ziarosa34 ----Renault RE60
 
7.....rekom79,,,,,, Renault JS25 F1.
 
8 -- scimmiato666-------1984 Barclay Arrows BMW A7
 
9° giovianda1000----1985 Stefan Bellof, Tyrrell-Ford 012
 
10° andreito-----Eddie Cheever, Alfa Romeo 184T
 
11 gabry97ct-----auto Toleman TG185
 
12 .alessiolbr------Minardi M185

13 lupn222---Jonathan Palmer, Estoril 1985,-------auto Zakspeed 841

Edited by MOTORSPORT ITALY

Share this post


Link to post
Share on other sites
MOTORSPORT ITALY
On 5/28/2018 at 8:37 PM, MOTORSPORT ITALY said:

 1° nunziotm90 lotus 98t ----ayrton senna

Risultati immagini per senna 1985
 
 "2°   Alain Prost, McLaren-TAG MP4-2B - 1985 antonipilota74

Risultati immagini per 1985 prost
 3   ziarosa34  F1 | Ferrari 156/85

Risultati immagini per f1 1985
 
4 nikoredbull Brabham BT54

Risultati immagini per f1 1985 Brabham BT54


 
5 --agus =Williams FW10

Risultati immagini per f1 1985 Williams FW10
 
6    ----Renault RE60

Risultati immagini per f1 1985 Renault RE60


 
7.....rekom79,,,,,, Renault JS25 F1.

 

Risultati immagini per f1 1985 Renault JS25 F1.
 
8 -- scimmiato666-------1984 Barclay Arrows BMW A7

Risultati immagini per f1 1985 Barclay Arrows BMW A7


 
9 giovipanda1000----1985 Stefan Bellof, Tyrrell-Ford 012

Risultati immagini per f1 1985 1985 Stefan Bellof, Tyrrell-Ford 012


 
10° andreito-----Eddie Cheever, Alfa Romeo 184T

 

Risultati immagini per f1 1985 Eddie Cheever, Alfa Romeo 184T
 
11 gabry97ct-----auto Toleman TG185

 

Risultati immagini per 1985 f1 auto Toleman TG185

12 .alessiolbr------Minardi M185

Risultati immagini per 1985 f1Minardi M185

13 lupen222---Jonathan Palmer, Estoril 1985,-------auto Zakspeed 841

Risultati immagini per f1 1985 Jonathan Palmer, Estoril 1985,-------auto Zakspeed 841

 

 

Edited by MOTORSPORT ITALY

Share this post


Link to post
Share on other sites
MOTORSPORT ITALY

EVENTO "AYRTON SENNA" CONCLUSO
questa gara è stata emozionante un vero ritorno al passato
perchè come nella realtà in quella occasione Alain Prost conquistò il gradino più alto del podio e ci furono numerosi ritiri. Evento che ha fatto rivivere quelle emozioni a Monza nel lontano 1985.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.