Jump to content

Benvenuto nel Simracing: registrati subito!

Dal 1999, la più seguita community di appassionati di simulatori di guida

VELOCIPEDE

rFactor 2 Build 1036 update 36

Recommended Posts

VELOCIPEDE

Il team ISI ha appena rilasciato la nuova build 1036 del suo rFactor 2. Il nuovo update 36 si preoccupa soprattutto di correggere una serie di bugs e problemi, elencati in dettaglio qui di seguito.

 

Update 36 of rFactor 2 is Build 1036. This includes a number of fixes and tweaks as we continue to further refine the product.

Installers:

Lite – 322MB
Demo – 882MB
SDK/Mod Dev – 355MB

Steam users will obviously update through Steam. You should not use these installers. Read more.

Build Notes:

FEATURES:
————-
– Made the pit menu wing adjustments use the same display value as the garage.

FIXES:
————-
– Fixed idiot light when vehicle rev limit is smaller while in neutral.
– Attempted fix for laps sometimes being lost on a race rejoin.
– Fixed a crash when starting ded server if borderless mode was previously selected
– Fixed a problem where the wrong port was used to tell Steam friends about the server you are on.
– Removed the condition that only non-demos can change the opponent list.
– Fix for “join as spectator” problem.
– PLR value “MULTI Safety Car Collidable” (used for multiplayer) now works; previously only “GPRIX Safety Car Collidable” (used for single player) was fixed.
– Fixed occasional ‘missing gears’ problem.

MODDING / PUBLIC DEV:
———————
– Increased size of some mas2 dialogs
– Added a confirmation before deleting all waypoints in mod mode.
– Added delete next/prev to selected waypoint menu.
– Changed “delete branch” to only require single waypoint selected.
– Slightly raised the line showing where the AI is aim to make it more likely to be above the track surface.

 



This post has been promoted to an article

Share this post


Link to post
winning100

Un vero peccato che nessuno si occupi di questo gioco, dopo l'update 36 , e' il miglior simulatore di guida sul mercato per quanto concerne fisica e AI, non mi spiego come sia possibile che gli ISI che non hanno incentrato il gioco sul single player abbiano comunque fatto la migliore AI disponibile oggi nei giochi di guida, mentre altri giochi che puntano anche al single player non ci riescono. L' AI di rfactor2 ha tutto, guida veramente, sbaglia, si danneggia, se la speroni va in testacoda, va fuori strada, e' competitiva , tenta il sorpasso e si difende. La fisica e il FFB sono eccellenti, i danni realistici. Peccato solo per la grafica datata e per la mancanza di opzioni in single player, che non fanno decollare questo titolo.

Share this post


Link to post
jakobdylan

la spiegazione è semplice Rfactor 2 è un simulatore per le league ovvero per i campionati online ,ed li che dail meglio di sè,per quanto riguarda la grafica mi trovi d'accordo è davvero molto indietro rispetto ai competitors che daltro canto hanno le loro pecche in altri campi.

Share this post


Link to post
winning100

Ok, ma appunto quello che mi chiedevo e' come e' possibile che Rfactor2 abbia una AI cosi fatta bene , pur non puntando al single player, mentre gli altri simulatori non ce l'hanno pur avendo modalita' carriera e altre modalita' single player.

Share this post


Link to post
2slow4u

Perche' ISI, a differenza di altri che stanno letteralmente improvvisando/imparando, ha almeno 10-15 anni di esperienza sulla AI...

Share this post


Link to post
Lu ManiaK

E anche grazie al fatto che non esiste filtro,procedura,precalcolamento tra asfalto/gomma/sospensione/telaio (a dire il vero le ai hanno qualcosa di diverso come effetto e guida però non c'è nulla di filtrato). Secondo me non è nemmeno un particolare di programmazione tanto curato dagli ISI. "Viene" così quando la si attiva in pista.

 

La ISI ha già espresso tempo fa la sua politica riguardo ciò che ti stavi chiedendo. E' loro stessa intenzione non entrare nelle grandi masse dando ciò che serve proprio al casual gamer. Scritto direttamente da loro c'erano le intenzioni di mantenere il titolo sul livello semi-professionale per restare titolo di nicchia. Questo per scremare possibili problemi. Ti faccio esempi reali. IRacing ha introdotto in passato certi aggiornamenti che non sono piaciuti agli utenti. Sul forum in parecchi si son lamentati e il titolo americano ha fatto un passo indietro e accontentando la comunità. Si trattasse di un bug ok...se questa modifica fosse un qualcosa che aumenta la simulazione a discapito dell'utilizzo di chi non è disposto a imparare/capire/utilizzare si è disposti a tornare indietro su IRacing. Lo si fa per accontentare tutti. La ISI questo non vuole farlo. Fosse per un bug, per esperienza, ti posso assicurare che entro 24/48/72 ore esce una build che risolve i bug introdotti e c'è pure anche qualche altra miglioria. Per il resto loro vogliono essere liberi di approcciare di più i miglioramenti di rF2 nei confronti di simulazione e azione in server regolamentata ad hoc per campionati. Non scendono a patti con il aiutare il casual gamer che, skill a parte, pretende di entrare con la Brabham del 66 al Nordschleife e fare 8 netto con un joypad. Il loro titolo richiede istruzione sui set, sui regolamenti, sulle tattiche e tecniche di guida, sul rispetto in pista e sulla serietà negli eventi. Non è più un "gioco". E quindi in questa situazione il campionato single player e ciò che serve al casual gamer non servono.

Entrare su Steam è stato un piccolissimo retro-front sulla questione. Però l'entrare su Steam è stato più una mossa commerciale senza cambiare idea. Nel giro di 2 settimane sono arrivati sulla piattaforma Valve, hanno tirato fuori le stock car e hanno sponsorizzato una vettura Nascar di Sprint Cars...questa è la loro visione di pubblicizzare se stessi e me non spiace affatto.

Share this post


Link to post
winning100

E anche grazie al fatto che non esiste filtro,procedura,precalcolamento tra asfalto/gomma/sospensione/telaio (a dire il vero le ai hanno qualcosa di diverso come effetto e guida però non c'è nulla di filtrato). Secondo me non è nemmeno un particolare di programmazione tanto curato dagli ISI. "Viene" così quando la si attiva in pista.

 

La ISI ha già espresso tempo fa la sua politica riguardo ciò che ti stavi chiedendo. E' loro stessa intenzione non entrare nelle grandi masse dando ciò che serve proprio al casual gamer. Scritto direttamente da loro c'erano le intenzioni di mantenere il titolo sul livello semi-professionale per restare titolo di nicchia. Questo per scremare possibili problemi. Ti faccio esempi reali. IRacing ha introdotto in passato certi aggiornamenti che non sono piaciuti agli utenti. Sul forum in parecchi si son lamentati e il titolo americano ha fatto un passo indietro e accontentando la comunità. Si trattasse di un bug ok...se questa modifica fosse un qualcosa che aumenta la simulazione a discapito dell'utilizzo di chi non è disposto a imparare/capire/utilizzare si è disposti a tornare indietro su IRacing. Lo si fa per accontentare tutti. La ISI questo non vuole farlo. Fosse per un bug, per esperienza, ti posso assicurare che entro 24/48/72 ore esce una build che risolve i bug introdotti e c'è pure anche qualche altra miglioria. Per il resto loro vogliono essere liberi di approcciare di più i miglioramenti di rF2 nei confronti di simulazione e azione in server regolamentata ad hoc per campionati. Non scendono a patti con il aiutare il casual gamer che, skill a parte, pretende di entrare con la Brabham del 66 al Nordschleife e fare 8 netto con un joypad. Il loro titolo richiede istruzione sui set, sui regolamenti, sulle tattiche e tecniche di guida, sul rispetto in pista e sulla serietà negli eventi. Non è più un "gioco". E quindi in questa situazione il campionato single player e ciò che serve al casual gamer non servono.

Entrare su Steam è stato un piccolissimo retro-front sulla questione. Però l'entrare su Steam è stato più una mossa commerciale senza cambiare idea. Nel giro di 2 settimane sono arrivati sulla piattaforma Valve, hanno tirato fuori le stock car e hanno sponsorizzato una vettura Nascar di Sprint Cars...questa è la loro visione di pubblicizzare se stessi e me non spiace affatto.

Ok , rimane comunque un gran gioco offline, e per i campionati sempre offline contro la AI non ,i preoccupo esiste un'applicazione che lo fa da sola, quindi si possono fare tranquillamente.

Share this post


Link to post
skyscr3am

E anche grazie al fatto che non esiste filtro,procedura,precalcolamento tra asfalto/gomma/sospensione/telaio (a dire il vero le ai hanno qualcosa di diverso come effetto e guida però non c'è nulla di filtrato). Secondo me non è nemmeno un particolare di programmazione tanto curato dagli ISI. "Viene" così quando la si attiva in pista.

 

La ISI ha già espresso tempo fa la sua politica riguardo ciò che ti stavi chiedendo. E' loro stessa intenzione non entrare nelle grandi masse dando ciò che serve proprio al casual gamer. Scritto direttamente da loro c'erano le intenzioni di mantenere il titolo sul livello semi-professionale per restare titolo di nicchia. Questo per scremare possibili problemi. Ti faccio esempi reali. IRacing ha introdotto in passato certi aggiornamenti che non sono piaciuti agli utenti. Sul forum in parecchi si son lamentati e il titolo americano ha fatto un passo indietro e accontentando la comunità. Si trattasse di un bug ok...se questa modifica fosse un qualcosa che aumenta la simulazione a discapito dell'utilizzo di chi non è disposto a imparare/capire/utilizzare si è disposti a tornare indietro su IRacing. Lo si fa per accontentare tutti. La ISI questo non vuole farlo. Fosse per un bug, per esperienza, ti posso assicurare che entro 24/48/72 ore esce una build che risolve i bug introdotti e c'è pure anche qualche altra miglioria. Per il resto loro vogliono essere liberi di approcciare di più i miglioramenti di rF2 nei confronti di simulazione e azione in server regolamentata ad hoc per campionati. Non scendono a patti con il aiutare il casual gamer che, skill a parte, pretende di entrare con la Brabham del 66 al Nordschleife e fare 8 netto con un joypad. Il loro titolo richiede istruzione sui set, sui regolamenti, sulle tattiche e tecniche di guida, sul rispetto in pista e sulla serietà negli eventi. Non è più un "gioco". E quindi in questa situazione il campionato single player e ciò che serve al casual gamer non servono.

Entrare su Steam è stato un piccolissimo retro-front sulla questione. Però l'entrare su Steam è stato più una mossa commerciale senza cambiare idea. Nel giro di 2 settimane sono arrivati sulla piattaforma Valve, hanno tirato fuori le stock car e hanno sponsorizzato una vettura Nascar di Sprint Cars...questa è la loro visione di pubblicizzare se stessi e me non spiace affatto.

l'ho detto anche io più volte che rFactor 2 per me rimane il migliore come fisica e IA..

 

il suo problema è che se uno non è cresciuto a pane ed rFactor si trova spiazzato da come è organizzato.. a cominciare dall'installazione delle mod (e adesso è oro figurati prima)

il fatto che lo penalizza per me è principalmente la mancanza di auto ufficiali, nel senso che ne ha troppe poche e quindi si preferiscono i mod per ovviare alla mancanza..

anzi mi permetto di dire che ISI faccia di proposito questo, ossio crea un modello base ufficiale (come nel caso delle formula) per poi farlo sfruttare ai modder.

 

rFactor 2 per colpa di queste scelte (a mio modo di vedere totalmente sbagliate e oramai anacronistiche) risulta molto frammentato ed è u vero casino farsi una gara online..

ti passa davvero la voglia dopo 5 minuti perchè minimo per entrare in un server ti servono 500mila mod da installare.

Di conseguenza il casual gamer come me è tagliato fuori e mi da parecchio fastidio la cosa.

Perchè le due cose non possono coesistere? Io voglio lanciare il gioco premere play e giocare.. ma voglio lo stesso una fisica credibile e una IA decente

per quale motivo devo iscrivermi ai vari campionati per farmi una garetta?

questo approccio è davvero poco lungimirante e fidatevi prima o poi gli si rivolterà contro.. perchè quelli che hanno tempo sono sempre meno

 

GSCE è strutturato meglio a confronto e lo trovo decisamente più facile da utilizzare

RRE altrettanto più semplice ed immediato

 

Io penso che sia solo questione di pigrizia e paura del vero confronto e non come dicono loro di mantenere uno status d'elite di soli campionati organizzati..

si può fare l'uno e l'altro

Share this post


Link to post
baronesbc

rFactor 2 per colpa di queste scelte (a mio modo di vedere totalmente sbagliate e oramai anacronistiche) risulta molto frammentato ed è u vero casino farsi una gara online..

ti passa davvero la voglia dopo 5 minuti perchè minimo per entrare in un server ti servono 500mila mod da installare.

Di conseguenza il casual gamer come me è tagliato fuori e mi da parecchio fastidio la cosa.

Perchè le due cose non possono coesistere? Io voglio lanciare il gioco premere play e giocare.. ma voglio lo stesso una fisica credibile e una IA decente

per quale motivo devo iscrivermi ai vari campionati per farmi una garetta?

questo approccio è davvero poco lungimirante e fidatevi prima o poi gli si rivolterà contro.. perchè quelli che hanno tempo sono sempre meno

secondo me non è proprio questa la filosofia degli ISI, o meglio, non volevano arrivare proprio a questa situazione. prova ne è che han provato ad entrare su Steam, evidentemente in cerca di nuova utenza.

imho han sbagliato dando credito a quei 4 caproni nel forum ufficiale che ogni qualvolta qualcuno muoveva critiche all'assurda struttura dell'online, veniva praticamente insultato e trattato da cerebroleso..

al primo anno su rF2, io ricordo server pieni e gare a tutte le ore. finche c'erano poche mod (ufficiali e non) il sistema ha retto, ma da subito era evidente che non poteva reggere alla lunga.. gia allora ci si lamentava e ad un certo punto ISI sembrava pure voler cambiare rotta, poi non si è fatto piu niente..

a distanza di 4 anni ecco i risultati, server praticamente vuoti (a chi è scaduto l'online si guarda bene dal rinnovarlo), poca utenza in generale, poca attenzione attorno al gioco, e di conseguenza poche mod anche..

Share this post


Link to post
miky731

A me rF2 va bene e piace così.....e mi spiego meglio.

Come titolo lo trovo il migliore di quelli provati, completo al punto giusto e perfetto per fare campionati....(devo dire che PJC da quel che leggo un po' mi stuzzica, però non vedo sui forum gran interesse).

L'altro giorno volevo giocare on-line e non ho fatto altro che cercare un server aperto con un po' di gente, ho scaricato il pacchetto e giocato....livello subito alto e forse poco coinvolgente per chi è alle prime armi e vuole giocare solo per svago.

Detto questo che ho fatto?...ho riscaricato RaceRoom e giocato con quello, una figata :thumbsup: , il livello è giusto per chi ha un'oretta libera e vuol farsi qualche gara veloce senza sbattimenti. Entri, guidi, ti diverti, gratis, spegni....direi perfetto.

Al momento le mie scelte sono queste, corro in campionati seri con rF2, gioco per svago con RaceRoom.

rF2 penso sia andato su Steam solo per visibilità e basta...magari c'è gente che non lo conosce, su Steam cliccano simulazione di guida e TAC ti appare, qualcuno in più che lo prende di sicuro c'è.

rF2 che sia fatto come vogliate non potrà mai prendere i casual gamer, anche ci fossero server liberi su cui correre e mod già istallate una volta in pista al malcapitato gli passa la voglia....non è un gioco immediato, devi saper un po' di set up ecc ecc.....lo dico perché già io che sono uno che corre sono entrato su quel server e pigliavo mazzate, o le MOD le conosci bene o ti stufi in fretta, specie se vuoi solo entrare e correre senza perdere tempo in altro.

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.