DrivingItalia simulatori di guida Jump to content
manu79

Volante Direct drive con arduino / stm32

Recommended Posts

fzonta
46 minutes ago, .dumbass said:

Purtroppo il supporto per l'encoder é integrato nel supporto del motore

vorresti condividere il file 3d con me?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tetuz
On 11/3/2019 at 7:54 AM, maddex said:

quindi vai in qualche demolizione e trovati un qualche motore a bassa tensione bello grosso (il mio aveva anche un riduttore di giri, era montato in una lavapavimenti industriale).

quando tutto e surdimensionato a dovere per gestire grosse correnti e ore di lavoro si possono strapazzare con serenità.

puoi usare anche un motore a 12-24v ma se non ha forza e massa radiante per sopportare lunghi periodi alla massima corrente (stallo) sei punto a capo.

so che @Manu79 aveva trovato il my 10xx giusto e che lo soddisfava, credo sia stato un 36vcc

Allora, sono riuscito a portare l'alimentatore da 600W a 13,5V e ho subito notato un aumento di coppia e ho misurato un aumento della potenza assorbita dall'alimentatore! Quindi il fattore limitante è appunto il motore...

Già così mi va abbastanza bene, vedrò con calma di trovare qualcosa per uso industriale, se proprio non trovassi nulla ho un rivenditore LEM vicino a casa che vende il MY1020 36V e potrei prendere quello.

In ogni caso ti ringrazio per tutto il supporto!

P.S. la pedaliera dell'auto è davvero una buona scelta, poca spesa tanta resa! Tornassi indietro la prenderei pure io!

Share this post


Link to post
Share on other sites
phobos8

oggi dopo un lungo periodo ho rimesso in funzione il volante. ma dopo qualche minuto che gioco a F12018 il volante perde il centro ed ogni volta sono costretto ad entrare e uscire. a cosa è dovuto?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
maddex

ciao phobos8   credo si tratti del driver arduino di windows,  successe a me la stessa cosa, li ho disinstallati rimuovendoli da gestione periferiche, dopo aver fatto ricercare il driver nuovo tutto e filato liscio..

alle volte, almeno nel mio caso, avendo spesso collegato diversi dispositivi come esp8266, arduino, e varie, credo si incasini.

verifica anche le periferiche usb e seriali nascoste e togliele disinstallandole.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sieben

Non collegare la ruota tramite l'HUB USB. Solo connessione diretta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
phobos8
On 12/4/2019 at 8:18 AM, maddex said:

ciao phobos8   credo si tratti del driver arduino di windows,  successe a me la stessa cosa, li ho disinstallati rimuovendoli da gestione periferiche, dopo aver fatto ricercare il driver nuovo tutto e filato liscio..

alle volte, almeno nel mio caso, avendo spesso collegato diversi dispositivi come esp8266, arduino, e varie, credo si incasini.

verifica anche le periferiche usb e seriali nascoste e togliele disinstallandole.

ok grazie del consiglio. ma la cosa strana è che se  carico le impostazione imposto il centro e non salvo funziona tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites
phobos8
2 hours ago, Sieben said:

Non collegare la ruota tramite l'HUB USB. Solo connessione diretta.

ok

Share this post


Link to post
Share on other sites
phobos8

per quanto riguarda i parametri da usare dove posso reperire informazioni e guide utili a settare in modo appropriato il programma?

il motore che sto usando è sempre quello della ventola di una macchina  impostato a 16,8 se abbasso la frequenza inizia a fischiare. da quando lho rimontato non ho più avuto più il problema che appena accendevo l'alimentatore il volante se spostato di qualche grado tendeva a ruotare all'impazzata. così come quando ero in rettilineo tendeva ad avere delle rotazioni in maniera indifferente a destra o sinistra. E' possibile che sia dovuto ad inversione positivo negativo del motore o delle bts?

che altro motore potrei utilizzare per comparare delle differenze?

e poi posso utilizzare un motore a corrente continua ma che sia a 36v e farlo girare a 12v? eventualmente potreste spiegarmi meglio questo concetto? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sieben

phobos8

Ridurre la quantità di guadagno FFB. Potrebbe avere delle oscillazioni a causa di ciò. Il + - scambiato dei segnali pwm porterà la rotazione costante in una rotazione incontrollabile. Quindi questo non deve essere il tuo caso.

Sì, puoi utilizzare motori a 36 volt con alimentatore 12v.

Edited by Sieben

Share this post


Link to post
Share on other sites
Artisan PvP

Ciao a tutti ,

sto realizzando il mio volante (ANZI) la mia postazione, ho stampato in 3D il volante che utilizza anche un USB joystick in modo da poter usare bottoni che sono su di esso ( e per poterlo staccare e mettere su altre postazioni in modo semplice e veloce ) , sto realizzando anche la pedaliera, con accelleratore freno e frizione usando potenziometri che collego poi al mio Arduino Leonardo,  ho anche un Rotary encoder ( Wisamic 600P ) per dare segnale di sterzo. Adesso all'arduino ci collego anche il BTS7960 collegato ad un alimentatore 12v 20A , La mia domanda è la seguente : su amazon ho visto un motore DC molto economico ( sotto i 20 euro) che fa 3000 rpm con 12v , la potenza è sufficente per dare un segnale decente di FFB (tenendo conto che lo collego tramite cinghia) ?    

per chiarire meglio : https://www.amazon.it/gp/product/B07CH9JZLC/ref=ox_sc_act_title_3?smid=A3MWTOW3Y5FBF1&psc=1

Grazie a tutti. !

Edited by Artisan PvP

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.